2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Autoradio  (Letto 78610 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Epy

  • Visitatore
Autoradio
« il: 29 Marzo 2007, 14:51:04 pm »
Questa è la soluzione che ho adottato per l’autoradio:


ho preso un posacenere di scorta (tanto non fumo e quindi non lo uso ….) ed ho asportato gran parte del posteriore della ribaltina (giusto per far passare un po’ di cavi elettrici), l’ho forato in corrispondenza delle utenze che volevo mettere e l’ho riposizionato al suo posto.

Sul pannello frontale come si vede dalla foto, ci sono:
-   Interruttore ON-OFF dell’amplificatore (75wx2) posizionato sotto il portaoggetti anteriore;
-   Spia indicazione ON amplificatore (color arancio);
-   Ingresso audio (minijack da 3,5mm stereo);
-   Circuito elettronico Livello Batteria: il circuito è di Nuova Elettronica e consiste in un comparatore di tensione. Quando la corrente presente nella batteria è 12,5V rimane acceso il led verde; se la corrente scende ad un valore inferiore agli 11V (batteria scarica) si accende il led arancio; se l’alternatore e regolatore di tensione fanno giungere alla batteria una tensione maggiore di 14,5V, si accende il led rosso. Le soglie di accensione di ogni singolo led sono regolabili tramite trimmer.

All’ingresso audio si può collegare qualsiasi apparecchiatura elettronica che dispone di una uscita audio stereo.

Gli altoparlanti woofer, medi e tweeter sono montati su di un pannello in legno fissato tra il montante superiore dei sedili posteriori e la barra di tenuta del portellone posteriore


La potenza dell’amplificatore è giusta, anzi a volume alto la tela della cappotta sembra la membrana di un woofer !!

Tutto il sistema è “NON INVASIVO” e facilmente smontabile in pochi minuti.

Ciao, Fabio

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re: Autoradio
« Risposta #1 il: 29 Marzo 2007, 15:09:00 pm »
Ebbravo lei! (su)

Come l'hai fissato il pianale posteriore (foto)? Anche perchè tenendolo alto per non togliere troppo spazio al baule i diametri dei coni che si possono montare si stringono terribilmente...

Io ho una mezza idea di risistemare il tutto, anche perchè il cassetto portaautoradio e portaoggetti autocostruito agli albori del mio duecavallismo (15 anni fa con LJ) in legno si è scassato ed è caduto sul pavimento...

E vorrei anche migliorare la potenza di fuoco, magari montando un ampli che mi avevano regalato...


 (birra) (birra)

patatacotta

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #2 il: 29 Marzo 2007, 15:34:00 pm »
Secondo il mio modesto parere hai messo i due woofers troppo vicini in questo modo vanno sicuramente in risonanza l'uno con l'altro in più mi sembrano troppo piccoli per il volume del bagagliaio! (come hai calcolato i volumi?) meglio tagliare i w. come mediobassi massimo 100hz e mettere un pushpull a carico assimetrico o isobarico così potrai raggiungere le frequenze più basse senza utilizzare molto volume anche i crossover tagliano in tre le frequenze diviso due(stereo) i tuoi 75watt diventano 20 circa (se nominali) se max (di picco) anche 15watt, di consequenza avrai tanta vibrazione niente stereo e volume in distorsione  (muro)

Epy

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #3 il: 29 Marzo 2007, 17:42:16 pm »
Citazione
Postato da: patatacotta  Postato il: Oggi alle 15:34:00 
Inserisci Citazione 
Secondo il mio modesto parere hai messo i due woofers troppo vicini in questo modo vanno sicuramente in risonanza l'uno con l'altro in più mi sembrano troppo piccoli per il volume del bagagliaio! (come hai calcolato i volumi?) meglio tagliare i w. come mediobassi massimo 100hz e mettere un pushpull a carico assimetrico o isobarico così potrai raggiungere le frequenze più basse senza utilizzare molto volume anche i crossover tagliano in tre le frequenze diviso due(stereo) i tuoi 75watt diventano 20 circa (se nominali) se max (di picco) anche 15watt, di consequenza avrai tanta vibrazione niente stereo e volume in distorsione   

Il pianale in legno si incastra perfettamente nello spazio descritto.
E’ fissato sulla barra di supporto del cofano con due viti nelle “orecchie” presenti sulla barra stessa; appositamente forato sul lato opposto è bloccato sul montante superiore del sedile utilizzando 5 fascette in plastica.

