2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Circolare in Piemonte?  (Letto 11547 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Max

  • Assiduo
  • **
  • Post: 31
Circolare in Piemonte?
« il: 03 Novembre 2006, 10:50:02 am »
Inizio un nuovo argomento per avere chiarezza:
Ora, per circolare SEMPRE, come posso fare?
Mi iscrivo ASI o RIASC (non mi è chiara la differenza di costi/benefici)
Richiedo la riduzione bollo (così è evidente l'interesse storico dell'auto)

Non è sufficiente? Quali sono i limiti (territori del comune, quindi anche frazioni, strade comunali, ecc.) o temporali (posso girare alle 16 ma solo fuori dal comune, ecc.)

Devo tenerla in garage e la tiro fuori solo a ferragosto (che tristezza)?

Scusate, ma credo che molti abbiano confusione massima su questo argomento.

Massimo Atzori

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #1 il: 03 Novembre 2006, 10:57:58 am »
Ti posso solo dire con certezza, essendomi appena iscritto RIASC che ce molta differenza di prezzo, parlo dei 36 euro RIASC contro i 150 ASI (dal prossimo anno) già! Mi sembra un bel risparmio. (guid)

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #2 il: 03 Novembre 2006, 12:21:21 pm »
non saprei dirti se conviene iscriversi al RIAS o all'ASI (dicono che ci sono sconti sull'assicurazione e ti riconoscono un valore maggiore in caso di sinistro)  (nonso) posso però confermarti che tu possiedi un'auto INQUINANTE e quindi non circolerai mai più "sempre"  (giu)
Per consolarti ti ricordo che in piemonte il blocco inizierà dall'8 o 15 gennaio fino al 31 marzo, per Torino e altri 19 comuni inizierà lunedì 6 novembre, ma non sarà un blocco ferreo, ci saranno sempre delle scappatoie, tipo potrai usarla la mattina, se eviti i grandi centri potrai andare ovunque e per ora tutte queste limitazioni riguarano solo i mesi invernali (fa così freddo da noi in inverno che ti conviene usare la tua bicilindrica (a un nome?) durante i mesi estivi primaverili autunnali e ne hai da vendere!?  (felice1)
ti allego il sito della provincia di Torino dove sono indicati i divieti
http://www.provincia.torino.it/ambiente/inquinamento/aria/qualita/limitazioni_traffico
 (ciao)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline kaneda03

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1697
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #3 il: 03 Novembre 2006, 12:31:30 pm »
perche' te usi la bicilindrica solo l'estate?
io la voglio come sola auto...sempre che non impazzisca del tutto e faccia come anto con l'ambulance....
Se non sono io per me, chi sarà per me?
Se non così, come?
E se non ora, quando?”

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #4 il: 03 Novembre 2006, 12:45:26 pm »
non solo l'estate, ma sicuramente non d'inverno,
primo perchè vorrei che durasse per sempre e quindi ho diminuito di molto l'uso (quando la usavo sempre facevo 10-12000 km l'anno,
secondo perchè (secondo Lui  (guid) il mioaccompagnatore) il piacere di una 2cv stà nel guidarla, nell'uscire dalla città per recarsi in qualunque posto, ridursi ad usarla per andare a lavorare (abito a Torino) diventa molto riduttivo,
terzo a Torino parcheggiano da cani ( (stupid) opss volevo dire gatti) e trovrmela bollata per colpa di un pirla proprio no!  (vecchio)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #5 il: 03 Novembre 2006, 13:13:12 pm »
Che zona abiti Watson?

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #6 il: 04 Novembre 2006, 14:20:25 pm »
Che zona abiti Watson?
..perchè vuoi parcheggiare la tua vicino e tamponarmela?... (mart)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #7 il: 04 Novembre 2006, 15:38:21 pm »
Ma! Se è più bella ti lasciavo la mia cambiando targhe e blocchetti  (spett) ;D

GattoKea

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #8 il: 04 Novembre 2006, 21:13:21 pm »
non solo l'estate, ma sicuramente non d'inverno,
primo perchè vorrei che durasse per sempre e quindi ho diminuito di molto l'uso (quando la usavo sempre facevo 10-12000 km l'anno,
secondo perchè (secondo Lui  (guid) il mioaccompagnatore) il piacere di una 2cv stà nel guidarla, nell'uscire dalla città per recarsi in qualunque posto, ridursi ad usarla per andare a lavorare (abito a Torino) diventa molto riduttivo,
terzo a Torino parcheggiano da cani ( (stupid) opss volevo dire gatti) e trovrmela bollata per colpa di un pirla proprio no!  (vecchio)


 (scherma)
Vostro onore, lo voglio citare per diffamazione.... sta dicendo che i gatti sono dei pirla
 (police1)

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #9 il: 04 Novembre 2006, 21:29:24 pm »
 :o
Non avete nessuna prova

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #10 il: 04 Novembre 2006, 21:32:28 pm »
..beh forse i gatti potrebbero sentirsi offesi, ma gattoKea siamo sicuri che sia proprio un gatto?  (?) (?)
sembra tanto la pubblicità dell'ikea... (muoio)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

GattoKea

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #11 il: 04 Novembre 2006, 21:45:53 pm »
..beh forse i gatti potrebbero sentirsi offesi, ma gattoKea siamo sicuri che sia proprio un gatto?  (?) (?)
sembra tanto la pubblicità dell'ikea... (muoio)


Ed infatti dormo sul tappetino dell'Ikea, mi copro con il piumino dell'Ikea, e la furgonetta è arredata con cassetti, portariviste, portapane, tenda avvolgibile, lampada alogena, ecc.  dell'IKEA.
Dove c'è ikea, c'è KEA....

 (bravo)

GattoKea

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #12 il: 13 Novembre 2006, 22:09:20 pm »
Allora allora....
Come al solito in Italia non si capisce nulla...
Premesso che dobbiamo fare fronte al divieto di circolazione ai mezzi euro 0 imposto da molti comuni (ad esempio, oggi a Lodi troneggiava un cartellone di divieto grande da fare invidia al Circo Togni), vorrei sapere cosa si rischia.
a) parolacce da parte della popolazione
b) vigile urbano e relativa paletta,  (mart) picchiata sulla mia testa
c) polizia, carabinieri, gdf e quant altro, con auto, sirene e lampeggiante blu
d) MULTA
e) MULTA + SEQUESTRO
f) MULTA + SEQUESTRO + PUNTI PATENTE
g)MULTA + SEQUESTRO + PUNTI PATENTE + RITIRO PATENTE
h) ALTRE VARIE ED EVENTUALI O MIX DI PIU' SANZIONI.. (?)

Smanettando qua e là, trovo solo notizie confuse e contraddittorie....
 (?)
....I divieti di circolazione valgono su tutto il territorio cittadino. Ultime ore di tempo, dunque, per gli automobilisti torinesi per controllare sulla carta di circolazione a quale categoria appartiene la propria auto per non incorrere in una multa salata (chi viola l'ordinanza rischia un verbale dei vigili urbani da 71 euro). Poche, questa volta, le deroghe: potranno circolare le auto elettriche, i veicoli con alimentazione a metano o gpl e i mezzi adibiti al trasporto di persone disabili. (Si puo' consultare l'intera ordinanza sul sito www.comune.torino.it).

Fonte ACI \ cds
. Chiunque non ottempera ai provvedimenti di sospensione della circolazione emanati a norma dei commi 1 e 3 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 143,19 a euro 572,76. Se la violazione è commessa dal conducente di un veicolo adibito al trasporto di cose (LA FURGONETTA!!!) la sanzione amministrativa è del pagamento di una somma da euro 357,43 a euro 1.432,99. In questa ultima ipotesi dalla violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo da uno a quattro mesi, nonché della sospensione della carta di circolazione del veicolo per lo stesso periodo ai sensi delle norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI.



INSOMMA, ammesso di avere gli eurini per sanare la situazione.... si rischia anche la galera?

