2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.  (Letto 5677 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« il: 11 Gennaio 2015, 20:18:24 pm »
Buonasera a tutti. Mi presento, sonno Alberto di Aosta, alcuni di voi probabilmente mi conoscono, ho una 2cv gialla. Sono nuovo del forum, mi sono iscritto or ora.
Spero che la modalità di ingresso al forum sia quella giusta, non son molto pratico.

Vado a spiegare il problema. Premetto che mi son letto tutti i post inerenti al mio guasto ma non ho trovato nulla che coincidesse con quello che mi è capitato.

Un amico mi chiama dicendomi che è rimasto a piedi e che secondo lui era la centralina elettronica. Io non sono meccanico, però mastico la materia, di solito della mia me ne occupo io, così decido di andare a cercare di capire il problema.

Mi racconta che "quel giorno" l'ha messa in moto, ha fatto retromarcia, la macchina pareva funzionare bene, ma si spegne. Tenta di riaccenderla, ma purtroppo nulla da fare.

Il motorino di avviamento gira, benzina ce n'è, ma lei non parte.
A suo tempo, circa un paio di anni fa, aveva fatto montare un'accensione elettronica di cassis per questo lui temeva fosse stata quella ad averlo abbandonato.

Arrivo sul campo e mi trovo un'auto che sembra non aver nessun problema, provo l'avviamento ma fallisco, allora di buona voglia smonto direttamente la centralina, per ripristinare le vecchie care puntine; credendo di ovviare al problema.

Bobina Ducellier nuova, cambio le candele perché sopra aveva montato quelle sempre di cassis per le centraline elettroniche, con l'elettrodo a punta fine. Ristabilisco i contatti giusti con i vari fili, negativo bobina al condensatore, positivo sottochiave.

Distanza puntine 0.4 fatta, così come anche la fase.

Penso di aver risolto, anche perché avevo escluso qualsiasi altro problema elettrico, visto che durante la fase la lampadina si accendeva e spegneva correttamente, il che appunto fa capire che corrente alla bobina arrivi, sia al positivo, che dal condensatore.

Tutto tronfio, felice e giubilante perché avevo risolto il problema, giro la chiave. E come nei cartoni, quando succede qualcosa di deludente, la 2cv non parte.

Allora calma e sangue freddo. Nella mia mente cominciano mille collegamenti, dove ho sbagliato, cosa ho sbagliato, ho sbagliato?, e ripercorro tutto il circuito.
Scopro con il tester che appunto al positivo e al negativo (a seconda se le puntine son chiuse o meno) c'è un bel 12 volt.

Svito allora la candela per vedere se fa la scintilla e magia delle magie, non arriva alcuna scintilla.

Ovvio, bobina da cambiare direte voi, ne avevo portata un'altra di scorta che avevo a casa, e sempre nella modalità precendente di giubilio, la monto. Niente. Nessuna scintilla. Son sicuro che funzioni questa perché per sicurezza l'ho provata sulla mia 2cv ed è immediatamente partita.

Non capisco come diavolo sia possibile.

Questo è un grande mistero, vi ringrazio anticipatamente per le risposte che potrete darmi, un saluto Alberto.

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #1 il: 11 Gennaio 2015, 20:22:03 pm »
Se la corrente fin li arriva mi vien da pensare ai cavi candela, ma che siano svampati entrambi insieme mi pare strano (??)

Benvenuto! (felice)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #2 il: 11 Gennaio 2015, 20:29:02 pm »
Grazie!

Si anche io pensavo ai cavi candela, però sinceramente che si fulminino tutti e due insieme, d'un tratto è molto strano, oltre tutto sono stati cambiati anche loro poco tempo fa.

Ero votato appunto ad un problema elettronico, visto l'immediatezza dell'accaduto, effetto on/off, invece a quanto pare non sembra.....

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #3 il: 11 Gennaio 2015, 20:40:26 pm »
Ossidazione.

Entrambi i cavi guasti contemporaneamente credo non si sia mai visto.
Per vedere se sono i cavi ti basta, a motore in moto, spruzzarli col WD40 o con lo Svitol. Se senti cambiare il rumore del motore sai che son da buttare.

