2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Pneus per le vecchiette  (Letto 3863 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Pneus per le vecchiette
« il: 21 Ottobre 2012, 19:37:35 pm »
Mi date qualche dritta?
Sulla carte grise non c'è scritto nulla (nonso)

Che gomme devo montare sui cerchi della AZ? e dove posso trovarle?
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #1 il: 21 Ottobre 2012, 19:46:48 pm »
Auto vecchietta... pneumatico vecchietto: 125R400 dal catalogo Michelino.
Mehariclub te le cede molto volentieri a 167€urilli cadauna.
Il fatto che non venga scritto sulla carte grise non significa che non ci sia scritto sul libretto che farai.
Infatti dovrai chiedere il nullaosta a mamma citronica, il quale ti arriverà con le misure dei pneumatici, che poi verranno a loro volta riportate sul nuovo libretto.
Per il momento, puoi anche pensare di montare 4 ruote normali con 4 gomme 125R15 o anche 135R15 ma quando andrai a collaudo... ahite l'esborso dovrai effettuare.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #2 il: 21 Ottobre 2012, 20:06:25 pm »
Io le voglio mettere da subito , le sue.

Solo da Cassis si trovano?

A proposito, sulla carte grise non c'è un control tecnique... (sorpreso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #3 il: 21 Ottobre 2012, 20:18:22 pm »
Solo da Cassis si trovano?

Sono a catalogo Michelin d'epoca, per cui qualsiasi gommista le può avere. A che costi non saprei.
Ho controllato adesso che dal mio spacciatore di fiducia (www.gommadiretto.it) vengono 145 spedizione inclusa.


A proposito, sulla carte grise non c'è un control tecnique... (sorpreso)

Il che significa che per immatricolarla in Italia dovrai andare al collaudo in motorizzazione.
Nulla di particolare.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #4 il: 21 Ottobre 2012, 20:21:18 pm »
Solo da Cassis si trovano?

Sono a catalogo Michelin d'epoca, per cui qualsiasi gommista le può avere. A che costi non saprei.
Ho controllato adesso che dal mio spacciatore di fiducia (www.gommadiretto.it) vengono 145 spedizione inclusa.


A proposito, sulla carte grise non c'è un control tecnique... (sorpreso)

Il che significa che per immatricolarla in Italia dovrai andare al collaudo in motorizzazione.
Nulla di particolare.

Io vorrei tenerla francese, d'altra parte in un'ora e mezza sono in France......... ;)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #5 il: 21 Ottobre 2012, 20:23:03 pm »
Credo che solo i francesi possono fare il controlllo tecnico in Francia.
Però su questo ci sarà sicuramente qualcuno più ferrato di me.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6639
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #6 il: 26 Novembre 2012, 22:22:14 pm »
Per il momento, puoi anche pensare di montare 4 ruote normali con 4 gomme 125R15 o anche 135R15 ....

i cerchi da 380 sulle anziane si possono montare solo dietro!
Davanti, le leve dei pivot e gli ingrassatori posto sotto ai tappi anzichè sul pivot impediscono il montaggio e la ruota non potrebbe girare; ci vogliono per forza i cerchi e gli pneumatici da 400.
Ah, coi soldi che ho speso per farvi studiare....

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #7 il: 26 Novembre 2012, 22:27:20 pm »
Per il momento, puoi anche pensare di montare 4 ruote normali con 4 gomme 125R15 o anche 135R15 ....

i cerchi da 380 sulle anziane si possono montare solo dietro!
Davanti, le leve dei pivot e gli ingrassatori posto sotto ai tappi anzichè sul pivot impediscono il montaggio e la ruota non potrebbe girare.
Ah, coi soldi che ho speso per farvi studiare....

Infatti.

Ci ho messo dei mesi a capire perchè al momento del recupero avesse su cerchi da 380, e me l'ha fatto capire il Pata 2cv ;D

Non ha sull'avantreno parecchi pezzi originali (muro)



Con il tempo ed i soldini la riporterò come mamma citroen l'ha fatta, però almeno cerchi e gomme suoi ora li voglio mettere.
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline silvio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 366
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #8 il: 05 Gennaio 2013, 18:09:39 pm »
Credo che solo i francesi possono fare il controlllo tecnico in Francia.
Però su questo ci sarà sicuramente qualcuno più ferrato di me.

puoi farlo in Francia se hai i documenti francesi.
"gli uomini preferiscono le dyane"

Offline popmart68

  • Colonna
  • ****
  • Post: 314
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #9 il: 20 Gennaio 2013, 20:01:27 pm »
ciao ragazzi,volevo sapere la differenza tra i michelin 135\o 125\ la differenza quale satebbe se ci sta'io ho trovato montati nella mia dyane 135 posteriori e 125 anteriori michelin....
possiedo un cn 250 honda spazio bordeaux del 1990.
e la mia zarina beige colorado del 1984.una 2cv4 del 77,
" tutto quello che ho"

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #10 il: 20 Gennaio 2013, 20:17:44 pm »
La differenza ci sta eccome.

Primariamente la differenza è insita nel tuo libretto: a meno di successive modifiche postvendita la tyua Dyane a libretto riporta le 125. Quindi se non hai (tu o i proprietari precedenti) fatto la trafila per omologare le 135, se vuoi essere in regola col codice della strada devi montare le 125. In caso di controllo delle forze dell'ordine è previsto il ritiro del libretto e successiva revisione alla motorizzazione.

Se invece hai già questa modifica a libretto, allora possiamo parlare dell'aspetto tecnico.
Dal punto di vista dell'uso pratico le differenze sono minimali, non prestazionali.
Le 125 sono un tantino più morbide e quindi copiano meglio il terreno. Le ZX sono un tantino più robuste e dovrebbero sopportare un carico maggiore.
Dal punto di vista estetico le 125 sono a mio avviso più belle (parlando dei disegni Michelin).
Dal punto di vista economico, le 125 vanno dai 70 euro delle cinesi ai 120 euro delle Michelin, mentre le 135 vanno dai 40 euro delle Nankang ai 120/130 euro delle Michelin.

Qui vedi i vari disegni, le 125 sono tipo X mentre le 135 sono tipo ZX


Le altre marche hanno disegni e caratteristiche diverse a seconda del pneumatico.

www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline popmart68

  • Colonna
  • ****
  • Post: 314
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #11 il: 20 Gennaio 2013, 20:45:47 pm »
grazie lu come sempre,si il mio libretto in alternativa porta le 135.......quindi posso montarle.e cmq volevo dire ma se la mkchelin porta il design con il battistrada centrale un motivo credo ci sia,rispetto alle altre concorrenti e meno costosi o no? (?) (?)e poi ho notato che nelle mie 135 il battistrata e lo stesso dei 125 ma può essere?
« Ultima modifica: 20 Gennaio 2013, 20:50:04 pm da popmart68 »
possiedo un cn 250 honda spazio bordeaux del 1990.
e la mia zarina beige colorado del 1984.una 2cv4 del 77,
" tutto quello che ho"

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #12 il: 20 Gennaio 2013, 21:17:34 pm »
Con certezza non lo so, ma non ho mai visto le X in misura 135. I battistrada sono simili ma non uguali.
Se sono uguali mi sa tanto che hai delle 135 ricoperte.

Il disegno del battistrada... boh.. non saprei. Quando vennero fuori le X erano quasi tutte con quel battistrada. Non solo le 2cv potavano quel battistrada.
Solo che quel disegno in Michelin è rimasto invariato, le alternative hanno adottato disegni diversi ma soprattutto l'hanno fatto in epoche più moderne.
« Ultima modifica: 20 Gennaio 2013, 21:20:04 pm da Lu »
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline popmart68

  • Colonna
  • ****
  • Post: 314
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #13 il: 20 Gennaio 2013, 21:32:31 pm »
beh io pensavo che il battistrada centrale,era costruito per  l'esigenza della dyane molleggiata,quindi che il consumo del pneumatico fosse al centro,io negli anni 80 possedevo un altra dyane,la prima che ho avuto di colore rosso,all'epoca montai su dei pneumatici diversi della michelin con il battistrada normale.e notai che il consumo era anomalo. (?)
possiedo un cn 250 honda spazio bordeaux del 1990.
e la mia zarina beige colorado del 1984.una 2cv4 del 77,
" tutto quello che ho"

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6537
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #14 il: 21 Gennaio 2013, 11:36:25 am »
Anche le varie marche di 135 moderne hanno il battistrada speculare.

Le 135 X sono esattamente quelle nella foto postata da Cruell. Le 125 hanno due fessure a zigzag centrali, mentre le 135 ne hanno 3. Le 135 X hanno smesso di farle negli anni 70 e sono state sostituite dalle ZX


Offline popmart68

  • Colonna
  • ****
  • Post: 314
Re: Pneus per le vecchiette
« Risposta #15 il: 21 Gennaio 2013, 14:03:58 pm »
cmq confermo visto oggi attentamente le 2 gomme dietro della mia dyane sono esattamente almeno quello scritto 135\x\380\15 con il battistrada identico alle 125...semmai riesco ad inviarvi una foto (nonso)
credp siano questi come disegno    
http://www.longstonegomme.it/page/135sr15-michelin-zx.html credo anche come prezzo siano buone
« Ultima modifica: 21 Gennaio 2013, 14:15:00 pm da popmart68 »
possiedo un cn 250 honda spazio bordeaux del 1990.
e la mia zarina beige colorado del 1984.una 2cv4 del 77,
" tutto quello che ho"