2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: Una curiosa Dyane SpÚcial  (Letto 30545 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3466
  • The show must go on
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #120 il: 16 Aprile 2012, 15:02:31 pm »
Forse Ŕ ancora in vendita questa, senza targhe e documenti, a 700 euro:

http://www.subito.it/auto/citroen-2cv-tratt-alessandria-37833527.htm

P. S.: Tra l' altro Ŕ completa!
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline toni c

  • Residente
  • ***
  • Post: 248
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #121 il: 16 Aprile 2012, 21:36:50 pm »
ciao caro manug puoi provare a S.Rufina ex carrozzeria pilati c'Ŕ una Diane verde parcheggiata davanti da anni chi sÓ pu˛ darsi che se la vende????????????????????????

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #122 il: 16 Aprile 2012, 23:56:20 pm »
Contatta il proprietario di questa:

http://www.subito.it/auto/citroen-dyane-4-400cc-milano-40388219.htm

Sembra senza targhe ed Ŕ una 400 come la tua.
Magari da due ne fai una.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #123 il: 17 Aprile 2012, 09:49:28 am »
Trasportare una Dyane da Milano avrebbe un costo non indifferente e comunque non conveniente in quanto supererebbe quasi il costo dell'acquisto!
Per quanto riguarda quella di S.Rufina ... ci st˛ dietro da molto tempo ma, non vuole venderla: " ... Ŕ un ricordo di famiglia ... " Mah!  (nonso)
Forse ho trovato qualcosa a Roma: vi aggiorner˛ :)
 (felice)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #124 il: 17 Aprile 2012, 10:24:11 am »
Trasportare una Dyane da Milano avrebbe un costo non indifferente e comunque non conveniente in quanto supererebbe quasi il costo dell'acquisto!

No, falso. Ho fatto trasportare una 2cv da Milano a Bologna ed ho speso 150 euro, una da Roma a Bologna e ne ho spese 250. Io ho utilizzato i servizi di un azienda di trasporti che usa bisarche, ma se volevo un carro attrezzi, da Roma a Bologna ne spendevo 300.
Se ti sbatti un po', i 560km di Milano-Rieti ti costano sui 300 euro. A me sembra molto conveniente.
Non concordo nemmeno sul fatto che se il costo del trasporto supera il costo dell'oggetto non sia conveniente, ma sono punti di vista.
Ma comunque fai tu... dice il saggio: "lega il somaro dove vuole il padrone", se hai trovato alternative migliori, tanto meglio.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #125 il: 03 Maggio 2012, 11:31:38 am »
Signore e Signori, ecco a voi, la mia "nuova" Dyane4 !!!
Scusate per la pessima qualitÓ delle foto, ma non ho potuto fare meglio ... :(

URL=http://imageshack.us/photo/m

Attendo tutti i consigli che mi vogliate dare, soprattutto in relazione alle condizioni del telaio.

Grazie!

 (felice)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #126 il: 03 Maggio 2012, 12:56:07 pm »
URL=http://imageshack.us/photo/m

Il link non va....
Secondo me ne hai perso un pezzo per strada.
Questo Ŕ come dovrebbe essere fatto un link per una foto ospitata su Imageshack:

Codice: [Seleziona]
[URL]http://imageshack.us/photo/my-images/832/sapag.jpg/[/URL]
« Ultima modifica: 03 Maggio 2012, 13:07:01 pm da Lu »
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #127 il: 03 Maggio 2012, 18:44:05 pm »
Aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Al momento di copiare l'indirizzo giusto,
si interpone una finestra che non mi permette di effettuare l'operazione ... :(
Mi chiede di registrarmi in qualcosa che non capisco ...
Aiuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #128 il: 03 Maggio 2012, 22:53:11 pm »
Adesso Imageshak costringe alla registrazione.
Ti bastava scrivere la tua mail e cliccare su sign-up.  Avresti ricevuto via mail il link della foto.

Ma visto che probabilmente avrai piu' di una foto da caricare, perchŔ non apri una galleria fotografica tua?
Le istruzioni le ha scritte l'admin e sono molto semplici:

http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=7803.0
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #129 il: 04 Maggio 2012, 09:39:25 am »
Per caritÓ,
non oso nemmeno provare ad aprire una galleria fotografica,
Ŕ fuori da ogni mia possibilitÓ informatica !!!

Peccato, mi sarebbe piaciuto mostrarvi il mio ultimo "gioiello" ...

Comunque, a parte questo, mi st˛ organizzando per andare a ritirare la macchina:
il primo problema che devo risolvere Ŕ quello relativo alla sua "estirpazione".
Infatti, giacendo all'aperto su un prato dal 1989, le gomme sono esplose e l'auto,
poggiando sui cerchi, Ŕ lentamente sprofondata nel terreno reso molle dalle piogge.
Trascinandola in questo modo, ho paura di provocare danni a un telaio giÓ in parte
compromesso dalla ruggine. Per questo motivo vorrei, prima di spostarla, montarle
4 gomme che, se non perfette, mi diano la garanzia di tenere la pressione di gonfiaggio.
Purtroppo sono giorni che cerco tra i vari demolitori della mia zona vecchi cerchi e gomme,
ma non ho trovato nulla. Posso utilizzare una gomma di scorta che ho sulla mia 2CV6 SpÚcial,
pi¨ una gomma di scorta gentilmente prestatami da Toni C un amico utente del forum (che
ringrazio pubblicamente).
Ora ho trovato altre due gomme di una Renault 4 che sembra avere un attacco dei cerchi simile:
secondo voi, riuscir˛ a montare le due gomme Renault sotto la mia Dyane4?
Qualcuno del forum ha mai provato? Mi occorrerebbero soltanto per muovere di qualche metro l'auto
per poterla "salire" su un carrello.
Attendo vostri consigli ....
Grazie e buona giornata!!!
 (felice)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #130 il: 04 Maggio 2012, 10:32:08 am »
Per caritÓ,
non oso nemmeno provare ad aprire una galleria fotografica,
Ŕ fuori da ogni mia possibilitÓ informatica !!!

Aprire e gestire una propria galleria fotografica Ŕ una cosa che fanno tutti gli utenti di questo forum, nessuno escluso.
Le istruzioni che ha scritto l'admin sono anche particolarmente semplici da seguire.
Per˛ se nemmeno ci provi...
Fa un po' ridere: ti stai imbarcando nel restauro di una macchina che ti farÓ sudare sangue e perdere mesi nel parlare con persone e prendere accordi, eppure non vuoi nemmeno leggerti una paginetta scritta a prova di scimmia... complimenti per l'intraprendenza.  (muoio)


Comunque, a parte questo, mi st˛ organizzando per andare a ritirare la macchina:
[...]

In primis, i cerchioni della l'innominabile vetturetta hanno attacchi diversi da quelle della 2cv: non le monti.
Se Ŕ solo per farla salire su un carrello, la puoi far salire anche con i soli cerchioni, senza le gomme: la attacchi con una fune a un altra macchine e la sposti a forza dalla posizione. Una volta che l'hai su un terreno in piano, gli metti il carrello davanti e la carichi (a tal proposito ti consiglio di caricarla con il muso frontemarcia altrimenti potrebbe darti problemi di trasporto).

Per trovare altre gomme, invece, mi vengono in mente diverse strade.
In primis puoi smontare 2 gomme dalla tua (lasciandola su mattoni per qualche giorno) e risolvi il problema di toglierla da lý, ma poi rendi inutilizzabile la tua.
Oppure puoi smontare i cerchioni dal "gioiello" (lasciando quella su mattoni) e gli metti 2 gomme di recupero. A tal proposito puoi chiedere ai demolitori i ruotini di scorta che sono da 15 e per quello che devi fare vanno benissimo. Bisogna solo capire se i cerchi non sono talmente mangiati dalla ruggine che non tengono pi¨ lapressione dell'aria. Nel qual caso puoi passarci con un po' di spazzola di ferro, poi un po' di carta vetrata e infine con l'antiruggine. Una volta asciugati dovrebbero tenere. Per˛ per l'acquisto delle gomme di recupero dal demolitore e il relativo montaggio sui cerchi spendi qualche soldo che dopo non riutilizzi.
Se fossi stato pi¨ vicino a Bologna ti avrei prestato io 2 cerchioni giÓ gommati, ma solo di trasporto spendi 20 o 30 euro... Se aspetti il raduno di Capodacqua (a fine mese) e ti fai vedere, posso portarmeli dietro.
Oppure ancora ti metti d'accordo con Aloha (che Ŕ persona squisita ed Ŕ di Foligno) e gli chiedi se ti presta altri 2 cerchi con gomme.
Oppure ancora (e questa sarebbe la strada che seguirei io) inizi a spendere qualche soldo per il nuovo gioiello e ti procuri 4 cerchi nuovi (li comperi direttamente in Citroen e costano 35/40 euro l'uno) e comperi gi¨ le 4 gomme nuove (se prendi le 135 ti costano 40 euro l'una). Tanto se la restauri dovrai comunque comperare le gomme e anche i cerchi, se farai un lavoro fatto bene, li dovrai comperare nuovi: fallo prima o fallo dopo... Tanto vale farlo subito e risolvi il problema del trasporto del gioiello senza spendere soldi in soluzioni provvisorie che per˛ non ti sono utili alla causa.
A te la scelta.

« Ultima modifica: 04 Maggio 2012, 10:38:18 am da Lu »
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #131 il: 04 Maggio 2012, 11:16:35 am »
Peccato, che le ruote della Renault 4 non vadano bene ... :(
Continuer˛ la ricerca e, se proprio non dovesse andare, contatter˛ Aloha.
Di acquistare nuovi cerchi e gomme Ŕ ancora prematuro, visto che non s˛
se restaurare l'auto oppure demolirla, eppoi preferisco recuperare tutto ci˛
che Ŕ recuperabile per avere un'auto il pi¨ prossima all'originalitÓ!
Si fÓ presto a sostituire i pezzi e il risultato Ŕ spesso opinabile ...
 ;)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #132 il: 04 Maggio 2012, 11:46:25 am »
eppoi preferisco recuperare tutto ci˛ che Ŕ recuperabile per avere un'auto il pi¨ prossima all'originalitÓ!
Si fÓ presto a sostituire i pezzi e il risultato Ŕ spesso opinabile ...

Scusa?
Risultato opinabile il montare cerchioni originali Citroen comperati in Citroen (con tanto di scontrino) e prodotti ancora dalla Michelin (da sempre la produttrice di quel cerchione) secondo le specifiche dell'epoca e con la stessa vernice?
Contento te...
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #133 il: 04 Maggio 2012, 12:11:12 pm »
Si, Ŕ vero, saranno pezzi originali ma non autentici!
L'auto Ŕ uscita di fabbrica con i cerchi che ha, non con altri ...
... eppoi, vuoi mettere, ridare vita a qualcosa che Ŕ agonizzante?
E' molto pi¨ coinvolgente e di maggiore soddisfazione che non
acquistare e sostituire ... Non trovi?
 (su)

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #134 il: 04 Maggio 2012, 12:54:24 pm »
E' molto pi¨ coinvolgente e di maggiore soddisfazione che non
acquistare e sostituire ... Non trovi?

A parte che mi dovresti allora spiegare come giustifichi la volontÓ di cambiare la scocca tutta intera... addirittutra la volontÓ di metterci una scocca di 2cv.... No, nel caso specifico (i cerchioni) non trovo...
Non volendo tu postare foto del mezzo, non posso valutare in che stato sono i cerchioni che hai, ma se il fango li ha parzialmente sotterrati Ŕ assai probabile che la loro funzione sia compromessa dalla ruggine.
E in quanto tale, non reputo che siano sufficientemente affidabili da affidargli la vita dei trasportati nell'auto. Stante tutto ci˛ reputo un lavoro fatto DECISAMENTE meglio il prendere cerchioni nuovi. Non saranno quelli con i quali l'auto Ŕ uscita dalla linea produttiva Citroen, ma sono decisamente uguali, dritti e perfettamente funzionali/funzionanti.
Ma se hai voglia di affidare la tua vita a un pezzo di ferro indebolito dalla ruggine... accomodati pure.

Last but not least: a recuperare un cerchione ti va una trentina di euro l'uno per farlo sabbiare, poi ti va qualche altro soldo dal carrozzaio per farlo verniciare e qualche soldo ancora per la vernice (anche nel caso lo facessi tu in autonomia). Col risultato di ottenere un cerchione magari bello ma che tutto pu˛ essere tranne che dritto e ugualmente robusto.
Con 35 euro comperi un cerchione perfetto, integro e originale.

Non trovi?

