2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012  (Letto 32735 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline CitroBaz

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1002
  • 100 anni di Citroen
Re: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012
« Risposta #180 il: 06 Novembre 2012, 14:03:22 pm »

Questa foto è molto bella, se non sbaglio si vede un Alberto perso in una bufera di neve o vento.....



.. che cercasse un posto per fare pipi (muoio)



Molto più semplicemente, cercava di raggiungere il resto del gruppo che lo aveva abbandonato in mezzo alla bufera !! (muoio) (muoio) (muoio)

Siccome, dopo che mi avevano spinto, io avevo cercato di proseguire ad oltranza (senza riuscirci  (muro) ) il resto della banda si era organizzata un po' come poteva, perciò chi era riuscito a proseguire, ci aveva provato.  ;)

Così Alberto e Luciano (il papà del mio amico Mattia) si sono ritrovati da soli in mezzo alla tempesta.  (sorpreso)

Luciano, perchè era il mio passeggero e l'avevo "scaricato" per cercare di proseguire più facilmente,
mentre Alberto era rimasto da solo con la sua 2cv che, pur gommata da neve con chiodi, non è riuscita ad andare oltre al primo tornate e così ha mollato la 2cv ed è salito a piedi da solo...  (muoio) (muoio) (muoio)

Che dire, il mio comportamento da capitano di squadra è stato ignobile!!   (giu) (giu) (giu)
 
"Siamo come ci siamo fatti..."     (Gandhi)

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22147
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012
« Risposta #181 il: 06 Novembre 2012, 15:23:51 pm »

Che dire, il mio comportamento da capitano di squadra è stato ignobile!!   (giu) (giu) (giu)
 

che dire.... avevi la febbre e stavi delirando.... come srisse il capitano Robert Scott sul suo diario il 15 novembre 1902:

Ci troviamo già al di là dei limiti fino a questo momento raggiunti dall'uomo, ogni passo rappresenta una nuova avanzata nel grande ignoto e siamo eccitati di fronte al futuro che ci si prospetta

e poi ne ho le prove del tuo stato di eccitazione convulsiva  (sorpreso)

  (muoio) (muoio)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22147
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012
« Risposta #182 il: 06 Novembre 2012, 15:58:19 pm »
Visto che si parla di nuovo di cimento  (appl) provo a continuare il mio racconto "fac-simile" con quello di tiotio sull'avventura del sabato mattina  (guid)



Partiti di buon ora da Olux ci dirigiamo verso il paese di Beaulard, facilemtne raggiungibile se si utilizzava la strada "normale", ma visto che il nostro capitano è famoso per infilarsi in qualunque tipo di strada.....

... ecco che ci addentriamo nel bosco superando questo cartello stradale.



il panorama è davvero natalizio.... anche se manca la neve (che scenderà in abbondanza il sabato), dagli alberi cadono gli aghi dei pini rendendo il transito nel bosco alquanto insolito, peccato solo che nella foto questo effetto non si veda (foto)



una visione di Alberto che mi seguiva....




.... ma i primi problemi ci raggiungono dopo pochissimo tempo, quando in un'area soggetta al taglio degli alberi, ci troviano a percorrere una strada fangosa e scivolosa  (sorpreso)

punto 1 della mappa


ovviamente per gente esperta e abituata ad ogni tipo di strada cittadina  (guid) questo non risulta di nessuna complicazione, neh  ;)


c'è pure il tempo di ammirare lo spettacolare panorama che si vede una volta usciti dal bosco




giungiamo così a transitare nella piccola borgata di Chateau (Castello sulla cartina, punto 2)



per poi fermarci poco dopo a fare fotografie (quelle postate da tiotio) e a riprenderci un secondo, prima della breve discesa verso Beaulard.


Mi sono dimenticato di controllare le distanze, posso solo indicare che siamo partiti da una quota di 1100 metri circa di Oulx, abbiamo superato i 1400 nel bosco per transitare ai 1388 della borgata Chateau e ridiscendere ai 1200 circa di Beaulard.