 (doppiomuro)
MIAO
« Ultima modifica: 13 Novembre 2006, 22:12:07 pm da GattoKea »

GattoKea

  • Visitatore
Circolare in LOMBARDIA?
« Risposta #13 il: 13 Novembre 2006, 22:40:19 pm »
Meglio giocare d'attacco....
 (scherma)
E-mail al comune di Lodi:


In relazione all'ordinanza comunale di divieto di circolazione di cui alla pagina http://www.comune.lodi.it/content/view/1190/103/
non mi è chiaro se un veicolo storico (ASI), non catalizzato, può circolare, come avviene in altri comuni.
Nel caso fosse vietato, desidero conoscere se lo stesso veicolo Euro 0 potrà circolare nelle fasce orarie di restrizione della circolazione, se sarà dotato di impianto omologato a gas metano.
Inoltre, nella vs. comunicazione non si fa menzione alle sanzioni:  se previste dall'ordinanza, quali sono?  (police1)
Grazie in anticipo per i chiarimenti  che urgentemente attendo in merito alle questioni sopra riportate.
 
Distinti saluti.

Giulio Valdameri

 (guid)

GattoKea

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #14 il: 14 Novembre 2006, 19:03:01 pm »
Allora allora....
Come al solito in Italia non si capisce nulla...
Premesso che dobbiamo fare fronte al divieto di circolazione ai mezzi euro 0 imposto da molti comuni (ad esempio, oggi a Lodi troneggiava un cartellone di divieto grande da fare invidia al Circo Togni), vorrei sapere cosa si rischia.
a) parolacce da parte della popolazione
b) vigile urbano e relativa paletta,  (mart) picchiata sulla mia testa
c) polizia, carabinieri, gdf e quant altro, con auto, sirene e lampeggiante blu
d) MULTA
e) MULTA + SEQUESTRO
f) MULTA + SEQUESTRO + PUNTI PATENTE
g)MULTA + SEQUESTRO + PUNTI PATENTE + RITIRO PATENTE
h) ALTRE VARIE ED EVENTUALI O MIX DI PIU' SANZIONI.. (?)

Smanettando qua e là, trovo solo notizie confuse e contraddittorie....
 (?)
....I divieti di circolazione valgono su tutto il territorio cittadino. Ultime ore di tempo, dunque, per gli automobilisti torinesi per controllare sulla carta di circolazione a quale categoria appartiene la propria auto per non incorrere in una multa salata (chi viola l'ordinanza rischia un verbale dei vigili urbani da 71 euro). Poche, questa volta, le deroghe: potranno circolare le auto elettriche, i veicoli con alimentazione a metano o gpl e i mezzi adibiti al trasporto di persone disabili. (Si puo' consultare l'intera ordinanza sul sito www.comune.torino.it).

Fonte ACI \ cds
. Chiunque non ottempera ai provvedimenti di sospensione della circolazione emanati a norma dei commi 1 e 3 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 143,19 a euro 572,76. Se la violazione è commessa dal conducente di un veicolo adibito al trasporto di cose (LA FURGONETTA!!!) la sanzione amministrativa è del pagamento di una somma da euro 357,43 a euro 1.432,99. In questa ultima ipotesi dalla violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo da uno a quattro mesi, nonché della sospensione della carta di circolazione del veicolo per lo stesso periodo ai sensi delle norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI.



INSOMMA, ammesso di avere gli eurini per sanare la situazione.... si rischia anche la galera?

 (doppiomuro)
MIAO



E' arrivata la seguente RISPOSTA:

egr. sig. Valdameri,
gli autoveicoli storici (Asi) non possono circolare negli orari previsti
dall'ordinanza, ma se hanno un impianto a metano o a gpl possono circolare.
Le ricordo che l'ordinanza è stata fatta esattamente come quella predisposta
dalla Regione Lombardia (con le stesse regole, per adeguarci).
Potrà trovare le stesse informazioni visitando il sito della Regione
Lombardia alla voce "AMBIENTE E TETTIRORIO" - "news" e cliccando poi su
"Lotta allo smog. Le misure per l'inverno 2006/7".
Non è quindi vero che le auto storiche possono circolare negli altri comuni,
perlomeno non nei comuni che fanno parte di quelli individuati dalla Regione
Lombardia ed al quale il Comune di Lodi ha deciso di aggregarsi.
Distinti saluti.
L'Isruttore Amministrativo
Francesca Croce
----- Original Message -----
From: "Giulio Valdameri" <giulio2004@wooow.it>
To: <urp@comune.lodi.it>
Sent: Monday, November 13, 2006 10:31 PM
Subject: Comune di Lodi Richiesta Informazioni


>
> Questa &egrave; una e-mail di richiesta informazioni da parte di  Giulio
> Valdameri (giulio2004@wooow.it)
 (mart)
 (police1)


A GAS SI PUòòòòòòòòòòòòòòòòò

MIAO
>

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #15 il: 15 Dicembre 2006, 18:15:20 pm »
Buonasera Vietnam! Vi scrive il vostro lucajack in una pausa dei suoi studi, tra scritto e orale del suo concorsone urbanistico per l’esattezza, in cui peraltro si è distinto come sempre o meglio come mai avrebbe sperato.

In allegato la promessa spassosa comunicazione della  ZTL, forse vuole comunicare a me mirella che noi possiamo entrare, visto che siamo gli unici residenti in centro che possediamo una dyane.

Ma passiamo alle cose serie, ovvero alla paziente lotta contro le involontarie sbadataggini degli organismi preposti alla corretta informazione del cittadino, quelli della Peugeot 403 del tenente Colombo anno 1962che conforma i polmoni del pedone del 2007  al colore del conglomerato bituminoso del manto stradale, per capirci.

Qualcuno si è preso il disturbo di comporre il numero verde 800 333 444 e ha posto la domanda che ognuno di noi serba nel profondo del suo cuoricino, la conversazione è stata intercettata:
 “sì, possono circolare durante le manifestazioni previste”
“ma che dice signorina, che deroga è? le manifestazioni sono di domenica, mica c’è il blocco..”
“un attimo chiedo..”
“… Primavera di Vivaldi…”
“dunque.. dovrei chiedere.. qui su internet c’è scritto che sono esenti..”
“quello lo so, anche sulla legge c’è scritto così.. anche i vigili della mia città mi han detto così, cos’è sta storia delle manifestazioni? Senta, io tanto la macchina non la butterò mai, tanto al lavoro ci vado in bici e in treno da vent’anni, voglio solo capire se devo pendere i soldi a mettere il gas su una macchina che appartiene alla mia famiglia da 30 anni e uso pochissimo o no, tutto lì.. non la uso mai, ma mettiamo che una volta all’anno devo andare a una visita proprio il giovedì pomeriggio?”
“un attimo chiedo..”
“… Primavera di Vivaldi…”
“dunque.. adesso il mio collega è impegnato.. ma senta, visto che il blocco è solo di 5 ore lei sta visita non può mettere  fuori dall’orario?”
“…risate.. grazie signorina, è tutto chiaro, grazie e buon lavoro..”
“comunque su internet dice che è esente..”
“va benissimo, grazie, va bene così, buon lavoro!”

Ragazzi, è evidente che qualcuno ha involontariamente male informato queste operatrici, che tra l’altro se la passano abbastanza male a stipendio e non vorrei che qualcuna stesse per farsi il mutuo per comprare la panda nuova, mentre con mille euro può mettere a gas la sua polo beneficiando pure del contributo regionale e forse statale, da cosa ho sentito sulla finanziaria..

Quindi sarà meglio che ci diamo da fare a chiamare e chiedere chiarimenti, sempre con la dovuta educazione e precisando che la nostra 126, ami otto o prinz non la usiamo quasi mai ma se quel giorno la portiamo dal meccanico e ci fanno la multa ci spiacerebbe proprio, piuttosto mettiamo il gas, ma poi secondo la FIVA non è più storica perché è manomessa irreversibilmente ecc ecc. così prima o dopo si stufano e iniziano a dire le cose come sono davvero..

E mi raccomando cerchiamo di camuffare l’accento bergamasco, ma senza esagerare che se no sembrate Gianmaria Volontè quando faceva il rapinatore torinèse, neeh?

Ciao lj


[allegato eliminato dall\'amministratore]

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6541
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #16 il: 16 Gennaio 2007, 10:47:11 am »
Oggi, 16 gennaio 2007, è il secondo giorno di vigore della legge raziale...


... questa mattina ho fatto il giro lungo per andare al lavoro; sono passato in ztl ambientale. Volevo vedere se qualcuno mi fermava e se era informato sui veicoli storici e varie derogre. Nessuno....

... riproverò

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #17 il: 16 Gennaio 2007, 11:19:59 am »
Oggi, 16 gennaio 2007, è il secondo giorno di vigore della legge raziale...


... questa mattina ho fatto il giro lungo per andare al lavoro; sono passato in ztl ambientale. Volevo vedere se qualcuno mi fermava e se era informato sui veicoli storici e varie derogre. Nessuno....

... riproverò

mi chiedevo proprio come stesse andando, la mirella oggi ha preso su tutte le cartacce riasc, asi ecc della sua dyane: ieri si era dimenticata i lasciapassare, se la fermavano la dyane a quest'ora era già in viaggio nel vagone piombato..

secondo me è meglio avere a bordo anche una copia della legge razziale dove al punto 2.1 fa l'elenco dei sommersi e dei salvati, per restare nella triste metafora con una citazione letteraria..

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6541
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #18 il: 16 Gennaio 2007, 11:30:17 am »
Anche io mi ero premunito di cartacce di iscrizioni varie e copia della legge raziale

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #19 il: 16 Gennaio 2007, 12:47:48 pm »
A proposito, qualcuno è stato alla manifestazione di Cuneo, domenica?!?

 (birra)

Offline Ci

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 1739
  • Popomoz
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #20 il: 26 Gennaio 2007, 13:26:52 pm »
Però dall'ordinanza del Comune di Torino sembra chiaramente esplicitato che noi possiamo circolare nella ZTLA

In deroga alle nuove limitazioni di traffico in ZTLA, ed indipendentemente dalle direttive comunitarie di omologazione, purché accompagnati da idonea documentazione, possono inoltre circolare nell'orario e per il tragitto corrispondenti alla motivazione dell'esonero i seguenti veicoli:

veicoli utilizzati per il trasporto di portatori di handicap e di soggetti affetti da gravi patologie debitamente documentate con certificazione rilasciata dagli Enti competenti, ivi comprese le persone che hanno subito un trapianto di organi, che sono immunodepresse o che si recano presso strutture sanitarie per interventi di urgenza. Per il tragitto percorso senza la presenza della persona portatrice di handicap o affetta da gravi patologie, è necessario essere in possesso di dichiarazione rilasciata dalle scuole, uffici, ambulatori, ecc., nella quale sia specificato l'indirizzo nonché l'orario di inizio e termine dell'attività scolastica, lavorativa, di terapia ecc.;
veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie od esami indispensabili in grado di esibire relativa certificazione medica o prenotazione. Per il tragitto percorso senza la persona che deve essere sottoposta a terapia o esami indispensabili è necessario esibire copia della certificazione medica o della prenotazione, nonché dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (autodichiarazione), nella quale il conducente dichiari il percorso e l'orario;
veicoli utilizzati da operatori assistenziali in servizio con certificazione del datore di lavoro o dell'Ente per cui operano che dichiari che l'operatore sta prestando assistenza domiciliare a persone affette da patologie per cui l'assistenza domiciliare è indispensabile; veicoli utilizzati da persone che svolgono servizi di assistenza domiciliare a persone affette da grave patologia con certificazione in originale rilasciata dagli Enti competenti o dal medico di famiglia;
veicoli di interesse storico e collezionistico di cui all'art. 60 del codice della strada per la partecipazione alle manifestazioni iscritte al calendario ASI;
veicoli utilizzati per il trasporto di persone che partecipano a cerimonie funebri o a cerimonie religiose o civili non ordinarie, purché forniti di adeguata documentazione (sarà sufficiente esibire gli inviti o le attestazioni rilasciate dai ministri officianti);
Le persone sono come le vetrate. Scintillano e brillano quando c'è il sole, ma quando cala l'oscurità rivelano la loro bellezza solo se c'è una luce dentro. - E. Kubler Ross-

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #21 il: 26 Gennaio 2007, 13:32:02 pm »
"veicoli di interesse storico e collezionistico di cui all'art. 60 del codice della strada per la partecipazione alle manifestazioni iscritte al calendario ASI; "

temo ci voglia il raduno asi.. direi che è più facile fondare una congregazione e fare una cerimnoia religiosa straordinaria al giorno...

"veicoli utilizzati per il trasporto di persone che partecipano a cerimonie funebri o a cerimonie religiose o civili non ordinarie, purché forniti di adeguata documentazione (sarà sufficiente esibire gli inviti o le attestazioni rilasciate dai ministri officianti);"


Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #22 il: 26 Gennaio 2007, 15:08:38 pm »
Solo per completezza di informazione aggiungo che oltre alla disgraziata Zona a Traffico Limitato Ambientale che vieta il transito anche alle euro2 (auto con solo 10 anni di vita  (nonso))

c'è la ZTL Centrale suddivisa in
ZTL Ordinaria -------------> 7.30- 10.30 ---------> feriali escluso sabato
ZTL Area Romana---------> 21.00 - 7.30 --------> feriali e festivi
ZTL Vie riservate----------> 7.00 - 21.00 --------> feriali e festivi
ZTL Corsie riservate------> 0.00 - 24.00 --------> feriali e festivi
ZTL Pedonali --------------> 0.00 - 24.00 --------> feriali e festivi

in tutte queste ZTL non è consentita la circolazione di tutti i veicoli e nelle degore non ci sono quelle descritte a LJ, mi raccomando non potete entrare se non siete residenti  (vecchio)



ordinanza http://www.comune.torino.it/ordinanz/2004/200400523.html

mi raccomando, non passate nelle vie riservate al bus, ci sono le telecamere e non è la prima volta che poveri automobilisti abbiano ricevuto più multe passandoci involontariamente sotto anche nel giro di poche decine di minuti  (muro)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #23 il: 26 Gennaio 2007, 15:16:22 pm »
Penso a quelli che abitano sul lato ovest di c.so Valdocco che essendo fuori ztla non rischiano la salute come si sentiranno fortunati  ;D è una presa per i fondelli!!!!

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #24 il: 26 Gennaio 2007, 15:25:23 pm »
ci sono gli uffici del catasto e della finanza da quella parte  (angel)

Ciao vi saluto ho l'hockey delle universiadi che mi aspetta  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

orsomaki

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #25 il: 26 Gennaio 2007, 15:28:01 pm »
... Io credo che ci voglia una sana dose di masochismo per provare ad andare intorino  città in macchina,
e questo indipendentemente dai divieti...
esempio ..  stadio delle alpi (periferia nord) - piazza castello.( pieno centro)( 10km)
tempi di percorrenza
a piedi 80 minuti
in bus 40 minuti
in bicicletta 30 minuti (20 se hai frettta)
in macchina circa 1 ora (e poi devi trovare posteggio).
I tempi a piedi ed in bicicletta sono gli stessi in qualsiasi condizione di traffico, gli altri no...


Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #26 il: 27 Gennaio 2007, 00:18:00 am »
Maki bisogna calcolare nel tragitto a piedi anche l'altezza del pedone  (vecchio), un conto essere alti circa 1.90 e forse con una media di 7.5 km/h, come risulta più o meno dalla tua tabella  (abbraccio), si può fare  (felice1)...

ma se si è solo 1.60  (??), e se si considera che alcuni testi danno come velocità media dei pedoni i 5 km/h  (??), così il tempo diventerebbe a piedi di 2 ore  (ole)

io ho sentito di tabelle simili, ma non vorrei dire una stupidaggine (e non voglio imporre nulla  (nonso)), ma mi pare che nelle brevi distanze andare a piedi o meglio in bici risulti essere il mezzo vincente rispetto all'auto e al bus  (felice1)

ma se piove che succede  (stupid), e poi dove metti la bici in centro... e se te la fregano  (piango)... e se prendi il bus e ti scippano il portafoglio  (muro)...

ho paura che ci siano troppi torinesi che non hanno mai fatto il tuo calcolo, ma hanno seguito il mio ragionamento, perchè ti giuro, ma il centro di Torino è sempre pieno di auto, anche con i divieti  (muro)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

GattoKea

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #27 il: 27 Gennaio 2007, 00:49:12 am »
Maki bisogna calcolare nel tragitto a piedi anche l'altezza del pedone  (vecchio), un conto essere alti circa 1.90 e forse con una media di 7.5 km/h, come risulta più o meno dalla tua tabella  (abbraccio), si può fare  (felice1)...

ma se si è solo 1.60  (??), e se si considera che alcuni testi danno come velocità media dei pedoni i 5 km/h  (??), così il tempo diventerebbe a piedi di 2 ore  (ole)

io ho sentito di tabelle simili, ma non vorrei dire una stupidaggine (e non voglio imporre nulla  (nonso)), ma mi pare che nelle brevi distanze andare a piedi o meglio in bici risulti essere il mezzo vincente rispetto all'auto e al bus  (felice1)

ma se piove che succede  (stupid), e poi dove metti la bici in centro... e se te la fregano  (piango)... e se prendi il bus e ti scippano il portafoglio  (muro)...

ho paura che ci siano troppi torinesi che non hanno mai fatto il tuo calcolo, ma hanno seguito il mio ragionamento, perchè ti giuro, ma il centro di Torino è sempre pieno di auto, anche con i divieti  (muro)


La matematica è una OPINIONE.

Infatti, se prendiamo un  (cane) a caso  (trovato, Watson!!!!)....
ha le gambe corte.... si, ne ha 4 invece che 2, quindi va doppio veloce rispetto alla lunghezza di una gamba, ma anche due gamne watsoniane sono più corte di una di Maki.


Insomma,  senza perdersi nei numeri, com'è che se W vede GattoKea fa un Km in 15" netti?

Con riverenza (Prrrrrrrrr.)   Miao miao

 (gatto)

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22206
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #28 il: 27 Gennaio 2007, 00:54:28 am »
ilò buon Maki nel suo calcolo giustamente non ha menzionato i  (gatto).. nemmeno quelli diabolici >:D , chissà perchè  (??)

ma dai non ci arrivate  (muoio), perchè i gatti non sanno percorrere una strada orizzontalmente, dato che appena vedono un  (cane) (diciamo Margot o Nikita o Cami o Kaneda o anche Watson  (ole)), saltano sul primo albero che trovano e si fermano sopra il ramo fino all'arrivo dei pompieri  (muoio)

Sentiti saluti  (lingua) (lingua) (lingua) (lingua) bau bau
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

GattoKea

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #29 il: 27 Gennaio 2007, 01:05:29 am »
 (gatto) (gatto) (gatto)
ilò buon Maki nel suo calcolo giustamente non ha menzionato i  (gatto).. nemmeno quelli diabolici >:D , chissà perchè  (??)

ma dai non ci arrivate  (muoio), perchè i gatti non sanno percorrere una strada orizzontalmente, dato che appena vedono un  (cane) (diciamo Margot o Nikita o Cami o Kaneda o anche Watson  (ole)), saltano sul primo albero che trovano e si fermano sopra il ramo fino all'arrivo dei pompieri  (muoio)

Sentiti saluti  (lingua) (lingua) (lingua) (lingua) bau bau

E' una questione di intelligenza... superiore.

Siccome l'inquinamento è al suolo, giustamente i  (gatto) (gatto) (gatto) salgono sull'albero per non restare in mezzo all'inquinamento