2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: RIASC = ASI ????  (Letto 7760 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
RIASC = ASI ????
« il: 18 Marzo 2014, 19:16:36 pm »
Scusate e apro un no 3D, ma non ho mai seguito questa sezione in particolare.

ho provato a fare una ricerca, ma non sono riuscito a trovare la notizia che mi serve, vengo alla domanda.

DOMANDA: L'attestato RIASC è valido come certificato di storicità??? Può essere equiparato all'attestato ASI???

Ovvero se mi fermano è c'è il blocco del traffico, dove sono esenti le auto d'epoca con certificato storico, se presento quello RIASC, va bene lo stesso????

Spero di aver posto nel modo giusto la domanda, ormai pure a Salerno si sono inventati il blocco del traffico ...

 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline gabriele2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 1093
  • http://toleorobiche.spaces.live.com
    • Tole Orobiche - 2CV Bergamo 2006
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #1 il: 18 Marzo 2014, 20:05:40 pm »
http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-iii-dei-veicoli/art-60-motoveicoli-e-autoveicoli-depoca-e-di-interesse-storico-e-collezionistico.html

http://www.parlamento.it/parlam/leggi/03214l.htm

questo è quello che dice la legge e di conseguenza "no riasc"...
però sapevo anche che qualcuno si stava muovendo per far inserire anche il nostro registro, ma non sò com'è andata a finire...
...toglietemi tutto tranne il superfluo... oscar wilde
...i fiori che hai dentro non farli morire ma lascia che si aprano ai raggi del sole... nomadi
...bisogna essere duri senza perdere la tenerezza... ernesto "che" guevara de la serna

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #2 il: 18 Marzo 2014, 21:15:51 pm »
Sapevo anche io, ma come te non ho notizie ...

Forse CSDC puoi aggiungere qualcosa ...

 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline elvis

  • Residente
  • ***
  • Post: 166
    • LE BIELLE DEL SUD
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #3 il: 19 Marzo 2014, 15:34:31 pm »
Mario le auto di interesse storico e collezionistico sono riconosciute solo qulle con iscrizione ai seguenti registri: ASI,LANCIA, FIAT, ALFA ROMEO e FMI

Offline CDSC

  • Colonna
  • ****
  • Post: 841
  • Centro Doc. Storica Citroën
    • Centro Documentazione Storica Citroën
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #4 il: 19 Marzo 2014, 20:17:45 pm »
L'argomento richiederebbe pagine e pagine, ma proverò a rispondere molto sinteticamente: per certe amministrazioni, il RIASC e l'ASI sono la stessa cosa, per altre, invece, lo sono tutti "i Registri Storici ufficialmente riconosciuti dai costruttori che hanno almeno una sede in Italia", per altre realtà esistono solo i registri definiti dall'art.60 del Codice della Strada, quindi ASI, FMI, Fiat, Alfa e Lancia.

Purtroppo, in molte materie la legislazione è affidata alle amministrazioni Regionali e Comunali e quindi non c'è una regola valida in tutta Italia ma solo i disposti delle varie amministrazioni.

La speranza è che anche nel nostro Paese venga recepita la normativa europea che parla di FIVA come ente certificatore e come ente regolatore.
Quando questo accadrà, i singoli signoraggi andranno a decadere.

Per dovere di cronaca, segnalo che l'ACI (non l'Amicale Citroën Internationale, ma l'Automobil Club Italia che sapete essere una potenza nel nostro Paese) recentemente, non è riuscito a far equiparare il proprio registro storico a quelli già presenti nell'articolo 60.

Aspettiamo quindi la normativa europea, senza cadere nelle trappole "che se non sei ASI non puoi più mettere in moto l'auto", ma anche rendendoci conto che un codice della strada europeo non potrà far a meno di distinguere l'auto d'epoca da quella di tutti i giorni e che se vorremo usare quotidianamente la nostra vettura storica, qualcosa dovrà cambiare. ASI o mica-ASI.

Intanto, il Registro sta lavorando per dotarsi di una Commissione Tecnica capace di certificare lo stato delle auto secondo i parametri FIVA...

Offline gabriele2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 1093
  • http://toleorobiche.spaces.live.com
    • Tole Orobiche - 2CV Bergamo 2006
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #5 il: 21 Marzo 2014, 11:23:16 am »
in attesa di ulteriori sviluppi io continuo a usare la mia bicilindrica ogni giorno, con o senza blocchi del traffico, rispettando, salvo cause di forza maggiore, le ZTL e gli orari consentiti...
anche perché tutti sti controlli della polizia locale non gli ho mai visti...
vero anche che ormai quasi tutte le grandi città, ma non solo, sono dotate di telecamere e quindi non si scappa...
lunga vita alle auto "anziane"....
...toglietemi tutto tranne il superfluo... oscar wilde
...i fiori che hai dentro non farli morire ma lascia che si aprano ai raggi del sole... nomadi
...bisogna essere duri senza perdere la tenerezza... ernesto "che" guevara de la serna

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #6 il: 26 Marzo 2014, 21:59:45 pm »
Grazie a tutti per il chiarimento!!!!

La domanda è nata perchè i Vigili Urbani Urbani di Salerno hanno fermato di venerdì mattina AlessandroSa in centro a Salerno.

Dopo i dovuti controlli di rito gli hanno detto che non può circolare a meno che non sia auto storica.
La sua se non sbaglio è censita Riasc, ma non aveva il certificato con se, ha presentato il contratto di assicurazione dove era scritto che aveva un assicurazione per auto d'epoca e ha fatto fede quello.

Per le forze dell'ordine quello è andato bene ed è passato indenne il controllo, ma gli è stato ricordato, ma era una novità anche per me, che le auto euro 0 benzina e euro 1 diesel non possono circolare in determinate ore e in determinati giorni a Salerno.

Ergo per loro il riasc è andato bene ...

Speriamo di trovare forze dell'ordine sempre comprensive!!

 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline elvis

  • Residente
  • ***
  • Post: 166
    • LE BIELLE DEL SUD
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #7 il: 27 Marzo 2014, 14:57:12 pm »
Mario io Alessandro lo conosco?

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: RIASC = ASI ????
« Risposta #8 il: 31 Marzo 2014, 10:54:50 am »
No, non ancora, invitato a diversi incontri per diversi motivi non è mai potuto venire.

Ma appena possibile ci raggiungerà.

 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!