2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: proposta per aiuti ai terremotati  (Letto 3694 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

orsomaki

  • Visitatore
proposta per aiuti ai terremotati
« il: 08 Aprile 2009, 14:25:30 pm »
Avrei una proposta...
Attualmente c'è mezza italia che si da' da fare per aiutare i terremotati...
ma tra 3 mesi... quando l'inverno sarà alle porte, e non ci saranno piu le televisioni a intervistare i prodi soccorritori.... chi li aiuterà?
Perche non si apre un conto , sul quale si possa solo versare , ma non prelevare per un dato periodo, e al termine del quale si guarda quanti soldi si sono raccolti, si guardano quali siano le esigenze da sistemare e si decide come spenderli?
Io potrei vendere qualche oggetto su ebai , facendomi carico delle spese di messa in asta e di spedizione e far pagare direttamente il conto del club...
e chiunque potrebbe fare altrettanto

nessun passamano di soldi e trasparenza assicurata...e alla fine proposte, sondaggi e votazioni su come sia meglio spendere...
se la cosa prendesse piede, occorrerebbe un coordinatore che tenga d'occhio le inserzioni e l'estratto conto per comunicare l'avvenuto pagamento e procedere quindi con la spedizione...
se la propsta verrà accolta occorrerà studiare un modello di inserzione comune a tutti coloro che intendessero partecipare
grazie




Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #1 il: 08 Aprile 2009, 19:58:15 pm »
Grande!  (su)
Non avete nessuna prova

viveladeuche

  • Visitatore
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #2 il: 08 Aprile 2009, 20:09:58 pm »
Questa è davvero una bella proposta. La appoggio completamente

Offline lucajack2cv

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 5931
  • New Morning
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #3 il: 09 Aprile 2009, 12:58:15 pm »
E' un'idea molto valida e credo si possa fare salvo il problema che dici di come faccia il venditore a sapere se i soldi sono arrivati e spedire l'oggetto venduto.

Non lo so però, metto qui una riflessione, stamattina mentre mi preparavo a uscire ho sentito una telefonata alla rassegna stampa di Radio3, purtroppo non ho capito se era il sindaco de l'Aquila o di qualche città colpita e non era di buon umore.

Diceva che tutti questi appelli che fanno Rai e Mediaset a dare soldi non gli piacciono perchè non è che bisogna insistere sul buon cuore di singole persone generose che magari sono già alla fame di per se ma pur di aiutare donano mentre Rai, Mediaset, la Lega Calcio, il Vaticano, e quanti "si sentono vicini" non hanno ancora chiarito se e quanto mettono "di loro".

Più che tutto ce l'aveva con Enel e Eni. Diceva che il comune da oggi sospenderà tutti i pagamenti ma che da parte loro non hanno mai detto finora che luce e gas ai comuni terremotati o alle tendopoli li danno gratis. E sono le maggiori imprese italiane, con guadagni enormi che prelevano a tutti regolarmente, compresi a quelli che han perso tutto.

Mi ha colpito pensavo che è vero che ognuno di noi vuole essere d'aiuto ma deve anche pretendere che chi deve fare faccia e intendo sia quelle aziende e le banche (non è che sono soldi che escono dal borsellino di qualche vecchietta..) e chiaramente lo Stato perchè ci sono beni e persone previsti e comnuque se mancano vanno integrati, se mancano i soldi li distogli da altro supoerfluo e se mancano ancora tassi in base al reddito e non al buon cuore.

Voglio dire che se i cittadini mandano decine o forse centinaia di milioni di euro sono dei grandi ma secondo me sono troppi  e in ogni caso non dev'essere una scusa perchè lo Stato non modifichi il suo bilancio per ricostruire e rendere più sicure le città delle zone sismiche, i ponti le portaerei e i supertreni li faranno dopo o anche no.
« Ultima modifica: 09 Aprile 2009, 13:01:14 pm da lucajack2cv »

Oui nous sommes les barbariens de la route..
  Flying home to you..

liberopensiero2cvllistico

  • Visitatore
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #4 il: 09 Aprile 2009, 13:26:59 pm »
Bravo LucaJack e grazie per aver scritto esattamente quello che avrei scritto io se avessi avuto qualche minuto in questi ultimi due giorni  (su) (su) (su) (abbraccio)  (felice)

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #5 il: 09 Aprile 2009, 21:24:53 pm »
......

Non lo so però, metto qui una riflessione, ......


Riflessione amara, in parte condivisibile, ma che non sposta di una virgola la proposta di Maki.
Se dovessimo guardare cosa fanno gli altri e non pensare/agire con la nostra testa mi viene da pensare che in garage avremmo auto diverse .... forse.

L'autofinanziamento con vendite su ebay potrebbe essere un canale ma forse bisognerebbe concentrarsi sulla creazione di questo conto che poi, se attivato, ognuno alimenta se e come vuole.

Prima di decidere regole e altro ritengo che sia doveroso vedere se c'è un effettivo interesse per la cosa. Senza aprire un sondaggio specifico penso che basti scrivere in questo topic ... tra un po tireremo le somme

 (felice)
 
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

su.piu

  • Visitatore
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #6 il: 10 Aprile 2009, 13:46:32 pm »
D'accordo pienamente con le considerazioni espresse da LJ, trovo comunque ottima la proposta di Maki e quoto in pieno Pax: una volta aperto un conto per la gestione "dell'asta di beneficienza" sullo stesso potrebbero raccogliersi anche gli eventuali contributi personali.

Offline luigi spino

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2050
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #7 il: 10 Aprile 2009, 14:00:08 pm »
Favorevolissimo all'apertura del C/C, indipendentemente dal modo in cui raccogliere i contrubuti
  in hoc signo vinces

Offline FireMax

  • Colonna
  • ****
  • Post: 739
    • 2cvAmoR
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #8 il: 10 Aprile 2009, 15:28:12 pm »
Posso solo dire che al momento NON c'è niente di necessario, come giustamente detto servirà aiuto tra qualche mese.
Riguardo la politica di mandare soldi per far prendere dalle associazioni il necessario nutro seri dubbi personali, in quanto mi ha dato sulle balle la richiesta a chi mandava abiti coperte ecc di mandare SOLO cose NUOVE COL CARTELLINO ATTACCATO... perchè sennò non posson rivenderle?? ah ok allora mandiamo soldi in modo che se un oggetto ha valore 1 lo pagano 4 dal fornitore loro "compare"...
comunque martedì 14 mi reco sul posto e saprò rendermi conto della situazione REALE, costatando coi miei occhi cosa serve e dove.
ho tradito l'ami per una range rover...

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #9 il: 10 Aprile 2009, 15:51:24 pm »
Posso solo dire che al momento NON c'è niente di necessario, come giustamente detto servirà aiuto tra qualche mese.
Riguardo la politica di mandare soldi per far prendere dalle associazioni il necessario nutro seri dubbi personali, in quanto mi ha dato sulle balle la richiesta a chi mandava abiti coperte ecc di mandare SOLO cose NUOVE COL CARTELLINO ATTACCATO... perchè sennò non posson rivenderle?? ah ok allora mandiamo soldi in modo che se un oggetto ha valore 1 lo pagano 4 dal fornitore loro "compare"...
comunque martedì 14 mi reco sul posto e saprò rendermi conto della situazione REALE, costatando coi miei occhi cosa serve e dove.
(abbraccio)
Non avete nessuna prova

Offline laura2cv

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2002
  • Un sorriso che non dai, è un sorriso che non avrai
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #10 il: 10 Aprile 2009, 19:09:39 pm »
Grazie FireMax, attendiamo tue notizie  (abbraccio)

Offline Ci

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 1739
  • Popomoz
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #11 il: 10 Aprile 2009, 20:23:25 pm »
Posso solo dire che al momento NON c'è niente di necessario, come giustamente detto servirà aiuto tra qualche mese.
Riguardo la politica di mandare soldi per far prendere dalle associazioni il necessario nutro seri dubbi personali, in quanto mi ha dato sulle balle la richiesta a chi mandava abiti coperte ecc di mandare SOLO cose NUOVE COL CARTELLINO ATTACCATO... perchè sennò non posson rivenderle?? ah ok allora mandiamo soldi in modo che se un oggetto ha valore 1 lo pagano 4 dal fornitore loro "compare"...
comunque martedì 14 mi reco sul posto e saprò rendermi conto della situazione REALE, costatando coi miei occhi cosa serve e dove.

Grande Firemax...buon lavoro  (abbraccio)
Le persone sono come le vetrate. Scintillano e brillano quando c'è il sole, ma quando cala l'oscurità rivelano la loro bellezza solo se c'è una luce dentro. - E. Kubler Ross-

Offline luigi spino

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2050
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #12 il: 10 Aprile 2009, 20:33:28 pm »
Posso solo dire che al momento NON c'è niente di necessario, come giustamente detto servirà aiuto tra qualche mese.
Riguardo la politica di mandare soldi per far prendere dalle associazioni il necessario nutro seri dubbi personali, in quanto mi ha dato sulle balle la richiesta a chi mandava abiti coperte ecc di mandare SOLO cose NUOVE COL CARTELLINO ATTACCATO... perchè sennò non posson rivenderle?? ah ok allora mandiamo soldi in modo che se un oggetto ha valore 1 lo pagano 4 dal fornitore loro "compare"...
comunque martedì 14 mi reco sul posto e saprò rendermi conto della situazione REALE, costatando coi miei occhi cosa serve e dove.

restiamo in attesa. Grazie Fm
  in hoc signo vinces

orsomaki

  • Visitatore
Re: proposta per aiuti ai terremotati
« Risposta #13 il: 11 Aprile 2009, 12:20:36 pm »
Io vado avanti a proporre...
Credo che se si decide di muoversi in questa direzione occorrerà naturalmente aprire un conto.
e stabilire quando si chiuderà... a tale proposito penso che tra fine settembre e inizio novembre possa essere un buon periodo..
Effettivamente la gestione del conto e dei versamenti tramite coordinatore è oltremodo impegnativo.
Se il C/C fosse disabilitato alla funzione prelievi direttamente dalla banca sarebbe possibile fornire le password di accesso al conto a tutti coloro che intendessero mettere in vendita per verificare l'avvenuto pagamento per la spedizione...
La mia proposta di mettere in vendita alcuni oggetti è data dal fatto di poter raggiungere un bacino di utenza piu ampio che non solo il mondo 2cvistico, e con il fatto che il denaro vada in beneficenza  magari si possano raggiungere quotazioni piu alte per degli oggetti per me di alcun valore e a fronte di una minima spesa rappresentata dai costi di messa in asta, provvigioni e spedizione...
La stessa proposta potrà venire imitata da chiunque leggerà le mie inserzioni... non è detto che lo faccia  ma non si sa mai...
Certo un conto lo si puo alimentare come meglio si intende, ma viste le mie modeste possibilità questo sarebbe solo un metodo per ottimizzare le risorse...
Alla fine del periodo, disponendo di un forum di discussione, si potranno tirare le somme, e valutare come spenderli ..o a chi devolverli..