2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Barra regolazione fari  (Letto 2514 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline cainos

  • Residente
  • ***
  • Post: 110
Barra regolazione fari
« il: 20 Aprile 2012, 08:16:55 am »
Ragazzi ho un problema con la barra regolazione dei fari....la mia non regola niente  (sorpreso) nel senso che la giro a dx o sx lei si avvita e svita e l'unica cosa che fa è che il perno sulla barra PORTAfari esce e rientra senza tirare o spingere. Penso che manchi qualcosa nell'attacco interno dove c'è la rotella. Qualcuno mi sa aiutare magari postando delle foto sia sulla barra portafari sia all'interno dove c'è la rotella per vedere come è fissata nell'abitacolo.
Ho provato il tasto cerca ma non ho trovato niente.
Per ora ringrazio e aspetto consigli da qualche luminare  (abbraccio)  (abbraccio)  (abbraccio)

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6534
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #1 il: 20 Aprile 2012, 13:51:01 pm »
L'asta interna all'abitacolo termina sul castello dei fari.

Avvitala tutta e poi guarda da dave spunta (dall'atra parte del castello). dovresti vedere un foro dove dovrai fissare una coppiglia. prima inserisci anche una rondella intorno all'asta 8che rimanga tra la coppiglia e il castello dei fari.

 (felice)


Offline cainos

  • Residente
  • ***
  • Post: 110
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #2 il: 20 Aprile 2012, 14:01:15 pm »
Si Bulè, grazie ma dal castello sulla barra dei fari è tutto a posto...rondella, coppiglia e le due molle laterali secondo me è dentro l'abitacolo che manca qualcosa è per questo che avrei bisogno di due foto per capire cosa.
oppure se esiste un esploso dei pezzi che compongono l'asta di regolazione. (muro) (muro) (muro)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #3 il: 20 Aprile 2012, 14:57:10 pm »


Dentro l'abitacolo non c'è nulla, solo la manopola e l'attacco per tenere in sede l'asta.
L'asta è tenuta stretta dal fermo alla fine dell'asta nel vano motore.
Secondo me ti manca il lamierino che scorre sulla filettatura dell'asta.
Spero ti sia d'aiuto.
« Ultima modifica: 20 Aprile 2012, 15:00:11 pm da Lu »
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline cainos

  • Residente
  • ***
  • Post: 110
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #4 il: 21 Aprile 2012, 07:40:01 am »
Ma un nottolino artigianale c'è tipo un tubetto  ??? ??? ??? ma Lu non è che quello originale è filettato dentro? Ho avuto tre 2cv (nell '82 '87 e '94) ma non mi ricordo certi particolari.
Questo è il mio




deve essere filettato per forza se no non potrebbe spingere o tirare...cavolo dove lo trovo adesso  (muro) (muro) (muro)

Non guardate i fili...l'impianto è ancora in fase di "ristrutturazione"  ;D
« Ultima modifica: 21 Aprile 2012, 07:44:11 am da cainos »

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #5 il: 21 Aprile 2012, 09:21:31 am »
Non vedendlo dal vivo, penso ce ti basti togliere il pezzetto di plastica che scorre sulla filettatura dell'asta, poi saldi un dado filettato sulla placchetta che tiene le molle e il gioco è fatto.... dovrebbe ;)
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #6 il: 21 Aprile 2012, 14:01:45 pm »
Ci ho guardato meglio a come funzia quel particolare.
Sotto le molle c'e' un perno bucato e filettato, solidale all'attacco delle molle, attraverso il quale passa la barra, ch appunto è filettata in quel punto.
Se non hai quel perno, non si ha nessuna regolazione.
Penso si possa ricostruire abbastanza facilmente utilizzando un dado del diametro giusto e fissancolo in qualche maniera nel suo alloggio.
Occhio che deve poter ruotare un pochino.
Se non è ancora chiaro, ti carico una foto più dettagliata.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline cainos

  • Residente
  • ***
  • Post: 110
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #7 il: 22 Aprile 2012, 07:02:48 am »
Lu vuoi dire che il perno è saldato alla staffa che regge le molle? (sorpreso)
Possibile che a Arma di taggia non si riesca a trovare una 2cv per vedere sto particolare  (doppiomuro) (doppiomuro) (doppiomuro)
Lu se mi metti la foto dettagliata di cui sopra ti sarei grato (abbraccio)
« Ultima modifica: 22 Aprile 2012, 07:05:21 am da cainos »

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #8 il: 23 Aprile 2012, 09:25:51 am »
Più esplicativa di così non potevo fartela.



Il pernetto che c'è in mezzo alla C di lamiera e' filettato ed è ancorato alla C seppure può ruotare.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline cainos

  • Residente
  • ***
  • Post: 110
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #9 il: 26 Aprile 2012, 04:25:32 am »
Grazie Lu per la foto, si anche io ho quel cilindretto filettato tenuto fermo dalle due sedi circolari ai lati della staffa a C ma non si regola niente  (muro) (muro) (muro)......praticamente quando avvito, che dovrebbe corrispondere ad alzare i fari penso, la punta del perno filettato, quello dove c'è la rondella e il fermo, esce fuori e non fa alzare i fari  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) Lu ho visto nella prima foto che mi hai postato che tra la sede filettata, dove si avvita il perno, e la staffa anteriore, quella da dove esce ed è bloccato il perno, hai un "tubetto" sai mica se fa da riscontro al perno per non farlo avanzare e quindi uscire dal davanti? se fa da riscontro allora il problema è quello perchè a me il perno avvitandosi entra in quel tubicino artigianale (doppiomuro) (doppiomuro) (doppiomuro)  e dove lo trovo adesso sto tubetto?
« Ultima modifica: 26 Aprile 2012, 04:30:39 am da cainos »

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #10 il: 26 Aprile 2012, 06:52:33 am »
Ma stai provando a regolare i fari con i parafanghi montati o smontati? (sorpreso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline cainos

  • Residente
  • ***
  • Post: 110
Re: Barra regolazione fari
« Risposta #11 il: 27 Aprile 2012, 06:46:31 am »
montati Ludo, montati so che senza si tira la barra... Ludo non è che hai una foto dei pezzi che compongono la barra di regolazione? Quelli della parte attaccata alla barra dei fari...allora dovrebbero essere così:
1) fermo e rondella
2) sto benedetto tubicino che io ho trovato artigianale ma che non fa il lavoro che dovrebbe fare
3) il cilindretto filettato dove si avvita o svita la barra di regolazione

Vorrei vedere come è fatto sto belin di tubetto...non hai 1 o 2 foto esplicative? Por favor

Offline supermegamachines

  • Assiduo
  • **
  • Post: 52
Re:Barra regolazione fari
« Risposta #12 il: 06 Ottobre 2018, 08:52:48 am »
buondi' ....stesso problema di Cainos... un "semplice" congegno di regolazione che vai a capire per quale maldestro motivo non riesco a risolvere... avvito e il perno esce senza spingere nulla e medesima situazione quando svito... non spinge e non tura nulla molle sempre a riposo.... credo ....ripeto credo... che si pissa risolvere mettendo un qualcosa di solidale sul lato del perno che esce poco prima della filettatura... ad esempio una rondella/bulloncino sottile che si incastra sul filetto o praticare un foro e mettere una spina.... in modo tale che il tubicino interno , quandosi avvita il pomello invece di scorrere libero verso la filettatura ...andando contro la parte interna della staffa (quella dove esce il perno ove e' presente la rondella con spina ) costringe la barra fari a ruotare all'indietro portando in tensione le molle...

Offline supermegamachines

  • Assiduo
  • **
  • Post: 52
Re:Barra regolazione fari
« Risposta #13 il: 06 Ottobre 2018, 09:13:25 am »
svito... non spinge e non tira nulla molle sempre a riposo.... credo ....ripeto credo... (mi sono appena svegliato...) che si possa risolvere mettendo un qualcosa di solidale sul perno....poco prima della filettatura... ad esempio una rondella/bulloncino sottile che si incastra sul filetto... oppure per non ridutte la corsa della barra si potrebbe praticare un altro foro in prossimita' della filettatura ove far passare una spina.

In questo modo il tubicino, quando si avvita... andando a contatto con la spina/bulloncino/rondella e' costretto ad andare in avanti...e andando a contatto con la parte interna del castello... costringe la barra a ruotare verso l'indietro... segue prova e foto....