2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Calendario coordinamento raduni  (Letto 17061 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline lucajack2cv

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 5931
  • New Morning
Calendario coordinamento raduni
« il: 28 Maggio 2007, 16:06:59 pm »
caro socio o 2cvista in genere che tu sia,

come forse saprai, da un paio d'anni il club 2cv e derivate aderisce ad un patto tra le varie tribù 2cvistiche avente lo scopo di coordinare  le date dei vari raduni nazionali evitando le sovrapposizioni multiple che si erano manifeste nella fase precedente.

In pratica è stato individuato un referente  unico, Sergio Garrone, a cui rivolgersi per segnalare la propria intenzione di realizzare un evento 2cv e poter verificare che in quella data non ci sia già qualcos'altro in programma. Se così fosse l'organizzatore viene invitato a fissare il raduno in una delle date ancora libere, allo scopo di dare la possibilità ai duecavallisti di poter partecipare a più incontri possibili.

Allo stesso referente si rivolgono le redazioni dei giornalini e dei siti dei vari gruppi  e club 2cv per compilare il calendario raduni da pubblicare, la "pena" per l'organizzatore che decide comunque di tenere il proprio raduno in una data già impegnata è di non figurare in tale calendario, anche se finora non si è mai presentata la necessità di doverla applicare.

Va ricordato che nel periodo storico precedente i club venivano a conoscenza del  calendario raduni man mano che gli organizzatori chiedevano di pubblicizzarli su siti e giornalini otramite invio di lettere a elenchi di 2cvisti, senza alcun tipo di coordinamento, e che tale norma comunque non vale per eventi quali: miniraid, vacanze in 2cv e raduni a numero chiuso in genere, incontri domenicali di modesto richiamo, cene di zona, feste di paese con esposizione di 2cv, raduni di vari modelli citroen, raduni 2cv-vespe, 2cv-r4 o raduni di auto storiche generiche, roba simile insomma e nè per i raduni esteri nè per raduni nazionali che si tengano in zone geograficamente molto distanti.

A settembre, durante il raduno degli ZD a Ferrere d'Asti,  è previsto che i rappresentanti dei vari clan si ritrovino come nel film  "il padrino" a verificare l'utilità di questa norma non scritta e l'opportunita o meno di conservarla.

Dunque approfitta di questo topic x farci avere la tua opinione in merito senza timori e ritrosie,  tanto ne faremo quel che ci pare e piace:

- Se sei un organizzatore di raduni, come hai vissuto questi due anni e che giudizio dai di questa regola?

- Se sei un radunista, ti è sembrata utile o meno?

- Se non sei un radunista.. macche c****io ci fai a casa tutte le domeniche? muoversi!  (guid)

grazie della collaborazione,

Per il Consiglio Direttivo, Luca Jaccardi


Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline Paolone

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2186
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #1 il: 28 Maggio 2007, 16:11:43 pm »
Forse bisognerebbe metter l'indirizzo di Sergio al quale mandare la data di un 'eventuale raduno, cosi uno prima di postarlo chiede a lui se in una determinata data è possibile farlo o no.
Paolone "lo smilzo" ;D
"Conoscendo la nostra meta, sarà più semplice accettare il sacrificio"
"Leggere è un atto di smisurato amore verso se stessi"

Offline lucajack2cv

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #2 il: 28 Maggio 2007, 16:21:14 pm »

Mi sembra un utile suggerimento, tanto è un uomo pubblico:

Sergio (GarronePistone x gli amici) : 335.83.16.335


Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #3 il: 28 Maggio 2007, 16:25:00 pm »
Penso sia un ottima cosa organizzare un calendario per i vari raduni senza però mettere troppe limitrazioni. Ognuno sceglie dove andare.

Il problema che personalmente ho riscontrato abitando nella parte + a sud del regno e che volendo organizzare un raduno quasi tutte le date migliori sono state già occupate ed è difficile incastrare una data, sperando che venga anche gente dal nord(capisco anche il costo della trasferta e il tempo, ovvero la difficoltà di affrontare un viaggio così lungo in un fine settimana). Non so come risolvere questo "problema" anche perchè comunque ci sono raduni definiti "storici" e mi sembra + che giusto che loro conservino le altre date storiche.

Non mi sembra neanche il caso che altri raduni si debbano sacrificare per lasciare spazio a noi del sud. Essendo un gruppo sicuramente + nuovo non posso dare nessune garanzie, ma almeno darci una possibilità.

Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Paolone

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2186
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #4 il: 28 Maggio 2007, 16:30:46 pm »
Mail? Cosi chi è collegato e legge questo topic ha solo da scrivergli!

Per scanner: bisogna organizzarsi in anticipo. Quando ho organizzato il raduno al mio paese, 10/11 giugno del.. 2000 mi pare? o 2001? boh!
Cmq, quando ho organizzato il raduno, già a settembre dell'anno prima facevo pubblicità!!!

Non puoi decidere due mesi prima, logico che le date si accavallano! Cmq nessuno può biasimarti su questo, perche se anche due date coincidono ma le località sono distanti una dall'altra, secondo me non dovrebbereo esserci problemi. Per distanti intendo nord e sud, non due al nord o due al sud...
Spero di essermi fatto capire
Paolone "lo smilzo" ;D
"Conoscendo la nostra meta, sarà più semplice accettare il sacrificio"
"Leggere è un atto di smisurato amore verso se stessi"

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6561
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #5 il: 28 Maggio 2007, 16:38:38 pm »

..., e che tale norma comunque non vale per eventi quali: ...... e nè per i raduni esteri nè per raduni nazionali che si tengano in zone geograficamente molto distanti.


Oltre a questa clausola, devo dire che i raduni sono fissati solamente da un anno all'altro; quindi è certo che se si fissa la data del raduno a maggio, è difficile che ci siano ancora molte date utili, mentre se si riesce ad organizzarsi e a riuscire a comunicarlo all'inizio dell'anno, è più facile trovare libera proprio la data in cui si voleva organizzare.

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6561
  • www.2cvclubitalia.com
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #6 il: 28 Maggio 2007, 16:40:51 pm »
Ecco, paolone mi ha battuto sul tempo.

Purtroppo Sergio e la mail sono due cose non molto vicine tra loro; quindi se avete bisogno lo potete scrivere qui e io riferirò all'interessato in poco tempo

Offline sert

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #7 il: 28 Maggio 2007, 20:42:34 pm »
Oltre a questa clausola, devo dire che i raduni sono fissati solamente da un anno all'altro; quindi è certo che se si fissa la data del raduno a maggio, è difficile che ci siano ancora molte date utili, mentre se si riesce ad organizzarsi e a riuscire a comunicarlo all'inizio dell'anno, è più facile trovare libera proprio la data in cui si voleva organizzare.


è anche vero però che i raduni sono si fissati da un anno all'altro però poi ti capita, come quest'anno, che vieni a sapere tra aprile e maggio che sia il raduno di Città di Castello sia quello delle Latte sono la stessa data a fine giugno...

ovvio che per un romano o per uno che viene, che so, da giffoni sei casali, tra i due è + vicino Città di Castello ma, in questo caso, per uno del nord sono circa equivalenti...... e sapere le date a stagione iniziata da un pò..non so....ti lascia un pò così.....

a mio avviso ci vorrebbe un ulteriore passo verso una reale collaborazione tra diversi club-organizzazioni-associazioni e chiunque organizza i raduni...
non saprei come definirlo ma una sorta di "ufficializzazione" di quello che può nascere dalla riunione di Ferrere ( o di qualsiasi altro posto si decida)



- Se sei un organizzatore di raduni, come hai vissuto questi due anni e che giudizio dai di questa regola?



 a Bg una cosa seria non l'abbiamo ancora organizzata, questa regola se rispettata e accettata da tutti è una cosa buona rispettando date e, se i luoghi son vicini magari saltando il fine settimana intermedio....( non c'era anche questa di regola?)


- Se sei un radunista, ti è sembrata utile o meno?



come sopra...è utile se rispettata altrimenti tanto vale.....


spero che si giunga un giorno ad un'unità di intenti....e perchè no : questo è un pallino che finisce in Ot.....mi piacerebbe un portale 2cv italia unico con diversi angoli dedicati ai diversi club etc....e soprattutto con un forum unico....

ma occupiamoci prima del calendario raduni che è molto meglio  ;D

saluti>>L   (felice)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #8 il: 29 Maggio 2007, 00:38:43 am »
Mail? Cosi chi è collegato e legge questo topic ha solo da scrivergli!

Per scanner: bisogna organizzarsi in anticipo. Quando ho organizzato il raduno al mio paese, 10/11 giugno del.. 2000 mi pare? o 2001? boh!
Cmq, quando ho organizzato il raduno, già a settembre dell'anno prima facevo pubblicità!!!

Non puoi decidere due mesi prima, logico che le date si accavallano! Cmq nessuno può biasimarti su questo, perche se anche due date coincidono ma le località sono distanti una dall'altra, secondo me non dovrebbereo esserci problemi. Per distanti intendo nord e sud, non due al nord o due al sud...
Spero di essermi fatto capire

tutto chiaro e so che non è di facile soluzione, perchè come ho scritto ci sono alcuni raduni storici(tipo quello di Lodi) che a mio parere non vanno toccati. Sarei stupido io se organizzerei un raduno coincidente con la stessa data di un raduno "storico".

Contemporaneamente nn posso dare nessuna certezza. Siamo un gruppo molto giovane e purtroppo anche molto distanti l'uno dall'altro quindi difficilmente possiamo dare ceretezze così in anticipo. Comunque ho iniziato a dire qualcosa qui [http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=896.msg39034#new

vediamo cosa riusiamo a fare.
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline lucajack2cv

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #9 il: 29 Maggio 2007, 01:31:59 am »
Ecco, paolone mi ha battuto sul tempo.

Purtroppo Sergio e la mail sono due cose non molto vicine tra loro; quindi se avete bisogno lo potete scrivere qui e io riferirò all'interessato in poco tempo

questo mi fa pensare al fatto che dei sette consiglieri del club che cito altrove oggi solo tre utilizzano la posta elettronica, a noi sembra diffusissima sia in generale che tra gli appassionati, ma non è realmente così..

Per il coordinamento.. va anche detto  che tra i duecavallisti c'è chi non ha mai digerito questa forma di controllo del calendario, sostenendo (oltretutto a ragione) che queste riunioni tra club, gruppi singoli ecc non hanno alcun valore decisionale nè vincolante, che ogni organo informativo 2cv è comunque tenuto a segnalare ogni qualsiasi iniziativa sovrapposta o no perchè lo scopo della sua esistenza è diffondere informazioni che interessino i soci e non controllarle. Altri han fatto nontare che i club francesi, ad es, hanno rinunciato (o mai provato) ad evitare le sovrapposizioni di raduni,  e dire che la forma esagonale della francia facilita moltissimo la partecipazione ad eventi x lo più equidistanti, mentre in italia la geografia pone già limiti naturali elevati..

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline sert

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #10 il: 29 Maggio 2007, 01:57:49 am »
in italia però la stagione dei raduni è +ttosto contratta rispetto ad altri stati ben + freddi....anche se negli ultimi anni si affaccia qualcosa di nuovo...
va ben il non voncolarsi a nulla....ma se già a stagione è contratta e in quella stagione ci si sovrappone pure.........

forse un pò di buon senso in +.......

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22779
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #11 il: 29 Maggio 2007, 11:02:40 am »
Ciao, in qualità di socio penso che questo patto sia stato una giusta idea, distribuire i raduni su una fascia temporale più lunga non è male  (su)

c'è stato un anno che ho ricevuto via e-mail la lista in formato excel dei raduni e secondo me questo modo di comunicare è stato il migliore, noto che nel forum non si riesce ad individuare bene il raduno (invece sul sito sono quasi sempre ben evidenziati  (su))

come radunista apprezzo la vostra intenzione di comunicare tra di voi e di riempire i vari buchi, credo solo che essendo l'Italia uno stivale abbastanza lungo (e al nord anche largo), se anche ci fossero due raduni nello stesso giorno non sarebbe poi un danno così grave (nonso), ho notato che c'è tantissima gente che non posta ma si presenta nei vari raduni e questo anche prima che nascesse il forum  (appl)

Conclusione, andate avanti così, ma non applicatela mai quella clausola:
....
Allo stesso referente si rivolgono le redazioni dei giornalini e dei siti dei vari gruppi  e club 2cv per compilare il calendario raduni da pubblicare, la "pena" per l'organizzatore che decide comunque di tenere il proprio raduno in una data già impegnata è di non figurare in tale calendario, anche se finora non si è mai presentata la necessità di doverla applicare.
.....
che come scrivi non è ancora successo, perchè la possibilità di avere delle variabili nella scelta sulla partecipazione ad un raduno è cosa grata.  (felice1)

Toni
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #12 il: 29 Maggio 2007, 12:23:00 pm »

 se anche ci fossero due raduni nello stesso giorno non sarebbe poi un danno così grave (nonso), ho notato che c'è tantissima gente che non posta ma si presenta nei vari raduni e questo anche prima che nascesse il forum  (appl)

Conclusione, andate avanti così, ma non applicatela mai quella clausola:


che come scrivi non è ancora successo, perchè la possibilità di avere delle variabili nella scelta sulla partecipazione ad un raduno è cosa grata.  (felice1)

Toni

E' vero che un raduno deve essere un modo per incontrarsi e senza nessun scopo di lucro se non magari a scopo benefico, ma immagina quanto lavoro c'è dietro all'organizzazione di un raduno(preparazione bagni, docce, trova gli sponsor, andare in giro per scegliere il luogo adatto, quidni poi preparazione del luogo. Ovviamente fai pagare un entrata per rientrare nelle spese. E poi succede che a 100km dove hai preparato il tuo raduno ne fanno un altro dove, vero che non fanno pagare l'ingresso, ma non offorno niente! Molti sicurmaente andranno li e quindi te magari ci hai pure rimesso per organizzare il tuo raduno.

Io penso che se si può evitare sovrapposizioni anche tra nord e sud è meglio.
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22779
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #13 il: 29 Maggio 2007, 12:55:57 pm »
pensandoci bene non credo che si vada ad un raduno solo guardando il prezzo dell'iscrizione, penso che si scelga un raduno rispetto ad un'altro prima di tutto se ci sei già stato,

poi si guardala distanza dalla propria casa e anche se ti puoi fermare la notte o se hai solo la domenica....

stavo pensando il raduno di Arè di Caluso (Piemonte vicino a Torino) aveva come persona che giungeva da più lontano solo uno di venezia ( (piango) mi scuso ma non conosco), poi c'erano le Tole di Bergamo e un sacco di gente della provincia (specialmente la domenica).... e devo dirti che è stato un successo che neanche gli organizzatori avevano previsto, eppure era il solo raduno presente quel fine settimana  (vecchio) e gente da più lontano non si è vista  (nonso)


penso che se ci fossero due raduni anche solo a 100 km la gente andrebbre dove è certa di incontrare gli amici  (abbraccio) o in quello più vicino  (guid), forse per chi spende un sacco di soldi per organizzare può scocciare tantissimo, ma ricordo un raduno degli zoccoli (che è seguitissimo  (birra)) che per colpa di un acquazzone il venerdì la paura che molti non ci andassero era palpabile  (paura)

Concludo, preferisco scegliere che non averne nessuno, perchè la distanza blocca un pochino  (felice)
« Ultima modifica: 29 Maggio 2007, 12:58:51 pm da Watson »
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline lucajack2cv

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #14 il: 29 Maggio 2007, 13:11:49 pm »
La clausola non-pubblicitaria è stata più dissuasiva che altro, lo scopo era di responsabilizzare gli organizzatori (non limitare le occasioni ai partecipanti)  e spingerli a coordinarsi perchè incombeva il sospetto che le sovrapposizioni fossero addirittura volute. Ho sempre voluto credere di no e comunque è il passato, in quello la regola ha funzionato ma è anche facile che il problema risorga se non si tiene una linea un minimo chiara.

Comunque chiunque può aprire un 3d qui o mandare una lettera a tutti gli iscritti ad un precedente raduno e farne uno baipassando ogni decisione, anche semplicemente non conoscendo la situazione.

Il Consiglio al momento è in parte x il "pubblichiamo tutto quel che riceviamo" e in parte orientato a votare x il mantenimento, tra questi lo stesso Sergio seppure ammette che pensava fosse una cosa meno pesante da gestire: tra pazienti spiegazioni, convincimenti che non è un sopruso chiedere di spostare la data, novità dell'ultimo minuto, "eh ma quel w.e c'è la festa del paese quello dopo no.."

Comunque a settembre si arriverà alla riunione con una posizione univoca.


Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

Offline sert

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #15 il: 29 Maggio 2007, 13:45:29 pm »
ribadisco ..per me due raduni a 100km di distanza lo stesso week end non dovrebbero esserci.....
non è un discorso dittatoriale...ma un discorso di rispetto tra organizzatori....

l'anno scorso si è verificata una cosa simile tra il raduno del riasc a cavriglia e quello di città di castello nella stessa data.....
il primo non poteva essere spostato per la concomitanza col festival degli artisti di strada il secondo lo si sapeva già da mesi che era in quella data...

come ho già detto ci fossero 40 raduni all'anno capirei le sovrapposizioni ma visto che a grandi linee non arrivano alla decina in un anno concetrati tra aprile e settembre ( tolto agosto sacro agli italici) hce senso hanno le sopvrapposizioni tra due posti pure vicini kilometricamente??
se fosse un raduno a bergamo e uno a polignano a mare hanno due bacini di utenza diversi

quest'anno quando c'è stato il raduno a Riva lo stesso week end si trovati i soleggiati a "mille km" di distanza..avrebbe avuto senso un raduno a verona o a brescia ( per star vicino a Riva) oppure a Castrovillari o Eboli (ma son "vicino" a Monticchio?) nello stesso week end ?

pensandoci bene non credo che si vada ad un raduno solo guardando il prezzo dell'iscrizione, penso che si scelga un raduno rispetto ad un'altro prima di tutto se ci sei già stato,



credo che il prezzo proprio non lo si guardi... visto anche che i "nostri" raduni oscillano tra 0 e 20 euro!!!!!
e non credo neanche che si guardi al fatto se uno c'è già stato o meno...
puoi esserci già stato ma se ti sei trovato male forse non ci torni....

poi si guardala distanza dalla propria casa e anche se ti puoi fermare la notte o se hai solo la domenica....

stavo pensando il raduno di Arè di Caluso (Piemonte vicino a Torino) aveva come persona che giungeva da più lontano solo uno di venezia ( (piango) mi scuso ma non conosco), poi c'erano le Tole di Bergamo e un sacco di gente della provincia (specialmente la domenica).... e devo dirti che è stato un successo che neanche gli organizzatori avevano previsto, eppure era il solo raduno presente quel fine settimana  (vecchio) e gente da più lontano non si è vista  (nonso)

diciamo che guardi + se hai degli impegni....la distanza è relativa come l'orario della partenza e la durata del viaggio....
se puoi solo la domenica difficilmente farai 600km

ad Arè non si aspettavano così tanti equipaggi perchè era la prima volta ( anche il primo anno a ferrere..quando era ai primi di luglio e l'adesivo era trasparente non si era tantissimi equipaggi....)
lo stesso fine settimana di Arè c'era il raduno degli alpini e in tanti potenziali partecipanti sono andati dagli alpini!!!

dal mio punto di vista se ho tempo esoprattutto voglia la distanza non mi blocca....


ritornando a bolla:ben venga una regolamentazione..preferisco 4 kermesse spalmate su un mese che tutte e 4 lo stesso fine settimana!!!!

saluti>>L

Offline Incureable

  • Colonna
  • ****
  • Post: 761
  • Please stop loving me - I am none of these things
    • http://myspace.com/cureflavia
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #16 il: 29 Maggio 2007, 14:17:54 pm »
Mah...
Il raduno, oltre ad essere un'occasione per incontrare amici vecchi e trovarne di nuovi, è anche un modo per visitare luoghi nuovi.
La regola della non sovrapposizione è giusta secondo me, e va applicata ovviamente con raziocinio. Difficile che un raduno a Taranto "rubi" radunisti a un raduno a Bergamo. Se uno ha la possibilità da Torino di andare in Puglia a fare un raduno, perchè magari ha le ferie e ne approfitta, non credo che faccia la differenza sul raduno di Bergamo, e penso che purtroppo pochi di noi riescano a fare trasferte cosi lunghe per un raduno, in periodo lavorativo.
Per quanto riguarda il fine settimana vuoto intermedio, forse è l'unica regola che eliminerei... Lavoro e tempo permettendo, io andrei volentieri quasi tutti i w.e. via da casa. E non dover rispettare il salto settimanale da spazio a molti piu raduni.
Non so, è una cosa buttata lì, ma sarebbe bellissimo avere un calendario pienissimo di raduni, anzi, fantastico sarebbe alternare un raduno a Sud e uno a Nord, nessuno si accavallerebbe e ci sarebbe una gran scelta... ok... utopia....

Io resto comunque sempre dell'idea che l'apice del duecavallismo in Italia sarebbe il raduno nazionale, come già organizzano da decenni in Francia e come hanno appena iniziato a fare in Germania (il loro prossimo sarà il terzo). A turno uno dei club organizza il Nazionale... Se riuscissimo a partire, se riuscissimo a far decollare questa cosa, ci troveremmo secondo me in poco tempo ad avere un raduno enorme come appunto quello Francese, frequentato sicuramente da tanti stranieri che amano l'Italia, e che diventerebbe un ottimo surrogato del mondiale per chi, come me, i mondiali non se li può permettere per colpa del lavoro.

Ok... utopia... visto che scrivo s*****ate forse era meglio se continuavo il periodo sabbatico...  :(

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #17 il: 29 Maggio 2007, 14:41:25 pm »
Vedo che siamo in parecchi a chiedere un raduno nazionale. Non concordo pienamente sul fatto che debba essere itinerante perchèpurtroppo c'è sempre la distanza da mettere in conto. E quindi il tempo di trasferta. Io sarei per un posto che dovrebbe essere comodo per tutti raggiungere e quindi al centro dell'italia.

L'ideale sarebbe a nel lazio che comunque diciamo è il centro dell'italia .... ma magari ci pensiamo in separata sede se no usciamo fuori ot.
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline anna

  • Colonna
  • ****
  • Post: 437
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #18 il: 29 Maggio 2007, 15:50:29 pm »
ribadisco ..per me due raduni a 100km di distanza lo stesso week end non dovrebbero esserci.....
non è un discorso dittatoriale...ma un discorso di rispetto tra organizzatori....
saluti>>L

Approvo quello detto la Luca, forse tranne il costo, visto che a Lodi non tutti hanno capito l'aumento da 15 a 20 euro, ma questo é un'altro discorso

Si sceglie di andare ad un raduno per molti motivi e non é certo penalizzante la distanza, spesso si torna in un posto perché é piaciuto indipendentemente dal raduno, oppure perché come nel mio caso La Route d'or coincide con un anniversario e allora c'é la scusa per partire.
A volte non si torna perché non é piaciuto ma a volte anche perché certi luoghi ricordano persone che non ci sono più.

Comunque sono pienamente d'accordo sul calendario perché voglio la libertà di scegliere a quale raduno partecipare anche se non posso partecipare a tutti e non trovarmi a rinunciare ad alcuni solo perché si sovrappongono le date
.....e quindi tiro avanti e non mi svesto dei panni che son solito portare : ho tante cose ancora da raccontare per chi vuole ascoltare.......

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22779
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #19 il: 29 Maggio 2007, 16:34:12 pm »
....
Non so, è una cosa buttata lì, ma sarebbe bellissimo avere un calendario pienissimo di raduni, anzi, fantastico sarebbe alternare un raduno a Sud e uno a Nord, nessuno si accavallerebbe e ci sarebbe una gran scelta... ok... utopia....

concordo pienamente, meglio tanti che pochi, poi non dimentichiamoci che ci sono sempre quelli che non vogliono dormire in tenda (per motivi magari validi) ma che si divertono un mondo anche solo facendo il giro giretto della domenica, non per ripetermi, ma la domenica ad Arè era più piena del sabato e le auto che ho visto io erano di gente che non posta ma che in queste occasioni è sempre presente  (appl)

personalmente la distanza mi penalizza, ma questa è solo la mia opinione ed è solo il MIO LIMITE, ci sono persone che si divertono a muoversi per partecipare nei vari raduni e gli ammiro  (su), ma pensate anche a chi non si muove per i suoi motivi (e tutti i motivi sono sempre validi) e sapere che c'è un raduno a 75 km ed uno a 150km , magari sceglie il primo  (nonso)

Io resto comunque sempre dell'idea che l'apice del duecavallismo in Italia sarebbe il raduno nazionale, come già organizzano da decenni in Francia e come hanno appena iniziato a fare in Germania (il loro prossimo sarà il terzo). A turno uno dei club organizza il Nazionale...
....

questo secondo punto invece sono TOTALMENTE concorde, non sono mai andato al nazionale francese, ma riuscire ad organizzare una cosa simile anche qui secondo me sarebbe fantastico  (ura)

ora se dico strafalcioni punitemi  (puni), ma ricordo Vinadio prima del mondiale e dopo il mondiale, se consideriamo il nazionale questo raduno  (vecchio), dopo il mondiale è cresciuto a dismisura  (ballo), mentre prima era mooolto più piccolino, ma pensare ad un nazionale Italiano come quello del 2006  >:( non è che sia riuscito moltissimo, forse in un'altra zona ne avrebbe guadagnato e poi che rimanga tra di noi, ma ho sentito gente che al nazionale ci viene, ma nei locali....no  (nonso)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi

Offline Incureable

  • Colonna
  • ****
  • Post: 761
  • Please stop loving me - I am none of these things
    • http://myspace.com/cureflavia
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #20 il: 29 Maggio 2007, 18:39:39 pm »
Non concordo pienamente sul fatto che debba essere itinerante perchèpurtroppo c'è sempre la distanza da mettere in conto. E quindi il tempo di trasferta. Io sarei per un posto che dovrebbe essere comodo per tutti raggiungere e quindi al centro dell'italia.
L'ideale sarebbe a nel lazio che comunque diciamo è il centro dell'italia ....

Non sono d'accordo con te e ti spiego perchè: la tua idea diventa penalizzante per un Valdostano, per esempio, che ogni anno (mettiamo che diventi annuale) debba mettere in conto di dover fare un viaggio fino a Roma per vedere questo raduno. Per lui ritengo che sarebbe meglio se un anno fosse a Torino, un anno a Palermo e un anno a Roma. Forse potrà andare a tutti e tre, forse a nessuno, ma è probabile che ALMENO AD UNO riesca a partecipare. Questa è la filosofia di quelli che fanno all'estero: in Francia la zona cambia ogni anno, e raduna ogni volta gente che viene da un sacco di posti diversi, ma soprattutto dalle vicinanze di quel posto. Idem per la Germania. Ne hanno fatti due, in due posti totalmente diversi e distanti. E il prossimo se no sbaglio è al nord.
Ti faccio questo esempio perchè è il problema che riscontro sempre io nei raduni estivi. Io lavoro, qualche volta posso prendere il sabato, ma quasi sempre NON LO POSSO PRENDERE, sicchè devo eliminare di default un sacco di raduni. Se invece sono vicini a me, e riesco a partire al sabato mattina dopo il lavoro, parto con tranquillità...
Non so se mi sono spiegata...
Comunque temo purtroppo che il nazionale italiano sia un bel sogno, ma che per ora resterà tale...

Offline kaneda03

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1697
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #21 il: 29 Maggio 2007, 18:41:08 pm »
secondo me non é vero.....tempo un paio di anni e si fara'!
sicuro!
Se non sono io per me, chi sarà per me?
Se non così, come?
E se non ora, quando?”

Offline Incureable

  • Colonna
  • ****
  • Post: 761
  • Please stop loving me - I am none of these things
    • http://myspace.com/cureflavia
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #22 il: 29 Maggio 2007, 18:45:55 pm »
Se diventasse un radunone semi-mondiale come quello Francese farei i salti mortali per andarci!!!
In quello francese ho trovato sempre miliardi di ricambi utilissimi e quasi introvabili. Quello tedesco non so, mi piacerebbe andare l'anno prossimo, lavoro permettendo, devo solo verificare dove sia... Mi sono persa il primo, che era vicino (piu o meno, era intorno a Friburgo, direi circa 700 km per me) e ora temo che prima che ne arrivi un altro in zone accessibili passino anni!!! tra l'altro loro lo fanno ogni 2 anni, MENTRE IN ITALIA SPINGEREI PER L'ANNUALITA!!!
E che bello sarebbe se fosse - che so - in settembre?
Cosi avremmo a maggio il Francese, a luglio il Tedesco e a settembre noi... sogni sogni... sigh!!!

Offline kaneda03

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1697
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #23 il: 29 Maggio 2007, 18:48:39 pm »
spetta.....sii fiduciosa!
tutto sta a partire,poi vien da se.....
2009 raduno nazionale
sicuro sicuro......
ma siamo off topic,quindi basta......
Se non sono io per me, chi sarà per me?
Se non così, come?
E se non ora, quando?”

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #24 il: 29 Maggio 2007, 18:52:51 pm »
anche io sono per il nazionale italiano! e sono daccordo con incureable, cambiare il posto ogni anno! così tutti possono partecipare! dai dai che se ci uniamo si fa!!!!
Non avete nessuna prova

Offline Orazio 2cvllista

  • Colonna
  • ****
  • Post: 679
  • No 2cv?? No party!
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #25 il: 29 Maggio 2007, 18:53:38 pm »

Difficile che un raduno a Taranto "rubi" radunisti a un raduno a Bergamo.


Raduno a Taranto??? magari!!! Ma anche a Bari, o Lecce.....
Il problema è sempre quello della distanza, come molti di voi ne parlano (giustamente).
la maggior parte dei radunisti sono tutti al nord, e questo complica enormemente i programmi a tutti noi del sud. C'è chi magari ha le ferie, ma non se la sente di far fare 1000 km alla propria macchina, o viceversa. Poi da noi le 2cv e derivate sono mooooolto poche,  quasi nessuno conosce questo forum  e quindi nanche ci si può mettere in contatto l'uno con l'altro. Io mi sono rassegnato
Nella vita bisogna essere come il profitteroles, dolci ma con le palle!!!!

Offline Incureable

  • Colonna
  • ****
  • Post: 761
  • Please stop loving me - I am none of these things
    • http://myspace.com/cureflavia
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #26 il: 29 Maggio 2007, 18:57:20 pm »
Ti capisco, noi forse siamo fortunati perchè il lavoro di divulgazione è nato tanti anni fa e ora raccogliamo i frutti...
una decina d'anni fa giravo con i bigliettini e ogni volta che incontravo una 2cv o dyane o derivata di ogni genere ficcavo sotto il tergi il biglietto con il mio numero... Alla fine avevamo ottenuto un gruppo ligure abbastanza nutrito, che si riuniva piu o meno una volta al mese e che si metteva d'accordo per fare i viaggi insieme per i raduni.
Paolone si ricorderà, c'è stato un anno che abbiamo fatto tutti i raduni partendo in carovana, era uno sballo...
E' un lavorone, ma si può fare!!!

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #27 il: 29 Maggio 2007, 18:59:50 pm »

Difficile che un raduno a Taranto "rubi" radunisti a un raduno a Bergamo.


Raduno a Taranto??? magari!!! Ma anche a Bari, o Lecce.....
Il problema è sempre quello della distanza, come molti di voi ne parlano (giustamente).
la maggior parte dei radunisti sono tutti al nord, e questo complica enormemente i programmi a tutti noi del sud. C'è chi magari ha le ferie, ma non se la sente di far fare 1000 km alla propria macchina, o viceversa. Poi da noi le 2cv e derivate sono mooooolto poche,  quasi nessuno conosce questo forum  e quindi nanche ci si può mettere in contatto l'uno con l'altro. Io mi sono rassegnato

no non è vero dai!! non sono poche..è la mentalità purtroppo che quella che è...ma se riusciamo a organizzare un raduno al sud e l'affluenza ci sarà vedrai..chi non sa lo spirito della 2cv a poco a poco verrà come dire..coinvolto e si interesserà...basta solo metterli a conoscenza! mica al nord amavano tutti la 2cv e di colpo hanno fatto tutti i raduni insieme! hanno avuto solo la bravura di cominciare prima..molto prima.. e a poco a poco sono aumentati a dismisura! se ci riuniamo cacchio! anche qai potremo spronare sti caproni che le hanno buttate in campagna o le usano per la spesa! dai!!
Non avete nessuna prova

Offline Incureable

  • Colonna
  • ****
  • Post: 761
  • Please stop loving me - I am none of these things
    • http://myspace.com/cureflavia
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #28 il: 29 Maggio 2007, 19:04:05 pm »
...comunque ci vuole santa pazienza, ve lo dico in anticipo!!!
Tra di noi qui facevamo i messaggi circolari, prima di metterci d'accordo sulla data passava una vita (impossibile fare la giornata fissa come facevano una volta a Torino o Milano: CI SI VEDE IL PRIMO GIOVEDI DEL MESE, qui in Liguria nn funziona affatto!!!) e quindi andirivieni di messaggi, poi uno che arrivava da Sanremo, calcolare la metà strada con Genova, un casino tremendo! Se non veniva quello allora si faceva metà strada con l'altro piu distante che stava a Imperia, MIIIIII....ia... se mi ricordo le telefonate...
Però era un bel periodo, mi sono molto ma molto divertita...
E chissà che ora non si ricominci dall'incontro del prossimo martedi!

Dalle mie parti, comunque, le 2cv non sono rare, sono INTROVABILI. Quelle che ci sono le tengo tutte sott'occhio, ma nessuno è interessato a raduni, molti sono anche anzianotti, alcune sono signore old-style, di ragazzi sulle bicilindriche qui proprio non se ne vede... tutti sulle tuning...  :(

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: Calendario coordinamento raduni
« Risposta #29 il: 29 Maggio 2007, 19:06:38 pm »
il bello è che qui ne stanno..ma son tutti caproni come ho detto.... >:(

no  non preoccuparti so cosa vuol dire....per riunire i 2cvsti pugliesi per vedere quanti siamo è da una vita che martello ...niente.... mission impossible
umpf
Non avete nessuna prova