2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650  (Letto 20407 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gio K 5000

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2354
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #30 il: 07 Aprile 2010, 16:44:33 pm »
ha fatto meglio di te! ha usato tutti gli emoticon!!
promette bene....  (stupid)
"liberiamo i telai marci!"

da zero a cento? in giornata....

ludo

  • Visitatore
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #31 il: 07 Aprile 2010, 17:34:02 pm »
 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) non immagini che strana sensazione, stavo leggendo e vedo spuntare una risposta a nome mio :o :o :o :o (muoio) (muoio)

Offline gio K 5000

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2354
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #32 il: 07 Aprile 2010, 17:38:33 pm »
è la stessa sensazione nostra!
spuntano tuoi post ovunque!!!  (muoio)
"liberiamo i telai marci!"

da zero a cento? in giornata....

ludo

  • Visitatore
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #33 il: 07 Aprile 2010, 17:41:56 pm »
è la stessa sensazione nostra!
spuntano tuoi post ovunque!!!  (muoio)
;D  azz, mi son messo contro un'avvocato, sono in guai seri!!!!!

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6643
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #34 il: 08 Aprile 2010, 00:41:49 am »

E' chiaro che se l'adattamento funziona rappresenta una soluzione imperiale alla scarsissijma affidabilità dell'accensione Visa...

Una piccola anteprima:






Ciao Guido! Ma allora funziona?  (?) 

 (felice)

Che ne sò?
E sempre lì sul banco; L'Atelier al momento è un avantrenificio.

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #35 il: 08 Aprile 2010, 07:33:40 am »

Che ne sò?
E sempre lì sul banco; L'Atelier al momento è un avantrenificio.

 (muoio) (muoio) (muoio)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #36 il: 08 Aprile 2010, 09:24:38 am »
Riflettevo sul senso di rotazione del motore Visa. Montato sulla 500 esso gira al contrario. Domanda:basta farlo partire nel senso di rotazione opposto e funziona cmq oppure c`é bisogno di qualche modifica? Pensavo al fatto che girando al contrario la scintilla scocca dopo ke il cilindro ha raggiunto il punto morto superiore e nn prima, quindi bisognerebbe regolare l`anticipo. Ho detto una ca@@ata spaventosa, oppure é giusto il ragionamento?
 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6643
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #37 il: 08 Aprile 2010, 23:46:18 pm »
Perchè gira al contrario? gira in senso orario come il motore della 500.
La modifica necessaria a fare girare un motore al contrario sarebbe un albero a camme speculare come ad esempio fu realizzato sul furgone Fiat 242 alias Citroen C35 utilizzando il motore della CX diesel 2200.

Epy

  • Visitatore
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #38 il: 08 Aprile 2010, 23:54:36 pm »
Riflettevo sul senso di rotazione del motore Visa.  [....]


 ....  (??) 'sto ragazzo passa troppo tempo sui libri ....... MARIOOOO stacca un pò e vai a farti un giro con la Charly ......  (muoio)

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #39 il: 09 Aprile 2010, 00:17:35 am »
Riflettevo sul senso di rotazione del motore Visa.  [....]


 ....  (??) 'sto ragazzo passa troppo tempo sui libri ....... MARIOOOO stacca un pò e vai a farti un giro con la Charly ......  (muoio)

Hai ragione ed il problema è frustrante perchè mancano i risultati ... speriamo di vincere.

Pensavo che il motore dovesse girare al contrario perchè vedevo il motore montato al contrario non pensando che probabilmente è il cambio che fa la differenza e non il motore...

 (muro) (muro) (muro) (muro)

 (felice)
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #40 il: 21 Settembre 2010, 18:48:59 pm »
Salve a tutti.
Avevo gia' sentito della modifica dell'acccensione nanoplex della cinquecento ED sul motore visa su di un forum tedesco.
A dire il vero credevo che non fosse compatibile per via della curva di accensione.
Intanto girovago un po' per il forum e poi se qualcuno ha qualcosa da aggiungere vediamo di venirne a capo.
Intanto ero curioso di sapere se il depressore dell'accensione visa fosse intercambiabile con il cosidetto manocontatto della nanoplex.
Grazie a tutti.
Un saluto.

Offline Corbi

  • Colonna
  • ****
  • Post: 550
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #41 il: 21 Settembre 2010, 21:48:17 pm »
Il depressore Visa è un monocontatto. Si tratterebbe di sapere se lavorano alle stesse de-pressioni.
Il diametro del corpo dovrebbe fornire un'indicazione di massima, ma non so niente sulla nanoplex...

Forse costruisce  materassi per piccoli uomini ;D (stupid)

Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #42 il: 22 Settembre 2010, 21:04:12 pm »
Salve a tutti.
In fondo la nanoplex e' l'accensione della cinquecento 2 cilindri degli anni 90,e' di quella che si parla in questo topic,almeno credo e spero. Trovare informazioni su questa centralina non e' un problema,n po' di tempo e raccolgo tutti i dati, semmai il problema e' che ancora non ho familiarizzato con questi motori  ed accensioni citroen.
Intanto e' gia' sfumato il sogno di poter riparare il depressore originale della valeo, ho appena scoperto che al suo interno c'e' un gas inerte,spero che almeno si possa sostituire con quello della nanoplex.
Ad intuito da quello che ho visto di sfuggita sul manuale sembrerebbe che lavorino con lo stesso valore di depressione. Spero che lavorino allo stesso modo ma credo di si perche' da quello che ho capito qualcuno gia' ne sta facendo a meno,la stessa cosa e'capitata anche con la cc,
http://img69.imageshack.us/i/dsc00030vr.jpg/
http://img137.imageshack.us/img137/1338/dsc00027lt.jpg
Se per girare senza sulla visa non bisogna prendere nessun proveddimento come ad esempio collegare fili tramite ponticello allora il funzionamento e' analogo.
In quanto al diametro non credo che c'entri nulla,sarebbe come dire che 2 ruote di misura diverse gonfiate alla stessa prssione abbiano diversa pressione.
Da quello che ho capito i capataori della visa dovrebbero essere sensori ad effetto hall quindi non vanno bene per la nanoplex. Mi piacerebbe sapere pero' a quanti gradi si disatnza tra loro si trovano sulla campana del cambio e a quanti gradi prima del punto morto si trova il motore durante il passaggio del dente di riferimento da un sensore all'altro.
Vediamo se almeno possiamo riutilizzare quello che gia' c'e'.
Neanche la bobina della visa e' riutilizzabile ma  questa e' la minore delle difficolta',intanto vi metto lo schema dell'accensione nanoplex della marelli montata sulla cinquecento 704 ED:
http://img26.imageshack.us/f/senzatitolo1kxh.gif/
La centralina utilizza 3 riferimenti anziche' uno come quella visa.
Datemi un po' di tempo e vedro' di farvi un riassunto di tutto quello che c'e' sula nanoplex.
Grazie a tutti.
Un saluto.

Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #43 il: 23 Settembre 2010, 15:45:58 pm »
Salve, scusate gli errori ortografici.
Mi porto un po' avanti col discorso ma purtroppo non lo finiro' in una volta sola.
Come avrete potuto vedere lo schema e' molto semplice, dopo vi aggiungo la lista dei componenti uno per uno.
Prima di continuare pero' vorrei sottolineare una cosa molto importante secondo me, questa disccussione e' iniziata con la citatzione di un' altra, vorrei precisare che il caso in cui e' stata usata questo tipo di soluzione riguardo l'accensione e' un po' particolare,l'auto presa in esame non e' una visa o lna ed il motore non e' proprio il 652 originale come quando uscito dalla fabbrica citroen,si tratta di un ibrido ulterormente elaborato,altra cosa da aggiungere e' anche i 652 originali non sono tutti uguali infatti ci sono centraline con diverse curve di accensione,credo che ci siano 2 mappe differenti oltre a diverse marche e modelli di centraline. Fate riferimento a questo, fate le vostre considerazioni e prendete le dovute precauzioni prima di iniziare a fare una conversione del genere.
Avete visto l'impianto di accensione nanoplex cosi' come dovrebbe presentarsi a vista,ora vi aggiungo lo stesso schema in linguaggio elettrico:
http://img23.imageshack.us/i/senzatitolo2n.gif/
Ora provo a mettervi l'immagine di ogni singolo componente cosi' come si presenta sul manuale che dal vivo.
http://www.cinquino.net/public/ilconte/2008621113037_img493109.jpg
Il codice di questa centralina e' Med 210 A,dal vivo si presenta di colore nero ma sulla cinquecento e' possibile trovarne anche una grigia con codice Med 211 A.
http://postimage.org/image/1n9rkw44k/
http://postimage.org/image/1na1i4738/
C'e' anche l'immagine di una centralina grigia aperta
http://img530.imageshack.us/i/img0324c.jpg/
Ovviamente tra un componente e l'altro c'e' il cablaggio che noi non vedremo in questo caso.
Passerei al sensore cosi' come si trova sull'auto nostrana.
http://img13.imageshack.us/i/senzatitolo3r.gif/
http://lh3.ggpht.com/_MQSJ49CCIns/SwrSQU0DIqI/AAAAAAAAA54/nWwrNgP-wao/s640/100_6571.jpg
La bobina che e' la stessa strana bobina della discussione di cruell,questo non significa che vedendo questa bobina debba per forza esserci una nanoplex,vedremo in seguito anche questa cosa.
http://img140.imageshack.us/i/senzatitolo5.gif/
http://www.cinquino.net/public/ilconte/2008621131440_img476141.jpg
Mi sembra che all'appello manchi solo il manocontatto di cui gia' si e' ampiamente parlato e non dimenticatevi della famosa valvolina di nonritorno.
http://img261.imageshack.us/i/senzatitolo6.gif/
http://lh3.ggpht.com/_MQSJ49CCIns/SwrSbWIXEvI/AAAAAAAAA6Y/_eetGsOjLDM/s640/100_6569.jpg
http://img137.imageshack.us/img137/3508/2308102318.th.jpg
Il resto spero di mostrarlo nella prossima puntata.
Grazie a tutti.
Un saluto.


Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #44 il: 24 Settembre 2010, 19:12:14 pm »
Salve a tutti.
Purtroppo oggi faremo un solo piccolo passo in avanti. Comunque credo che per montare la nanoplex quello che ha fatto questa esperienza abbia usato il metodo dei 3 riferimenti sul volano anzi credo che abbia seguito la guida da cui prendero' delle immagini,si tratta della conversione su un vecchio bicilindrico italico molto famoso.
http://www.cinquino.net/public/Davide/200631719931_volano.JPG
Il sensore e' stato posizionato sul basamento del motore.
http://www.cinquino.net/public/Davide/2006317191648_basamento%201.JPG
Questa e' l'immagine dell'altro lato.
http://www.cinquino.net/public/Davide/200631719202_basamento%202.JPG
Sapete,ho l'impressione di scrivere tante cose inutili,almeno, consentitemelo, mi prenderei il privilegio di finire.
Grazie a tutti per la pazienza.
Un saluto.

Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #45 il: 27 Settembre 2010, 21:43:23 pm »
Salve.
Vediamo di dare le ultime indicazioni, per fortuna il senso di rotazione del motore della fiat 500 e' lo stesso dei motori citroen, lo dimostra il fatto che sulla 500 viene trapiantato anche il motore visa. Ho sbirciato un po' su questo forum.
Ricapitolando i 3 riferimenti andrebbero fatti cosi',spero di non sbagliare, il primo si identifica col minimo di calettamento quindi se il sensore leggera' quel riferimento a 10° prima del punto morto superiore 10° sara' il minimo di calettamento, il secondo deve trovarsi ad 80° di distanza dal primo ed il terzo a 32° di distanza dal secondo.
Queste sono le 2 curve di accensione con calettamento a 10°:
http://www.fotosik.pl/pokaz_obrazek/pelny/839261104c9cbf79.html
A volte queste curve sono rappresentate con 2° di tolleranza:
http://img27.imageshack.us/img27/8126/senzatitolo7.gif
Ora direi di mettere la distanza dei traferri cioe' quella tra il sensore ed i riferimenti:
http://www.cinquino.net/public/ilconte/2008621151623_img296019.jpg
Dovra' essere compresa tra 0,4 ed 1 mm.
Anche su quest'altro manuale ono riportati gli stessi valori, metto il  link di tutto il manuale nanoplex 126 el,attenzione a non confondervi:
http://scout83.fotosik.pl/albumy/548488.html
Diciamo qualcosa sul sensore e sulla bobina della nanoplex.
Il sensore da catalogo facet e' un marelli SEN8 seguito da una lettera, l'importante e' che sia della stessa famiglia con le stesse caratteristiche e che abbia 2 pin.
Potrebbe anche variare a confronto di quello bianco che avete visto in precedenza,
http://www.teilehaber.de/images/artikel/xl/2108050-1.jpg
http://www.cinquino.net/public/Sartori/200711213189_DSCN6784m.JPG
Non fate caso ai cavi candela,gurdate solo l'aspetto del sensore.
Passiamo alla bobina che e' una marelli BAE800 seguita da una lettera o 2,l'importante e' che sia equivalente.
Sempre da catalogo facet ci sarebbe anche una marelli 801Ek con le stesse caratteristiche.
Dall'immagine sul catalogo l'unica differenza esterna dovrebbe essere la presenza di un terzo pin positivo.
Questo e' il link del sito facet:
http://www.facet.it/
Vi metto un'immagine di quello che troverete nella discussione del montaggio sulla 500,metto l'immagine perche' altrimenti non potete vederla ingrandita se non siete loggati.
http://www.cinquino.net/public/Davide/2006222221437_1%20file.JPG
A vo basta leggere solo la prima parte per capire come vanno fatti i riferimenti,poi per il resto avete gia' tutto.
Ovviamente credo che la possibilita' di montare i 3 riferimenti sulla puleggia non riguardi le citroen, mi sa tanto che l'unica scelta per voi e' quella dei riferimenti sul volano.
http://www.cinquino.net/topic.asp?TOPIC_ID=682
Una cosa di cui dovreste accertarvi prima di fare un lavoro del genere e' l'anticipo di accensione, le curve non possono essere modificate,si puo' solo anticipare o ritardare il tutto variando l'anticipo di calettamento,non e' detto che debba essere per forza di 10°. Avendo 3 riferimenti fissi dul volano l'unica cosa che potreste spostare sarebbe il sensore ma a quel punto dovreste fare un bello scuarcio ul basamento motore.
Volendo si potrebbe anche provare a riutilizzare uno dei fori sulla campana del cambio visa ed addiritura il dente di riferimento gia' esistente bbinato agli altri 2,il problema e' che non so a quanti gradi prima del punto morto capiti nelle 2 posizioni, non conosciamo neanche le dimensioni di questo riferimento.
Volendo si potrebbero rifare tutti e 3 ex novo.
Il sensore della nanoplex e' di tipo induttivo e volendo se ne potrebbe trovare uno equivalente da inserire in una delle 2 sedi dei sensori originari visa.
Ci sono infatti sensori induttivi filettati di varie dimensioni, questa adattazione pero' e' tutta affidata alle vostre capacita'.
Alcuni sensori filettati:
http://www.sarcitalia.it/file_upload/prodotti/prof1-355.PDF?titolo=Contrinex%20Panoramica%20Sensori%20Induttivi
http://img-europe.electrocomponents.com/images/R6956766-02.jpg
Era giusto per fare un esempio dato che non sono un esperto.
Se per caso qualcuno dovesse aver bisogno di una nanoplex nuova qui dovrebbe trovarne una ad un costo molto basso:
http://motohurt.info/kontakt.php
La differenza tra la nanoplex nera med 210 e la grigia 211 dovrebbe essere il limitatore, la grigia interrompe l'accensione a 6800 mentre la nera un po' prima,non so quanto di preciso ma dovrebbe arrivare ad almeno 6200 giri.
Ultimo tipo di nanoplex che non e' stata ancora menzionata e' la blu Med 213 A, questa e' stata utilizzata sulla 126 elx polacca ed e' limitata a 6000 giri, se dovesse servirvi su ebay ce ne sono 2:
http://cgi.ebay.it/Accensione-elettronico-Fiat-500-126-NUOVO-ORGINALE-/110555576540?pt=Ricambi_automobili&hash=item19bda038dc
All'inizio credevo che fosse quella ad essere stata montata sulla visa ma mi sbagliavo, quella venduta e' finita su un motore 500D.
Queste sono le curve della 213:
http://postimage.org/image/2nynd9qp0/
Mi sembra che non manchi niente,credo di aver finito per quanto riguarda la nanoplex.
Grazie a tutti.
Un saluto.

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6539
  • www.2cvclubitalia.com
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #46 il: 28 Settembre 2010, 10:24:28 am »
 (appl)

Complimenti per lo sbattimento.

Ma siamo sicuri che dopo tutto sto sbattimento il sensore e la centralina siano più affidabili di quelle del visa (che controcorrente io reputo comunque mediamente affidabili)? in fondo sono praticamente coetanee...

Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #47 il: 28 Settembre 2010, 14:18:42 pm »
Salve a tutti.
Lo sbattimento maggiore sta nell'adattarla e montarla. Anche la nanoplex e' vecchia pero' forse ha 10 anni in meno di quella visa. L'unico vantaggio potrebbe essere quello della reperibilita' e del costo dei componenti.
Trovi tutti i pezzi sia nuovi che usati.
Puoi trovare la centralina nuova per 35-45,al massimo 70 euro.
Il sensore in media costa 24 euro,qualcuno l'ho ha trovato a 15.
La bobina si trova dai 18 ai 30 euro.
Resta il manocontatto, in una vaecchia discussione qualcuno diceva di averlo acquistato per 30 euro,oltretutto volendo potrebbe anche essere revisionato.
Questo e' tutto.
Un saluto.

Offline cosimo

  • Assiduo
  • **
  • Post: 24
  • Amo le francesi e italiane purchè bicilindrica
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #48 il: 24 Gennaio 2011, 21:46:47 pm »
Salve, mi intrometto nel discorso dell'accensione 500 ED, ne ho montate una 10ina sulle benamate fiat 500, appena aquistai la 2 cv subito mi avventurai nell'avventura accenzione elettronica, ho montato quest'accenzione con molta facilità riguardo hai riferimenti li ho istallati sul volano, come sensore ho utilizzato quello della fiat punto, riguardo al depressore ho usato quello della 500 ED, cosa importante posizionare l'innesto del tubicino sul collettore dopo la valvola a farfalla  in modo da eliminare componenti visa, un osservazione importante è che la diplex ha il limitatore di giri a 6000 mentre la napolex a 6600, se  voletre andare oltre bisogna comprare un modulo dai polacchi il nostro amico ape20ff
  vi puo confermare.Ovviamente questa fase è stata sperimentale a breve tempo voglio creare un rotore con i tre riferimenti che va innestato sull'albero cioè sulla camma delle punte originali.
« Ultima modifica: 24 Gennaio 2011, 21:50:15 pm da cosimo »
Amo le francesi e l'italiane purchè bicilindriche

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #49 il: 24 Febbraio 2012, 16:17:36 pm »





Ripropongo la domanda: sei riuscito a montarlo e farlo fungere?
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Totò)

Offline popeye

  • Colonna
  • ****
  • Post: 340
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #50 il: 07 Dicembre 2012, 10:33:31 am »
novità???

Offline AndreaT

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1154
Re: accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #51 il: 06 Ottobre 2017, 20:40:31 pm »
Perchè gira al contrario? gira in senso orario come il motore della 500.
La modifica necessaria a fare girare un motore al contrario sarebbe un albero a camme speculare come ad esempio fu realizzato sul furgone Fiat 242 alias Citroen C35 utilizzando il motore della CX diesel 2200.
O come quello della Panda 30 se non erro!
Andrea

Offline ape20ff

  • Residente
  • ***
  • Post: 125
Re:accensione Fiat500 del'90 ad un sensore per Visa 650
« Risposta #52 il: 09 Marzo 2019, 19:11:13 pm »
Salve a tutti.
Ho trovato un'immagine di un motore Visa con quest'accensione.





E' l'unica foto che c'è a proposito di quest modifica,si vede il sensore di giri e la ruota fonica.
Non c'è altro che riguarda l'esecuzione dei lavori.
E' chiaro che hanno saldato tre piccole barrette di ferro.
La seconda foto mostra un motore che monta questo tipo di accensione,non so se chi ha effettuato questa modifica abbia utilizzato proprio l'accensione di questo motore.
Per trovare l'immagine vi basta cercare "visanoplex",tra i risultati dovrebbero esserci delle discussioni di un forum tedesco.
Sono riuscito a capire soltanto che la puleggia è stata equilibrata,non sono visibili in foto purtroppo ma credo che abbiano saldato anche dei pesetti.
Un saluto.