2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico  (Letto 14908 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

charaznable

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #30 il: 16 Febbraio 2015, 16:53:19 pm »
Quindi?
Me lo spieghi come fareste con un bambino di cinque anni
Non ho firmato nessun contratto
Sono in torto io o lui?

duchamp

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #31 il: 16 Febbraio 2015, 17:07:13 pm »
Quindi?
Me lo spieghi come fareste con un bambino di cinque anni
Non ho firmato nessun contratto
Sono in torto io o lui?

caro infante, ricapitoliamo:
abbiamo (plurale majestatis) occhiato su un sito e.commerce un annuncio che esplicitamente fa riferimento alla vendita di una 2 cv charlestone. E quella cercavamo.
voi infatti mio caro, vi siete adoperato di contattare il venditore per una charlestone (mica per una escort)
sicchè in torto è il venditore. Quindi il venditore vi ha raggirato.

Ma in torto siete anche voi che non avete firmato alcunché di accordo scritto, contratto, o scrittura privata che dir si voglia, indi per cui l'auto potrebbe avervela anche regalata il furfante, per quanto ne sappiamo ...

Le cose sarebbero semplificate se il venditore fosse una società o un'azienda. In quel caso vale il codice del consumo

Ora la vedo dura far firmare al venditore un contratto anche retroattivo per giunta ...

vostro
conte nicola norbegno degli albertini

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 10207
  • Ci sono cose che nemmeno il Malox può spiegare.
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #32 il: 16 Febbraio 2015, 18:14:00 pm »
Beh, inosmma, se vogliamo qualcosa di scritto c è.
C'è un annuncio, fatto dal venditore, dove dichiara spaparanzatamente che lui
vende una 2cv Charleston.   E credo non sia difficile dimostrare che quella delle sue foto è quella che ora è tua.

Certo te l ha fatta pagare una bella cifra...  Posso chiederti come?
Assegno? Bonifico?   Spero non contanti..

Ad ogni modo, se proprio pensi di partire con una causa, metti in conto un' altra bella cifra, una buona dose di mal di stomaco
e - sicuramente - la tua 2Cv che va tanto bene ti andrebbe definitivamente di traverso.

Se la macchina ti soddisfa, se in fin dei conti ti va bene, ok, l hai strapagata, forse c' è stata un po' di
ingenuità ma....    'scolta, nella vita, prima o poi, la scemenza la facciamo tutti.  Mica muore nessuno.

Sicuro, il fatto di esserci cascati con tutti gli stivali brucia ma....  Prossima volta ci faremo piu' furbi.
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

duchamp

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #33 il: 16 Febbraio 2015, 18:27:34 pm »
Mi accosto al consiglio del saggio skassa, benché egli sia barbaro e saprebbe bene quale mazzuola usare per essere perspicaci con il venditore medesimo.

In primis
Le cause posson essere lunghe e perigliose
In secundis, ahimè e' vero, ci siamo passati tutti, per quanto io essendo ricchissimo, non ponga attenzione al vil denaro. ;-))))

Salut

Offline Tarlo 61

  • Colonna
  • ****
  • Post: 835
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #34 il: 16 Febbraio 2015, 18:30:28 pm »
Se la macchina è nelle condizioni indicate potrebbe anche valere il prezzo. Dalle foto mi sembra perfetta di carrozzeria. Ti posso dire che io che sono in corsa per un restauro, se tengo conto delle solel spese vive penso di superare tale cifra e devo aggiungere la manodopera che ci ho messo io....ma mi sono divertito.....ed è quello che cercavo.

Concordi quindi con i molti che ti consigliano di godertela e di non avvelenarti il fegato con il venditore che, personalmente, non mi sembra stato così scorretto ne ti conviene denunciare o metterti dietro ad una causa che non finirà mai e ti porterà via molto di più dei soldi spesi per l'acquisto della macchina.

Goditela dammi retta, è bellissima! Vedrai se ti succede come a me con la mia "altra" non potrai più farne a meno.

Ciao

Cerco di consumare il meno possibile e mi infastidisce lo spreco. Quando compro qualcosa non la compro con i soldi ma con il tempo che ci ho messo per guadagnarli!

Ritchie

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #35 il: 16 Febbraio 2015, 18:30:34 pm »
Io credo che una bella telefonata al tipo ci vorrebbe sicuramente,
anche se un pizzico di "leggerezza" da parte tua c'è stata...
Partire con una causa, anche se d'istinto verrebbe voglia di fare,
non so fino a che punto converrebbe... visto lo stato della giustizia
italiana nonchè la professionalità (ma non vorrei fare di tutta l'erba
un fascio) dei professionisti...
se poi solo io ne ho incontrati "cosi" sul mio cammino non so che dire...  (muro)

beh, vedo che anche chi mi ha anticipato...  ;)

Offline Andre77

  • Colonna
  • ****
  • Post: 642
  • Sortez du lot, roulez en 2CV!
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #36 il: 16 Febbraio 2015, 19:09:27 pm »
In una vendita tra privati, in assenza di una scrittura privata tra le due parti, purtroppo c'è poco da fare.

Il codice del consumo (e la relativa garanzia sul bene acquistato) si applica solo nel caso di vendita da parte di una persona giuridica (azienda) nei confronti di una persona fisica (privato) di un bene che non abbia come scopo l'utilizzo professionale.
Quindi non si applica né alle vendite tra persone fisiche né alle vendite tra persone giuridiche. A meno che non esista, appunto, una scrittura privata firmata da venditore e compratore.

Tra l'altro, leggevo qualche tempo fa, che il codice del consumo può non essere applicato nel caso di vendita di oggetti di antiquariato.
E le auto oltre i 20 anni pare rientrino in questa categoria (c'era una lettera di un lettore su Al Volante - mi pare - di qualche mese fa a questo proposito).
Quindi, a parer mio, c'è davvero poco da fare.
 (nonso)

Considerazione personale: per cifre di questo tipo sarebbe buona norma informarsi prima su ciò che si sta acquistando e non dopo...
Fretta, entusiasmo ed impulsività nel comprare un oggetto io li posso capire di fronte a un paio di scarpe o a un prosciutto intero ma non certo per un'auto!

Detto questo e visto che cmq è inutile piangere sul latte versato io fossi in te, charaznable, mi concentrerei piuttosto sul verificare per bene le condizioni dell'auto. Telaio, carrozzeria, meccanica. Quelle sono le cose più importanti in un'auto; il colore, la versione o l'originalità vengono dopo (e a qlcno non gliene frega neanche nulla, ti dirò).
Poi considera che del fatto che sia una finta Charleston vai tranquillo che quando sarai in giro se ne accorgerà solo lo 0,001% delle persone che incrocierai...!
Eppoi, se proprio ci tieni, c'è sempre tempo sia per trasformarla in una vera Charleston, sia per riportarla a Spécial...

Quindi: benvenuto tra i DueCavallisti e un augurio di tanti km, tanto divertimento e tanti raduni da parte mia!

 (felice)
A n d r e
VIETATO VIETARE

Chi non sa ridere non è una persona seria

Offline sert

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #37 il: 16 Febbraio 2015, 19:32:09 pm »
ti  sei mosso con un pò di leggerezza vista la cifra e il fatto,mi par di capire, che non conoscevi  il mezzo.
senza giustificare il venditore si sono scritte pagine e pagine dove si narra che in molte zone d'italia dire 2cv e dire charleston è la stessa cosa per una stratificazione popolare di linguaggio e pensiero e vai a far capire che una è la macchina e uno l'allestimento...per non parlare del diana omnicomprensivo  (stupid)

saluti>>L


duchamp

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #38 il: 16 Febbraio 2015, 21:02:13 pm »
Una piccola postilla finale, così diamo un servizio completo alla nazione
Le auto andrebbero, uso il condizionale, andrebbero dicevo acquistate non più distante di un centinaio di km dalla zona di residenza.
Puta caso io che abito a Verona dovessi aprire un contenzioso a Ragusa, dovrei prendermi un avvocato nella mia città, e un altro nella città dove dove viene sporta denuncia, dove ho acquistato il bene faloppo, ovvero Ragusa in questo caso (Città bellissima per altro)

Solo le spese di viaggio per assistere alle udienze e dell avvocato residente in loco, mi costerebbe uno tsunami di soldi

Il foro competente è nella città dove viene stipulato l'atto di vendita.