Nu, decisamente mi sembra una sciocchezza recuperare quelli che ha giÓ su, sia da un punto di vista tecnico che da quello economico.
E infatti per i miei restauri non ho seguito quella via ma me li sono comperati nuovi in Citroen.
E l'ho fatto sia per la Charleston che sto ricostruendo, che per la Dyane4 che Ŕ in attesa di tempi migliori (ma la cui ciclistica Ŕ giÓ a posto con freni, cerchi e gomme nuovi e pronti in attesa di collaudo).

Ma la macchina Ŕ tua, sei libero di fare quello che pi¨ ti aggrada.
Incluso il non spendere adesso 400 euro per una cosa che non sai se porterai a termine (motivo un po' piu' giustificabile)
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #135 il: 09 Maggio 2012, 13:08:46 pm »
Auto rimossa !!!
Ieri ho montato quattro gomme decenti o comunque in grado di tenere la pressione e permettere alla mia "4" di poter tornare sulla strada dopo ben 23 anni di abbandono in un campo.
Che dire, ragazzi, Ŕ stata una grande emozione (piango)

Nei prossimi giorni vorrei provare a rimetterla in moto: avete dei consigli da darmi?
Secondo voi qual'Ú l'ordine delle operazioni da fare per ridare vita al mitico bicilindrico dopo tutti questi anni?
Premetto che agendo sull'apposita leva in dotazione, il motore gira molto agevolmente.
Tuttavia non vorrei apportare danni ai cilindri e ai pistoni o a quant'altro.
Ho intenzione di procurarmi una latta di benzina da poter collegare direttamente alla pompa in modo da non aver problemi di alimentazione dovuti a impuritÓ.
Spero di non dover intervenire sulla parte elettrica (puntine/condensatore) perchÚ non ne sono assolutamente capace e ho il timore di mandare fuori fase il motore.
Per il resto rimango in attesa dei vostri consigli.
Saluti!

Offline tiotio

  • Colonna
  • ****
  • Post: 5225
  • iscritto al registro italiano 2cv!
    • Registro Italiano 2cv
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #136 il: 09 Maggio 2012, 13:19:20 pm »
un piccolo consiglio che posso darti, se ormai hai verificato che il motore gira... cambiare olio prima di tutto perchŔ appena metti in moto serve olio "fresco" per lubrificare e ripulire dalle incrostazioni che poco dopo dovrai comunque sostituire perchŔ avrÓ accumulato sporcizia.

essenzialmente verifichi 2 cose per la messa in modo:

- arriva benzina: facile prova, stacchi il tubo dal carburatore e vedi se facendo girare il motore arriva benzina (verifica se puoi la pulizia del filtrino presente nel carburatore.

- arriva corrente: abbastanza semplice, togli la candela e tenendola collegata al cavo la avvicini ad un punto metallico, dovresti veder scoccare la scintilla mentre tenti la messa in moto!
prova con entrambi i cilindri facendo attenzione che non entri sporcizia dal foro della candela.

Se non arriva corrente dovrai smontare la parte anteriore dove risiedono le puntine e provare a pulire meglio sostituire, per la regolazione provvisoriamente puoi segnare con un cavviavite l'esatta posizione della scatola che contiene le puntine e quindi rimontarla come prima.

 (felice)
Registro Italiano 2cv: www.registroitaliano2cv.it

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #137 il: 11 Maggio 2012, 09:04:35 am »
Altro pomeriggio (di ieri) dedicato alla mia "4".
Ho caricato nella mia Punto di servizio le quattro ruote dell'auto che avevo smontato l'altro giorno e le ho portate dal gommista.
Quest'ultimo, al costo di un caffÚ, ha smontato le gomme dai cerchi trovando all'interno di esse molta acqua e, in una, addirittura un nido di formiche ...
I cerchi, tuttavia, non sembrano messi male e, anche a parere del gommista, potrebbero essere facilmente recuperabili.
Successivamente, mi sono recato da un rottamaio alla ricerca di un manicotto per l'Opel Tigra di un mio amico e, dando uno sguardo tra le auto pi¨ vecchie, mi sono imbattuto in un Fiat 242.
Da quest'ultimo ho potuto prelevare un bel volante monorazza nero identico a quello indicatomi da 2cvami giorni fÓ, e un'ottimo quadro strumenti con velocitÓ massima a 140 km/h che, eventualmente potrei montare, qualora trovassi una scocca 2cv.
Naturalmente nell'enfasi del "ritrovamento" di questi rari particolari, ho completamente dimenticato il manicotto per l'Opel Tigra ...  (stupid)

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3466
  • The show must go on
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #138 il: 11 Maggio 2012, 13:02:04 pm »
Hai fatto un bel ritrovamento! Negli anni 70 Citroen vendeva il 242 con il nome di C35 ed aveva proprio il volante della Dyane4/6 e 2cv6 del 74/75! La 2cv4 di quegli anni per˛ aveva il volante a 2 razze marrone, non quel  monorazza. Il quadro strumenti con f.s. 140 km/h ha la stessa forma ma non Ŕ mai stato montato sulla 2cv, nel tuo caso (1975) ci vorrebbe quello con F.S. 130 km/h. Ci˛ non toglie che quel contakm Ŕ interessante se vuoi personalizzare con gusto l' auto, ha pure il vantaggio del totalizzatore parziale!
 (felice)
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #139 il: 11 Maggio 2012, 13:38:34 pm »
ha pure il vantaggio del totalizzatore parziale!
 (felice)

Esattamente !!!
 (superok)

Sul volante avrei i miei dubbi ....
... secondo me il birazza arriv˛ soltanto nel 1976.
 (felice)
« Ultima modifica: 11 Maggio 2012, 13:40:55 pm da Manug75 »

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #140 il: 16 Maggio 2012, 09:45:09 am »
Salve ragazzi,
ho finalmente trovato una bella scocca per la mia Dyanina!
E' stata completamente sanata e riverniciata.
Il proprietario che ho contattato mi ha detto di averla riverniciata
con vernice Citroen marca Standox tipo ELE.
Ora vi chiedo, a quale codice Citroen corrisponde tale vernice?
Dalle foto sembrerebbe un Bleu Thasos AC631 ...
Considerate che per seguire l'originalitÓ dovrei eventualmente
rifarla Bleu Petrel AC643.
Cosa mi consigliate? E soprattutto qual'Ú il codice corrispettivo Standox?
Grazie!
 (felice)

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #141 il: 17 Maggio 2012, 19:02:51 pm »
L'avventura Ŕ finita prima di cominciare ... :(
Nel pomeriggio mi sono armato di tutta l'attrezzatura necessaria per provare ad accendere il glorioso 435cc..
Ho sostituito l'olio motore oramai invecchiato con del nuovo; ho alimentato il carburatore (monocorpo) a caduta collegandolo con un tubo ad una tanica di benzina; ho montato una batteria nuova.
Dopo vari tentativi di accensione il motore non dava pi¨ segnali di vita.
Alla fluiditÓ di movimento degli inizi, si Ŕ sostituita una durezza del manovellismo che quasi non riesco a vincere nemmeno con la manovella in dotazione (brevissimi spostamenti).
Inoltre agendo sulla chiave di accensione, il motorino "prova" a far girare il motore, ma quest'ultimo oppone una resistenza elevatissima.
Un meccanico mi ha detto che avrei dovuto oliare i cilindri dal foro delle candele prima di provare l'accensione. Ora, non avendolo fatto, potrei aver provocato la rottura delle fasce e il conseguente grippaggio del motore.
Ditemi che non Ŕ cosý e che la situazione Ŕ recuparabile, vi prego ... :(
 (piango)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31964
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #142 il: 17 Maggio 2012, 20:11:17 pm »
Beh, avresti dovuto....

In ogni caso, con un paio di biglietti verdi la risolvi ;)
La stupiditÓ divora facce e nomi senza storia

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #143 il: 18 Maggio 2012, 19:00:52 pm »
Dopo la notte insonne,
oggi pomeriggio sono tornato sul posto del "delitto".
Ho tolto le candele e ho riempito le camere di scoppio di Svitol.
Ho quindi inserito la 4░marcia e, spostando la vettura a spinta,
ho provato a far girare il motore.
Dopo vari tentativi si Ŕ sbloccato,
e ho potuto farlo girare con la manovella in dotazione.
Ho quindi proseguito la lubrificazione, attraverso infiltrazioni di
Svitol nelle camere di combustione alternate a rotazioni del motore.
Ora il manovellismo sembra pi¨ "libero" ma non Ŕ ancora tornato alla fluiditÓ iniziale.
Ho quindi rimontato le candele, ma le camere sono ancora inondate di Svitol.
Secondo il vostro parere, cosa dovrei fare a questo punto?
Potrebbe essere utile iniettare anche un p˛ d'olio all'interno delle camere?
Potrei riprovare la messa in moto? Cos'Ú che ha provocato il grippaggio secondo voi?
E quale potrebbe essere un metodo per evitarlo nuovamente?
Attendo Vostre preziose indicazioni, grazie!
 (felice)

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31964
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #144 il: 18 Maggio 2012, 21:05:37 pm »
Se di grippaggio si tratta, quel motore andrÓ guardato, potrai anche riuscire a riaccenderlo, ma............... (nonso)
La stupiditÓ divora facce e nomi senza storia

Offline Lu

  • Colonna
  • ****
  • Post: 9002
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #145 il: 18 Maggio 2012, 21:20:17 pm »
Allora...
Cosa Ŕ successo?
Probabilmente ti si Ŕ rotto un segmento, ma giÓ lo sapevi.
Come potevi evitarlo?
Ti bastava far girare l'albero a manovella, una ventina di giri, e sentire come si comportava.
Con una decina di giri giÓ il circuito dell'olio si alimenta.
(Ti bastava usare il tasto "cerca")

Adesso, devi comunque aprirlo e guardare cosa Ŕ successo, prima ancora di provare di riaccenderlo. PerchŔ se c'Ŕ qualcosa fuori posto, i danni che puoi fare sono elevati.

Non me la sento di dire nulla se hai avuto fretta di riaccendere il motore, lo capisco.... ma almeno potevi documentarti.
Adesso quel motore lo devi aprire e guardarci, se vuoi ancora salvarlo.
Se Ŕ una grippata, Ŕ un male da poco: mal che vada cambi segmenti/cilindri/pistoni (150 euro di materiale e la manodopera) e ti va di lusso.
Se Ŕ qualcos'altro... chissÓ.
www.registroitaliano2cv.it
Quello che vuoi per me, il doppio lo auguro a te (Tot˛)

fabietto2cv

  • Visitatore
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #146 il: 18 Maggio 2012, 22:24:08 pm »
Esperienza personale... Visto il lungo periodo di letargo del motore, potrebbero essersi staccati depositi carboniosi e di ruggine all'interno dei collettori.... Scivolando di conseguenza nel cilindro... Io smonterei le teste, dando una bella pulita...controllerei poi se non si son creati danni sui cilindri...

Offline miki

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1411
  • DOROTEA FOREVER
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #147 il: 18 Maggio 2012, 22:28:49 pm »
 ;D e se te lo dice fabietto credici  (superok)
źA volte basta un attimo per scordare una vita, ma a volte non basta una vita per scordare un attimo.╗

Jim Morrison

Offline 2cvami

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3466
  • The show must go on
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #148 il: 18 Maggio 2012, 23:10:40 pm »
ha pure il vantaggio del totalizzatore parziale!
 (felice)

Esattamente !!!
 (superok)

Sul volante avrei i miei dubbi ....
... secondo me il birazza arriv˛ soltanto nel 1976.
 (felice)

Manug, se parliamo di 2cv4, essa non ha mai montato il monorazza, mentre se parliamo di Dyane4, essa ha avuto il monorazza tra il 1973 e il 1975... fidati  ;).
 (felice)
Prima con i "modellini", poi con quelle vere: da sempre in 2cv.
Iscriviti al Registro Italiano 2cv:  http://registroitaliano2cv.it
https://www.facebook.com/groups/CSUCitroenistispezzini/276855059173916/?notif_t=like

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: Una curiosa Dyane SpÚcial
« Risposta #149 il: 20 Maggio 2012, 00:02:03 am »
Scusatemi, ma come ho potuto fondere il motore
provando solamente a metterlo in moto,
tra l'altro non riuscendovi (fortunatamente)?

Mi rimane difficile credere di aver danneggiato segmenti,
pistoni e quant'altro in questo modo ...

Secondo voi, non Ŕ consigliabile provare a riaccenderlo nuovamente
dopo aver constatato la sua nuova fluiditÓ di movimento?

Grazie dei consigli!
Saluti