2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: mehari orange in giro per l'italia  (Letto 1492 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tebo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 400
mehari orange in giro per l'italia
« il: 08 Giugno 2017, 22:11:07 pm »
Salve a tutti.

Oggi pomeriggio (8 giugno 2017) ero in giro per il mio paese con la mia Mehari quando ho incontrato una sorellina orange, targata Padova, stracarica di materiali tipo campeggio. Mi sono fermato a salutare ed a bordo c'era un signore simpatico insieme a due ragazzi, credo i figli, che mi ha detto che stavano facendo il giro d'Italia in Mehari.

Hanno fatto delle foto alle due auto vicine e sono ripartiti.

Non so altro di loro, è stato un incontro rapido e simpatico, avevo una gran fretta ed è finito tutto lì.

Io abito nel Lazio sul confine con la Toscana, sulla via Cassia a 130 chilometri da Roma.

Chiedo qua se per caso qualcuno di voi li ha incontrati, se il signore alla guida è presente qui, insomma qualche notizia in più sull'evoluzione del viaggio.

Così, solo per curiosità

(felice)





 
un dilettante ha costruito l'Arca,
un professionista........il Titanic

Online claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6757
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #1 il: 09 Giugno 2017, 08:23:39 am »
ma che bella avventura stanno avendo!!!!

buon viaggio!!!!!

 (guid) (guid) (guid) (guid) (guid) (guid)

Offline Skassamakkinen

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9773
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #2 il: 09 Giugno 2017, 08:38:39 am »
Dàvéro!!!  (su) (su) (su) (su)
La fretta è spreco.
Spreco, è ciotola spaccata che non avra MAI riso.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22038
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #3 il: 09 Giugno 2017, 14:06:20 pm »
Che invidia, un giro d'Italia deve essere qualcosa di stancante ma interessante, complimenti alla famigliola  (appl)


Ho cercato se in rete ci fosse qualcosa, io non ho trovato nulla, chissà se quel padre scrive su qualche blog o feisbuck.... magari no, altrimenti sarebbe stato interessante leggere i resoconti (post)


In compenso ho trovato un 3D di questo forum dove si parlava di un meharista uruguaiano che non fece nel 2009 un giro d'Italia, ma un giro del mondo  (sorpreso)

il link --> Mario Nelson Sabah (giro del mondo in Mehari) è in Italia!


(vecchio) se lo avvistate chiedeteglielo  (felice)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Tebo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 400
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #4 il: 10 Giugno 2017, 13:22:21 pm »
Watson, il giro del mondo con la Mehari, di Mario Nelson è una avventura abbastanza conosciuta fra noi meharisti.

Io ho fatto un viaggetto con la mia, l'anno scorso ad agosto per il Mehari days a Beinette...ho percorso 1500 chilometri in quattro giorni, e, credimi, ho messo alla prova la mia resistenza umana.
Con la duecavalli si viaggia come con una qualsiasi altra macchina, non è velocissima ma è
 comoda e silenziosa.
La Mehari, nei percorsi lunghi ha due problemi enormi: il primo è il rumore, il secondo il vento. Io viaggiavo con le cuffiette senza musica e il cappuccio sulla testa (con 38 gradi), eppure ero in difficoltà.
Forse il problema del vento era causato dall'allestimento che avevo (pick up) che provoca  turbolenze importanti nell'abitacolo.

Poi c'è il fatto che i vetri o si tengono (e si muore dal caldo) o si tolgono (e si muore dal vento).
Io direi, assurdamente, che (per percorsi lunghi) si viaggi meglio in inverno: tutta chiusa con il riscaldamento acceso: il rumore è lo stesso ma almeno non c'è il vento. :)

Ho viaggiato in moto, da giovanissimo anche senza casco (allora non si usava), eppure non è lo stesso vento: in moto è un vento teso da davanti, in Mehari c'è un fortissimo, insopportabile, getto d'aria dentro l'orecchio destro del guidatore. Se dovessi ripetere il viaggio a Beinette...mi porto il casco della moto! Se da quelle parti sentite ridere la gente per strada....saprete che sono passato io ;D ;D ;D
 
 (felice)


un dilettante ha costruito l'Arca,
un professionista........il Titanic

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22038
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #5 il: 12 Giugno 2017, 11:37:05 am »
Ciao Tebo, non immaginavo questo problema del vento, sai non sono mai salito su una mehari e non immaginavo che potesse essere tanto fastidioso.

Ne approfitto per porti una domanda, ma questo succede a qualunque velocità o si può supporre che se uno va relativamente piano (non so 70 km/h) la turbolenza non la si percepisce?



P.S. piccola considerazione, magari sbagliata, ma guardando un programma motoristico inglese famoso (Top Gear) ho notato come agli inglesi piace guidare auto completamente scoperte, mi pare che loro adorano molto queste emozioni "ventose", non sarà che è anche una questione di abitutdine, un po' come la bora a Trieste che per loro è quasi "normale" e per me che sono di Torino, basta una brezza per sentirmi agitato (??)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Guzzifuso

  • Colonna
  • ****
  • Post: 328
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #6 il: 12 Giugno 2017, 14:31:04 pm »
Porto la mia testimonianza...
Tragitto Arpino(FR)------Terracina(LT) praticamente ho deciso di portare alla casa del mare la mia Mehari( di solito vado con la Guzzi e mia moglie sta già in loco con la macchina grande)....sono 85 km e quindi decisi di viaggiare senza finestrini...due giorni di torcicollo.

Ed io sono tutt'ora un motociclista, vespista e ciclista insomma il vento in faccia mi piace, ma la Mehari è proprio un disastro! Tutto vero ciò che dice Tebo!
E lasciamo perdere il rumore del motore ed il caldo che arriva dal vano motore !
La 2cv se ben tenuta...(coibentazioni varie, marmitte integre e motore ok) è un' ammiraglia. Ho fatto due raduni con amici(plurimarche ) e viaggiando ad 95/100 si va una favola!
Ma guai a chi mi tocca la Mehari (superok)

Online claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6757
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #7 il: 12 Giugno 2017, 21:32:24 pm »
ci stavo facendo un pensierino ad adottare una mehari ma queste notizie mi frenano molto, la lascerò a qualcuno più giovane e spericolato, per il vento intendo

Offline Tebo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 400
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #8 il: 14 Giugno 2017, 19:34:24 pm »
Ma no Claudyane6, la Mehari è e resta una  macchina favolosa, se ti capita comprala di corsa. :) 

il fatto è che è nata per un certo uso e non per altri, insomma per i trasporti e per l'uso quotidiano è una favola. Ovviamente su  percorsi brevi, diciamo "di campagna"... ma anche di città (anche se lì si crea il problema dei furti)
   
Io ci sono stato di recente al raduno di Staggia Senese (100 km da me) ed è un viaggio piacevole: tutta strada regionale con limiti a 60 e 15 minuti di superstrada a 80, si fa bene.
Diventano difficoltose diverse ore a velocità oltre i 70 (per rispondere a Watson) allora lì la situazione si fa pesante.
Anche il caldo del motore diventa un problema, come dice Guzzifuso.

Insomma la 2cv va bene un po' per tutto, la Mehari è una...specialista  ;)

(felice)



un dilettante ha costruito l'Arca,
un professionista........il Titanic

Offline Tebo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 400
Re:mehari orange in giro per l'italia
« Risposta #9 il: 14 Giugno 2017, 19:40:33 pm »
scusate aggiungo una piccola cosa: io sono di statura alta, nonostante questo, sulla 2cv viaggio benissimo ma sulla mehari mi devo, come dire, "attorcinare" un po'
 (felice)
un dilettante ha costruito l'Arca,
un professionista........il Titanic