Noblesse oblige


Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31909
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #39 il: 16 Febbraio 2015, 21:03:26 pm »
Una piccola postilla finale, così diamo un servizio completo alla nazione
Le auto andrebbero, uso il condizionale, andrebbero dicevo acquistate non più distante di un centinaio di km dalla zona di residenza.
Puta caso io che abito a Verona dovessi aprire un contenzioso a Ragusa, dovrei prendermi un avvocato nella mia città, e un altro nella città dove dove viene sporta denuncia, dove ho acquistato il bene faloppo, ovvero Ragusa in questo caso (Città bellissima per altro)

Solo le spese di viaggio per assistere alle udienze e dell avvocato residente in loco, mi costerebbe uno tsunami di soldi

Il foro competente è nella città dove viene stipulato l'atto di vendita.

Noblesse oblige



Puta caso.............. mi sa tanto di pugliese...tarantino? ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

duchamp

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #40 il: 16 Febbraio 2015, 21:11:30 pm »



[/quote]

Puta caso.............. mi sa tanto di pugliese...tarantino? ;D
[/quote]

Hihihi ...

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31909
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #41 il: 16 Febbraio 2015, 21:12:11 pm »




Puta caso.............. mi sa tanto di pugliese...tarantino? ;D
[/quote]

Hihihi ...
[/quote]

 :P ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Online Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1458
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #42 il: 16 Febbraio 2015, 21:23:40 pm »
Puta caso.............. mi sa tanto di pugliese...tarantino? ;D

ma anche no. In Toscana si usa.
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1525
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #43 il: 16 Febbraio 2015, 22:31:17 pm »
Puta caso.............. mi sa tanto di pugliese...tarantino? ;D

ma anche no. In Toscana si usa.

Ma tu pensa: si usa anche in Svizzera !  (stupid)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 10207
  • Ci sono cose che nemmeno il Malox può spiegare.
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #44 il: 16 Febbraio 2015, 22:41:19 pm »
Puta caso..  E' neutrale!  ;D

Politicamente corretto!  (su)

Che poi è bello, mezzo inglese, mezzo italiotto..

"To put" = Mettere   Indi       "METTI CASO.."

E' LA LINGUA DEL DOMANI!!
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 18384
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #45 il: 16 Febbraio 2015, 22:48:57 pm »
Miiiiiiii!!!!!!

L'esperanto je fa e pipp€!  ;D
Live long and prosper

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 10207
  • Ci sono cose che nemmeno il Malox può spiegare.
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #46 il: 16 Febbraio 2015, 22:52:05 pm »
L' Esperanto è l ultimo a morire!

 (muoio) (muoio)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 18384
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #47 il: 16 Febbraio 2015, 22:55:55 pm »
L' Esperanto è l ultimo a morire!

 (muoio) (muoio)

Come diceva la Marina La Rosa (detta 'a gatta motta  ;D )

L'esperanto...è una bbbéllapersòòòna! (vecchio)  (muoio)

SBRUSOL! (vecchio)

10nico
Live long and prosper

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #48 il: 16 Febbraio 2015, 23:50:34 pm »
Sono andato a guardarmi l'annuncio (è ancora pubblicato qui: http://www.subito.it/auto/citroen-2cv-1981-treviso-107119005.htm).
I particolari che non coincidono con la Charleston sono parecchi.
Da quelle foto si notano anche altri particolaari che non coincidono con il modello.
  • le plastiche delle frecce anteriori che sono grigie mentre dovrebbero essere nere (se non ricordo male)
  • la scritta "Citroen" nel portellone dietro che dovrebbe avere gli chevron mentre non li ha (le prime Special quella scritta non l'avevano proprio per cui il tizio l'ha dovuta comperare)
  • l'arrotondamento della parte nera (vicino all'attacco della capotte è stato fatto a caso mentre nell'originale è un po' più avanti di com'è adesso (se serve trovi una foto sul sito di come in realtà dovrebbe essere)
  • Le plastiche portafanali posteriori dovrebbero essere nere e non grigie (sulle Special sono grigie)
  • I paraurti, seppur verniciati nuovi, sono grigi (come nelle Special) e non grigio-metallizzato
  • Le tappezzerie non sono -evidentemente- le sue ma non si capisce se sono copertine o sono proprio i rivestimenti. In questa seconda ipotesi i rivestimenti sono errati (oltre che orrendi)

Non sono certissimo del colore delle plastiche dei fari ma ormai non v'è dubbio che fosse una Special e non una Charleston.
Se l'hai pagata 7.000 euro hai speso parecchio, se ne trovano a prezzi decisamente minori.

