2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Asta per misurare quantità di olio motore  (Letto 7333 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5229
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Asta per misurare quantità di olio motore
« il: 23 Luglio 2014, 16:08:37 pm »
prendo spunto da questa foto di marcello e dalla discussione nata nel topic di akela, per approfondire la questione, se necessario:



Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5229
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #1 il: 23 Luglio 2014, 16:13:27 pm »
stiamo verificando che, per misurare correttamente il livello dell'olio, normalmente:

- l'asta per misurare il livello poggia nel fondo del carter, per avere una misurazione corretta.
- spesso il gommino posto in cima non arriva a coprire il foro di ingresso ma rimane sollevato.

La soluzione proposta da Marcello è quella di molare la parte finale dell'asta di circa mezzo centimetro e il problema si risolve definitivamente.

Il problema sollevato da alcuni è che, così facendp, non ho più la misurazione corretta del liveelo e rischio di mettere meno olio del dovuto.

É un timore fondato?

 (nonso)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31985
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #2 il: 23 Luglio 2014, 16:45:24 pm »
E lasciare l'astina com'è e spingere giù il gommino mettendogli un fermo?

Basta forare l'astina appena sopra e mettere un rivetto, la misurazione sarebbe conforme all'originale (nonso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5229
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #3 il: 23 Luglio 2014, 16:53:27 pm »
E lasciare l'astina com'è e spingere giù il gommino mettendogli un fermo?

Basta forare l'astina appena sopra e mettere un rivetto, la misurazione sarebbe conforme all'originale (nonso)

Giusto, dovrebbe essere un rivetto molto piccolo per evitare che si spezzi l'asta, ma Marcello faceva anche notare che esistono vari tipi di asta, con misure diverse... bisognerebbe almeno essere sicuri di avere l'asta giusta per quel motore....


Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Fabio

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #4 il: 23 Luglio 2014, 17:14:03 pm »
Dunque:
 (??)

L'astina dell'olio punta sul fondo dei carter...anche a me è successo, ma il gommino è bello fermo sull'asta. (nonso)

Taglio 5 mm alla punta dell'asta, .che figo!

Ma non è che metto meno olio? (sorpreso)



Claudio, se solo tu avessi letto .......  (nonso) ho ammesso che solo il molare i 5mm non ha senso .... e poi ho aggiuto:

... hai ragione anche te  (stupid) ... allora sai che c'è? .... visto che l'astina è mia e ci faccio quel che voglio  (muoio) ... la molo progressivamente fino al punto in cui il tappo crea la tenuta e la punta tocca il fondo della coppa;
poi misuro l'esatta quantità di lubrificante da inserire nella coppa e con il dremel mi faccio i segni di Min, OK, Max ......  ;D


  (lingua) Fabio

..... così mi sento figo!  (lingua)


 (zz) Fabio

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31985
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #5 il: 23 Luglio 2014, 17:15:30 pm »
Ma io ho letto, e ho detto la mia (nonso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 18452
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #6 il: 23 Luglio 2014, 17:21:48 pm »
AAAAAAAANNNNNNNNNN!!! Anche io avevo notato che la mia astina non andava in giù del tutto!  (sorpreso)

Caspio, allora potrei farlo anche io...credo che mi farò l'astina personalizzata con su scritto

|
|
|
|
|-troppo!
|chi può dirlo?
|chi può dirlo?
|chi può dirlo?
|-troppo poco!

GH GH GH!  (muoio)

Comq so che hanno inventato i misurini graduati  ;D ...sapendo il motore quanto olio deve avere dentro, basterebbe far scolare benissimissimo tutto l'olio, togliendo anche quello delle teste e del filtro olio, e poi riempire con il misurino il motorello finchè il manuale dice che è al minimo.

Inserire l'astina e fare la prima tacca (quella del "MIN")

Poi andare avanti ad aggiungere olio col misurinello fino a raggiungere il massimo quantitativo riportato dal manualo.

Inserire l'astina e fare la seconda tacca (quella del "MAX")

Così è preciserrimo no?  :)

SBRUSOL!

