2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Sincronizzatori del cambio  (Letto 9825 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

patatacotta

  • Visitatore
Sincronizzatori del cambio
« il: 03 Settembre 2006, 22:33:49 pm »
ho recentemente avuto un serio triste problema al cambio inserendo la terza gratta in modo insostenibile specie scalando il mio meccanico mi ha parlato di sincronizzatori  ed un'enorme numero di ore di lavoro circa otto dieci mi sento preso in giro o forse mi devo rassegnare   ??? (piango) (muro)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #1 il: 04 Settembre 2006, 17:00:52 pm »
anche se fai la doppietta(tipo pilota di auto da corsa?) La tacca della leva del cambio che segna la folle è al posto giusto oppure spostato verso l'interno di qualche centimetro???
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #2 il: 05 Settembre 2006, 15:16:50 pm »
Una sorpresa che spesso riserva il cambio della 2cv, è il disaccoppiamento dell' ingranaggio della 2a/3a dalla ghiera su cui agisce il forchettone di comando. La ghiera è in origine avvitata sull' ingranaggio e poi bloccata con colpi di bulino che dovrebbero piegare delle alette sul filetto e garantire il bloccaggio.
In realtà probabilmente, in catena di montaggio, i discorsi degli addetti sulle recenti partite del calcio francese impegnavano di più del lavoro da eseguire e una quantità industriale di ingranaggi ancora oggi si smontano facendo prima grattare le marce e poi lasciandoti per strada con il manicotto a metà corsa che ti blocca il cambio o in qualche caso con la terza inserita senza poter cambiare ma permettendo di tornare a casa (e di bruciare la frizione).
Quando succede questo è necessari smontare motore e cambio dalla macchina, aprire il cambio e smontarlo tutto per ricomporre l' ingranaggio che spesso non procura altri danni. Quindi se si ha fortuna non sono necessari ricambi (per il cambio difficilmente reperibili) ma solo manodopera e la riparazione potrebbe aggirarsi sui 400 Euri. Riparazione che per essere eseguita impone la disponibilità di alcuni attrezzi specifici Citroen per la regolazione delle leve di comando.

Ciao
Guido


[allegato eliminato dall\'amministratore]

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #3 il: 05 Settembre 2006, 18:33:44 pm »
è quello che è successo a me. Ho cambiato i gommini(le rondelle di gomma)e la tacca della folle si è spostata di circa 1 cm all'interno dell'abitacolo. La seconda a sempregratta sopratutto in scalata(se non faccio la doppietta) ora inizia anche la terza sia in progressione che in scalata(la doppietta aiuta).
Ho pensato allo chassy piegato, invece può essere questo problema?O forse ance entrambi?
 
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #4 il: 12 Settembre 2006, 11:46:56 am »
ringrazio tutti il problema è stato risolto cambiando tutti i sincronizzatori del cambio.Ora non grattano più. Ho avuto oggi finalmente la macchina dal meccanico, anzi sembra che sia più sciolta e silenziosa. Ciaooo (ole)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #5 il: 12 Settembre 2006, 13:53:43 pm »
 (su)
sono contento che tutto si sia risolto.  (bravo)

Ora si viaggia  (guid) come prima !!!!!
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #6 il: 12 Settembre 2006, 16:11:21 pm »
peccato che adesso fuma come un turco forse la mia insalatiera mangia troppo olio.; "ingorda!"

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #7 il: 12 Settembre 2006, 21:17:51 pm »
ringrazio tutti il problema è stato risolto cambiando tutti i sincronizzatori del cambio.Ora non grattano più. Ho avuto oggi finalmente la macchina dal meccanico, anzi sembra che sia più sciolta e silenziosa. Ciaooo (ole)

MMMMh, cambiando i sincronizzatori? E quanto avresti speso? E hai visto il cambio aperto e tutti gli ingranaggi sul tavolo con i tuoi occhi?
MMMMh perchè sai i sincronizzatori sono integrati nei manicotti delle varie marcie e non erano venduti separatamente... quando si trovavano come ricambio, aaanni fà.

Ciao
Guido

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #8 il: 12 Settembre 2006, 22:19:35 pm »
caro guido mi sarei anch'io posto le tue domande, che tu sapientemente mi poni ma se non ci si fida un pò oggi giorno non si vive più, comunque per il prezzo non ho pagayo, visto e considerato che mi avevano già cambiato l'intera boite per il medesimo problema garantendomi dell'ottimo stato del cambio preso penso da un demolitore ed il problema era identico anzi peggiorato, in quell'occasione ho visto il mio cambio (inconfondibile per me) aperto sul banco inoltre mi accorsi che i Sincronizzatori dopo una non breve ricerca vengono ancora  commercializzati NUOVI vedi
www.atd-france.com o da franzose.de ad ogni modo non ero a conoscenza ancora di questo forum che da ottimi consigli 
Saluti e grazie

[allegato eliminato dall\'amministratore]

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #9 il: 13 Settembre 2006, 08:44:34 am »
Eh non essere così ottimista sulla disponibilità effettiva di tutti gli ingranaggi che comunque avrebbero un costo notevole.
Ma le marce grattavano tutte?
perchè se così fosse la colpa può essere della frizione.
Comunque l' importante è che non hai speso nulla.

Ciao
Guido

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #10 il: 13 Settembre 2006, 10:57:35 am »
Si ho notato i prezzi  dei sincronizzatori, da paura, la frizione invece è nuova, visto che smontavano mezzo mondo per il cambio ho chiesto che la cambiassero, ma adesso che mi fai notare la prima e la retro se non schiaccio bene a fondo il pedale della frizione gratta, i gommini della leva comunque avevo gia' in precedenza verificatoche fossero in buono stato ed uno essendo secco e segato in due lo sostituito con quello della leva cofano bagagli, (provv.) e va' magari quando avro' occasione ti faro' dare un'occhiata alla macchina.
Ciao!!  ;D

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #11 il: 13 Settembre 2006, 21:52:56 pm »
Quanto gioco ha il pedale della frizione? se ne ha troppo le marcie grattano sopratutto prima e retro e se ne ha troppo poco rischia di puntarsi e di bruciare il disco.

Ciao
Guido

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #12 il: 13 Settembre 2006, 22:03:31 pm »
Bhooo! guarda ho ripreso la macchina dal mecca da qualche giorno e sono sempre meno contento per non grattare la prima ho escogitato di inserire prima la seconda senza soffermarmi sul folle, in questo caso non gratta, inoltre piu' viaggio special modo in citta' (molti semafori) sembra che il problema peggiori, oppure fermo in salita, o lieve dosso piede sul freno nella ripartenza idem gratta, ripeto che però passando direttamente dalla seconda non gratta  in nessun caso  (muro) ??? (nonso) (nonso) è da vedere!!!

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #13 il: 14 Settembre 2006, 12:47:16 pm »
Da quello che dici sembra che hai troppo gioco alla frizione, cioé se schiacci il pedale a fondo basta poi lasciarlo di pochissimo x partire, é cosi' ?
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #14 il: 14 Settembre 2006, 15:53:26 pm »
Esatto !  (su)

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #15 il: 14 Settembre 2006, 16:56:28 pm »
Prova a tirare o a farti tirare un po' il cavo della frizione, si puo' regolare.
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #16 il: 14 Settembre 2006, 20:10:17 pm »
Vorrei provare se non sbaglio devo girare il dado?

[allegato eliminato dall\'amministratore]

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #17 il: 15 Settembre 2006, 10:16:39 am »
Pulisci bene e lubrifica la filettaturai cosi' l'operazione é più facile. Tendi un pochino il cavoil cavo poi provi.
fallo a più riprese, vedrai che troverai da solo la giusta combinazione.
Devi trovare un buon compromesso, la macchina non deve partire appena lasci il pedale ma nello stesso tempo non devi arrivare al punto che se sfiori il pedale sfriziona altrimenti la bruci.
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #18 il: 15 Settembre 2006, 20:34:59 pm »
Ciao Roald
Grazie del consigio domani mattina provo!

