2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb  (Letto 2182 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« il: 24 Novembre 2006, 10:17:09 am »
ho trovato questo prodotto nel catalogo del TPV-2CV anno 2005 prezzo di vendita 192€, io ho capito che sia uno strumento che si mette all'uscita del carburatore e che aiuta la circolazione delle ns macchine usando la benzina senza piobo, inotre l'articolo dice anche che si dovrebbe risparmiare un 25% e che dura 250.000km e di facile installazione (2 minuti circa!!) è grande 10cm.....c'è anche il sito:www.tpv-2cv.fr
cosa ne pensate?
grande Superpippo!!

patatacotta

  • Visitatore
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #1 il: 24 Novembre 2006, 10:21:29 am »
Che a quel prezzo è un furto  (muoio)

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #2 il: 24 Novembre 2006, 10:35:01 am »
e poi l'ho visto sul catalogo 2005, ora costerà di più..ma tu conosci il pezzo è valido o è una bufala?
grande Superpippo!!

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #3 il: 24 Novembre 2006, 10:37:22 am »
Io avevo il concorrente Econogreen sull'HY e devo dire che sul consumo qualcosina si vedeva.
Per l'efficacità contro l'usura sedi valvole non ci sono prove ufficiali.

Il principio é quello di arricchire la benzina di particelle di Stagno prima dell'arrivo al carburatore , si depositeranno in seguito sulle sedi valvole proteggendole. Il tetaretile di piombo era stato scelto negli anni '20 per la sua alta miscibilità con la benzina rispetto allo stagno dai poteri equivalenti.

Questo tipo di catalizzatore contiene delle biglie di stagno, antimonio e altri metalli divisi in svariati compartimenti.
Quando la benzina attraversa i compartimenti, per effetto meccanico di sfregamento dovuto alle vibrazioni, si arricchisce di minuscole particelle delle leghe metalliche.

Sul Fuelsaver c'é in più un nucleo metallico in ferrite rivestito di ceramica he serve a fissare la struttura libera degli elettroni nel carburante migliorando la combustione dell'ossigeno atmosferico.

L'efficacità é garantita (solo da loro) x 500.000 Km.


In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #4 il: 24 Novembre 2006, 10:49:15 am »
sul giornalino dice 250.000km.. e cmq son sempre tanti...ma allora coviene comprarlo?ne varrebbe la pena?
grande Superpippo!!

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #5 il: 24 Novembre 2006, 10:54:36 am »
Come ti ho detto sarà impossibile avere certezze, per il chilometraggio hai ragione, sul sito ufficiale di Fuelsaver é 250000 Km :
http://www.prozone-fuelsaver.com/english/eindex.html

L'unica certezza per salvare le sedi valvole é rinforzarle.

Comunque in generale se ne parla bene di sto' aggeggio, allego il sito di una nota rivista francese che non centra niente con le automobil:
http://www.geocities.com/science_nature/main.html
Dicono che la riduzione del consumo é reale e pure una riduzione delle emissioni nocive, preservando le sedi valvole.
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


Offline skippy

  • Colonna
  • ****
  • Post: 644
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #6 il: 24 Novembre 2006, 11:11:37 am »
queste cose mi son sempre sembrate una presa in giro
se davvero funzionassero la metà di quello che dicono sarebbero di serie su tutte le auto
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. "Giovanni Falcone"

Offline Roald

  • Administrator
  • Colonna
  • ******
  • Post: 2584
    • Il nostro sito internet
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #7 il: 24 Novembre 2006, 11:15:12 am »
Che forse siano delle prese in giro puo' essere, ma che le case automobilistiche le montino di serie non ci credo.
Pensa che ho letto irisultati di un severo test fatto sui motori diesel a rampa comune, ebbene si sono riscontrate differenze importanti fra i motori usati per l'omologazione Euro 4 e quelli montati in serie sulle auto.

Meglio non sapere e vivere spensierati approfittando di quello che la vita ci offre ogni giorno rispettando il prossimo e l'ambiente
In Lorena fa freddo solo due mesi all'anno....
in luglio e agosto quando si spegne il riscaldamento


Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #8 il: 24 Novembre 2006, 12:13:35 pm »
queste cose mi son sempre sembrate una presa in giro
se davvero funzionassero la metà di quello che dicono sarebbero di serie su tutte le auto

io son l'ultimo che dovrei parlare..non sono un conoscitore di motori ma credo sia impossibile che li montassere di serie in quanto è un accessorio fatto appositamente per quie motori nati prima dell'avvento della benzina verde e quindi prima non servivano..dico bene?
grande Superpippo!!

GattoKea

  • Visitatore
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #9 il: 24 Novembre 2006, 20:13:40 pm »
ho trovato questo prodotto nel catalogo del TPV-2CV anno 2005 prezzo di vendita 192€, io ho capito che sia uno strumento che si mette all'uscita del carburatore e che aiuta la circolazione delle ns macchine usando la benzina senza piobo, inotre l'articolo dice anche che si dovrebbe risparmiare un 25% e che dura 250.000km e di facile installazione (2 minuti circa!!) è grande 10cm.....c'è anche il sito:www.tpv-2cv.fr
cosa ne pensate?



Io l'avevo, poi la macchina ha cominciato a non andare bene e Fabri, sostenendo che fosse colpa del Fuelsaver, mi ha convinto a tagliarlo in 2.
Se posso dare il mio parere, se hai dei soldi che ti avanzano, usali per qualcosa di altro;  all'interno del fuelsaver solamente una calamita ed un'accumulo di sporcizia proveniente dalla benza.

miao

Offline pelikan

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1370
Re: chi conosce il "fuelsaver"? pour rouler au sans-plomb
« Risposta #10 il: 28 Novembre 2006, 11:08:08 am »
quindi si tratta molto probabilmente di una specie di filtro..una mezza bufala.....in effetti non l'ho mai visto montato da nessuno e se fosse buono.......
grande Superpippo!!