2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Escursione leva cambio  (Letto 1164 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Escursione leva cambio
« il: 25 Luglio 2020, 20:12:16 pm »
Una eccessiva escursione della leva interna del cambio e una assoluta aleatorietà nell'innesto, l'avevo imputata ai gommini dello snodo nel vano motore che si erano completamente sbriciolati, regalando così allo snodo dei gradi di libertà fantasiosi. La progressività del fenomeno era coerentemente imputata al progressivo sbriciolamento dei gommini.

Oggi pomeriggio ho quindi montato uno snodo completo del Sig. Burton (bello, lamiera e perno tropicalizzati, gommini nuovi e sodi).
Faccio il giro di prova e mi si congela il sudore sulla schiena.
La situazione è la medesima, al netto del fatto che la leva ha solo smesso di vibrare al minimo.

Ecco che cosa accade:
  • per ingranare la prima, la leva arriva talmente indietro da essere quasi di intralcio;
  • la seconda si ingrana solamente quando la curvatura verso l'alto dell'asta cromata va a toccare l'astuccio nero porta asta e, il più delle volte, bisogna spingere parecchio;
  • in seconda ingranata, è possibile tirare l'asta - senza che la marcia esca - e trovarsi con un gioco in avanti e dietro di 9 (nove) centimetri;
  • per ingranare la terza occorre tirare talmente tanto l'asta da trovarsi la leva in mezzo all'abitacolo (cfr. punto 1, come per la prima marcia);
  • la posizione in cui si entra in folle è molto arretrata.
Non so come funzioni la scatola del cambio ma una volta ne ho vista una senza coperchio e ho visto che ci sono degli alberini che corrono paralleli e che, presumo, attivino le marce: presumo che il movimento della leva del cambio (quella nera nel vano motore) venga in qualche modo trasmesso a questi alberini con un giunto o qualcosa di simile: non è che il moto della leva venga trasmesso male e che magari rischio il bordo strada?
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 442
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #1 il: 25 Luglio 2020, 20:43:58 pm »
Ciao Fabrizio

All'uscita della leva sul coperchio del cambio c'è un giunto tra il manovellismo del cambio in acciaio zigrinato e la leva nera che poi si collega tramite il raccordo gommoso burtoniano alla leva cambio abitacolo.
Controlla che sia ben serrata la vite che li unisce e che non sia sgranata la parte del tubo nero in ferro femmina.
 (felice)

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4804
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #2 il: 25 Luglio 2020, 21:19:12 pm »
 (felice) Ciao Fabrizio ,io di meccanica me ne intendo meno di 0  (nonso), però ricordo che in una puntata di (Affari a quattroruote Francia) dove i due protagonisti sistemavano una 2CV furgonetta ,credo abbiano avuto il tuo stesso problema.
Metto qui il video magari ti puo servire.
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #3 il: 25 Luglio 2020, 23:08:39 pm »
Ciao Stefano e ciao m.real, grazie mille dei suggerimenti che sono complementari perchè il primo riguarda una cosa probabilmente facile ed esterna, l'altra è interna ma speriamo di non doverci arrivare...

@Stefano: la vite a cui fai riferimento si raggiunge alzando il manicottino di gomma (tanto la fascetta lusso non ce l'ho) oppure va svitato il coperchio?

@m.real: il video è illuminante, talmente tanto che il ghiaccio formatosi sulla schiena oggi pomeriggio si è inspessito.

Il motivo del mio zainetto di banchisa è che nonostante non parli molto il francese, l'antifona l'avevo capita: tanto per tranquillizzarmi ecco la traduzione del sottotitolato della telefonata di Aurelien col suo amico meccanico di 2CV: "ecco perché la tua forcella è allentata, se la gomma (del giunto tra asta e leva cambio, n.d.r.) è morta, la leva si sposta ovunque; all'improvviso devi cambiare marcia e si danneggia la scatola del cambio. Sì, preoccupati."
(piango) (doppiomuro)
Il resto della puntata (introvabile in italiano) l'ho visto coi lacrimoni.

Intanto mi cercherò la vite che dici tu Stefano e faccio le prime verifiche del caso.
Grazie ancora a entrambi.
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline cerasette

  • Colonna
  • ****
  • Post: 948
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #4 il: 25 Luglio 2020, 23:42:18 pm »
Io so per esperienza che se quella leva nera a S si sposta o é regolata male il cambio diventa un disastro. Anch'io controllerei bene quello e se i denti non sono sgranati prima di pensare al peggio...
« Ultima modifica: 25 Luglio 2020, 23:44:16 pm da cerasette »
"Rien n'arrête une Renault, même pas ses freins"

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 442
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #5 il: 25 Luglio 2020, 23:46:11 pm »
Ciao Stefano e ciao m.real, grazie mille dei suggerimenti che sono complementari perchè il primo riguarda una cosa probabilmente facile ed esterna, l'altra è interna ma speriamo di non doverci arrivare...

@Stefano: la vite a cui fai riferimento si raggiunge alzando il manicottino di gomma (tanto la fascetta lusso non ce l'ho) oppure va svitato il coperchio?

@m.real: il video è illuminante, talmente tanto che il ghiaccio formatosi sulla schiena oggi pomeriggio si è inspessito.

Il motivo del mio zainetto di banchisa è che nonostante non parli molto il francese, l'antifona l'avevo capita: tanto per tranquillizzarmi ecco la traduzione del sottotitolato della telefonata di Aurelien col suo amico meccanico di 2CV: "ecco perché la tua forcella è allentata, se la gomma (del giunto tra asta e leva cambio, n.d.r.) è morta, la leva si sposta ovunque; all'improvviso devi cambiare marcia e si danneggia la scatola del cambio. Sì, preoccupati."
(piango) (doppiomuro)
Il resto della puntata (introvabile in italiano) l'ho visto coi lacrimoni.

Intanto mi cercherò la vite che dici tu Stefano e faccio le prime verifiche del caso.
Grazie ancora a entrambi.

Fabrizio la fascetta con il bullone che la stringe la devi vedere senza toccare nulla......
Non devi assolutamente togliere la cuffietta , anche perché sotto non troverai nulla.
Al termine dell'asta nera verso il basso ci sarà una fessura verticale a cavallo della quale c'è la fascetta.

 (felice)

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #6 il: 26 Luglio 2020, 00:24:33 am »
Io so per esperienza che se quella leva nera a S si sposta o é regolata male il cambio diventa un disastro. Anch'io controllerei bene quello e se i denti non sono sgranati prima di pensare al peggio...


Fabrizio la fascetta con il bullone che la stringe la devi vedere senza toccare nulla......
Non devi assolutamente togliere la cuffietta , anche perché sotto non troverai nulla.
Al termine dell'asta nera verso il basso ci sarà una fessura verticale a cavallo della quale c'è la fascetta.

 (felice)


Ricapitolando:



Non alzerò la cuffietta perché va già a spasso di suo (sulle macchine di Guido infatti c'è la famosa fascetta "lusso" posizionata dove c'è la freccia azzurra), quindi ciò che rimane da controllare è la tenuta della fascetta evidenziata dal rettangolo giallo che assicura l'asta di tubo nero a "S" a un maschio che esce dal cambio, corretto?
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 442
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #7 il: 26 Luglio 2020, 11:24:31 am »
Esatto.

Controlla il serraggio e magari se vedi un gioco anomalo smontala e guarda la zigrinatura cone è messa.
Deve formare un corpo unico con il piolo maschio del cambio.
 (felice)

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #8 il: 26 Luglio 2020, 14:25:43 pm »
Ciao Stefano; stamattina sono andato a dare un'occhiata e la situazione che ho trovato è questa:



Ho scollegato il giunto burtoniano e ho notato 2 cose:

  • la leva nera a "S" andava parecchio a spasso;
  • la bullonatura della fascetta è stata talmente serrata da far piegare la vite (non credo sia cosa normale...).
Per verificare quanto serrato fosse, ho provato ad allentare il dado: non si è mosso di un millimetro ma durante il tentativo, col contributo delle leve date dalle chiavi, ho sentito uno schiocco metallico.
Col contraccolpo, un pezzo di banchisa si è staccato dalla schiena; successivamente, andando a movimentare la leva nera, ho notato che i movimenti erano netti ma soprattutto non sembravano ci fossero giochi. Ho rimontato il giunto ed effettivamente il cambio è tornato precisissimo, senza giochi e con un'escursione da manuale.
Ora, mentre su motori, telaio e assetto qualcosa mastico, il cambio è un altro oggetto del mistero. Pertanto il fatto che ora sia tornato tutto perfetto senza sapere perché non mi rassicura affatto, anzi...
Che diavoleria è successa?
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline cerasette

  • Colonna
  • ****
  • Post: 948
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #9 il: 26 Luglio 2020, 18:27:26 pm »
Io non ho capito tanto... hai provato ad allentare il dado che non si mollava e poi uno schiocco, ma dato da cosa, se la vite non si é spezzata?
Sono contento che sia tornato a posto, ma io cambierei fascetta e vite e mi assicurerei bene che il millerighe sia bene a posto. Se si muove in corsa credo non succeda niente di buono...
Chi lo aveva stretto così tanto? Non conosco la storia della tua macchina, lo hai trovato così?
"Rien n'arrête une Renault, même pas ses freins"

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #10 il: 26 Luglio 2020, 19:55:17 pm »
Esattamente, anche io pensavo che lo schiocco fosse il cedimento della vite, ma invece è ancora lì, serrata a morte: il maschio che esce dal cambio e la femmina della leva nera sono praticamente un sol pezzo.
Vorrei cercare invece lo schema del giunto che è poco sotto la cuffietta e che trasmette il movimento conico del leveraggio nero ai tre assi interni, che Aurelien ci ha detto essere quello della prima e della retro a droite, quello di seconda e terza au centre e quello della quarta a gauche.
La macchina è mia dal 1995, di meccanici ne ha visti 4 e di scatole cambio 2... L'ultima non so se era già dotata del leveraggio nero o meno. Dovrò chiedere.
« Ultima modifica: 26 Luglio 2020, 19:57:09 pm da fabrizio »
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline px200

  • Colonna
  • ****
  • Post: 251
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #11 il: 26 Luglio 2020, 20:12:00 pm »
Ciao a tutti.
Se si separano la leva nera a esse dal piolo zigrinato che esce dal cambio,bisogna segnare la posizione o c'è un riscontro per trovare la posizione esatta per il corretto funzionamento?

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6755
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #12 il: 26 Luglio 2020, 20:13:41 pm »
La diagnosi di Golf era perfetta.
Lo schiocco è difficile dire, la sfera nel coperchio del cambio  è trattenuta da una molla e c'è un pernino che la tiene dritta. QUando viene malmenata la leva, anche per il problema del collare lento, può andare fuori sede ed era un problema ricorrente ai tempi del 2cv Cross.
A distanza potrei dirti che se va bene goditela fino a prova contraria  :)

Per inciso quel filmato era un concentrato di cialtroneria Franzosica!
Avrete notato gli ammortizzatori serrati a morte con la macchina sollevata, la frizione montata senza curarsi minimamente del volano (dati i personaggi di rettifica manco ne parlo), i cerchioni sabbiati e verniciati a polvere senza togliere le gabbiette per fissare le borchie che su una furgonetta manco ci devono essere, spendendo almeno il doppio che a comprarli nuovi, i cavi di fanali belli verniciati di giallo, etc etc etc.  (sorpreso)

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6755
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #13 il: 26 Luglio 2020, 20:15:02 pm »
Ciao a tutti.
Se si separano la leva nera a esse dal piolo zigrinato che esce dal cambio,bisogna segnare la posizione o c'è un riscontro per trovare la posizione esatta per il corretto funzionamento?

La leva deve essere perfettamente longitudinale al veicolo, il perno in alto del gommino deve essere perfettamente trasversale e la vite longitudinale.

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #14 il: 26 Luglio 2020, 21:44:45 pm »
Ciao Guido, ciao a tutti e grazie dell'assistenza.
Domani farò il test "tormento semaforico + superstrada" e vediamo come va.

A distanza potrei dirti che se va bene goditela fino a prova contraria  :)
Quindi potrei tecnicamente rimanere a piedi...

Per inciso quel filmato era un concentrato di cialtroneria Franzosica!
In effetti in "altri filmati"  ;D ho notato strumenti di misura dei quali in tutto l'arrondissement dell'officina del gatto e la volpe non c'è nemmeno l'ombra  (muoio)

La leva deve essere perfettamente longitudinale al veicolo, il perno in alto del gommino deve essere perfettamente trasversale e la vite longitudinale.
Per leva ti riferisci a quella nera, la cui sede dove va il gommino deve risultare longitudinale? Il perno credo sia quello che si fissa con la coppiglia, la vite è invece quella della cravatta in basso?.
« Ultima modifica: 26 Luglio 2020, 21:46:19 pm da fabrizio »
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6755
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #15 il: 27 Luglio 2020, 09:21:12 am »
Per leva ti riferisci a quella nera, la cui sede dove va il gommino deve risultare longitudinale? Il perno credo sia quello che si fissa con la coppiglia, la vite è invece quella della cravatta in basso?.

Si

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #16 il: 27 Luglio 2020, 10:25:17 am »
Grazie Giudo; comunque stamani la vettura si è cibata il tormento dei semafori e successivamente la superstrada dove i camion viaggiano a velocità tali da costringere il povero bi-equinista a continue tirate di collo per i sorpassi e, al momento non pare si siano verificati cedimenti.

Domanda: sotto la cuffietta ci deve essere del grasso? E se si, di quale tipo? Lo chiedo perché dando un'occhiata ho visto una melemetta grigia semiliquida. Inoltre ho notato che gli innesti risultano più "legnosi", fatto probabilmente dovuto alla ritrovata limitata escursione che fa si che il momento dell'innesto si concluda in 40 millimetri anziché essere morbidamente distribuito nei 90-100 millimetri di prima.
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 442
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #17 il: 27 Luglio 2020, 10:32:34 am »

Ciao Fabrizio.

sono contento che Guido abbia partecipato alla discussione,essendo "leggermente" piu' ferrato di me'.

Io solleverei la cuffia e verserei sulla sfera un po' di olio del cambio.

Nulla di piu'.

Vedrai che adesso che e' stata teleriparata dal Maestro, la tua 2CV sara' una bomba.....

 (felice)


Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #18 il: 27 Luglio 2020, 11:15:08 am »

Ciao Fabrizio.

sono contento che Guido abbia partecipato alla discussione,essendo "leggermente" piu' ferrato di me'.

Io solleverei la cuffia e verserei sulla sfera un po' di olio del cambio.

Nulla di piu'.

Vedrai che adesso che e' stata teleriparata dal Maestro, la tua 2CV sara' una bomba.....

 (felice)
Ciao Stefano, anche io sono ben felice di ciò! Guido mi ha levato d'impaccio già un paio di volte...
La cosa era dirimente poiché le mie figlie non vogliono altre auto al di fuori del 2CV: tutto è nato per motivi di chinetosi (cosa strana perché da passeggeri il 2CV normalmente fa venire il mal di mare anche a Capitani di lungo corso), successivamente ne hanno apprezzato tutte le altre doti e piace loro talmente tanto da far rimanere ferma da gennaio l'altra macchina ("papà questa macchina profuma di buono, l'alta puzza!").
Dovendoci partire per le vacanze, sai com'è, un po' di timore c'era...
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 442
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #19 il: 28 Luglio 2020, 08:07:38 am »

Ciao Fabrizio.
Ti metto una sezione del cambio.

Il piolino in discussione lo vedi nella sezione della sfera del leveraggio.

Come vedi sotto la cuffietta nera trovi solo la sfera e null'altro.

Buona lettura tecnica.



 (felice)

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 810
Re:Escursione leva cambio
« Risposta #20 il: 28 Luglio 2020, 08:28:27 am »
Ciao Stefano, grazie mille!
Ora però, con un amico, stavamo disquisendo di un'altra faccenda meccanica: potresti pubblicare la sezione trasversale della flangia di separazione tra il primo e secondo stadio del razzo Saturn 5, la versione del 1969, quella della Missione Apollo 11? Sai, c'è una scommessa in atto....
Ma come fai ad avere tutto?  (sorpreso)
Grazie ancora!
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"