2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Vieni con me, ti mostrerò Caterina  (Letto 32034 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Caterina80

  • Colonna
  • ****
  • Post: 379
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #450 il: 06 Novembre 2018, 14:34:41 pm »
Penso di essermi confuso, allora certamente sarà stata una 2.2 aspirata a benzina!

Offline Caterina80

  • Colonna
  • ****
  • Post: 379
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #451 il: 19 Novembre 2018, 11:02:14 am »
Ciao!

Ieri mi sono capitati in mano i vecchi cavi della batteria e ho riflettuto più di quanto non avessi fatto al momento della sostituzione con quelli nuovi.

I nuovi infatti, sia polo + che - sono cavi da sezione 10mmq, garantiti per una tensione di carico max di 32v, e questo dato mi aveva rassicurato al momento dell'acquisto.

Quelli vecchi invece, ho notato che il - sia della stessa sezione di quelli nuovi, a tatto 10mmq, mentre il + è decisamente più grosso.

Sia il caso di adottare un cavo nuovo per il positivo di sezione maggiore rispetto a quello che ho montato di recente?
Ho mantenuto le stesse lunghezze, ma il diametro sinceramente non l'avevo preso in considerazione  (stupid)

Grazie!  (felice)

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17742
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #452 il: 19 Novembre 2018, 13:47:55 pm »
Ciao, un cavo di 10mmq di sezione può sopportare xx Ampere; i 32 volt non ti interessano, non è importante la tensione (cioè la tensione massima a cui resiste l'isolamento del cavo) ma la corrente che il cavo è in grado di sopportare.

In pratica, visto che il motorino di avviamento delle nostre bicilindriche è da 0,9 KW (= 900W) , la corrente che assorbirà è di

900W / 12,6 = 71,42A

Per questa corrente è piu che sufficiente una sezione di 10mmq ( rif: https://consigli.manomano.it/come-scegliere-i-cavi-per-avviamento-auto-2283 ) per cui non starei a preoccuparmi.

In ogni caso i tuoi cavi vecchi , che avevano sezione disomogenea tra positivo e negativo, erano sballati; in un circuito che deve sopportare una certa corrente tutti i cavi devono avere la stessa sezione, altrimenti il piu piccolo fa "da tappo" e si scalda di più.

Se ci pensi, quando il circuito viene chiuso, la corrente scorre in tutto il circuito ( + batteria -> cavo positivo -> motorino di avviamento -> interruttore -> cavo negativo ), quindi TUTTO il circuito deve avere la stessa sezione, mica solo il cavo positivo  ;)

In sostanza, non mettere un cavo positivo più grande, se no replichi l'errore che c'era prima coi cavi vecchi.

Lunga vita e poppErità elettrica! (vecchio)

Live long and prosper

Offline Caterina80

  • Colonna
  • ****
  • Post: 379
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #453 il: 20 Novembre 2018, 11:22:26 am »
Wow 10nico, che pozzo di scienza, grazie mille  (superok)

Mi hai sollevato da paure di incendi derivate da cavi troppo fini  (su)

 (felice)

Offline Caterina80

  • Colonna
  • ****
  • Post: 379
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #454 il: 26 Novembre 2018, 10:43:48 am »
 (felice)

vi siete coperti?
Il clima ormai è da mascherina!


Offline Ale90

  • Assiduo
  • **
  • Post: 36
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #455 il: 26 Novembre 2018, 12:16:34 pm »
(felice)

vi siete coperti?
Il clima ormai è da mascherina!



Continuo a metterla e toglierla. La sera la temperatura è di 5-6 gradi e la monto. Di giorno ce ne sono 14. Quindi la tolgo. L'unico motivo per cui desidero il freddo è per montarla e lasciarla definitivamente fino a marzo xD
 (inc)

Offline Caterina80

  • Colonna
  • ****
  • Post: 379
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #456 il: 10 Settembre 2019, 15:19:09 pm »
Bonjour!  (felice)

un'eternità che non scrivo sul gruppo, spero stiate tutti bene!

Ho portato la Cate a fare una convergenza e il gommista non me l'ha fatta perchè ho i braccetti di sterzo con un sacco di gioco e mi ha consigliato di cambiarli prima di farla.

Volevo chiedervi se qualcuno si è già adoperato a fare la sostituzione, leggendo nel forum mi pare di capire serva un estrattore, confermate? Qualcuno in caso sa come è fatto/dove si può recuperare?

grazie mille!!  (su)

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1339
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #457 il: 10 Settembre 2019, 17:16:07 pm »
io farei fare il lavoro a qualcuno esperto ... e se è esperto l'attrezzatura già ce l'ha
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1339
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #458 il: 10 Settembre 2019, 17:20:30 pm »
... intendo dire che si tratta dello sterzo e non di cambiare, che so, un carburatore, che al massimo non parte oppure ti lascia a piedi.
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6759
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #459 il: 10 Settembre 2019, 21:27:07 pm »
io l'ho fatto senza attrezzature particolari, con pazienza e manualità che mi pare non ti manchino, solo l'ho fatto 4 anni fa e non mi ricordo quasi niente ma qui trovi tutto: https://www.2cvclubitalia.com/wp/tecnica/manuali-officina/ stacchi e riattacchi a che pagina non so...

Offline Caterina80

  • Colonna
  • ****
  • Post: 379
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #460 il: 13 Settembre 2019, 15:31:24 pm »
Grazie Tad per le parole sagge, adesso valuto come procedere  (abbraccio)

Claudyane sempre sul pezzo! (su)
Ho scaricato i manuali e mi pare di capire che serva una chiave



che altro non è che una staffa mi pare? Ti ricordi di aver usato qualcosa del genere?

grassie!  (felice)

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6759
Re:Vieni con me, ti mostrerò Caterina
« Risposta #461 il: 13 Settembre 2019, 19:08:03 pm »
non mi pare che siano le istruzioni adatte all'uopo

ora ricordo:
dietro al mozzo ci sono 2 viti che tengono la leva in sede e sono su piani diversi
pieghi le linguette che fermano gli esagoni delle viti
sviti le due viti
picchia col martello dal basso verso l'alto la leva finchè esce

dall'altro lato, dove c'è la sfera, togli la coppiglia ed allenti il tappo (costruisciti una chiave con un ferro piegato e limato a misura, non usare cacciaviti e martello per non rovinare il filetto)
gira la leva fino a quando i due piani della sfera trovano il passaggio e sfilala

ti consiglio di togliere anche il tappo, le molle e le guanccette lavare il tutto ed ingrassare bene
rimontare