Ma nel tuo cass direi che è molto più probabile ci sia la vecchia bobina che abbia l'attacco dei cavi candela ossidati.
Per cui una buona spruzzata di disossidante per contatti potrebbe fare al caso tuo.
Poi magari divertiti a rimettere la centralina di MCC.
A proposito: che centralina era: la Classique o la Standard o la Racing?
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline vagabondo 57

  • Colonna
  • ****
  • Post: 721
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #4 il: 11 Gennaio 2015, 21:01:41 pm »
ciao provo a dire la mia.....hai verificato il condensatore  ????  ciao ciao
io resto sempre in bilico .

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1323
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #5 il: 11 Gennaio 2015, 21:02:42 pm »
Buonasera a tutti. Mi presento, sonno Alberto di Aosta, alcuni di voi probabilmente mi conoscono, ho una 2cv gialla. Sono nuovo del forum, mi sono iscritto or ora.
Spero che la modalità di ingresso al forum sia quella giusta, non son molto pratico.

Vado a spiegare il problema. Premetto che mi son letto tutti i post inerenti al mio guasto ma non ho trovato nulla che coincidesse con quello che mi è capitato.

Un amico mi chiama dicendomi che è rimasto a piedi e che secondo lui era la centralina elettronica. Io non sono meccanico, però mastico la materia, di solito della mia me ne occupo io, così decido di andare a cercare di capire il problema.

Mi racconta che "quel giorno" l'ha messa in moto, ha fatto retromarcia, la macchina pareva funzionare bene, ma si spegne. Tenta di riaccenderla, ma purtroppo nulla da fare.

Il motorino di avviamento gira, benzina ce n'è, ma lei non parte.
A suo tempo, circa un paio di anni fa, aveva fatto montare un'accensione elettronica di cassis per questo lui temeva fosse stata quella ad averlo abbandonato.

Arrivo sul campo e mi trovo un'auto che sembra non aver nessun problema, provo l'avviamento ma fallisco, allora di buona voglia smonto direttamente la centralina, per ripristinare le vecchie care puntine; credendo di ovviare al problema.

Bobina Ducellier nuova, cambio le candele perché sopra aveva montato quelle sempre di cassis per le centraline elettroniche, con l'elettrodo a punta fine. Ristabilisco i contatti giusti con i vari fili, negativo bobina al condensatore, positivo sottochiave.

Distanza puntine 0.4 fatta, così come anche la fase.

Penso di aver risolto, anche perché avevo escluso qualsiasi altro problema elettrico, visto che durante la fase la lampadina si accendeva e spegneva correttamente, il che appunto fa capire che corrente alla bobina arrivi, sia al positivo, che dal condensatore.

Tutto tronfio, felice e giubilante perché avevo risolto il problema, giro la chiave. E come nei cartoni, quando succede qualcosa di deludente, la 2cv non parte.

Allora calma e sangue freddo. Nella mia mente cominciano mille collegamenti, dove ho sbagliato, cosa ho sbagliato, ho sbagliato?, e ripercorro tutto il circuito.
Scopro con il tester che appunto al positivo e al negativo (a seconda se le puntine son chiuse o meno) c'è un bel 12 volt.

Svito allora la candela per vedere se fa la scintilla e magia delle magie, non arriva alcuna scintilla.

Ovvio, bobina da cambiare direte voi, ne avevo portata un'altra di scorta che avevo a casa, e sempre nella modalità precendente di giubilio, la monto. Niente. Nessuna scintilla. Son sicuro che funzioni questa perché per sicurezza l'ho provata sulla mia 2cv ed è immediatamente partita.

Non capisco come diavolo sia possibile.

Questo è un grande mistero, vi ringrazio anticipatamente per le risposte che potrete darmi, un saluto Alberto.

..........però prima di smontare e ribaltare tutto, non era meglio provare la presenza di scintilla?.......come? con un cavo batteria che le tiene pinzate a massa e 2 candele di recupero infilate nei cappucci: si avvia e devono scintillare in contemporanea.......se non cosi non fosse si va a ritroso a capire perchè.
Metodo personale ovviamente..........
 (felice)
Dodo

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #6 il: 11 Gennaio 2015, 21:13:11 pm »
come? con un cavo batteria che le tiene pinzate a massa e 2 candele di recupero infilate nei cappucci: si avvia e devono scintillare in contemporanea.......se non cosi non fosse si va a ritroso a capire perchè.

Mica l'ho capita. Puoi rispiegare?
E soprattutto puoi spiegarmi che prova avresti fatto per capire che non era un problema di centralina?
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #7 il: 11 Gennaio 2015, 21:15:43 pm »
Il cavo matteria ha 2 pinze, (quelli d'emergenza voleva dire) ed è più facile avere quello in garages che magari 2 pinze "vaganti", ...credo intendesse quello... ;)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #8 il: 11 Gennaio 2015, 21:23:55 pm »
Ossidazione.

Entrambi i cavi guasti contemporaneamente credo non si sia mai visto.
Per vedere se sono i cavi ti basta, a motore in moto, spruzzarli col WD40 o con lo Svitol. Se senti cambiare il rumore del motore sai che son da buttare.

Ma nel tuo cass direi che è molto più probabile ci sia la vecchia bobina che abbia l'attacco dei cavi candela ossidati.
Per cui una buona spruzzata di disossidante per contatti potrebbe fare al caso tuo.
Poi magari divertiti a rimettere la centralina di MCC.
A proposito: che centralina era: la Classique o la Standard o la Racing?

Riguardo l'ossidazione non credo sia da imputarne la colpa, perché la bobina sull'auto è nuova, ha i contatti intonsi, poi ho fatto la prova appunto anche con un altra, fregando bene i contatti. Però c'è da dire che l'auto non viene utilizzata molto spesso, che i contatti dei fusibili ossidati possano dare un tale problema?

Per la centralina è il modello classique. A detta sua la macchina funzionava benissimo infatti.

ciao provo a dire la mia.....hai verificato il condensatore  ????  ciao ciao

Putroppo non credo sia colpa del condensatore, perché il problema sussiste sia con la centralina elettronica, che con le puntine. Provato a mettere in moto, ma la 2cv non parte, appunto non v'è scintilla.
E' stata smontata l'elettronica comunque per volere del proprietario che preferiva tornare alle classiche puntine.

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #9 il: 11 Gennaio 2015, 21:27:42 pm »
Capito unka uguale.

Ha detto che prima di ribaltare tutto, avrebbe avuto senso provare a far scintillare le candele.
Dopodik sto cercando di capire cosa bisognerebbe fare per capire immadiatamente se il guasto non parte dalla centralina.

Personalmente, in fase di analisi, prima di rimettere le puntine avrei provato ad affiancare una bobina certamente funzionante.
Ma è una prova che ha fatto.
Poi avrei provato a sostituire le candele. Prova che non so se ha fatto.
Ma se entrambe le candele non avessero scintillato, anch'io avrei anch'io cambiato la centralina.
Che entrambi i cavi non vadano contemporaneamente è parecchio improbabile e quindi anch'io sarei nella stessa situazione di stage2cv.

Quindi volevo capire che altre prove sarebbe stato il caso di fare.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #10 il: 11 Gennaio 2015, 21:32:53 pm »
Riguardo l'ossidazione non credo sia da imputarne la colpa, perché la bobina sull'auto è nuova, ha i contatti intonsi, poi ho fatto la prova appunto anche con un altra, fregando bene i contatti. Però c'è da dire che l'auto non viene utilizzata molto spesso, che i contatti dei fusibili ossidati possano dare un tale problema?

Per la centralina è il modello classique. A detta sua la macchina funzionava benissimo infatti.

Scusami, avevo capito che cambiando la bobina, la macchina si era rimessa in moto.

Comunque sia, credo che a questo punto ti rimangono solo le candele (e che saltino contemporaneamente entrambe le candele è possibilissimo) e i cavi.

Comunque, non ti puoi immaginare cosa combina l'ossidazione e quanto sia efficente lo spray disossidante... se hai i fusibili ossidati, a prescindere dai problemi attuali, passaci una spruzzata, male non fai.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #11 il: 11 Gennaio 2015, 21:36:42 pm »
Ecco, una spruzzata di antiossidante la darò comunque allora.

Candele sostituite, anche perché quelle montate erano quelle diciamo espressamente idicate per le centraline elettroniche,

http://www.mehariclub.com/bougie-2cvmcc-iridium-piece--a--1110310.html

quindi montate le candele normali della 2cv.

 (sorpreso) (muro) non so dove sbattere la testa.

Sicuramente quando torno da lui proviamo a cambiare i cavi delle candele, le candele con altre ancora. e poi se non parte le diamo fuoco! (inc)   ;D

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #12 il: 11 Gennaio 2015, 21:43:57 pm »
Vero è che la corrente dici che arriva alla bobina, ma controlla gli spinotti al blocchetto d'avviamento, e disossida pure quelli, vorrei mai che a chiave girata in posizione di "contatto" vada, poi facendo avviamento, non passi abbastanza corrente ;)

Tentar non nuoce!
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #13 il: 11 Gennaio 2015, 21:47:17 pm »
Ah ecco, a quello non avevo pensato effettivamente.

Andrò giù di bomboletta...

Intanto grazie a tutti, spero proprio di risolvere, anche perché diversamente la vedo veramente dura...  (superok)

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #14 il: 11 Gennaio 2015, 21:53:46 pm »
Ripensandoci, ancora una cosa.

Come si può controllare la corrente generata dalla bobina? Nel senso, ho controllato i morsetti più e meno della bobina, ma se metto il tester su una delle due uscite delle candele, senza i cavi delle stesse inseriti, e effettuando l'avviamento, dovrei vedere alternando, il tester che misura la corrente che esce da la, no?


Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31722
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #15 il: 11 Gennaio 2015, 21:54:55 pm »
Ripensandoci, ancora una cosa.

Come si può controllare la corrente generata dalla bobina? Nel senso, ho controllato i morsetti più e meno della bobina, ma se metto il tester su una delle due uscite delle candele, senza i cavi delle stesse inseriti, e effettuando l'avviamento, dovrei vedere alternando, il tester che misura la corrente che esce da la, no?



Qui non so aiutarti (nonso)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #16 il: 11 Gennaio 2015, 23:08:28 pm »
Anch'io non so aiutarti in merito al controllare l'uscita della bobina.
Ma in questo caso poco importa alla risoluzione del problema, perchè se hai messo la bobina che sai per certo andare, sei già a posto.

Fossi in te, la prima cosa che farei e' ri-cambiare le candele (prendendo delle cenciosissime ma funzionantissime Champin LC) e i cavi candela.

Un altra prova al volo che puoi fare, prima di iniziare con i lavori drastici è di tirare un cavo elettrico dalla batteria alla bobina (il polo positivo) in modo che la bobina sia sicuramente alimentata e anche correttamente.
Poi provi a fare l'accensione.
Se così va in moto, sai che è il blocchetto. Ma personalmente non ci conterei un granchè.

Infine l'ultimo tentativo che farei è dare un occhiata alle puntine e dargli una passata di carta vetrata in mezzo.
Altra cosa che a me ha dato i suoi frutti. Questa potrebbe anche funzionare.

Altre cose non mi vengono in mente, ma sinceramente non è che ne siano rimaste poi molte ancora.
Se ancora non va... Lourdes!
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline stage2cv

  • Assiduo
  • **
  • Post: 12
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #17 il: 11 Gennaio 2015, 23:18:39 pm »
Anch'io non so aiutarti in merito al controllare l'uscita della bobina.
Ma in questo caso poco importa alla risoluzione del problema, perchè se hai messo la bobina che sai per certo andare, sei già a posto.

Fossi in te, la prima cosa che farei e' ri-cambiare le candele (prendendo delle cenciosissime ma funzionantissime Champin LC) e i cavi candela.

Un altra prova al volo che puoi fare, prima di iniziare con i lavori drastici è di tirare un cavo elettrico dalla batteria alla bobina (il polo positivo) in modo che la bobina sia sicuramente alimentata e anche correttamente.
Poi provi a fare l'accensione.
Se così va in moto, sai che è il blocchetto. Ma personalmente non ci conterei un granchè.

Infine l'ultimo tentativo che farei è dare un occhiata alle puntine e dargli una passata di carta vetrata in mezzo.
Altra cosa che a me ha dato i suoi frutti. Questa potrebbe anche funzionare.

Altre cose non mi vengono in mente, ma sinceramente non è che ne siano rimaste poi molte ancora.
Se ancora non va... Lourdes!


