2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: L' infame  (Letto 10617 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline topo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3646
  • devo stare calmo
Re: L' infame
« Risposta #30 il: 18 Maggio 2016, 12:55:09 pm »
mi dispiace tantissimo, queste cose fanno veramente inc+zzare  (muro)

mi bolle il sangue a pensarci, spero che lo trovi cosi metterai le sue foto con la faccia rotta qui

 (abbraccio)
...eppur si muove!!!

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7216
Re: L' infame
« Risposta #31 il: 18 Maggio 2016, 13:00:13 pm »
mi dispiace tantissimo, queste cose fanno veramente inc+zzare  (muro)

mi bolle il sangue a pensarci, spero che lo trovi cosi metterai le sue foto con la faccia rotta qui

 (abbraccio)
Ragazzi non lo provochiamo che l'invosibbole ha la mano pesante...... (sorpreso)  ;D  (felice)
sdeghedè sdeghedè

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re: L' infame
« Risposta #32 il: 18 Maggio 2016, 13:09:09 pm »
l'invosibbole ha la mano pesante....

ma con chi taglia una tela capotte, non vedo perchè andarci cauti.

tu non tocchi le mie cose, io non ti spacco la faccia.
molto semplice
evitate le maiuscole...

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7216
Re: L' infame
« Risposta #33 il: 18 Maggio 2016, 13:16:33 pm »
l'invosibbole ha la mano pesante....

ma con chi taglia una tela capotte, non vedo perchè andarci cauti.

tu non tocchi le mie cose, io non ti spacco la faccia.
molto semplice

Ecco appunto  (nonso)
sdeghedè sdeghedè

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re: L' infame
« Risposta #34 il: 18 Maggio 2016, 13:30:28 pm »
Salbifulco
Non voglio assolutamente provocare, ma se mi crei dei danni
La reazione è spontanea. 
Se invece vogliamo essere civili,  di sicuro non ci sarebbe nessuno che taglia o danneggia cose altrui.
Generalmente,  in casi simili,  ho sempre risolto a parole...

evitate le maiuscole...

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6748
Re: L' infame
« Risposta #35 il: 18 Maggio 2016, 13:37:29 pm »
prima di tutto riparala dall'interno in modo che sembri nuova dall'esterno e se si accanisce ancora lo becchi  (foto) con un qualcosa che si attiva alla presenza di qualcuno che si muove nel punto giusto

sono stato spiegato?

Offline Guzzifuso

  • Colonna
  • ****
  • Post: 328
Re: L' infame
« Risposta #36 il: 18 Maggio 2016, 13:49:07 pm »
Non frequento ques'area del forum e mi perdo degli aorgomenti che, vista la gravità, mertiano un commento per l'accaduto...
Che dire, per una vita ho fatto sogni/incubi in cui andavo in garage e trovavo l'auto o il motorino(da ragazzo) deturpato delle sue parti
Per noi che trattiamo come figli i mezzo meccanici è un incubo il furto del pezzo, ma ancor di più lo è l'atto vandalico mirato a ledere la nostra passione.

COmunque 4 gomm ed una cappottina mio sembra che costino ancor più di 400 euri....poi vabbeh si cerca il risparmio, soprattutto se abbiamo dei vicini vandali (nonso)

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1259
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re: L' infame
« Risposta #37 il: 18 Maggio 2016, 15:41:34 pm »
Dovresti chiedere a una banca cosa usano per contrassegnare i grandi trasporti di banconote.
Una specie di inchiostro che ti "esplode" sulle mani ed in faccia.
Pensa che ridere vederlo in giro tutto pittato !!!
(naturalmente la cappotta va aggiustata alla bell'e meglio per l'uso dell'esplosivo colorato !!!)  ;) ;) ;)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22024
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: L' infame
« Risposta #38 il: 18 Maggio 2016, 17:31:46 pm »
Capitò pure alla mia Charleston, con l'aggiunta della riga sui fianchi  (muro)

Quella volta era colpa di un "idiota" che aveva messo gli occhi sulla mia fidanzata  (stupid)


Rompe un sacco, ti comprendo molto, e non ci sono soluzioni, se non quello che ti hanno suggerito con la videocamera, solo che se poi il vandalo è un perfetto sconosciuto come caspita fai ad incastrarlo ?

