2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: fanale retromarcia  (Letto 547 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.


Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2528
  • Carrara, 31.08.1979
Re:fanale retromarcia
« Risposta #1 il: 21 Dicembre 2018, 23:28:08 pm »
ottima l'idea di posizionare l'interruttore del faro di retromarcia alla barra portacrik  (superok)

però, per cortesia (e per non rischiare una multa, o peggio la sostituzione della targa) fai qualcosa alla targa, con quei numeri ritoccati ACDC , non si può vedere  (giu)

Mario55 (guid)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21441
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:fanale retromarcia
« Risposta #2 il: 22 Dicembre 2018, 09:15:55 am »
Bravo per la soluzione tecnica e bravo per aver postato le foto, hai solo dimenticaro di scrivere davanti il link questo testo 
Codice: [Seleziona]
[img] senza non si possono vedere direttamente nel post  (nonso)

 (abbraccio) (felice)














Mario ma tu pensi che la targa non vada più bene, a me sembra a posto  (?)

« Ultima modifica: 22 Dicembre 2018, 09:17:29 am da Watson »
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17420
Re:fanale retromarcia
« Risposta #3 il: 22 Dicembre 2018, 09:58:24 am »
Complimenti anche da parte mia per l'ingegnosa soluzione di usare la barra per fissare l'interruttore!  (appl)  (superok)  (bravo) (compl)

Però concordo con Mario, quei numeri così palesemente ritoccati danno troppo nell'occhio.  (stupid)

Va bene ripassare il colore, ma con finezza dai! Bastava mascherare tutto intorno con del nastro e dargli una spruzzatina di bomboletta bianca, veniva mooooooolto meglio e soprattutto attirava mooooooolto di meno lo sguardo delle ff.dd.oo  ;)

Perchè NON devono accorgersene!
Se se ne accorgono allora possono anche rompere, specie se si è ripassata una delle parti rifrangenti (come in questo caso)

Prego leggere qua:

http://www.studiolegalegiannarini.it/2017/02/28/targhe-rovinate-sbiadite-ritocco-faidate-vietato/
Live long and prosper

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1666
Re:fanale retromarcia
« Risposta #4 il: 22 Dicembre 2018, 13:50:29 pm »
 (felice) (felice)

un mio amico ha fatto rifare la targa della sua 2CV che era a pezzi ,,,,120euro completa di portatarga ,,uguale all'originale ,,bella anche se cara
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline doryane

  • Assiduo
  • **
  • Post: 40
  • Carrara, da sempre
Re:fanale retromarcia
« Risposta #5 il: 22 Dicembre 2018, 21:28:58 pm »
sinceramente i numeri erano stati ripassati per passare la revisione,
la macchinetta non riusciva a leggerli

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2528
  • Carrara, 31.08.1979
Re:fanale retromarcia
« Risposta #6 il: 02 Gennaio 2019, 22:11:30 pm »
(felice) (felice)

un mio amico ha fatto rifare la targa della sua 2CV che era a pezzi ,,,,120euro completa di portatarga ,,uguale all'originale ,,bella anche se cara

anche questo sarebbe vietatissimo, però almeno non da nell'occhio  ;D

Mario55 (guid)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline px200

  • Residente
  • ***
  • Post: 184
Re:fanale retromarcia
« Risposta #7 il: 31 Gennaio 2019, 19:44:03 pm »
Ciao a tutti.

Bravo Doryane ottima idea,
oggi pomeriggio ho copiato il tuo suggerimento passo passo,il problema è arrivato quando ho creduto di far passare il cavo elettrico dentro il telaio in modo da farlo uscire proprio li dove serve, ho armeggiato più di un'ora con una sonda da elettricista ma niente da fare, eppure ho letto nel post che parlava di trattamento del telaio, che si faceva passare acqua per lavare internamente il telaio ,se passa l'acqua dovrebbe passare anche una sonda,perlomeno è quello che credevo.
Tu dove sei passato con il positivo?
Qualcuno sa se fosse possibile passare all'interno del telaio ?

Riguardo alla targa,che tutti ti hanno criticato,anche io ho una targa rattoppata dal vecchio proprietario ,devo dire in maniera impeccabile ,si nota solo da vicino, è rotta in tre pezzi e sono stati riverniciati i numeri in bianco ,quando mi hanno fermato è stato solo per curiosità e una volta controllato revisione e ricevuta dell'assicurazione solo domande sull'auto, come si guida ,quanto consuma è affidabile, quindi , a mio avviso puoi stare tranquillo

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6497
Re:fanale retromarcia
« Risposta #8 il: 31 Gennaio 2019, 21:30:30 pm »
anch'io ho trovato un vw bulli (furgone camperizzato) con targa VA ..... che non poteva essere quadra e nera e probabimente doveva essere rettangolare e bianca, il proprietario mi ha detto di essere stato fermato e di non aver avuto problemi. secondo me se ti ferma la polizia stradale ti fa un ********* così

cercando in rete non ho trovato certezze nel caso di riproduzioni fedeli all'originale, sicuramente non è più falso in atto pubblico ma "solo" un reato amministrativo
 