10nico
Live long and prosper

Ritchie

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #7 il: 23 Luglio 2014, 19:06:13 pm »
mi meraviglio che con tutta l'elettronica della quale va alla ricerca Fabio,
non abbia ancora messo un sensore "laserpiezocalamitosogundàm" che
rilevi il livello dell'olio...
 ;D

Fabio

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #8 il: 23 Luglio 2014, 19:11:46 pm »
Più che l'indicazione del livello lubrificante, volevo che qualche Guru mi chiarisse le idee ...... ovviamente ringrazio in anticipo per le risposte "costruttive"  (abbraccio)


----- > Se non ho capito male come funziona stò motorello, l'astina - oltre a svolgere il compito basilare di misurare il livello dell'olio - ha come secondario, ma non meno importante compito di chiudere ermeticamente il collegamento aereo con l'esterno.
Questo, oltre che per il motivo illustrato da Marcello, anche per garantire la realizzazione di quel livello di depressione interna ai carter, importante e già descritto da fiumi e fiumi di inchiostro virtuale anche su questo forum.


Sbaglio il ragionamento?  (nonso) ..... se è così, allora è indispensabile che l'astina ed il suo tappo chiudano bene.

 
Ovviamente correggetemi se sbaglio  (nonso)


 (gatto) Fabio


PS: Ricky, presto aggiornamenti riguardo all'elettronica di bordo  ;)

Ritchie

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #9 il: 23 Luglio 2014, 19:16:58 pm »
Ciao Fabio,
premesso che ti ammiro per la voglia e l'ingegno che ci metti nella ricerca dell'elettronica
applicata alla tua Akela  (abbraccio)
effettivamente quel tappino in gomma funziona anche da chiusura per il vuoto che crea
il famoso reniflard.
 (felice)

Fabio

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #10 il: 23 Luglio 2014, 19:18:39 pm »
[...]
effettivamente quel tappino in gomma funziona anche da chiusura per il vuoto che crea
il famoso reniflard.
 (felice)
Allora deve chiudere per bene, c***o!  (appl)

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6555
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #11 il: 23 Luglio 2014, 19:32:12 pm »
Seguo la discussione con interesse, ovviamente anche la mia astina e' alta di collo, assomiglia alla prima in alto nella foto di apertura 3d.


Devo ammettere che il mio gommino, per quanto non si incastri fino in fondo, regge bene la pressione interna, non sfiata, non sbrodola olio, insomma e' galantuomo  ;D
Whatever Works ;)

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6795
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #12 il: 23 Luglio 2014, 21:50:24 pm »
e se si agisce sulle ondulazioni stringendole o allargandole alla bisogna?
la punta la si fa toccare in fondo e il tappo tappa.
L'ondulazione penso sia l'unica variante tra le astine "diverse"

Ciao
Guido

Offline MVO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1675
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #13 il: 24 Luglio 2014, 10:45:55 am »

Buongiorno a tutti, Guido anche cercando di piegare le molle non mi sembra una buona soluzione, a parte che poi l'asticella entra male, il problema è anche che a seconda del tipo di motore, l'asta che è inserita nel blocco motore, dove scorre l'asticella è più lunga o più corta di circa 1 cm.
Mi sembra che la soluzione che avevo suggerito, sia buona, ion fondo, scorciando l'asticella di circa mezzo centimetro, non si altera di molto il livello olio, ma siamo sicuri che l'olio non esce e non può entrare polvere anomala.
Saluti citronici
Marcello
citroen.friends.dsos@alice.it
p.s.amici, verificate le vostre asticelle olio, vedrete che su 10 2cv, 9 hanno l'asta spostata.
*nella foto si vedono due tubi di inserimento asticelle di misura diversa, circa 1 cm.

Fabio

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #14 il: 24 Luglio 2014, 10:53:37 am »
Ciao Marcello  (felice)

visto che hai sotto mano una dozzina di astine ed anche la macchina fotografica, sarebbe interessante avere una foto con le aste messe di profilo, una affianco all'altra, magari messe in morsa ..... così da avere i diversi profili delle ondulazioni e le differenze di lunghezza  ;)

Non so se sono riuscito a spiegarmi .....  (sorpreso)


 Fabio

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5229
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #15 il: 24 Luglio 2014, 12:54:21 pm »
quantomeno ho capito di non essereun caso isolato.

Non mi sono ancora preoccupato delle verifiche sulle perdite di olio, limitandomi ad effettuare i dovuti rabbocchi.

Visto che bisogna escludere un problema alla volta, verificherò bene la tenuta dell'astina, sinceramente non ho mai pensato che da li potesse trafilare olio, vista la lunghezza e le dimensioni minime del foro, ma se lo scrivete vuol dire che mi sbagliavo, e già questa è una info preziosa, anche per il discorso depressione.

Tutto sommato ho capito anche il suggerimento di Marcello, limando l'astina si risolve facilmente e le differenze sarebbero comunque minime, tanto che basterebbe per sicurezza stare col livello giusto sopra la tacca del massimo....

