2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Antifa a Cuneo  (Letto 24693 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #30 il: 22 Febbraio 2018, 07:32:43 am »
non ti scomodare a guardare in su, te lo spiego io cosa accade.

berlusconi ha spaccato il kazzo per vent'anni con la paura del comunismo, adesso tocca ai tuoi beniamini spaccare le palle con la paura del fascismo.

quando è il partito avverso ad agitare il panno rosso sotto le corna del toro ti viene anche facile giocare la partita giusta, quando sono i tuoi a minacciare il fantomatico spauracchio la tua partita si fa più impegnativa.

il gioco è sempre lo stesso ma tu hai cambiato ruolo, in sintesi a sto giro ti tocca la parte del fesso, e non ti tiri indietro.

sei troppo emotivo per essere lucidamente cattivo, fatti una cosa dolce (bacio)


Whatever Works ;)

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #31 il: 22 Febbraio 2018, 08:36:52 am »
Grazie per avermi fatto raggiungere pagina 2 (gloria)

Per il resto, io ho una specie di salvavita che sgancia automaticamente quando dall'orecchio giungono frasi come "ti spiego io", "te lo dico io", "ascolta uno che la sa lunga".

Per cui "your lips move but I can't hear what you're saiyn' " (nonso)

 O0 (gatto) (gatto) (birra) (birra)


Offline Paolon

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3722
  • paolon
SI!: Antifascisti e Democratici
« Risposta #32 il: 22 Febbraio 2018, 09:27:12 am »
Non è la prima volta che qui ci attiviamo in questa disputa  che mai ha portato a qualche cosa di bello, divertente o positivo.

C’è da chiederci cosa resta dell’ “ART DE VIVRE” che continuiamo ad attribuirci ostentandola sui vetri delle nostre vetturette.
Cosa resta di Solidarietà, Amicabilità…

Resta il fatto che, con tutti i suoi limiti, viviamo, (lavoriamo, mangiamo, dormiamo, ci curiamo, etc) in uno stato Democratico, e lo dimostra il fatto che ancora, anche qui, possiamo parlare, discutere, confrontarci fino quasi ad offendere.

E il qualunquismo strisciante, ammantato di apparente narcisistica saggezza, ne è la risposta più ambigua, dietro la quale spesso si nasconde una furba negazione di Democrazia e il rimpianto di un regime fatto di illibertà, violenza, razzismo e sofferenze.

Si tratta di capire, prima ancora di parlare di ideologie, se ci va di rispettare
-la Costituzione, (concordata fra tutti i partiti eccetto il fascista)
-la Democrazia.

Se siamo
-fascisti o
-democratici
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline Paolon

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3722
  • paolon
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #33 il: 22 Febbraio 2018, 09:38:20 am »
FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2604
  • Carrara, 31.08.1979
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #34 il: 22 Febbraio 2018, 10:54:52 am »

Ecco cosa intendevo dire con la frase: chi semina vento raccoglie tempesta"

http://palermo.meridionews.it/articolo/63220/chi-e-massimo-ursino-il-picchiatore-picchiato-di-fn-sono-un-soldato-politico-hanno-colpito-le-nostre-idee/

Sempre, però affermando che la violenza è sempre sbagliata, chiunque la applichi, in qualsiasi forma, anche verbale.

"mettete dei fiori nei vostri cannoni"  (gloria)

Mario55  (guid)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:SI!: Antifascisti e Democratici
« Risposta #35 il: 22 Febbraio 2018, 12:45:09 pm »

Si tratta di capire, prima ancora di parlare di ideologie, se ci va di rispettare
-la Costituzione, (concordata fra tutti i partiti eccetto il fascista)
-la Democrazia.


non vedrai mai il partito fascista rappresentato nell'arco parlamentare, la costituzione lo impedisce, quindi è inutile parlarne.

la nostra è diventata una democrazia liquida, grandi masse di elettori si spostano da uno schieramento all'altro, è facile che chi oggi grida sotto una bandiera solo ieri gridasse sotto una bandiera diversa.

la stessa costituzione impedisce di perseguire chicchessia prima che abbia commesso un crimine, si chiama presunzione di innocenza e vale per tutti e senza pregiudizi di appartenenza politica.

non si può impedire a qualcuno di stare sotto la bandiera che preferisce e non è possibile presumere i crimini.

tutto il resto è propaganda ;D di sinistra credo (??) ma solo vent'anni fa era di destra ;) democrazia liquida dicevo (su)
Whatever Works ;)

Offline ggiovane matteo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1064
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #36 il: 22 Febbraio 2018, 13:41:19 pm »
Ieri [09/02/2018] Simone Di Stefano ha presentato, durante una conferenza stampa a Montecitorio, il programma elettorale delle "tartarughe frecciate". "Nei primi quattordici giorni nazionalizzeremo tutto il sistema bancario - precisa - poi gradatamente si potrà tornare al sistema liberale di banche precedente all'euro".

http://www.ilgiornale.it/news/politica/casapound-volta-camera-fiano-offesa-costituzione-1493104.html

democrazia incostituzionale
- non esco mai di casa, ma quando esco.. Uhùùùùùùùùù!! -  D.
- ragazzi, tutto quello che vi ho detto questa sera.. DIMENTICATELO! - M. 
tutto quello che non c'è non può rompersi

Offline Pier Le Blanc

  • Colonna
  • ****
  • Post: 870
  • Via col vento
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #37 il: 22 Febbraio 2018, 13:49:28 pm »
Lusingate, nel loro incorreggibile senso di vanità, le mie virgole ringraziano Bocco per gli apprezzamenti. In quanto al ron, spero di ricambiare, al più presto, con un bicchiere non virtuale insieme a te e a signora.

In quanto alle ideologie, dobbiamo fare attenzione perché spesso si trasformano in gabbie che imbrigliano i nostri pensieri.
La democrazia è la più preziosa e nobile delle condizioni, ma occorre esserne all'altezza.

 (felice)
 
"Non c'è nulla come la fretta che faccia perdere tempo"
"Non rompere le scatole a chi è felice"

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3117
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #38 il: 22 Febbraio 2018, 14:18:11 pm »
 (felice) (felice)

nazismo e comunismo sono la stessa cosa,,vogliono una società a loro vedere perfetta eliminando quelli che si oppongono

il nazismo è un incubo
il comunismo non se ne parla ,,o poco

gli stessi russi che hanno contribuito alla sconfitta del fascismo ,,hanno torturato e fatto morire di stenti nei gulag in siberia circa 20milioni di persone ,,,consiglio di leggere qualche libro su questi campi di sterminio con torture che neanche nei peggiori film horror  mettono in pratica
vogliamo parlare della cina ,,vietnam,,cambogia,,corea
oppure est europa dopo la fine della guerra ,,,,,una delle ultime ""oasi di pace e tranquillità""è terminata con la caduta del muro di berlino  dove alla gente che cercava di fuggire sparavano,,,e stiamo parlando degli anni 70,,80,,no medioevo

anche stalin considerava la bontà e la misericordia ,,peggiori del più grave delitto

nessun regime è buono che sia di sx o di dx

e se ne avete voglia cercate su internet ,,,,non chiamateli eroi ,l'elenco delle ausiliarie uccise dai partigiani dopo che si erano arrese ,,,,,,,e magari se andate a una manifestazione organizzata dall'anpi ,,,fate vedere le foto dei loro eroi ,,,e se qualcuno riconosce un loro parente chiedete se ne vanno fieri delle violenze fatte su ragazze indifese ,,,

NO al fascismo ma anche NO al comunismo
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline Paolon

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3722
  • paolon
Re:Antifascista perchè democratico
« Risposta #39 il: 22 Febbraio 2018, 15:04:59 pm »

Siamo storicamente monarchici, democratici per brogli o per pochi voti.
Nipoti di una monarchia che impaludato mussolini, poi l'ha lasciato fare (leggi razziali comprese) fino a fuggire di fronte alla catastrofe.

Ci hanno liberato dai nazifascisti gli angloamericani (e i loro alleati, Russi compresi) vendendoci la democrazia, senza spiegarcene bene l’uso.

A loro serviva uno regime che facesse da confine all'espansione del comunismo sia interno che a quello ad est.

E i fascisti, che aveva appena combattuto, se li adopera in questa funzione, antioperaia, antisindacale, fino alla messa in opera della strategia della tensione, con i suoi morti ed attentati.

Noi siamo figli di questa storia recente, di questa fragile e adolescente democrazia, con tutte le sue incertezze e bubboni, con nel nostro patrimonio genetico ancora i confini di quello che era l’italia prima di Garibaldi e dei Mille.
Un’italietta frantumata fra mille padroni, di fronte ai quali si inchinava lo stupore popolare, ad osannare il loro magico ed ipnotico splendore.

La Nostra Democrazia, liquida che sia, richiede ancora tutele, di crescere, di migliorare.
Non certo aiuta starsene sulla pianta a guardare e giudicare, o rifugiarsi in un qualunquismo nichilista.

Anche ora richiede a ciascuno chiarezza, di non essere o di essere individualmente democratici.


FORUM:ormai parte della "Nostra Storia"
Tenerlo in vita, scrivere, collaborare, è anche dire"grazie" a chi lo ha progettato, realizzato, migliorato, difeso in tutti questi anni

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6584
  • www.2cvclubitalia.com
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #40 il: 22 Febbraio 2018, 16:47:10 pm »
nessun regime è buono che sia di sx o di dx

Concordo.

NO al fascismo ma anche NO al comunismo

Bon. quindi perchè schierarsi contro una manifestazione antifascista? Essere antifascista non vuol dire essere per una dittatura comunista. Vuol dire essere quello che esprime il nome stesso. Contro il fascismo  (scara) .


non vedrai mai il partito fascista rappresentato nell'arco parlamentare, la costituzione lo impedisce, quindi è inutile parlarne.

Non in bella vista, ma vedo un candidato premier che, per sua dichiarazione, è orgoglioso di essere fascista (scara).


e se ne avete voglia cercate su internet ,,,,non chiamateli eroi ,l'elenco delle ausiliarie uccise dai partigiani dopo che si erano arrese ,,,,,,,e magari se andate a una manifestazione organizzata dall'anpi ,,,fate vedere le foto dei loro eroi ,,,e se qualcuno riconosce un loro parente chiedete se ne vanno fieri delle violenze fatte su ragazze indifese ,,,

Se ne avessi voglia, lo leggerei. Ma non mi viene voglia di leggere una pagina internet che appena entrato mi fa apparire un popup che recita "vuoi scoprire i lati oscuri della sinistra?".. ho già capito che la neutralità non la troverò li.

Ma diamo atto che il massacro ci sia stato, e sia stato fatto esattamente come recita l'articolo (che non ho letto). Sarebbe una vergogna. Una vergogna da addossare a chi lo ha fatto, e non a tutto il movimento di resistenza. Cosa diversa le vergogna del fascismo  (scara) . Li la colpa non è di qualche gruppo deviato. E' del concetto stesso di fasicsmo  (scara). Per questo, come già detto, l'antifascismo è dovere civile.


Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #41 il: 22 Febbraio 2018, 18:27:44 pm »
Bravo Bulè, soprattutto per la moderazione.
Io non sarei moderato nel rispondere a chi ritiene normale attribuire a tutto un Movimento le nefandezze di pochi, o l'opportunismo di chi lo ha abbracciato a giochi fatti.
Purtroppo in ogni ambiente ci sono gli eroi e le merde, ma nella Resistenza le proporzioni non sono affatto quelle che qualcuno vorrebbe.
A chi rosica viene da esaltare le gesta delle merde, magari per affinità.
E non sto parlando di forumisti, così che nessuno si offenda.
E comunque la 2CV è di sinistra, (nonso) (muro) :P e io dopo tutte queste discussioni mi berrò un buon amaro, L'amaro Qualunque. ;D

Salute.

 O0 (gatto) (gatto) (birra) (birra)
« Ultima modifica: 22 Febbraio 2018, 18:29:22 pm da Bocco »

Offline jojo54

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3117
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #42 il: 22 Febbraio 2018, 21:22:25 pm »
(felice) (felice)

dal volantino
si moltiplicano in tutta italia gli episodi di violenza neofascista ,,,
gravi episodi di intolleranza e reazione violenta ai danni di migranti ,rifugiati,,,,,

mi sembra di vedere piu """antifascisti""" che picchiano poliziotti ,rompono vetrate ecc,,,manifestano in modo non proprio pacifico contro chi non la pensa come loro
e migranti ,,rifugiati,,,che rubano ,,violentano ,,uccidono 

mi sembra eh,,,

ciao Bulè ,,non mi sono schierato contro la manifestazione ,,ho solo fatto notare che il volantino mi sembra un po esagerato

chi come te e altri pensate che ci sia un pericolo di ritorno del fascismo fate bene a manifestare ,,io personalmente questo non lo vedo
ma fatelo pacificamente ,,perchè ad ogni atto di violenza  perdete credibilità

per quanto riguarda il post sui partigiani leggilo ,,ci sono anche ragazze di cuneo ,,che magari conosci i loro parenti ,,e non è per parlare male della resistenza ,,ma in ogni cosa che ci sembra sia stata giusta ce qualche parte negativa

e non rosico

e la 2cv non è di sinistra ,,è troppo bella

e non dico chi voto ,,,non lo immaginate neanche ,,,di certo non ""potere al popolo ""mi sa da vecchio ,,,da vecchi comunisti ,,,il tempo va avanti ,,non rimane fermo
Ho speso molti dei miei soldi in alcool, belle ragazze e auto veloci .....gli altri li ho sperperati (GEORGE BEST)
Si vive una volta sola!!,sbagliato!!,,si vive tutti i giorni ,,si muore una volta sola!!

Offline claudyane6

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7850
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #43 il: 22 Febbraio 2018, 21:52:47 pm »
con questa discussione, ed anche le notizie nazionali, mi sembra di tornare agli anni '70

ci sono molte cose che condivido ed altre in cui non mi ci ritrovo (muro), non riesco nemmeno a scrivere e commentare
quindi

lascio solo un po di musica e la certezza che la 2cv è proletaria, a destra usavano altri mezzi


Offline Aspes

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 4069
  • Una volta sfioravo la Giallina
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #44 il: 22 Febbraio 2018, 22:16:25 pm »
Un bel post come quelli di una volta, quelli destra contro sinistra ....
Ciascuno di noi ha le sue idee, e se le terra', ma e' giusto dibattere, vuol dire che almeno siamo vivi.
Personalmente credo che il Fascismo non tornera' mai piu', cosi' come non tornera' il Comunismo.
Non credo nella sinistra, nella destra, nel centro-destra e nel centro-sinistra, e nemmeno nei movimenti.
Credo sempre piu' che avesse ragione Faber, quanto cantava :
" però bisogna farne altrettanta per diventare così coglion i da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni.."

forse c'e' spazio per un po' di sana anarchia ... (felice) (felice)
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Antifascista perchè democratico
« Risposta #45 il: 23 Febbraio 2018, 06:55:42 am »
La Nostra Democrazia, liquida che sia, richiede ancora tutele, di crescere, di migliorare.
Non certo aiuta starsene sulla pianta a guardare e giudicare, o rifugiarsi in un qualunquismo nichilista.


lo stai dicendo a me qualunquista e nichilista (??) ti sbagli.

sono convintamente democratico 8) orgoglioso di vivere in un paese che garantisce a tutti la rappresentatività in parlamento.

sarebbe fascismo se avessimo gli strumenti per impedire alle persone che disprezziamo di essere legalmente rappresentate, se potessimo sopprimere le correnti politiche che si propongono di difendere le giuste istanze dei propri elettori.

così non è e non può essere, la nostra è una democrazia forte (appl)

se i capi dei vostri partiti pensano di avere una buona offerta politica non devono fare altro che dimostrarlo ;D evitare di attribuire ai propri antagonisti patenti d'infamia è un buon metodo (spett)

scendere dalla pianta, paolo mio, temo significhi adottare le medesime strategie di azione  politica della aborrita parte avversa. non contate su di me. io spacco legna (cult) non spacco kuli  (stupid)

Whatever Works ;)

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #46 il: 23 Febbraio 2018, 07:03:20 am »

non vedrai mai il partito fascista rappresentato nell'arco parlamentare, la costituzione lo impedisce, quindi è inutile parlarne.

Non in bella vista, ma vedo un candidato premier che, per sua dichiarazione, è orgoglioso di essere fascista (scara).


racconti del peccato ma taci del peccatore, ma non è una grave mancanza, la democrazia italiana non permette di processare le intenzioni ;D e comunque so per certo dell'esistenza di rappresentanti del popolo dichiaratamente omosessuali, senza che nelle stanze istituzionali vi siano mai stati atti di chiara sodomia (vecchio)


a che serve parlare di queste cose (nonso)
Whatever Works ;)

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 18487
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #47 il: 23 Febbraio 2018, 09:11:12 am »
racconti del peccato ma taci del peccatore, ma non è una grave mancanza, la democrazia italiana non permette di processare le intenzioni ;D e comunque so per certo dell'esistenza di rappresentanti del popolo dichiaratamente omosessuali, senza che nelle stanze istituzionali vi siano mai stati atti di chiara sodomia (vecchio)


Fidati Mimmo, è chiarissima!! (vecchio)

Semplicemente comincia nelle stanze istituzionali e finisce, sempre e comunque, nel didietro dei cittadini  (muro) (muro)

 ;D
Chiamatemi Micky

Love long and prosper

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6584
  • www.2cvclubitalia.com
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #48 il: 23 Febbraio 2018, 09:28:09 am »

,,,di certo non ""potere al popolo ""mi sa da vecchio ,,,da vecchi comunisti ,,

Di nuovo, concordo con te.

per quanto riguarda il post sui partigiani leggilo ,,ci sono anche ragazze di cuneo ,,che magari conosci i loro parenti ,,e non è per parlare male della resistenza ,,ma in ogni cosa che ci sembra sia stata giusta ce qualche parte negativa

Sicuramente, ma tu mi dicevi di andare dall'associazione partigiani e chiedergli conto...


racconti del peccato ma taci del peccatore..

Pensavo fosse palese. casapound

.. e comunque so per certo dell'esistenza di rappresentanti del popolo dichiaratamente omosessuali, senza che nelle stanze istituzionali vi siano mai stati atti di chiara sodomia (vecchio)

Mimmo, una persona della tua intelligenza capisce meglio di me che il paragone è sbagliato. Non capisco se stai testando la mia, di intelligenza, o è solo per far caciara. o ancora per attribuirmi intolleranza verso gli omosessuali... boh.

Se vogliamo parlare di omosessuali sarebbe come se un omosessuale fosse a capo dell'associazione per i diritti della famiglia tradizionale...

Ma se mi permetti aggiusto il tiro io. Se un candidato premier si dichiarasse orgogliosamente mafioso, staresti tranquillo sul suo operato? e di quello del suo partito?

 (felice)

Questa sarà il mio ultimo intervento sull'argomento. mi fermo prima che la discussione diventi stantia.

A presto.

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2604
  • Carrara, 31.08.1979
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #49 il: 23 Febbraio 2018, 10:19:33 am »
Questo oramai si sta trasformando in un topic politico preelettorale, ma è giusto che sia così, visto che con le elezioni politiche ipotechiamo, se va bene 5 anni del nostro futuro.

Anche so ho molti dubbi, che con questa legge elettorale pasticciata, dalle urne possa uscire una maggioranza definita.

Per quanto riguarda l’antifascismo, mi sembra superfluo parlarle, le mie idee sono a sinistra, io sono per l’uguaglianza, la non violenza, e la non discriminazione ne in base alla religione, alla razza (noi ricordatevi che apparteniamo ad un’unica razza: quella umana!), agli orientamenti sessuali ed a ciò che mangiamo.

Certi movimenti e/o partiti politici invece continuano a dire che non siamo tutti uguali, che prima vengono gli Italiani (meglio se di alcune regioni rispetto ad altre), oppure che chi è cattolico (anche se poi violenta i propri figli) è meglio di chi prega genuflesso si di un tappeto
Tutto questo francamente mi disgusta, vorrei tornare al tempo in cui chi voleva fare politica la faceva adoperandosi sin da giovane (fosse alla casa del popolo o alla parrocchia), ma così facendo cresceva conscio di un ruolo che avrebbe potuto fare in futuro, da grande.

Invece no, con il crollo del “muro” abbiamo avuto, sia a destra che a sinistra un rigetto di tutte le “ideologie”, e questo ha portato sulla scena politica molti personaggi improvvisati che di cosa sia la “politica” ne sanno meno che me, ecco la nostra rovina è stato questo, e paradossalmente è stato anche togliere il finanziamento pubblico ai partiti, perché era anche con qui soldi che negli anni passati si sono formati (nel bene e nel male) i vari Berlinguer, Fanfani, Craxi, Almirante, La Malfa, ed altri di tutti i partiti dell’arco costituzionale, che nel bene o nel male hanno governato l’Italia.

Dopo di loro chi abbiamo avuto?

Berlusconi?
Salvini?
Renzi?
Di Maio?
Un qualsiasi dirigente di partito della prima Repubblica, in un pubblico dibattito li avrebbe stracciati, tanto sono vuoti e qualunquisti i loro pensieri.

Forse ho un po’ divagato, ma cosa volete ogni tanto è bene uscire ritrovare gli amici e parlare; quando di donne, quando di politica e spesso di motori.

A proposito di motori, la 2cv, ed in Italia specialmente la Dyane era l’auto del militante sinistra, e su questo non ci piove.

Mario55 (guid)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline Aspes

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 4069
  • Una volta sfioravo la Giallina
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #50 il: 23 Febbraio 2018, 12:08:32 pm »

A proposito di motori, la 2cv, ed in Italia specialmente la Dyane era l’auto del militante sinistra, e su questo non ci piove.

Mario55 (guid)

Mario, dalle mie parti, nel 1975 ed appena dopo, no, non lo era ... era l'auto in Jeans, con le ragazze al seguito .... nessuno in tutti quegli anni le ha mai dato altre connotazioni .. almeno tra novara e vercelli, laghi ed altre zone ... ma forse eravamo in un'isola felice ...(felice) (felice)
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #51 il: 23 Febbraio 2018, 12:41:20 pm »

A proposito di motori, la 2cv, ed in Italia specialmente la Dyane era l’auto del militante sinistra, e su questo non ci piove.

Mario55 (guid)

Mario, dalle mie parti, nel 1975 ed appena dopo, no, non lo era ... era l'auto in Jeans, con le ragazze al seguito .... nessuno in tutti quegli anni le ha mai dato altre connotazioni .. almeno tra novara e vercelli, laghi ed altre zone ... ma forse eravamo in un'isola felice ...(felice) (felice)

 (ot) (ot) (ot) (ot) ;D (appl) (muoio) (muoio)



 O0 (gatto) (gatto) (birra) (birra)

Offline Aspes

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 4069
  • Una volta sfioravo la Giallina
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #52 il: 23 Febbraio 2018, 13:51:33 pm »
OT? No, non direi ...
Anche perche' qui tutti i 3D vengono aperti in area " varie ed OT ", fa parte del Dna di questa sezione .... contribuisce ed arricchisce la discussione ... (felice) (felice)
Siamo qualcosa che non resta, frasi vuote nelle testa,
e il cuore di simboli pieno.

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #53 il: 23 Febbraio 2018, 14:06:54 pm »
Mimmo, una persona della tua intelligenza capisce meglio di me che il paragone è sbagliato.

no, il paragone è giustissimo, raccontare come fai delle malcelate aspirazioni di qualcuno equivale a indagare nel suo privato, e non puoi farlo così come non ti è permesso di discriminare chicchessia per il suo orientamento politico, sessuale o religioso o anche, perchè no, gastronomico.

tu sai benissimo che la nostra democrazia non è vulnerabile al fascismo, raccontare come fai delle simpatie politiche di un ipotetico futuro capo di governo equivale a discriminarlo per quello che pensa, è un pettegolezzo che io non posso impedirti di esprimere, così come tu non puoi impedirmi di rinfacciartelo paragonandolo a uno dei più odiosi pettegolezzi che conosco (roba de froci (spett))

ma proprio perchè anche a me interessa aggiustare il tiro, mi permetto di esprimere a voce alta  un mio personale dubbio.

essendo, come gia sai, la nostra democrazia protetta da rigurgiti e derive fasciste, com'è possibile che si riveli vulnerabilissima alla malavita organizzata e alla corruzione (nonso)
Whatever Works ;)

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • prima parlate ai miei sottoposti
Berlinguer ti voglio bene
« Risposta #54 il: 23 Febbraio 2018, 14:17:45 pm »
mi riprometto di scrivere solamente nei topic tecnici astenendomi da quelli "politici"

un abbraccio a tutti

mario55    (guid)

 (abbraccio)


L'uomo per la parola e il bue per corna (appl) dalle mie parti si dice così (spett)

Ma che te lo dico a fare, tu proprio non ce la fai a tenerti lontano dai bassifondi ;)


Whatever Works ;)

Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #55 il: 23 Febbraio 2018, 14:45:25 pm »
OT? No, non direi ...
Anche perche' qui tutti i 3D vengono aperti in area " varie ed OT ", fa parte del Dna di questa sezione .... contribuisce ed arricchisce la discussione ... (felice) (felice)

Aspes, SCHERZAVO, era tanto così per cissare la maraja...
Una versione light di una scena che mi gira in testa da un po'...



 O0 (gatto) (gatto) (birra) (birra)

 (spett) su tutto il resto no.

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2604
  • Carrara, 31.08.1979
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #56 il: 23 Febbraio 2018, 15:22:01 pm »

A proposito di motori, la 2cv, ed in Italia specialmente la Dyane era l’auto del militante sinistra, e su questo non ci piove.

Mario55 (guid)

Mario, dalle mie parti, nel 1975 ed appena dopo, no, non lo era ... era l'auto in Jeans, con le ragazze al seguito .... nessuno in tutti quegli anni le ha mai dato altre connotazioni .. almeno tra novara e vercelli, laghi ed altre zone ... ma forse eravamo in un'isola felice ...(felice) (felice)

allora ero io che avevo una faccia di sinistra  ;D

una sera mi chiamò a casa il maresciallo per chiedermi come mai vedevano spesso la mia auto (la Dyane verde) spesso a Carrara (nota città anarchica e di sinistra).

gli risposi semplicemente, che se non lo sapeva, io a Carrara ci lavoravo.

mario55  (guid)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline oxi883

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1245
  • ... MAI dire MAI ...
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #57 il: 23 Febbraio 2018, 23:52:20 pm »
Due pagine di  (ot) (ot) (ot)     siamo partiti dalle vigliaccate dei centri sociali ,che continuano a  (clava) contro gli antagonisti e le forze dell'ordine per impedire comizi regolarmenti concessi, per passare alle solite ideologie  pace & love , x poi concludere a tarallucci e vino.        (spett) Che poi quelli con il manganello nn erano i fascisti ?    Boh, si staranno invertendo i ruoli ?  Poi magari ci si pulisce la coscienza mettendo i fiori sui cannoni  ;D ;D ;D

Offline oxi883

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1245
  • ... MAI dire MAI ...
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #58 il: 24 Febbraio 2018, 01:14:40 am »



Citazione
La foto che ho pubblicato sta ad evidenziare chi sta' usando i manganelli, questa sera in sicilia 5 vigliacchi contro uno hanno continuato........ così, tanto x puntualizzare  ;)

Questa sera è quando l'hai sentito tu su rete4, in realtà è successo ieri.
Un autorevole esponente di "itaglia agli itagliani" però sosteneva fossero in 8.
Oggi invece hanno accoltellato due di PaP che attaccavano manifesti, questo l'hanno detto?


Roma, 23 feb – Palermo chiama Perugia. Il teorema è stato confezionato all’istante: martedì pomeriggio l’aggressione al responsabile di Forza Nuova, a Palermo; il giorno dopo, in tarda mattinata, la notizia di un esponente di Potere al Popolo accoltellato, a Perugia. Per alcuni è la prova che in Italia ci sono degli opposti estremismi fuori controllo, tali da giustificare un governo di larghe intese, per altri, molto semplicemente, il secondo episodio oscura il primo, dato che in Umbria ci è andato di mezzo un sincero democratico. La tesi del “compagno” perugino è chiara: due militanti di Potere al Popolo stavano attaccando manifesti, quando dal nulla è spuntata una macchina di loschi figuri che ha aggredito gli attacchini, accoltellandone uno.

Dopo lo sdegno di rito e le consuete richieste di scioglimento dei movimenti neofascisti, passo dopo passo, la versione degli esponenti di estrema sinistra va in frantumi. Cerchiamo allora di fare il punto. Per prima cosa: chi ha aggredito chi? L’Ansa, ieri, pur titolando il suo lancio d’agenzia su un dettaglio del tutto minore, si lascia sfuggire un particolare interessante, che viene direttamente dagli inquirenti: “La colla sarebbe stata trovata ‘fresca’ su quelli di CasaPound e non, invece, per le affissioni di Potere al popolo”. Ora, la versione di Potere al Popolo e CasaPound è speculare: entrambi sostengono che una loro squadra era in affissione ed è stata sorpresa da un vero e proprio raid avversario. Entrambi negano che si sia trattato di uno scontro nato da due squadre in attacchinaggio simultaneo. Una delle due versioni deve essere per forza falsa. Ebbene, i fatti sembrerebbero dimostrare che ad attaccare i manifesti fossero proprio i militanti di CasaPound.

Ma, ancora più determinante, sembra invece essere una testimonianza oculare, riportata anche da Repubblica. Leggiamo: “Una persona che abita nella zona avrebbe riferito agli inquirenti di aver visto gli esponenti di CasaPound mentre attaccavano i manifesti elettorali e poi l’arrivo dei due di Potere al popolo. Il testimone avrebbe visto quanto successo dalla propria abitazione, poco distante dal luogo dello scontro. Questo – è l’ipotesi al centro dell’indagine – sarebbe cominciato dopo l’arrivo dei due appartenenti alla formazione di sinistra”. Bingo. Il quadro sembra chiaro e senza tema di smentita. Ci sono aggressori e aggrediti. Potere al Popolo ha aggredito, CasaPound si è difesa. E la versione degli esponenti di estrema sinistra che va a farsi friggere.

Resta solo un nodo da chiarire: la “coltellata”. La cosa, però, appare subito strana. Intervistato da Umbria 24, Mario Pasquino, l’esponente di Potere al Popolo, ricostruisce così lo scontro: “Siamo stati accerchiati da un gruppo di quattro persone, tutte quante incappucciate, c’è stata un’aggressione dalla quale è nata una colluttazione durata qualche minuto, fino all’arrivo di alcuni passanti che hanno fatto dileguare i nostri aggressori. Mi sono accorto di essere stato ferito. In un primo momento c’era adrenalina e concitazione e non mi ero accorto, poi però mi sono reso conto che stavo sanguinando. La gamba era piena di sangue, ho rimediato due coltellate alla coscia. Anche la giacca, dietro, era bucata, mi hanno colpito pure alla schiena. Sono stato molto fortunato perché se la lama fosse entrata a quest’ora forse non sarei qui a parlare con lei… la giacca è di un tessuto molto solido e ha attutito il fendente”. Della presunta coltellata, quindi, Pasquino si accorge solo dopo, a causa delle ferite riportate. Ma non sembra che abbia visto il coltello.

Sui giornali, comunque, si parla di “quattro coltellate”. Giorni di prognosi per gli aggrediti: inizialmente si dice cinque, che poi, sui giornali, diventano sette o otto. Uno dei militanti di CasaPound, invece, ne ha sicuramente avuti otto. Un assalto all’arma bianca che finisce con ferite lievissime e, per di più, con gli aggressori in superiorità numerica (quattro contro due, secondo la versione di Pap) che stanno peggio degli aggrediti? È tutto molto strano.

 

Franco Bechis, direttore del Corriere dell’Umbria, pur soffiando sul fuoco della tesi degli opposti estremismi, è il primo a sbilanciarsi e su Twitter scrive: “I fatti di Perugia non sono così lineari come è apparso. Nessuna coltellata, è sicuro”. La Nazione rivela che le ferite sono “di punta”, quindi apparentemente non compatibili con una lama di coltello (anche se appare difficilmente comprensibile il riferimento ai “punteruoli che si usano per fare attacchinaggio”, che non è ben chiaro cosa siano). Diverse le ipotesi alternative sul tavolo degli inquirenti: da un ferimento accidentale con dei cocci di bottiglia a lesioni provocate dalla scopa, questa sì, usata per attaccare i manifesti. Non è nemmeno chiaro se il riferimento al coltello sia presente nella denuncia sporta contro ignoti da Pasquino o addirittura nei referti medici. Insomma, nulla è chiaro, in questa storia. Salvo un elemento, e cioè che ad attaccare sono stati gli estremisti di sinistra. (caffe) (caffe) (caffe)




Offline Bocco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1353
Re:Antifa a Cuneo
« Risposta #59 il: 24 Febbraio 2018, 14:05:00 pm »
Due pagine di  (ot) (ot) (ot)     siamo partiti dalle vigliaccate dei centri sociali ,che continuano a  (clava) contro gli antagonisti e le forze dell'ordine

Qui c'è un po' di confusione... (nonso)

per passare alle solite ideologie  pace & love , x poi concludere a tarallucci e vino.        (spett) Che poi quelli con il manganello nn erano i fascisti ?    Boh, si staranno invertendo i ruoli ?  Poi magari ci si pulisce la coscienza mettendo i fiori sui cannoni  ;D ;D ;D

Qui ancor di più, cosa vuoi che facciamo su un forum 2CV?!?!
Ah, i fiori si mettono DENTRO i cannoni, per impedirgli di sparare, no sopra!

 O0 (gatto) (birra) (birra)