2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: come si puo' fare?( proprietario deceduto, mezzo antico,senza cdp)  (Letto 9414 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline oxi883

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1099
  • ... MAI dire MAI ...
ciao a tutti sono diventato possessore di un mezzo storico di 50 anni,il propietario è deceduto alcuni anni fa e il nipote me lo ha dato in cambio di un altro mezzo;premetto che è stato radiato perchè non sono stati pagati i bolli,sono in possesso di targhe,libretto originale  con la prima pagina a cui manca una meta' ma si leggono dalla restante nome del propietario e nr di targa,non ho pero' il cdp !            (guid) oggi sono andato in agenzia per fare il passaggio di propieta' pensando al 4288(mi sembra si chiami cosi'passaggio con propietario non intestatario?) ma l'addetta mi ha detto che non è possibile farlo in quanto senza cdp non si fanno passaggi  ??? ???          ho chiesto allora come avrei douto fare   (nonso) lei mi ha risposto che l'unico modo possibile è che tutti gli eredi se la intestino richiedendo il cdp e a loro volta tutti di comune accordo me la vendino  :o :o :o :o :o :o :o :o                              gli eredi saranno una decina e non vanno nemmeno tanto d'accordo tra loro.............figuriamoci poi se riescono ad accordarsi per fare il passaggio a uno sconosciuto  >:( >:( >:( >:( >:( >:(              qualcuno di voi è gia' incappato in questa situazione?                 consigli?         grazie a tutti per le risposte                 (felice) (felice) (felice)
« Ultima modifica: 28 Dicembre 2011, 09:07:18 am da sert »

Offline WillyJoe

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7853
  • Una 2 Cavalli è per sempre... Una Dyane anche!
Re: come si puo' fare?
« Risposta #1 il: 01 Marzo 2010, 14:42:07 pm »
la vedo dura...

mi era successo tempo fa con una 850...

è ancora lì nel campo a Marcire dal 95... e col tempo gli eredi aumentano  (stupid)
« Ultima modifica: 01 Marzo 2010, 14:50:28 pm da WillyJoe »
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo.

Roland Barthes - Miti d'oggi -

ludo

  • Visitatore
Re: come si puo' fare?
« Risposta #2 il: 01 Marzo 2010, 14:53:50 pm »
prova con una denuncia di smarrimento documenti da parte del nipote, forse ,forse riesce ad intestarsela direttamente e poi fate il passaggio di proprietà (felice)

cugino itt

  • Visitatore
Re: come si puo' fare?
« Risposta #3 il: 01 Marzo 2010, 18:10:20 pm »
 con l'asi visto che è radiato credo che sia più facile .

Offline sert

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 3815
  • ...s'i fossi foco...
Re: come si puo' fare?
« Risposta #4 il: 02 Marzo 2010, 08:54:04 am »
ciao a tutti sono diventato possessore di un mezzo storico di 50 anni,il propietario è deceduto alcuni anni fa e il nipote me lo ha dato in cambio di un altro mezzo;premetto che è stato radiato perchè non sono stati pagati i bolli,sono in possesso di targhe,libretto originale  con la prima pagina a cui manca una meta' ma si leggono dalla restante nome del propietario e nr di targa,non ho pero' il cdp !            (guid) oggi sono andato in agenzia per fare il passaggio di propieta' pensando al 4288(mi sembra si chiami cosi'passaggio con propietario non intestatario?) ma l'addetta mi ha detto che non è possibile farlo in quanto senza cdp non si fanno passaggi  ??? ???          ho chiesto allora come avrei douto fare   (nonso) lei mi ha risposto che l'unico modo possibile è che tutti gli eredi se la intestino richiedendo il cdp e a loro volta tutti di comune accordo me la vendino  :o :o :o :o :o :o :o :o                              gli eredi saranno una decina e non vanno nemmeno tanto d'accordo tra loro.............figuriamoci poi se riescono ad accordarsi per fare il passaggio a uno sconosciuto  >:( >:( >:( >:( >:( >:(              qualcuno di voi è gia' incappato in questa situazione?                 consigli?         grazie a tutti per le risposte                 (felice) (felice) (felice)


diciamo che il nipote non si è mosso molto bene in  questo scambio oppure ha agito in buona fede ma con una altrettanta buona dose di ignoranza.

