2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Smontaggio ventola  (Letto 20112 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 0_megalexandros

  • Assiduo
  • **
  • Post: 19
Smontaggio ventola
« il: 16 Novembre 2006, 21:29:32 pm »
Ciao a tutti.
Vorrei chiedervi un consiglio.
Intenderei controllare lo stato delle puntine ma purtroppo, dopo aver tolto il bullone centrale della ventola, mi rendo conto che non ci sia verso di staccarla. Un amico mi ha consigliato di dare qualche colpo a dx, sx, su, giù alla chiave a tubo infilata nel cilindro cavo dove si trova il bullone, ma temo che insistendo possa creare dei danni all'albero. Sul manuale ho visto un attrezzo specifico per questi casi, suppongo tuttavia che sia più raro della chimera. C'è qualcuno che potrebbe darmi un suggerimento ?

Grazie infinite.

Ale

Offline mario55

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2566
  • Carrara, 31.08.1979
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #1 il: 16 Novembre 2006, 21:41:28 pm »
Ciao a tutti.
Vorrei chiedervi un consiglio.
Intenderei controllare lo stato delle puntine ma purtroppo, dopo aver tolto il bullone centrale della ventola, mi rendo conto che non ci sia verso di staccarla. Un amico mi ha consigliato di dare qualche colpo a dx, sx, su, giù alla chiave a tubo infilata nel cilindro cavo dove si trova il bullone, ma temo che insistendo possa creare dei danni all'albero. Sul manuale ho visto un attrezzo specifico per questi casi, suppongo tuttavia che sia più raro della chimera. C'è qualcuno che potrebbe darmi un suggerimento ?

Grazie infinite.

Ale

vai tranquillo con qualche colpetto la ventola si ellenta e la tiri via tranquillamente  :)
Mario da Bientina, con la sua DS 21 Confort

"non ti curar di loro, ma guarda e passa"

patatacotta

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #2 il: 16 Novembre 2006, 22:26:03 pm »
Se non si togl, puoi anche usare un piede di porco ad esse (del tipo scassinatore) e lo usi a mo' di estrattore con piccoli colpetti dietro la ventola trammite la esse colpendo con un martello sull'altra estremita, un pò adx un pò a sx, attenzione a non urtare la  cinghia ed il radiatore, è molto delicato.Io così lo sbloccata senza troppi colpi, ripeto piano, molto piano!
Ciao! (mart) (computer)

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #3 il: 16 Novembre 2006, 23:17:31 pm »
Il metodo perfetto é chiaramente con l'estrattore, ma dare dei colpetti con un martello rigorosamente metallico (la gomma attutisce il colpo) sulla chiave ancora infilata nel tubo di solito é sufficiente
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #4 il: 17 Novembre 2006, 08:55:13 am »
L'estrattore non è introvabile, ma costa (un centinaio di euri!).

Io ho un tubo per impianti idraulici lungo 50cm circa e largo circa mezzo pollice. Lo limi ad una estremità qul tanto che basta per farlo entrare nella ventola e poi con delicatezza martlli a destra/sinistra/su/giu fino a quando non strai la ventola.

In bocca al lupo!!!
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

luomonero

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #5 il: 18 Novembre 2006, 09:40:05 am »
ho smontato tante sventole  (stupid) scusami volevo dire ventole, senza estrattore e non ti preoccupare che non fai danni.  (spett)  fallo con calma e vedrai che si staccherà tranquillamente  (abbraccio)

Offline 0_megalexandros

  • Assiduo
  • **
  • Post: 19
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #6 il: 18 Novembre 2006, 10:03:14 am »
Grazie a tutti.

Avevo qualche remora perchè proprio lì dietro c'è la dinamo e non volevo combinare dei disastri irrimediabili.
Caspita 100 euro ! Ma come è fatto (o meglio di che cosa) ?

Grazie ancora a tutti, comunque.

Ale

luomonero

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #7 il: 18 Novembre 2006, 10:30:11 am »
Grazie a tutti.

