2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Circolare in Piemonte?  (Letto 11346 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

orsomaki

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #30 il: 01 Febbraio 2007, 14:28:53 pm »
Beh tornando al traffico..
Io uso la bicicletta in città, in 20 anni solo 2 incidenti... tutti e due lo stesso giorno... 20 anni fa..
Non è molto pericoloso..
La si posteggia esattamente dove si sta andando., zero code, zero problemi di posteggio.
risparmi benzina fegato e multe e ti tieni in forma..
Per watson, ti segnalo un link
www.biciedintorni.org
oppure una variante "talebana" per i contestatori ad oltranza
www.massacriticatorino.it.
Se leghi la bici nessuno te la frega

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #31 il: 01 Febbraio 2007, 16:35:00 pm »
Se leghi la bici nessuno te la frega

se la lasci alcune notti ferma e nello stesso posto gli accessori te li scordi...  (angel)
ruota, sellino, campanello, faro lampadina, e se rimane un mese anche catena, pedali, manubrio e basta...  (bevuta) di solito il telaio e la catena rimangono  (abbraccio)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline roxie

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3898
  • Âme deuchiste
    • babbaluci blog
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #32 il: 01 Febbraio 2007, 16:44:31 pm »
Se leghi la bici nessuno te la frega

se la lasci alcune notti ferma e nello stesso posto gli accessori te li scordi...  (angel)
ruota, sellino, campanello, faro lampadina, e se rimane un mese anche catena, pedali, manubrio e basta...  (bevuta) di solito il telaio e la catena rimangono  (abbraccio)



ALCUNE NOTTI?? beati voi....lasciala 2 ore qui a palermo e vedi poi che trovi .... (muro)
"...per la stessa ragione del viaggio....viaggiare. "

  Il restauro di Amelie

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #33 il: 01 Febbraio 2007, 16:49:44 pm »
lo sempre pensato che i piemontesi sono lenti e ammosciati, ho scritto alcune notti, ma in ufficio mi dicono alcune settimane prima che spariscano i vari oggettini  (muro)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

orsomaki

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #34 il: 01 Febbraio 2007, 16:53:51 pm »
 ??? ??? ???
Il concetto di adoperare una bicicletta è un po diverso da quello di abbandonarla per un mese...
e intendendo la bicicletta come un "bene durevole" è fuori discussione che non è la cosa più saggia posteggiarla in strada la notte...
Certo portarmela sempre in cantina, o al sesto piano quando sono a Nizza forse non è proprio il massimo, ma è un patimento irrisorio rispetto al trovarmi imbottigliato a 8 km dalla mia meta...
E se pensi che il traffico di torino sia un casino e perchè non conosci quello di nizza!

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #35 il: 01 Febbraio 2007, 17:03:45 pm »
Nizza monferrato o Nizza di Sicilia o Ponte Nizza  (??)

 (angel) scherzo ho capito il concetto, andare in bici è lacosa migliore che uno dovrebbe fare, certo non siamo in olanda dove tutti la usano, ma lassu è tutto piatto  (vecchio), però come tu saprai un traffico misto bici e auto insieme danneggia solatnto il ciclista  (muro)

rischio investimento (vedi controviali) altissimo

fumo respirato stratosferico

questo non vuol dire che la bici deve rimanere in cantina o sul balcone, ma è già difficile far fare agli italiani cose più semplici come non guidare sulle corsie riservate ai mezzi pubblici...  (nonso)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

orsomaki

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #36 il: 01 Febbraio 2007, 17:51:44 pm »
Nizza in francia
E vero, non siamo in Olanda, ma Torino non è poi così ripida a meno che tu non abiti in collina.
Il rischio investimento ... quasi sempre quando viene investito un ciclista ... è colpa sua.
Troppa gente guida la bici come la macchina e si viene a trovare in situazioni pericolose.
Stando attenti almeno quel rischio è piuttosto remoto.
Per il fumo respirato ti do ragione, ma se vado in centro città è perchè ci devo andare e anche fossi sul tram respirerei lo stesso...
con un minimo, ma proprio minimo allenamento si riescono a superare tutti i dislivelli senza modificare la respirazione... le mascherine da verniciatore sono una pagliacciata che fa molto più male che bene... con tutto che qualcuno le usa..
Non stare a guardare quello che fanno gli italiani, ma pensa:
 ti diverti a stare in coda?
a non trovare posteggio?
a fermarti 2 minuti, ma proprio 2 minuti e trovarti una multa?
a trovarti la macchina sbombata da chissachi?
ad aspettare delle mezz'ore quel fenomeno che ha posteggiato in doppia fila proprio a fianco a te?
ed altri interrogativi che sarebbe bene che tutti si ponessero...
La soluzione almeno per me ideale è proprio l'umilissima bicicletta,
veloce, ecologica , economica...( beh può esserlo)..
 se decidi di convertirti all'uso delle 2 ruote fammelo sapere che ci facciamo un giro e ti dò l'ABC  su come andare in città senza ammazzarsi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #37 il: 01 Febbraio 2007, 21:41:56 pm »
Io la mia carlotta spesso me la porto dietro con il camper, in genere posteggio fuori dalle mura o in provincia per poi visitare comodamente in bici il posto, non lo mai legata e nessuno me la mai ciulata, anche xkè d'aspetto risulta molto vecchia in realtà per me a un gran valore ma affettivo mi ricorda la nonna in una sua foto in b/nero degli anni '30 lo risistemata e va! un po pesante non ha i rapporti ma va!
 (birra)

