2CV Club Italia - Forum

Sondaggio

Parteciperesti ad un raduno di:

Sole 2CV
2CV + le derivate (Dyane, Ami, LN, Visa, ecc., ...)
Citroen air cooled (comprese le Panhard)
Tutti i modelli vintage Citroen
Completamente generico

Autore Topic: Tipi di raduno  (Letto 34399 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Tipi di raduno
« il: 24 Giugno 2013, 13:23:26 pm »
Salve ragazzi,
come alcuni di voi sapranno, sono da anni un "attivista" del club ASI della mia città e insieme ad alcuni amici mi adopero per la buona riuscita degli eventi (perlopiù raduni) che l'associazione organizza. Il mio sogno tuttavia, resta quello di organizzare un bel raduno esclusivamente dedicato al double chevron. Mi farebbe quindi molto piacere avere un vostro parere su quale formula sia più gradita tra quelle proposte. Spero che possiate darmi, in tal senso, il vostro pieno contributo. Grazie!  (felice)

plinda

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #1 il: 24 Giugno 2013, 17:44:32 pm »
votato per tutte le citroen vintage . vedi le foto sul forum riasc raduno gs di pietra ligure diversi  modelli citroen .
.

plinda

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #2 il: 24 Giugno 2013, 17:48:57 pm »

Offline CaravanPetrol

  • Colonna
  • ****
  • Post: 588
  • Evita di postare se non hai niente da dire.
Re: Tipi di raduno
« Risposta #3 il: 24 Giugno 2013, 22:11:33 pm »
Hai mai pensato di organizzare un raduno come ti piacerebbe che fosse? Un evento che proponga i contenuti in cui credi, al quale intervengano gli amici con i quali condividi la passione per le vecchie auto e con cui hai altri interessi in comune?
Perché pensare a un raduno come a un sogno del quale devono essere gli altri a definire forma e sostanza?
T'invito a realizzare l'incontro in cui credi fermamente, con passione ed entusiasmo, senza prestare attenzione agli indici di gradimento e ai sondaggi "pre-elettorali". Così facendo rischi di avere la partecipazione di qualche centinaio di equipaggi, o forse solo la presenza di alcune decine di amici. Ma, in un caso o nell'altro, sarà il "tuo" raduno, quello che hai sempre sognato e per il quale ti sei messo in gioco; ti auguro il primo di una lunga serie.
Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31745
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Tipi di raduno
« Risposta #4 il: 25 Giugno 2013, 17:57:59 pm »
Quoto il Bruno, il RADUNO, è l'incontro con nuovi e vecchi amici, bello, anzi, bellissimo arrivarci con l'auto dei sogni, ma non necessario.

Nel mondo Citroen non ne ho fatti molti , e di quelli fatti, solo 2 con la 2cv, gli altri in camper,o addirittura in C3, il bello è il riuscire a scambiare 4 parole con tutti ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline massimo1159

  • Residente
  • ***
  • Post: 103
Re: Tipi di raduno
« Risposta #5 il: 25 Giugno 2013, 21:13:40 pm »
 (felice) (felice) Ciao a tutti, sono d'accordissimo con Ludo, anch'io vedo l'occasione del raduno non per sfoggiare e pavoneggiarsi con  i giocattoli migliori, ma semplicemente l'occasione per passare insieme ad amici vecchi e nuovi qualche giorno di tranquillita e quattro risate insieme. Certo in 2 cv e' ancora piu' fico.....  (appl) (appl) Saluti a tutti!!

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Tipi di raduno
« Risposta #6 il: 27 Giugno 2013, 14:02:07 pm »
Grazie innanzitutto a coloro che stanno partecipando attivamente a questa conversazione,
non pensavo di suscitare un così alto interesse.
I primi risultati del sondaggio, vedono una leggera preferenza per i raduni dedicati a tutti i modelli storici del marchio.
Anche la mia preferenza è andata a questa opzione ed il mio sogno sarebbe quello di
organizzare un raduno di questo tipo ma i miei dubbi a tal proposito sono fondamentalmente due:
1- riuscirò ad unire bicilindrici e idropneumatici, ovvero due gruppi veramente molto diversi tra loro, che addirittura richiederebbero due locations distinte: campeggio per i primi, una bella piazza storica con alberghi a cinque stelle per i secondi;
2- in quali proporzione dovrei ospitare i vari modelli e come potrei fare la selezione?
Secondo il mio punto di vista, non è per niente facile sciogliere questi due nodi.
Grazie comunque di nuovo per il vostro contributo.