Ci guarderò!

 (felice)

@fabio perchè ti interessa il profilo? Non si vede dalla foto dove sono le onde dell'asta? Dal mio pc si vedono abbastanza bene...  (nonso)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Fabio

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #16 il: 24 Luglio 2014, 13:04:08 pm »
[....]
@fabio perchè ti interessa il profilo? Non si vede dalla foto dove sono le onde dell'asta? Dal mio pc si vedono abbastanza bene...  (nonso)
Semplice curiosità di come potrebbero differire nel profilo le astine ..... e visto che Marcello ne ha tante, si potrebbe fare un confronto sia sulle lunghezze che sulle ampiezze delle semionde .......  (sorpreso)

 (zz) Fabio

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5229
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #17 il: 24 Luglio 2014, 13:10:43 pm »
il solito tecnico iper concettuale, non ci avrei minimamente pensato...  ;D
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline Fabio B.

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1574
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #18 il: 24 Luglio 2014, 22:12:39 pm »
 (felice) (felice)
Anche io avevo lo stesso problema.
Asta che batteva in fondo e tappo a metà.

Ho risolto allargando l'occhiello, verso il basso il tappo scorreva.

Ora il tappo chiude bene e l'asta batte appena sul fondo,
agendo sul diametro dell'anello si sente.

 (felice) (felice)
Non vojo in mi capitojo.

Ritchie

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #19 il: 25 Luglio 2014, 07:10:13 am »
bravo Fabio B. era quello che avevo detto io ma... siccome l'ho detto io...  (muoio)

Offline Fabio B.

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1574
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #20 il: 25 Luglio 2014, 08:05:30 am »
bravo Fabio B. era quello che avevo detto io ma... siccome l'ho detto io...  (muoio)

 (stupid) (stupid) (stupid)

Non l'avevo letta la discussione sul topic di Akela...

... ora si :P

...  AUGH!!
Non vojo in mi capitojo.

Offline MVO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1675
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #21 il: 25 Luglio 2014, 09:37:38 am »

Buongiorno a tutti, qui di seguito la foto delle asticelle viste di profilo per poter verificare l'altezza delle ondulazioni, ed i due tubi di lughezza diversa.
Se ci sono altre modifiche possibili come descritto da Fabio B., di approfondire il tubo che entra nel blocco motore (credo di avere capito così) od altre soluzioni più appropiate, siamo quì per parlarne ed aiutarci tra di noi................
Saluti citronici
Marcello    citroen.friends.sos@alice.it

Offline Voldenuit

  • Colonna
  • ****
  • Post: 583
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #22 il: 26 Luglio 2014, 01:12:29 am »
Al momento non ho modo di controllare, ma in teoria la tenuta non dovrebbe essere garantita dai due "anelli" a rilievo presenti nella parte inferiore del tappo dell'astina? Un po' come accade nei tappi di plastica delle bottiglie di spumante economico... Penso che l'asta sia stata progettata con tolleranze ampie proprio per questo motivo e che non sia necessario che la parte a fungo del tappo vada a battuta. Poi, immagino che con il tempo gli anelli tenderanno a consumarsi, il che è un altro discorso.


Ritchie

  • Visitatore
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #23 il: 26 Luglio 2014, 10:35:42 am »
e io aggiungo che se il reniflard fa' il suo lavoro di mantenere un certo vuoto nel motore...

Offline MVO

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1675
Re: Asta per misurare quantità di olio motore
« Risposta #24 il: 26 Luglio 2014, 19:03:29 pm »
Buonasera a tutti, Voldenuit, Ricky, da quel tubicino non deve uscire olio ne entrare polvere (raid) od acqua in caso di lavaggio del motore, perciò il tappo in gomma/plastica dell’asticella (simile a quello dello spumante od altro) deve stare chiuso ermeticamente.
Vuoi limando leggermente l’asticella,
vuoi comprando un’asticella nuova,
vuoi spingendo la gomma verso il basso,
vuoi togliendo l’asticella e mettendo un tappo conico in gomma o legno,
vuoi in modo diverso………..
Per verificare se il reniflard  funziona a meno ( SFIATA PIU’ O MENO IL TUBICINO ), si inserisce il tubo (Burton) con apposita riduzione, proprio togliendo l’asticella ed inserendo il tutto sul tubicino.
Fate voi le vostre conclusioni e verificate le vostre asticelle olio !!!
Saluti citronici
Marcello    citroen.friends.sos@alice.it