semiasse sfilato ... ??

Aperto da Dogui57, 17 Maggio 2014, 14:44:11 PM

« precedente - successivo »

Dogui57



Questa mattina dopo aver svoltato sono rimasto con la macchina che non voleva andare pi├╣ avanti. Mi sono accostato al marciapiede temendo si fosse rotto il cambio (muro). Ho notato subito che un semiasse girava a vuoto. dopo averla portata a casa o provato a smontarlo e mi ├Ę uscito cos├Č come lo vedete.
E' rotto o solamente si pu├▓ essere smontato qualcosa al suo interno ? Appena posso provo a togliere il grosso dado del 32 presente sul mozzo... intanto se qualcuno esperto pu├▓ indicarmi il da farsi (felice)....
Km felici.

Guido
Aquila muscas non captat

scanner79

E' probabile che sia un semiasse di una 2cv un p├▓ pi├╣ vecchia, non ricordo esattamente quale modello e sia pi├╣ corto per la tua 2cv.

Se affronti qualche curva un p├▓ pi├╣ allegra ecco che esce.

Se vuoi utilizzare la tua 2cv, compra dei semiassi nuovi nel frattempo rimonta questo e le curve la fai un p├▓ pi├╣ adagio.

(felice)
Certe volte ├Ę meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

MVO

Buonasera a tutti, Dogui77,
quello ├Ę un semiasse normale a sfere, ti si ├Ę sfilato perch├Ę si ├Ę rotto.
Al suo interno c'├Ę una seige (anello) che gli fa da fermo,
volendo potresti, una volta tolto il resto del giunto dal mozzo con la chiave da 32", mettere il tutto in una morsa ed innestarlo di nuovo con qualche martellata (attenzione a non sciupare il millerighe, mettere un qualcosa in legno duro per fare da contrasto al martello).
Comunque, una volta che escono in quel modo devono essere sostituiti con nuovi od usati (pu├▓ essere che il finecorsa delle tua 2cv ├Ę piegato o rotto, controlla).
Esistono due tipi di quel semiasse, pi├╣ lungo che ├Ę il tuo,
pi├╣ corto, quello viene usato sulle Ami8-dyane vecchio tipi e 2cv vecchie, viene chiamato giunto a doppio cardano, ma anche il giunto in uscita deel cambio ├Ę diverso, ed ├Ę a doppio cardano.
Saluti citronici
Marcello  citroen.friends.sos@alice.it

MVO

P.S. potresti anche avere perso delle sfere dal giunto ed avere rotto anche la sede, controlla.
Ciao
Marcello

Dogui57

grazie per i preziosi consigli. sono riuscito a togliere il dado del 32 ed a smontare l'altro pezzo del semiasse. l'interno ├Ę ovviamente pieno di grasso per cui non si riesce a vedere nulla indagando per├▓ al suo interno con il dito mi sembra di aver toccato un anellino di ferro che per├▓ non sono ancora riuscito ad estrarre. non ho trovato al suo interno le sfere di alcun cuscinetto quindi ritengo che siano ancora al loro postodomani cercher├▓ di pulire il grasso presente per cercare di capirci qualcosa.
grazie ancora.
guido
Aquila muscas non captat

Dogui57

rieccolo!!  smontato e pulito il tutto. (su)
Questo ├Ę quanto ho trovato all'interno del giunto ( la moneta no, ├Ę solo l├Č per rendere l'idea delle proporzioni  ;D  ;D  ;D)


Questo ferrettino non sarebbe altro che un fermo che va posizionato sulla "testa " del semiasse per renderlo inamovibile ( Vedi particolare).

Ora la domandona di rito: si trova questo fermo o tocca comprare il semiasse nuovo??   ???

Grazie e felici km.

P.S. il semiasse misurato ├Ę di 35 cm. esatti
Aquila muscas non captat

Ritchie

domanda:
se anche riuscissi a trovare quell'anello, come lo rimonteresti?