W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline CaravanPetrol

  • Colonna
  • ****
  • Post: 588
  • Evita di postare se non hai niente da dire.
    • CARAVAN PETRÒL (con l'accento sulla O)
Re: L' infame
« Risposta #39 il: 18 Maggio 2016, 19:38:35 pm »
 
 
Nel post sul Nazionale francese, per non essere prolisso, non ho citato uno spiacevole episodio che mi è accaduto e che riferisco in questo contesto.

Arrivato all'imbrunire in un paesino presso le gole dell'Ardèche, parcheggio l'Acadiane in uno spiazzo sterrato che mi pareva adatto anche al pernottamento e decido di fare una breve passeggiata in direzione del centro distante poche centinaia di metri.
Al ritorno, avvenuto circa mezz'ora dopo, ho la sgradita sorpresa di trovare il finestrino destro in frantumi e sul pavimento la borsa con gli attrezzi che solitamente conservo sotto il sedile. Null'altro sembra fuori posto, e anche il navigatore GPS è al suo posto nella tasca della portiera. Insomma, non manca nulla, ma i frammenti di vetro sono sparsi ovunque; forse il ladruncolo è stato disturbato dall'arrivo mio o di qualche passante.

Comprensibilmente contrariato, mentre ripulisco l'abitacolo e valuto dove trascorrere la notte senza finestrino, mi torna in mente che a un chilometro circa dall'abitato avevo visto un meccanico/demolitore che davanti alla sua sede aveva accatastato alcuni relitti di 2CV, Dyane, Mehari, R4, e perfino un paio di furgoni HY.
Il luogo mi era parso talmente interessante da registrarne le coordinate sul navigatore.

Mi affretto a eliminare come posso i frammenti di vetro sparsi sui sedili e mi precipito verso quell'officina nella speranza di trovarla aperta nonostante l'ora tarda, ma trovo il cancello chiuso. Vedendo filtrare un po' di luce dalle finestre provo a suonare timidamente il claxon e arriva subito il proprietario al quale spiego l'accaduto e avanzo la richiesta del ricambio.
Lui m'invita ad attendere e in capo a qualche minuto lo vedo arrivare con il finestrino espiantato a uno dei "cadaveri" che giacevano nell'oscurità.
Inizialmente non vuole essere pagato, e solo dopo ripetute insistenze mi chiede 10 euro.

La mia serata finisce in un vicino campeggio dove provvedo a montare il prezioso ricambio, non senza avere accuratamente ripulito l'abitacolo dagli ultimi frammenti di vetro.

Ognuno di noi ha un proprio temperamento e reagisce in maniera diversa alle avversità. Per quanto mi riguarda, di quell'episodio mi è rimasto più il ricordo di una sperduta officina nella campagna francese e del suo gentile proprietario che l'astio per l'infame che mi ha frantumato il finestrino.
Mi piace pensare che il primo fosse un autentico duecavallista, il secondo certamente non lo era.

B.
 
 
Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1338
Re: L' infame
« Risposta #40 il: 18 Maggio 2016, 22:48:45 pm »
l'altro giorno ho sentito alla radio una massima.
Non so di chi sia, ma ben si adatta ai casi sopra riportati:
"arrabbiarsi è farsi del male per la stupidità degli altri".
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1259
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re: L' infame
« Risposta #41 il: 18 Maggio 2016, 22:54:29 pm »
...era un bacio perugina ?  (muoio) (muoio) (muoio)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3012
Re: L' infame
« Risposta #42 il: 18 Maggio 2016, 23:02:07 pm »
il cosiddetto "malesangue"  ;D
Teoria freuDYANE

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1338
Re: L' infame
« Risposta #43 il: 18 Maggio 2016, 23:04:18 pm »
...era un bacio perugina ?  (muoio) (muoio) (muoio)

è possibile  ;D
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2044
Re: L' infame
« Risposta #44 il: 18 Maggio 2016, 23:39:18 pm »
 (felice) (felice)