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #38 il: 02 Febbraio 2007, 10:01:48 am »
Stamattina mi sento tanto Pacifico  (muoio) e ti rispondo così..
Nizza in francia
E vero, non siamo in Olanda, ma Torino non è poi così ripida a meno che tu non abiti in collina.
no, non abito in collina, però se la usassi per andare al lavoro dovrei fare un cavalcaferrovia  (muoio)
Il rischio investimento ... quasi sempre quando viene investito un ciclista ... è colpa sua.
Troppa gente guida la bici come la macchina e si viene a trovare in situazioni pericolose.
Stando attenti almeno quel rischio è piuttosto remoto.
allora io sarei subito investito, perchè sono un ex motociclista della domenice, un ex ciclista del sabato e un ex pedone automobilista  (muoio)

Per il fumo respirato ti do ragione, ma se vado in centro città è perchè ci devo andare e anche fossi sul tram respirerei lo stesso...
con un minimo, ma proprio minimo allenamento si riescono a superare tutti i dislivelli senza modificare la respirazione... le mascherine da verniciatore sono una pagliacciata che fa molto più male che bene... con tutto che qualcuno le usa..
e vero anche in auto benchè sia chiuso nella mia scatoletta respiro tutti i gas di scarico dell'auto che mi precede  (muro)
Non stare a guardare quello che fanno gli italiani, ma pensa:
 ti diverti a stare in coda?
[/quota]
no, leodio le code, per questo in ufficio mi prendono in giro, perchè invece di arrivare allavoro per le 8.00, arrivo alle 7.30 se non prima, in modo da evitarle  (zz)
a non trovare posteggio?
no, girare a vuoto snerva, ma la bici dove la parcheggi, elemnti per il parcheggio non se ne trovi, al palo ingombra i pedoni, appoggiata al muro invita i ladri  (muoio)
a fermarti 2 minuti, ma proprio 2 minuti e trovarti una multa?
l'ho appena presa..Maki, ma mica me li hai mandati tu quei simpaticoni dei GTT  (??)
a trovarti la macchina sbombata da chissachi?
beh non sarebbe male.....
ingredienti: per preparare la pasta: 800 gr di farina, otto uova, un pizzico di sale per condire: una grossa tazza di sugo d'oca e una grossa tazza di sugo di rigaglie, 100 gr di formaggio pecorino grattugiato per la sbombata: 800 gr di farina, otto uova, un pizzico di sale"
ad aspettare delle mezz'ore quel fenomeno che ha posteggiato in doppia fila proprio a fianco a te?
preparazione: preparare una sfoglia e tagliarla a quadrati piuttosto grandi; lessarli e, dopo averli sgocciolati, stenderli ad asciugare su un canovaccio. impastare la farina e le uova per la sbombata e rivestire le pareti ed il fondo di una tortiera, lasciando un poco di pasta da parte. versare nella tortiera un poco di sugo ed un poco di pecorino, stendervi le sfoglie lessate, poi di nuovo sugo e pecorino e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. coprire la torta con la sfoglia rimasta, infornare e cuocere la sbombata in forno caldo (180°) fino a quando non sarà ben dorata.
ed altri interrogativi che sarebbe bene che tutti si ponessero...
giusto, conviene una citybike o una mountanbike, ho ancora la graziella di quando ero gagno, però anche la bici di mio padre con il freno al pedale non è male... (angel)
La soluzione almeno per me ideale è proprio l'umilissima bicicletta,
veloce, ecologica , economica...( beh può esserlo)..
si basta andare al baloon e la trovi a prezzi stracciati  (police1)
se decidi di convertirti all'uso delle 2 ruote fammelo sapere che ci facciamo un giro e ti dò l'ABC  su come andare in città senza ammazzarsi
OK, ci stò, ma non ora, facciamo in tarda primavera, tiro fuori la bici dalla cantina e vengo a trovarti  (abbraccio)