Offline px200

  • Residente
  • ***
  • Post: 184
Re:fanale retromarcia
« Risposta #9 il: 31 Gennaio 2019, 22:11:51 pm »
Io so che non può essere riprodotto lo stemma della repubblica italiana,quello con la stella e le corone d'alloro,ne ritoccato con la vernice , se no la targa risulta manomessa,infatti quelli che nelle fiere fanno le targhe non, riproducono tale stemma infatti non sono valide alla circolazione.
In tutti i due i casi siamo perseguibili per legge,io credo che sia meglio circolare con una targa rotta,ma intera, ricolorata nelle sue parti con maestria,ma originale ,invece che con una copia bella nuova,nel primo caso si hanno più possibilità di farla franca   

Offline px200

  • Residente
  • ***
  • Post: 184
Re:fanale retromarcia
« Risposta #10 il: 31 Gennaio 2019, 22:21:06 pm »
Mi è venuto in mente adesso.

Perchè la motorizzazione non duplica una targa rotta o rovinata ,ma ti obbliga a reimmatricolare il mezzo.
E' successo ad un mio amico che dopo un mese si è perso la targa della sua moto nuova, denuncia dello smarrimento per reimmatricolare di nuovo la moto ,nuova targa nuovo libretto, quindi o un mese di vita o 40 anni di vita stessa procedura

Ciao a tutti

Offline px200

  • Residente
  • ***
  • Post: 184
Re:fanale retromarcia
« Risposta #11 il: 01 Febbraio 2019, 21:01:42 pm »
Ciao a tutti.

Tutto è cominciato con un fanale per la retromarcia, ma la targa di doryane ha catturato la nostra attenzione . . . .

C'e qualcuno che sa se è possibile passare con un cavo elettrico all'interno del telaio?
Io ci ho provato con una sonda da elettricista ma senza successo

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17420
Re:fanale retromarcia
« Risposta #12 il: 02 Febbraio 2019, 17:37:55 pm »
Ciao, per come è fatto dentro il telaio , i cavi elettrici non ci possono passare  (nonso)

Meglio una immagine di mille parole  ;)

Ecco:



Come vedi le paratie interne rendono praticamente impossibile far passare fili  (nonso)

Conviene farli passare o sul pavimento o nascosti sotto la moquette ai lati del cielo.

In bocca al lupo per il cablaggio!  (su)  (abbraccio)
Live long and prosper

Offline doryane

  • Assiduo
  • **
  • Post: 40
  • Carrara, da sempre
Re:fanale retromarcia
« Risposta #13 il: 03 Febbraio 2019, 18:27:11 pm »
ciao a tutti, il filo per poter alimentare il fanale, l'ho fatto passare dentro l' abitacolo.
sono entrato dal vano motore  fino dietro il cruscotto, da li' sono salitosul montante lato guida, ho scalzato appena la moquette, ( dove la luce di cortesia ), sono arrivato nel bagagliaio ed ho sfruttato il piccolo foro dove passa il filo del galleggiante della benzina.
tutto qui.
ah importante mettete sempre un fusibile a valle.
buona serata, Aldo
p.s. io la targa la tengo cosi', anche perche' non penso che possano rompermi l'anima, d'altronde era stato fatto un lavoro posticcio per poter passare la revisione, altrimenti la macchinetta non riusciva a leggerla.

Offline doryane

  • Assiduo
  • **
  • Post: 40
  • Carrara, da sempre
Re:fanale retromarcia
« Risposta #14 il: 03 Febbraio 2019, 19:14:28 pm »
ciao a tutti, il filo per poter alimentare il fanale, l'ho fatto passare dentro l' abitacolo.
sono entrato dal vano motore  fino dietro il cruscotto, da li' sono salitosul montante lato guida, ho scalzato appena la moquette, ( dove la luce di cortesia ), sono arrivato nel bagagliaio ed ho sfruttato il piccolo foro dove passa il filo del galleggiante della benzina.
tutto qui.
ah importante mettete sempre un fusibile a monte.
buona serata, Aldo
p.s. io la targa la tengo cosi', anche perche' non penso che possano rompermi l'anima, d'altronde era stato fatto un lavoro posticcio per poter passare la revisione, altrimenti la macchinetta non riusciva a leggerla.

Offline doryane

  • Assiduo
  • **
  • Post: 40
  • Carrara, da sempre
Re:fanale retromarcia
« Risposta #15 il: 03 Febbraio 2019, 19:18:40 pm »
scusate, il fusibile va messo a monte.
ho fatto un po di casino, potete correggere?