2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: La biblioteca  (Letto 71798 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline er duca

  • Colonna
  • ****
  • Post: 333
Re: La biblioteca
« Risposta #30 il: 09 Febbraio 2007, 21:53:27 pm »
J.R.R. Tolkien

La compagnia dell'anello
Le due torri
Il ritorno del re
(Il signore degli Anelli)
Lo Hobbit
Il Silmarillion
Racconti incompiuti
Racconti perduti
Racconti ritrovati

 (felice) monotono come interessi letterari  (nonso)


 (su) idem x me + tutta la saga di Narnia di Lewis (in lingua originale)

 (spett) cavolo anch'io, ma in italiano  (muoio) però non abbiamo le stesse idee politiche ma in fatto di libri ci assomigliamo  (appl)


[size=08pt]tratto dal sito www.lollymagic.it[/size]
una delle cose che mi sono piaciute di piu' sono il personaggio di Tom Bombadil + Goldberry (Baccadoro) che "naturalmente" nel film sono stati eliminati... (mart)
Q.L.D. - Q.L.N.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #31 il: 09 Febbraio 2007, 22:21:37 pm »
io ho visto solo la versione cinematografica, in quella con la versione extend, non l'hanno percaso inserito?  (?)

A giustificazione del regista penso che inserire tutto sarebbe stato un gran casino, come al solito leggere un libro è sempre meglio che vederlo al cinema  (su)

per quanto riguarda i libri, le avventura di Tom Bombadil non l'ho comprato perchè sono una raccolta di poesie (non mi piacciono le poesie  (piango))

P.S. se non erro per Golbderry intendi Baccador che vive nella casa di Bombadil  (?)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline er duca

  • Colonna
  • ****
  • Post: 333
Re: La biblioteca
« Risposta #32 il: 09 Febbraio 2007, 22:37:53 pm »
esatto, baccador la figlia del fiume...
Q.L.D. - Q.L.N.

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: La biblioteca
« Risposta #33 il: 09 Febbraio 2007, 23:55:54 pm »
Un degli autori che non leggerò mai + è John Grishamn oqualcosa del genere.

Ho letto il fuggitivo. Qualcuno di voi l'ha letto? Anche se era solo il libro gliene ho dette talmente tante alla protagonista che non avete proprio idea.

 (inc) (inc) (inc) (inc) (inc) (inc) (inc)

Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: La biblioteca
« Risposta #34 il: 10 Febbraio 2007, 16:47:00 pm »
un mesetto fa ho comprato "RIVERGINATION" della Littizzetto.........è simpatico! ma dopo un pò ho perso l'entusiasmo...gira che ti rigira stiamo sempre la....

il prossimo che compro è un giallo!!!! (magari ambientato a parigi!)  ;D
chi sa consigliarmi?  (aiuto)

(salut) (eli) ciao a tutti!!  (ciao)
Non avete nessuna prova

su.piu

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #35 il: 10 Febbraio 2007, 17:52:02 pm »
 (ciao)

Colgo l'occasione per segnalare un libro, l'ultimo che ho letto: I Giacimenti Del Potere di Guido Rampoldi Ed. Mondadori;  (post)

Forse un Libro inchiesta non è proprio avvincente come un romanzo, ma il proposito dell'autore di divulgare su uno degli argomenti che purtroppo influenzano direttamente l'equilibrio mondiale, odierno ma soprattutto futuro, a mio avviso lo rende non meno interessante.  :o

http://www.liberonweb.com/asp/libro.asp?ISBN=8804558075

 (felice)

GattoKea

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #36 il: 10 Febbraio 2007, 22:36:19 pm »
Chi mi conosce può comprendere come mai il mio libro preferito è questo.....
infatti, prima di GattoKea, il mio fedele compagno di avventure è stato il ConiglioBlu.

Comunque è un libro di favole, storie semplici, con riferimento alla vita reale.... ideale per rilassarsi e concedersi il giusto tempo per meditare.



La mia ballata preferita:

"Nel paese blu,"

Nel paese blu
nel paese verde
della mia infanzia
andrò a raccogliere
primule
e felci,
là, ne paese blu,
nel paese verde
della mia infanzia.
Nel paese blu,
nel paese verde
della mia infanzia
andrò a raccogliere
le ginestre dorate
dopo l'aurora,
là, nel paese blu,
nel paese verde
della mia infanzia.

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: La biblioteca
« Risposta #37 il: 10 Febbraio 2007, 22:49:09 pm »
Io per rilassarmi leggo di astronomia anche se ormai è più astrofisica.
Qualsiasi problema personale guardato con occhi "astronomici" assume sempre dimensioni irrilevanti e questo mi tranquillizza sempre.   ;D

Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #38 il: 11 Febbraio 2007, 18:54:46 pm »
un mesetto fa ho comprato "RIVERGINATION" della Littizzetto.........è simpatico! ma dopo un pò ho perso l'entusiasmo...gira che ti rigira stiamo sempre la....

il prossimo che compro è un giallo!!!! (magari ambientato a parigi!)  ;D
chi sa consigliarmi?  (aiuto)

(salut) (eli) ciao a tutti!!  (ciao)

non è un gran che, ma all'inizio è ambientato a Parigi, sono nel Louvre ed in giro per Parigi, ma poi si trasferiscono a Londra e terminano troppo velocemente (brutta la fine, interessanti le ideee sul matrimonio di Gesù)

Il Codice da Vinci di Dan Brown


[size=08pt]immagine tratta dal sito www.unilibro.it[/size]
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #39 il: 11 Febbraio 2007, 19:15:29 pm »
Non so se vi piacciono i libri classici di narrativa ottocentesca a me molto BelAmi, mi sembra anche molto attuale di  Maupassant, la capacità di questo scrittore è quella di descrivere in modo molto minuzioso e particolareggiato l'ambiente l'atmosfera della Parigi nell'800
Il libro parla di un'arrampicatore sociale, amato dalle donne e per questo soprannominato BelAmi ect...... Consiglio (su)

Offline sert

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: La biblioteca
« Risposta #40 il: 11 Febbraio 2007, 19:41:00 pm »

il prossimo che compro è un giallo!!!! (magari ambientato a parigi!)  ;D
chi sa consigliarmi?  (aiuto)


potrei suggerirti un'altro "thriller storico" ambientato a parigi nel 1855...

Guillaume Prevost
"jules verne e il mistero della camera oscura"
sellerio editore palermo...

il corpo di un famoso spiritista inglese ucciso con due pallottole ( una per occhio), un apperecchio fotografico e l'indagine di due giovani giornalisti....
un'avventura giovanile per jules verne ..sullo sfondo la  Parigi che precede la prima esposizione universale......


se ti interessi anche di fotografia...la fotografia quasi pionieristica potrebbe essere un libro azzeccato...
saluti>>L

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #41 il: 12 Febbraio 2007, 13:16:26 pm »
Dopo aver letto il post di Pacifico sugli spider, penso che dobbiate leggere questo libro  (paura)

Terminale uomo di Michael Crichton


[size=08pt]foto tratta dal sito www.libreriauniversitaria.it[/size]

non vi spaventate se un giorno sentirete degli stimoli dal cervello a fare azioni che poi non ricordate... tipo far fuori Watson che vi rompe dappertutto anche oggi che è in ansia e non stà bene  (matto)

 (nonso)  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: La biblioteca
« Risposta #42 il: 12 Febbraio 2007, 14:29:37 pm »
Chi il cane o il padrone???
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #43 il: 12 Febbraio 2007, 14:54:53 pm »
entrambi, io per motivi famgliari, Watson perchè ieri ha rosicchiato un succulento osso, e oggi la fa a pallini duri come noci....

si vede che soffre da come si sforza (scusate se non descrivo altro ma non credo apprezziate discorsi di popò)

