2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: E' sempre stato mattiniero.  (Letto 1189 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Odysseios

  • Colonna
  • ****
  • Post: 848
E' sempre stato mattiniero.
« il: 30 Aprile 2017, 09:13:41 am »
E’ sempre stato mattiniero, fin da bambino quando la mamma lo buttava giù dal letto per andare a scuola o ancora quando, giovane appena laureato, si faceva Cagliari-Porto Torres due volte a settimana. Lo è ancora adesso che dopo tanti giri lavora dietro casa. E chi arriva al lavoro troppo presto, alla fine non è troppo ben visto, soprattutto se appena arrivi ti metti pure a lavorare: crei indotto, dai fastidio a chi a quell’ora, pur essendo in servizio, non ha ancora fatto girare il criceto e forse sperava di lasciarlo riposare tutto il giorno senza che nessuno se ne avvedesse. E allora che si fa, alle sette del mattino vestiti di tutto punto? Si tira fuori l’auto storica e si va a fare un giro. Un giro nelle zone tranquille vicino a casa, dove non c’è mai traffico e da dove si vedono dei bei panorami del Golfo. Ma mentre è lì che trotterella alla velocità dovuta nei centri abitati, ecco che alle sue spalle esplode il suono delle trombe bitonali: ebbene sì, le tranquille strade del rinomato rione di villette alla mattina diventano delle scorciatoie per frotte di ritardatari che provengono dal dedalo di vie e viuzze, discese a mare, comprensori, condomini, compound ed enclave che punteggiano il litorale per chilometri. E siccome non tutti sono mattinieri e pur abitando “a su corr’e sa furca”* e lavorando “a domu de su dimoniu”* vogliono alzarsi con calma, la strada litoranea ben presto si ingolfa di automobili ed ecco che vengono impegnate le stradine laterali, ovviamente a velocità folli per una zona residenziale. E tu, che pensi di veleggiare tranquillo, disteso e indisturbato sotto i 50 Km/h devi farti da parte velocemente o, dopo averti assordato, ti passano pure sopra.

*modi di dire sardi per indicare località remote. Il primo cita la forca, quella per l’impiccagione, il secondo letteralmente significa “a casa del diavolo”.
"Custa no est una macchina... est una manera de bivi"

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5194
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re:E' sempre stato mattiniero.
« Risposta #1 il: 08 Marzo 2019, 23:30:39 pm »
questo post era passato inosservato, probabilmente a causa della velocità con cui oggi tutto si consuma...
è stato un dispiacere leggerlo, come credo fosse l'effetto voluto del suo autore, che giustamente osserva con spirito critico la società che avanza incontrollata e incontrollabile verso una inutile frenesia e, ahimè, sento di farne parte anch'io...
grazie per lo spunto di riflessione!!

 (felice)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline 10nico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 17783
Re:E' sempre stato mattiniero.
« Risposta #2 il: 09 Marzo 2019, 08:56:29 am »
Cassio, questo post me l'ero perso anche io....è addirittura del 2017...  (stupid)

Grazie Odysseios e anche Tione per averlo fatto riemergere!  (su)
Live long and prosper

Offline Watson

  • Colonna
  • ****
  • Post: 22147
  • Ero anch'io come sei tu e tu verrai come sono io
Re:E' sempre stato mattiniero.
« Risposta #3 il: 10 Marzo 2019, 12:32:55 pm »
Complimenti per il racconto  (appl)

A volte capita che uno non abbia nessuna voglia di correre , allora cerca una strada secondaria e riduce l'andatura per godersi  il paesaggio o solo per il piacere di guidare in tutta tranquillità

ma poi arriva sempre uno dietro che corre più veloce di te e se anche non fa nulla per volerti superare, il solo fatto di vederlo dietro negli specchietti ti rovina tutta la tranquilla atmosfera  (muro)


Però avete mai notato quando le parti si invertono e siamo noi ad avere fretta e raggiungiamo uno che invece percorre la nostra stessa strada in tutta tranquillità quali sentimenti nascono in noi nei suoi confronti (bast)

 (abbraccio) (guid)
W la vita

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono. [Magomerlino]  La vita dura poco, se non giochiamo ora...  Watson nel cuore Gaia felicemente... tra i piedi