Avevo qualche remora perchè proprio lì dietro c'è la dinamo e non volevo combinare dei disastri irrimediabili.
Caspita 100 euro ! Ma come è fatto (o meglio di che cosa) ?

Grazie ancora a tutti, comunque.

Ale
tranquillo dietro alla ventola troverai la protezione in gomma delle puntine,smontala e procedi alla regolazione o eventuale sostituzione,ricorda che ogni volta che cambi le puntine devi sostituire anche il condensatore.se hai tempo e voglia, con un po di benzina e un pennello elimina lo sporco che troverai, cosi sarà piu simpatico lavorarci su.. (superok)  (stupid) dimenticavo, vai sul sito del club e apri la pagina con le spiegazioni tecniche del lavoro che vuoi eseguire.buon divertimento

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6640
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #8 il: 18 Novembre 2006, 20:43:08 pm »
Grazie a tutti.

Avevo qualche remora perchè proprio lì dietro c'è la dinamo e non volevo combinare dei disastri irrimediabili.
Caspita 100 euro ! Ma come è fatto (o meglio di che cosa) ?

Grazie ancora a tutti, comunque.

Ale

Come li dietro c'è la dinamo! che modello è la tua? E una Dyane 435 a 6volts o una 2cv o Dyane 425 sempre a 6 volts?
Se è un modello con la dinamo coassiale all' albero motore ci vorrebbe proprio l' estrattore perchè il rischio è che si stacchi l' insieme ventola e rotore dall albero anzichè la ventola dal rotore che deve rimanere sull' albero motore.

ciao
Guido

luomonero

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #9 il: 18 Novembre 2006, 23:22:55 pm »
Grazie a tutti.

Avevo qualche remora perchè proprio lì dietro c'è la dinamo e non volevo combinare dei disastri irrimediabili.
Caspita 100 euro ! Ma come è fatto (o meglio di che cosa) ?

Grazie ancora a tutti, comunque.

Ale

Come li dietro c'è la dinamo! che modello è la tua? E una Dyane 435 a 6volts o una 2cv o Dyane 425 sempre a 6 volts?
Se è un modello con la dinamo coassiale all' albero motore ci vorrebbe proprio l' estrattore perchè il rischio è che si stacchi l' insieme ventola e rotore dall albero anzichè la ventola dal rotore che deve rimanere sull' albero motore.

ciao
Guido

è un dispiacere la tua distanza dalla puglia,con anto sicuramente avremmo invaso giornalmente la tua officina  (compl)

GattoKea

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #10 il: 18 Novembre 2006, 23:37:27 pm »
ho smontato tante sventole  (stupid) scusami volevo dire ventole, senza estrattore e non ti preoccupare che non fai danni.  (spett)  fallo con calma e vedrai che si staccherà tranquillamente  (abbraccio)



ventole \ sventole.
Le prime le smonti, le seconde...

Figus! Karmapunto.
 (superok)

Offline 0_megalexandros

  • Assiduo
  • **
  • Post: 19
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #11 il: 19 Novembre 2006, 19:14:36 pm »
Ciao Guido !

Sì, la mia è una 435 (AYA2) a 6 volts del luglio 68. Ti comunico che con molta cautela sono riuscito nell'impresa inserendo un tubo piuttosto lungo dello stesso diametro interno a quello di dove si trova la vite che fissa la ventola. Facendo leva con una certa cautela ad un certo punto la ventola si è staccata come per incanto. Son tre o quattro giorni che procedo cautamente. Avevo anche in mente di coustruirmene uno, ma nel frattempo ho risolto il problema.
Comunque vorrei poi avercelo, perchè credo che il complesso albero - rotore sia sottoposto ad una notevole sollecitazione. Ad insistere troppo, penso che ci sia il rischio che il rotore giri poi in modo eccentrico ad es o che si storga l'estremità dell'albero.

In ogni caso ho le puntine da sostituire.......


