2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE  (Letto 7644 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Gianni

  • Visitatore
DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« il: 27 Settembre 2006, 08:05:16 am »
Ne sapete nulla di una voce che parla di consentire la circolazione ai mezzi storici solo SABATO E DOMENICA o in occasione di eventi documentabili?

Non è terrorismo psicologico, ho sentito 'sta voce

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #1 il: 27 Settembre 2006, 09:57:55 am »
Sentita dove, a Genova?
So che a Torino ai tempi dei primi blocchi  x le auto storiche era prevista una limitazione simile, che però non compariva più nella ordinanza dell'inverno scorso, la quale lasciava cumpletamente fuori dal discorso non-catalitiche e targhe alterne solo le euro4 e i veicoli storici iscritti, infatti con l'R4 ASI giravi.

Da novembre varrà comnunque la legge regionale nuova.
Che possono restringere in qualsiasi momento, ovviamente, soprattutto se vedono troppa gente che va a fare le consegne col mehari o usa un ak per il suo lavoro di idraulico o un Hy per il muratore o un CX a gas per il rappresentante o un'ami8 per l'imbianchino senza che noi possiamo opporci...

Per le storiche la strategia è far capire che siamo in pochi pazzi che non influiscono sul mercato perchè se gli serve un'auto vera la comprano nuova, e ti lasceranno abbastanza in pace.

Per i poveri è l'opposto, farsi forza del numero e far capire che siamo una moltitudine sociale che è danneggiata dal fatto che gli si espropria di fatto un mezzo che ti permette di vivere e lavorare e influisci sul sistema andando ad infittire la schiera dei disperati.

ch icome me è storico e povero al contempo deve barcamenarsi tra i due atteggiamenti e sopravvivere sfruttando il massimo beneficio possibile,  ovvero usando la storica quando serve senza andarsi ad indebitare la vita per comprare un'altra inutile.

E di fatto in quel modo sarai l'unico che aiuterà l'ambiente perchè, sempre per risparmiare, la userai il meno possibile, conscio che il tuo stipendio è sempre quello del 1998 quando la benzina costava 1900 lire.

Gli altri umani si dibatteranno nella reincarnazione eterna di vettura in vettura mentre tu accedi dritto al Nirvana senza passare dal via!
Puoi capire che Nirvana...

ciao lj




Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Gianni Gandini

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 2728
  • Babà, lumassa de ma
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #2 il: 24 Novembre 2006, 21:31:53 pm »
A proposito di blocchi, finalmente ieri mi hanno fermato. Dopo tre anni che giro con la Mehari, ieri sera alle 18,45 un vigile motociclista mi si è affiancato al semaforo chiedendomi di accostare a desta. Ero chiaramente nel centro del centro (Piazza Corvetto) con l'Ami 8 e mio figlio sul sedile destro.
"Papà, non hai le cinture, e adesso?"  e io "Bah, sentiamo cosa vuole!"

Come ci fermiamo squilla il suo cellulare e con un segno della mano mi prega d'aspettare. Quando ha finito si scusa e mi fa "Cosa ci fa lei quì che manca un quarto alle sette? il blocco è sino alle 19,00, manca ancora un quarto d'ora, e il benzene?" Gli ho risposto che io circolo normalmente con l'altra Citroen che ho, e che non mi sono mai posto il problema.

Il vigile "Ma lei dove deve andare?" Risposta "A Sampierdarena" "E come fa a passare per via Balbi, lì c'è pieno di vigili!"

Gli ho risposto "Beh, lei faccia finta di non avermi visto che con quelli di Via Balbi me la vedo io!"

Buona sera, Buona sera e me ne sono andato.

Ho omesso di dire che lui, il vigile, mia ha detto che con l'altra non ho mai avuto problemi perchè iscritta (e non sapeva nemmeno a cosa), ma questa no, non è iscritta al........

MORALE: Non girate mai in macchina con vostro figlio di fianco perchè potrebbe considerarvi un terrorista, sovversivo, incurante delle leggi, dell'ambiente e dei vigili di Via Balbi.
« Ultima modifica: 24 Novembre 2006, 22:03:43 pm da GIANNI da Genova »
Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.
Francesco Petrarca (1358)
 Chi da a mente a tutte e nuvie, no se mettià mai in viagio.  Corona nobilium, crux populi, griphi notariorum.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21893
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #3 il: 24 Novembre 2006, 21:37:22 pm »
(felice1)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

GattoKea

  • Visitatore
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #4 il: 24 Novembre 2006, 21:45:18 pm »
A proposito di blocchi, finalmente ieri mi hanno fermato. Dopo tre anni che giro con la Mehari, ieri sera alle 18,45 un vigile motociclista mi si è affiancato al semaforo chiedendomi di accostare a desta. Ero chiaramente nel centro del centro (Piazza Corvetto) con l'Ami 8 e mio figlio sul sedile destro.
"Papà, non hai le cinture, e adesso?"  e io "Bah, sentiamo cosa vuole!"

Come ci fermiamo squilla il suo cellulare e con un segno della mano mi prega d'aspettare. Quando ha finito si scusa e mi fa "Cosa ci fa lei quì che manca un quarto alle sette? il blocco è sino alle 19,00, manca ancora un quarto d'ora, e il benzene?" Gli ho risposto che io circolo normalmente con l'altra Citroen che ho, e che non mi sono mai posto il problema.

Il vigile "Ma lei dove deve andare?" Risposta "A Sampierdarena" "E come fa a passare per via Balbi, lì c'è pieno di vigili!"

Gli ho risposto "Beh, lei faccia finta di non avermi visto che con quelli di Via Balbi me la vedo io!"

Buona sera, Buona sera e me ne sono andato.

Ho omesso di dire che lui, il vigile, mia ha detto che con l'altra non ho mai avuto problemi perchè iscritta (e non sapeva nemmeno a cosa), ma questa no, non è iscritta al........

MORALE: Non girate mei in macchina con vostro figlio di fianco perchè potrebbe considerarvi un terrorista, sovversivo, incurante delle leggi, dell'ambiente e dei vigili di Via Balbi.



Portati anche un altro passeggero.  Le vetture car-pooling, cioè con almeno 3 persone a bordo, sono esentate dal blocco (fonte UFFICIALE www.liberiamolaria.it)!
Se poi il terzo lo porti a pagamento, belìn, ci guadagni anche.

MIAO

Offline michael - dyane500

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1622
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #5 il: 26 Novembre 2006, 20:06:27 pm »
A proposito di blocchi, finalmente ieri mi hanno fermato. Dopo tre anni che giro con la Mehari, ieri sera alle 18,45 un vigile motociclista mi si è affiancato al semaforo chiedendomi di accostare a desta. Ero chiaramente nel centro del centro (Piazza Corvetto) con l'Ami 8 e mio figlio sul sedile destro.
"Papà, non hai le cinture, e adesso?"  e io "Bah, sentiamo cosa vuole!"

Come ci fermiamo squilla il suo cellulare e con un segno della mano mi prega d'aspettare. Quando ha finito si scusa e mi fa "Cosa ci fa lei quì che manca un quarto alle sette? il blocco è sino alle 19,00, manca ancora un quarto d'ora, e il benzene?" Gli ho risposto che io circolo normalmente con l'altra Citroen che ho, e che non mi sono mai posto il problema.

Il vigile "Ma lei dove deve andare?" Risposta "A Sampierdarena" "E come fa a passare per via Balbi, lì c'è pieno di vigili!"

Gli ho risposto "Beh, lei faccia finta di non avermi visto che con quelli di Via Balbi me la vedo io!"

Buona sera, Buona sera e me ne sono andato.

Ho omesso di dire che lui, il vigile, mia ha detto che con l'altra non ho mai avuto problemi perchè iscritta (e non sapeva nemmeno a cosa), ma questa no, non è iscritta al........

MORALE: Non girate mai in macchina con vostro figlio di fianco perchè potrebbe considerarvi un terrorista, sovversivo, incurante delle leggi, dell'ambiente e dei vigili di Via Balbi.


Gianni sei un grande.... se mi fermassero anche a ma reagirei nella stessa maniera!!! è una vergogna!!
michael- dyane500-

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #6 il: 28 Novembre 2006, 12:16:05 pm »
A proposito di blocchi, finalmente ieri mi hanno fermato. Dopo tre anni che giro con la Mehari, ieri sera alle 18,45 un vigile motociclista mi si è affiancato al semaforo chiedendomi di accostare a desta. Ero chiaramente nel centro del centro (Piazza Corvetto) con l'Ami 8 e mio figlio sul sedile destro.
"Papà, non hai le cinture, e adesso?"  e io "Bah, sentiamo cosa vuole!"



.. ed ecco come si svolsero realmente i fatti:

Vigile:"Cosa ci fa lei quì che manca un quarto alle sette? il blocco è sino alle 19,00, manca ancora un quarto d'ora, e il benzene?"

GG: Tarapiatapioco! Prematurata la supercazzola o scherziamo? No, mi permetta: No, io; eh scusi noi siamo in due. Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribai di car pooling con cofandina; o come di permesso, per esempio..

Il vigile "Ma lei dove deve andare?"

GG"A Sampierdarena. No, aspetti, mi porga l'indice; ecco lo alzi così… guardi, guardi, guardi; lo vede il dito? Lo vede che stuzzica, che prematura anche. Ma allora io le potrei dire anche per il rispetto per l'autorità che anche soltanto le due cose come vicesindaco, capisce?"

"E come fa a passare per via Balbi, lì c'è pieno di vigili!"

No, no, no; attenzione! No, attenzione antani secondo l'articolo 12 abbia pazienza, come fosse di registro storico, sennò, posterdati, per due, anche un pochino antani in prefettura… Beh, lei faccia finta di non avermi visto No, volevo dire: occhiello di privilegio come se fosse Antani di iscrizione agli appositi per lei che con quelli di Via Balbi me la vedo io, Antani come se fosse di scappellamento tarapio tapioco scappellamento di forestieri..."

Buona sera, Buona sera e me ne sono andato.


MORALE: blinda la supercazzola prematurata, una cosa di registri, tarapia tapioca, tapioca, torapia, asi, riasc, allaccia scarpa, scarpallaccia, dico di deroga, ma tu? , come se fosse anche un po' di esenzione che perdura anche come cappotto; vede, m'importa sega.

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Stella2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 73
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #7 il: 29 Novembre 2006, 18:13:34 pm »
Ecco cosa si legge sul sito della Regione Lombardia oggi...
La Lombardia è la prima regione in Italia a dotarsi di una legge organica contro l'inquinamento atmosferico. Il Consiglio regionale della Lombardia l'ha approvata ieri sera a larga maggioranza (l'opposizione si è astenuta, nessun voto contrario). Il provvedimento riguarda tutti gli aspetti coinvolti: energia, traffico, riscaldamenti, agricoltura, ricerca e innovazione tecnologica. Per quanto riguarda il traffico, costituisce un forte quadro normativo che permette alla Giunta di procedere nella direzione da tempo indicata, e cioè di fermare i mezzi più inquinanti: dal 1 luglio 2007 autobus pre Euro 1 (che verranno sostituiti), ciclomotori e moto a due tempi pre Euro 1; dal 1 ottobre 2007 tutti gli altri veicoli pre Euro 1.

"Si tratta - ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni - della prima legge in Italia di questo genere, un provvedimento decisamente all'avanguardia, che affianca ai molti interventi strutturali - che comprendono risparmio energetico, migliorie tecnologiche, innovazione nel trasporto di merci e persone - anche provvedimenti sul traffico e i riscaldamenti. Ora è necessario che alla Lombardia vengano concesse maggiori competenze in campo ambientale per poter affrontare con sempre maggiore efficacia i problemi in campo".

"Questa nuova Legge - ha aggiunto il presidente - rappresenta il coronamento delle politiche ambientali che la Regione porta avanti da molti anni e che stanno già portando significativi frutti, nonostante la Lombardia debba confrontarsi contro condizioni climatiche molto sfavorevoli. Grazie a questo provvedimento che rende sistematiche le positive esperienze già maturate, potremo dare maggiore forza e incisività agli interventi di salvaguardia della salute e dell'ambiente, per rendere più attrattivo il nostro territorio e aumentare la competitività della nostra regione".

"Sono molto soddisfatto - ha sottolineato l'assessore alla Qualità dell'Ambiente, Marco Pagnoncelli - per il consenso così ampio ottenuto da questa legge, frutto di un lavoro molto ben impostato dalla Giunta e capace di recepire gli apporti migliori emersi dal confronto consigliare e dal dialogo con i rappresentanti di enti locali e categorie, riuniti nella Cabina di Regia Aria. Essa rappresenta un ulteriore salto di qualità nell'azione regionale contro l'inquinamento atmosferico".

"Questa legge - ha detto ancora Pagnoncelli - indica una nuova e più organica via da seguire. Le nuove norme sono destinate a durare negli anni e devono  progressivamente venire attuate. Ciascuna di esse è accompagnata da specifiche sanzioni per chi non le osserverà. Questo aspetto, unito ad una vera riforma del sistema dei controlli, è di grande rilievo: è però altrettanto importante che tutti gli enti locali, che nel campo dei controlli hanno responsabilità e ruolo primario ed insostituibile, facciano in pieno la loro parte". (Ln)

Offline Stella2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 73
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #8 il: 29 Novembre 2006, 18:16:02 pm »
E poi...da notare che anche le Euro 2 e 3 sono oggetto di incentivi per sostituzione ovvero...rottamazione...praticemente tutto il parco auto esistente visto che le Euro 4 sono apparse solo nel 2006...a cosa andremo in contro?!?

**************************************************

I cittadini lombardi che acquisteranno un'auto nuova a gpl, metano, elettrica, ibrida o bifuel, rottamando allo stesso tempo una vettura diesel di classe Euro 0, Euro 1, Euro 2 o Euro 3, riceveranno da Regione Lombardia un contributo a fondo perduto di 2.000 euro.

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Reti, Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo sostenibile, Massimo Buscemi, di concerto con l'assessore alla Qualità dell'Ambiente, Marco Pagnoncelli, ha approvato una delibera che dà il via alla pubblicazione di un "Bando per incentivazione alla diffusione di autovetture ecologiche". Lo stanziamento complessivo a disposizione è di 5.000.000 euro, che permetterà di contribuire all'acquisto di 2.500 nuove vetture ecologiche. Nel caso in cui le richieste fossero superiori alla disponibilità economica, potranno essere previsti ulteriori stanziamenti.

"Proseguiamo con grande determinazione - spiega l'assessore Buscemi - nelle nostre campagne di incentivi per il rinnovo del parco mezzi e per la diffusione di combustibili ecologici. Le  risorse messe a disposizione con questo bando si affiancano alle numerose azioni strutturali già intraprese negli anni scorsi sia sul fonte del traffico, sia su quello dei riscaldamenti, con una serie di iniziative che hanno fatto delle Lombardia una realtà all'avanguardia in Europa per la lotta all'inquinamento atmosferico. Siamo convinti che i cittadini lombardi risponderanno positivamente a questa nuova opportunità offerta da Regione Lombardia, così come già avvenuto in passato".

"Il miglioramento della qualità dell'aria - afferma l'assessore Pagnoncelli - passa attraverso la realizzazione di diversi interventi ad ampio raggio su tutte le fonti inquinanti. Si tratta di una strategia che Regione Lombardia ha già intrapreso da tempo e che riceverà ancora più forza con l'approvazione della nuova legge. Naturalmente occorre anche la collaborazione di tutti i cittadini che, con i loro comportamenti virtuosi, possono dare maggiore impulso ed efficacia ai provvedimenti decisi per combattere l'inquinamento atmosferico e in particolare le polveri sottili".

Il Bando - che sarà emesso nelle prossime settimane - è rivolto alle persone fisiche residenti in Lombardia e riguarda l'acquisto di un'auto "nuova di fabbrica" a gpl Euro 4, metano Euro 4, elettrica, ibrida (elettrica - benzina Euro 4) o bifuel (benzina - gpl o benzina - metano Euro 4) di cilindrata inferiore a 2000 cc, con la contestuale demolizione di una autovettura alimentata a gasolio di classe Euro 0, Euro 1, Euro 2 o Euro 3. Per ogni acquisto sarà erogato un contributo a fondo perduto di 2.000 euro. Gli incentivi saranno distribuiti fino ad esaurimento dei fondi.

La gestione del Bando è affidata all'ACI, cui dovranno essere presentate le richieste di contributo. Le modalità di presentazione delle domande saranno innovative: non ci sarà infatti alcun invio di documentazione cartacea ma tutta la pratica sarà gestita per via informativa, attraverso i 180 sportelli ACI convenzionati presenti sul territorio. Gli sportelli saranno dotati di lettore POS e le domande saranno "firmate" elettronicamente attraverso la Carta Regionale dei Servizi. (Ln)

Offline Stella2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 73
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #9 il: 29 Novembre 2006, 18:25:37 pm »
Con i contributi stanziati si potranno cambiare BEN 2.500 auto inquinanti...ma come così poche?!?! Se hanno sempre detto che le NON catalizzate erano 1.000.000?!?! Se ci aggiungiamo tutte le altre!!!
Va a finire che i soldi se li prenderanno i soliti abituè che cambiano un auto all'anno per seguire la moda...
 
INDICATIVAMENTE:

Euro 0: auto immatricolate fino al 31.12.1992

Euro 1: dal 1.1.1993 al 31.12.1996

Euro 2: dal 1.1.1997 al 31.12.2000

Euro 3: dal 1.1.2001 al 31.12.2005

Offline esa

  • Assiduo
  • **
  • Post: 74
  • l'homme le plus heureux du monde
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #10 il: 29 Novembre 2006, 18:41:11 pm »
è una vergognaaaaaaaaaa!!! stiamo pagando e mantenendo una massa di ignoranti ipocriti che invece che tutelarCI, tutelano gli interessi di pochi!(---->l'industria automobilistica italiana) la prox volta che mi chiedono di andare a votare gli infilerò nella busta una bella fetta di salame ungherese tagliato fino fino!

PERO'........... sembra che siano escluse dall' "esproprio" (e lo è) le auto storiche.... VIAAAAAAA TUTTI DI CORSA A ISCRIVERSI ALL'ASI!!!!
qui non c'e’ rumore, solo pace non c'e’ distrazione
e vedo allontanarsi sempre piu’ la tentazione
di continuare a credere che possa ritornare  passando in un secondo dal mio cielo al vostro mare

Offline leon82

  • Residente
  • ***
  • Post: 112
  • un whisky maschio senza rischio!
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #11 il: 29 Novembre 2006, 19:23:49 pm »
A proposito di blocchi, finalmente ieri mi hanno fermato. Dopo tre anni che giro con la Mehari, ieri sera alle 18,45 un vigile motociclista mi si è affiancato al semaforo chiedendomi di accostare a desta. Ero chiaramente nel centro del centro (Piazza Corvetto) con l'Ami 8 e mio figlio sul sedile destro.
"Papà, non hai le cinture, e adesso?"  e io "Bah, sentiamo cosa vuole!"



.. ed ecco come si svolsero realmente i fatti:

Vigile:"Cosa ci fa lei quì che manca un quarto alle sette? il blocco è sino alle 19,00, manca ancora un quarto d'ora, e il benzene?"

GG: Tarapiatapioco! Prematurata la supercazzola o scherziamo? No, mi permetta: No, io; eh scusi noi siamo in due. Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribai di car pooling con cofandina; o come di permesso, per esempio..

Il vigile "Ma lei dove deve andare?"

GG"A Sampierdarena. No, aspetti, mi porga l'indice; ecco lo alzi così… guardi, guardi, guardi; lo vede il dito? Lo vede che stuzzica, che prematura anche. Ma allora io le potrei dire anche per il rispetto per l'autorità che anche soltanto le due cose come vicesindaco, capisce?"

"E come fa a passare per via Balbi, lì c'è pieno di vigili!"

No, no, no; attenzione! No, attenzione antani secondo l'articolo 12 abbia pazienza, come fosse di registro storico, sennò, posterdati, per due, anche un pochino antani in prefettura… Beh, lei faccia finta di non avermi visto No, volevo dire: occhiello di privilegio come se fosse Antani di iscrizione agli appositi per lei che con quelli di Via Balbi me la vedo io, Antani come se fosse di scappellamento tarapio tapioco scappellamento di forestieri..."

Buona sera, Buona sera e me ne sono andato.


MORALE: blinda la supercazzola prematurata, una cosa di registri, tarapia tapioca, tapioca, torapia, asi, riasc, allaccia scarpa, scarpallaccia, dico di deroga, ma tu? , come se fosse anche un po' di esenzione che perdura anche come cappotto; vede, m'importa sega.

Amici Miei atto 1...grande citazione...bellissimo Film  (bravo)  (compl)

(ciao)
Leonardo da Bientina su Gigiona (ciao)

Offline er duca

  • Colonna
  • ****
  • Post: 333
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #12 il: 29 Novembre 2006, 19:57:10 pm »
il problema e' se anche il vigile  (police1) ha visto il film e ti dice "  'un si preoccupi signor becchi, vadi...vadi "
(la famosa scena dello scambio di patente)   ;) 
Q.L.D. - Q.L.N.

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #13 il: 30 Novembre 2006, 16:36:45 pm »
quasi!
 "Lei è il signor Verdirame Augusto di Brescia?" "Chi? No, io mi chiamo Necchi..."
"Alora questa 'un l'è la sua patente, signor Becchi"
"Necchi, non Becchi!"

Però quella è in atto secondo quando prendono il senso unico contromano a Pisa, "scappellamento di forestieri", in realtà la citazione è un mix ma prevale l'atto primo..

in atto primo il vigile ce l'ha con l'architetto Melandri perchè strombazza al volante della fiat 125 per chiamare il Necchi che è nella camera da letto, sopra al celebre Bar, a "tamponare"..

Vigile:"lei ha clacsonato.."

Philip Noiret:"tu ha clacsonato..."

Gastone Moschin: "Chi io? Ahhh... è che è un clacson sensibilissimimo, vede basta sfiorarlo BEEEEEEEEEEEEEEP, vede? Anche con il gomito BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEP"

Philip Noiret: "Noo, davvero? il mio invece è duro, per suonare devi premere proprio forte, BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE EEEEEEEEEEP, così BEEEEEEEEEEEEP BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEP"

Gastone moschin: "Ma che fa, scrive?"

e via dicendo...

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Ssolitarioo

  • Assiduo
  • **
  • Post: 68
Re: DIVIETO CIRCOLAZIONE AUTO STORICHE
« Risposta #14 il: 30 Novembre 2006, 17:03:50 pm »
Ecco cosa si legge sul sito della Regione Lombardia oggi...

La Lombardia è la prima regione in Italia a dotarsi di una legge organica contro l'inquinamento atmosferico.

"Si tratta - ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni - della prima legge in Italia di questo genere, un provvedimento decisamente all'avanguardia, ..............

"Questa nuova Legge - ha aggiunto il presidente - rappresenta il coronamento delle politiche ambientali che la Regione porta avanti da molti anni e che stanno già portando significativi frutti, nonostante la Lombardia debba confrontarsi contro condizioni climatiche molto sfavorevoli.

"Sono molto soddisfatto - ha sottolineato l'assessore alla Qualità dell'Ambiente, Marco Pagnoncelli -

"Questa legge - ha detto ancora Pagnoncelli - indica una nuova e più organica via da seguire. Le nuove norme sono destinate a durare negli anni e devono  progressivamente venire attuate.

................Possibile che in Lombardia dobbiamo sempre essere i primi?!?!  (doppiomuro)

Roberto

P.S. Breve presentazione:

Sono di Pavia, viaggio (dal lontano 1984  (vecchio) ) con una ancor stupenda 2CV Blu aviazione del 1980 che mi ha portato ben 4 volte a Siracusa (nemmeno troppo lentamente   (ole) ) e con una, pure lei stupenda, Moto Guzzi California II Bianca del 1983.
Quindi da fine 2007 circolerò solamente a piedi o in bicicletta.
Come peraltro già faccio quotidianamente da anni.
Un saluto a tutti.