2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: La 2cv dragster  (Letto 1333 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22903
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
La 2cv dragster
« il: 19 Dicembre 2018, 15:55:32 pm »
C'è una serie di bicilindriche che fanno l'occhiolino al modo dei dragster americani, qui vi propongo una breve carrellata, non sono belle, ma sicuramente ci sono degli appassionati che le adoreranno  (stupid) (muoio)



La Wildente




In pratica nel 1981 un certo Enrico Anthes detto Rico decise di importare in Germania uno di quei dragster americani, che sembra abbiano un notevole successo in terra teutonica, l'anno dopo sostituisce la scocca con una 2cv  (stupid)








Oggi è visibile presso il Technik Museum Sinsheim, chissà se Bruno l'avrà visitato  (abbraccio)





Dragster monoposto, il telaio GT Automotive USA era dotato di un corpo laminato "Original Ente", che copiava le forme del Citroën 2 CV. Carrello elevatore Chevrolet V8 con 650 cavalli. Cambio automatico Powerglide a due velocità, accelerato a un quarto di miglio (0-400 m) in 9,8 secondi, velocità di fine corsa di 240 km / h.





Qui un filmato d'epoca in cui si vede la 2cv wildente gareggiare e vincere in una gara tra dragster  (inc)

W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22903
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:La 2cv dragster
« Risposta #1 il: 19 Dicembre 2018, 17:02:30 pm »
una copia fedele a quella presentato sopra è quest'altro modello che ha solo la scocca di una 2cv  (muro)





ma potrebbe pure essere la stessa auto, perchè nelle mie ricerche ho trovato che nel 1986 Rico vendette la sua wildente a Peter Schofer che la ricolorò di giallo, per poi ricomprasela nel 1991 per farla tornare nei suoi vecchi colori originali







Invece questa anche se copia il nome è tutt'altra auto  (sorpreso)

la Wild-ente







Questo allestimento mantiene il motore originale, sposta l'assale posteriore al di sotto del telaio alzando così fino ad 1,1 m. il paraurti posteriore, i pneumatici sono larghi 250 mm l'anteriore, 300 mm il posteriore, l'inclinazione dell'auto credo renda difficoltosa la guida  ;D
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22903
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:La 2cv dragster
« Risposta #2 il: 19 Dicembre 2018, 17:27:48 pm »
Una versione simile a quella che ho postato sopra è stata assemblata qui in Francia dall'Altelier de la 2cv  (guid)










la bicilindrica è stata presentata durante la Route d'Or del 2016  (guid)



magari qualcuno di voi l'ha pure vista dal vivo  (appl)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22903
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:La 2cv dragster
« Risposta #3 il: 19 Dicembre 2018, 18:23:53 pm »
Concludo questa veloce carrellata sulle 2cv dragster (ma se ne trovate voi altre postatele pure (post) ) con due modelli esasperati di cui non ho trovato nulla se non queste due foto  (nonso)





di questa hanno pure provato a farci il modellino  (stupid)




e poi c'è questa di cui ho trovato solo una vecchia foto



e questa in cui si legge che andava a solo 205 km/h  (sorpreso)




e poi vuoi che quegli invidiosi dei derivati non si siano fatti in quattro per produrre la loro dyane dragster  (stupid) (muoio) :P






Quest'ultima ha veramente corso in una gara del 1994 e se ho letto bene ha perso  ;D


Chiudo qui con questi mostri "bicilindrici"  (felice)

W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline bibino59

  • Colonna
  • ****
  • Post: 541
  • ...
Re:La 2cv dragster
« Risposta #4 il: 20 Dicembre 2018, 08:32:35 am »
 (sorpreso)
l'isola del dottor Moreau !!!  (cane) (paura)
(matto) (matto) (matto) (matto) (matto) (matto) (matto)(matto)(matto)(matto)(matto)(matto) (matto) (matto)
Uno che si diverte a guidare una 2cv NON PUO' essere cattivo.

La cosa più preziosa che abbiamo in assoluto è il tempo. I soldi vanno e vengono, se ce li rubano li possiamo anche rifare; il tempo va solo e non ritorna. E soprattutto nessuno di noi può' sapere quanto ne ha a disposizione.  R.G.

Offline m.real

  • Colonna
  • ****
  • Post: 4924
Re:La 2cv dragster
« Risposta #5 il: 20 Dicembre 2018, 19:53:15 pm »
 (felice)
in fondo al tunnel ce sempre una luce

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22903
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:La 2cv dragster
« Risposta #6 il: 21 Dicembre 2018, 09:23:02 am »
Tornando alla prima 2cv wildente ho trovato pure la foto di un modellino



e questo vecchio filmato del 1989

W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi