2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Quali candele?  (Letto 60497 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2965
Re:Quali candele?
« Risposta #150 il: 31 Marzo 2017, 22:22:34 pm »
 (felice) (felice)

ecco quello che volevo dire ,,
pirolino corto,,,eyquem 755 ,,,bosch W5AC,,,,NGK B7HS
pirolo lungo  Champion L82YC,,,NKG B6HS







anni fà la mia 2CV  aveva le eyquem C42S che ora ho di scorta nel bagagliaio,,,,ora ho le Champion L87YC ,,ma ormai da 5anni o anche più ,,e tutte e due col filo lungo
per questo chiedo se montando quelle più corte vanno bene senza bisogno di regolazioni al motore

ciao ducati ,,,sì avevo il codice perchè Guido mi aveva detto che alla Citroen si potevano trovare ,,,ma il concessionario mi ha detto di no ,,,troppo vecchie ,,poi non sò

 (ciao) (ciao)
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 18397
Re:Quali candele?
« Risposta #151 il: 01 Aprile 2017, 00:43:42 am »
Ciao Jojo54, tra le NGK , che hanno il codice quasi uguale e sono più facilmente comparabili, la B6HS è una candela più "calda" mentre la B7HS è più fredda.

Il numero dice il "grado termico" della candela, cioè quanto la candela dissipa il calore, più lo dissipa e più è detta "fredda".

Le candele "fredde" di solito si montano su motori che scaldano molto (per condizioni di utilizzo o per progettazione), quelle calde su motori che tendono scaldare di meno.

Se monti una candela "fredda" su un motore che non scalda molto, la candela tenderà a imbrattarsi più facilmente, viceversa se monti una candela "calda" su un motore che già di suo scalda molto, la candela tenderà a diventare biancastra, un po come se avesse la miscela aria/benzina troppo magra.

In questo schema viene mostrata la principale differenza (che è interna e non visibile) tra una candela più calda, una media e una più fredda.



La differenza è nella lunghezza dell'isolante, che è nascosto dal corpo metallico della candela (la parte filettata).

Lunga vita e poppErità scintillica! (vecchio)
Live long and prosper

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1363
Re:Quali candele?
« Risposta #152 il: 01 Aprile 2017, 00:55:51 am »
NGK BP6HS
 (felice)
Dodo

Offline clamat

  • Residente
  • ***
  • Post: 148
  • 2CV (1984) + Dyane 6 (1981)
Re:Quali candele?
« Risposta #153 il: 01 Aprile 2017, 02:37:16 am »
ho fatto qualche ricerca sulle Eyquem.... andando su loro sito e facendo qualche prova
la sigla 755 non esiste più (ho provato a fare la ricerca con la sigla ed a guardare tutte le candele prodotte.... niente , non ci sono ) - quindi
ho fatto al ricerca per marca e modello mettendo sia 2CV che Dyane (le ho entrambe) mi propone le C 62  vedi qui  http://www.eyquem.com/fr/autos/citroen/citroen-2cv/
non contento ho provato , solo per scrupolo, ad inserire in codice citronico fornito da Guido (95 605 398) e per miracolo il sito mi ha sputato fuori le RC 62 S https://www.eyquem.com/fr/product/bougie-d-allumage-eyquem-rc-62-s/
la differenza tra le due (grado termico identico pari a 62)  , a parte il resistore (la R della sigla) è il fatto che la C62 ha il becco isolante NON prominente (ovvero l'isolante è a filo bordo metallico) ed uno "ecarte" scarto (credo sia la distanza degli elettrodi) di 0.65 mentre la RC62S ha il becco isolante prominente (ovvero la porcellana sporge dal filo del bordo metallico) ed uno scarto di 0.75
quindi per sapere quale è la più corretta a sostituire quella "di serie" delle due,  chi ha per le mani delle "vecchie 755 verifichi per favore  se la porcellana  sporge o no (e come si dice a Firenze, si leva il vin dai fiaschi)  (superok)  comunque la RC42 S proprio no
mi assale però un unico dubbio amletico... è pur vero che mamma citroen indicava le 755 , ma... il passaggio alla benzina verde può aver suggerito delle modifiche  al tipo di candela visto il minor numero di ottano da 98 a 95 quindi meno antidetonante ? non è che magari  si è passati dalla candela sporgente a quella a filo per aumentare pur impercettibilmente il volume della camera di scoppio e ridurre il rischio di autoaccenzione?  se le 755 erano a filo allora le C62  sono le dirette sostitute e quanto detto prima non vale un fico secco
se ho detto una catazza mi reco immantinente dietro la lavagna  (nonso)
Se due bicilindriche vi sembran poche ... aggiungo la moto... bicilindrica boxer naturalmente :-)