Buona idea quella di bypassare il blocchetto. Proverò, è vero che rimane nulla dopo di questo. Meno male che son semplici le 2cv. Anche se intanto prenoto lourdes comunque, non si sa mai  (superok)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #18 il: 11 Gennaio 2015, 23:22:09 pm »
Puoi anche prenotare la pressa... perchè se nemmeno ste cose daranno frutti, mi sa che l'incazzatura sarà amplia :D
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1323
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #19 il: 12 Gennaio 2015, 00:18:27 am »
L'utilizzo delle pinze dei cavi batteria e solo di tipo meccanico per tenere ferme le 2 vecchie candele ad un punto di massa (tipicamente il ramo più piccolo della cornuta) e verificare che azionando il motorino scintillassero: si evita che caschino o peggio ancora di tenerle in mano con i rischi del caso.
Non conosco quella centralina MCC ma dovrebbe avere un Led indicatore di posizione lettura magnetini.......già il fatto che si accenda è buona cosa..........come suggerito potrebbe essersi interrotto il positivo di alimentazione della bobina (cablaggio macchina) e se manca quello non funziona nulla.........quindi vedere con un tester se presente il positivo bobina a chiave girata, vedere se facendo girare il motore il led della centralina lampeggia al passaggio magnetini, vedere che ci sia contemporanea scintilla ai capi cavi candela come descritto prima.
Se tutto è rispettato qualche segno di vita deve darlo.............

La bobina si prova prima controllando che su un piedino arrivi il positivo dalla chiave.........se è cosi, allora ci si arma di un pezzetto di filo con bananina collegato sul terminale rup o - e lo si fà toccare ritmicamente su una massa certa o meglio sul polo negativo di batteria ............ ad ogni stacco del filo deve scoccare una scintilla sul lato ad alta tensione.

Toccare RITMICAMENTE per massimo un secondo per volta ehh.......non oltre, ne lasciarla collegata altrimenti la bobina brucia in pochi minuti diventando rovente.
 (felice)
Dodo

Offline haiede

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1323
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #20 il: 12 Gennaio 2015, 00:21:08 am »
Ripensandoci, ancora una cosa.

Come si può controllare la corrente generata dalla bobina? Nel senso, ho controllato i morsetti più e meno della bobina, ma se metto il tester su una delle due uscite delle candele, senza i cavi delle stesse inseriti, e effettuando l'avviamento, dovrei vedere alternando, il tester che misura la corrente che esce da la, no?



NON FARLO MAI: IL TESTER SCOPPIEREBBE SUBITO CON RELATIVO PERICOLO!!!!
 (felice)
Dodo

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #21 il: 12 Gennaio 2015, 08:22:36 am »
La bobina si prova prima controllando che su un piedino arrivi il positivo dalla chiave.........se è cosi, allora ci si arma di un pezzetto di filo con bananina collegato sul terminale rup o - e lo si fà toccare ritmicamente su una massa certa o meglio sul polo negativo di batteria ............ ad ogni stacco del filo deve scoccare una scintilla sul lato ad alta tensione.

Ecco, questa era la prova che mi mancava e a cui non avevo mai pensato. Grazie
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline O_Alexandros

  • Assiduo
  • **
  • Post: 45
Re:Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #22 il: 28 Giugno 2018, 22:57:44 pm »
Ho un problema analogo sulla mia dyane 4
Dopo aver sostituito bobina, puntine, condensatore, cavi candele, candele e il cavo che parte dalla dinamo e dal condensatore, non arriva corrente alla candele. Non ho idea di dove possa essere il problema.

P.S.
Il positivo della bobina, va al contatto di avviamento ?
Nur dadurch lebt der Mensch, daß er so gründlich
Vergessen kann, daß er ein Mensch doch ist.

Offline AndreaT

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1154
Re:Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #23 il: 28 Giugno 2018, 23:15:58 pm »
Ciao, yes è sotto chiave.. arrivano i 12v?
Andrea

Offline O_Alexandros

  • Assiduo
  • **
  • Post: 45
Re:Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #24 il: 28 Giugno 2018, 23:47:38 pm »
I 6V. Devo vedere. Non possiedo un tester, ma posso trovare alternative. La spia di carica dinamo comunque si accende.
Nur dadurch lebt der Mensch, daß er so gründlich
Vergessen kann, daß er ein Mensch doch ist.

Offline AndreaT

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1154
Re:Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #25 il: 29 Giugno 2018, 05:51:27 am »
Ok usa una lampadina a 6v come tester
 (felice)
Andrea

Offline guac64

  • Assiduo
  • **
  • Post: 93
Re:Niente Corrente alle Candele, ma prima siii.
« Risposta #26 il: 24 Luglio 2018, 09:24:40 am »
Il fatto che in circa 2500 km si siano bruciate 2 candele sempre allo stesso cilindro stà a significare qualche mal funzionamento. inoltre adesso sto viaggiando con candele di marca diversa su ogni cilindro, ciò causa problemi. Grazie per le delucidazioni che sicuramente mi darete.