2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Dyanissima  (Letto 1661 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Dyanissima
« il: 18 Agosto 2020, 13:00:13 pm »
Ecco la storia di questa bella Dyanissima del 68.
Sembra bella ma è stata lucidata con grazia fino a scoprire il metallo su TUTTI gli spigoli, robe da matti!



poi, i soliti problemi legati a lavori eseguiti da cialtroni nell'arco dei decenni.



Apparentemente sana nella sua unica livrea di Dyane senza terzo finestrino



La denominazione Dyanissima era solo per il mercato italiano per la versione 602 che in quell'epoca montava il motore M4 dell'AMI6.
Questa in particolare è molto rara perchè prodotta tra giugno e ottobre 68 col motore M4 ma già il cambio "moderno". A ottobre fu montato anche il motoe moderno nella versione arcaica senza filtro dell'olio esterno.
Smontandola appaiono subito le magagne come una bella crepatura sulla traversa del telaio causata dall'appoggio del cambio per il supporto posteriore esausto.





I freni sono apparsi nella loro magnificenza con i ferodi disintegrati e staccati dai ceppi oltre che con i cilindretti monolitici.



La frizione centrifuga risultava bloccata dal montaggio di un cuscinetto sbagliato con la forchetta massacrata dalla competenza...



Il motore ha subito mostrato la perizia con cui era stato montato, un prigioniero spezzato, un pistone grippato con una fascia rotta...









...e uno dei maltrattamenti più da cialtroni che si possano attuare su una bicilindrica: il totalmente mancato posizionamento del foro di centraggio della bronzina anteriore dell'albero motore sul grano di centraggio per cui chiudendo il carter a momenti si fa un buco nuovo.



Questa malefatta ha deformato la bronzina per cui serrando il carter l'albero risulta bloccato. Naturalmente il carter l'avevo trovato totalmente lento  (stupid).
Infine il pescante dell'olio completamente intasato di truccioli.



Quindi, pulizia, palinatura del carter, albero motore nuovo dell'epoca e estrazione del moncherino del prigioniero.





Pistoni nuovi, revisione del cambio e frizione centrifuga nuova.







E dopo aver sabbiato raddrizzato e saldato i convogliatori, conciati da fare spavento, il gruppo motopropulsore è pronto.



continua.....
« Ultima modifica: 18 Agosto 2020, 13:03:00 pm da guidowi »

Re:Dyanissima
« Risposta #1 il: 18 Agosto 2020, 13:14:21 pm »
Bellissima!
Angelo

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #2 il: 18 Agosto 2020, 13:15:56 pm »
Il telaio, incredibile!
ruggine superficiale e due piccole riparazioni, quella alla traversa sotto al cambio e un buchino sulla parte superiore.
La Proverbiale qualità dell'acciaio utilizzato prima del 70 quando siglarono un accordo di fornitura con la Russia.





Una volta riverniciato come in origine dopo averlo trattato con l'EpoxRouille di Fimo/Golf e con la successiva ceratura interna sembra nuovo di fabbrica.



Dopo aver revisionato i treni, sterzo, sospensioni (pot Nuovi originali) e riassemblato il tutto, eccolo qua





Col serbatoio in lamiera trattato con Tankerite e il caratteristico pescante con filtro a dischetti ripristinato.



Continua...

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #3 il: 18 Agosto 2020, 13:41:53 pm »
La carrozzeria:
Bella in confronto a tante altre ma...









Quindi







Ho modificato i pavimenti moderni per farli apparire come quelli di questa serie particolare.
un tot di altre riparazioni a marcetti vari qua e la e fondi con sigillatura





E verniciatura Rouge Corsaire





Finalmente posso iniziare a rimontarla pulendo e lucidando ogni dettaglio





Per arrivare a posare la scocca sulla piattaforma





Nel frattempo c'è tutto il resto da prepararare





Arriva il momento del restauro delle guarnizioni caratteristiche bicolori compleamente scollate, che reincollo con un cianocrilato





I parafanghi anteriori sono gli ultimi da preparare perchè sulla dyane devono combaciare col resto e vanno convinti...



continua...

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #4 il: 18 Agosto 2020, 13:50:41 pm »
Finita!









I sedili sono stati realizzati ad hoc dai miei vicini tappezzieri sopraffini, in particolare da Luca, col tessuto quasi giusto







La mascherina parafreddo originale è stata restaurata sapientemente da ZIA ANITA!!!



I caratteristici filtro e camera di espansione di questa rara serie



L'alternatore dell'epoca con le due uscite di corrente alternata



Ciao

« Ultima modifica: 21 Agosto 2020, 09:41:17 am da guidowi »

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1360
Re:Dyanissima
« Risposta #5 il: 18 Agosto 2020, 14:13:43 pm »
Bellissima!!!!......anche se io odio profondamente il 602M4 che credo essere il peggiore dei bicilindrici 602.............però è il suo motore e quello deve essere!!!!
Complimenti Guido!
 (felice)
Dodo

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #6 il: 18 Agosto 2020, 14:22:02 pm »
odio profondamente il 602M4 che credo essere il peggiore dei bicilindrici 602.....

Scusa ma cosa dici? era indistruttibile...

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #7 il: 18 Agosto 2020, 14:27:23 pm »
Guardate la particolarità dei raccordi dei freni posteriori stile anni 60...



...e gli ammortizzatori a frizione anteriori...




Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #8 il: 18 Agosto 2020, 15:01:51 pm »
I caratteristici telai scorrevoli dei sedili su cui si agganciano i sedili con i ganci che andrebbero infilati nei buchi del pavimento in stile AZAM



e i tappi del pavimento unici con la parte in gomma per la tenuta e il dischetto metallico per otturare il buco.

« Ultima modifica: 19 Agosto 2020, 13:14:37 pm da guidowi »

Offline dea

  • Assiduo
  • **
  • Post: 38
Re:Dyanissima
« Risposta #9 il: 18 Agosto 2020, 15:31:51 pm »
Questo....a mio personale giudizio..si chiama ...restauro..complimenti veri a guido.

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 393
Re:Dyanissima
« Risposta #10 il: 18 Agosto 2020, 15:45:41 pm »

Condivido pienamente.

La parola "restauro" viene purtroppo abusata al giorno d'oggi, a volte con l'aggiunta dell'aggettivo "maniacale" che fa tanto ridere.
Un restauro è un restauro, punto.
Tutto ciò che non ha queste caratteristiche va inserito nel sottoparagrafo "riparazioni".

Un grande applauso al Maestro, anche se può sembrare di parte.

Applauso che continuerà, perché in Atelier, fuori una dentro un'altra!

Vero Guido?

Attendiamo la prossima perla.

 (felice)

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4676
Re:Dyanissima
« Risposta #11 il: 18 Agosto 2020, 20:57:14 pm »
 (felice) Di nuovo complimenti a Guido (appl) (appl) ,e poi come dice Stefano il lavoro continua ,attendiamo nuovi capolavori.
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2842
Re:Dyanissima
« Risposta #12 il: 18 Agosto 2020, 22:37:11 pm »
 (felice) (felice)

bellissima ,,complimenti Guido

ma quanto tempo ci vuole per fare un gioiello così !!
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #13 il: 19 Agosto 2020, 13:13:05 pm »
Grazie, per il tempo dipende dai casi, dai sei agli otto mesi.

Offline Golf

  • Colonna
  • ****
  • Post: 393
Re:Dyanissima
« Risposta #14 il: 19 Agosto 2020, 14:29:56 pm »
Grazie, per il tempo dipende dai casi, dai sei agli otto mesi.

C'è gente che in 15 giorni fa un restauro "maniacale"........

 ;D ;D

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7502
Re:Dyanissima
« Risposta #15 il: 19 Agosto 2020, 21:39:11 pm »


Quello che non capisco è che secondo me la mascherina dovrebbe essere sottosopra per avere ben visibili gli chevron e libero il giro della manovella ma de questa è d’origine....

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 10202
  • Ci sono cose che nemmeno il Malox può spiegare.
Re:Dyanissima
« Risposta #16 il: 19 Agosto 2020, 21:51:36 pm »


Quello che non capisco è che secondo me la mascherina dovrebbe essere sottosopra per avere ben visibili gli chevron e libero il giro della manovella ma de questa è d’origine....

Bellissima cosi ed estremamente arrapante: sembra il body di una bella ragassa!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2842
Re:Dyanissima
« Risposta #17 il: 20 Agosto 2020, 00:27:54 am »
 (felice) (felice)

da 6 a 8 mesi ..ecco ho chiesto perché  sto pensando ..forse .
.a qualche lavoretto da fare sulla
 2CV....motore..frizione ..cambio..tutto quello che serve per far girare le ruote a dx e sx ..quello che serve per farla partire andare e frenare..eccecc..ma non ruggine ..colore ..sedili..ammaccature quelle le tengo come sono ...
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #18 il: 20 Agosto 2020, 12:34:52 pm »
da sei a otto mesi complessivamente che a volte vanno distribuiti in due anni... :)

..ma non ruggine ..colore ..sedili..ammaccature quelle le tengo come sono ...

Dipende, perchè se per la ruggine si sgretola il telaio e metti i piedi per terra come i Flinstones non puoi far finta di niente...

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #19 il: 20 Agosto 2020, 12:36:01 pm »


Quello che non capisco è che secondo me la mascherina dovrebbe essere sottosopra per avere ben visibili gli chevron e libero il giro della manovella ma de questa è d’origine....

Curioso, ma è così

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5209
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re:Dyanissima
« Risposta #20 il: 20 Agosto 2020, 15:44:48 pm »
come sempre un lavoro ammirevole, condensato in poche immagini sembra cosa da poco ma... sappiamo bene che non è così.
Comunque senza nulla togliere al maestro, è la modella che si presta molto bene!!

tra la'altro quello è uno di miei colori preferiti per la dyane  (superok)
 ;D
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 707
Re:Dyanissima
« Risposta #21 il: 20 Agosto 2020, 16:21:45 pm »
Questa è una manovra a tenaglia! In altro topic avevo scritto a Stefagolf di pensare ai deboli di cuore:

Stefano Guido, prima di rendere pubbliche cotali e cotante foto andrebbero usate alcune accortezze a tutela dei deboli di cuore, come me; una frase del tipo: ATTENZIONE, CONTENUTI ESPLICITI, oppure: LA VISIONE DEL SEGUENTE MATERIALE È CONSIGLIATA AD UN PUBBLICO SOLO MARGINALMENTE INTERESSATO AL RESTAURO potrebbe dare modo alla categoria dei cardio-suscettibili di limitare le fitte al braccio sinistro, l'azzeramento della salivazione, apnee incontrollate, secchezza dei globi oculari rimasti sbarrati per troppo tempo...
Ma dove l'avevo messo... ah, eccolo. Scusate, devo armeggiare col defibrillatore. A dopo.

Penso che Guido di complimenti ne abbia ricevuti meritatamente tanti ma mi associo comunque agli altri: lavori di questa qualità e a tutto tondo (meccanica, motore, freni, telaio, impiantiso elettrico) eseguiti dalla stessa persona, e quindi con una filosofia omogenea e rigorosa, non sono reperibili altrove.
Complimenti.
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline CDSC

  • Colonna
  • ****
  • Post: 900
  • Centro Doc. Storica Citroën
    • Centro Documentazione Storica Citroën
Re:Dyanissima
« Risposta #22 il: 20 Agosto 2020, 18:26:05 pm »
Guido è un maestro di Photoshop e 3DStudio: questa Dyanissima non esiste, come tutte le sue creazioni del resto.
Ha mandato le foto al cliente che ha pagato l'ennesimo stato d'avanzamento e col conquibus ha alzato di un altro piano la sua casa in paglia nell'isoletta che s'è comprato alle Fiji...

Comunque, forse un piccolo difettuccio nelle foto l'ho trovato: domani verifico poi punto il ditino, ma non su Guido...

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #23 il: 20 Agosto 2020, 18:54:28 pm »
Beh, fortunatamente la macchina è consegnata e col saldo ho potuto pagare PARTE delle mie spese di condominio...
E' tutto molto meno romantico.  :)

Sono ansioso di sapere del difettuccio e su chi puntare il ditino se non su di me...

Offline fperfetto

  • Assiduo
  • **
  • Post: 20
Re:Dyanissima
« Risposta #24 il: 20 Agosto 2020, 21:36:22 pm »
Mi associo ai complimenti, veramente un lavoro bel fatto con risultati eccellenti  (appl) (appl) (appl)

Offline guidowi

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 6750
Re:Dyanissima
« Risposta #25 il: 20 Agosto 2020, 23:38:49 pm »
Guido è un maestro di Photoshop e 3DStudio: questa Dyanissima non esiste, come tutte le sue creazioni del resto.
Ha mandato le foto al cliente che ha pagato l'ennesimo stato d'avanzamento e col conquibus ha alzato di un altro piano la sua casa in paglia nell'isoletta che s'è comprato alle Fiji...

Comunque, forse un piccolo difettuccio nelle foto l'ho trovato: domani verifico poi punto il ditino, ma non su Guido...

Comunque sarebbe bene chiarire qualche punto per evitare che qualcuno che non mi conosce bene (o affatto) possa pensare, in seguito a questa battuta(ccia), che io faccia questi lavori da benestante hobbysta ricavando laute cifre da potermi comprare in senso figurato un'isola alle Fiji...
Invece, dopo il ridimensionamento forzato del mio altro lavoro di riprese televisive, L'Atelier 2cv rappresenta, a differenza di hobbisti e pensionati, un'attività regolare con tutti gli oneri e obblighi che ne derivano che impongono un lavoro faticoso sia perchè ho una certa, sia perchè per quagliare gli "avanzamenti lavoro", in tempi ragionevoli e sufficienti a coprire le spese e mantenere la famiglia, devo lavorare spesso anche il sabato e la Domenica.
inoltre devo dire che i costi di questi restauri, anche se importanti, non rappresentano l'effettivo impegno profuso perchè la passione e il perfezionismo prendono il sopravvento sulla logica commerciale.