Dogui57

#7
Ciao, non credo sia difficile, la stessa scanalatura presente sul semiasse lo trovi anche sul millerighe del giunto. Una volta posizionato dovrebbe forzando un poco entrarci, un poco come si fa quando inserisci il pistone del cilindro con le fasce elastiche.... Perlomeno spero!!!!!  :-S
Felici.km
Guido
Aquila muscas non captat

Ritchie

quindi dici che sia una sorta di anello elastico che tiene insieme
il perno a millerighe e la specie di "stella" che tiene le sfere?
quindi infili l'anello nella "stella" e poi ci pianti dentro il perno in
modo che "allargandolo" e bloccandosi nel perno, non si sfila pi├╣?



10nico

#9
Ciao Dogui, quel tipo di bloccaggio con l'anello seeger l'ho visto usare in altri semiassi, ce n'├Ę un ottimo esempio in questo video



Non so come te la cavi con l'inglese, ma comunque dalle immagini si vede chiaramente che l'anello seeger va "predisposto" e poi con una bella mazzettata ne si vince la resistenza e torna a posto.

Buona visione  :)

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Ritchie

il numero #2 nel disegno qui sotto (non ├Ę "Citroen" ma rende l'idea)


guidowi

facile: metti il seger al suo posto sul semiasse poi gli metti una fascetta a vite attorno per serrarla nella sua elasticità nella gola del semiasse.
Presenti il semiasse con la fascetta sull'imbocco del giunto (magari preso sulla morsa con le mordacce di piombo) e gli dai un bel colpo che fa entrare dentro il semiasse scivolando attaraferso la fascetta che rimane fuori e quando il seger trova lo spazio per espandersi si espande e blocca il semiasse in posizione.
Il problema ├Ę trovare il seger giusto.
Come ricambio citronico non ├Ę mai esistito perch├Ę le trasmissioni venivano vendute montate.
se l'hai trovato rotto probabilmente ├Ę passato di l├á il solito maniscalco che per cambiare la cuffia ha pensato si facesse come con le "auto normali" in cui appunto si "tira" il semiasse fuori dal giunto dove per├▓ il seger si sgancia abbastanza facilmente.
Con questi semiassi invece la cuffia deve allargarsi per passare sulla calettatura e il seger ├Ę fatto per scattare una volta sola: l'unica.
Magari esistono seger adattabili ma vanno cercati e penso nessuno conosca le misure di quelli originali.
Si potrebbe provare a vedere se esiste un po' di memoria del passato presso qualche ditta che revisiona trasmissioni.

Ciao
Guido

haiede

Sistema analogo usato per mantenere in sede i semiassi anche di CX ed XM nei manicotti scanalati del differenziale.............la cosa peggiore ├Ę quando l'anello si segna: si incide sul millerighe e poi si rompe dentro creando non pochi problemi a sfilare i semiassi.........in questo caso si ├Ę rotto sotto trazione verso l'interno e ti ha liberato il semiasse dal giunto cadendo poi nel grasso............il caso peggiore sarebbe stato se si incastrava bloccando il semiasse stesso ne sfilato ne completamente in sede sul giunto (cosa che capita abbastanza frequentemente con le vetture indicate prima >:()
(felice)
Dodo

Dogui57

Fatto!!!!! girando qui e l├á, chiedendo ( rompendo magari...) ho trovato la soluzione. Mi ├Ę basata trovare una molla di dimensioni adeguate, tagliare un anellino per ottenere cos├Č il seger della dimensione adeguata, poi affidandomi ai consigli di Guido  (superok) ( mitico !!! ) sono riuscito a rimontare il tutto in un attimo. ho gi├á percorso un centinaio di km  (guid) e non ├Ę successo nulla.
Grazie per i preziosi consigli e felici km. a tutti. (appl)

Guido
Aquila muscas non captat