2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: acqua dal cruscotto  (Letto 6166 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
acqua dal cruscotto
« il: 27 Aprile 2009, 10:49:24 am »
da dove potrebbe passare l'acqua che mi cola dal cruscotto?
io penso dai targi cristalli cosa si può fare?

liberopensiero2cvllistico

  • Visitatore

Offline adrianos

  • Assiduo
  • **
  • Post: 37
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #2 il: 27 Aprile 2009, 13:07:19 pm »
praticamente ho notato oggi che sui perni dei tergi ci sono più di una rondella e c'è del gioco cosa posso fare?si smonta da dentro  o da fuori?

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #3 il: 27 Aprile 2009, 13:26:58 pm »
Dovresti sostituire quei perni se hanno molto gioco!
Non avete nessuna prova

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #4 il: 27 Aprile 2009, 14:53:48 pm »
da dove potrebbe passare l'acqua che mi cola dal cruscotto?
io penso dai targi cristalli cosa si può fare?

Mi aggancio.....Tra poco sostuiro' i perni dei tergi ed eliminero' una perdita, pochi giorni fa ho sostituito la guarnizione dell'aletta sotto il parabrezza e l'ho rimontata con sotto un filo di silicone..........
Risultato vagonate d'acqua.....Come maiiiiiiiii???????
Mi è venuto il dubbio che passasse dal parabrezza, ma i buchi e tutta lo cornice l'avevo chiusa con il nastro isolante! (nonso) (nonso)
Non riesco proprio a capire da dove passi  (muro)

praticamente ho notato oggi che sui perni dei tergi ci sono più di una rondella e c'è del gioco cosa posso fare?si smonta da dentro  o da fuori?

Smonti il cruscotto svitando le viti a croce che lo fissano,togli le aste dei tergi e sviti i dadi avvitati ai pernetti poi da dentro sviti le 2 viti esagonali(chiave da 8)  e sfili via tutto .
Buon lavoro, e buona fortuna  ;D (muoio)
  Vecchio stampo!

Offline roma 679

  • Colonna
  • ****
  • Post: 596
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #5 il: 28 Aprile 2009, 19:53:32 pm »
ciao

anche io avevo il tuo problema,l'ho risolto infilando sotto i braccetti dei tergi delle cuffiette in gomma prelevate dai cilindretti dei freni della 500

Offline popeye

  • Colonna
  • ****
  • Post: 340
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #6 il: 29 Aprile 2009, 01:23:21 am »
Io ho messo i perni nuovi perché mi sembrava fosse quello la causa invece mi sono reso conto che  (su)la causa di tanta "umidita"era dovuta al fatto che rimontando la presa aria non avevo chiuso bene i bulloni da 5 della modanatura cromata .... Ora per precauzione , dopo averlo rismontato , ho inserito barbaranente del silicone trasparente e stretto a fondo i dadi.

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #7 il: 29 Aprile 2009, 15:24:06 pm »
Si, l’ acqua entra dai perni dei tergi, entra dalla guarnizione dell’ aletta che andrebbe montata con una sottilissima linea di silicone all’ altezza dei fori di fissaggio, prima di avvitare la barretta di alluminio, ed entra ovviamente da qualche forellino che si forma sulla lamiera vicino alla cerniera del cofano.
Ma una grande porta d’ accesso per l’ acqua è rappresentata da una serie di fori presente sui due lati della cornice sulla quale si alloggia la guarnizione del parabrezza.
Questi fori servivano a creare l’ accesso alla saldatura per punti dei montanti laterali e prima del montaggio del parabrezza venivano chiusi con una striscia di nastro adesivo nero.
Nastro che spesso in occasione di lavori di carrozzeria o di verniciatura, che implicava lo smontaggio del vetro, veniva bellamente eliminato dal maniscalco di turno senza pensare che a qualche cosa forse serviva.
In caso di innaffiamento vero della macchina l’ acqua scorre tra il vetro e la guarnizione e tra la guarnizione e la cornice ed esce da piccole fessure in basso (secondo il tipo di guarnizione) se c’è lo scotch, altrimenti si infila in cabina percorrendo i cunicoli a disposizione per raggiungere il pomolo di comando dell’ aletta.
Un’ altro bel casino è determinato dall’ esistenza di almeno due tipi di guarnizioni del parabrezza con differenti dimensioni della gola che accoglie il vetro e la presenza di almeno due tipi di parabrezza di spessore diverso: lo stratificato e il triplex.
Le differenze sono minime ma l’ errato accoppiamento tra guarnizioni e vetri genera alluvioni all’ interno della vettura e le confusioni su questo genere di ricambi sono state generose.
Nella foto si vedono i famosi fori sulla cornice del parabrezza.

Ciao
Guido

Riprendendo un vecchio post di Guido,premettendo di aver messo il nastro prima di montare il vetro, vorrei sapere se il mio vetro............
Questo

Sia compatibile con la guarnizione venduta da Cassis cod. 2601320




Vorrei andare per esclusione......

Grazie a chi mi sapra' rispondere  ;D
  Vecchio stampo!

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6750
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #8 il: 29 Aprile 2009, 18:36:57 pm »
Nessuno può saperlo: misura lo spessore del vetro e quello della gola della guarnizione e fatti un idea.
Il casino tra vetri e guarnizioni é discreto.

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #9 il: 29 Aprile 2009, 18:44:08 pm »
A me sembrava piu' che giusta....faticavo non poco nel farla aderire al vetro  (nonso)
Mastice lungo i bordi verticali e quello inferiore?Lo so è barbaro ma sono stanco d'avere la piscina  (stupid)
  Vecchio stampo!

Offline Paolone

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2187
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #10 il: 29 Aprile 2009, 19:47:38 pm »
Anche perchè la vasca da bagno ce l'hai già!!!  ;D ;D ;D
Paolone "lo smilzo" ;D
"Conoscendo la nostra meta, sarà più semplice accettare il sacrificio"
"Leggere è un atto di smisurato amore verso se stessi"

Offline paperella

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1906
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #11 il: 29 Aprile 2009, 20:12:44 pm »
Cosa si vince?  (muoio)
Il nous fallut bien du talent
Pour être vieux sans être adultes

Offline WillyJoe

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7853
  • Una 2 Cavalli è per sempre... Una Dyane anche!
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #12 il: 29 Aprile 2009, 20:19:02 pm »
Io non ho infiltrazioni fortunatamente.

...se però piove tantissimissimissimo (come ultimamente di improvviso avviene sempre più spesso  (stupid) ) ho una goccia di acquamistoolio che mi finisce dritta dritta tra le spie e i tre pulsanti (luci d'emergenza, comando tergicristalli e batteria).

Controllo i perni dei tergicristalli? Devo procurarmi una simil-guarnizione?
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo.

Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #13 il: 29 Aprile 2009, 20:57:08 pm »
Quel gocciolio è sicuramente provocato dai tergicristalli........Vai da un meccanico e fatti regalare dei gommini usati

Io non ho infiltrazioni fortunatamente.

...se però piove tantissimissimissimo (come ultimamente di improvviso avviene sempre più spesso  (stupid) ) ho una goccia di acquamistoolio che mi finisce dritta dritta tra le spie e i tre pulsanti (luci d'emergenza, comando tergicristalli e batteria).

Controllo i perni dei tergicristalli? Devo procurarmi una simil-guarnizione?
E' vero!  (stupid)
Cosa si vince?  (muoio)

Un bagnoschiuma  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
  Vecchio stampo!

Offline WillyJoe

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7853
  • Una 2 Cavalli è per sempre... Una Dyane anche!
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #14 il: 29 Aprile 2009, 21:35:23 pm »
Gommini di che tipo? Così li chiedo ad un mio amico meccanico?? ?  (nonso)
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo.

Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #15 il: 29 Aprile 2009, 21:45:13 pm »
Gommini di che tipo? Così li chiedo ad un mio amico meccanico?? ?  (nonso)

Quelli dei cilindretti dei freni
  Vecchio stampo!

Offline WillyJoe

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7853
  • Una 2 Cavalli è per sempre... Una Dyane anche!
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #16 il: 29 Aprile 2009, 22:19:00 pm »
Gommini di che tipo? Così li chiedo ad un mio amico meccanico?? ?  (nonso)

Quelli dei cilindretti dei freni

Ok, e poi come li posiziono?  (nonso)
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo.

Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6750
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #17 il: 29 Aprile 2009, 22:35:32 pm »
A me sembrava piu' che giusta....faticavo non poco nel farla aderire al vetro  (nonso)
Mastice lungo i bordi verticali e quello inferiore?Lo so è barbaro ma sono stanco d'avere la piscina  (stupid)

Se calza a fatica dovrebbe andare bene senza mastice, la guarnizione deve tenere da sola.

Offline paperella

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1906
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #18 il: 29 Aprile 2009, 22:40:29 pm »
Non ricordo bene  (vecchio) ma qualcuno aveva utilizzato, senza smontare nulla e con ottimi risultati, i tappi dello bottiglie in PE.
Forse l'Avvocato...
Il nous fallut bien du talent
Pour être vieux sans être adultes

Offline WillyJoe

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7853
  • Una 2 Cavalli è per sempre... Una Dyane anche!
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #19 il: 29 Aprile 2009, 22:41:14 pm »
Non ricordo bene  (vecchio) ma qualcuno aveva utilizzato, senza smontare nulla e con ottimi risultati, i tappi dello bottiglie in PE.
Forse l'Avvocato...

mmm...interessante... questo riesco già a capirlo meglio ;D
Le automobili sono le cattedrali gotiche del nostro tempo.

Roland Barthes - Miti d'oggi -

Offline sert

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #20 il: 30 Aprile 2009, 00:19:37 am »
Non ricordo bene  (vecchio) ma qualcuno aveva utilizzato, senza smontare nulla e con ottimi risultati, i tappi dello bottiglie in PE.
Forse l'Avvocato...


con due gommini dei cilindretti dei freni risolvi sicuramente meglio che con i tappi perchè son più elastici ( e sembrano ftti apposta  (su) ).... non tuti i gommini però sono adeguati....alcuni sono troppo piccoli e non si riesce a farli passare sui perni dei tergi....

saluti>>L


Offline i love mafalda

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1305
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #21 il: 30 Aprile 2009, 09:13:23 am »
Gommini di che tipo? Così li chiedo ad un mio amico meccanico?? ?  (nonso)

se li trovi prendine 2 anche per me e me li porti domenica a lodi,

grazie
massimo

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #22 il: 30 Aprile 2009, 18:06:48 pm »
A me sembrava piu' che giusta....faticavo non poco nel farla aderire al vetro  (nonso)
Mastice lungo i bordi verticali e quello inferiore?Lo so è barbaro ma sono stanco d'avere la piscina  (stupid)

Se calza a fatica dovrebbe andare bene senza mastice, la guarnizione deve tenere da sola.

Andando per esclusione passiamo all'aletta,di cui ho cambiato la guarnizione(citparts), il silicone usato era di scarsa qualita' mi sa  (stupid) pero nei dai 2 lati esterni verticali si vede un po di luce.....subito sotto la fine della barra d'alluminio.....non vorrei entrasse da li!
Quale soluzione consigli  (?) Spero di esssermi spiegato  (nonso)
  Vecchio stampo!

Offline massimo88

  • Assiduo
  • **
  • Post: 25
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #23 il: 01 Maggio 2009, 12:53:26 pm »
ciao a Tutti

per quanto riguarda l'acqua sul cruscotto...ne sono stato vittima e alla fine nel mio caso non erano le guarnizioni che non tenevano ma l'allentamento degli attacchi dei tergi...

non conosco i nomi specifici...scusate (nonso)

ma cerco di postare una foto chiarificatrice...

Offline AleRus575

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5118
  • MEHARI '78 & 2CV6 Dolly (replica) '82
    • Banda Bassotti
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #24 il: 01 Maggio 2009, 16:59:13 pm »
I dadi che tengono i perni....ho capito, non è quello  (nonso)
  Vecchio stampo!

Offline luigi spino

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2050
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #25 il: 06 Luglio 2009, 12:21:26 pm »
Ieri giornata di pioggia particolarmente forte e... sul cruscotto hanno cominciato a scendere delle lacrime d'acqua. Due i sospettati principali: non perfetta tenuta dell'aletta anteriore o tergicristalli avvitati male. Non so perché ma propenderei per questa seconda ipotesi. Ho cercato nei post passati ma, a parte l'interessante soluzione delle "cuffiette", non ho trovato una foto di come dovrebbero essere correttamente avvitati  (nonso)

C'è qualcuno che può aiutarmi

 (felice)
  in hoc signo vinces

Offline sert

  • Moderatore
  • Colonna
  • ****
  • Post: 3822
  • ...s'i fossi foco...
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #26 il: 06 Luglio 2009, 13:22:00 pm »
Ieri giornata di pioggia particolarmente forte e... sul cruscotto hanno cominciato a scendere delle lacrime d'acqua. Due i sospettati principali: non perfetta tenuta dell'aletta anteriore o tergicristalli avvitati male. Non so perché ma propenderei per questa seconda ipotesi. Ho cercato nei post passati ma, a parte l'interessante soluzione delle "cuffiette", non ho trovato una foto di come dovrebbero essere correttamente avvitati  (nonso)

C'è qualcuno che può aiutarmi

 (felice)

ciao gigi

in realzione ai tergi...... dopo i perni c'è una rondella di gomma morbida, poi una di alluminio che va a contenere quella in gomma ( non saprei se quest'ultima ha un nome specifico) e poi il dado che che si avvita alla base del perno
di dadi ne ho visti di due tipi: di metallo o di plastica....ma questo in plastica era su un tergi già smontato quindi non sono del tutto sicuro che fossero i suoi originali.

avvitati i due dadi fino in fondo non hai più nulla da avvitare e il tutto non dovrebbe "ballare"....se poi hai le cuffiette potresti avere un aiuto in più contro le infeiltrazioni di acqua da lì.....io con le cuffiette vado abbastanza bene  (su)

saluti>>L

Offline luigi spino

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2050
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #27 il: 06 Luglio 2009, 13:42:54 pm »
Grazie, grazie, grazie Sert  (su)
  in hoc signo vinces

Offline 2kw

  • Assiduo
  • **
  • Post: 84
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #28 il: 03 Ottobre 2009, 12:53:42 pm »
se puo' essevi utile ........ho trovato anchio un lasco pazzesco nei perni del tergi con entrate di acqua non indifferenti.............ho risolto il problema in maniera economica usando 2 cappucci di gomma che vengono usati sui fili candele nelle calotte degli spinterogeni
tipo questi (quelli del filo corto)

 tagliando via la parte piu' stretta.....il gioco e' fatto .....con almeno per ora il risultato della completa eliminazione delle entrate di acqua
2kwsaluti
-----2  k  w-----

Offline Aifrutti

  • Assiduo
  • **
  • Post: 15
Re: acqua dal cruscotto
« Risposta #29 il: 29 Novembre 2014, 13:47:02 pm »
Finalmente dopo varie peripezie non entra più acqua nell'abitacolo di Abbondanza!!!!!!  (superok) (superok)
Come ho fatto! semplice, ho sostituto la guarnizione della presa d'aria e la bacchetta d'alluminio. La bacchetta l'ho sostituita con una in inox, più rigida e meno delicata con il serraggio dei dadi!