2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: impianto a metano  (Letto 19151 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
impianto a metano
« il: 29 Agosto 2006, 14:55:58 pm »
ad un raduno nell'Oltre Po pavese dell'anno scorso ho conosciuto un ragazzo di Modena con una 2cv bianca con impianto a metano e mi è sembrata una grande soluzione per eventuali problemi di limitazione del traffico...magari uno monta anche una sola bombola da 25/30 giusto per non appesantire la macchina ma poter cirolare in citta' quando non si potrebbe, qualcuno conosce un impiantista disposto a farlo? E cosa ne pensate? (guid)
grande Superpippo!!

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: impianto a metano
« Risposta #1 il: 29 Agosto 2006, 15:21:03 pm »
e non ti dispiace farla bucare tutta??
Non avete nessuna prova

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6536
  • www.2cvclubitalia.com
Re: impianto a metano
« Risposta #2 il: 29 Agosto 2006, 16:56:40 pm »
So che Franco (il presidente) monta il GPL, penso (non ne sono sicuro) anche il metano

Offline FireMax

  • Colonna
  • ****
  • Post: 739
    • 2cvAmoR
Re: impianto a metano
« Risposta #3 il: 29 Agosto 2006, 23:45:15 pm »
io ho una dyane a metano... monta 2 bombole per un totale di 47 litri nel vano che nella 2cv è della ruota di scorta... io l'ho presa gia così, ma so che l'impianto è stato montato e omologato ad alessandria...
ho tradito l'ami per una range rover...

Gianni

  • Visitatore
Re: impianto a metano
« Risposta #4 il: 30 Agosto 2006, 07:30:47 am »
A Genova 1000,00 € con due bombole da 14 litri, omologazione compresa.

Offline FireMax

  • Colonna
  • ****
  • Post: 739
    • 2cvAmoR
Re: impianto a metano
« Risposta #5 il: 30 Agosto 2006, 09:00:54 am »
A Genova 1000,00 € con due bombole da 14 litri, omologazione compresa.
ottimo !!!! gianni sentiresti se allo stesso prezzo me lo fa anche sull'ami? grazie :D:D
ho tradito l'ami per una range rover...

Gianni

  • Visitatore
Re: impianto a metano
« Risposta #6 il: 30 Agosto 2006, 10:59:41 am »
certo, il problema della Mehari era il posizionamento delle bombole che abbiamo stabilito di posizionare nei passa ruota posteriori in alto.

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: impianto a metano
« Risposta #7 il: 30 Agosto 2006, 13:15:59 pm »
ma cove va il Dyane a metano?
conosco anch'io chi puo' fare l'impianto...il problema resta l'omologazione
ma perchè va tutta bucata?
grande Superpippo!!

Offline FireMax

  • Colonna
  • ****
  • Post: 739
    • 2cvAmoR
Re: impianto a metano
« Risposta #8 il: 31 Agosto 2006, 00:40:39 am »
il dyane a metano va bene, ha solo un po' di problemini con le salite ripide a causa delle perdite di potenza (gia del suo modesta) dovute al differente sviluppo calorico del metano rispetto alla benzina e dell'aumento di peso...
bucata... non mi risulta sifacciano dei vistosi buchi... e cmq sia... co tutti i vari buchi che gia' hanno del loro... (ruggine compresa) non vedo dove sia il problema a fare un buco (tra l'altro evitabilissimo se l'installatore è in gamba)...
ho tradito l'ami per una range rover...

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: impianto a metano
« Risposta #9 il: 31 Agosto 2006, 13:48:33 pm »
sono andato sul sito di franco(assistenza 2cv) e ho visto le foto del montaggio dell'impianto a gpl...
Non avete nessuna prova

Offline Gianni Gandini

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 2728
  • Babà, lumassa de ma
Re: impianto a metano
« Risposta #10 il: 12 Dicembre 2006, 16:39:59 pm »
Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.
Francesco Petrarca (1358)
 Chi da a mente a tutte e nuvie, no se mettià mai in viagio.  Corona nobilium, crux populi, griphi notariorum.

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: impianto a metano
« Risposta #11 il: 12 Dicembre 2006, 17:06:36 pm »
....guarda un po' qua.....
http://www.metanoauto.com/modules.php?name=gallery2&g2_itemId=16991
INTERESSANTE!!!non dice il costo...naturalmetne sarà collaudato ed omologato..io cmq mettere un bombolino circolare al posto della ruota di scorta e magari la ruota la si mette esternamente nel bauletto posteriore....anche perchè con quel bombolone mi sembra un po' pesante..cmq una soluzione interessante..ma chi lo fa questo impianto?
grande Superpippo!!

Offline FrancescoG

  • Assiduo
  • **
  • Post: 25
Re: impianto a metano
« Risposta #12 il: 12 Dicembre 2006, 18:51:42 pm »

 Tanto per divagare un pò dal problema "blocchi".... Il metano attualmente è il carburante più ecologico facilmente usabile da TUTTE le auto "vecchie" e attuali.

 Io sono "metanista" dai tempi in cui il problema blocchi era di la da venire... Mentre oggi se si vuole il mio parere io consiglio più il metano che il GPL per varie ragioni:

   1) la prima è che se (almeno in Toscana, non so in Lombardia e altrove) il metano è attualmente considerato ben poco attaccabile dal punto di vista ecologia... il GPL lo stanno gia attaccando con dati che io non so quanto siano veri e cioe dicono che NON CI SONO VANTAGGI A TRASFORMARE L'AUTO A GPL dal punto di vista del PM10.... Con queste premesse, dato che la guerra è politica e non TECNICA!!! sconsiglio la trasformazione a GPL a favore del metano....

   2)  la seconda è il problema dell'omologazione... Io ho recentemente (2001) omologato la mia GS 1220 a metano, ma le RAFFREDDATE ad ARIA per legge NON POTREBBERO ESSERE OMOLOGATE... E' Vietato!
  Motivi: uno tecnico e uno diciamo così "legale"
    Quello legale: Anni fa (TANTI anni fa, ma ancora purtroppo LEGGE) fu stabilito che le auto ad aria SICCOME per il Riscaldamento dell'abitacolo prelavano aria calda dal raffreddamento del motore potevano entrare di conseguenza i veleni del Metano/GPL dai condotti che vengono dal vano motore nell'abitacolo fu deciso di vietare il montaggio sulle raffreddate ad aria (ma non solo quelle... anche quelle con MOTORE POSTERIORE e senza paratie metallicche saldate tra abitacolo e vano bagagli... in pratica le cosiddette 2 volumi come appunto la 2CV e Dyane, mentre ad esempio la Ami 8 BERLINA non avrebbe questo problema....)
   RIMEDI PER ISTALLRLO E OMOLOGARLO CON QUESTI PROBLEMI: Dichiarazione di aver tolto completamente l'impianto di riscaldamento e aver bloccato l'arrivo dell'aria dal vano motore con una paratia stabile.....
  per quanto riguarda le due volumi inoltre un tempo chiedevano di SALDARE una paratia di lamiera tra bagagliaio e abitacolo... oggi basterebbe far vedere in fase di omologazione una lamiera imbullonata e ben siliconata....
 Naturalmente TUTTO cio basta che sia visibile alla omologazione... Se qualcuno ci riesce senza fare queste cose in parte o tutte tanto meglio... a voi la scelta!
(io anni fa (1992) omologai il mo GSA Pallas 1300 con questi sistemi, poi....)

  La spiegazione TECNICA... GPL (Gas Petrolio Liquido) viene dai resti della RAFFINAZIONE del petrolio necessita di bombole a 10 atmosfrere (ecco perchè le bombole sono più leggere!!!) ma è un LIQUIDO quando torma a una atmosfera passando dalle 10 a una nel polmone, e come tutti i gas che calano di pressione FREDDANO cio che gli sta intorno, quindi in breve tempo GELANO e eventualmente CRICCANO il polmone se questo non è ben riscaldato, e il riscaldamento di un polmone a GPL DEVE ESSERE OBBLIGATORIAMENTE (non per legge, ma per VERA necessità) riscaldato dall'acqua di raffreddamento del motore... Un tempo risolvevano la cosa creando una circolina con una pompa (meccanica o elettrica) che girava tutta intorno al motore con un serbatoino d'acqua che riscaldava il polmone, ma oggi, sinceramente chi avrebbe la pazienza di farvi un circuito così??? E quindi mi chiedo come Franco abbia risolto il problema, ma forse le potenze in gioco nelle 2CV sono tali che......basta una resistenza
(questo è l'altro motivo per cui preferisco il metano al GPL...)