Grazie infinite

Ale

Offline Antodeuche89

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6401
  • Agitare bene prima dell'uso
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #12 il: 19 Novembre 2006, 19:56:47 pm »
hai delle foto?!?! io ho una 2cv azam del 66!!!!!
comunque mio padre tempo fa per regolare le puntite alla 66 smontò la ventola senza problemi...incosc(i)ente?? mah...
« Ultima modifica: 19 Novembre 2006, 20:08:33 pm da anto4ever2cv »
Non avete nessuna prova

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #13 il: 20 Novembre 2006, 01:08:21 am »
Ciao Guido !

Sì, la mia è una 435 (AYA2) a 6 volts del luglio 68. Ti comunico che con molta cautela sono riuscito nell'impresa inserendo un tubo piuttosto lungo dello stesso diametro interno a quello di dove si trova la vite che fissa la ventola. Facendo leva con una certa cautela ad un certo punto la ventola si è staccata come per incanto. Son tre o quattro giorni che procedo cautamente. Avevo anche in mente di coustruirmene uno, ma nel frattempo ho risolto il problema.
Comunque vorrei poi avercelo, perchè credo che il complesso albero - rotore sia sottoposto ad una notevole sollecitazione. Ad insistere troppo, penso che ci sia il rischio che il rotore giri poi in modo eccentrico ad es o che si storga l'estremità dell'albero.

In ogni caso ho le puntine da sostituire.......


Grazie infinite

Ale


la costruzione di un estrattore non è una cosa facile. Importante è il materiale con cui lo fai. UN strattore buono deve essere fatto in acciaio. L'acciaio non deve essere troppo dolce altrimenti si piega senza sortire nessun effetto, ne troppo duro altrimnti rischi di spezzarsi. questa è la foto del mio estrattore genrico non l'ho mai utilizzato per estrarre la ventola, ma ci devo provare

[allegato eliminato dall\'amministratore]
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline 0_megalexandros

  • Assiduo
  • **
  • Post: 19
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #14 il: 21 Novembre 2006, 21:06:36 pm »
Ti ringrazio , ma credo che l'estrattore che tu mi mostri non sia adatto per questo scopo. Quello giusto fa forza sui denti di lupo e preme sulla vite centrale parzialmente avvitata. Non è semplice...

Ale

MVO

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #15 il: 19 Febbraio 2007, 16:50:22 pm »
Per smontare la ventola, il modo più semplice e sbrigativo è quello di procurarsi o costruirsi un estrattore a colpo, di quelli che si usano in carrozzeria per raddrizzare le lamiere delle macchine, dopo avere tolto il bullone centrale con la chiave da 14, molata un poco, basta dare due/tre colpi sulla lamiera dietro la plastica e la ventola esce subito senza tanti problemi, se volete vi posso mandare delle foto di questo semplice pezzo.
Saluti citroenistici
Marcello vivoli
Club "Amici Citroenistici Costa Etrusca"[email][/email]
Rosignano Solvay Livorno

Offline skippy

  • Colonna
  • ****
  • Post: 644
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #16 il: 19 Febbraio 2007, 17:43:52 pm »
Per smontare la ventola, il modo più semplice e sbrigativo è quello di procurarsi o costruirsi un estrattore a colpo, di quelli che si usano in carrozzeria per raddrizzare le lamiere delle macchine, dopo avere tolto il bullone centrale con la chiave da 14, molata un poco, basta dare due/tre colpi sulla lamiera dietro la plastica e la ventola esce subito senza tanti problemi, se volete vi posso mandare delle foto di questo semplice pezzo.
Saluti citroenistici
Marcello vivoli
Club "Amici Citroenistici Costa Etrusca"[email][/email]
Rosignano Solvay Livorno
e perchè non le posti in loco  (?) per tutti ???
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. "Giovanni Falcone"

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6640
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #17 il: 21 Febbraio 2007, 20:04:01 pm »
il modo più semplice e sbrigativo è quello di procurarsi o costruirsi un estrattore a colpo, di quelli che si usano in carrozzeria per raddrizzare le lamiere delle macchine,
Sbrigativo ma pericoloso.
Attenzione alle "legnate in asse", si scaricano sul bordo piatto della bronzina anteriore.
Il sistema classico del martello sulla chiave a tubo secondo me applica una forza angolata sulla punta conica dell'albero che disimpegna la ventola con una minore sollecitazione.
L'estrattore originale che si innestava sul dente di lupo e appoggiava sulla vite allentata, creava un contrasto solo tra albero e piattello della ventola senza interessare e sforzare null' altro.
Ciao
Guido

[allegato eliminato dall\'amministratore]

Offline roxie

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3898
  • Âme deuchiste
    • babbaluci blog
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #18 il: 23 Febbraio 2007, 11:57:14 am »
2 colpetti leggeri con martello su cacciavite dati nel punto giusto e ti cade dritta di mano  ;D
"...per la stessa ragione del viaggio....viaggiare. "

  Il restauro di Amelie

guzzifuso

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #19 il: 24 Febbraio 2007, 08:30:15 am »
Caspita ragazzi, ma questo forum sta diventando una vera e propria enciclopedia,
adesso oltre al Sig.Guido di indiscutibili competenze tecniche si è aggiunto il mitico Marcello Olivoli da Livorno...il saldatore di Mehari, e si che stavolta piango per essere un povero ciociaro sperduto nel paese di Arpino, lontano dal Nord e lontano dal Sud perchè avrei proprio bisogno di mille consigli per rifare la mia meharina (stupid) (muro)
Beh scusate la mia euforia...e trniamo al discorso delle puntine ;)

luomonero

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #20 il: 24 Febbraio 2007, 09:41:13 am »
 (felice) (felice) con la mania che mi ritrovo,cioè avere sempre la meccanica in ordine bella silenziosa e senza sfarfallii vari,ho smontato svariate ventole a svariate 2cv,come dice il guru guido,basta dare dei colpetti leggeri e continui nei quattro lati della chiave a tubo e la ventola vi cadrà ai piedi con una dolcezza incredibile.... (?) si parlava di ventole o di donne... (stupid) scusatemi erano ventole... (muoio) (guid)

MVO

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #21 il: 26 Febbraio 2007, 15:32:20 pm »
Cari amici citroenisti, é vero, sono quello che salda le parti delle mehari con la stessa palstica ABS, ho un saldatore ad aria calda con una resistenza elettrica a 125 volt più aria compressa (temp. circa 350°) che mi sono costruito, e che funziona molto bene, 35 anni di esperienza (le saldature sono garantite a vita), non uso l'acetone, casomai il metilethilchetone che viene disciolto nei pezzetti di ABS e che forma una specie di colla, ma per la mia esperienza su tutte le materie plastiche, il metodo migliore è la saldatura che avviene per fusione della stessa plastica.Fino ad ora ho sistemato completamente circa 100 mehari ed attualmente ce sono cinque in preparazione.
Questo è il marchingegno che mi sono costruito, e che funziona molto bene, soprattutto nelle situazione di emergenza, quando le puntine che si bagnano perchè la macchina attraversa un guado ecc.
Con poca spesa ve lo potete costruire.
Saluti
Marcello

<a href="http://www.2cvclubitalia.com/temp/Copia di DSCN0524.JPG">[/url]
« Ultima modifica: 26 Febbraio 2007, 21:55:17 pm da Admin »

Offline scanner79

  • Colonna
  • ****
  • Post: 11171
    • http://digilander.libero.it/scanner79/nuova_pagina_1.htm
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #22 il: 26 Febbraio 2007, 18:26:32 pm »
Benvenuto e complimenti anche se non è questo il posto giusto per dire ciò, ma non ti preoccupare ci penserà l'admin a correggere il tutto!

Per il resto complimenti per l'invenzione!!
Certe volte è meglio tacere e passare per idioti che parlare(scrivere) e dissipare ogni dubbio!!!

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #23 il: 26 Febbraio 2007, 21:43:11 pm »
Penso che admin non abbia niente da dire al riguardo se non dare il benvenuto ad MVO e ringraziarlo per la foto dell'estrattore ventola autocostruito (anche se purtroppo le didascalie non si leggono)  (appl)

Grazie Marcello e benvenuto nel forum!!!

 (felice)
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

Offline 2CV6CHARLY

  • Assiduo
  • **
  • Post: 41
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #24 il: 13 Marzo 2007, 19:11:47 pm »
 (muro) (nonso) (nonso) (muro) INNANZITUTTO SONO NUOVO.....:-))) ;) ;) ;) CIAO A TUTTI, SONO ALQUANTO DISPERATO PERCHE' NON RIESCO IN TUTTI MODI A SMONTARE STA CAVOLO DI VENTOLA AL MIO 2CV6 CHRLESTON,  MECCANICAMENTE E' PERFETTA, MA VOLEVA DARGLI UNA  PULITINA.....HO PROVATO CON MARTELLO DI GOMMA PIANO PIANO,   MI CI SONO MESSO DI TUTTO IMPEGNO MA NIENTE A FARE, DEVO PROPIO ANDARE DAL MECCANICO.....??? NON  MI VA'... :( ALLA FINE CERCANO SEMPRE DI CAMBIARTI QUALCHE PEZZO, E TI FANNO PAGARE COME SE ANDASSI DA GUCCI......UFFA, UN ULTERIORE CONSIGLIO NON GUASTEREBBE....GRAZIE A TUTTI.....

orsomaki

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #25 il: 13 Marzo 2007, 19:41:39 pm »
semplice semplice..
chiave a tubo da 14 sviti il dado.
chiave a tubo nel buco dove c'era il dado e martello .. 4 colpi su, giu sinistra ,destra.
martello di metallo .. non troppo forte... non troppo piano..

Offline 2CV6CHARLY

  • Assiduo
  • **
  • Post: 41
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #26 il: 13 Marzo 2007, 19:47:39 pm »
 (felice) grazie, la prox settimana quando  vado a casa dei miei genitori, in campagna, ci riprovo....speriamo bene,  per ora abito a roma, dove non posso minimamente lasciare la mia charleston in giro per strada, ci ho provato una volta per un mese,  tra graffi e ammaccature nuove, mi e' venuto il panico percio' l'ho riportata giu a latina....poverina sempre sola nel garage.... :( :( :(

luomonero

  • Visitatore
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #27 il: 13 Marzo 2007, 20:07:03 pm »
(felice) grazie, la prox settimana quando  vado a casa dei miei genitori, in campagna, ci riprovo....speriamo bene,  per ora abito a roma, dove non posso minimamente lasciare la mia charleston in giro per strada, ci ho provato una volta per un mese,  tra graffi e ammaccature nuove, mi e' venuto il panico percio' l'ho riportata giu a latina....poverina sempre sola nel garage.... :( :( :(
se abiti a roma fai un salto da giulio in via  della magliana 70/A officina corsini e un mostro sulle citroennine nostre,chiedi,osserva cinque minuti lui e l'indomani smonti da solo anche l'aria che hai in macchina.se fai un salto da lui digli che ti manda luomonero ovvero il papi di anto da polignano a mare.......te lo consiglio anche perchè è uno spettacolo l'ambiente di quella officina tra 2cv e personaggi vari..... (abbraccio)

Offline 2CV6CHARLY

  • Assiduo
  • **
  • Post: 41
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #28 il: 13 Marzo 2007, 21:51:21 pm »
 (felice) ecco perche' diverse volte passando da li, ho visto tante 2cv parcheggiate.....grazie del consiglio quando riusciro' a portare il mio charly a roma ci passero' se non riesco a smontarla da solo.... ;)

Offline paperella

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1906
Re: Smontaggio ventola
« Risposta #29 il: 28 Maggio 2007, 20:59:58 pm »
Ma prima di pugnare, come direbbe lucajack2cv, contro la chiave da 14, non sarebbe opportuno allentare la cinghia dell'alternatore?  (?) (?) (?)
Il nous fallut bien du talent
Pour être vieux sans être adultes