2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Il Cammino di m.real  (Letto 16755 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22357
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #30 il: 24 Febbraio 2016, 16:54:58 pm »
forse perchè devi compiere una missione

quando si parla di queste cose non si sa mai cosa pensare, miracolo o disegno del destino

quello che è certo che siamo qui solo per un breve tempo e un breve lampo non ci saremo più, solo che non c'è lo ricordiamo mai e viviamo come se fosse per l'eternità.


Bè ora il tuo cammino prende un significato diverso, forse più intenso e meno turistico, ma resto all'ascolto e attendo il tuo racconto  (abbraccio)


 (felice)




Se posso mi permetto di inserire un brano musicale che forse, nonso, forse ci stà bene


Watch the mountains
And take off down the river
Take off twice from where you are
Cause someday soon we'll take off down the river
And I'll see nothing of you at all

Tell the birds not to show which way I'm going
And tell the leaves to try and hide the way
We'll give 'em gold
Oh cause gold is nothing special
Tell 'em all to try and hide the way

And someday soon
We'll find out where we're going
And someday soon
We'll find the way
And if the love that you have for me is going
Well I'll see nothing of you at all

And it's a long road
A very, very, very long road
A very, very, very long road
And I'm doing fine
And I'm wishing you were mine

Take me back to morning
Morning's when she calls me
And take me back to days of prior springs
Oooh will you take me back
And I don't care
Oh your springtimes don't possess me
And I'll see nothing of you at all again

E un giorno prima
Lo scopriremo dove stiamo andando
E un giorno prima
Troveremo il modo

Well I'll see nothing of you at all
Nothing at all

She's a woman (She's a woman)
That left me nothing at all (Left me nothing at all)
She's a woman (Such a lady)
I have nothing at all (I have nothing at all)
Well I'm leaving... I leave soon
Well I'm leaving
Nothing at all

E non ho niente
Niente di niente
non ho niente
Niente di niente
Non ho niente
Niente di niente
/i]
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6847
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #31 il: 24 Febbraio 2016, 19:18:50 pm »
dopo risposte serie faccio una domanda meno seria, giusto per alleggerire:
ma Lei sig. Watson, come mai chiede tante informazioni sul cammino e si informa e ci informa sui vari cammini visto che Lei è un BOGIANEN?

potrebbe essere che Lei abbia legami di parentela con tal Salgari Emilio?

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9800
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #32 il: 24 Febbraio 2016, 20:49:48 pm »
Vedi Tony, vedi che abbiamo qualcosa in Comune (o in Anagrafe?)

Emilio Salgari, nato a Verona (due palazzi dopo il negozio di dolcetti del mio Bisnonno)
e morto a Torino, dove stai tu!!

diciamo che la fede almeno per me centra fino ad un certo punto io si sono un credente ma alla mia maniera. vado in Chiesa si e no 2 volte all'anno ma? qui rispondo perchè lo fai . succede che il 22\7\2010 cosi all'improvviso mi viene una emorragia cereblare cose? < ti scoppia una vena nel cervello >e all' ospedale la prima cosa che mi dicono e questa lei a avuto un miracolo sa in questi casi uno su tre muore qli altri due vanno in coma o restano ivalidi per tutta la vita. lei invece non ha avuto nessuna conseguenza e un miracolo . vi lascio immaginare cosa ti passa per la testa in 20 giorni di ricovero si a il tempo di pensare a tante cose ma soprattutto pensi perchè a me? quale il motivo perchè mi e stata data una seconda possibilità?da allora la mia vita e cambiata nel senso faccio sempre quello che ho sempre fatto ma con una visuale diversa . per ora chiudo qua anche perchè arrivare alla risposta definitiva e ancora lunga.

Molto profondo, M.Real, molto profondo e non sto scherzando.
Con gli Indiani Navaho ho parlato spesso di questo argomento e la risposta finale, è
sempre stata quella data da Watson:

forse perchè devi compiere una missione

non è ancora il tuo momento. Hai ancora della strada da fare, delle persone da conoscere,
delle avventure da vivere, del bene da fare, delle guerre da combattere.

 :)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22357
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #33 il: 24 Febbraio 2016, 21:35:38 pm »
Ebbene si stavo per rispondere anch'io su Emilio Salgari che scrisse un sacco di romanzi senza mai muoversi da quella misera casa di corso Casale, ma documentandosi in biblioteca e viaggiando con la fantasia ..

.. no non era un bogianen, ma un veronese d'oc che però venne a finire i suoi giorni in un triste Torino di inizio '900 .


Oggi con la gran quantità di notizie e la facilità di reperirle, dovremmo essere tutti potenziali scrittori, ormai con la tecnologia possiamo andare in qualunque posto senza muoversi da casa, seduti tranquillamente sul divano (zz)



Ti prometto m.real che leggerò il tuo racconto in piedi salendo le scale, così potrò dire di aver provato pure la stanchezza del percorso  ;D

Giusto per alleggerire il discorso come suggeriva claudyane  (abbraccio)

 (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #34 il: 24 Febbraio 2016, 22:26:38 pm »
claudyane6 hai fatto benissimo ad alleggerire un po  (superok) rispondo a Watson alla sua domanda sui km da fare se non si e allenati , quarda Watson io non sono un campione a casa per prepararmi facevo 10\12 km alla volta poi là   la mia utonomia e di 25\28 km al giorno di piu non facevo poi va da fisico a fisico ce gente che ne fa anche 50 al giorno avro modo poi di parlare piu avanti di queste cose tecniche comunque tu fai pure tutte le domande che vuoi  (su)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #35 il: 24 Febbraio 2016, 22:32:52 pm »
Skassamakkinen ho molto apprezzato  (superok) le tue parole anche io amo la cultura degli indiani d'America e tal proposito domani posto alcune cose nella sezione modellismo poi mi dirai cosa ne pensi e se ti piacciono ne postero delle altre  (su)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9800
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #36 il: 24 Febbraio 2016, 22:54:51 pm »
 (su) (su) (su)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #37 il: 25 Febbraio 2016, 19:33:26 pm »
seguendo il consiglio di claudyane6 alleggerisco ancora un po postando una foto
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #38 il: 25 Febbraio 2016, 19:48:01 pm »
 (felice) ora racconto la storia di questa foto lo fatta nel 2013 siamo a Zubiri  tra Roncisvalle e Pamplona era tutto il giorno che pioveva come si vede dalla prima foto non ne potevo piu della pioggia e ho desiso di fermarmi li'. e davanti ad un bar cera questo garage con laccadyane cosi lo fotografata pero non si vede tanto bene  visto che avevo deciso di fermarmi li appena a smesso di piovere lo rifotografata  la foto sopra l'avevo postata nella sezione foto del giorno ma stupidamente (nonso) lo cancellata. ma forse sta meglio qua
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #39 il: 25 Febbraio 2016, 20:15:50 pm »
 (felice) grazie Watson per li bel brano musicale (appl) i Paulous Dog e un gruppo che avevo dimenticato grazie per avermeli fatti ricordare  (su)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #40 il: 27 Febbraio 2016, 17:40:31 pm »
 (felice)allora riprendo da dove ero rimasto.  una volta uscito dall'ospedale le idee erano sempre piu confuse avevo bisogno di risposte e la prima cosa a cui o pensato e stato il Cammino di Sant Jago . ma cerano anche dei problemi logistici primo su tutti il lavoro avrei dovuto chiedere delle ferie e non era cosi semplice e poi un minimo di preparazione ci voleva non era cosi semplice da fare. ma ancora una volta il destino ci mette del suo cosa succede? l'azienda per cui lavoro essendo in crisi apre una procedura di mobilita per i lavoratori come me a cui mancano pochi anni alla pensione e quello che volevo non mi faccio scappare l'occasione non me ne importa piu niente del lavoro dei soldi io devo trovare le mie risposte e allora comincio a prepararmi e tutti parenti e amici a darmi del' incoscente dove vai ? dopo quello che ti e successo tutti a dirmi. ma e la mia vita avevo bisogno di quel viaggio e sopratutto dovevo farlo da solo sentivo dentro di me che il mio destino lo avrei incontrato sul Cammino . quell' incontro avvenne tre anni dopo ma questo lo raccontero piu avanti.  (su)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #41 il: 27 Febbraio 2016, 19:06:55 pm »
Rimango qui senza fiatare
evitate le maiuscole...

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31726
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #42 il: 27 Febbraio 2016, 19:16:50 pm »
 (caffe)

......spetto anche io-me ;)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #43 il: 29 Febbraio 2016, 21:00:50 pm »
 (felice) allora decido di partire in primavera  verso la fine di maggio 2012 cosi ho tutto l'inverno per prepararmi e capire un po cosa devo fare. perchè ho ancora molti dubbi sul fatto di riuscire a farlo tutto sono sempre 800 km . decido di farne almeno meta' partendo da Burgos per arrivare a SantJago sono 500 km e poi volevo fare assolutamente le mesetas che e un immenso altopiano che parte da Burgos e dopo 200 km arriva a Leon . molti pellegrini le mesetas le saltano perche per 200 km si e immersi in un mare verde a maggio\giugno giallo a luglio\agosto e poi e un percorso tutto pianeggiante e monotono e puo capitare che tra un paese e laltro ci siano dai 14\18 km senza incontrare un villaggio o una casa vuol dire camminare per 4\6 ore nel nulla . per ne e per molti altri invece e uno dei percorsi piu suggestivi del Cammino ti da modo di pensare e riflettere in completa solitudine ed e quello di cui ho bisogno.
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Andre77

  • Colonna
  • ****
  • Post: 642
  • Sortez du lot, roulez en 2CV!
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #44 il: 29 Febbraio 2016, 21:21:03 pm »
Mi sa che c'è parecchia gente che spèta...  :P
E tra questi anch'io...


Cmq questa mappa credo renda bene l'idea dell'importanza che questi cammini hanno rappresentato (e rappresentano) per la Cristianità.



 (felice)
A n d r e
VIETATO VIETARE

Chi non sa ridere non è una persona seria

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #45 il: 29 Febbraio 2016, 21:25:08 pm »
 (felice) grazie ANDRE (superok)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #46 il: 29 Febbraio 2016, 21:26:35 pm »
queste sono le mesetas
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #47 il: 29 Febbraio 2016, 21:28:40 pm »
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #48 il: 29 Febbraio 2016, 21:35:04 pm »
e poi nelle mesetas ci abitano stani personaggi qui ci abitano gli Addams
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #49 il: 29 Febbraio 2016, 21:36:18 pm »
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #50 il: 29 Febbraio 2016, 21:38:27 pm »
e qui ci abitano gli Hobbit
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #51 il: 01 Marzo 2016, 20:15:49 pm »
ma nelle mesetas si incontrano anche delle belle auto . qui siamo a Castrojerez
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22357
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #52 il: 02 Marzo 2016, 07:58:17 am »
decido di farne almeno meta' partendo da Burgos per arrivare a SantJago sono 500 km e poi volevo fare assolutamente le mesetas che e un immenso altopiano che parte da Burgos e dopo 200 km arriva a Leon . molti pellegrini le mesetas le saltano perche per 200 km si e immersi in un mare verde a maggio\giugno giallo a luglio\agosto e poi e un percorso tutto pianeggiante e monotono e puo capitare che tra un paese e laltro ci siano dai 14\18 km senza incontrare un villaggio o una casa vuol dire camminare per 4\6 ore nel nulla .


Dalle foto noto che non c'è neppure molte possibilità di ripararsi dal sole, ora mentre scrivo fa ancora freddo ed il sole è ricercato e sperato.... ma quando inizia il caldo e questo picchia sulla testa deve essere dura camminare in un posto simile  (sorpreso)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #53 il: 02 Marzo 2016, 13:28:05 pm »
 (felice) rispondo alla domanda di Watson . hai ragione a metà ti spiego dipende sempre in che stagione la percorri in molti mi dicevano che a luglio\agosto e come dici tu cioe fa molto caldo . ma io lo fatta 2 volte sempre tra maggio\giugno e non e stato propio cosi caldo anzi o patito il freddo nonostante il bel sole. allora tieni presente 2 cose la prima e che sei su un altopiano intorno agli 8oo m e si e esposti al vento la seconda cosa e che normalmente uno comincia a camminare la mattina presto tra le 6\7 alcuni anche prima e si cammina fino alla 1\2 del pomeriggio e quindi il grosso del caldo ancora non e arrivato e poi tieni presente che in Spagna in quella stagione almeno fino alle 7\7.30 e ancora buio quindi cammini per almeno 1,30 al buio e al freddo . nel 2013 per 200 km o patito causa vento gelido tanto di quel freddo e non avendo portato i quanti a un certo punto li ho comperati assieme a un cappello di lana ed eravamo a giugno e per fortuna non a mai piovuto vuol dire oltre al freddo camminare in un pantano totale.
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #54 il: 02 Marzo 2016, 13:32:48 pm »
questa foto forse rende meglio l'idea quando dico che ci si trova davanti a un mare verde
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4261
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #55 il: 02 Marzo 2016, 13:39:23 pm »
l'emozione piu forte che ho avuto nella mesetas e la sensazione di trovarsi davanti all'infinito credo che questa foto la descrive meglio. a quella che si vede sopra l'albero e la luna dell mattino
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9800
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #56 il: 02 Marzo 2016, 13:53:25 pm »
Mi sa che questo Cammino è quello che mi ci vuole in questo periodo..
Grazie del Reportage, M.Real!  (su)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline GeologoBicilindrico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 428
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #57 il: 02 Marzo 2016, 15:46:16 pm »
Caro m.real mi sa che abbiamo avvistato le stesse bicilindriche lungo il Cammino...
Sono abbastanza sicuro sulla Dyane di Saint Jean. Una 2CV bianca invece l'ho avvista a Logrono. Infine una terza bicilindrica l'ho incontrata tra nel tratto tra Santiago e Finisterre.
Io ho percorso il Cammino tra la metà di maggio e la metà di giugno del 2013. Mi sono goduto ogni momento di quei 30 gg. di cammino, non mi importava mettermi in strada sotto il sole, la pioggia o la neve (trovata anche quella sui pirenei) l’importante era mettermi lo zaino in spalla e andare.  La più bella esperienza della mia vita. Il Cammino mi è rimasto dentro, difficile da spiegare a parole cosa mi ha spinto a farlo. A chi mi chiedeva perché sono partito rispondevo che avevo voglia di fare 2 passi  :)

Appena riesco cerco le foto dei miei avvistamenti bicilindrici così le confrontiamo.
Buen Camino a tutti
 
EffeCiIEmme

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #58 il: 02 Marzo 2016, 17:06:44 pm »
accipicchia.
questi cammini, sembrano quadri fermi nel tempo.

la bellezza e la profondità di campo infinita, non è facile da trovarsi specialmente se sei urbano come la zia.

ho visitato qualche posto che mi ha dato la stessa serenità.
a volte a migliaia di chilometri da casa, a volte...dietro l'angolo.

un percorso fatto di passi, uno dopo l'altro senza badare a quanto manca o cosa c'è all'arrivo...
dev'essere davvero un'esperienza che ti rimane dentro.

complimenti.
evitate le maiuscole...

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31726
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Il Cammino di m.real
« Risposta #59 il: 02 Marzo 2016, 18:18:51 pm »
La zia mi ha rubato le parole.........ecco!

ma è la zia, .......... ;D
La stupidità divora facce e nomi senza storia