Il metano invece è un GAS naturale che resta GAS a pressione ambiente (ma per immagazzinarlo occorrono ben 200 Atmosfere ecco il perchè le bombole sono così pesanti, devono essere ben più robuste di quelle a GPL), quindi anche se passa tramite il polmone da 200 a una atmosfera, fredda MA NON gela il polmone, a volte sul polmone della mia GS si formano all'esterno dei ghiaccioli se il viaggio è lungo al freddo...e quindi basta una piccola resistenza che viene avvitata all'entrata dell'originale ingresso dell'aqua del polmone per impedire che il TROPPO freddo irrigidisca troppo la membrana interna e faccia si che la macchina vada un pò peggio.....

 3) una mia recente scoperta, che non sto qui a dirvi come l'ho fatta, sarebbe troppo lungo a raccontarvelo, per ottenere un pò più di potenza dopo l'installazione TROVATE il modo di STROZZARE a cuneo un po il collettore dell'aria che dal FILTRO dell'aria va al diffusore (e di conseguenza al carburatore) e otterrete un po più di sprint....
E via, potete partire!

 In teoria, quindi, se date le giuste dritte a chi vi installa l'impianto, VE LO DEVONO OMOLOGARE! PER FORZA!...
 Se poi volete davvero provarci a installarlo chiamatemi, vi dirò altri trucchi!!!!
 339/8170026 (17/20 feriali acceso a giornata sabato e festivi....)

Ciao a Tutti
Francesco

PS: la trasformazione a Metano/GPL necessita di 6 buchi nel bagagliaio... uno nel collettore tra carburatore e cilindri e uno nel collettore tra filtro aria e carburatore.... i primi 7 facilmente richiudibili da qualsiasi carrozziere, l'ultimo per la ritrasformazione a benzina basta avere di scorta un collettore nuovo.....
poi occorrerebbero altri piccoli buchi per varie viti autofilettanti che sorreggono i tubi in rame, metre per il polmone, l'elettrovalvola benzine a ettacco pompa di carico, se il vostro installatore è sufficientemente volenteroso, riuscira a metterli dove esistono staffature gia esistenti e originali della macchina, mentre i cavi elettrici possono essere facilmente mascherate da guaine autostringenti a caldo...
Alla fine il vostro impianto sarà perfettamente mascherato nel vano motore e l'unica cosa RICONOSCIBILE sarà il polmone.......
 Infine il consumo alla fine scoprirete di risparmiare circa la metà col GPL e un terzo col Metano (col DS io fo 250 Km c.a con c.a 12 Euri e gli stessi 250 con c.a 10 col GS in Autostrada...valutate un pò voi!!!!!!!)

Offline Orazio 2cvllista

  • Colonna
  • ****
  • Post: 679
  • No 2cv?? No party!
Re: impianto a metano
« Risposta #13 il: 12 Dicembre 2006, 19:00:41 pm »
Saldature, silicone, resistenze....Non permettetevi a modificare così le auto d'epoca! Soprattutto le bicilindriche!  >:(  (lingua)
Nella vita bisogna essere come il profitteroles, dolci ma con le palle!!!!

Offline Gianni Gandini

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 2728
  • Babà, lumassa de ma
Re: impianto a metano
« Risposta #14 il: 12 Dicembre 2006, 19:04:46 pm »
Come stiamo a distributori?
Come mai l'autonomia a metano non va oltre i 250 km?
Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.
Francesco Petrarca (1358)
 Chi da a mente a tutte e nuvie, no se mettià mai in viagio.  Corona nobilium, crux populi, griphi notariorum.

Offline Orazio 2cvllista

  • Colonna
  • ****
  • Post: 679
  • No 2cv?? No party!
Re: impianto a metano
« Risposta #15 il: 12 Dicembre 2006, 19:07:43 pm »
Da quanto ho capito (da chi ha avuto l'auto a metano) con questo tipo di impianto il motore si rovina tantissimo
Nella vita bisogna essere come il profitteroles, dolci ma con le palle!!!!

