2CV Club Italia - Forum

Autore Topic: ISCRIZIONE ALL'ASI  (Letto 15688 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Luca1978

  • Residente
  • ***
  • Post: 178
ISCRIZIONE ALL'ASI
« il: 05 Febbraio 2012, 13:05:58 pm »
Salve avevo delle domande da farvi sull'iscrizione all'asi; volevo sapere se quando devi iscrivere l'auto deve essere perfettamente uguale a quella originale o ci puo essere qualcosina di diverso come nel mio caso i cerchi di colore grigio scuro come i paraurti e l'adesivo sulla curvatura laterale che non c'è, c'è solo la curva in vernice ed infine ha i rivestimenti dei sedili non originali.Ma secondo voi per queste scemità non me la iscrivono???del resto ha le gomme nuove è la carrozzeria appena riverniciata.

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #1 il: 05 Febbraio 2012, 16:33:40 pm »
Ciao Luca|
Bisogna vedere cosa intendi per "iscrizione all'ASI".
1- Ci si può iscrivere all'ASI come persona, in questo caso si diventa soci.
2- Si può iscrivere all'ASI la vettura, ma solo dopo esser diventati soci.
Nel secondo caso, si può richiedere l'attestato ASI oppure l'omologazione ASI.
Per quanto riguarda il rilascio dell'attestato, è una procedura molto più semplice
e viene rilasciata con una relativa facilità (anche se ora stanno "irrigidendo" anche
questa procedura), basta fare le copie dei documenti dell'auto e alcune foto della stessa.
Per quanto riguarda l'omologazione, è una procedura più complessa e la vettura
viene esaminata attentamente da una commissione che ne stabilisce l'autenticità.
Per il rilascio dell'attestato, la tua vettura non avrà sicuramente problemi, per
l'omologazione, penso tu debba "riportare" l'auto alle sue origini.
Saluti!

Offline ginin

  • Colonna
  • ****
  • Post: 969
  • Salve a tutti
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #2 il: 05 Febbraio 2012, 17:02:01 pm »
 (felice)

Condivido il 3D di Manug.

Bisogna innanzitutto iscriversi ad un club federato ASI, versare l'obolo dai 100 euri in sù per l'iscrizione personale, dopo avviare la procedura per iscrivere l'automezzo come interesse storico, servono delle fotografie che garantiscono la completezza della macchina.
Per la targa oro è praticamente impossibile specialmente per le bicilindriche.

Buona iscrizione.............


http://www.asifed.it/template_pagine/hp_02.asp?idct=1&idlv=10

Tutto quello che non c'è non può guastarsi.

Offline Manug75

  • Colonna
  • ****
  • Post: 610
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #3 il: 06 Febbraio 2012, 09:49:32 am »
Per quanto riguarda l'assicurazione, alcune compagnie accettano vetture anche non "attestate" purché abbiano superato i trent'anni. Altre invece chiedono l'attestazione ASI.
Tuttavia la procedura di rilascio dell'attestazione non è così rapida come si può pensare.
Una volta raccolta tutta la documentazione e inviata all'ASI tramite un club federato di zona, del quale devi essere socio, passano circa 3 mesi prima di ricevere una risposta sia essa positiva che negativa.
In questo caso non occorre necessariamente che l'auto sia completamente originale in tutte le sue parti, ma che abbia un suo decoro, sia ordinata e tenuta in buone condizioni.
Comunque se cerchi tra le varie compagnie, trovi anche quella che ti assicura il mezzo (non trentennale) purché
l'intestatario sia socio ASI.
Per quanto riguarda l'omologazione, è un "passaggio superiore" che serve a valorizzare l'auto da un punto di vista storico e collezionistico e a certificarlo nella sua autenticità. Mediamente e teoricamente un veicolo omologato ASI varrebbe di più di un altro identico in quanto riconosciuto autentico e originale a tutti gli effetti.
 (felice)
« Ultima modifica: 06 Febbraio 2012, 09:53:05 am da Manug75 »

Offline Luca1978

  • Residente
  • ***
  • Post: 178
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #4 il: 06 Febbraio 2012, 11:28:09 am »
ciao grazie mille sei stato molto chiaro ma io ho trovato un'assicurazione che vuole solo l'attestato asi quindi devo essere socio per un anno e poi i successivi non basterà l'attestato.Allora tu dici che me la fanno passare sicuramente anche se non è perfettamente originale?però in compenso è appena riverniciata e sembra nuovissima.

Offline bulè

  • Colonna
  • ****
  • Post: 6574
  • www.2cvclubitalia.com
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #5 il: 06 Febbraio 2012, 11:48:42 am »
.. quindi devo essere socio per un anno e poi i successivi non basterà l'attestato.

NO! Occhio a non fare cavolate.

L'attestato è valido con l'iscrizione annuale valida; altrimenti decade.

L'assicurazione non se ne preoccupa, ti assicura la macchina, ma se hai un incidente sono TUTTI CAVOLI TUOI.


Cerco di essere duro per farti capire la gravità della situazione in caso di incidente. Non sottovalutare questi aspetti.


Offline Luca1978

  • Residente
  • ***
  • Post: 178
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #6 il: 06 Febbraio 2012, 11:59:56 am »
ma  io dico che mi iscrivo solo 1 anno per ottenere l'attestato ma poi non è valido per sempre anche se non sei iscritto ad un club?per gli incidenti non fa niente me la vedrò io ma non credo ci sia bisogno o almeno spero.

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7237
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #7 il: 06 Febbraio 2012, 12:17:48 pm »
Salve avevo delle domande da farvi sull'iscrizione all'asi; volevo sapere se quando devi iscrivere l'auto deve essere perfettamente uguale a quella originale o ci puo essere qualcosina di diverso come nel mio caso i cerchi di colore grigio scuro come i paraurti e l'adesivo sulla curvatura laterale che non c'è, c'è solo la curva in vernice ed infine ha i rivestimenti dei sedili non originali.Ma secondo voi per queste scemità non me la iscrivono???del resto ha le gomme nuove è la carrozzeria appena riverniciata.
appena verniciata, mi sono perso qualcosa (nonso)
sdeghedè sdeghedè

Offline Ludo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 31964
  • molto spesso mi perdo e non voglio ritrovarmi
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #8 il: 06 Febbraio 2012, 12:19:01 pm »
 (caffe)
La stupidità divora facce e nomi senza storia

Offline Pacifico

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3785
    • Libia
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #9 il: 06 Febbraio 2012, 12:19:58 pm »
Devi rinnovarlo ogni anno perchè sennò decade. Se decade l'assicurazione è nulla.
Comunque non ti devi porre il problema, da un paio d'anni la mia agenzia (ma penso che valga per tutte) al momento del rinnovo oltre ai soldi vuole il certificatico d'iscrizione per l'anno in corso sennò non rilascia il tagliando.

Poi, a titolo personale, ti posso dire che su certe cose si può essere "leggeri" e fottersene, ma su altre no. L'assicurazione del veicolo è una di queste
Non camminare dietro a me, potrei non condurti.
Non camminarmi davanti, potrei non seguirti.
Cammina soltanto accanto a me e sii mio amico. Albert Camus

Offline Luca1978

  • Residente
  • ***
  • Post: 178
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #10 il: 06 Febbraio 2012, 12:25:34 pm »
ah si adesso ho capito,allora oltre all'assicurazione devo iscrivermi ogni anno ad un club.Ma secondo voi l'assicurazione di una 2cv normale non d'epoca quanto costa in totale anche con il bollo?e quella d'epoca?

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7237
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #11 il: 06 Febbraio 2012, 12:38:38 pm »
appena verniciata

sdeghedè sdeghedè

Offline salbifulco

  • Colonna
  • ****
  • Post: 7237
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #12 il: 06 Febbraio 2012, 12:41:06 pm »
ah si adesso ho capito,allora oltre all'assicurazione devo iscrivermi ogni anno ad un club.Ma secondo voi l'assicurazione di una 2cv normale non d'epoca quanto costa in totale anche con il bollo?e quella d'epoca?

quando fai l'asicurazione è obbligatorio l'iscrizione ad un club, molti club fanno iscrizione e assicurazione in contemporanea.
normalmente paghi 350 euro, d'epoca qualcosa in meno.
la tassa dopo i 30 anni è di circolazione, se circoli paghi circa 28 euro in campania.
sdeghedè sdeghedè

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1489
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #13 il: 26 Maggio 2014, 18:01:21 pm »
Riapro questo vecchio 3d per dare alcune recenti informazioni (così come mi sono state fornite dal Commissario Tecnico -CT- ASI del mio Club) che potrebbero risultare utili in merito alle certificazioni ASI.
Dopo aver acquistato la mia 2CV (del 1986), che aveva già l’attestazione per auto storica ASI (il tagliandino plastificato che molti già conoscono), mi si è posto il problema di conseguire anche la “certificazione di rilevanza storica e collezionistica”. Questo perché l’assicurazione presso la quale vorrei stipulare una polizza per auto storiche (Italiana Assicurazioni) la richiede. Per questo primo anno però mi sono rivolto alla Vittoria Assicurazioni che si accontenta dell’attestazione ASI e della ovvia iscrizione ad un club. Allo stesso tempo sto valutando anche se installare il gancio di traino (per il traino di un carrellino) e quanto questo condizioni eventuali certificazioni e la possibilità di stipulare polizze “storiche”.
Certificazione di rilevanza storica e collezionistica: è un passo in più della semplice attestazione ASI, ho già il modulo da riempire con i dati dell’auto e le foto. Alla fine il CT di Club controllerà l’auto, stilerà un rapporto e la domanda verrà inviata all’ASI. Fin qui cose note. Tuttavia, al contrario di quanto mi aspettavo, secondo l’attuale regolamento ASI, l’eventuale montaggio di un gancio di traino nuovo (quindi non una installazione ormai “storicizzata”), così come anche di un impianto a gas , non pregiudicano il conseguimento del certificato di rilevanza storica e collezionistica. Di questo, ovviamente, mi rallegro.
Al contrario, tale variazione pregiudicherebbe il conseguimento del “Certificato di Identità” ASI (mi ha detto però il CT che si discute se modificare anche il regolamento riguardante questa certificazione, ma è tutto da vedere ….. e secondo me non verrà modificato …. ma forse è anche giusto cosi). Quest’ultimo (sempre stando a quanto dettomi dal CT) sarebbe la massima certificazione ASI e l’unica che consente un riconoscimento pieno del valore storico dell’auto in caso di incidente, con conseguente rimborso totale delle spese necessarie a ripristinare l’auto nelle condizioni originali (ovviamente se avete ragione ;D). Cioè, se per esempio il danno è di 15000 euro, con il C.I. ve li devono dare tutti. Però, per conseguire il C.I. è molto più dura. Tutto deve essere originale, sia di carrozzeria che di motore, la domanda deve essere fatta fornendo molte informazioni e materiale in più rispetto al Cert. Ril. Stor. E coll. (pure pezzi di tessuto degli interni ecc.) . Oltre alla relazione del C.T. di club vi è anche la revisione ed il controllo di altri 2 ispettori dell’ASI. Quindi non credo che potrò farla …… visto che dubito che la mia auto sia tutta originale ;D! In questo caso l’omologazione per pneumatici 135/15 non dovrebbe essere un problema, perché sarebbero solo in alternativa ai 125 (non so però se poi al controllo andrebbe portata con i 125).
Per quanto riguarda le assicurazioni, sembra che con le polizze storiche alcune non consentano il traino (per esempio la Helvetia, presso la quale ho assicurato le Vespe, che però non assicura nemmeno auto inferiori a 1000 cc e 31 anni di età), altre, mi riferisco a quelle citate prima ed anche alla RSA, non danno limitazioni in merito, vogliono solo i benedetti (leggi maledetti) certificati ASI e non gli interessa se il gancio è “storico” o meno. Il gancio di traino non incide sul costo della polizza, però non so niente in merito al rischio statico sul rimorchio (ovvero quando non è attaccato all’auto), dal momento che spesso non è possibile inserire nelle polizze per auto storiche garanzie aggiuntive.
Questo per quanto riguarda la mia limitatissima esperienza.
 (felice) (felice) (felice)
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline duscevò

  • Assiduo
  • **
  • Post: 70
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #14 il: 03 Aprile 2016, 14:50:41 pm »
Ciao,
Sto facendo la pratica di iscrizione all'ASI per nonna papera, per chi non l'ha presente eccola:





Mi sono deciso a farla perché il comune di Genova farà entrare in vigore l'Ordinanza antismog era prevista per febbraio ma a seguito di numerose proteste (in primis dei vespisti...) è stata posticipata con la promessa di inserimento di altre deroghe.
A quanto pare anche i proprietari e i club di auto storiche si sono fatti sentire in quanto da indiscrezioni pare che le auto certificate ASI e le auto iscritte ai registri Fiat Lancia e FMI per le moto potrebbero circolare....

Ho scaricato i moduli e scusate la mia ignoranza tecnica ma in questa pagina per Frizione e Tipo cosa barro?
E sempre nella stessa pagina cosa barro nelle ultima tre voci Sospensioni anteriori / Posteriori e Ammortizzatori?
Non vorrei sbagliare



E in quest'altra pagina va tutto compilato? Sapete mica come?



Scusate se non ho le immagini..

Grazie (felice)
“Plus ça change plus c’est la même chose” - Tratto dal libro   The Citroen 2cv di J. Taylor

Magnifica città la Superba.

Offline Tad

  • Colonna
  • ****
  • Post: 1489
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #15 il: 03 Aprile 2016, 16:58:40 pm »
Ho scaricato i moduli e scusate la mia ignoranza tecnica ma in questa pagina per Frizione e Tipo cosa barro?
E sempre nella stessa pagina cosa barro nelle ultima tre voci Sospensioni anteriori / Posteriori e Ammortizzatori?
Non vorrei sbagliare

Per la mia (Charleston 1986):

Frizione = comando meccanico
Tipo = Monodisco a secco
Sosp. Ant. e Post. = Ruote indipendenti/molle elicoidali
Ammortizzatori = Telescopici
Freno di stazionamento (ho visto che non l'hai scritto) = Meccanico
Meglio oprando obliar, senza indagarlo,
Questo enorme mister de l'universo!
(G. Carducci)

Offline duscevò

  • Assiduo
  • **
  • Post: 70
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #16 il: 03 Aprile 2016, 17:33:59 pm »
Grazie mille Tad per le risposte. (su)
Visto che hai già fatto là pratica ASI sai se la pagina successiva che ho postato, quella delle luci e dei vetri va compilata? Se sì come?
 (felice)
“Plus ça change plus c’est la même chose” - Tratto dal libro   The Citroen 2cv di J. Taylor

Magnifica città la Superba.

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3014
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #17 il: 03 Aprile 2016, 18:49:00 pm »
ciao duscevò..  (felice)

provo ad aiutarti anche io.. (sto facendo la stessa cose per la richiesta del CRS)..

nella pagina successiva devi scrivere per ogni specifica il numero di luci, ad esempio, ed il colore...

proiettore abbagliante:             2 bianchi
             
e così via...

Teoria freuDYANE

Offline duscevò

  • Assiduo
  • **
  • Post: 70
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #18 il: 03 Aprile 2016, 23:28:14 pm »
 Ok   (superok)
Grazie

 (felice)
“Plus ça change plus c’est la même chose” - Tratto dal libro   The Citroen 2cv di J. Taylor

Magnifica città la Superba.

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3014
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #19 il: 04 Aprile 2016, 00:30:00 am »
nulla  (su)

 (felice)
Teoria freuDYANE

Offline Adiemme

  • Assiduo
  • **
  • Post: 32
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #20 il: 30 Maggio 2016, 13:21:50 pm »
Carissimi,
vi chiedo anticipatamente scusa se mi intrometto in questa discussione ma, credo, il mio problema potrebbe riguardare anche qualcuno di voi.
Vengo al dunque.
Circa tre anni fa ho acquistato da un privato una Dyane del 1983. Il venditore mi ha anche ceduto tutta la documentazione relativa all'iscrizione dell'auto all'ASI dicendomi di "non dover più fare nulla" perchè la macchina sarebbe risultata iscritta per sempre. Ho regolarmente fatto l'assicurazione presso una compagnia che mi chiedeva come clausola l'iscrizione all'ASI e poi non ci ho pensato più fino a gennaio di quest'anno quando, per non avere problemi in caso di eventuale incidente, tramite il mio club di appartenenza ho fatto per la prima volta la mia iscrizione all'ASI.
Ecco la domanda: secondo voi avendo in data odierna tessera del mio club e tessera ASI, devo stare tranquillo che anche l'iscrizione della mia Dyane all'ASI è ancora attiva? Oppure devo rifarla un'altra volta?
Un caro saluto a voi tutti.
Adiemme

Offline citronuevo

  • Colonna
  • ****
  • Post: 2280
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #21 il: 30 Maggio 2016, 13:45:26 pm »
Ti rispondo per come "la so io" ....

la tua dyane , una volta iscritta asi, lo resta sempre.
Piuttosto in caso di cambio di proprietà,  si dovrebbe comunicare all'asi il nuovo proprietario  (che ovviamente deve essersi iscritto a sua volta).
Il problema  si sarebbe posto ,peró, se la tua assicurazione ti avesse chiesto anche la quota annuale all'asi pagata ma cosí non é stato e te l'hanno assicurata ugualmente.....meglio cosí.

Offline bibino59

  • Colonna
  • ****
  • Post: 541
  • ...
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #22 il: 30 Maggio 2016, 13:56:01 pm »
Esatto Citronuevo, provo ad aggiungere qualche altra informazione.
Bisogna distinguere tra il veicolo e l'intestatario.
 1) L'iscrizione dell'intestatario va rinnovata ogni anno, scade alla fine dell'anno solare, è completamente indipendente dal/dai veicoli posseduti ( posso iscrivere me stesso all'ASI  pagando la quota dell'ASI e quella del Club federato ANCHE SE NON POSSIEDO VEICOLI STORICI)  ed è richiesta da alcune compagnie per stipulare la polizza assicurata: se la compagnia non la richiede, è praticamente inutile.
  2) i veicoli non si "iscrivono allASI", ma si iscrivono  al Registro Storico gestito dall'ASI ( ma ci sono anche i registri di marca Fiat Lancia Alfa indipendenti dall'ASI e riconosciuti dalla Stato con le identiche modalità dell'ASI). Il veicolo si iscrive solo dopo aver superato un esame tecnico dell'ASI (vi sono piu' livelli a seconda della qualità del restauro  o della conservazione) o dei Registri di Marca e una volta  conseguita l'iscrizione è praticamente definitiva.  
Uno che si diverte a guidare una 2cv NON PUO' essere cattivo.

La cosa più preziosa che abbiamo in assoluto è il tempo. I soldi vanno e vengono, se ce li rubano li possiamo anche rifare; il tempo va solo e non ritorna. E soprattutto nessuno di noi può' sapere quanto ne ha a disposizione.  R.G.

Offline Adiemme

  • Assiduo
  • **
  • Post: 32
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #23 il: 31 Maggio 2016, 11:25:11 am »
Vi ringrazio.
Siete stati gentilissimi e precisissimi.
Cari saluti. Adiemme

Offline Adiemme

  • Assiduo
  • **
  • Post: 32
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #24 il: 03 Giugno 2016, 13:31:28 pm »
Scusatemi ancora, ma ho da fare una precisazione che certamente sarà utile.
Ho detto impropriamente di aver iscritto la mia Dyane all'ASI  La mia auto possiede solo il "Certificato di rilevanza storica" rilasciato dall'ASI su richiesta del vecchio proprietario .
Secondo voi devo comunque far variare i dati su detto CRS sostituendo quelli del vecchio proprietario con i miei oppure posso lasciare le cose come stanno e seguire le indicazioni del mio Club che mi ha rassicurato, dicendomi di non dover apportare alcuna variazione a tale certificato?
Saluti cari
Adiemme

Offline Sam

  • Colonna
  • ****
  • Post: 3014
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #25 il: 03 Giugno 2016, 16:45:42 pm »
Mi dispiace ma non la saprei aiutare perché la richiesta del certificato l'ho fatta circa un mese fa e quindi passeranno almeno altri 4 mesi fino a quando lo riceverò e non so proprio come sia questo certificato.. Se però sul certificato compare il nome del precedente proprietario questo va rifatto a nome del nuovo..
Teoria freuDYANE

Offline Adiemme

  • Assiduo
  • **
  • Post: 32
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #26 il: 06 Giugno 2016, 15:39:30 pm »
Grazie comunque.
Adiemme

Offline bibino59

  • Colonna
  • ****
  • Post: 541
  • ...
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #27 il: 06 Giugno 2016, 15:51:37 pm »
Se non vado errato, l'ASI invita a comunicare (sempre tramite il club federato di appartenenza) i cambiamenti di proprietario dei veicoli registrati come storici  d'interesse storico, ma non è obbligatorio. Se sei iscritto a un club FEDERATO ASI non ti costa nulla.
 (felice)
Uno che si diverte a guidare una 2cv NON PUO' essere cattivo.

La cosa più preziosa che abbiamo in assoluto è il tempo. I soldi vanno e vengono, se ce li rubano li possiamo anche rifare; il tempo va solo e non ritorna. E soprattutto nessuno di noi può' sapere quanto ne ha a disposizione.  R.G.

Offline Adiemme

  • Assiduo
  • **
  • Post: 32
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #28 il: 07 Giugno 2016, 12:11:20 pm »
Grazie del consiglio Bibino59.
Ho già fatto tale richiesta al mio club e aspetto una loro risposta. Credo comunque di non dover fare nulla all'infuori dell'iscrizione annuale all'ASI che ho già ottenuto per l'anno in corso.
Adiemme

Offline iamback

  • Assiduo
  • **
  • Post: 85
  • Citroën GS Spécial 1979
    • Citroën GS Italia
Re: ISCRIZIONE ALL'ASI
« Risposta #29 il: 12 Giugno 2016, 00:26:08 am »
Sei nella mia stessa situazione, con il CRS intestato al vecchio proprietario.

Siccome in Italia funziona tutto come si vuol far funzionare e cambiano le regole quando vogliono, c'è chi si è trovato un CRS con il nome dell'intestatario e chi senza.

Il CRS identifica che l'auto ormai è iscritta nei registri, che lo abbia fatto il vecchio proprietario poco cambia, ma sappi che alcune assicurazioni si appellano a quello: ed è il motivo principale per cui ho scelto una polizza con cui non avere limitazioni.

Per cambiare l'intestatario e quindi il CRS devi richiederlo al tuo club federato ASI, il costo che ti chiederà l'ASI è di 10 euro come indicato sul sito. Personalmente non l'ho fatto, primo perchè non sono iscritto ad un club ASI e non è possibile altrimenti, secondo perchè leggendo nei vari club c'è gente che il CRS corretto lo ha ricevuto dopo mesi...o che ancora è in attesa... :(
(sorpreso) Pagina Facebook Citroën GS: https://www.facebook.com/citroengsitalia/  (su)