deceduto il legittimo proprietario il mezzo sarebbe dovuto entrare nell'eredità (il comune asse ereditario: moglie/figli/ fratelli/anche genitori a seconda del caso) quindi un nipote che te la cede è già un salto di un ipotetico passaggio.....comunque sia

per fare un passaggio secondo l'articolo 2688 è necessario oltre al libretto anche il cdp o, più probabile in questo caso, il foglio complementare. come viene riportato anche nel sito dell'aci

http://www.aci.it/index.php?id=2543


il problema è quindi recuperare il cdp/foglio complementare assente.........in un caso normale basterebbe la richiesta di duplicato per smarrimento, furto, deterioramento.....in questo caso direi smarrimento (così non devi presenatre la copia deteriorata)  e la richiesta è possibile farla da parte dell'intestatario  (stupid) o da un delegato..... mmmm..
l'intestatario non c'è più......
un delegato può chiedere tutto ma mancherebbero i documenti sempre dll'intestatario.....

è probabile vista la particolarità del caso che presentando un certificato di morte dell'intestatario e, (mannaggia mi sfugge il nome  (muro) ) quel documento dove  si attestano gli eredi legittimi.... ( (muro) ) possa essere richiesto comunque il duplicato ovviamente a nome del defunto......

E' probabile che lo rilascino proprio perchè è un documento fondamentale o per la successione o per un eventuale passaggio.

e qui il link  sulle istruzioni per il duplicato

http://www.aci.it/index.php?id=527.


la reiscrizione tramite asi o registri vari presuppone comunque un atto di vendita tra vecchio intestatario e nuovo.....e qui torniamo al punto che il vecchio intestatario non c'è

http://www.aci.it/index.php?id=2586




ipotizziamo adesso di aver ottenuto il duplicato del foglio complementare intestato al defunto..... a questo punto si può fare il passaggio secondo l'art 2688 ....... con però l'incognita che non tutti gli addetti preposti a  certificare la vendita accettano di farlo .....  è una cosa che mi sfugge ancora ma alcuni si rifiutano di farlo.... beh basta cambiare comune, agenzia , notaio etc...uno lo trovi!

altriementi  c'è sempre quella famosa agenzia di pratiche auto di crema

http://www.autosprintcrema.it/

nota per risolvere anche i casi più difficili......prova a contattare loro o chiedi un preventivo giusto per valutare.....

saluti>>L


guzzifuso

  • Visitatore
Re: come si puo' fare?
« Risposta #5 il: 26 Marzo 2010, 14:43:36 pm »
CArissimo .......se posso darti un consiglio:

-hai fatto la visura al PRA?

se non l'hai fatta devi farla e poi:

1) Se l'auto è regolarmente iscritta al PRA e quindi risulta intestata al de cuis(il morto) allora so cazzi amari..........io da anni cerco di risolvere il problema per la mia Mehari.

2) L'auto risulta radiata d'ufficio per mancato pagamento dei bolli....se fosse così
i vecchi proprietari contano come il 2 di picche.....devi fare un passaggio in acarta semplice con un amico che firma come proprietario non intestatario poi fai l'iscrizione del mezzo allASI(se macchina) o FMI(se moto) dove firmi l'atto con cui ti proclami proprietario del mezzo.

Con l'iscrizione all' ASI oFMI   si va la pra dove rifanno il cdp e alla motorizzazione rifanno il libretto....

sono molto approssimativo lo so ma ti garantisco che avendo una ventina di mezzi d'epoca ne ho passate di tutte....l'unica seccatura è la macchina(o moto) regolarmente iscritta a nome di un morto...e magari senza CDP (muro) (muro) (muro)

guzzifuso

  • Visitatore
Re: come si puo' fare?
« Risposta #6 il: 26 Marzo 2010, 14:58:33 pm »
.....NEL FRATTEMPO HO RILETTO SOPRA TUTTO INTERESSANTE.....

comunque la reiscrizione  tramite SI pressuppone un atto di vendita...ma non fa riferimento al venditore come necessariamente ex proprietario al pra.....l'ex proprietario in quanto mezzo radiato non ha più alcun valore!

Ciao
GG