Per il resto, non so se abbia senso far la denuncia.
Per certo sei stato raggirato, perchè ti è stata venduta una "2cv6 Charleston" facendoti espressamente credere che fosse una Charleston.
Denuncia alla mano, l'unica cosa che puoi fare è andare dal venditore e farti dare indietro una parte dei soldi.
A occhio e croce un prezzo di mercato potrebbe aggirarsi sui 5.000€.
Altre cose non credo si possano fare, anche perchè la vettura è già intestata quindi non so se il Pra annulla il passaggio di proprietà.

Se poi il venditore non vuole arrivare a miti consigli e ridarti parte del denaro nonostante la denuncia, hai due scelte percorribili:
- gli fai realmente causa e l'unica cosa che ricavi è spendere un pacco di soldi dall'avvocato senza arrivare a nulla
- lasci cadere la cosa e accetti il fatto che hai preso una fregatura

In tutti i casi: buon divertimento con la tua 2cv, perchè se tralasci il fatto che non è una Charly originale (cosa di cui puoi abbondantenemte fregartene), è una macchina bella e probabilmente saprà darti tanto piacere nel guidarla.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #49 il: 17 Febbraio 2015, 00:02:24 am »
Riguardando meglio le foto, si nota anche che manca il filo grigio che corre parallelo alla capotte.
E' una cosa che c'era nell'allestimento normale, ma visto che in quasi tutti i kit adesivi non c'è finisce che chi rivernicia la macchina poi non lo mette più.

Leggendo gli altri post, concordo: verifica come è messa di telaio, fondi, motore e sospensioni e poi goditela.
La fregatura ormai l'hai presa... amen.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

charaznable

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #50 il: 17 Febbraio 2015, 03:45:04 am »
OK
Grazie a tutti
Avevo messo in preventivo che la denuncia sarebbe stata inutile e dispendiosa
Solo non volevo fargliela passare liscia
Si è arroccato sulle sue posizioni e non vuole sentire ragioni
Non l'ho informato della querela
Mi auguro che quando gliela notificheranno si caghi in braghe e mi venga incontro
Altrimenti lascerò cadere tutto e amen
Grazie a tutti
Car

Offline Paolon

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3667
  • paolon
Re: La trovo Divertente e Utile?NON serve il parere di uno storico
« Risposta #51 il: 17 Febbraio 2015, 08:56:51 am »

Senti un pò.... la 2CV è stata ideata, progettata, costruita sotto l'idea di SEMPLICITA'.
Come puoi vedere nei filmati e foto di Raduni Mondiali, maggioritaria è la PERSONALIZZAZIONE del mezzo, frequente il LASCIARLA e FISSARLA nello stato di ritrovamento.

E' in ITALIA che c'è una corrente forse maggioritaria che la considera un'auto d'EPOCA, che la vuole come appena uscita dalla fabbrica

La 2cv ha come grossa prerogativa l'ECONOMICITA', la MODULARIETA', la ricchezza di pezzi usati, interscambiabili, rottamabili, aggiustabili.

La cifra che hai speso può essere equa se va bene, non è arrugginita, e sopratutto se la USI e ti DIVERTE

Quelli che predicano l'autenticità come VALORE assoluto, perdono di vista la SPECIFICITÀ sopra esposta pensando di avere un pezzo do Importante antiquariato da esibire in qualche rassegna d'auto d'epoca o da tenere in "VETRINA"

La 2cv è nata per andare dovunque, godersela in buona e allegra compagnia, sporcarla in piccole e grandi AVVENTURE da quelle sotto casa a quelle TRANSnazionali/continentali

SE volevi un'AUTO D'EPOCA altri sono i modelli più SPECULATIVI e remunerativi relativamente al costo d'acquisto e a quello per il restauro

QUINDI ti auguro di Godertela con famiglia a amici, cosa ben più importante e preziosa

Ciao
paoloN 
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline bibino59

  • Colonna
  • ****
  • Post: 540
  • ...
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #52 il: 17 Febbraio 2015, 10:26:12 am »
Sono d'accordo, l'originalità può essere secondaria, in questo caso.
Il problema fondamentale è la qualità della macchina: se è davvero restaurata come si deve, val la pena di tenerla così e godersela, è stata  pagata  un po' troppo, pazienza, ci siamo capitati tutti da neòfiti;
 ma se è "impupazzata" come si dice dalle mie parti, cioè  verniciata  a lucido sopra la ruggine e la morchia, allora cambia tutto, vista la cifra pagata  -veramente alta- è proprio una truffa.
Falla vedere a un esperto  di 2cv  e cerca di capire come è messa "sotto" al lucido che si vede nelle foto dell'annuncio; poi decidi come comportarti col simpatico venditore.
Uno che si diverte a guidare una 2cv NON PUO' essere cattivo.

La cosa più preziosa che abbiamo in assoluto è il tempo. I soldi vanno e vengono, se ce li rubano li possiamo anche rifare; il tempo va solo e non ritorna. E soprattutto nessuno di noi può' sapere quanto ne ha a disposizione.  R.G.

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5224
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #53 il: 17 Febbraio 2015, 11:39:20 am »
io non vedo proprio i presupposti per un raggiro, se l'auto è in buone condizioni come scritto dal venditore.

Lui ti ha detto in che condizioni era, l'hai potuta vedere e l'hai potuta provare, probabilmente ha fatto fare seriamente tutti i lavori necessari, ed ha inequivocabilmente la livrea della charleston, quindi non mi pare errato definirla charleston, il discorso originalità se ha un valore i più per te evidentemente bisognava prestare più attenzione, ma non mi sembra giusto prendersela col venditore.

È difficile oggi trovare una 2cv che non sia stata restaurata, potrebbe anche esserci un po' di malafede ma non è neanche detto, perchè se l'ha fatta restaurare per avere una charleston, per lui potrebbe esserlo e basta, non tutti conoscono le caratteristiche dettagliate del modello.

Se tu mi chiedessi se la mia 2cv6 special è originale ti direi di si, ma tutto sommato se non sono un esperto che ne so? Potrebbero aver cambiato motore, sedili, paraurti, tutto....

L'abbiamo già detto tante volte, il venditore fa un prezzo e il compratore lo accetta, e se provi a fare due conti sui lavori da fare ad una messa male, vedi come voli facilmente in alto....

Segui il consiglio, goditela, peraltro stiamo solo parlando di un'auto che ancora non abbiamo visto, a parte le foto dell'annuncio, presentala come si deve, a me pare bellissima.

 (felice)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

duchamp

  • Visitatore
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #54 il: 17 Febbraio 2015, 11:46:12 am »
buondi popolo bue

al tempo, al tempo;
leggansi bene il titolo e le prime indicàzio (che farebbe rima con prepuzio) del buon ragazzotto quivi convenuto che chiede pareri:
Ello si chiede sommessamente con voce rotta dall'emozione: "mi hanno infinocchiato ?" e subito d'uopo ci fa sapere che chiede con malcelata avvisaglia di infilamento anale direttamente al venditore: "siamo sicuri che è una charleston ?"
Indi per cui popolame che vanamente insistete e blandite circa la beltade di rappezzi, orazi e curiazi, self made, lavori con il traforo (che io aborro beninteso), ello vuole e richiede una Charlie e non simulazioni

Come per esemplificare, uno pensa di sposarsi una vergine sul prato in garanzia, per poi con abominio trovarsi con una ragazza che già conobbe uomo (un altro, non il cornuto)

E a nulla vale il discorso di Paolon et similia. Il quivi convenuto l'ha preso nel deretano senza unguenti e molte ere passeranno prima che ello si possa sedere senza il benche minimo dolore corporale.

Odio a morte atteggiamenti di venditori o pseudo tali anche se privati, che non ti menano il minimo rispetto. Il cazzaro Poteva benissimo dire la pura e semplice verità al poveruomo. Poi sarebbe stato quest'ultimo a scegliere e valutare l'acquisto
Qui siamo di fronte ad un chiaro raggiro e danno economico, quantunque e comunque lo si voglia chiamare.

Non vorrei far di tuttta un erba un fischio, ma il mondo sarebbe un più bel posto se ci rispettassimo di più a vicenza ... ehm .. a vicenda.


sempre vostro
Nob. C.te Nicola maria norbegno degli albertini

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #55 il: 17 Febbraio 2015, 11:56:03 am »
Non l'ho informato della querela
Mi auguro che quando gliela notificheranno si caghi in braghe e mi venga incontro

Ma ne sei così sicuro che "qualcuno" gliela notifichi?
Io non lo sarei.
Anche se hai fatto la denuncia non sono sicuro che le cose vadano avanti.
Credo ci debba essere un avvocato che porti avanti la cosa facendo i dovuti passi nella cancelleria del tribunale. Credo che solo in quel caso all'ex proprietario viene notificata la comparizione nel momento dell'udienza. Ma se arrivi fin lì, vuol dire che all'avvocato hai già dato fior di soldi.