Offline The Dude

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2535
  • Is There Anybody Out There?...
Re: Tipi di raduno
« Risposta #7 il: 27 Giugno 2013, 14:22:41 pm »
1- riuscirò ad unire bicilindrici e idropneumatici, ovvero due gruppi veramente molto diversi tra loro, che addirittura richiederebbero due locations distinte: campeggio per i primi, una bella piazza storica con alberghi a cinque stelle per i secondi

Mi sembra un giudizio un po' duro...


2- in quali proporzione dovrei ospitare i vari modelli e come potrei fare la selezione?

 (??) (??) (??)

... Io sto bene dove sto e sto male ovunque un po’...

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Tipi di raduno
« Risposta #8 il: 27 Giugno 2013, 16:35:36 pm »
Giudizio!  (sorpreso)
Quale giudizio?
Chiaramente stò parlando per iperbole.
Nel mezzo ci sono tutta una serie di sfumature che comunque vanno valutate.
 ;)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31745
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Tipi di raduno
« Risposta #9 il: 27 Giugno 2013, 18:53:29 pm »
Manug, nessuna distinzione ,e nessuna proporzione, il raduno lo fanno i "radunisti", lascia che arrivi chi vuole, e sarà un successo ;) ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Roberto Threeyes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2247
  • Ghibli
Re: Tipi di raduno
« Risposta #10 il: 27 Giugno 2013, 21:07:57 pm »
bravo klo qiesto è lo spirito giusto (su)

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7216
Re: Tipi di raduno
« Risposta #11 il: 27 Giugno 2013, 21:42:58 pm »
Grazie innanzitutto a coloro che stanno partecipando attivamente a questa conversazione,
non pensavo di suscitare un così alto interesse.
I primi risultati del sondaggio, vedono una leggera preferenza per i raduni dedicati a tutti i modelli storici del marchio.
Anche la mia preferenza è andata a questa opzione ed il mio sogno sarebbe quello di
organizzare un raduno di questo tipo ma i miei dubbi a tal proposito sono fondamentalmente due:
1- riuscirò ad unire bicilindrici e idropneumatici, ovvero due gruppi veramente molto diversi tra loro, che addirittura richiederebbero due locations distinte: campeggio per i primi, una bella piazza storica con alberghi a cinque stelle per i secondi;
2- in quali proporzione dovrei ospitare i vari modelli e come potrei fare la selezione?
Secondo il mio punto di vista, non è per niente facile sciogliere questi due nodi.
Grazie comunque di nuovo per il vostro contributo.
se parti cosi hai perso in partenza  (felice)
sdeghedè sdeghedè

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Tipi di raduno
« Risposta #12 il: 28 Giugno 2013, 09:49:52 am »
Quindi, mi consigliate di organizzarlo completamente aperto?
Senza alcuna proporzione tra un modello ed un altro?  (nonso)
Un punto irremovibile però deve essere quello dell'originalità
di ogni esemplare. Condividete?
 (felice)

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7216
Re: Tipi di raduno
« Risposta #13 il: 28 Giugno 2013, 11:29:14 am »
1- riuscirò ad unire bicilindrici e idropneumatici, ovvero due gruppi veramente molto diversi tra loro, che addirittura richiederebbero due locations distinte: campeggio per i primi, una bella piazza storica con alberghi a cinque stelle per i secondi

Mi sembra un giudizio un po' duro...


2- in quali proporzione dovrei ospitare i vari modelli e come potrei fare la selezione?

 (??) (??) (??)


credo che il dude abbia ragione, da come scrivi  io leggo che i secondi (idropneumatici) hanno la puzza sotto il naso.
poi le auto limitate......non rientra nello spirito duecavallistico, non verrebbe nessuno se fai una cosa del genere, e come dice qualcuno....parere personale  (felice)
sdeghedè sdeghedè

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7216
Re: Tipi di raduno
« Risposta #14 il: 28 Giugno 2013, 11:30:36 am »
Quindi, mi consigliate di organizzarlo completamente aperto?
Senza alcuna proporzione tra un modello ed un altro?  (nonso)
Un punto irremovibile però deve essere quello dell'originalità
di ogni esemplare. Condividete?
 (felice)
riguardo l'originalità lascerei stare, chi è che c'è l'ha originale...nessuno o quasi.
la 2cv è bella per questo...perché è varia  ;D
sdeghedè sdeghedè

Stefania

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #15 il: 04 Luglio 2013, 14:08:52 pm »
Adoro i raduni misti: non mi scandalizzo se a fianco della mia Visa parcheggiano una Fiat Regata od una Ritmo....

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3455
  • The show must go on
Re: Tipi di raduno
« Risposta #16 il: 04 Luglio 2013, 23:47:52 pm »
Quindi, mi consigliate di organizzarlo completamente aperto?
Senza alcuna proporzione tra un modello ed un altro?  (nonso)
Un punto irremovibile però deve essere quello dell'originalità
di ogni esemplare. Condividete?
 (felice)

 (sorpreso)... Pensare di organizzare un raduno facendo una "selezione" dei partecipanti è a mio parere poco simpatico..... Far partecipare auto completamente originali (tra l' altro tu non sei quello che sta facendo una 2cv non proprio... D' origine  ;) ?) è diametralmente opposto al mondo 2cv, cioè personalità e fantasia: hai mai partecipato a un raduno bicilindrico? Se hai queste idee è meglio che non organizzi nulla, dammi retta  ;)! Credo che un raduno riuscito (monotematico o misto, è indiffferente) debba essere aperto a tutti e senza vincoli riguardo l' originalità (per esempio io apprezzo sia i veicoli perfettamente originali sia quelli elaborati/fantasiosi).
It's my opinion
 (felice)
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Stefania

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #17 il: 05 Luglio 2013, 13:23:29 pm »
Mio marito non sopporta le auto non originali, infatti è fiscalissimo anche con la nostra Visa, e cerca di parcheggiare sempre vicino ad altre auto originali, qualsiasi marca siano.  (sorpreso)
Effettivamente in alcuni raduni si vedono auto che di originale non hanno più nulla, e lui le snobba, non le fotografa nemmeno.
Effettivamente qualcuna fa ribrezzo pure a me.
Ma i raduni nascono anche per stare in compagnia....

Offline CaravanPetrol

  • Colonna
  • ****
  • Post: 588
  • Evita di postare se non hai niente da dire.
Re: Tipi di raduno
« Risposta #18 il: 05 Luglio 2013, 14:28:37 pm »
Citazione
Ma i raduni nascono anche per stare in compagnia...

I raduni nascono anche per vedere auto!  :)
Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31745
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Tipi di raduno
« Risposta #19 il: 05 Luglio 2013, 20:23:03 pm »
Citazione
Ma i raduni nascono anche per stare in compagnia...

I raduni nascono anche per vedere auto!  :)

Giusto, ma non solo per quello, Bruno......

Ho desistito dal partecipare ai raduni della famosa bicilindrica italica proprio perché al centro dell'attenzione c'era solo lei, se non l'avevi più che perfetta ti ritrovavi isolato, .....

E' ovvio che il raduno se lo vivi, se ci arrivi con l'auto è tutt'altra cosa, ma vuoi mettere attraversarsi l'italia in treno, per uno che odia i mezzi pubblici solo per conoscere, ed aggiungo FINALMENTE, il Marione, la Anita, Roma 679, Adianyco, Freedom, e tutti gli altri? ;D

Il raduno siamo noi, con le nostre storie, le nostre passioni, .un tavolino, 4 sgabellacci rotti, un panino, un paio di bottiglioni di "quello buono", e...si, anche il giro turistico con la bicilindrica.... (abbraccio)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline CaravanPetrol

  • Colonna
  • ****
  • Post: 588
  • Evita di postare se non hai niente da dire.
Re: Tipi di raduno
« Risposta #20 il: 05 Luglio 2013, 21:21:41 pm »
Concordo pienamente, e forse mi sono espresso male. Affermando che i raduni nascono anche per vedere auto, intendevo dire che l'interesse per le automobili non devrebbe essere l'unica motivazione per partecipare a un incontro, o almeno a uno dei nostri incontri. Col trascorrere del tempo mi accorgo di dedicare sempre meno attenzione ai mezzi e di preferire ad essi la conoscenza dei loro proprietari.
Tuttavia credo che ci sia spazio per tutti, e che ognuno debba essere libero di organizzare il tipo di evento in cui crede. Ma questo l'ho già detto.
Sognatore pragmatico. Vegetariano e (quasi) astemio. Bicilindrico dal 1972. Viaggiatore in 2CV. Inadatto ai social e ai bar. W la differenza!
Caravan Petròl, con l'accento sulla "O", è una canzone ironica e pacifista del 1958, di Renato Carosone e Nicola Salerno.
www.caravanpetrol.it. Bruno Pelligra

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31745
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Tipi di raduno
« Risposta #21 il: 05 Luglio 2013, 21:31:39 pm »
Concordo pienamente, e forse mi sono espresso male. Affermando che i raduni nascono anche per vedere auto, intendevo dire che l'interesse per le automobili non devrebbe essere l'unica motivazione per partecipare a un incontro, o almeno a uno dei nostri incontri. Col trascorrere del tempo mi accorgo di dedicare sempre meno attenzione ai mezzi e di preferire ad essi la conoscenza dei loro proprietari.
Tuttavia credo che ci sia spazio per tutti, e che ognuno debba essere libero di organizzare il tipo di evento in cui crede. Ma questo l'ho già detto.

2 modi diversi, ma uguali (su) (abbraccio)

Con la BECKSSSS in mano ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7311
Re: Tipi di raduno
« Risposta #22 il: 05 Luglio 2013, 22:00:07 pm »
Manug, nessuna distinzione ,e nessuna proporzione, il raduno lo fanno i "radunisti", lascia che arrivi chi vuole, e sarà un successo ;) ;D

aggiungendo solo: chi prima arriva meglio si accomoda....

Stefania

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #23 il: 11 Luglio 2013, 16:58:58 pm »
Dai, organizziamo un bel raduno?

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Tipi di raduno
« Risposta #24 il: 13 Luglio 2013, 20:56:16 pm »
Anch'io Stefania sono per l'originalità delle auto storiche,
perché, in quanto tali, debbono testimoniare una determinata epoca.
La 2CV in quanto tale deve, secondo la mia idea, rispettare
il più possibile la sua originalità.
Condivido anche il pensiero di 2cvami che tende nella sua passione
a restaurare il meno possibile le sue auto esaltandone quindi il loro aspetto
storico, le loro vicissitudini ben impresse sulle loro lamiere.
Per questo sostengo che, uno degli obiettivi di un raduno è quello di
presentare ad un pubblico più ampio ed esterno all'ambiente motoristico,
i vari modelli nella loro originalità. E' anche questo un modo di fare cultura.
Naturalmente non voglio togliere nessun merito a chi restaura la propria
auto a suo piacimento nel rispetto esclusivo dei suoi gusti.

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7216
Re: Tipi di raduno
« Risposta #25 il: 13 Luglio 2013, 21:02:14 pm »
ok ma nell'ottica di un raduno 2cv prova a fare una locandina con su scritto "solo per chi ha l'auto originale", sai quanti fischi e pernacchi ricevi?
tanti.
fuori dell'ambito di un raduno poi se ne puo parlare dell'originalità o meno.  (felice)
sdeghedè sdeghedè

Stefania

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #26 il: 14 Luglio 2013, 14:36:53 pm »
Bè, possiamo fare così:
Le originali a destra, le personalizzate a sinistra.... con il tavolone per il mega pranzo del raduno al centro  ;D ;D

Così facendo, forse si apprezzano meglio ambedue le categorie, piuttosto che mischiare il tutto.

Mio marito invece dice che o sono originali, o niente  (vecchio)
Quando andiamo in giro per raduni, cerca di parcheggiare la Visa vicino a qualcosa di originale, fosse anche una Duna!
E se per caso ci si parcheggia vicino una 500 taroccata, lui, se può, sposta la Visa in un altro posto.  (pugil) (pugil) (pugil)

plinda

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #27 il: 15 Luglio 2013, 22:21:32 pm »
1- riuscirò ad unire bicilindrici e idropneumatici, ovvero due gruppi veramente molto diversi tra loro, che addirittura richiederebbero due locations distinte: campeggio per i primi, una bella piazza storica con alberghi a cinque stelle per i secondi

Mi sembra un giudizio un po' duro...


2- in quali proporzione dovrei ospitare i vari modelli e come potrei fare la selezione?

 (??) (??) (??)


credo che il dude abbia ragione, da come scrivi  io leggo che i secondi (idropneumatici) hanno la puzza sotto il naso.
poi le auto limitate......non rientra nello spirito duecavallistico, non verrebbe nessuno se fai una cosa del genere, e come dice qualcuno....parere personale  (felice)




ma se hanno la puzza sotto il naso non lo so ma anche le loro idro preumatiche perdono olio come le nostre bicilindriche  . dunque ......
dove sta il problema     

Stefania

  • Visitatore
Re: Tipi di raduno
« Risposta #28 il: 16 Luglio 2013, 09:53:06 am »
Bè, se c'è tanta competizione e astio tra fazioni allora meglio non farlo, questo raduno.

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Tipi di raduno
« Risposta #29 il: 18 Luglio 2013, 12:04:09 pm »
ok ma nell'ottica di un raduno 2cv prova a fare una locandina con su scritto "solo per chi ha l'auto originale", sai quanti fischi e pernacchi ricevi?
tanti.
fuori dell'ambito di un raduno poi se ne puo parlare dell'originalità o meno.  (felice)

Si, è vero! Credo di capire anche i motivi che potrebbero indurre molti duecavallisti a disertare la manifestazione, ma potrebbe essere anche uno strumento atto ad evitare un raduno mono-modello. Naturalmente il vincolo dell'originalità andrebbe inteso "in linea di massima", ovvero per evitare esemplari palesemente ed eccessivamente contraffatti (per es. auto serigrafate).
Tuttavia penso che sia irrinunciabile ed un elemento di collante tra i fans dei valori modelli del double chevron.
Permetterebbe di superare quegli aspetti ostici che Stefania ha simpaticamente rilevato.