P.S. non l'ho ancora comprato, ma forse è un'idea per un regalo

Come vivere con un cane nevrotico di Sthephen Baker


[size=08pt]foto tratta dal sito www.libreriauniversitaria.it[/size]


ciao,ciao  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

fender

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #44 il: 12 Febbraio 2007, 16:56:03 pm »
uh, sempre a proposito di nevrosi:

"Come Smettere di Farsi le Seghe Mentali e Godersi la Vita"

di Giulio Cesare Giacobbe

obel-ic

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #45 il: 12 Febbraio 2007, 16:58:00 pm »
Letto! e già lo consigliai in lista. Secondo me è fenomenale, una volta letto ragioni in maniera dfferente.
 (superok) (muoio)

patatacotta

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #46 il: 12 Febbraio 2007, 17:01:55 pm »
Watson perchè ieri ha rosicchiato un succulento osso, e oggi la fa a pallini duri come noci....

si vede che soffre da come si sforza (scusate se non descrivo altro ma non credo apprezziate discorsi di popò)ciao,ciao  (felice)

restando in argomento  ;D per non rischiare di andare in ot, vi dico che anche Margot ,abituata a rubare carta in giro per casa ed a divorarsela in particolare pacchetti di scottex per il naso, oggi a fatto la pupù a spruzzo all'eucalipto (stupid) non dico di più  :-X altro che 2cv al cioccolato  ;D

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re: La biblioteca
« Risposta #47 il: 12 Febbraio 2007, 17:03:38 pm »
Watson perchè ieri ha rosicchiato un succulento osso, e oggi la fa a pallini duri come noci....

si vede che soffre da come si sforza (scusate se non descrivo altro ma non credo apprezziate discorsi di popò)ciao,ciao  (felice)

restando in argomento  ;D per non rischiare di andare in ot, vi dico che anche Margot ,abituata a rubare carta in giro per casa ed a divorarsela in particolare pacchetti di scottex per il naso, oggi a fatto la pupù a spruzzo all'eucalipto (stupid) non dico di più  :-X altro che 2cv al cioccolato  ;D



 (police1) (ot) (ot) (punizione) (combat) (clava) (angel) (felice1) (angel) O0

Che c'entra coi libri?!?

Ciauuu!
 (birra) (birra)

patatacotta

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #48 il: 12 Febbraio 2007, 17:08:43 pm »
 (birra)
alcune faccine sono inquietanti  (?)
« Ultima modifica: 12 Febbraio 2007, 17:11:40 pm da patatacotta »

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: La biblioteca
« Risposta #49 il: 12 Febbraio 2007, 18:02:18 pm »
ecco, torno in topico e neanche tanto OT che mi sembra pericoloso..

lettura avvincente, rapida e per una volta in italiano.. (sorpresa)

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

GattoKea

  • Visitatore
Re: La biblioteca
« Risposta #50 il: 12 Febbraio 2007, 18:05:39 pm »
ecco, torno in topico e neanche tanto OT che mi sembra pericoloso..

lettura avvincente, rapida e per una volta in italiano.. (sorpresa)

Letto tutto... la cosa più bella è come l'autore collega la storia agli avvenimenti dell'epoca, rara dote!
Bravo.

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re: La biblioteca
« Risposta #51 il: 13 Febbraio 2007, 10:19:44 am »
(birra)
alcune faccine sono inquietanti  (?)

In effetti alcune tipo (ot) sono un po'splatter, ma opportunamente miscelate con altre più tranquillizzanti tipo (angel)(dance) fanno la loro figura!


Non ho ancora postato nulla in questo 3d per invidia, volevo aprirlo iooooo (muro)!!! (su) ;D

Adesso sto leggendo, anzi, rileggendo, "il sergente nella neve", di Mario Rigoni Stern; penso sia superfluo dire che racconta "dal basso" l'eperienza della ritirata di Russia.

Me ne è venuta voglia l'altro giorno riascoltando il disco "Sputi", di Marco Paolini con i Mercanti di liquore; c'è una canzone intitolata come il libro e ispirata dal libro.

"-Sergentmagiùr, ga 'riverem a baita?
 - Io gli dicevo di sì. Gli dicevo, sempre, di sì."


(birra) (birra)

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: La biblioteca
« Risposta #52 il: 13 Febbraio 2007, 15:32:30 pm »
ecco, torno in topico e neanche tanto OT che mi sembra pericoloso..

lettura avvincente, rapida e per una volta in italiano.. (sorpresa)

Letto tutto... la cosa più bella è come l'autore collega la storia agli avvenimenti dell'epoca, rara dote!
Bravo.

..Come il piccolo andrè che, orfano di padre, ne adottò due nella sua parigi fin de siècle: Jules Verne e Gustave Eiffel!!

..E la crisi economica dei primi anni trenta, che affrontò col consueto slancio aerodinamico stagliato verso l'avvenire.. e cadde per essersi troppo proteso! ("giocò tutto e perse tutto")..

..Gli avvenimenti della seconda guerra mondiale gli furono fortunatamente risparmiati, ma en passant a riguardo consiglio calorosissimamente il film BLACK BOOK adesso nelle sale, molto istruttivo e che tra l'altro trabocca di Traction e U23 svolgendosi nell'Olanda occupata dai nazisti..

lj

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #53 il: 13 Febbraio 2007, 16:07:46 pm »
Per chi è romantico...ma non lo dice...  (bevuta)

per chi ama la Francia... ma non c'è mai stato...  (sicilia)

per chi crede nella magia.... ma quella dolce....  (ura)

per chi leggendo pensa di vedere Johnny Deep o Juliette Binoche...  (ballo)

leggetelo, perchè se il film vi è piaciuto, il libro è molto più bello,
e poi perchè la parte del moralista è giustamente recitata dal prete  (appl)

Chocolat di Joanne Harris


[size=08pt]foto tratta dal sito www.libreriauniversitaria.it[/size]
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #54 il: 19 Febbraio 2007, 12:08:32 pm »
Non per farmi gli affari miei... ma siete la mia famiglia  (muoio) e di norma bisogna raccontare tutto alla propria famiglia  (sicilia).....
...come stavo dicendo noi due (watson legge solo i fumetti  (appl)) abbiamo due letture differenti, azione e spionaggio io, sentimentali e biografie lei, ma spesso ci scambiamo le letture  (su), così alcuni mesi addietro mi è toccato (dopo molti suoi suggerimenti (blabla)) di leggere quasi tutta la bibliografia di Joanne Harris....


Può interessare sapere che essendo nata in Inghilterra da padre english e madre francese (si dice anche di una nonna strega  (vecchio)), ha avuto il vantaggio di farsi conoscere sia nel modo anglosassone che in quello francese, inoltre i suoi libri ambientati in Francia sono eccezionali (li ho letti quasi tutti..obbligato  (disp)), qualcuno di voi storcerà il naso, ma vi assicuro che se desiderate immergervi in un passato con rimandi esoterici (che parolona  (matto)) in un ambiente da favola (la provenza e la bretagna  (superok)) e volete leggere qualcosa scritto da una donna (sensibilità e visione opposta alla nostra di maschietti spaziali  (combat))... Harris fa per voi (grazie per il 0.0000000001% che mi passa l'autrice  (post))

Interessante per chi abbia visto il film "Un'ottima annata" di Ridley Scott, leggere il libro della Harris

Vino, patate e mele rosse di Joanne Harris


[size=08pt]foto tratta dal sito www.libreriauniversitaria.it[/size]

parla della vicenda di un giovane scrittore inglese che si trasferisce in una tenuta in francia dove conoscerà una ragazza di origine zingara (come in Chocolat ma l'inverso), ma nel mezzo c'è il personaggio migliore di tutto il racconto, un amico adulto della sua gioventù, conosciuto in un villagio dell'inghilterra post industriale, che gli appare come un fantasma e che finalmente riesce a trasmettergli lo spirito della vita.... da leggere e da riflettere e poi tutti a Grasse a rivivere il panorama dei luoghi descritti  (muoio)

P.S. vi svelo un mezzo segreto...siamo quasi coetanei con la Harris, solo che lei è mooooolto più famosa di me  (bast)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline roxie

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3898
  • Âme deuchiste
    • babbaluci blog
Re: La biblioteca
« Risposta #55 il: 19 Febbraio 2007, 12:50:12 pm »
Grazie Watson, ottimo consiglio, questo è proprio il libro che fa per me  :) spero di comprarlo presto... per ora sto finendo un libro pazzerello (matto) ma divertentissimo, è questo:
"...per la stessa ragione del viaggio....viaggiare. "

  Il restauro di Amelie

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: La biblioteca
« Risposta #56 il: 19 Febbraio 2007, 13:43:47 pm »
Di che parla????
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #57 il: 20 Febbraio 2007, 11:08:09 am »
Concludo la mia personale biblioteca-suggerimento con un'ultimo libro della scrittrice dello Yorkshire, premetto che gli ultimi la Paola non li ha ancora comprati quindi io non ho avuto ancora l'obbligo di leggerli  (muoio).

Tralasciamo "La donna alata"

una storia ambientata nel medioevo e qui mi fermo altrimenti il grande  (adoraz) Obel-ic mi strapazza  (muoio)...

tralasciamo anche "Cinque quarti d'arancia"

bellissima storia ambientata durante l'occupazione nazzista, in un periodo che speriamo non torni mai più....

e suggeriamo

La spiaggia rubata di Joanne Harris


[size=08pt]tutte le foto tratte dal sito www.libreriauniversitaria.it[/size]

la storia non è più ambientata in Provenza ma in Bretagna, qui il vento soffia con la sua forza, le onde si abbattano sulla costa e le maree con il loro ritmo preciso e costante segnano la vita dell'isola Le Devin.... ma ancora più importante è la corrente, ma altro non posso dirvi...
Anche qui la protagonista è una donna Mado, divisa tra i ricordi della sua infanzia a Les Salants, il paese di suo padre, e Les Houssinières il paese del sindaco Brismad (e vi assicuro sembrerà di vedere il conte del film Chocolat, che nel libro è il curato (vecchio)), anche qui c'è il bel tenebroso inglese, ma la cosa che vi prenderà è l'atmosfera.....

..sembrerà di essere in Bretagna e di vedere il mare sbuffare, il vento soffiare, sentire il calore del sole sulla spiaggia, c'è anche un piccolo bunker, c'è il traghetto..manca una 2CV  (guid), bisognerà dirglielo all'autrice la prossima volta che scrive....

Ciao, ciao e mi raccomando leggete, leggete quello che volete ma leggete, solo così potrete migliorare e non omologarvi con la massa...
 (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline roxie

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3898
  • Âme deuchiste
    • babbaluci blog
Re: La biblioteca
« Risposta #58 il: 20 Febbraio 2007, 11:46:17 am »
Di che parla????
parla di un giovane aspirante musicista paranoico alla continua ricerca di risposte di ogni genere (la pantera rosa è maschio o femmina ??) .. la conoscenza di una donna (molto strana) gli darà involontariamente le risposte che cerca. Protagonisti della storia: il sesso, la musica e ...i supereroi dei fumetti  ;D

 (felice)
"...per la stessa ragione del viaggio....viaggiare. "

  Il restauro di Amelie

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22586
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: La biblioteca
« Risposta #59 il: 20 Febbraio 2007, 12:29:04 pm »
non ho resistito  (lingua), ma sono andato a leggere la recensione del libro sul sesso  (wan) della pantera rosa e guardate cosa ha scritto questo autore...  (mang)

Efraim Medina  Reyes, nato a Cartagena nel 1964  (appl) ma vive a Bogotà, ha diretto anche un film, i suoi libri sono:

Sarah e le balene
C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo
Tecniche di masturbazione fra Batman e Robin
La sessualità della Pantera rosa

ora non vorrei fare la battuta, ma vi vedete andare il libreria e chiedere quel libro sulla mas********* e rimanere seri davanti alla commessa  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi