2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021  (Letto 2009 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« il: 23 Novembre 2017, 16:42:25 pm »
"A volte ritornano"

Con l'avvento dei vari social, il passare degli anni e il poco tempo a disposizione ho tralasciato il forum, il 99% dei miei Amici è duecavallista come me e ho la fortuna di vederli spesso per "ammorbagli l'anima" anche al di fuori dei raduni facendo passare in secondo piano questa piattaforma.

Ho ritenuto utile fare un salto al volo qui per poter parlare in merito ad un articolo letto qualche giorno fa, quando mi è passato fra le mani un recende numero di "Visioni a rilento", sfogliandolo la mia attenzione è stata catturata dall'articolo scritto sul mondiale 2Cv che si terrà in Svizzera nel 2021.
Quello che mi spettavo di leggere era molto più leggero invece a quanto pare l'autore (insieme ad altri collaboratori), preso magari da ambizioni da Premio Pulitzer, si è lasciato un pochino prendere oltre il dovuto andando quasi a partorire un testo avvincente come un affollatissimo comizio di adinolfi, il classico "armiamoci e partite".

Quello che non riesco a capire è la vena polemica e critica che caratterizza l'articolo, il dannarsi a far pressione su un ipotetico "cuneocentrismo" e il considerare "la sconfitta" dell'Italia come "un'autentica Caporetto". Una critica che di costruttivo non ha nulla, se non mirata a far inutile polemica o peggio ad essere solo offensiva nei confronti di chi, da oltre 25 anni, si impegna a tenere in vita il duecavallismo italiano.

Leggo una serie di domande e ipotesi sul perché della scelta di Cuneo come sede e sull'assenza dal calendario di raduni nazionali, questo forse perché l'autore, intento ad occuparsi del Pulitzer segue poco l'attività del club visto il raduno tenutosi a giugno 2016 e del viaggio raduno di giugno scorso con meta al Citromuseum di Castellane (F). Poi per carità, il Club avendo sede vicino Cuneo è ovvio che, per comodità organizzi raduni verso Ostuni, no?

Tutto l'articolo è un susseguirsi di critiche, eviterò quindi di rispondere punto per punto secondo il mio pensiero di socio perché se no "famo notte" ma gradirei un confronto perché seppur non facendo parte del direttivo del 2Cv club Italia non mi sembra che in passato ci siano state iniziative tali da poter mettere in progetto grosse collaborazioni, o sbaglio? Da che io abbia ricordi i più grandi raduni sono stati organizzati dal Club che offre anche questo forum ma nel caso correggetemi.

Fatico a comprendere tutto questo accanimento nei confronti del 2Cv Club Italia menzionando tra l'altro anche le critiche inerenti la propaganda fatta al mondiale in Portogallo per lo stand "Vote for Italy" dove addirittura sono stati considerati fuori luogo gli spaghetti e la birra al fronte di due "graziose signorine" in ammollo proposte dai francesi! aaahhh le retour de la femme objet! (spero almeno non siano state loro la causa di alcune distrazioni).

Sarebbe carino che gli altri club italiani o per lo meno i più attivi (ce ne son un bel po' ma molti dei quali attualmente sono gruppi locali privi di statuto & co) invece di fomentarsi leggendo articoli del genere proponessero di unire le forze in maniera concreta e reale al posto di darsi al lesa maestà, non credete? Magari già partendo nel migliorare la location di raduni già esistenti, tipo quello di Lodi dove ogni anno farsi una doccia è una specie di "Mission impossible".

In famiglia siamo soci del Club da quasi 18 anni, ormai ho amicizie che durano da tantissimo tempo (con alcuni di loro sono praticamente cresciuto) e almeno personalmente devo a Franco e a tutto il club l'aver conosciuto gente che ormai fa parte della mia routine e delle mie vacanze grazie a raduni organizzati da un club dove non reputo solo "una tessera" ma ben di più.




Sarebbe carino in futuro cercare di impostare critiche costruttive oltre a collaborazioni prive di invidie o vena polemica.

Lo dico da socio.

 (felice)
Non avete nessuna prova

Offline massige

  • Assiduo
  • **
  • Post: 62
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #1 il: 23 Novembre 2017, 17:46:50 pm »
Sottoscrivo in toto
Aggiungerei solo, per quel che riguarda la scelta del luogo del raduno, che giustamente ognuno propone ciò che ha più sottomano...anche se questo magari non aderisce totalmente ad una idea stereotipata sul paese ospitante: si veda ad esempio la scelta fatta dai croati per il prossimo mondiale
Saluti
Massimo

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3445
  • The show must go on
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #2 il: 23 Novembre 2017, 17:50:28 pm »
Ciao Antonello, mi spiace che tu abbia considerato polemico l' articolo di "Visioni a rilento". Per me è stata fatta  una analisi lucida di quanto avvenuto. Chiarisco innanzitutto questo: il fatto che l' Italia non sia stata eletta come paese organizzatore del Mondiale 2021 non è da imputarsi più di tanto a una errata propaganda, ma a un modo di votare inaccettabile (ne hanno diritto solo i rappresentanti dei club): sono certo che se fossero stati coinvolti i radunisti le cose sarebbero andate diversamente  (soprattutto non "pilotate" in modo così evidente). A parte questa doverosa premessa nell' articolo non ho trovato nulla di offensivo anzi, tutti hanno elogiato e apprezzato l' impegno del Club. Per quanto riguarda le critiche, che comunque sono personali e quindi discutibili, secondo me andrebbero prese con meno astio e ragionarne con calma, magari potrebbero contribuire ad "addrizzare il tiro" una eventuale prossima volta.  Capisco e condivido in parte una tua frase:

"Sarebbe carino che gli altri club italiani o per lo meno i più attivi (ce ne son un bel po' ma molti dei quali attualmente sono gruppi locali privi di statuto & co) invece di fomentarsi leggendo articoli del genere proponessero di unire le forze in maniera concreta e reale al posto di darsi al lesa maestà, non credete?"

Di certo gli altri Club dovranno uscire allo scoperto e proporsi per poter dare una mano al 2cv Club Italia, fare cioè in modo che le critiche siano costruttive e non campate per aria.  Ma per arrivare a questo occorre anche la apertura da parte del 2v club Italia in modo da poter collaborare insieme.

Concludo dicendo che quell' articolo riporta le impressioni reali sentite al Mondiale, sia da parte di parecchi Italiani che da parte di stranieri, non è che l' autore abbia raccontato balle; tutto ciò non vuole essere davvero una guerra con Beinette, te lo dico io che sono 26 anni che ne sono socio affezionato.

 (felice)
« Ultima modifica: 23 Novembre 2017, 17:53:50 pm da 2cvami »
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline sergio zoccolo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 376
  • consèrvati sempre nella migliore delle ipotesi...
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #3 il: 23 Novembre 2017, 18:24:53 pm »
Ciao Sergio, solitamente sono d'accordo con quanto scrivi, ma questa volta devo contraddirti.
Quell'articolo è chiaramente fazioso, pieno di inesattezze e cattiveria, e non rispecchia assolutamente la realtà dei fatti.
Parli di impressioni reali raccolte al mondiale, ne sei sicuro? o sono state riportate solo le critiche? Io ho sentito un mucchio di complimenti, addirittura più di un presidente alla votazione ha dichiarato che la nostra è stata la presentazione migliore, mentre nell'articolo si parla di una schifezza...mi sento veramente offeso da ciò che ho letto, e non perché non accetti critiche, sia chiaro, ma perché non accetto chi critica dopo, chi fa la formazione dopo la partita, senza che prima abbia mosso in dito.
Il club non ha mai chiuso le porte a nessuno, anzi, più volte la mano tesa è stata rifiutata, e le accuse di cuneocentrismo piovono proprio da chi non ha nemmeno la più pallida idea di come si organizzi un raduno...
Sono affezionato al cibc, ho la tessera n. 29 sempre rinnovata, proprio perché credo che la diversità di idee sia una ricchezza, e proprio per questo voglio sperare che quello nell'articolo non sia il pensiero del direttivo ma solo di un redattore più attratto da due ragazzine in bikini che da chi si sbatte giorno e notte per quello in cui crede, magari anche sbagliando, ma sempre in buona fede...

viviamo tutti nel ricordo dell'ultima festa e nell'attesa della prossima...  (osteria della badessa, Peveragno)

perché...ci vuole scienza, ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità... (F.Guccini)  uack! anche oggi sono riuscito a non lavorare! (paperino)

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3460
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #4 il: 23 Novembre 2017, 18:48:47 pm »
Hanno mandato l'articolo in questione anche a me stamattina.
Sono tra l'arrabbiato, il triste, il deluso e l'arreso.

Io ci ho trovato alcune parole offensive: la magra figura dell'Italia.
Ma quale magra figura? Ma stiamo scherzando?
Alcune assurdità: critica a spaghetti e birra (che il Direttivo procuri Barolo del '71 e tartufi d'Alba per la prossima candidatura!)
Alcune cercate forzature: video di squisita fattura ma non sempre comprensibile.
Alcune omissioni: i gadget li avevamo anche noi e sono andati a ruba.
Alcune domande retoriche senza alcuna risposta né alcuna proposta, veramente un armiamoci e partite.
Alcune cose non vere (lo stand non è stato smantellato subito) e quando è stato smantellato è stato smantellato perché chi ha lavorato lì per tutto il tempo aveva un po' di voglia e molto diritto di godersi il resto del Mondiale prima di ripartire. E quando smantellamento è stato, è stato generale.

Secondo l'articolo, tutto mediocre, tutto fallimentare, tutto sbagliato.
Sono d'accordo con Sergio Zoccolo. Un articolo fazioso, forzatamente e inutilmente offensivo.
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #5 il: 23 Novembre 2017, 19:07:00 pm »
Ma si può sapere quando mai il Club è stato chiuso ad eventuali collaborazioni?
Argomenti concreti please.



Ma poi arrampicarsi a criticare spaghetti e birra, manco avessero servito bagna cauda e bagnetto verde...  (muoio)
Non avete nessuna prova

Offline maistrello.fabrizio

  • Residente
  • ***
  • Post: 100
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #6 il: 23 Novembre 2017, 21:12:24 pm »
Le critiche debbono essere costruttive, l'analisi di Roberto Pisani, Paolo Gassani e Sergio Donati scritte sul giornalino sono giuste, io per esperienza a Torun e con me altri italiani non siamo stati coinvolti per niente, ma non voglio mettere benzina sul fuoco anzi voglio dire che è giunto il momento di scendere dal piedistallo chi si sente di starci e rimboccarsi le maniche dagli altri, ora siamo arrivati a fare questa benedetta riunione a Cortona e stiamo cercando di costruire, bene il tempo delle critiche è passato ora è tempo di COLLABORARE TUTTI se vogliamo rimetterci in gioco cominciamo dal 1° RADUNO NAZIONALE dove tutti ricominciamo a stare in tenda e fare vita sociale con tutti in quei 4 giorni.......da li potremo seriamente pensare alla ricostruzione di una CANDIDATURA MONDIALE.......

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #7 il: 23 Novembre 2017, 21:46:29 pm »
Le critiche debbono essere costruttive, l'analisi di Roberto Pisani, Paolo Gassani e Sergio Donati scritte sul giornalino sono giuste, io per esperienza a Torun e con me altri italiani non siamo stati coinvolti per niente, ma non voglio mettere benzina sul fuoco anzi voglio dire che è giunto il momento di scendere dal piedistallo chi si sente di starci e rimboccarsi le maniche dagli altri, ora siamo arrivati a fare questa benedetta riunione a Cortona e stiamo cercando di costruire, bene il tempo delle critiche è passato ora è tempo di COLLABORARE TUTTI se vogliamo rimetterci in gioco cominciamo dal 1° RADUNO NAZIONALE dove tutti ricominciamo a stare in tenda e fare vita sociale con tutti in quei 4 giorni.......da li potremo seriamente pensare alla ricostruzione di una CANDIDATURA MONDIALE.......

Credo servano delle virgole, magari col black friday...



Ma di grazia, da cosa vi sentite esclusi? Ma da chi? E in funzione di cosa? Ma c'è vita dopo la morte? E gli spingitori di cavalieri?


Ragazzi, sembra una brutta riunione di condominio mal organizzata, almeno l'accortezza di trovare dei validi motivi invece di parlare a caso.

Da quando il 2Cv Club Italia ha escluso altri club? Quando gli altri club si son proposti? E in merito a cosa? Ditemi pure come son stati respinti, magari a suon di spaghettate, che ne so ma ditemelo.
Non avete nessuna prova

Offline maistrello.fabrizio

  • Residente
  • ***
  • Post: 100
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #8 il: 24 Novembre 2017, 08:11:02 am »
ci mancava il PROFESSORE.........

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1338
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #9 il: 24 Novembre 2017, 09:48:34 am »
Non entrerò nel merito della discussione, anche perché l’articolo di cui si parla non l’ho ancora letto. Ho comunque apprezzato gli sforzi fatti dal Club Citroen 2cv e Derivate Italia per proporre la candidatura dell’Italia e penso che, con un po’ di buona volontà, non mancheranno  le occasioni di collaborazione tra i diversi club/gruppi. Credo che l’essere giunti a trovare un accordo riguardo al raduno nazionale del prossimo anno possa far ben sperare per il futuro.

Devo invece dire che questa:


Credo servano delle virgole, magari col black friday...


non mi è piaciuta per niente. È una frase da cui traspare una certa supponenza che ritengo fuori luogo, in generale e non solo in questo particolare contesto. Tra l’altro Antonello, pure nei tuoi post ci sono errori di ortografia. In altre parole: chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Questo lo dico con spirito costruttivo, assolutamente senza alcuna acredine. Sono convinto che la tua infelice uscita sia stata dettata da un passeggero stato d’animo un po’ contrariato. Nondimeno rimango persuaso che sia stato uno sbaglio e che Fabrizio, il quale aveva solo espresso la propria convinzione, peraltro in maniera non aggressiva, abbia ragione a risentirsene.

Ti saluto cordialmente.  (abbraccio) (abbraccio) (felice) (felice)
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline PaoloDòCavaj

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3214
  • paolon
Re:Articolo di Visioni Mondiali 202??
« Risposta #10 il: 24 Novembre 2017, 10:11:57 am »
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3445
  • The show must go on
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #11 il: 24 Novembre 2017, 11:11:26 am »
Ciao Sergio, solitamente sono d'accordo con quanto scrivi, ma questa volta devo contraddirti.
Quell'articolo è chiaramente fazioso, pieno di inesattezze e cattiveria, e non rispecchia assolutamente la realtà dei fatti.
Parli di impressioni reali raccolte al mondiale, ne sei sicuro? o sono state riportate solo le critiche? Io ho sentito un mucchio di complimenti, addirittura più di un presidente alla votazione ha dichiarato che la nostra è stata la presentazione migliore, mentre nell'articolo si parla di una schifezza...mi sento veramente offeso da ciò che ho letto, e non perché non accetti critiche, sia chiaro, ma perché non accetto chi critica dopo, chi fa la formazione dopo la partita, senza che prima abbia mosso in dito.

Ciao Sergio, a me pare che nell' articolo sia stato ampiamente riconosciuto l' impegno che il Club ha messo nel proporsi per la candidatura (del resto non potrebbe essere altrimenti). Inesattezze?  Non saprei, sono state riportate delle opinioni che tengo a precisare non sono solo quelle di chi ha scritto, ma anche quelle di altri. Sono certo che la presentazione sia stata la migliore possibile per chi l' ha fatta e pensata, sono certo che sia stata anche molto apprezzata, ma non tutti la vediamo allo stesso modo: se qualcuno ha riscontrato delle cose non azzeccatissime (chiaramente non volute) a mio parere non sbaglia a metterle in evidenza poiché lo scopo è quello di provare a migliorare le già ottime iniziative, non quello di affossare o far fare una brutta figura al Club. Ad esempio il cartone animato (sulla cui qualità nulla da eccepire, anzi, veramente ben fatto) l' ho trovato troppo aggressivo (aggettivo che non si confà alla 2cv) e non sono stato l' unico a notarlo. Se evidenzio ciò non è perché voglia creare polemiche gratuite, ma perché la prossima volta si possa aggiustare tutto quel di buono che è già stato fatto per renderlo ancora più apprezzabile, spero che questo si sia capito.
 (felice)
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline sergio zoccolo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 376
  • consèrvati sempre nella migliore delle ipotesi...
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #12 il: 24 Novembre 2017, 11:20:08 am »
Grazie, non avevo dubbi che avresti capito.
Apprezzo e tengo in considerazione le tue critiche, resto dell'idea che un articolo così è fuori luogo, hai mai visto nulla del genere pubblicato sulla ldl?
viviamo tutti nel ricordo dell'ultima festa e nell'attesa della prossima...  (osteria della badessa, Peveragno)

perché...ci vuole scienza, ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità... (F.Guccini)  uack! anche oggi sono riuscito a non lavorare! (paperino)

Offline Pier Le Blanc

  • Colonna
  • ****
  • Post: 798
  • Via col vento
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #13 il: 24 Novembre 2017, 11:25:51 am »
La discussione può risultare interessante ma se non si ha modo di leggere l'articolo o gli articoli in questione non ci si può fare un'idea appropriata. Non tutti, e io tra questi, sono iscritti al Club di Lodi e quindi non ricevono: "Visioni a rilento". Non c'è un modo per leggere questi articoli? Non si potrebbero pubblicare?

Paolon il video pubblicato mi piace assai e quel cuore ritagliato nell'abito dell'attrice è fantastico.

Ciao a tutti e viva la 2cv e i Club, le critiche e le controcritiche purchè questo forum non si spenga.

 (felice)
"Non c'è nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi è felice"

Offline zia anita

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6806
  • evitate le maiuscole...
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #14 il: 24 Novembre 2017, 11:32:45 am »
sfortunatamente il tempo ultimamente ,mi rema contro e non riesco a postare neanche una fontina o scrivere due righe ma…
fra ieri e oggi, ho letto questi commenti su quanto e’ capitato ad ericeira.

la zia e’ abituata a compiere il giro della casa, mettere per una volta le 4 marce e poi scalarle fino al box  e rincerarla.
quindi… tutto ciò’ che ci sta dietro l’organizzazione, la preparazione, l’aggregazione di più’ club, a me, e’ tutt’ora sconosciuto.
ma veniamo a noi, che il tempo mi sta gia’ scadendo.

e’ stato un Gran avvenimento e nella piazza centrale dove le varie bandiere si contendevano il prossimo mondiale,
si respirava ogni giorno e ogni sera un’aria frizzante, piena di avvenimenti con stili e rappresentanze diverse.
ebbene…
parlo da spettatore che ha la sua seconda derivata praticamente da ieri e per me, tutto e’ nuovo. cerco di capirne la filosofia e la modalità’,
ma alla base, c’e’ sempre una frase che mi ritorna in mente ogni volta che penso al mondo delle 2cv.
lo stessa frase che in forma di adesivo, avevo appiccicato sul portellone della mia prima dyane verde jade
ceci n’est paso une volture…c’est un art de vivre

arte di vivere….giusto.
nell’arte del saper vivere, generalmente si tende a vivere la giornata e si tende a pensieri positivi, ma tenetevi questo concetto che ci servirà’ fra qualche riga.

la svizzera scampanava nelle stradine facendosi notare, cosi come la francia, offrendo pastis che stupidamente ho diluito con acqua gassata
(non lo faccio più’, ho imparato dall’alto di una sola lezione a sguardo) e l’Italia? si, cosa faceva l’Italia?

allora…ovviamente e’ un’impressione personale e non voglio tirare la conversazione da nessuna parte ma…l’Italia,
oltre al suo lungo stand con un gruppo di ragazzi e brizzolati piu' di me, volenterosi sin dalle prime luci dell’alba, era piena di mocciosetti che tatuati fino alle caviglie,
strillavano il nome dell’Italia come in una vera missione.
inutile commentare chi a 70 all’ora ha percorso quasi 5000 km con quintali di ferro per allestire e rappresentarci (tutti).

leggo dell’attrazione francese…forse quella che colpisce chi non ha capito cosa rappresenti la scritta dell’adesivo.
ecco perché’ vi ho chiesto prima di tenervi stretto l’adesivo e concetto.
si signori….vogliamo ancora parlare di fig@?

 (sorpreso) (sorpreso) ziaaaaaaa!!!!!

si, messa a bagno maria…. in quell’esercizio di stile a forma di piscina?
di quelle immagini, ne siamo bombardati tutti i giorni. anche le notizie del meteo vengono ormai lette da miss  bellezza
forse quel tipo di leva, funziona a quanto pare se viene menzionata come esempio di buona attrazione o coinvolgente
nei vari gadget dell’Italia, si e’ toccato lo stesso argomento ma confezionato in modo simpatico con tanto di scritta in stile tipico italiano:
gli italiano, lo fanno meglio.
ha strappato sorrisi a tutti in modo spontaneo toccando lo stesso argomento stimolando l’intelletto e …niente d’altro.

se ben notate, ho parlato della parte meno organizzata, di quella parte che e’ nata al momento e solo i bambini riescono a compiere questi piccoli miracoli.

so che dietro un mondiale girano anche i soldi, la zia e’ sensibile, ma non e’ sciocca.

darei ad ognuno di voi la sensazione e i brividi che ho provato nel vedere questi bambini rompicoglioni
e strillanti che davano spaghetti a tutti malgrado il tempo di cottura lungo ma… avendo organizzato fiere o sagre in tempi passati, si sono organizzati ottimamente.

e’ la seconda volta che parlo dei bambini parlando del mondiale, malgrado l’Italia non avesse uno stand con look futuristico o fosse alto 3 piani,
aveva inconsapevolmente una forza umana a corredo al punto che tutto lo stand, poteva anche non esserci
e l’Italia si sarebbe rappresentata in ogni caso, con piatti per tutti e l’ospitalità’ che ci contraddistingue in tutto il mondo.

liberi tutti comunque di guardare gli altri stand e restarne rapiti al punto da scrivere appellativi come: coinvolgente.
in ogni caso, penso che chi ne avesse avuto i mezzi, a “fondo perso”, avrebbe di sicuro aiutato il club portando prodotti tipici,
cosi, oltre che agli spaghetti, magari ci si dava una spolverata di formaggio…o buon vino.
risulta sempre più’ facile commentare una torta fatta  che una torta ancora da prepararsi.

ogni volta che penso a quell’evento, oltre a pensare a tutto il viaggio in solitaria,
mi vengono in mente tutti questi bambini che davvero ci credevano come ci si dovrebbe credere nelle cose,
con una dose di ingenuità’, con un filo di speranza e con tanta emozione dentro.


zia hai finito il tempo.
conclusioni
dai bambini si ha sempre un sacco di cose da imparare, peccato dimenticarsi ogni volta che anche noi, lo siamo stati.
evitate le maiuscole...

Offline sergio zoccolo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 376
  • consèrvati sempre nella migliore delle ipotesi...
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #15 il: 24 Novembre 2017, 11:33:55 am »
l'analisi di Roberto Pisani, Paolo Gassani e Sergio Donati scritte sul giornalino sono giuste

Come fai a sapere che sono giuste? Eri ad ericeira? o ti basi sul "sentito dire"?

io per esperienza a Torun e con me altri italiani non siamo stati coinvolti per niente

Davvero? Cosa avremmo dovuto fare? Telefonare a tutti elemosinando un aiuto? Trascinarti a forza allo stand? Se qualcuno ha davvero intenzione di aiutare si fa avanti e si propone, come è successo con molte persone.
Faccio un esempio su tutti: ad Ericeira è arrivato a sorpresa Zia Anita, nessuno lo aspettava e nessuno gli aveva chiesto nulla, ebbene, si è presentato allo stand in allestimento dicendo: "non so fare nulla ma voglio aiutare, che posso fare?" ed è stato con noi a farsi il c u l o dall'inizio alla fine. E come lui tanti altri, Eddy, Marco e famiglia, Luca e famiglia, Elena, Giorgetto, e sicuramente ne dimentico...

ma non voglio mettere benzina sul fuoco anzi voglio dire che è giunto il momento di scendere dal piedistallo chi si sente di starci e rimboccarsi le maniche dagli altri

Con la seconda parte della frase direi proprio che ti contraddici, non vuoi provocare ma accusi di fantomatici piedistalli, per cortesia nomi e cognomi e fatti argomentati, altrimenti è proprio solo benzina sul fuoco per scaldare gli animi.


ora siamo arrivati a fare questa benedetta riunione a Cortona e stiamo cercando di costruire, bene il tempo delle critiche è passato ora è tempo di COLLABORARE TUTTI se vogliamo rimetterci in gioco cominciamo dal 1° RADUNO NAZIONALE dove tutti ricominciamo a stare in tenda e fare vita sociale con tutti in quei 4 giorni.......da li potremo seriamente pensare alla ricostruzione di una CANDIDATURA MONDIALE.......

D'accordo con te, e colgo l'occasione per ringraziare Piero per lo sbattimento e tutti quelli che hanno partecipato, vediamo di fare in modo che non sia, come spesso, un "armiamoci e partite"

 (felice) (felice) (felice) (felice)




viviamo tutti nel ricordo dell'ultima festa e nell'attesa della prossima...  (osteria della badessa, Peveragno)

perché...ci vuole scienza, ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità... (F.Guccini)  uack! anche oggi sono riuscito a non lavorare! (paperino)

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3445
  • The show must go on
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #16 il: 24 Novembre 2017, 12:11:29 pm »
Grazie, non avevo dubbi che avresti capito.
Apprezzo e tengo in considerazione le tue critiche, resto dell'idea che un articolo così è fuori luogo, hai mai visto nulla del genere pubblicato sulla ldl?

La cosa è reciproca, nel senso che io ringrazio te per aver capito. Riguardo l' articolo fuori luogo posso solo dire che quanto è stato espresso non è opinione del Direttivo del CIBC, ma solo di chi ha scritto e partecipato alla sua stesura.   Se lo riterrà opportuno il Direttivo del 2cv Club Italia potrà preparare una replica che certamente verrà pubblicata su "Visioni a rilento".

 (felice)
« Ultima modifica: 24 Novembre 2017, 12:15:25 pm da 2cvami »
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline massimotto

  • Colonna
  • ****
  • Post: 871
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #17 il: 24 Novembre 2017, 14:43:07 pm »

 A leggere l' articolo mi sembra che a rilento non siano tanto le visioni quanto i neuroni di chi lo ha generato. Naturalmente quanto ho scritto non corrisponde ad una mia opinione ma solo della tastiera del mio pc.
Mala tempora currunt.

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3445
  • The show must go on
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #18 il: 24 Novembre 2017, 15:09:09 pm »

 A leggere l' articolo mi sembra che a rilento non siano tanto le visioni quanto i neuroni di chi lo ha generato. Naturalmente quanto ho scritto non corrisponde ad una mia opinione ma solo della tastiera del mio pc.

Ciao, poichè nell' articolo in questione non si offende nessuno ti pregherei di fare altrettanto, grazie.

 (felice)
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline Elena MeM

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3460
  • La felicità è il contachilometri che gira.
Re:Articolo di Visioni a rilento letto per caso - Mondiale 2021
« Risposta #19 il: 24 Novembre 2017, 16:46:22 pm »
Posto questo e poi, per quanto mi riguarda, l'argomento è chiuso.

hai mai visto nulla del genere pubblicato sulla ldl?

Ci ho pensato e ripensato…. e per dovere di cronaca…

A memoria ricordo un solo caso in cui un articolo pubblicato sulla ldl è stato contestato.
Non faceva nessun nome (l'autore scriveva in generale), ma qualcuno avvertì come offensivo quello che venne definito come un trito e ritrito luogo comune.
Spero di non ricordare male, sono passati molti anni.
In quell'articolo furono messi sotto accusa anche i vari Club (tutti e nessuno in particolare), incluso quello che pubblicava l'articolo.
Oggi, come allora, il Club non censura nulla ed è giusto che nessuno lo faccia.
A noi non è mai arrivato un articolo così "esplicito".
Sinceramente spero che non arrivi mai.
Libertà di parola, stampa, di opinione, di tutto. Ma a me dispiacerebbe molto dover pubblicare qualcosa di simile.

Ognuno prende le cose a suo modo.

 (felice)
Non ho tempo per le cose che non hanno un'anima.