Gli altoparlanti, come si vede dalla foto, occupano quasi completamente il pannello e con questi ingombri la soluzione che ho adottato mi è sembrata una delle poche; i woofers sono ovali, medi e tweeters sono quella scatoletta rettangolare; non ho creato volumi separati dal vano bagagli (tipo casse chiuse) perché non so calcolarli.

Tutto ciò andrà sicuramente a discapito della sonorità (distorsioni, poca separazione tra i canali, basso rendimento, ecc.), ma siamo comunque a bordo della 2CV che, in quanto ad isolamento acustico non è un granchè; se non vogliamo scaricare la batteria in poco tempo bisogna tenere l’impianto acceso con il motore in moto ed abbastanza vivace nel regìme.
Risultato: audio comunque compromesso, quindi …

Comunque il discorso riguardo ai volumi da calcolare è interessante. Come si procede?

Grazie, Fabio

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6539
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Autoradio
« Risposta #4 il: 29 Marzo 2007, 17:50:30 pm »
Anche io sono molto interessato!

Spiega, spiega...

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: Autoradio
« Risposta #5 il: 29 Marzo 2007, 18:14:17 pm »
Bella l'idea e la realizzazione!
Secondo me però bisognerebbe creare un fronte sonoro anteriore demandando eventualmente al posteriore le sole basse frequenze (sotto i 100 hz).

Per i calcoli dei volumi in internet si trova di tutto .... linko il primo sito che è capitato
http://www.professionistidelsuono.net/subwoofer.htm
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

patatacotta

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #6 il: 29 Marzo 2007, 18:18:44 pm »
Intanto sono sempre riportati sui dati tecnici dei wf. (sempre se sono di marca seria) 'sta poi a te prendere i wf. in base al volume che hai,   in ogni caso bisognerebbe avere molti parametri per calcolarlo da soli tipo: Diametro emissione membrana superficie effettiva membrana massimo volume d'aria spostato in base all'escursione membrana (questo solo per bassreflex) potenza nominale e sapere il  materiale della membrana (caucciu carta carbonio).Poi devi considerare se usare un sistema a cassa chiusa o reflex anche nel caso del reflex il tubo di accordo deve essere del diametro giusto. Ha! Bisogna anche sottrarre dal volume acustico la superficie effettiva del wf.(anch'essa riportata sui dati tecnici).
Ti consigliavo un pushpull xkè con un minimo volume ottieni risultati ottimi due wf. liberi sulla cappelliera e come suonare le corde di una chitarra senza cassa acustica che cambia,  secondo se è un violino o un contrabasso  (felice)

Per i sub è un'altro discorso consiglio anche un canale di frequenza media centrale!
« Ultima modifica: 29 Marzo 2007, 18:22:02 pm da patatacotta »

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: Autoradio
« Risposta #7 il: 29 Marzo 2007, 18:32:05 pm »
Condivido quello che ha detto Patatacotta ma per quanto riguarda il carico da calcolare io non mi ammalerei anche perchè il presupposto è che il volume sia chiuso ermeticamente cosa che non si può dire del bagagliaio della 2cv.

Per avere una buona resa conviene costruire un box calcolando in maniera corretta. I parametri dell'altoparlante sono fondamentali ed ogni altoparlante avrà bisogno di un suo volume specifico in base alla configurazione scelta.

Sulla mensola anteriore ci sta giusto giusto un 13 cm .... per non impazzire in lavori manuali ho preso due coassiali di marca e ho messo un sub reflex sotto al sedile il tutto tagliato a 100hz dal crossover attivo dell'ampli per cui ho:
sotto i 100 hz il sub in mono con due canali dell'ampli a ponte
sopra i 100 hz i due canali stereo

Si sente bene e anche con il volume in manetta nessuna distursione grazie alla taratura in sicurezza dell'ampli.

Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6539
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Autoradio
« Risposta #8 il: 29 Marzo 2007, 18:36:23 pm »
Premesso che non ci ho capito una mazza, ora sono di corsa, quindi domani leggerò con attenzione gli ultimi post e il link di pacifico.

Per ora so solo che ho messo 2 casse a 3 vie di quelle ovali della Herz sul pianale dietro, e davanto 2 casse da 10 cm sempre della Herz con l'apposita scatola porta cassa. Woofer sotto il sedile del passeggero di quelli fatti a tubo.

Non mi ricordo nessuna specifica in più, ora indagherò...

Saluti a tutti

patatacotta

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #9 il: 29 Marzo 2007, 18:37:55 pm »
Ottimo i coassiali sono il miglior compromesso spazio/prestazioni il sub sotto al sedile e anche un'ottimo massaggiatore lombare  ;D

Offline vuboss

  • Colonna
  • ****
  • Post: 716
  • Dyane 6 - Ami8 break - AK400
    • fotolog
Re: Autoradio
« Risposta #10 il: 29 Marzo 2007, 19:20:46 pm »
io le ho messe cosi:

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: Autoradio
« Risposta #11 il: 29 Marzo 2007, 19:58:56 pm »
io le ho messe cosi:


Ma quanti watt hai ?????? Immagino abbastanza da far ingiallire la Dyane  (??)
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: Autoradio
« Risposta #12 il: 29 Marzo 2007, 21:42:06 pm »
Premesso che non ci ho capito una mazza, ora sono di corsa, quindi domani leggerò con attenzione gli ultimi post e il link di pacifico.


:) il concetto non è difficile anche se probabilmente l'ho spiegato male e usando dei termini non chiari.
Questo è un link che mi sembra interessante

http://www.mariohifi.it/team/lorenzo_posiz_altoparlanti.htm
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

patatacotta

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #13 il: 29 Marzo 2007, 22:08:24 pm »
Io non ho ancora montato niente sulla cv, ma se trovassi qlcsa vintage funzionante forse la monterei.

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: Autoradio
« Risposta #14 il: 29 Marzo 2007, 22:27:36 pm »
E la Continental Edison a 2 transistor battezzata Radioën ?

In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


su.piu

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #15 il: 29 Marzo 2007, 22:28:43 pm »
Io invece non ho saputo resistere alla tecnologia ma senza impelagarmi in cose eccessivamente complicate:

per ora niente ampli, un buon 4x50, completo di telecomando, una coppia di coassiali sotto il sedile, una coppia a 3 vie nel pannello... riesco a sentirlo bene anche se un amplificatore migliorerebbe la resa... ed inoltre il poter far a meno dei noiosissimi cd e del loro caricatore usando, con l'apposita porta del frontalino, una pennina usb da 2Gb espressamente dedicata all'ascolto in auto...

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22142
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Autoradio
« Risposta #16 il: 29 Marzo 2007, 22:37:05 pm »
E la Continental Edison a 2 transistor battezzata Radioën ?



 :o (noncicredo)
(ura) ma è lei io l'ho vista l'anno scorso al raduno dei Gabbiani su a Ceresole (ura)


[size=08pt]foto tratta dalla galleria fotografiaca raduni 2006 - Ceresole[/size]

questa si che è l'autoradio giusta per la 2cv  (su)

Watson non crede a quello che ha visto O0
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

patatacotta

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #17 il: 29 Marzo 2007, 22:41:29 pm »
Radioën  :o sembra proprio lei! Azz  (appl)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Autoradio
« Risposta #18 il: 29 Marzo 2007, 23:24:37 pm »
Io ho montato un autovox.

Ma penso appena avrò qualche spicciolo di fare un impianto con amplificatore. Mi avete dato molte idee che si potrebbero realizzare!! (su)


Ma senza steroe cd solo l'entrata per connettere una penn drive o un lettore cd.

Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

su.piu

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #19 il: 29 Marzo 2007, 23:29:54 pm »
penna da almeno 1Gb e vai di lusso... i cd che non sai dove mettere e/o si graffiano te li dimentichi...  8)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Autoradio
« Risposta #20 il: 29 Marzo 2007, 23:32:47 pm »
Per ora posso solo immaginare......  ;)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: Autoradio
« Risposta #21 il: 30 Marzo 2007, 14:37:54 pm »
noi nella charlie abbiamo una PHILIPS "nuova" (quando l'abbiamo montata aveva ancora il suo imballaggio originale!!!) dei primi anni 80!!!! una delle prime a sintonizzazione automatica!!! e 6 stazioni memorizzabili!!!!!! a presto le foto!!!
Non avete nessuna prova

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: Autoradio
« Risposta #22 il: 31 Marzo 2007, 01:34:33 am »
Il lettore mp3 è la scelta più economica e funzionale peccato che anche se dotati di radio, di fatto in auto non siano utilizzabili come ricevitori per la mancanza di antenna e per la scarsa qualità della sezione ricevente (almeno in quelli che ho provato io).

C'è un'altra alternativa per sonorizzare la 2cv ed è la PAL (Tivoli Audio).
Costosa per quello che è (una radio am/fm amplificata con mono-altoparlante, batterie ricaricabili e ingresso aux per ipod o similare) ma con una qualità di ricezione e una sonorità incredibili ... c'è da ascoltare la rai in am solo per l'incredibile resa sul parlato che fa innamorare.
Pur avendo un volume accettabile scordatevi comunque di sentire qualcosa in velocità magari con la capotte aperta.

« Ultima modifica: 31 Marzo 2007, 01:36:31 am da Pacifico »
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2567
  • Carrara, 31.08.1979
Re: Autoradio
« Risposta #23 il: 31 Marzo 2007, 14:31:48 pm »
sulla Gigione ho montato un doppio impianto.
1° Impianto radio anni 70 con amplificatore anni 80, che azione gli autoparlanti anteriori montati sotto la plancetta.
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2567
  • Carrara, 31.08.1979
Re: Autoradio
« Risposta #24 il: 31 Marzo 2007, 14:33:42 pm »
2° installazione, amplificatore 80+80W montato sotto la panchetta posteriore a cui è collegato il lettore mp3
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

patatacotta

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #25 il: 31 Marzo 2007, 21:05:01 pm »
Volete mettere però, il gusto di ascoltare la radio in onde lunghe o medie con quel parlato ovattato in tonalita da midrange ed i fischi cambiando stazione manualmente ahh! Altri tempi  (muoio)
Cmq ottima, a mio parere la soluzione con l'MP3 collegato magari direttamente ad un preamplificatore!! Ma penso che non esistano lettori con uscita sola linea (rca) ma solo quella delle cuffie che inevitabilmente peggiora/disturba "sia lievemente" il segnale puro
Bello Mario l'equalizzatore grafico vintage  (muoio)  ne avevo uno anch'io sul vecchio Dyane rosso però era parametrico, aimè me lo hanno poi ciulato a porta pila  portandosi via anche le staffette e le due viti  (nonso) (muro)

Offline vuboss

  • Colonna
  • ****
  • Post: 716
  • Dyane 6 - Ami8 break - AK400
    • fotolog
Re: Autoradio
« Risposta #26 il: 02 Aprile 2007, 16:35:23 pm »
io le ho messe cosi:


Ma quanti watt hai ?????? Immagino abbastanza da far ingiallire la Dyane  (??)

pochi dietro 90 rms x 2, si stà sbiadendo veramente  (stupid)
io uso la frequenza fm, il suono non dei migliori, ma tanto col bicilindrico che ti accompagna non si sente ;D
la portina erà già forata  (stupid)  (muro)

Offline vincent

  • Residente
  • ***
  • Post: 108
Re: Autoradio
« Risposta #27 il: 02 Aprile 2007, 17:04:49 pm »
foto, foto!
voglio vedere un pannello fai- da- te per sistemare i miei altoparlanti sul lunotto posteriore.Gradirei consigli e suggerimenti per fissarlo tra il sedile posteriore ed il portellone .
Come potrebbe essere fissato sui sedili?

Epy

  • Visitatore
Re: Autoradio
« Risposta #28 il: 04 Aprile 2007, 12:14:42 pm »
Acc .... avevo un pannello montato sul lunotto posteriore e credevo si sentisse bene ...  (muro)
posto sul forum  (?) (nonso) ed ora mi ritrovo con il pannello smontato e fogli di calcoli con Qms, Qe, Qts, Zo, Re, Zl, Ohm, W, dB, Fb, MDF, Hz  (muro) (muro) (muro) (muro)
e poi: bass-reflex o sospensione pneumatica (nonso), carico asimmetrico, push-pull, o tromba ?????

Ahhhhhhhhh ....  (stupid)

Ciao.
« Ultima modifica: 04 Aprile 2007, 12:18:08 pm da Fabio »

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: Autoradio
« Risposta #29 il: 04 Aprile 2007, 13:25:42 pm »
Acc .... avevo un pannello montato sul lunotto posteriore e credevo si sentisse bene ...  (muro)
posto sul forum  (?) (nonso) ed ora mi ritrovo con il pannello smontato e fogli di calcoli con Qms, Qe, Qts, Zo, Re, Zl, Ohm, W, dB, Fb, MDF, Hz  (muro) (muro) (muro) (muro)
e poi: bass-reflex o sospensione pneumatica (nonso), carico asimmetrico, push-pull, o tromba ?????

Ahhhhhhhhh ....  (stupid)

Ciao.

 ;D
Tutto sta nel mediare e nel trovare il tuo compromesso. In più, al di là di tante formule e soluzioni, dai più peso alle tue orecchie piuttosto che ai giudizi degli altri.
Però il fatto che il fronte sonoro sia anteriore è un buon punto di partenza.

 (felice)

Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus