2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: cavo contachilometri  (Letto 1516 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
cavo contachilometri
« il: 20 Gennaio 2011, 08:12:07 am »
Mi sono accorto che il pedale dell'acceleratore, spinto fino a fine corsa ( quindi fino ad arrivare a toccare il fondo della scocca) lasciava ancora del margine sul carburatore. Forse mi si spiegava come mai la velocità massima non superava i 100 pur avendo ottimo spunto a velocità minori.
Il cavetto lo cambiai in fase del restauro con uno nuovo di produzione cassis ma solo ora, dopo averlo smontato,  mi accorgo che forse l'ho montato male. Ma com'è che si monta esattamente la parte che và al pedale dell'acceleratore?
L'aggancio a quest'ultimo è intuitivo ma ho perplessità sul passacavo, quello con la molla che dovrebbe diventare solidale con la paratia motore-abitacolo ...quelle due parti di plastica nera con 2 asole ( che passano giuste nel foro della lamiera) come devono stare?  ???
  (felice)

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: cavo contachilometri
« Risposta #1 il: 20 Gennaio 2011, 10:11:13 am »
A volte mi perdo proprio in un bicchier d'acqua. Il cavo lo montai male già dopo il ridassemblaggio della scocca e, non so come, faceva il suo dovere. Stamattina ho trovato il modo corretto ( ed effettivamente semplice  (muro)) di montarlo.
Problemi risolti.

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6577
  • www.2cvclubitalia.com
Re: cavo contachilometri
« Risposta #2 il: 20 Gennaio 2011, 11:11:05 am »
Bene, avendolo davanti è abbastanza intuitivo.


Per metterlo bene in quadro controlla anche la regolazione sotto il filtro aria

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: cavo contachilometri
« Risposta #3 il: 20 Gennaio 2011, 13:31:42 pm »
Bene, avendolo davanti è abbastanza intuitivo.


Per metterlo bene in quadro controlla anche la regolazione sotto il filtro aria
..visto che ormai la figuraccia l'ho fatta  (stupid)  ..come si regola sotto il filtro aria ?

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6577
  • www.2cvclubitalia.com
Re: cavo contachilometri
« Risposta #4 il: 20 Gennaio 2011, 15:18:17 pm »


Si regola inserendo la graffetta in ferro in una delle scanalature di quel cilindretto in plastica rigida che si vede in foto. La molletta, a seconda di quale scanalatura è fissata, facendo battuta sulla staffa passacavo:



regola la tensione del cavo.


Spero si capisca la spiegazione.


Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: cavo contachilometri
« Risposta #5 il: 20 Gennaio 2011, 16:03:05 pm »
...e io invece questo non l'ho fatto. Mille grazie  (superok)

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: cavo contachilometri
« Risposta #6 il: 21 Gennaio 2011, 16:14:53 pm »
Lavoro eseguito...tutta un'altra cosa  (su)

Offline guidowi

  • Moderator
  • Colonna
  • *****
  • Post: 6796
Re: cavo contachilometri
« Risposta #7 il: 21 Gennaio 2011, 18:01:37 pm »
Si ma non tendendolo completamente ma posizionando la graffetta nella posizione sufficiente a permettere la completa apertura delle farfalle.
In pratica il cavo deve rimanere un poco lento  a farfalle chiuse e non teso come una corda di violino altrimenti in temperatura il motore può rimanere accelerato.

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: cavo contachilometri
« Risposta #8 il: 21 Gennaio 2011, 21:17:16 pm »
Si ma non tendendolo completamente ma posizionando la graffetta nella posizione sufficiente a permettere la completa apertura delle farfalle.
In pratica il cavo deve rimanere un poco lento  a farfalle chiuse e non teso come una corda di violino altrimenti in temperatura il motore può rimanere accelerato.
Grazie Guido , ne approfitto per farti un saluto  (felice)