2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?  (Letto 11316 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« il: 20 Novembre 2011, 14:28:58 pm »
Ciao ragazzi , purtroppo a Roma le euro 0 non possono circolare almeno che abbiano un attestato storico , l'ASI al momento dell'iscrizione ne rilascia una copia per circolare, sapete dirmi se anche la RIASC rilascia un certificata riconosciuto quindi idoneo per il permesso di circolazione? Vi ringrazio e vi saluto (felice)
« Ultima modifica: 21 Novembre 2011, 15:45:48 pm da lucajack2cv »

magomerlino

  • Visitatore
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #1 il: 20 Novembre 2011, 16:49:50 pm »

 RIASC rilascia un certificata riconosciuto quindi idoneo per il permesso di circolazione? Vi ringrazio e vi saluto (felice)

NO

Offline luigi2cv

  • Residente
  • ***
  • Post: 227
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #2 il: 20 Novembre 2011, 17:40:06 pm »
scusate ragazzi ma le nostre non sono pre-euro? dovrebbero cirocolare regolarmente o sbaglio??????
2cv: il bello delle cose semplici e modeste...
Clarinettista e amante della 2cv!

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #3 il: 20 Novembre 2011, 19:04:38 pm »
a Roma le euro 0 non circolano già da anni..........

Offline luigi2cv

  • Residente
  • ***
  • Post: 227
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #4 il: 21 Novembre 2011, 14:15:14 pm »
capisco quindi mi stai dicendo che ciò che io chiamo pre-euro si dice euro 0, e che se non ha un attestato di storicità come quello che l'asi certifica, non si può circolare a roma giusto? (felice)
2cv: il bello delle cose semplici e modeste...
Clarinettista e amante della 2cv!

magomerlino

  • Visitatore
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #5 il: 21 Novembre 2011, 14:22:25 pm »
capisco quindi mi stai dicendo che ciò che io chiamo pre-euro si dice euro 0, e che se non ha un attestato di storicità come quello che l'asi certifica, non si può circolare a roma giusto? (felice)

 SI

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #6 il: 21 Novembre 2011, 14:25:19 pm »
che se non ha un attestato di storicità come quello che l'asi certifica, non si può circolare a roma giusto?

A Roma vale solo l'attestato ASI. In altre regioni (so almeno della Toscana) vale anche l'iscrizione al Riasc
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline luigi2cv

  • Residente
  • ***
  • Post: 227
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #7 il: 21 Novembre 2011, 14:40:05 pm »
grazie tante!  (superok) (superok) (superok)(felice) (felice) (felice)
2cv: il bello delle cose semplici e modeste...
Clarinettista e amante della 2cv!

magomerlino

  • Visitatore
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #8 il: 21 Novembre 2011, 15:05:43 pm »
 E' stato un piacere! 


Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #9 il: 21 Novembre 2011, 15:53:23 pm »
Posso dare un contributo pubblicando il testo dell'ordinanza 2011 gentilmente fornito da un socio romano, relativa però all'anello ferroviario e quindi particolarmente restrittiva: nel caso specifico non scorgo traccia di deroga per veicoli storici in qualunque modo certificati  (nonso)






Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #10 il: 21 Novembre 2011, 16:09:52 pm »
Posso dare un contributo pubblicando il testo dell'ordinanza 2011 gentilmente fornito da un socio romano, relativa però all'anello ferroviario e quindi particolarmente restrittiva: nel caso specifico non scorgo traccia di deroga per veicoli storici in qualunque modo certificati  (nonso)

Ops... quindi nessuna deroga nemmeno per chi è attestato Asi.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #11 il: 21 Novembre 2011, 17:56:10 pm »
Il divieto totale si attesta sulla ztl dell'anello ferroviario, eventuali deroghe Asi o meno andrebbero verificate ripetto al contenuto delle fermo-restanti D.G.C. citate in premessa..



Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #12 il: 21 Novembre 2011, 18:49:15 pm »
Az.................qui si mette male..................grazie  a lucajack2cv per il contributo postato. Mi studio l'ordinanza e poi mi faccio vivo. Ero convinto che con l'ASI si potesse girare..............è anche vero che questa ordinanza è datata 28.10.2011 . Io mi devo ancora iscrivere ASI , qualcuno di voi già iscritto ha più titolo per avere informazioni , cortesemente se dovesse leggere questo topic potrebbe aiutarci a risolvere il quesito' grazie (felice)

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #13 il: 21 Novembre 2011, 22:37:46 pm »
Deroghe permanenti al divieto di circolazione all’interno dell’Anello Ferroviario
• Sono esentati dal divieto autoveicoli, motoveicoli e motocicli di interesse storico o collezionistico; sono i cosidetti "veicoli storici" che risultino iscritti ad uno dei registri autorizzati A.S.I. quali storico F.M.I., storico Lancia, italiano Alfa Romeo, italiano FIAT.
• Sono esentati dal divieto tutti i veicoli muniti di contrassegno per persone disabili.
Questo ho trovato in internet , riguarda l'anno 2011 , ma non sono sicuro che sia aggiornato alla disposizione del 28 ottobre.  (felice)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #14 il: 21 Novembre 2011, 23:03:29 pm »
Puoi sempre provare a spacciare la tua nuova Azur come "veicolo adibito al trasporto rifiuti"...  (muoio) (muoio)
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #15 il: 22 Novembre 2011, 08:54:46 am »
Ho scritto una email ad un club federato ASI  di Roma, spero che mi diano una risposta precisa . A prescindere dai minchioni  che scrivono minchiate ;) credo che questo sia un argomento serio  per tutti coloro che non intendono infrangere il codice stradale senza contare multe e sanzioni. Personalmente non mi pregiudica la guida poiché porterò la mehari al mare pertanto non avrò limitazioni , ciò nonostante mi impegno a fornire informazioni a riguardo  a tutti gli euro 0  , minchioni compresi  , un modo di ricambiare tutti coloro che hanno mostrato interesse rispondendo alle mie domande . Saluti (felice)

Offline Giacomo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 996
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #16 il: 22 Novembre 2011, 09:20:26 am »
 (felice) purtroppo, anche senza sentire il mio club federato, non ci sono buone notizie:
http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW232826&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode
l'ordinanza 245 è assolutamente quella in vigore. Purtroppo in questa non siamo derogati.
Mi rimane un solo dubbio: http://www.bandb-rome.it/mobilita_piano_antismog.html
Qui (che però è un privato di buona volontà ma non un organo ufficiale) si parla di deroghe permanenti per i mezzi ASI.
Credo che alla fine l'unica è chiamare la municipale o il comune...ma non nutro buone speranze. ciao

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #17 il: 22 Novembre 2011, 09:20:59 am »
A prescindere dai minchioni  che scrivono minchiate
[...]
minchioni compresi, un modo di ricambiare tutti coloro che hanno mostrato interesse rispondendo alle mie domande

A prescindere dal fatto che ho provato ad aiutarti sia in questa domanda che hai fatto, che quando hai sparato la sciocchezza di prendere una mehari e farla smontare per 1.000 euro, dopo una risposta del genere, offensiva, tu chi saresti? Parrebbe dimostrarti il campione dei permalosi.
Congratulazioni per la vincita.
« Ultima modifica: 22 Novembre 2011, 09:26:02 am da cruell »
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline luigi2cv

  • Residente
  • ***
  • Post: 227
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #18 il: 22 Novembre 2011, 15:20:25 pm »
E' stato un piacere! 



Hey mago ma questa è la mia Gravina! :D l'hai trovata su Facebook questa foto? Non sei mica passato di qui!? comunque dato che ci siamo questo che sto per pubblicarvi è il simbolo più prestigioso della mia città costruito dagli antichi romani il "PONTE-ACQUEDOTTO ROMANO" passante per una grossa voragine di origine carsica del mio paese (da cui ne prende il nome Gavina) bene su questo ponte chè è anche tratto della famosa via Appia fatta proprio di pietre laviche romane non avete indea di quante volte è stato percorso dalla mia 2cv poichè mio padre appassionato di podistica in passato organizzò tantissime corse campestri proprio su questi luoghi Gravinesi, e la mia 2cv scapottata portava sempre un cameraman che riprendeva la corsa!







scusate la non attinenza al post, ma visto che il mago me l'ha tirato fuori!!!!! (felice) (felice) (felice)
2cv: il bello delle cose semplici e modeste...
Clarinettista e amante della 2cv!

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #19 il: 22 Novembre 2011, 15:34:32 pm »
A prescindere dai minchioni  che scrivono minchiate
[...]
minchioni compresi, un modo di ricambiare tutti coloro che hanno mostrato interesse rispondendo alle mie domande

A prescindere dal fatto che ho provato ad aiutarti sia in questa domanda che hai fatto, che quando hai sparato la sciocchezza di prendere una mehari e farla smontare per 1.000 euro, dopo una risposta del genere, offensiva, tu chi saresti? Parrebbe dimostrarti il campione dei permalosi.
Congratulazioni per la vincita.
Tana per il minchione  ;D dai Cruell non te la prendere , io ho letto una minchiata e ho risposto con una minchiata , mica ti sarai sentito un minchione spero........... Bene in questo modo credo di aver chiarito che la mia risposta non è da attribuire a permalosità ma semplicemente a un umorismo forse diverso dal tuo , ti sarai accorto che ho un rispetto di ognuno di voi , nel ringraziare tutti coloro che mi hanno risposto ora e in passato , ci sei anche tu , possibile che ti sei sentito chiamato in causa solo al grido del minchione? ultima cosa , sono entrato in questo forum per fare nuove conoscenze e senza vergogna avrò  posto dei quesiti   che avranno  fatto sorridere , quando scrivi "smontare e rimontare per mille euri" certamente è frutto di completa inesperienza ma con questo non ho mancato di rispetto a nessuno  credo................prima di concludere con la vincita mi scrivi "dopo una risposta del genere, offensiva, tu chi saresti?" a questo punto ti ribadisco che non volevo in nessun modo offenderti , spero di aver chiarito e se insisti a non capire, ci vediamo offro da bere non se ne parla più ;D
PS sono in attesa di risposte del club , mi pare comunque che le speranze si assottiglino . Un saluto (felice)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #20 il: 22 Novembre 2011, 17:32:17 pm »
Tana per il minchione  ;D dai Cruell non te la prendere , io ho letto una minchiata e ho risposto con una minchiata , mica ti sarai sentito un minchione spero...........

Nu, tu hai letto uno sfottò ed hai risposto con un insulto.
L'italiano è ben chiaro e il tuo è un insulto fatto e finito.
Se poi vuoi ventose per arrampicarti meglio sugli specchi...
Gli insulti, in quanto tali, andrebbero sanzionati, ma dato il pregresso della settimana scorsa, pare che il tuo verrà fatto passare in cavalleria... saranno altri a decidere.
A me preme scrivere che di "rispetto" dalle tue parole non c'e' NULLA.
Perchè non appena ti abbiamo detto che avevi detto una sciocchezza, hai armato un casino, coadiuvato dal fatto che un moderatore ha involontariamente cancellato un tuo post, cosa alla quale hai risposto con un altro post abbastanza duro.
Adesso ti ho fatto una battuta, hai risposto con un offesa.
Oltretutto ti arrampichi sugli specchi dicendo adesso, dopo la mia risposta, che non volevi offendere...
Delle due una: o hai poca dimestichezza con l'italiano, oppure non hai capito un granchè dei rapporti con le persone.
E visto che non vedo nel tuo post la parola "scusa", ti lascio volentieri la fittizia bevuta che mi offri.
Hai fatto la tua figura meschina davanti alla platea... buon pro ti faccia.
Non mi interessa andare ulteriormente avanti in questo argomento.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline mercedes

  • Colonna
  • ****
  • Post: 263
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #21 il: 22 Novembre 2011, 17:57:27 pm »
Mi dispiace , non sono riuscito a farmi capire  , speravo tanto che leggendomi avessi compreso che cercavo di chiudere la parentesi   , avrei molto da aggiungere alla tua  ma il buon senso mi insegna a non raccogliere,  simpcamente ti ho invitato a bere insieme , un modo per farti capire che non ho nulla di personale , non sono riuscito nell'obbiettivo di spegnere la discussione , mi dispiace ma io scrivo qui dentro non per offendere , detto questo passiamo alle cose serie , Vi allego cosa mi ha risposto il Club la tartarugale

comunico che ad oggi non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione in merito,
pertanto si presume in vigore il divieto di circolazione, non potendo l' ASI
derogare al C.d.S., nè alle ordinanze del Comune di Roma

Cordialmente
Fabrizio Consoli
Scuderia Romana La Tartaruga
Tel 06 65 00 14 54

Con questo spero di aver riportato l'interesse sull'argomento che può esser utile ai componenti del forum , e non le chiacchiere inutili e sterili fra me e il simpatico Cruell.  (felice)


Offline Freddy74

  • Assiduo
  • **
  • Post: 93
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC a Roma?
« Risposta #22 il: 03 Marzo 2014, 17:31:05 pm »
Ciao ragazzi, riporto in alto questo post, perchè su Roma ci sono varie novità per la circolabilità.
Per prima cosa, nessuna deroga per mezzi storici o Asi, almeno che questo non siano motocicli, quindi al momento abbiamo solo un decreto salva Fiat 500, che ne permette l'omologazione monofuel a gpl, mentre tutti i motocicli con attestato Asi, possono circolare, esclusi i giorni di blocco o targhe alterne.
Quindi al momento, purtroppo, almeno che non vengano messi a gpl i mezzi non possono circolare.
In questo bell'articolo, più o meno alla fine dello stesso,
http://www.omnimoto.it/magazine/10920/veicoli-di-interesse-storico-e-collezionistico-circolazione-e-fiscalita
dove vengono chiariti alcuni dubbi su la circolabilità nelle varie regioni.
Riporto solo la parte di Roma, che è quella inerente a questo post, per il resto vi rimando ad una completa lettura al link sopra riportato:

Arrivando invece al Lazio e a Roma Capitale si riscontrano altre incongruenze. A livello regionale vale la disposizione generale che consente la circolazione a chi è iscritto a un registro storico, mentre dentro Roma la situazione cambia notevolmente.
Una recente ordinanza, di cui abbiamo parlato in questo articolo, dà via libera alle moto di interesse storico iscritte ai registri, mentre per le auto non è così.
Sfortunatamente, la normativa squalifica fortemente le auto di interesse storico, perché prevede che all’interno della ZTL “Anello Ferroviario” sia vietata dalle 0.00 del lunedì alle 24.00 del venerdì la circolazione alle auto a benzina Euro 1 e a gasolio Euro 2, e non è ammessa nessuna deroga ai veicoli iscritti ai registri storici.
Serve a poco ribadire che la disciplina romana in merito è stata così complessa negli ultimi dieci anni, con deroghe poi ritirate e tante ordinanze, che è così facile sbagliarsi, al punto che lo stesso magistrato Toschei, nel suo intervento, sosteneva che le auto storiche potessero circolare in deroga, mentre non è affatto vero, come ci è stato ribadito telefonicamente dal dott. Eugenio Donato, Responsabile del servizio prevenzione inquinamento atmosferico del Comune di Roma.
Durante il Convegno dell’Asi, poi, è intervenuto il Consigliere Valerio Cianciullo che ha annunciato che stanno per essere discusse in Comune due delibere. Una che riguarda l’accesso dei mezzi d’interesse storico all’interno dell’anello ferroviario e un’altra che consenta la sostituzione delle carrozzelle a trazione animale con veicoli storici (autovettura o motocarrozzetta) da utilizzare come taxi.


Come sempre in questa nazione, ci sono vari casini, di fatto posso confermare, perchè già possessore di un mezzo storico, che non ci sono soluzioni, a meno di non mettere l'impianto a gas, se benzina, se diesel ci sarebbe la possibilità della doppia alimentazione, ma non omologabile, ancora, in Italia.
Inoltre su di un'auto raffreddata ad aria ci sono problematiche inerenti questa alimentazione, che di fatto a Roma non è ammessa, non si può omologare, però basta spostarsi a Milano o a Napoli, per ottenere con poca difficoltà questa omologazione.
Ciao

Offline Medine003

  • Novello
  • *
  • Post: 1
Re: Le nostre euro 0 possono circolare con RIASC
« Risposta #23 il: 05 Settembre 2021, 07:24:28 am »
scusate ragazzi ma le nostre non sono pre-euro? dovrebbero taxi aéroport cirocolare regolarmente o sbaglio??????
In fondo la classificazione Fiva è l'unica che ha un valore a livello europeo.