2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: il motore mi ha lasciato  (Letto 19280 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
il motore mi ha lasciato
« il: 16 Gennaio 2009, 23:45:58 pm »
  (stupid) ciao a tutti ero in viaggio per vipiteno con la mia 2cv classe 82
quando dopo un rumore sospetto si è grippato il motore
ora la macchina è a bolzano nel garage aci a 7 euro al giorno e io sono tornato a genova in treno.ho 2 quesiti da porvi
cambio il motore prendendolo nuovo?
lo prendo senza cambio o gia che lo cambio lo prendo completo?
e da chi lo prendo?
e poi la macchina come potrei portarla giù da bolzano senza spendere una fucilata?
razzi aggiuttu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

---Miki---

  • Visitatore
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #1 il: 17 Gennaio 2009, 01:21:07 am »
..ciao   (felice) (felice) (felice)

Purtroppo mi sa che dovrai mettere in conto un po' di euri!
Se non altro almeno per recuperare la macchina.....poi pensi al motore.

Per esperienza personale (breve) ti consiglio di pensare bene alla mossa
che ti farai riguardo il motore, nel senso: io l' ho cambiato circa 5 mesi fa
(rigenerato) e certo va molto bene.....ma consuma parecchio olio!!!!!!  ??? ???
..e sta cosa mi da parecchio sui nervi.  Praticamente se potessi tornare
indietro ne avrei cercato uno usato-vecchio-con pochi km...ma anche cosi'
certo, non sai quasi mai quello che prendi...  (nonso)

Ora, siccome io non penso assolutamente cheTUTTI i motori rigenerati
consumino tanto olio, (ma ho sentito dire molto spesso che questo accade)
e a me e' accaduto..... purtroppo :( volevo solo dirti pensaci bene.....
anche perche'sai, non e' propio una spesa piccolina prenderlo nuovo,
in piu' se ti farai prendere come e' successo a me, vorrai attorno al tuo bel
nuovo motore tutto pulito e luccicante cambiare tante altre piccole cosettine................... (muoio)

comunque vada...auguri e in bocca al lupo! (su)

Offline Gianni Gandini

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 2728
  • Babà, lumassa de ma
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #2 il: 17 Gennaio 2009, 12:56:45 pm »
Se hai bisogno di una mano...... chiama, sono di Genova anch'io.

Posso informarmi quanto può prendere un mio conoscente per portarla a Genova.

Per quanto riguarda il motore rigenerato o nuovo come per il ripristino della carrozzeria, sono sempre dell'idea di affidarmi ad una persona che giudico capace e che posso controllare passo passo. "Cambiamo questo?" "Già che l'abbiamo smontato cambierei anche qest'altro" e così via. Alla fine sei sicuro di aver fatto un lavoro che non dico buono o cattivo ma come piace a te, secondo le tue possibilità e come tu intendi la 2CV.
Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.
Francesco Petrarca (1358)
 Chi da a mente a tutte e nuvie, no se mettià mai in viagio.  Corona nobilium, crux populi, griphi notariorum.

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #3 il: 17 Gennaio 2009, 13:17:20 pm »
per spendere meno possibile nel recupero, ti conviene cercare di noleggiare macchina con gancio traino e carrello porta-auto.
I carrelli si noleggiano, le macchine, se hai fortuna, te ne fai prestare una da un qualche conoscente.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #4 il: 17 Gennaio 2009, 18:59:35 pm »
ragazzi siete meravigliosi grazie mille ora vedo un pò come fare
poi vi faccio sapere forse ho trovato un camionista che torna vuoto da bolzano e per 200 euro me la tira giù speriamo
grazie a tutti
ma un motore nuovo cosa costerà?
ciao

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #5 il: 17 Gennaio 2009, 19:02:21 pm »
per spendere meno possibile nel recupero, ti conviene cercare di noleggiare macchina con gancio traino e carrello porta-auto.
I carrelli si noleggiano, le macchine, se hai fortuna, te ne fai prestare una da un qualche conoscente.
buona idea ora m'informo non la consideravo questa possibilità
grazie mille

Offline Matteo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 612
    • http://www.elevarsi.altervista.org/
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #6 il: 17 Gennaio 2009, 20:46:53 pm »
Sicuramente i prezzi variano da ricambista a ricambista.  Nel link seguente il motore costa 1.150 più iva....  http://www.boxerpower.it/it/engines.html     

qui altri prezzi: http://www.mehariclub.com/search.do?page=1&step=deb&category=2cv&family=MOTEUR&subFamily=MOTEURREFR&typeAffichage=prixDecroissant
« Ultima modifica: 17 Gennaio 2009, 20:52:22 pm da tittap123 »

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6796
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #7 il: 17 Gennaio 2009, 22:06:47 pm »
Se per grippato intendi dire che hai grippato un pistone, una volta raffreddato lo si può riaccendere e mentre a freddo scampana assai quando si scalda  fa meno rumore  fino a sparire.
Se è così ci torni fino a Genova e RISPARMI il carro attrezzi.
Se invece dici grippato senza sapere il significato esatto ma in realtò è sbiellato non c'è nulla da fare.
Il motore grippato con molte probabilità si può riparare con successo.
il motore sbiellato si ripara con altrettanto successo solo se si dispone di un costosissimo albero nuovo.
I motori revisionati sono mediamente mediocri compresi quelli che vendeva la Citroen.
Quelli che vende Cassis sono particolarmente sfigati mentre sono abbastanza affidabili quelli revisionati dalla Olandese VEGE.
Il problema dei revisionati è la qualità dell'albero particolarmente difficile da ricostruire.
Se tornando da Bolzano vuoi fermarti a Milano sarò lieto di aiutarti.
In generale non disponendo di una albero nuovo, o non volendo affrontare la relativa cospicua spesa, trovo preferibile revisionare un motore che pur consumando litri di olio ed essendo spompato produca quando in moto un rumore fluido senza la minima traccia di battiti; in questo caso la qualità del banco è assicurata "a orecchio".

Offline 2cvAX mirco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 740
  • siamo tutti un po' Spécial
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #8 il: 18 Gennaio 2009, 12:12:18 pm »
 (adoraz) Guido (adoraz)
Auzz!

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #9 il: 18 Gennaio 2009, 16:29:34 pm »
Se per grippato intendi dire che hai grippato un pistone, una volta raffreddato lo si può riaccendere e mentre a freddo scampana assai quando si scalda  fa meno rumore  fino a sparire.
Se è così ci torni fino a Genova e RISPARMI il carro attrezzi.
Se invece dici grippato senza sapere il significato esatto ma in realtò è sbiellato non c'è nulla da fare.
Il motore grippato con molte probabilità si può riparare con successo.
il motore sbiellato si ripara con altrettanto successo solo se si dispone di un costosissimo albero nuovo.
I motori revisionati sono mediamente mediocri compresi quelli che vendeva la Citroen.
Quelli che vende Cassis sono particolarmente sfigati mentre sono abbastanza affidabili quelli revisionati dalla Olandese VEGE.
Il problema dei revisionati è la qualità dell'albero particolarmente difficile da ricostruire.
Se tornando da Bolzano vuoi fermarti a Milano sarò lieto di aiutarti.
In generale non disponendo di una albero nuovo, o non volendo affrontare la relativa cospicua spesa, trovo preferibile revisionare un motore che pur consumando litri di olio ed essendo spompato produca quando in moto un rumore fluido senza la minima traccia di battiti; in questo caso la qualità del banco è assicurata "a orecchio".
ok allora ti dico cosa è successo praticamente per un 100 di chilometri ho sentito andando oltre gli ottanta  questo trrrrr! affinche si è spenta provando a riaccendere non dava nessun segno sembrava senza batteria neanche scarica ma senza.dopo in officina aci circa 1 ora dopo è partita alla prima ma accellerando faceva come le campane delle mucche. il meccanico di li mi ha detto se vai tra poco grippa di nuovo e rovini l'albero  e cosi ho lasciato perdere che dici?

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #10 il: 18 Gennaio 2009, 17:52:48 pm »
ora sicuramente dico una cavolata ,ma le basse tempereture, un olio un pò denso, come uso io e l'assenza della mascherina invernale davanti,possono aver influito ? ??? (?) (?) ???

Offline CitroBaz

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1007
  • 101 anni di Citroen
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #11 il: 18 Gennaio 2009, 18:27:25 pm »
Per esperienza personale ti posso dire che, il motore sbiellato ha un limite indefinibile, nel senso che fino ad un certo punto riesce ancora a viaggiare, ma di colpo può fermarsi.
Dico per esperienza, perchè alcuni anni fa sono riuscito a tornare a casa a Varese da Tolone in Francia con un motore sbiellato.
Se superavo i 60 in quarta cominciava a scampanare (considera che il mio è un 435, per cui gira di più del 600) perciò ho fatto i 550 Km di viaggio senza superare i 60 !!!

In sole 11 ore e mezza ce l'ho fatta !!

Poi ho provato un paio di motori di scorta di recupero, ma quando anche il secondo tirava olio, mi sono rotto e ho comprato un motore rigenerato da MCDA (di marca VEGE) e lo sto usando ancora adesso, dopo 84000 km in 4 anni e mezzo.
Sempre un 435 però ...

In bocca al lupo !!
"Siamo come ci siamo fatti..."     (Gandhi)

Offline Claudio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 558
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #12 il: 18 Gennaio 2009, 21:03:43 pm »
Ciao, se sei tesserato all'aci mi sembra che se il danno supera le 6 ore di lavoro hai diritto al recupero gratuito della macchina. Prova ad informarti.
Ciao Claudio
Non esistono lavori urgenti.....ma solo uomini in ritardo.

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6796
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #13 il: 18 Gennaio 2009, 23:47:07 pm »
Se è un grippaggio e non uno sbiellaggio si, l'assenza della mascherina ha influito eccome!
Il motore raffreddato ad aria se fa molto freddo non riesce ad arrivare alla temperatura di esercizio prevista dal progettista.
L'aria gelida continua a raffreddare esageratamente le alettature dei cilindri che si contraggono mentre il pistone subendo la termia della combustione si dilata normalmente. La tolleranza tra pistone e cilindro diminuisce pericolosamente fino al grippaggio.
La mascherina invernale non serve solo all'efficacia del riscaldamento della cabina ma è importantissima per aiutare il raggiungimento della temperatura di esercizio.


Offline CitroBaz

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1007
  • 101 anni di Citroen
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #14 il: 19 Gennaio 2009, 07:54:09 am »

La mascherina invernale non serve solo all'efficacia del riscaldamento della cabina ma è importantissima per aiutare il raggiungimento della temperatura di esercizio.


Ciao Guido,
vorresti anche per favore dirci le condizioni precise per l'uso della mascherina ?

Io di solito la metto quando si scende sotto ai 5/6 gradi e se so già di affrontare grandi salite, la tolgo (specie sul 400  (muoio)) per non surriscaldare il motore, sempre che si sia sopra zero.
Al di sotto dello zero la tengo sempre.  ;D

Devo andare dietro la lavagna ?  (nonso)


"Siamo come ci siamo fatti..."     (Gandhi)

liberopensiero2cvllistico

  • Visitatore
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #15 il: 19 Gennaio 2009, 10:12:19 am »
io l' ho cambiato circa 5 mesi fa
(rigenerato) e certo va molto bene.....ma consuma parecchio olio!!!!!!  ??? ???
..e sta cosa mi da parecchio sui nervi.  

Ciao  (felice) solo per info, circa 3 anni fa e' successa la stessa cosa ad una 2cvllista che conosco, proprio in maniera esagerata (non il fisiologico normale consumo d'olio maggiorato che ha ogni motore fintanto che non si e' assestato, beninteso) ed in garanzia se l'e' fatto sostituire... Naturalmente le spese del doppio montaggio xro' se le e' dovute sobbarcare ....  :(  (felice)

Offline Gianni Gandini

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 2728
  • Babà, lumassa de ma
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #16 il: 19 Gennaio 2009, 11:47:55 am »

La mascherina invernale non serve solo all'efficacia del riscaldamento della cabina ma è importantissima per aiutare il raggiungimento della temperatura di esercizio.


Ciao Guido,
vorresti anche per favore dirci le condizioni precise per l'uso della mascherina ?


Mamma Citroen ordina "Sotto i 10°C mettere"
Papà Guido aggiunge "Tra 10 e 15 mettila solo sino a che non è caldo"
Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.
Francesco Petrarca (1358)
 Chi da a mente a tutte e nuvie, no se mettià mai in viagio.  Corona nobilium, crux populi, griphi notariorum.

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6796
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #17 il: 19 Gennaio 2009, 14:28:34 pm »
Ciao  (felice) solo per info, circa 3 anni fa e' successa la stessa cosa ad una 2cvllista che conosco, proprio in maniera esagerata (non il fisiologico normale consumo d'olio maggiorato che ha ogni motore fintanto che non si e' assestato, beninteso) ed in garanzia se l'e' fatto sostituire... Naturalmente le spese del doppio montaggio xro' se le e' dovute sobbarcare ....  :(  (felice)

Se revisionando un motore vengono montati pistoni e canne nuove c'è poco da assestare.
Se invece vengono rimontati pistone e canne straconsumati con le fasce elastiche tipo Godzilla per tappare i buchi non si assesterà mai un accidente.

Per la mascherina dice bene Gianni si mette a 10 gradi e si toglie a 15.
Le salitone a 5 gradi senza mascherina ammazzano il bicilindrico ad aria perchè incitano i grippaggi.

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #18 il: 19 Gennaio 2009, 20:34:36 pm »
Se è un grippaggio e non uno sbiellaggio si, l'assenza della mascherina ha influito eccome!
Il motore raffreddato ad aria se fa molto freddo non riesce ad arrivare alla temperatura di esercizio prevista dal progettista.
L'aria gelida continua a raffreddare esageratamente le alettature dei cilindri che si contraggono mentre il pistone subendo la termia della combustione si dilata normalmente. La tolleranza tra pistone e cilindro diminuisce pericolosamente fino al grippaggio.
La mascherina invernale non serve solo all'efficacia del riscaldamento della cabina ma è importantissima per aiutare il raggiungimento della temperatura di esercizio.


eccoci allora avevo anche questo sospetto perchè solo quando siamo andati  a 5 sotto ho avuto i problemi oltre tutto a me manca anche la lana di vetro sul cofano che si era staccata tutta.te lasciu di che cadu !!!!!!!!!!!!!!!

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #19 il: 20 Gennaio 2009, 19:16:11 pm »
oggi ho sentito la casa madre e anche loro hanno i motori rigenerati a 1250 euro con il reso del vecchio oppure 100 euro in più qualcuno di voi sa qualcosa dei motori della citroen?

Offline SAVONA

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #20 il: 20 Gennaio 2009, 19:31:58 pm »
oggi ho sentito la casa madre e anche loro hanno i motori rigenerati a 1250 euro con il reso del vecchio oppure 100 euro in più qualcuno di voi sa qualcosa dei motori della citroen?

Credo che Guido nei post precedenti abbia espresso la sua opinione in merito a motori della citromamma.
 (felice)
  Vecchio stampo!

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #21 il: 20 Gennaio 2009, 19:35:22 pm »
oggi ho sentito la casa madre e anche loro hanno i motori rigenerati a 1250 euro con il reso del vecchio oppure 100 euro in più qualcuno di voi sa qualcosa dei motori della citroen?

Credo che Guido nei post precedenti abbia espresso la sua opinione in merito a motori della citromamma.
 (felice)
è vero ho rivisto ora ma mi sà che mi aggiusto il mio
ciao grazie

Offline Matteo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 612
    • http://www.elevarsi.altervista.org/
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #22 il: 20 Gennaio 2009, 21:20:36 pm »
Se è un grippaggio e non uno sbiellaggio si, l'assenza della mascherina ha influito eccome!
Il motore raffreddato ad aria se fa molto freddo non riesce ad arrivare alla temperatura di esercizio prevista dal progettista.
L'aria gelida continua a raffreddare esageratamente le alettature dei cilindri che si contraggono mentre il pistone subendo la termia della combustione si dilata normalmente. La tolleranza tra pistone e cilindro diminuisce pericolosamente fino al grippaggio.
La mascherina invernale non serve solo all'efficacia del riscaldamento della cabina ma è importantissima per aiutare il raggiungimento della temperatura di esercizio.



Scusate a tutti per l'offtopic: Ciao Guido. Ho montato già da tempo su tutte e due le 2cv il sensore di temperatura su una flangia sotto al filtro dell'olio ma penso non sia il punto migliore dove misurare la temperatura. Mi sbaglio? La mascherina di origine va bene o sarebbe meglio una più "tappata" con temperature tanto rigide... ?

Grazie Titta

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6555
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #23 il: 21 Gennaio 2009, 17:56:54 pm »
Ho montato già da tempo su tutte e due le 2cv il sensore di temperatura su una flangia sotto al filtro dell'olio ma penso non sia il punto migliore dove misurare la temperatura. Mi sbaglio?

Ho aperto i 2 semigusci del carter e, per quanto possibile, ho seguito le canalizzazioni dell'olio.

La pompa dell'olio "spara" diretta al filtro e poi al cuscinetto posteriore posteriore dell'albero e su verso la biella e il pistone.

Se e' la temperatura che ti interessa il filtro dell'olio e' il posto piu' caldo a cui puoi attaccare un sensore di temperatura.

Proseguendo lungo le canalizzazioni l'olio risale verso il radiatore e da questo si dirige parte alle testate e parte al cuscinetto anteriore dell'albero.

Se si trattasse della pressione dell'olio sarebbe interessante intercettare l'uscita del radiatore, dove l'olio e' sicuramente piu' freddo rispetto al filtro e sicuramente a pressione piu' bassa.

La logica vuole che si misuri la temperatura la dove questa e' piu' alta e la pressione la dove questa e' piu' bassa.

Ovviamente non si puo' avere tutto dalla vita  ;D


Bye. Mimmo.
Whatever Works ;)

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2601
  • Carrara, 31.08.1979
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #24 il: 22 Gennaio 2009, 15:25:45 pm »
Ho montato già da tempo su tutte e due le 2cv il sensore di temperatura su una flangia sotto al filtro dell'olio ma penso non sia il punto migliore dove misurare la temperatura. Mi sbaglio?

Ho aperto i 2 semigusci del carter e, per quanto possibile, ho seguito le canalizzazioni dell'olio.

La pompa dell'olio "spara" diretta al filtro e poi al cuscinetto posteriore posteriore dell'albero e su verso la biella e il pistone.

Se e' la temperatura che ti interessa il filtro dell'olio e' il posto piu' caldo a cui puoi attaccare un sensore di temperatura.

Proseguendo lungo le canalizzazioni l'olio risale verso il radiatore e da questo si dirige parte alle testate e parte al cuscinetto anteriore dell'albero.

Se si trattasse della pressione dell'olio sarebbe interessante intercettare l'uscita del radiatore, dove l'olio e' sicuramente piu' freddo rispetto al filtro e sicuramente a pressione piu' bassa.

La logica vuole che si misuri la temperatura la dove questa e' piu' alta e la pressione la dove questa e' piu' bassa.

Ovviamente non si puo' avere tutto dalla vita  ;D


Bye. Mimmo.

quindi avendo messo il sensore di temperatura olio assieme al bulbo della pressione, ho la temperatura più bassa?

mario
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

Offline COIO3

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6555
  • prima parlate ai miei sottoposti
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #25 il: 22 Gennaio 2009, 16:59:52 pm »
quindi avendo messo il sensore di temperatura olio assieme al bulbo della pressione, ho la temperatura più bassa?

Secondo lo schema di lubrificazione che puoi trovare nei manuali d'officina il manocontatto viene raggiunto prima del radiatore sicche' misura la temperatura dell'olio cosi' come arriva dalla coppa.

Mi sarebbe piaciuto seguire le canalizzazioni "visivamente" seguendole ad occhio nel carter ma ad un certo punto mi sono perso, sicche' per buona parte devo continuare a fidarmi della carta stampata.

Per quanto ho potuto appurare il manocontatto e' un buon posto per rilevare la temperatura dell'olio  (su)


Bye. Mimmo.
Whatever Works ;)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #26 il: 23 Gennaio 2009, 11:19:10 am »
Io misuro temperatura e pressione all'uscita del filtro dell'olio.

La temperatura so per certo che è + o - giusta. La pressione non saprei, ma tanto è un indice quando vedi che si alza tanto la temperatura e scende tanto la pressione allora vuol dire che c'è qualcosa che non quadra.

Inoltre conservando la spia sul cruscotto, quando questa inizia anche a lampeggiare a minimo, vuol dire che il motore è quasi cotto e pronto per essere servito ....

 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Epy

  • Visitatore
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #27 il: 23 Gennaio 2009, 12:58:03 pm »
Io misuro temperatura e pressione all'uscita del filtro dell'olio.

La temperatura so per certo che è + o - giusta. La pressione non saprei, ma tanto è un indice quando vedi che si alza tanto la temperatura e scende tanto la pressione allora vuol dire che c'è qualcosa che non quadra.

Inoltre conservando la spia sul cruscotto, quando questa inizia anche a lampeggiare a minimo, vuol dire che il motore è quasi cotto e pronto per essere servito ....

 (felice)

..... ciao Scanner, ..... certo che di temperatura e pressione olio ne sai un bel pò, ...... purtroppo  (muro)

Non disperare, ti rifarai a luglio ...... e forse ci incontreremo  (abbraccio)

PS: se non serve misurare, comincia a smontare tutto  (muoio)  (muoio)  (muoio)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11172
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #28 il: 23 Gennaio 2009, 15:43:20 pm »
E si ... ma è anche così che si impara!!!

Speriamo di avere + fortuna il prossimo mondiale!!!

Così finalmente ci conosceremo!!!!


 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: il motore mi ha lasciato
« Risposta #29 il: 25 Gennaio 2009, 00:09:54 am »
ragazzi stamattina parto in treno e vado a  bolzano a prendermi la macchina e se riesco a venire in giù con le mia marsa cosi la chiamo, la porto  a milano da guidowi
speremu ben !!!!!!!!!!!!!se no la mollo in un parcheggio gratis !!!!!!!!!!!!!!!e trovero una soluzione con calma........................................qual e?????????????????'