2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Zia Anita  (Letto 80622 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1296
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re:Zia Anita
« Risposta #1200 il: 25 Luglio 2018, 09:15:06 am »
Certo.
Il viaggio è la parte integrante dell'esperienza.
Ma spararsi 900 km in un giorno, tutti in autostrada....lo sono un pò meno.
A me non piace recarmi ad un raduno.....in autostrada.
Sono stato all'ultimo ICCCR in Olanda con una ID del 1958.
Partendo da Lugano (diciamo dal nord dell'Italia) non sono andato diretto a nord, direzione l'Olanda.
Sono sceso in Costa Azzurra per una prima tappa.
Poi salendo da Grasse via le gole del Verdun poi la vallée de la Clairette di Die e via via salendo attraverso la route des vins,
quella dello Champagne e su fino al confine, in Belgio.
Esperienza magica. 5 giorni di viaggio intensi.
Raggiunta l'Olanda per l'ICCCR con tantissime altre Citroen trovate anche sul percorso di avvicinamento è stata una....goduria.
Ma rimango perplesso che sia così bello, anche se estremamente ben raccontato, spararsi 900 km di autostrada.
In più anche "in solitaria".
Non saprei, onestamente.
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re:Zia Anita
« Risposta #1201 il: 25 Luglio 2018, 17:20:17 pm »
pier
l'hai fatto di nuovo (muro)!!!
io scrivo della mia disorganizzazione impulsiva ordinata mettendo 2 foto, e tu cosa fai?
trasformi le mie semplici parole in un'avventura epica quasi da sentirne profumi e suoni.
ma come fai? (nonso)
Cosa c'è dentro il vuoto, quali sorprese affollano l'orizzonte del nulla
a questa riga mi sono fermato e ho usato 5 dei miei minuti per far mio questo concetto che a malapena riesco ad immaginare.








ammiro il principio della tua sintesi lasciando a chi legge degli incredibili trampolini di lancio
dove sempre ritorno estasiato per la lunghezza del tiro che hai e che mi porta ad suggestionare
ancora piu' in profondita' le mie avventure.
grazie. sono righe di spessore maggiorato caro pier e io, non ci sono abituato, per questo,
ti do del tu in segno di stima&confidenza e questa e' l'unica eccezione che rafforza la mia stima.

l'ambire i confini dell'impossibile...mi ha alzato la pelle.

non farlo piu'! ;D

righe in oggetto
hai afferrato il senso pier e ti ringrazio per avermi letto nel modo in cui speravo.


mreal
si mreal viaggio&persone sono il senso del raduno.
i chilometri, li conto solo per sapere quando devo rifare benzina e avere un'idea della possibilita'.
per il resto, dopo i primi 100, gli altri si percorrono da soli.

(riporti immediatamente le infermiere a Guido. oggi l'ho sentito nervosetto  (muoio) (muoio) )


watson
i miei viaggi in solitaria sono dovuti a 2 motivi
solitario di natura
non riesco mai a programmare cose in la nel tempo e dunque non riesco a confermare la mia presenza in caso.

comunque, entrambi i modi, sono modalita' fantastiche dove la solitudine,
regala momenti personali di introspezione e per bilancio, momenti di spensieratezza e leggerezza che fanno sempre bene.
in carovana invece (io ho pochissima esperienza) si ha sempre il senso del gruppo, dell'unione, dell'aggregazione, si sta bene insomma.

quindi caro antonio watson, tira leggermente l'aria che fa caldo, metti in moto la tua bigrigia, lasciala scaldare un minuto e vai.
direzione te lo dira' l'istinto.
per spostare una montagna, si comincia sempre dai piccoli sassi.

sono attimi....


scarabeo
ottime osservazioni, come al solito.

hai ragione, l'autostrada, e' una lingua asfaltata con panorami scorrevoli ai lati.
a volte per renderli interessanti queste autostrade, mettono tunnel o gallerie, a volte le illuminano pure, ma per il resto
hai ragione, l'autostrada, e' monotona malgrado ogni tanto c'e' un piccolo belvedere offerto dall'area di servizio fronte casello.

il viaggio che hai descritto, abbraccia 5 giorni e immagino 4 notti.
questo permette anche senza la minima pianificazione degli itinerari alternativi all'autostrada ma....
io 5 giorni tutti in fila sulla zia, li ho visti solo nell'occasione del mondiale malgrado anche li, sia arrivato in autostrada.

facendo un calcolo base e per stare almeno un minimo ragionevole in un raduno, devo per forza usare strade veloci
se solo avessi pensato di arrivare ad osoppo tramite strade secondarie, sono sicuro che non sarei riuscito a tornare in tempo per altri impegni presi.

un pensiero...
ricordo quando arrivai a beinette e google/zia mi sputo' fuori dall'autostrada e mi fece scoprire barolo...
ne rimasi incantato.




questo, se fai l'autostrada...mica lo vedi.

ps
scarabeo, mi sono segnato il tuo percorso nei miei itinerari. grazie.

evitate le maiuscole...

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1296
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re:Zia Anita
« Risposta #1202 il: 25 Luglio 2018, 17:38:31 pm »
Hai scoperto Barolo.
Pensa se l'avessi bevuto !  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re:Zia Anita
« Risposta #1203 il: 25 Luglio 2018, 18:23:22 pm »
l'ho assaggiato ;D
e' buonissimo, un vino fermo (si dice cosi?) un gusto pieno e maschio.
non so se siano le parole giuste. io sono piu' da vino frizzante....
ma a barolo, ci ritorno. mi e' piaciuto davvero un sacco.
evitate le maiuscole...

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22191
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:Zia Anita
« Risposta #1204 il: 26 Luglio 2018, 15:10:11 pm »
Considerazioni, quando ero giovane e squattrinato, non ho mai usato l'autostrada se era possibile, solo strade statali e provinciali, un divertimento e un risparmio  ;D

ora che sono maturo e che le strade sono piene di autovelox e che il tempo sembra sempre di non avercene, usare le autostrade è quasi più conveniente e sei sicuro di goderti l'arrivo più del viaggio  (guid)


Anch'io nel mio piccolo quando andai al raduno del polleggio mi feci 400 chilometri d'autostrada proprio per esserci e non sprecare tempo prezioso, tanto che rimane il raduno con il numero più basso d'iscrizione (nn ricordo forse il 3° o 4°)

invece sul guidare da soli in solitaria e da soli in compagnia sono daccordo con te, perchè anche se guidare in gruppo può essere più appagante agli occhi tuoi e di chi ti vede passare, il fatto di dover controllare cosa fanno gli altri per lunghi tragitti, mi rende più nervoso e meno libero  (nonso)

lo so son difetti  ;D
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re:Zia Anita
« Risposta #1205 il: 20 Agosto 2018, 17:09:30 pm »

son cose
evitate le maiuscole...

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re:Zia Anita
« Risposta #1206 il: 20 Agosto 2018, 17:17:57 pm »
fantaZia



e queste...son altre.
 (felice)
evitate le maiuscole...

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1351
Re:Zia Anita
« Risposta #1207 il: 20 Agosto 2018, 17:42:12 pm »
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3012
Re:Zia Anita
« Risposta #1208 il: 20 Agosto 2018, 18:57:22 pm »
che bel costume cara zia... ma le dyane?!?  ;D
Teoria freuDYANE

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6799
Re:Zia Anita
« Risposta #1209 il: 20 Agosto 2018, 22:29:20 pm »
che bel costume cara zia... ma le dyane?!? ;D

appunto

niente magie con la grafica?