mai picchiare i ladri ,,sono protetti dalla stato,,,non vanno in prigione,,,li portano in questura ,,vengono schedati ,,ma solo per sapere quanti sono ,,se qualcuno si redime ne fanno arrivare altri
servono allo stato ,,sono risorse ,,producono lavoro ,,alzano le entrate statali,,,,,,,,ti rompono il vetro dell'auto e ti fottono l'autoradio ,,,,ti entrano in casa rompendo la porta si portano via la tv,, il compiuter,,,,,,,,ti fregano il cellulare    ,,rubano la borsa di tua moglie ,,,,,,noi poi ricomperiamo tutto ,,mettiamo allarmi,,porte blindate ,,vetri antisfondamento ,,e lo stato si prende il 22%di iva ,,le accise sul carburante usato per consegnare la merce,,e chi te la vende e installa ci guadagna ,,e lo stato tassa i suoi guadagni,,,,,percio ragazzi attenzione ,non toccateli sono una razza protetta che serve allo stato per aumentare le entrate,,,,,,,pensate se fossero tutti in galera ,,,nessun più vetro d'auto rotto ,,gli allarmi non servirebbero più ,,niente più cose ricomperate perchè rubate,,  ,,alcune fabbriche potrebbero chiudere per scarsità di vendite ,,gli autisti avrebbero meno materiale da consegnare,,,,la disoccupazione aumenterebbe,,,,,,,,,,,,perciò ,,anche se qualche volta ci rubano qualcosa ,,,dovremmo amarli ,,,in fondo anche loro stanno lavorando per il bene dell'italia

PS   forse ho scritto una cazzata,,,,,,,,,,,,mah

 (ciao) (ciao) (ciao)

Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline SCARABEO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1259
  • Ul paletò de legn el gà no i sacòcc
Re: L' infame
« Risposta #45 il: 19 Maggio 2016, 09:11:01 am »
........

PS   forse ho scritto una cazzata,,,,,,,,,,,,mah

....



No, no.
Hai detto bene. Ma anche se gli rompi le ginocchia lo stato ci guadagna.
Lavorano gli ospedali, le case farmaceutiche, le ambulanze.....  ;) ;) ;)
www.citroen.page.tl  -  Ottimista è colui che vede nella grandine l'inizio di un grande Mojito - Franco

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 259
Re: L' infame
« Risposta #46 il: 19 Maggio 2016, 10:30:22 am »
........

PS   forse ho scritto una cazzata,,,,,,,,,,,,mah

....



No, no.
Hai detto bene. Ma anche se gli rompi le ginocchia lo stato ci guadagna.
Lavorano gli ospedali, le case farmaceutiche, le ambulanze.....  ;) ;) ;)
Achtung ! quando qualcuno ci guadagna c'è qualcuno che paga e siamo sempre noi, se li lasci liberi il risultato è sotto gli occhi di tutti, se li prendi ci sono altri apparati da sostenere, forze dell'ordine magistratura ed infine spese carcerarie, io sono per l'eliminazione totale .
Mi scuso con i buonisti.
Pace e bene 

Offline CaravanPetrol

  • Colonna
  • ****
  • Post: 588
  • Evita di postare se non hai niente da dire.
    • CARAVAN PETRÒL (con l'accento sulla O)
Re: L' infame
« Risposta #47 il: 19 Maggio 2016, 11:03:21 am »
 
Telecamere nascoste, malauguri, facce spaccate, gambe rotte, ceffoni "con estrema violenza", inchiostri esplosivi, ginocchia rotte e, per finire in bellezza, l'eliminazione totale!

No, mi dispiace, non mi ritrovo questo mondo; mi piacciono di più i Baci Perugina.
 
B.
 
Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 259
Re: L' infame
« Risposta #48 il: 19 Maggio 2016, 12:13:47 pm »
mi rendo conto di essere stato estremo e me ne scuso ma quando una società crea dei guasti se nessuno li ripara le conseguenze sono esattamente queste.
Prova ne è i tanti post che ho letto, e parliamo solo di una capotta tagliata.
Sono convinto che  neanche l'amico Andrea credeva di suscitare tanto risentimento per non dire altro. Purtroppo questo è l'indicatore di una società che sta arrivando al collasso.
Anche io vorrei tanto rispondere con i Baci Perugina ma ho paura che il problema non si risolva con i dolci.
Mi ripeto, rimane una  mia personale opinione e soprattuto nel pieno rispetto delle idee altrui.
 (felice)


Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5182
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: L' infame
« Risposta #49 il: 19 Maggio 2016, 12:26:03 pm »
Meglio stemperare un po', Bruno ha ragione quando dice che le reazioni violente sono sbagliate, sempre.

Poi che si stia assistendo ad un imbarbarimento della società e che non si può più rispondere con la ragione e basta, è purtroppo un dato di fatto.

Per favore non ricadiamo su discorsi inutili sui costi per la società ed eventuali soluzioni estreme, vorrei ancora sperare che la storia abbia insegnato qualcosa, di certo comunque non risolvimil problema con un bacio, questo è certo.... non sono nè buonista nè illuso...

 (felice)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline InvisibleMan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4064
Re: L' infame
« Risposta #50 il: 19 Maggio 2016, 12:47:37 pm »
calma ragazzi
tutto si risolve, mi sto adoperando per piazzare una microcamera
domani mi arriverà la cappotta nuova e speriamo bene
mi piacerebbe voltare definitivamente pagina.
Anche perchè se dovessi riaprire questa, vorrebbe dire che ci sarebbero novità.
e questo vorrei scongiurarlo.

Detto questo....
se lo dovessi beccare, la sua straboccande figura di cacca la farebbe davanti al video che proietterò in assemblea condominiale.
sai che goduria  ;D
La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5182
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: L' infame
« Risposta #51 il: 19 Maggio 2016, 13:02:18 pm »
però se trasmetti il video in assemblea senza consenso è violazione della privacy...  (nonso)

Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline CaravanPetrol

  • Colonna
  • ****
  • Post: 588
  • Evita di postare se non hai niente da dire.
    • CARAVAN PETRÒL (con l'accento sulla O)
Re: L' infame
« Risposta #52 il: 19 Maggio 2016, 13:12:54 pm »
 
Ho solamente affermato che preferisco i Baci Perugina agli sceriffi più o meno istituzionali che siano, ma non penso che il problema si risolva con i dolci; forse con la cultura (intesa come rispetto per gli altri individui), certamente non con la pancia.

Accetto con piacere le scuse e la presa di distanza da soluzioni (?) estreme, e apprezzo che la discussione ritorni a essere ragionevole.

B.

 
Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Offline Farley Mowat

  • Colonna
  • ****
  • Post: 351
  • Mi piace pensare che il meglio deve ancora venire.
Re: L' infame
« Risposta #53 il: 19 Maggio 2016, 13:41:24 pm »
Ehm....magari eviterei di spiegare urbi et orbi la soluzione pensata. Il forum è pubblico ;)
Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per la razza umana ci sia ancora speranza.
H. G. Wells

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 259
Re: L' infame
« Risposta #54 il: 19 Maggio 2016, 13:56:09 pm »
le chiacchiere stanno a zero, l'invito alla calma di Andrea e la pacifica soluzione ci riporta al clima di armonia ant. sgarro……………
Andiamo in pace !

Offline InvisibleMan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4064
Re: L' infame
« Risposta #55 il: 19 Maggio 2016, 13:57:40 pm »
Ehm....magari eviterei di spiegare urbi et orbi la soluzione pensata. Il forum è pubblico ;)

quindi che dovremmo fare?
intavolare una discussione sui metodi adottati per tagliare una cappottina?
siamo su un forum pubblico è vero, ma si chiama forum proprio per questo; ci si anima, ci si dispera si discute, si minaccia e si chiede scusa.

io che ho subito il danno, a botta calda ho reagito male, ma qui sul forum, il mio intervento è stato più di avvilimento che di rabbia.
Sono pienamente d'accordo con Bruno, che bisogna far prevalere il buon senso, e sperare che certi accadimenti non succedano più.

ma ad urbi et orbi du ceffoni glieli darei (di rabbia)
La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3012
Re: L' infame
« Risposta #56 il: 19 Maggio 2016, 15:19:37 pm »
forse voleva intendere che il malfattore potrebbe leggerci e scoprire le soluzioni "antitaglio" adottate e aggirarle la prossima volta...  (su)
Teoria freuDYANE

Offline Farley Mowat

  • Colonna
  • ****
  • Post: 351
  • Mi piace pensare che il meglio deve ancora venire.
Re: L' infame
« Risposta #57 il: 19 Maggio 2016, 15:37:54 pm »
forse voleva intendere che il malfattore potrebbe leggerci e scoprire le soluzioni "antitaglio" adottate e aggirarle la prossima volta...  (su)

Esatto Sam... (su)
Invisibleman...hai tutto il mio appoggio, e la discussione va benissimo, ma la soluzione pratica è meglio che rimanga circoscritta  ;)
Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per la razza umana ci sia ancora speranza.
H. G. Wells

Offline InvisibleMan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4064
Re: L' infame
« Risposta #58 il: 19 Maggio 2016, 15:51:09 pm »
non penso proprio che il malfattore legga il forum
La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3012
Re: L' infame
« Risposta #59 il: 19 Maggio 2016, 16:09:46 pm »
non si sa mai però.. chiunque può leggere.. anche per gli antifurti adottati e cose simili sarebbe meglio non parlare approfonditamente  (su)
Teoria freuDYANE