W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22147
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012
« Risposta #183 il: 06 Novembre 2012, 17:03:11 pm »
Superato il piccolo paese di Beaulard ci rinfiliamo nuovamente nel bosco



giunti ad un ponte su un torrentello (punto 3) , succede l'imprevisto all'AZAM documentato precedentemente, che ci costringe ad una piccola pausa che però permette di fare le classiche foto artistiche  ;D





Il capitano Corrado decide a questo punto di non rischiare e manda in avan scoperta l'AZAM, così siamo sicuri di non perdercela  ;)


finalmente usciamo dal bosco ed iniziamo ad ammirare i panorami che la strada ci offre, inoltre il fondo diventa più compatto e pietroso, tipico delle strade militari percorse in passato nei precedenti cimenti  (guid)



qui siamo al 7 chilometro



qui sfioriamo il cielo



non manca molto al nostro traguardo intermedio, ma visto che nessuno ci era mai stato, l'arrivo sembra sempre più lontano  (guid)


l'ultimo tornante prima dell'arrivo (punto 4)




Ed eccoci al Bar del Colomion 2050 metri di quota e l'arrivo della seggiovia (chissa che neve ci sarà ora  (sorpreso))











W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22147
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012
« Risposta #184 il: 26 Novembre 2012, 14:26:02 pm »
Immaginavo che nessun'altro avrebbe postato qualche foto  (nonso)

una volta era diverso, c'era il piacere di postare e di documentare i diversi raduni, come si stava bene un tempo  (muoio) (muoio) (muoio)


Allora, chiudiamo questo cimento postando la discesa dal Colomion.


Il pranzo si è concluso senza nessun problema, c'eravamo divisi in due gruppi, penso seguendo l'età, ma non ne sono così sicuro...

.. i più giovani a terra a fare pique nique e noi (vecchio) in piedi davanti al tavolino a fianco della mehari (mang)

devo ringraziare Alberto per averci portato dell'ottimo  (caffe) visto che nessuno di noi aveva la macchinettta, il fornello ed il caffè  ;)


Tutti in macchina

questo è stato più o meno il grido di Corrado (aveva ancora la voce) e via, ci siamo accodati a lui scendendo per il primo tratto direttamente sulla pista da sci (mancava la neve, ma c'erano le reti di protezione già montate)....

... abbiamo poi preso la strada che sale dal Bramafam , tutta tornanti e abbastanza ripida, tanto che tutta la discesa l'ho fatta in prima.


Qui la documentazione fotografica della fermata nel bosco da qualche parte nel tratto segnato in blu








Anch'io ero inseguito da un losco individuo  (muoio) (muoio)



ognuno ha la sua croce  (guid)

ma è dal punto 5 che è iniziato il tratto più difficile  (sorpreso) (sorpreso)


Siamo ritornati sulle pista da sci come si vede nella foto sottostante



e la pendenza è aumentata ulteriormente  (sorpreso)



dovevo frenare in prima, ma per fortuna la meta era ormai vicina ed il grazioso villaggio di Melezet (punto 6) si stava materializzando all'orizzonte  (appl)





Siamo scesi da 2050 fino ai 1350 circa di Melezet, 700 metri seguendo la via più diretta (NO strada militare) con pendenze che probabilmente fatte al contrario sarebbero risultate proibitive)

fatto stà che nella sosta a valle, qualcuno già controllava la sua carburazione  (muoio) (muoio)




E' stato un bel sabato pre-Cimento, mi dispiace se poi l'indomani i prodi eroi non sono riusciti nell'imprersa, ma il tempo ci aveva messo la sua per negarglielo.

Ringrazio Corrado per la scoperta di nuove strade (non conoscevo) e per l'ottima organizzazione e vi lascio con una foto che penso riassumi, la felicità che il gruppo di (vecchio) ha trovato in quella bella giornata del Sabato del Cimento.

  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline ax

  • Colonna
  • ****
  • Post: 506
Re: cimento autunnale - 27, 28 ottobre 2012
« Risposta #185 il: 27 Novembre 2012, 13:05:22 pm »
col tempismo della LdL... in occasione Cimento 2012 è pubblicato il mio Cimento 2011  (stupid)  (appl)  (appl)  (appl)
ciao a tutti