Credo che l'unica cosa fattibile sia il far mandare una lettera da un avvocato con allegata la tua denuncia. Quella lettera ti costerà probabilmente 100/150€ ed ha lo stesso valore della carta igienica. L'ex proprietario può venire a più miti consigli come può fregarsene e aspettare che vai in tribunale. Ma credo sia l'unico tentativo fattibile a un costo decente.

Per il resto, sull'originalità o meno, direi che puoi fregartene sia di chi ti dice di tenerla originale sia di chi ti dice di tenerla così.
L'importante è che un "giocattolo" (perchè la 2cv ormai è un giocattolo e non una vettura) ti dia piacere.
Se riuscirai a provar piacere nell'uso della macchina, poco importa che sia originale.
Se il fatto che non sia originale sarà preponderante rispetto al piacere di usarla, allora vendila e cercane una più consona al tuo piacere.
Se volevi una Charleston per rinverdire antichi passati, pensa che sono comunque già passati e non ritornano.
Goditi quello che hai quando ce l'hai e lascia i ricordi riposti nel loro spazio.

@tio
I presupposti per un raggiro ci sono tutti.
- Il venditore dichiara che è una Charleston
- L'acquirente chiede espressamente che lo sia
- Il venditore mente su un particolare per confermare che l'oggetto è consono.

Punibile? Dipende dal danno.
Se l'acquirente ha acquistato la vettura pagandola di più in quanto "originale" allora c'e' un danno quantificabile in quel "di più". Se l'acquirente ha pagato una vettura un prezzo congruo a una vettura non originale e l'unico vantaggio ottenuto è stato il fatto di venderla più velocemente, allora non c'e' un vero danno e quindi non c'è punizione comminabile.
Ma i termini del raggiro ci sono eccome.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5224
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #56 il: 17 Febbraio 2015, 12:01:27 pm »
ha ragione egregio Conte, rileggendo il post iniziale, a precisa domanda, il venditore dichiara che trattasi di primo modello, ovvero meglio conosciuto come pre-serie, aggiungendo che in seguito citroen apportò alcune modifiche all'allestimento.

Dimostra pertando di essere a conoscenza dell'esistenza delle varie versioni del modello, ma un dubbio comunque rimane, anche il venditore potrebbe averla acquistata che già aveva subito una modifica di livrea, perciò come si può dichiarare senza dubbio la sua malafede?

Egli stesso avrebbe potuto acquistarla credendola una charleston, se io non fossi frequentatore del forum, le differenze non le noterei, e neanche un carrozziere generico, ocio ragass prima di scagliar pietre.

Lu io non sono convinto che ci sono gli estremi, però è solo un mio parere...
 (felice)
« Ultima modifica: 17 Febbraio 2015, 12:04:33 pm da tiotio »
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 10207
  • Ci sono cose che nemmeno il Malox può spiegare.
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #57 il: 17 Febbraio 2015, 12:06:16 pm »
Citroen Maggiolino, anno 1968, colore giallino celestino rosa pallido,
motore boxer 4.900c.c,  originalissima, Euro 8.000 vendo.

Chiamare lo pisichiatrico e chiedere di Gigio..
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5224
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #58 il: 17 Febbraio 2015, 12:07:40 pm »
cito:

il venditore mente su un particolare....

Come lo dimostri? Poteve benissimo esserne all'oscuro.
Ti assicuro che fino a pochi anni fa non avrei saputo distinguere le varie differenze, e ancora oggi....

 (nonso)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1525
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re: Mi hanno infinocchiato?Mi serve il parere di uno storico
« Risposta #59 il: 17 Febbraio 2015, 12:11:22 pm »
Anche io credo che non ci siano gli estremi.
Un conto è venderti un'auto con il motore "rifatto a nuovo" che poi si dimostra mai essere stato aperto.
Ma dire che è una Charleston e non lo è ?
È un po' come dirti che è gialla e invece stai acquistando un'auto rossa. Non hai che da guardarla !

Concordo con chi consiglia di usarla e goderla al meglio.

Senza troppe seghe, che rendon ciechi !  ;)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco