2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Gancio traino  (Letto 30908 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31901
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Gancio traino
« Risposta #120 il: 16 Maggio 2016, 12:19:33 pm »
Hai 2 strade, lo fai montare con tanto di certificazione e lasci, al costo di un 100/120 euri che l'installatore provveda al collaudo oppure in motorizzazione ci vai tu, risparmi qualcosina(poco) e perdi un sacco di tempo ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Gancio traino
« Risposta #121 il: 16 Maggio 2016, 22:13:31 pm »
Che io sappia, un gancio di seconda mano è inutilizzabile.

Per aggiornare il libretto la motorizzazione deve avere copia della certificazione di fabbrica del gancio (che ha un timbro a secco) e questa certificazione viene trattenuta dalla motorizzazione in sede di collaudo. quindi il gancio di seconda mano non avrà più quel documento.

Se, invece, il tuo gancio ha la certificazione con timbro a secco puoi montarlo. Probabilmente è qualche fondo di magazzino. L'Ellebi non fa più ganci per 2cv da anni.

Per il resto, come detto dagli altri, serve il documento dell'installatore dei lavori fatti "a regola d'arte", con relativa fattura dei lavori. Se trovi un installatore che va anche in motorizzazione per il collaudo, te lo consiglio. Costerà un po' di più, ma ti eviti il mal di pancia.


Offline oxi883

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1225
  • ... MAI dire MAI ...
Re: Gancio traino
« Risposta #122 il: 16 Maggio 2016, 23:37:04 pm »
Esatto, è proprio come dice Bulè,     servono i documenti che sono specifici e unici ogni gancio in quanto hanno un numero di omologazione progressivo.  Generalmente al momento del collaudo vengono ritirati dall'addetto della motorizzazione e di conseguenza se si smonta il gancio nn si puo' piu' utilizzare per un altra auto in quanto privo di documenti.

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5224
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Gancio traino
« Risposta #123 il: 17 Maggio 2016, 09:28:48 am »
Esatto, è proprio come dice Bulè,     servono i documenti che sono specifici e unici ogni gancio in quanto hanno un numero di omologazione progressivo.  Generalmente al momento del collaudo vengono ritirati dall'addetto della motorizzazione e di conseguenza se si smonta il gancio nn si puo' piu' utilizzare per un altra auto in quanto privo di documenti.

ecco appunto, tutto regolare ma mancano i documenti.... come siamo messi male...

ovviamente non è un appunto personale ma mi riferisco alle assurde normative italiane, si fa un gran parlare di risorse che mancano e inquinamento, di riciclo dei materiali, ma la burocrazia uccide qualsiasi iniziativa.

pace!

Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline InvisibleMan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4080
Re: Gancio traino
« Risposta #124 il: 17 Maggio 2016, 20:50:22 pm »
Il tipo che ha questo gancio, ripeto, USATO, ha anche questo certificato,
Non so se si vede bene, lo sto allegando dal Cell


Nemmeno con questo posso istallarlo?
La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.

Offline oxi883

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1225
  • ... MAI dire MAI ...
Re: Gancio traino
« Risposta #125 il: 17 Maggio 2016, 22:48:30 pm »
Potrebbe trattarsi della documentazione del gancio, ma ogni azienda ha il suo standard e dalla foto si vede poco. Un ingrandimento aiuterebbe, ma nn sarebbe risolutivo. Conosco gente che per  conservare i   documenti li ha fotocopiati,  e se è stato fatto cio 'nn saprei risponderti sulla fattibilita', nel senso se puoi gabbarli , perchè sicuramente legale nn è  ;D ;D ;D   (felice)

Offline InvisibleMan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4080
Re:Gancio traino
« Risposta #126 il: 13 Maggio 2020, 14:17:12 pm »
Salve a tutti  (felice)
QUESITO
Comprando questo gancio nuovo da Franzose che, come è scritto, è omologato EU e controllato ECE, potrei recarmi da un'istallatore che fa anche l'omologazione sul libretto per montarlo?

https://www.cipere.fr/fr/Citroen-2CV/Alle/Anhaengerkupplungen-Zubehoer/ANR19028/

Grazie per eventuali chiarimenti (muro)
La felicità non è fare tutto ciò che si vuole, ma volere tutto ciò che si fa.

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7553
Re:Gancio traino
« Risposta #127 il: 16 Febbraio 2021, 12:55:46 pm »
NOVITA' IN ARRIVO!!!

installazione del gancio traino, doppi comandi e adattamenti per la guida dei disabili, non servirà più il collaudo in Motorizzazione. Da oggi in poi la dichiarazione scritta dell’officina esecutrice dei lavori basterà per Legge, documento che comunque il proprietario del mezzo dovrà inviare in Motorizzazione per l’aggiornamento del libretto di circolazione.

Da oggi è sufficiente quindi avere questo documento che attesta l’esecuzione dei lavori dall’officina meccanica (chiaramente tra quelle accreditate dal MIT), senza più dover aspettare la “visita e prova” alla Motorizzazione. Entro 30 giorni dai lavori eseguiti sull’auto è necessario presentare la domanda di aggiornamento della carta di circolazione. Può inoltrare la richiesta il proprietario stesso del veicolo, o può incaricare un’agenzia di pratiche auto. Per farlo autonomamente basta pagare 10,20 euro di tariffa motorizzazione e 16 euro di imposta di bollo. Chiaramente, se l’agenzia fa il lavoro come intermediario, oltre a questi 26,20 euro, è necessario pagare anche la sua tariffa.

Cosa allegare alla domanda:

attestazione dei lavori dell’officina;
certificazione d’origine dei componenti installati;
certificato di conformità (se previsto).
L’Ufficio Motorizzazione Civile competente del luogo in cui sono stati eseguiti i lavori, come l’installazione del gancio da traino, deve provvedere all’aggiornamento della carta di circolazione; in seguito emette un tagliando adesivo che deve essere applicato sul libretto stesso e che riporta i dati variati o integrati e il codice identificativo dell’officina che ha apportato la modifica all’auto.

Al momento, la vecchia procedura resta valida per le domande già presentate e anche per quelle che devono essere ancora inoltrate, ma che riguardano delle modifiche che sono già state fatte prima di domenica 14 febbraio 2021, data in cui è entrato in vigore il decreto.

Se gli utenti sono interessati a beneficiare delle semplificazioni, allora anche le domande già presentate possono avvalersi della nuova procedura. Come? Risponde la Motorizzazione: “La domanda deve essere integrata e resa conforme alle prescrizioni del decreto, con particolare riferimento all’accreditamento dell’officina e alle relative dichiarazioni”.


da Virgilio motori

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1362
Re:Gancio traino
« Risposta #128 il: 16 Febbraio 2021, 14:09:45 pm »
Chissà se hanno inserito anche l'annullamento della visita di collaudo per ripristino alimentazione a benzina (eliminazione impianto a gas)...
 (felice)
Dodo

Offline Paolon

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3663
  • paolon
Re:Gancio traino ww
« Risposta #129 il: 17 Febbraio 2021, 18:49:11 pm »
grazie ! monterò così finalmente il gancio che ho per l'AK
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni