Pressione e temperatura olio motore
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Ottobre 20, 2014, 19:52:51
Home Help Ricerca Calendario Login Registrati

+  2CV Club Italia - Forum
|-+  Tecnica 2CV e derivate
| |-+  Meccanica (Moderatori: guidowi, Gianni Gandini)
| | |-+  Pressione e temperatura olio motore
« precedente successivo »
Pagine: [1] 2 Vai Gi Stampa
Autore
[EN] [PL] [ES] [PT] [IT] [DE] [FR] [NL] [TR] [SR] [AR] [RU]
Topic: Pressione e temperatura olio motore  (Letto 6487 volte)
Epy
Visitatore
« il: Febbraio 03, 2009, 01:50:34 »

Chi di voi ha sperimentato l'utilizzo di un manometro e termometro olio nelle nostre lumachine?

Siccome st realizzando dei "congegni elettronici" per tenere sotto controllo questi dati, ho bisogno di sapere in che range devo mantenermi .....  Grin

MarioScanneeeeeerrrrr ....... 
Loggato
scanner79
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 10772



WWW
« Risposta #1 il: Febbraio 03, 2009, 09:52:28 »

Eccomi qua!!!!

Dimmi che dati ti servono?Huh
Loggato

Certe volte meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!
Epy
Visitatore
« Risposta #2 il: Febbraio 03, 2009, 10:04:57 »

Ciao Scanner, i dati sono quelli di temperatura e pressione dell'olio motore  Grin ovviamente in condizioni normali di utilizzo del veicolo. Mi piacerebbe sapere anche i limiti massimi ........ giusto per tarare l'elettronica e dare un "fondo scala"  Wink

 
Loggato
scanner79
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 10772



WWW
« Risposta #3 il: Febbraio 03, 2009, 15:56:12 »

Essendo un motore raffreddato ad aria, molto dipende dalle condizioni climatiche esterne.

Un' altra variabile e il posizionamente delle sonde. Io le ho messe all'uscita del filtro d'olio dove qui si dovrebbe misurare la temperatura + alta e la pressione + bassa.

Altra variabile il tipo d'olio. Io ho provato castrol e tamoil nelle stesse condzioni atmosferiche. Il castrol ha una decina di gradi in meno rispetto al tamoil.

In agosto la temperatura si aggira + o - intorno ai 100 gradi con un temperatura esterna di 35/40

Mentre d'inverno con la mascherina e in primavera senza la temperatura si aggira intorno ai 70/80

D'inverno se fa molto freddo, tipo fuori c' la neve e la temperatura intorno allo 0, la temperatura dell'olio non va oltre i 60. Potrebbe essere anche meno, ma purtroppo la mia scala si ferma li.

Il fondo scale non deve essere oltre i 120, oltre, come mi spiegava Guido c' la temepratura di fusione delle bronzine. Quindi questo un limite che non deve essere mai raggiunto.
Oltretutto mel mio caso, non ho tolto il vecchio pressostato collegato alla lucina rossa al cruscotto.
Quindi quandop camminando vedi che la temperatura sale, la pressione scende intorno a 3bar e se metti a folle con il motore a minimo, la spia rossa lamepeggia quello il momento in cui devi spegnere la macchina e sperare che non sia successo nulla di grave.
Dopo queste esperienza ho imparato anche ad ascoltare il rumore della macchina cercando di capire se c' qualcosa che non va.

La pressione ovviamente va da 0 fino a 7 bar. Appena la metti in moto la pressione altissima perch l'olio molto denso, mano mano che si riscalda la pressione scende.

D'inverno con temperature basse, la perssione resta tra i 5 e i 7 bar. Mentre d'estate la pressione scende subito intorno ai 4/5bar anche 3.5/3 come successo a me quand cercavo di raggiungere la svezia.

Ovviamente queste indicazioni potrebbe cambiare da motore a motore, dalla precisione dei manometri e da come fatto l'impianto. Diciamo che sono inidici indicativi e molto lo si cercando di ascoltare il nostro motore.

Spero averti fornito tutte le info necessarie. Se serve altro fammi sapere.

 


Loggato

Certe volte meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!
Matteo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 563



WWW
« Risposta #4 il: Febbraio 03, 2009, 21:04:01 »

Io ho manometro e termometro con lancetta ma a funzionamento elettrico.
 Il manometro da 7 bar di fondoscala a motore freddo mi va fuoriscala, non so se andato lo strumento. In ogni caso io terrei 10 bar come fondoscala. Quando l'olio caldo al minimo si hanno 1-2 bar correndo 5-6.

Per la temperatura il massimo per l'olio 110C. In estate in autostrada facile arrivare a 100C.

Ciao Titta
Loggato

scanner79
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 10772



WWW
« Risposta #5 il: Febbraio 04, 2009, 09:33:03 »

Mi ero dimenticato di questo particolare.

Anche a me quando parte il monometro arriva a fondoscala e oltre.

Poi quando l'olio caldo 1 bar, quando invece viaggi in autostrada a secondo del numero di giri + o - 4/5bar. Come scrive Tittap123.

Grazie Tittap!!

 
Loggato

Certe volte meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!
Matteo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 563



WWW
« Risposta #6 il: Febbraio 04, 2009, 21:49:22 »


Grazie Tittap!!

 

Prego Scanner79   

@Fabio: ciao vorrei sapere un p di pi su quello che hai in mente di fare... Grazie Titta
« Ultima modifica: Febbraio 04, 2009, 21:50:55 da tittap123 » Loggato

Epy
Visitatore
« Risposta #7 il: Marzo 11, 2009, 14:06:04 »

Riprendo questo 3d perch ho i prototipi quasi pronti e devo decidere dove piazzare le varie sonde per fare i test.

Per la sonda di temperatura olio motore, pensavo di utilizzare un tappo della coppa motore: la temperatura rilevata in quel punto d un dato attendibile e soprattutto utile 

Per la sonda di pressione, visto che anche un p grossina, volevo evitare il classico anello tra filtro dell'olio e carter ....... ma non ho idea 

Avete qualche suggerimento?

Loggato
liberopensiero2cvllistico
Visitatore
« Risposta #8 il: Marzo 11, 2009, 14:29:35 »

Tanto vale, fai l'anello come se ne trovano in aftermarket, ossia: con l'attacco che ti serve + ingresso e uscita per futuro radiatore olio supplementare + filettatura FIAT o VW per non essere schiavo del ns. minifiltrino .... 
Loggato
Epy
Visitatore
« Risposta #9 il: Marzo 11, 2009, 14:39:19 »

Ciao LP2CV, allora foro e filetto un anello per le varie sonde ..... tutte l?

E poi perch cambiare filettatura per il filtro dell'olio? L'originale non v bene?

 
Loggato
liberopensiero2cvllistico
Visitatore
« Risposta #10 il: Marzo 11, 2009, 15:02:37 »

Ciao LP2CV, allora foro e filetto un anello per le varie sonde ..... tutte l?

E poi perch cambiare filettatura per il filtro dell'olio? L'originale non v bene?

 

Non che non va bene, figuriamoci...  Wink Solo che cos p.es. puoi pensare di mettere una cartuccia pi grande (lunga) che fa solo del bene, perch mentre le "Nostre" hanno filettatura M16x1.5 abbastanza "rara" oggi come oggi (noi, le vecchie Simca, qualche altra "nonnetta"), a parit di diametro esterno del filtro puoi pensare di fare l'attacco M20x1.5 ad esempio, standard Fiat , che ti d un range di reperibilit e scelta pressocch illimitato 

http://www.clean.it/catalogo/ricerca_applicazioni.php?a=1&language=ita
Loggato
Epy
Visitatore
« Risposta #11 il: Marzo 19, 2009, 18:06:12 »

Allora, aggiorniamo ...... la sonda per la pressione dell'olio che intendo utilizzare (gi testata  Grin) questa qui:


misura, fuori tutto una decina di centimetri di lunghezza ...... mi sembra un p troppo per avvitarla direttamente su un anello sotto al filtro dell'olio  . Allora mi chiedevo, se la fisso saldamente al motore e la collego all'anello tramite un tubicino RILSAN, funzioner  Huh

 
Loggato
AleRus575
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 5117


MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82


WWW
« Risposta #12 il: Marzo 19, 2009, 18:15:55 »

Non che il tubo rilsan si fonde??
Opterei per un tubicino di rame allora
Loggato

  Vecchio stampo!
scanner79
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 10772



WWW
« Risposta #13 il: Marzo 20, 2009, 10:00:32 »

Concordo per il tubicino di rame, ma la soluzione migliore sarebbe di calettarlo direttamente perch per quanto puoi approssimare l'olio ad un fluido incomprimibile + allungo il percorso + potresti avere delle perdite di pressione che influenzerebbero la tua misura.

 
Loggato

Certe volte meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!
Epy
Visitatore
« Risposta #14 il: Marzo 20, 2009, 10:20:28 »

.... e vada per il posizionamento direttamente sull'anello, sperando che la lunghezza della sonda non sia troppa.

 
Loggato
Epy
Visitatore
« Risposta #15 il: Aprile 16, 2009, 18:23:11 »

C' qualcuno che mi s dire da chi posso comprare l'anello per i sensori, da inserire tra il motore ed il filtro dell'olio?

Grazie  Grin
Loggato
bul
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 5772


www.2cvclubitalia.com


WWW
« Risposta #16 il: Aprile 17, 2009, 09:26:53 »

http://www.tpv-2cv.fr/tpv_panier/fiche_art.php?ref=ENT001

Dice per che ora non disponibile.

Ai banchetti del Nazionale Francese l'ho sempre visto; ti toccher venire...

Se no:

http://www.pp-2cv.be/FR/News/entretoise%20pression%20temp%20.htm

Anche lui presente al nazionale.
Loggato

Quando lingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.
citronuevo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2218



« Risposta #17 il: Novembre 26, 2011, 11:31:04 »

In parallelo al lavoro sul motore della padovana sto preparando il necessario per posizionare sul cruscotto il manometro pressione e temperatura olio.

Ho applicato il distanziatore tra l'attacco ed il filtro dell'olio..



e, sempre come prova, attacco del bulbo della pressione per misurarne gli ingombri, visto che rispetto alla sonda della temperatura, questo risulta molto pi ingombrante..




..ed ecco sorgere un dubbio..sia nella confezione del distanziatore , sia in quella degli strumenti non c' traccia di rondelle da applicare sia ai bulbi, sia nelle viti (le due restanti) a cui non verr applicato nulla.

Sulla confezione del distanziatore dice di usare sul filetto del teflon e poi serrare...ma intende il nastro teflon che si usa in idraulica?? ma resiste alle temperature che l'olio raggiunge senza squagliarsi???
Loggato
Matteo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 563



WWW
« Risposta #18 il: Novembre 27, 2011, 12:37:57 »

  Bellissimo il supporto! Di solito sui filetti uso guarnizione liquida. Al lavoro ho olio in pressione fino a 250bar. Domani ti so dire la marca di quello che uso.
 Il teflon con forti pressioni non lo uso perch prima o poi viene "sputato" fuori. Sul motore non ci sono pressioni altissime ma il teflon non lo userei lo stesso anche se resiste fino a 200C. A presto

P.S. Alla fine il supporto ti arrivato con filettatura 16x1,5?  Ciao
Loggato

Ludo
Colonna
****
Online Online

Posts: 18947


mi credevo pi bello! ahahahhaha


« Risposta #19 il: Novembre 27, 2011, 12:46:16 »

Citroooooo metti il link di dove l'hai preso? Wink
Loggato

......non sopporto chi non sogna........portate pazienza.

si spreca troppo tempo a parlare, e nel frattempo non si muove un dito.....
siamo circondati da parolieri inconcludenti e meschini!
Roberto Threeyes
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2189


Ghibli


« Risposta #20 il: Novembre 27, 2011, 13:48:54 »

In pratica c' la speranza di poter mettere la flangia e misurare la temp e la pressione?
Loggato

Ludo
Colonna
****
Online Online

Posts: 18947


mi credevo pi bello! ahahahhaha


« Risposta #21 il: Novembre 27, 2011, 13:50:20 »

ZI_ZI! Grin
Loggato

......non sopporto chi non sogna........portate pazienza.

si spreca troppo tempo a parlare, e nel frattempo non si muove un dito.....
siamo circondati da parolieri inconcludenti e meschini!
citronuevo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2218



« Risposta #22 il: Novembre 27, 2011, 14:58:01 »



P.S. Alla fine il supporto ti arrivato con filettatura 16x1,5?  Ciao

macch..il raccordo l'ho fatto fare da un tornitore qui al mio paese  Wink

Citroooooo metti il link di dove l'hai preso? Wink

L'aveva scoperto Cruell tempo fa , non ricordo dove ( su ebay si trovava) , poi lo vendono anche qua:

http://www.lgp-online.it/catalgp/1196-raccordo-filtro-olio-m20p15-innesto-sensori-temperatura-olio-pressione-olio-p-1196.html

..io comunque l'ho trovato a 29 euro  in un negozio di accessori auto a Ferrara..la marca PILOT , purtroppo non hanno la filettatura M16 e quindi bisogna farselo fare
« Ultima modifica: Novembre 27, 2011, 15:01:08 da citronuevo » Loggato
Roberto Threeyes
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2189


Ghibli


« Risposta #23 il: Novembre 27, 2011, 15:05:36 »

ZI_ZI! Grin
appena lo fai tu...mia aiuti a farlo nella ghibli

Grazie Citrussssssssssssss
Loggato

Roberto Threeyes
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2189


Ghibli


« Risposta #24 il: Novembre 27, 2011, 15:27:32 »

kit completo senza modifiche:


il sito lo vedete in trasparenza



Une solution simple pour monter une sonde mettrice pour manomtre de pression d'huile.

Montage ingnieux !!!
(cliquez sur l'image pour plus de dtails)

Prix de lancement: 64 TTC (Ref: E3722)

 
« Ultima modifica: Novembre 27, 2011, 15:30:20 da Threeyes » Loggato

scanner79
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 10772



WWW
« Risposta #25 il: Novembre 27, 2011, 22:58:10 »

Ti assicuro per che meglio quello tutto bucherellato!!!

Come l'ho io!!!

Giuro che prima o poi ne faccio fare qualcuno adatto per le nostre 2cv!!!

 
Loggato

Certe volte meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!
citronuevo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2218



« Risposta #26 il: Dicembre 02, 2011, 23:03:27 »

Non so voi ma io ho deciso di complicarmi la vita ed ho pensato di applicare i manometri olio e temperatura nel cruscottino d'origine....allungandolo un p..

qui la pezza saldata ..



..poi levigato, stuccato, carteggiato e fatto ( senza fresa che non ho) i fori per gli strumenti aggiuntivi, poi mano di fondo..



e via di  nero lucido, poi una prova sommaria degli strumenti ..




..a breve prender il posto dell'original..
Loggato
Ludo
Colonna
****
Online Online

Posts: 18947


mi credevo pi bello! ahahahhaha


« Risposta #27 il: Dicembre 02, 2011, 23:05:48 »

Grande citro!!!

P.S  le frese, le trovi intorno ai 10, il gambo porta frese anche...
Loggato

......non sopporto chi non sogna........portate pazienza.

si spreca troppo tempo a parlare, e nel frattempo non si muove un dito.....
siamo circondati da parolieri inconcludenti e meschini!
Roberto Threeyes
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 2189


Ghibli


« Risposta #28 il: Dicembre 03, 2011, 14:20:29 »

E BRAVO MICHELUZZO NOSTRO....
Loggato

Matteo
Colonna
****
Offline Offline

Posts: 563



WWW
« Risposta #29 il: Dicembre 08, 2011, 12:13:35 »

...Domani ti so dire la marca di quello che uso.


Vabb sono un p in ritardo ma meglio tardi che mai!!! La marca del sigillante che uso al lavor Arexons system 35a72 sigillante oleodinamico. Va applicato sui filetti ben sgrassati e lasciato asciugare.



Qualche informazione in pi: http://www.naci.it/?page=shop/flypage&product_id=2179&category_id=085e843048029a81f43b5dd304d81298&ps_session=ee55b304ce00927ff3c3b65a2845de15
Loggato

Pagine: [1] 2 Vai Su Stampa 
« precedente successivo »
Salta a:  


Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006, Simple Machines LLC
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.262 secondi con 22 queries.