 (felice)
Guido
« Ultima modifica: 21 Agosto 2020, 09:11:25 am da guidowi »

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4676
Re:Dyanissima
« Risposta #26 il: 21 Agosto 2020, 01:25:40 am »
 (felice) Avendo la fortuna di abitare a pochi KM dall'Atelier , mi capita spesso di andare a curiosare \rompere le balle a Guido ,e so benissimo cosa ce dietro ogni Capolavoro che esce dall'Atelier ,ce molto ,LAVORO ,e molta FATICA, e soprattutto senso del dovere verso chi ha commissionato il lavoro (IL SENSO DEL DOVERE ) una cosa molto rara da trovare di questi tempi dove tutti pensano solo al profitto e hai propri interessi.
Di nuovo un grande applauso a Guido  (appl) (appl) (appl) (appl) (abbraccio)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1360
Re:Dyanissima
« Risposta #27 il: 21 Agosto 2020, 13:20:19 pm »
Concordo con Guido..................a parte le affermazioni che pur lasciando il tempo che trovano, sarebbe meglio evitare per non dare adito ad interpretazioni di comodo, spesso da lavori cosi impegnativi, non si si ricavano utili faraonici come si può erroneamente immaginare, anzi a ben considerare tempi di lavoro, ricerca, commissioni, pulizia, sabbiature varie, preparazioni ecc.ecc...forse converrebbe di più fare lavori manutentivi ordinari ed al limite straordinari che non restauri radicali: si lavora meno, si fatica meno e proporzionalmente agli importi chiesti, il margine è sicuramente maggiore.
Però..però... quando oltre al lavoro c'è la passione, anche se sono anni che lo si fa e per fortuna ancora non è andata persa, e il fisico sempre più in modo recalcitrante ancora ti segue in tante operazioni faticose ( e spesso da soli, lo sono per davvero!).....si fanno ancora queste "opere"..............................attenti però che il futuro è alquanto nebuloso, non c'è in vista alcuna prospettiva concreta di presa in carico di attività del genere dalle nuove generazioni (a volte nemmeno la voglia di imparare...) e, lunga vita a Guido ed ad altri professionisti di settore, (quelli veri con le mani rotte ed i capelli bianchi, non i commercianti/commerciali) non so entro una decina di anni chi e cosa resterà di tutta questa filiera: non sono fatti di plastica ed il tempo passa per tutti!
Parere personale
 (felice)
« Ultima modifica: 21 Agosto 2020, 13:23:14 pm da haiede »
Dodo

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1452
Re:Dyanissima
« Risposta #28 il: 21 Agosto 2020, 13:34:28 pm »
Bellissima. Splendido lavoro, come sempre. Peccato solo per quello strano alone sul montante posteriore sx  (muoio):



... son finezze direbbe la Zia  ;D.
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1452
Re:Dyanissima
« Risposta #29 il: 21 Agosto 2020, 13:37:32 pm »
Concordo con Guido..................a parte le affermazioni che pur lasciando il tempo che trovano, sarebbe meglio evitare per non dare adito ad interpretazioni di comodo, spesso da lavori cosi impegnativi, non si si ricavano utili faraonici come si può erroneamente immaginare, anzi a ben considerare tempi di lavoro, ricerca, commissioni, pulizia, sabbiature varie, preparazioni ecc.ecc...forse converrebbe di più fare lavori manutentivi ordinari ed al limite straordinari che non restauri radicali: si lavora meno, si fatica meno e proporzionalmente agli importi chiesti, il margine è sicuramente maggiore.
Però..però... quando oltre al lavoro c'è la passione, anche se sono anni che lo si fa e per fortuna ancora non è andata persa, e il fisico sempre più in modo recalcitrante ancora ti segue in tante operazioni faticose ( e spesso da soli, lo sono per davvero!).....si fanno ancora queste "opere"..............................attenti però che il futuro è alquanto nebuloso, non c'è in vista alcuna prospettiva concreta di presa in carico di attività del genere dalle nuove generazioni (a volte nemmeno la voglia di imparare...) e, lunga vita a Guido ed ad altri professionisti di settore, (quelli veri con le mani rotte ed i capelli bianchi, non i commercianti/commerciali) non so entro una decina di anni chi e cosa resterà di tutta questa filiera: non sono fatti di plastica ed il tempo passa per tutti!
Parere personale
 (felice)

Tutto molto vero, purtroppo anche la parte finale del tuo post  (piango)
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)