2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Come si salda a filo???  (Letto 11113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Come si salda a filo???
« il: 12 Marzo 2014, 09:29:42 am »
…intanto, per cercare di farmi passare l’inca22atura per la rottura del motore della mia bianchina  (stupid), mi piacerebbe che qualche esperto mi ragguagliasse su come si usa la saldatrice a filo.
Ho una macchina con 6 posizioni di corrente e la regolazione dello scorrimento del filo.

Fino ad oggi ho effettuato orribili saldature  (muro) (muro) cercando di regolare la macchina al meglio possibile ma, come detto, i risultati sono deludenti.
Mi sembra che se si saldano spessori elevati la corrente deve essere elevata per consentire una grande penetrazione della saldatura ed anche l’apporto (scorrimento) del materiale deve essere rilevante.
Nel caso di spessori contenuti, si riduce corrente e apporto.  (nonso) E’ esatto? Bene, pur seguendo questi principi teorici, se corretti, saldo che è ‘na schifezza! Un amico carrozziere mi ha fatto vedere (molto in fretta, in verità) come si salda. Il fatto è che usa una macchina professionale a gas mentre io ho un modello hobbistico no-gas.
Se qualche guru mi può dare qualche dritta, anche se so che la teoria è una cosa e la pratica è un’altra, è benvenuto.  ;D  ;D  ;D
Grazie a tutti!!!!

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6422
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #1 il: 12 Marzo 2014, 10:14:51 am »
No-gas, no-party, mi verrebbe banalmente da parafrasare una vecchia pubblicita'  ;D  almeno cosi' mi sembra di ricordare di aver visto scrivere su queste stesse pagine, riguardo alla saldatura a filo animato  (nonso)


Ovviamente non so aiutarti  (muoio) tuttavia son certo che i consigli arriveranno e approfittero' della tua richiesta per leggere i commenti e i suggerimenti che verranno, a me le pistole piacciono indipendentemente da cosa sparano  ;D e non e' detto che non me ne procuri una, prima o poi (??)



  (gangster) Mimmo.
Whatever Works ;)

Fabio

  • Visitatore
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #2 il: 12 Marzo 2014, 10:23:32 am »
No-gas, no-party, mi verrebbe banalmente da parafrasare ....
 [...]
  (gangster) Mimmo.
Ma anche no, compare Mimmo ...... certo non si possono paragonare i risultati delle due tecniche, ma comunque di saldatura si tratta, anche se non si usa il gas .....

..... almeno così ho fatto io, noto alle cronache per le mie porcate  (stupid)


 (gatto) Fabio

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6422
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #3 il: 12 Marzo 2014, 10:27:45 am »
Le ho lette tutte le tue cronache  ;D  e non vi ho trovato porcate  (sorpreso)  anzi le ho trovate sublimi per completezza e tangibili risultati  (su)  mi sembra sia un primo dettaglio incoraggiante per l'amico che desidera principiare a saldare senza bobola (gangster)


 (guid) Mimmo.
Whatever Works ;)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #4 il: 12 Marzo 2014, 12:08:53 pm »
Io quella no-gas l'ho regalata a mio nipote per giocarci.....gran cacata (nonso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #5 il: 12 Marzo 2014, 12:09:37 pm »
Beh, per chiarire, non è tanto l'aspetto della saldatura che mi preoccupa, quanto la saldezza della stessa.

Ad esempio:

Ho saldato una lamierina piuttosto sottile ad un tubo di 3 mm di spessore: con poca corrente la saldatura e buona sulla lamierina (non si buca) mentre sul tubo è fredda (non attacca). Con più corrente si buca la lamiera e attacca bene sul tubo. Che fare?

Altro esempio:

Se devo saldare un pezzo ad un altro, entrambi del solito spessore, a squadra, come fare per evitare che la saldatura tiri da una parte o dall'altra?

 (felice)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #6 il: 12 Marzo 2014, 12:14:54 pm »
Per il primo caso, differenti spessori...io sovente faccio cosi:

Sulla sola lamiera, sul lato che andrà a contatto con il tubo, faccio un cordoncino di saldatura, se è il caso correggo/molo/limo l'eccesso che può dar fastidio, poi alzo la saldatrice(la corrente e saldo il tutto insieme.

Lavorerai sul cordondcino e sul tubo, senza forare.

Per il secondo caso, "incagni" i pezzi ad una solida squadra in ferro, ben stretti, dai un punto di saldatura sui 4 spigoli,aspetti un secondo che raffreddi e poi chiudi la saldatura, prima di "scagnare" aspetti sia freddo.
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #7 il: 12 Marzo 2014, 12:28:46 pm »
Per quanto riguarda la prima domanda, lo senti dal rumore che fa la saldatura mentre la stai facendo se verrà bene oppure no,dev'essere intenso e regolare, senza vuoti o scoppiettii....e come ti ho già detto, io con quella no-gas non ci sono mai riuscito (nonso)

Con quella a gas, mi accorgo nel giro di un secondo se qualcosa non va dal semplice rumore. Sovente dimentico la bombola chiusa, devi vedere che schifo il punto di saldatura, oltre agli spruzzi ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Fabio

  • Visitatore
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #8 il: 12 Marzo 2014, 12:53:21 pm »
E' ovvio che con la saldatrice a filo continuo e l'ausilio del gas la saldatura viene meglio ....... graziealcatazzo  (muoio)

... resta il fatto che le saldatrici a filo continuo no-gas continuano ad essere sul mercato; per effettuare delle saldature accettabili è bene usare il filo animato.


Sorrow, fai una ricerca su internet e poi ......... pratica, tanta pratica  ;)


 (gatto) Fabio

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #9 il: 12 Marzo 2014, 13:11:02 pm »
Per quanto riguarda la prima domanda, lo senti dal rumore che fa la saldatura mentre la stai facendo se verrà bene oppure no,dev'essere intenso e regolare, senza vuoti o scoppiettii....e come ti ho già detto, io con quella no-gas non ci sono mai riuscito (nonso)

Con quella a gas, mi accorgo nel giro di un secondo se qualcosa non va dal semplice rumore. Sovente dimentico la bombola chiusa, devi vedere che schifo il punto di saldatura, oltre agli spruzzi ;D

Kakkio, è verissimo! La saldatrice a gas fa un rumore più regolare, quasi continuo e con pochissimi "spruzzi". La mia fa i "fuochi d'artificio" anche a corrente bassa e crepita come la legna fresca nel camino....

E' ovvio che con la saldatrice a filo continuo e l'ausilio del gas la saldatura viene meglio ....... graziealcatazzo  (muoio)

... resta il fatto che le saldatrici a filo continuo no-gas continuano ad essere sul mercato; per effettuare delle saldature accettabili è bene usare il filo animato.


Sorrow, fai una ricerca su internet e poi ......... pratica, tanta pratica  ;)


 (gatto) Fabio

Certo che uso il filo animato. Sgrattugiando una saldatura, per vederne la qualità, ho visto che in ogni caso il materiale di apporto è compatto, senza bolle e continuo. Non noto schifezze che avevo visto in rete.
Il problema più grosso è la penetrazione della saldatura .... senza incendiare il garage  (muro) (muro)
la zona di saldatura sembra un Etna con i maroni che girano....

Fabio

  • Visitatore
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #10 il: 12 Marzo 2014, 13:18:09 pm »
Se i risultati che hai raggiunto sono quelli che descrivi, non capisco di che cosa ti preoccupi ulteriormente ....... io sarei già felice così  (nonso)


Per non dare fuoco al garage, rendi l'area sicura ....... togli dalla circolazione tutto cìò che ha affinità con scintille, calore, fuoco e ..... maroni che girano  (muoio)


 (gatto) Fabio

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #11 il: 12 Marzo 2014, 14:04:04 pm »
E' ovvio che con la saldatrice a filo continuo e l'ausilio del gas la saldatura viene meglio ....... graziealcatazzo  (muoio)

... resta il fatto che le saldatrici a filo continuo no-gas continuano ad essere sul mercato; per effettuare delle saldature accettabili è bene usare il filo animato.


Sorrow, fai una ricerca su internet e poi ......... pratica, tanta pratica  ;)


 (gatto) Fabio

Quelle no gas vanno solo a filo animato, altrimenti riuscirei ad usare la mia a gas con il filo normale.

 (gatto)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Fabio

  • Visitatore
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #12 il: 12 Marzo 2014, 14:24:13 pm »
[....]
... resta il fatto che le saldatrici a filo continuo no-gas continuano ad essere sul mercato; per effettuare delle saldature accettabili è bene usare il filo animato.
 [...]
 Fabio

Quelle no gas vanno solo a filo animato, altrimenti riuscirei ad usare la mia a gas con il filo normale.


La mia saldatrice, se la uso in modalità NO-GAS, mica si inceppa o non funziona se il filo lo metto "non animato" .... questo per dire che per costruzione e per principio, la saldatrice fa avanzare il filo che a contatto con il pezzo da saldare, correttamente a massa, si fonde. Va da se che la saldatura è poco più che una c@g@t@  (sorpreso)

Sorrow, a quanto ho capito, ha poca esperienza con la materia in questione, per cui potrebbe aver utilizzato un filo non appropriato ..... non l'aveva specificato, ecco il motivo della puntualizzazione .....  (sorpreso)



… mi piacerebbe che qualche esperto mi ragguagliasse su come si usa la saldatrice a filo.
 [....]
Se qualche guru mi può dare qualche dritta, anche se so che la teoria è una cosa e la pratica è un’altra, è benvenuto.  ;D  ;D  ;D
Grazie a tutti!!!!

Però noto solo ora che Sorrow cerca info da qualcuno che ne sa, ergo, chiedo venia e mi ritiro nelle mie stanze .....  (adoraz)


 Fabio

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #13 il: 12 Marzo 2014, 14:36:28 pm »
Fabio, ogni consiglio è bene accetto  ;D  ;D  ;D

Io uso il filo animato. Forse è la scarsa manualità il mio problema...

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #14 il: 12 Marzo 2014, 17:12:14 pm »
[....]
... resta il fatto che le saldatrici a filo continuo no-gas continuano ad essere sul mercato; per effettuare delle saldature accettabili è bene usare il filo animato.
 [...]
 Fabio

Quelle no gas vanno solo a filo animato, altrimenti riuscirei ad usare la mia a gas con il filo normale.


La mia saldatrice, se la uso in modalità NO-GAS, mica si inceppa o non funziona se il filo lo metto "non animato" .... questo per dire che per costruzione e per principio, la saldatrice fa avanzare il filo che a contatto con il pezzo da saldare, correttamente a massa, si fonde. Va da se che la saldatura è poco più che una c@g@t@  (sorpreso)

Sorrow, a quanto ho capito, ha poca esperienza con la materia in questione, per cui potrebbe aver utilizzato un filo non appropriato ..... non l'aveva specificato, ecco il motivo della puntualizzazione .....  (sorpreso)



… mi piacerebbe che qualche esperto mi ragguagliasse su come si usa la saldatrice a filo.
 [....]
Se qualche guru mi può dare qualche dritta, anche se so che la teoria è una cosa e la pratica è un’altra, è benvenuto.  ;D  ;D  ;D
Grazie a tutti!!!!

Però noto solo ora che Sorrow cerca info da qualcuno che ne sa, ergo, chiedo venia e mi ritiro nelle mie stanze .....  (adoraz)


 Fabio

Funzionerebbe anche mettendoci il fil di ferro della recinzione, se è per questo....
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #15 il: 13 Marzo 2014, 12:28:40 pm »
Comunque.... il leggero crepitio che fa la saldatrice, diciamo, professionale mentre la mia "scoppietta" a cosa è dovuto?

- alle regolazioni più accurate (corrente/avanzamento filo)?
- alla migliore qualità del filo normale rispetto a quello animato?
- al materiale che si sta saldando?
- all'uso del gas?
- alla massa migliore?

non mi viene in mente altro....

Sempre grazie a tutti......

 (felice)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #16 il: 13 Marzo 2014, 12:31:59 pm »
Principalmente alla regolazione ed alla pulizia dei pezzi da saldare,(ruggine, unto...) ed anche dall'inclinazione della torcia mentre saldi, con quella a gas le cose migliorano un poco...

Quale saldatrice hai? mettici una foto ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #17 il: 13 Marzo 2014, 12:41:44 pm »
La saldatrice è simile a questa:



Ha anche la possibilità di saldare a gas, ma finora ho sempre utilizzato il filo animato.

 (felice)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31723
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #18 il: 13 Marzo 2014, 13:01:19 pm »
Bella saldatrice! io resto dell'idea che con il filo animato sia una gran tribolazione (nonso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline sorrow

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1091
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #19 il: 13 Marzo 2014, 13:10:44 pm »
Beh, mi sembra una tribolazione anche procurarsi una bombola che ingombra ed è pesante. Non so poi dal punto di vista della spesa sia economica o no, quanto dura il gas ecc. ecc.

Per i novellini come me (di esperienza, non d'età) il filo animato qualche vantaggio ce l'ha, anche se poi lo paghi in termini di qualità delle saldature. E' pur sempre un compromesso....

 ;)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 606
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #20 il: 29 Luglio 2014, 15:44:25 pm »
Beh, per chiarire, non è tanto l'aspetto della saldatura che mi preoccupa, quanto la saldezza della stessa.
Ad esempio:
Ho saldato una lamierina piuttosto sottile ad un tubo di 3 mm di spessore: con poca corrente la saldatura e buona sulla lamierina (non si buca) mentre sul tubo è fredda (non attacca). Con più corrente si buca la lamiera e attacca bene sul tubo. Che fare?

E' la stessa situazione nella quale mi sto trovando io ... :(
Potrebbe essere tutto una questione di regolazioni?
 (nonso)

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17786
Re: Come si salda a filo???
« Risposta #21 il: 29 Luglio 2014, 15:59:16 pm »
Beh, per chiarire, non è tanto l'aspetto della saldatura che mi preoccupa, quanto la saldezza della stessa.
Ad esempio:
Ho saldato una lamierina piuttosto sottile ad un tubo di 3 mm di spessore: con poca corrente la saldatura e buona sulla lamierina (non si buca) mentre sul tubo è fredda (non attacca). Con più corrente si buca la lamiera e attacca bene sul tubo. Che fare?

E' la stessa situazione nella quale mi sto trovando io ... :(
Potrebbe essere tutto una questione di regolazioni?
 (nonso)

Il caso specifico di cui si sta parlando (saldatura lamierino sottile su pezzo molto più spesso) è proprio una di quelle situazioni limite che non si risolvono solo con le regolazioni.

Si tratta di adottare una tecnica particolare di saldatura, in pratica si tratta di continuare a spostare il punto di contatto della saldatrice dalla parte sottile a quella spessa; il trucco è sostare molto poco sulla parte sottile e più a lungo sulla parte spessa, per dar tempo alla saldatura di penetrare anche dove il metallo sotto è più spesso e dissipa perciò molto di più il calore.

Ci sono molti video su youtube che lo fanno vedere, tuttavia non c'è un sostituto per la pratica; bisogna prendere tanti pezzi di ferraccio spesso e lamiera e si prova, prova prova prova e riprova, finchè non si è afferrata la tecnica.  ;)

SBRUSOL! (vecchio)

10nico



Live long and prosper