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2965
Re:Quali candele?
« Risposta #154 il: 06 Aprile 2017, 22:26:05 pm »
 (felice) (felice)

per qualche giorno ho messo le candele NGK  BP6HS con elettrodo più lungo ,,prestate da un mio amico citronista ,,ma non mi sono sembrate l'ideale ,,,in velocità e accelerazione andavano bene ,ma il minino era più altalenante del solito e in più anche ogni tanto ,,,,tipo tossiva ,,la partenza da calda un pò ritadata

ieri sera ho montato le NGK  B7HS  con elettrodo corto e mi sembrano migliori ,,minimo perfetto ,,e partenza sempre immediata da calda e da fredda  ,,e oggi ho fatto più di 100km per andare a sistemare la 2CV

la settimana prossima metto le champion L82YC ,,che ho comperato da un ricambista quì del paese,,che queste sono mie e se vanno bene le lascio sù

poi prendete tutto con le pinze ,,,perchè non sono esperto in materia ,,,ho scritto un parere mio

 (ciao) (ciao) (ciao)

Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Online claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7581
Re:Quali candele?
« Risposta #155 il: 07 Aprile 2017, 08:25:07 am »
....poi prendete tutto con le pinze ,,,

perchè scottano!!!!!!!

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re:Quali candele?
« Risposta #156 il: 07 Aprile 2017, 11:34:57 am »
partenza sempre immediata da calda interessante!

la partenza a caldo...

ma puo' essere che dipenda anche dalla lunghezza pirolino  candele?
immaginavo fosse solo un problema di carburazione e regolazioni ma....
mi siedo e aspetto risposte con calma, prima di dire sciocchezze.
evitate le maiuscole...

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 18397
Re:Quali candele?
« Risposta #157 il: 07 Aprile 2017, 13:14:46 pm »
....poi prendete tutto con le pinze ,,,

perchè scottano!!!!!!!

 (muoio) (muoio) (muoio)
Live long and prosper

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2965
Re:Quali candele?
« Risposta #158 il: 21 Aprile 2017, 22:45:15 pm »
 (felice) (felice)

per chiudere la mia opinione personale (da non esperto ) sulle candele per la mia 2CV ,,,non ho ancora provato le champion L82YC,,perchè nascoste tra i scafali impolverati della concessionaria ,,dove lavora mia moglie sono state trovate delle bosch W5AC ,,anche queste con pirolino corto ,,,montate e vanno benissimo ,,,come le ngk B7HS ,
come scritto giorni fà,,ho notato la partenza a freddo e sopratutto a caldo ,,sempre immediata ,,che quasi non mi sembra neanche di girare la chiave che la 2CV è già in moto anche senza accelerare,,,il motivo ,,non lo so ,,forse il periodo così per la 2CV ,,poi magari tra un pò riprende un pò a faticare per andare in moto da calda,,boh ,,o forse questo tipo di candele con elettrodo corto vanno meglio delle altre !!
anch'io come la Zia ,,mi siedo e aspetto pareri da esperti ,,,con calma
comunque ora giro con le bosch ,,le champion le tengo di scorta ,,chissà se prima o poi le provo!!

 (ciao) (ciao)
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline px200

  • Colonna
  • ****
  • Post: 251
Re:Quali candele?
« Risposta #159 il: 10 Agosto 2017, 23:49:43 pm »
Ciao a tutti .
Dopo la lunga lettura , mi sono fatto una cultura sulle candele.
Ieri ho cambiato le candele sulla mia dyane 1978.
Ho montato due champion L82C che sono col "pirolino"corto,come le eyquem 755.
Se il grado termico è giusto,come spero,l'ho controllato su una tabella di comparazione,dovrei essere a posto.
Che ne dite?
Il dubbio mi era venuto perchè digitando il codice della candela ,google me la proponeva come candela per vespa 50 ,al massimo modificata  a 75 cc. quindi a mio avviso forse un pò troppo calda.
Se qualcuno volesse aggiungere qualcosa ne sarei felice

Offline danyx

  • Residente
  • ***
  • Post: 227
Re:Quali candele?
« Risposta #160 il: 28 Agosto 2019, 10:20:16 am »
Alla fine non ho ben capito se le eyquem C62 sono identiche alle 755x e quindi vanno bene oppure no

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6755
Re:Quali candele?
« Risposta #161 il: 30 Agosto 2019, 23:56:36 pm »
Le C62 la Eyquem le da per sostitutive delle 755 X

Offline danyx

  • Residente
  • ***
  • Post: 227
Re:Quali candele?
« Risposta #162 il: 16 Settembre 2019, 12:22:29 pm »
Grazie Guido, ho appena montato le C62 e funzionano benone!

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 809
Re:Quali candele?
« Risposta #163 il: 21 Ottobre 2019, 21:50:42 pm »
Mi sono perso....
Se trovo le C 62 vanno bene?
Come lo hanno il pirolino, lungo o corto?
Da pag. 35 del manuale uso e manutenzione del 2CV, revisione settembre 1976, in foto sembra un pirolino lungo. Ma sulle dimensioni ognuno dice la sua  (muoio) (muoio) ;D :) ???
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6755
Re:Quali candele?
« Risposta #164 il: 30 Ottobre 2019, 22:47:45 pm »
C62