Offline Gianni Gandini

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 2728
  • Babà, lumassa de ma
Re: impianto a metano
« Risposta #16 il: 12 Dicembre 2006, 19:16:34 pm »
no, assolutamente no, anzi...

www.metanoauto.com
Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.
Francesco Petrarca (1358)
 Chi da a mente a tutte e nuvie, no se mettià mai in viagio.  Corona nobilium, crux populi, griphi notariorum.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 21891
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: impianto a metano
« Risposta #17 il: 12 Dicembre 2006, 20:51:14 pm »
Come stiamo a distributori?
Come mai l'autonomia a metano non va oltre i 250 km?

ragioniamo, il serbatoio della 2CV tiene 25 litri di benzina;
consigliano di non arrivare mai a raschiare il fondo;
quindi dopo circa 23 litri rifacciamo il pieno;
se non erro in città faccio i 15 km/l;
23 x 15 = 345 km di autonomia;
visto che IO la uso principalmente in città....
invece di fare 2 pieni ne farò 3 (750 = 750);
conclusione smettiamola di dire che ha poca autonomia  (discu)

(watson)  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: impianto a metano
« Risposta #18 il: 13 Dicembre 2006, 08:56:21 am »

 Tanto per divagare un pò dal problema "blocchi".... Il metano attualmente è il carburante più ecologico facilmente usabile da TUTTE le auto "vecchie" e attuali.

 Io sono "metanista" dai tempi in cui il problema blocchi era di la da venire... Mentre oggi se si vuole il mio parere io consiglio più il metano che il GPL per varie ragioni:

   1) la prima è che se (almeno in Toscana, non so in Lombardia e altrove) il metano è attualmente considerato ben poco attaccabile dal punto di vista ecologia... il GPL lo stanno gia attaccando con dati che io non so quanto siano veri e cioe dicono che NON CI SONO VANTAGGI A TRASFORMARE L'AUTO A GPL dal punto di vista del PM10.... Con queste premesse, dato che la guerra è politica e non TECNICA!!! sconsiglio la trasformazione a GPL a favore del metano....

   2)  la seconda è il problema dell'omologazione... Io ho recentemente (2001) omologato la mia GS 1220 a metano, ma le RAFFREDDATE ad ARIA per legge NON POTREBBERO ESSERE OMOLOGATE... E' Vietato!
  Motivi: uno tecnico e uno diciamo così "legale"
    Quello legale: Anni fa (TANTI anni fa, ma ancora purtroppo LEGGE) fu stabilito che le auto ad aria SICCOME per il Riscaldamento dell'abitacolo prelavano aria calda dal raffreddamento del motore potevano entrare di conseguenza i veleni del Metano/GPL dai condotti che vengono dal vano motore nell'abitacolo fu deciso di vietare il montaggio sulle raffreddate ad aria (ma non solo quelle... anche quelle con MOTORE POSTERIORE e senza paratie metallicche saldate tra abitacolo e vano bagagli... in pratica le cosiddette 2 volumi come appunto la 2CV e Dyane, mentre ad esempio la Ami 8 BERLINA non avrebbe questo problema....)
   RIMEDI PER ISTALLRLO E OMOLOGARLO CON QUESTI PROBLEMI: Dichiarazione di aver tolto completamente l'impianto di riscaldamento e aver bloccato l'arrivo dell'aria dal vano motore con una paratia stabile.....
  per quanto riguarda le due volumi inoltre un tempo chiedevano di SALDARE una paratia di lamiera tra bagagliaio e abitacolo... oggi basterebbe far vedere in fase di omologazione una lamiera imbullonata e ben siliconata....
 Naturalmente TUTTO cio basta che sia visibile alla omologazione... Se qualcuno ci riesce senza fare queste cose in parte o tutte tanto meglio... a voi la scelta!
(io anni fa (1992) omologai il mo GSA Pallas 1300 con questi sistemi, poi....)

  La spiegazione TECNICA... GPL (Gas Petrolio Liquido) viene dai resti della RAFFINAZIONE del petrolio necessita di bombole a 10 atmosfrere (ecco perchè le bombole sono più leggere!!!) ma è un LIQUIDO quando torma a una atmosfera passando dalle 10 a una nel polmone, e come tutti i gas che calano di pressione FREDDANO cio che gli sta intorno, quindi in breve tempo GELANO e eventualmente CRICCANO il polmone se questo non è ben riscaldato, e il riscaldamento di un polmone a GPL DEVE ESSERE OBBLIGATORIAMENTE (non per legge, ma per VERA necessità) riscaldato dall'acqua di raffreddamento del motore... Un tempo risolvevano la cosa creando una circolina con una pompa (meccanica o elettrica) che girava tutta intorno al motore con un serbatoino d'acqua che riscaldava il polmone, ma oggi, sinceramente chi avrebbe la pazienza di farvi un circuito così??? E quindi mi chiedo come Franco abbia risolto il problema, ma forse le potenze in gioco nelle 2CV sono tali che......basta una resistenza
(questo è l'altro motivo per cui preferisco il metano al GPL...)

Il metano invece è un GAS naturale che resta GAS a pressione ambiente (ma per immagazzinarlo occorrono ben 200 Atmosfere ecco il perchè le bombole sono così pesanti, devono essere ben più robuste di quelle a GPL), quindi anche se passa tramite il polmone da 200 a una atmosfera, fredda MA NON gela il polmone, a volte sul polmone della mia GS si formano all'esterno dei ghiaccioli se il viaggio è lungo al freddo...e quindi basta una piccola resistenza che viene avvitata all'entrata dell'originale ingresso dell'aqua del polmone per impedire che il TROPPO freddo irrigidisca troppo la membrana interna e faccia si che la macchina vada un pò peggio.....

 3) una mia recente scoperta, che non sto qui a dirvi come l'ho fatta, sarebbe troppo lungo a raccontarvelo, per ottenere un pò più di potenza dopo l'installazione TROVATE il modo di STROZZARE a cuneo un po il collettore dell'aria che dal FILTRO dell'aria va al diffusore (e di conseguenza al carburatore) e otterrete un po più di sprint....
E via, potete partire!

 In teoria, quindi, se date le giuste dritte a chi vi installa l'impianto, VE LO DEVONO OMOLOGARE! PER FORZA!...
 Se poi volete davvero provarci a installarlo chiamatemi, vi dirò altri trucchi!!!!
 339/8170026 (17/20 feriali acceso a giornata sabato e festivi....)

Ciao a Tutti
Francesco

PS: la trasformazione a Metano/GPL necessita di 6 buchi nel bagagliaio... uno nel collettore tra carburatore e cilindri e uno nel collettore tra filtro aria e carburatore.... i primi 7 facilmente richiudibili da qualsiasi carrozziere, l'ultimo per la ritrasformazione a benzina basta avere di scorta un collettore nuovo.....
poi occorrerebbero altri piccoli buchi per varie viti autofilettanti che sorreggono i tubi in rame, metre per il polmone, l'elettrovalvola benzine a ettacco pompa di carico, se il vostro installatore è sufficientemente volenteroso, riuscira a metterli dove esistono staffature gia esistenti e originali della macchina, mentre i cavi elettrici possono essere facilmente mascherate da guaine autostringenti a caldo...
Alla fine il vostro impianto sarà perfettamente mascherato nel vano motore e l'unica cosa RICONOSCIBILE sarà il polmone.......
 Infine il consumo alla fine scoprirete di risparmiare circa la metà col GPL e un terzo col Metano (col DS io fo 250 Km c.a con c.a 12 Euri e gli stessi 250 con c.a 10 col GS in Autostrada...valutate un pò voi!!!!!!!)
scusa ma allora per installarlo ed omologarlo bisogna togliere l'impinato di riscaldamento e chiudere l'aria, adesso d'estate posso capire che problemi non ci siano  e d'inverno?
poi credo che il risparmio sia molto di piu' col metano  si risparmia 2/3 col GPL invece solo 1/3 rispetto alla benzina poi volevo chedierti velocità di massima e rispresa di qunato calano..sono interessato perche nella mia zona (Bologna) di distributori di metano ce ne sono tanti..tu di dove sei?ciao
grande Superpippo!!

Offline FrancescoG

  • Assiduo
  • **
  • Post: 25
Re: impianto a metano
« Risposta #19 il: 13 Dicembre 2006, 19:24:22 pm »


   Allora, se a uno l'impianto non piace, nonostante saldature silicone e resistenze, lo puo rilevare in un batter d'occhio e riportare la macchina all'originale....
  Per quanto riguarda i 250 Km sono io che ho scelto questa autonomia... tanto è vero che nel DS ho 4 bombole da 24 e sul GS 3... e in base al consumo medio previsto ho sempre la stessa autonomia....

   Per l'amico di Bologna, gli dico che io sono di Pistoia e sabato sarò a Modena a un raduno di maggiolini... Un amico che voleva andare mi ha chiesto di accompagnarlo quindi!
Se vuoi ci vediamo in Piazza Grande la mattina di Sabato o senno mi puoi chiamare al numero 339/8170026 nella mattinata di sabato e troviamo modo di prendere un caffe insieme!...

  Infine mi si dice che l'impianto usura il motore... niente di più falso... Anzi li mantiene pulito e tanto per farvi un esempio mio padre circola con un'alfa 33 1300 Sport wagon del 95 a metano con all'attivo 306.000 KM ...... CON LA SOLA MANUTENZIONE PREVISTA DALLA CASA......................

   Ciao a tutti
Francesco

Offline Orazio 2cvllista

  • Colonna
  • ****
  • Post: 679
  • No 2cv?? No party!
Re: impianto a metano
« Risposta #20 il: 13 Dicembre 2006, 20:27:53 pm »
Allora lo faccio anch'io (sulla macchina che mi comprerò9 sai com'è un mio amico l'ha avuto su una punto, si il risparmio c'era, ma dopo un po' ha dovuto vendere la macchine perchè l'impianto dava problemi al motore...
Nella vita bisogna essere come il profitteroles, dolci ma con le palle!!!!

Offline Forrest

  • Residente
  • ***
  • Post: 239
  • Follow Me If You Can
    • www.rockinsanemachine.com
Re: impianto a metano
« Risposta #21 il: 14 Dicembre 2006, 12:58:49 pm »
Come stiamo a distributori?
Come mai l'autonomia a metano non va oltre i 250 km?

ehm... quali distributori???
sulla a12 da Genova a La Spezia non ce n'è neanche uno...... (guid)

http://www.metanoauto.com/modules.php?name=Elenco_Distributori&d_op=distributorimappa
Forrest!
1) Rendo la mia ignoranza terreno fertile dove coltivare nel tempo la mia saggezza.
2) "non c'è niente di peggio che essere uno qualunque" 3) se dai a un uomo la possibilità di dimostrare la sua stupidità, questi la sfrutterà prima di quanto tu ti aspetti!

Offline oscar

  • Assiduo
  • **
  • Post: 17
Re: impianto a metano
« Risposta #22 il: 14 Dicembre 2006, 13:55:26 pm »
Ciao, io ho provatoho contattato alcuni installatori toscani per montare l'impianto a metano sulla mia 2CV, ma tutti mi hanno detto che non si riesce più ad omologare l'impianto sulle auto raffredate ad aria.

Se conoscete qualcuno in toscana che riesca a farlo fatelo sapere io sarei molto interessato

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: impianto a metano
« Risposta #23 il: 14 Dicembre 2006, 17:30:03 pm »
mi sembra che il problema del raffreddamento ad aria è solo per il gpl e non per il metano, perchè esso metano non è da pre-riscaldare (attorno al tubo delle marmitte come facevano col gpl ai bei tempi spensierati che poi finivi in orbita, da ciò il divieto, comnuque oggigiorno scientificamente superabile con riscaldamento elettrico o ad acqua calda secondo un ingegnoso ma complesso brevetto presidenziale)..

Er firemax non è in ascolto lui e la sua dyane a metano?

lj

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: impianto a metano
« Risposta #24 il: 15 Dicembre 2006, 11:06:53 am »
Come stiamo a distributori?
Come mai l'autonomia a metano non va oltre i 250 km?

ehm... quali distributori???
sulla a12 da Genova a La Spezia non ce n'è neanche uno...... (guid)

http://www.metanoauto.com/modules.php?




name=Elenco_Distributori&d_op=distributorimappa



in autostrada non ci sono i distributori di metano!!!
grande Superpippo!!

