2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: autoparlanti anteriori per dyane  (Letto 1665 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2567
  • Carrara, 31.08.1979
autoparlanti anteriori per dyane
« il: 09 Luglio 2008, 22:33:52 pm »
nella dyane, finalmente sono riuscito a posizionare gli autoparlanti anteriormente, siccome non volevo forare niente ho dovuto aguzzre l'ingegno, ma finalmente ci sono riuscito.

gli autoparlanti sono del diametro 10 cm (pionier, con marcherina).

ho tagliato del compensato da mm10



e sagomato in questo modo, vista posteriore



supporto senza autoparlante


supporto grezzo con autoparlante


per poi rivestire in verafintapelle



ecco l'effetto a lavoro finito



ed il tutto senza forare niente, la struttura e l'autoparlante sono tenuti dalla vite originale e da 4 graffette, che si intravedone (2) nella foto



devo dire che adesso si sente bene, gli altri autoparlanti sono sotto la cappelliera.

 (guid)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline scorpius511

  • Novello
  • *
  • Post: 9
  • Quando avrò una Dyane, sarete i primi a saperlo...
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #1 il: 14 Luglio 2008, 20:55:45 pm »
 (felice)
Grande Mario.....ottimo lavoro.
Non è che potresti postare, o inviarmi, uno schema (magari un semplice schizzo) con tutte le quote della struttura di legno che hai realizzato?
Dove si possono reperire le graffette che hai utilizzato?
Ecco la vera forza delle bicilindriche......la possibilità di personalizzarle con idee semplici ma geniali.

Massimo rispetto e saluti.

 (appl) (felice)
Sapere di sapere quello che si sa e sapere di non sapere quello che non si sa: ecco il vero sapere........Confucio

Offline andyblond

  • Colonna
  • ****
  • Post: 371
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #2 il: 14 Luglio 2008, 21:10:31 pm »
Io li avevo sotto il cruscotto..cioe'..sotto il vano portaoggetti del cruscotto ...non mi piaceva vederli sugli sportelli,pero' hai fatto un bel lavoro!
..via nella scia di comete pallide..negli occhi mille lune...

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2567
  • Carrara, 31.08.1979
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #3 il: 14 Luglio 2008, 21:45:58 pm »
(felice)
Grande Mario.....ottimo lavoro.
Non è che potresti postare, o inviarmi, uno schema (magari un semplice schizzo) con tutte le quote della struttura di legno che hai realizzato?
Dove si possono reperire le graffette che hai utilizzato?
Ecco la vera forza delle bicilindriche......la possibilità di personalizzarle con idee semplici ma geniali.

Massimo rispetto e saluti.

 (appl) (felice)

cominciamo dalla domanda più semplice: Dove si possono reperire le graffette che hai utilizzato?
semplice, sono le graffette che normalmente sono a corredo degli autoparlanti, servono al fissaggio delle viti alla lamiera.

per quanto riguarda le quote, posso anche segnarle e fare un disegno da mettere in rete, però forse è più semplice fare come ho fatto io: prendi del cartoncino (scatola scarpe) e ti prepari delle dime, tagliarle con le forbici è semplice, e con pochi tentativi riesci a trovare la dimensione giusta.

per quanto riguarda lo spessore, quello dipende dal magnete dell'autoparlante, più e grosso più devi spessorare, senza esagerare altrimenti batte nella plancia a portiera chiusa.

p.s. una domanda a che se ne intende più di me: tutto il supporto che ho realizzato è quasi a tenuta stagna, questo in che modo influisce con la resa acustica?
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2567
  • Carrara, 31.08.1979
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #4 il: 14 Luglio 2008, 21:47:32 pm »
Io li avevo sotto il cruscotto..cioe'..sotto il vano portaoggetti del cruscotto ...non mi piaceva vederli sugli sportelli,pero' hai fatto un bel lavoro!

nella 2cv li ho posizionati sotto la plancetta, ma la resa non è il massimo.
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline oxi883

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1202
  • ... MAI dire MAI ...
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #5 il: 14 Luglio 2008, 23:19:39 pm »
Ciao Mario,purtroppo l'aria a disposizione per gli altoparlanti è un po' scarsa quindi avrai un po' di carenza di bassi con esaltazione di medie frequenze l'ideale sarebbe forare la plastica in corrispondenza del magnete dell'altoparlante ma dopo il tuo ingegnarsi per non forare nemmeno per le viti dubito che questa soluzione ti possa garbare............ti consiglio allora una soluzione di ripiego senza fori,inserisci nell'alloggiamento che hai creato in legno della lana di roccia che ti creera' un volume empirico piu' grande,e se hai la possibilita' aggiungi un piccolo subwoofer in cassa sotto il sedile anteriore del diametro minimo di 13 cm con un filtro crossover a 250 hz    sentirai che musica!!!!!!! (su)  (su)  (felice)  (felice)

Offline WillyJoe

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7853
  • Una 2 Cavalli è per sempre... Una Dyane anche!
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #6 il: 04 Giugno 2009, 18:15:13 pm »
miiiiii che figata!

Bravo mario! ;)
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo.

Roland Barthes - Miti d'oggi -

liberopensiero2cvllistico

  • Visitatore
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #7 il: 05 Giugno 2009, 09:34:46 am »
aggiungi un piccolo subwoofer in cassa sotto il sedile anteriore d

 (felice) piccolo consiglio in aggiunta: sfrutta i tondini in ferro del telaio del sedile per montare il suddetto sospeso dal pavimento, così nel malaugurato caso di ... "allagamenti" si salva  :D

Martini

  • Visitatore
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #8 il: 05 Giugno 2009, 17:10:16 pm »
Un piano diabolico Mario, davvero diabolico.


Offline Aspes

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 4021
  • Una volta sfioravo la Giallina
Re: autoparlanti anteriori per dyane
« Risposta #9 il: 10 Giugno 2009, 10:25:33 am »
Ai tempi le avevo provate tutte anch'io, ed alla fine avevo scoperto che la resa
migliore era data da autoparlanti chiusi ... 2 erano montati sul ripiano portaoggetti
anteriore, ma non sopra, bensi' sotto, cosi' il ripiano era comunque utilizzabile, dato
che erano fissati solo tramite una vite passante.

Gli altri due erano posizionati sul portaoggetti posteriore ... li montavo sopra o sotto, indifferentemente .. .quando erano posizionati sotto, praticamente nel baule, facevano un po' da woofer, e tramite l'equilazzatore enfatizzavo i toni bassi.

Se erano montati sopra, sempre tramite l'equilazzatore mi piaceva enfatizzare
i toni alti ... non c'era nemmeno problema nel togliere il portaoggetti posteriore, bastava usa due fastom sul  filo ...

Oltre all'equalizatore c'era sempre un bell'ampli, e la resa era ottima, soprattutto considerando l'epoca.

Gli autoparlanti erano Pioneer TS X6 all'anteriore, e dei TX X9 al posteriore, piu' un bel ampli GM120 ....

Certo, ne e' passato di tempo, ma magari qualcosa di simile c'e' ancora ...

Tra parentesi, devo controllare, ma credo che il GM120 giaccia ancora in Garage ..

Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.