Grazie Maki sei un amico e..... non ti sarai mica offesso, ho risposto da Pacifico  (police1), non sono mica Watson io  (angel)

P.S. un'amico mi offre una bellissima bici da donna a d un prezzo eccezionale... che faccio la compro  (??)... ah, dimenticavo ho trovato questa foto gli è caduta dalle tasche di quel mio amico, chissa cosa vuol significare  (??)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #39 il: 12 Febbraio 2007, 13:01:32 pm »
Scusami Maki, non voglio offenderti...anzi apprezzo moltissimo i tuoi consigli  (su)

La Paola quando gli parlo di te mi dice sempre che sei un'ottimo ragazzo,  altro che io che posto e offendo tutti  (muro), ma sabato sera andando a vedere il concerto di Bennato non ho resistito a fotografare cosa succede a lasciare la bici in strada ed in centro  (muoio)

P.S. siamo in via Pietro Micca e il nostro amico è andato per fare acquisti, al ritorno cerca la sua amata bici e cosa trova...............................
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
 (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

orangetenere

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #40 il: 12 Febbraio 2007, 13:09:00 pm »
Io ho provato a circolare in bici a PA......un disastro  >:( a parte che non esistono piste ciclabili, il traffico in strada è molto caotico, non ho avuto mai incidenti ma non giro tranquillo.
 (sicilia) sabbanabica  (sicilia)

orangetenere

  • Visitatore
Traduzione
« Risposta #41 il: 12 Febbraio 2007, 13:14:18 pm »
Sabbanadica = termine usato nell'antichità in Sicilia con cui si salutavano gli anziani, come se gli si chiedesse una loro benedizione.
Sà- benedica = che lei mi benedica.
Il ricambio al saluto era: "sa' benedica à vossia" = benedizioni a voi.
Vossia= Voi
 (sicilia)

orsomaki

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #42 il: 12 Febbraio 2007, 14:27:32 pm »
Beh toni.. che dire.. ci sono modi e modi di legare una bicicletta..
I ladri di biciclette esistono da quando ci sono le biciclette.
c'è però da tenere in considerazione una cosa.
Per i ladri di biciclette, esattamente come per i ladri di galline il furto non è reato, pertanto se concedi loro l'occasione di fregarti la bici loro lo fanno, anche in pieno giorno, anche in pieno centro...
se cogli sul fatto il ladro infliggigli una sonora randellata e ti recuperi la bici, altrimenti te la puoi ricomprare a 25 euro  sabato mattina al balon... e la prossima volta la leghi meglio

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #43 il: 12 Febbraio 2007, 14:49:07 pm »
ottimo consiglio, magari riesci a ricomprarti la tua  (muoio)

N.B. avevo notato che la bici rubata della foto era legata solo per la ruota... ora capisco perchè a volte rubano solo una ruota... serve per completare quella che è rimasta legata al palo  (muoio)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #44 il: 13 Febbraio 2007, 18:26:24 pm »
Dopo venti anni che non andavo al baloon  ci sono capitato ultimamente solo di passaggio xkè il sottopasso era chiuso per lavori e di conseguenza son passato sopra e mi è bastato per notare che gente bazzica ora, ad un semaforo un tizio con occhi sgranati mi ha lanciato la cicca sul parabrezza e poco più avanti mi hanno sputato sul cofano ?!! Sarà una nuova usanza amichevole un saluto multietnico ?! Sta di fatto che dai tempi in qui andavo in gioventù durante le famose tagliate da scuola il baloon ha subito una trasformazione ambigua e degenerativa  aimè son finiti i tempi dei mercatini dell’usato dove si trovava di tutto ma veramente di tutto dai libri d’epoca illustrazioni primi ‘900 pianoforti decorati art nouve/eclettico a 500.000 lire motorini solex, giacche di renna o pelle con frange e mantelline della marina o anfibi usati e inbarcati  . Niente, niente più di tutto ciò, solo cianfrusaglie, finti quadri, finti rococo, finti giocattoli di latta, finte litografie. Però la roba rubata quella c’era ,quella c’è!!  (stupid)

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21875
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #45 il: 13 Febbraio 2007, 19:42:56 pm »
ma scusa patata... ma ti sei ricordato di togliere l'adesivo della lega dalla fiancata sinistra.... (clava)

io ci sono passato a tutta birra  (birra), e di mozziconi e sputi neanche l'ombra, solo sobbalzi e uno strano colore ai pneumatici......  (pom) rossi, mah

bau,bau  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Circolare in Piemonte?
« Risposta #46 il: 13 Febbraio 2007, 20:13:01 pm »
ODIO    GLI    ADESIVI   SULLE   AUTO!!!!! (inc)
Ovviamente a parte riasc e 2cvclub  ;D