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: impianto a metano
« Risposta #25 il: 15 Dicembre 2006, 11:13:03 am »


   Allora, se a uno l'impianto non piace, nonostante saldature silicone e resistenze, lo puo rilevare in un batter d'occhio e riportare la macchina all'originale....
  Per quanto riguarda i 250 Km sono io che ho scelto questa autonomia... tanto è vero che nel DS ho 4 bombole da 24 e sul GS 3... e in base al consumo medio previsto ho sempre la stessa autonomia....

   Per l'amico di Bologna, gli dico che io sono di Pistoia e sabato sarò a Modena a un raduno di maggiolini... Un amico che voleva andare mi ha chiesto di accompagnarlo quindi!
Se vuoi ci vediamo in Piazza Grande la mattina di Sabato o senno mi puoi chiamare al numero 339/8170026 nella mattinata di sabato e troviamo modo di prendere un caffe insieme!...

  Infine mi si dice che l'impianto usura il motore... niente di più falso... Anzi li mantiene pulito e tanto per farvi un esempio mio padre circola con un'alfa 33 1300 Sport wagon del 95 a metano con all'attivo 306.000 KM ...... CON LA SOLA MANUTENZIONE PREVISTA DALLA CASA......................

   Ciao a tutti
Francesco

ciao Francesco, questo week sono straimpegnato..sabato compleanno di mia figlia  e domenica torneo di pallavolo sempre di mia figlia..poi giochiamo anche noi genitori e infine cena per chiusura anno pallavolistico..quindi a malincuore non riesco a venire, ma Pistoia non è lontano e la Toscana mi fa impazzire ogni tanto vengo nella tua bllissima regione a mangiare una fiorentina con un bel chianti ese mi capita mi tengo il tuo nr. di cell. e ti chiamo sono veramente interessato ciao Alberto
o
grande Superpippo!!

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: impianto a metano
« Risposta #26 il: 21 Dicembre 2006, 19:31:43 pm »
ecco un bel link!!!!!
http://www.cats-citroen.net/citroen_atypes/lpg.html    (post)  (foto)  (ballo)




 (lingua)
Non avete nessuna prova

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: impianto a metano
« Risposta #27 il: 21 Dicembre 2006, 19:34:25 pm »
belle realizzazioni ma mi sembra che in Italia sia vietato toccare gli scambiatori

In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


Offline sandroma

  • Assiduo
  • **
  • Post: 11
Re: impianto a metano
« Risposta #28 il: 24 Dicembre 2006, 16:30:09 pm »
...... qualcuno conosce un impiantista disposto a farlo? E cosa ne pensate? (guid)

PIACENZA GAS AUTO VIA BRESCIANI, 15 PC PIACENZA 29100 0523609928

fino a poco tempo fa avevano una dyane come auto di servizio dell'officina. da un anziano del forum metanoauto mi è stato indicato come l'installatore con più esperienza sui bicilindrici raffreddati ad aria...e se non cambia presto qualcosa con l'etanolo, andrò a piacenza a farmi installare l'impianto...

buon natale a tutti

ciao
« Ultima modifica: 24 Dicembre 2006, 16:34:31 pm da sandroma »

Offline FireMax

  • Colonna
  • ****
  • Post: 739
    • 2cvAmoR
Re: impianto a metano
« Risposta #29 il: 31 Dicembre 2006, 12:22:05 pm »
...... qualcuno conosce un impiantista disposto a farlo? E cosa ne pensate? (guid)

PIACENZA GAS AUTO VIA BRESCIANI, 15 PC PIACENZA 29100 0523609928

fino a poco tempo fa avevano una dyane come auto di servizio dell'officina. da un anziano del forum metanoauto mi è stato indicato come l'installatore con più esperienza sui bicilindrici raffreddati ad aria...e se non cambia presto qualcosa con l'etanolo, andrò a piacenza a farmi installare l'impianto...

buon natale a tutti

ciao
confermo, il metano sulla mia dyane è stato montato dall'installatore di piacenza e regolarmente omologato nel 2003
ho tradito l'ami per una range rover...