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #19 il: 16 Settembre 2006, 20:02:35 pm »
Pma nello stesso tempo non devi arrivare al punto che se sfiori il pedale sfriziona altrimenti la bruci.


Per esserne sicuro il pedale deve avere un piccolo gioco a vuoto prima di azionare la frizione mentre adesso il gioco sarà enorme.

Ciao
Guido

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #20 il: 16 Settembre 2006, 20:59:10 pm »
Grazie! Grazie! Grazie! Oggi ho regolato la mia frizione e bastato alzare il tiraggio  dati di 5 mmcirca, ora non gratta neanche a pagarlo,  un 10+ ai vostri consigli un 5- al mio meccanico che provando la macchina mi aveva detto vai tranquillo!! è perfetta,
ritengo che sia stato un pò troppo pressapochista e approssimativo.
Guido se hai bisogno di un'apprendista di 43 anni, specializzato in "regolazione  frizione" non fare complimenti ci sono io!!! (ole) (ole) (ole) (guid)
domani provo a lavare anche il motore anche il (mio) meccanico mi aveva detto di averlo ripulito dopo la sostituzione del cambio Bhhoooo!
(sulle testate c'è una specie di fonoassorbente  o  acustico pieno di crepette sulla superficie sarà quello che puzza?  (birra) (ciao)si può smontare e pulire o sostituire visto che è rovinato
Grazie ancora (ciao) Patata

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #21 il: 17 Settembre 2006, 23:08:27 pm »
il fonoassorbente crepettato altro non è che il confogliatore dell'aria sul gruppo cilindro/testa.
Fino ai primi anni 80 erano in lamiera, poi hanno deciso di farli in simil plastica autodisintegrante a tempo e quello è il risultato.
il problema è che sia i primi che i secondi non sono più disponibili alla Citroen (da anni), Cassis sembra che abbia quelli in lamiera a costi esorbitanti e il Franzose ha dei convogliatori adattabili a prezzi poco più abbordabili ma da verniciare.
Il tuo meccanico probabilmente ha lavato il motore fuori ma per eliminare le puzze devi lavarlo all' interno dei convogliatori attraverso l' apertura della ventola, dove si incrostano le morchie più fetenti.

Ciao
Guido

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #22 il: 18 Settembre 2006, 12:41:44 pm »
Io ho comprato quelli del franzose. Ho dovuto combattere un pò per farli combaciare, dopo averli verniciati. Però non sono male.
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #23 il: 18 Settembre 2006, 14:12:34 pm »
Grazie dei consigli
ho notato che da cassis il fonoassorbente sembra più simile al mio con una specie di moquettina sopra,  il chè giustificherebbe il prezzo un pò piu' alto,anche da franzose è cosi'?

[allegato eliminato dall\'amministratore]

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #24 il: 18 Settembre 2006, 19:14:23 pm »
No quello che vedo in foto è in lamiera con dei pannelli bituminosi incollati. Va bene sul motore della 2cv ma era montato sul 652 della Visa.
Dal Franzose sono non originali, di lamiera nuda o con appretto, ma in entrambi i casi da verniciare.

Ciao
Guido

patatacotta

  • Visitatore
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #25 il: 18 Settembre 2006, 20:04:15 pm »
Pensavo, di ripristinare i suoi originali, sono rovinati (sembra) solo all'esterno
magari con un materiale tipo vetroresina o mastice per stufe in ghisa, ?
O rischio? ??? ???
Ciao!

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6751
Re: Sincronizzatori del cambio
« Risposta #26 il: 18 Settembre 2006, 22:25:53 pm »
Penso che li puoi tenere screpolati, sono tutti così.

ciao
Guido