2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: una barzelletta ???????  (Letto 40520 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vagabondo 57

  • Colonna
  • ****
  • Post: 732
Re:una barzelletta ???????
« Risposta #450 il: 01 Luglio 2020, 21:51:35 pm »
"Mamma mamma!!!"

"Si tesoro?"

"Ma le puzzette pesano?"

"No tesoro!"

"Allora me la sono fatta addosso!"
     
(muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
mi riferisco al 46 esimo secondo  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
io resto sempre in bilico .

Offline fabrizio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 650
Re:una barzelletta ???????
« Risposta #451 il: 01 Luglio 2020, 22:02:13 pm »
 (muoio) (muoio) In effetti, il 46mo secondo ri-contestualizzato è davvero comico  (muoio)
"Legge di Hofstadter: ci vuole sempre molto più tempo di quanto si pensi, anche tenendo conto della legge di Hofstadter"

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2684
Re:una barzelletta ???????
« Risposta #452 il: 21 Luglio 2020, 09:39:29 am »
 (felice) (felice)

l'uomo è come il genio della lampada..se la donna lo strofina nel posto giusto.. ogni suo desiderio sarà esaudito
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7390
Re:una barzelletta ???????
« Risposta #453 il: 21 Luglio 2020, 13:49:15 pm »
(felice) (felice)

l'uomo è come il genio della lampada..se la donna lo strofina nel posto giusto.. ogni suo desiderio sarà esaudito

ma è anche come il gatto: se lo accarezzi si alza la coda  (muoio) (muoio)

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2684
Re:una barzelletta ???????
« Risposta #454 il: 24 Luglio 2020, 23:11:02 pm »
 (felice) (felice)


Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2684
Re:una barzelletta ???????
« Risposta #455 il: 03 Agosto 2020, 22:22:02 pm »
 (felice) (felice)

se qualcosa ti svegliare di notte con la voglia di fare una pazzia ,,o è l'amore della tua vita o è il vicino col trapano
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline Paolon

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3438
  • paolon
Re:una barzelletta ??????? ovvero: Elogio di Mafalda
« Risposta #456 il: 07 Ottobre 2020, 09:26:03 am »
“È vero che Dio si trova dappertutto?”, chiede Mafalda.
“Sì”, risponde la madre.
“Poveretto”, le risponde lei.

Neanche i mezzi di comunicazione forniscono alcun conforto.
È inutile cambiare canale perché “in tutti c’è la televisione”.


Mafalda ama i Beatles e odia la zuppa, non tanto per il suo sapore, ma perché è imposta dagli adulti.
I genitori sono pieni di idee assurde e credono che il destino dipenda dal mangiare la zuppa.
A volte Mafalda rinuncia a capirli.

Se uno arriva tardi al cinema, non capisce il film;
la stessa cosa succede con gli adulti: sono tutti già “iniziati”.
Opporsi alla zuppa significa opporsi a una realtà illogica.
Quando finalmente finisce il suo piatto, la contro-educatrice dice:
Come ti sto viziando, mamma!”.

Le cose vanno male sul pianeta Terra:
Le è rimasta un po’ di guerra e le dispiace buttarla via”, dice Mafalda.

Quando qualcuno dice che “il mondo è un fazzoletto” (nel senso “quanto è piccolo il mondo”), lei ribatte: “Quindi dovremo lamentarci con la lavanderia”.

Quino smise di pubblicare il fumetto quando la ribellione della sua protagonista avrebbe potuto fare di lui un desaparecido, e scelse l’esilio.
Continuò a rinnovare l’umorismo nelle vignette pubblicate nei volumi Noi due e Uomini si nasce.

“Per capire un’epoca occorre sapere come rideva la gente”, ha detto giustamente Rafael Barajas El Fisgón.
Si può capire la seconda metà del ventesimo secolo grazie all’ironia di Quino, che ha contribuito a far ridere di notizie che non sarebbero mai dovute accadere, e ci ha insegnato che l’infanzia non è l’anticamera della vita adulta bensì la sua necessaria correzione.

(Traduzione di Federico Ferrone)

Questo articolo è stato pubblicato sul sito Etcétera.

FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni