2CV Club Italia - Forum

Muoversi in 2CV => Tutto quello che riguarda i raduni => Topic aperto da: nikmar_2cv - 11 Settembre 2009, 09:17:08 am

Titolo: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: nikmar_2cv - 11 Settembre 2009, 09:17:08 am
Viste le difficolta' e le polemiche sollevate dalla mia idea di organizzare un raduno di solidarieta' a Pescara questo mese, vorrei farvi una nuova modesta proposta.
Tra un mese, tra sei mesi, tra un anno, la situazione in Abruzzo non sara' granche' cambiata. E i pochi fortunati che avranno avuto le quattro casette tirate su dal governo, avranno da tempo finito lo champagne in frigo. Non parliamo degli albergatori, che rischiano di vedere in crisi anche la stagione 2010 perche' molti senzatetto (e senza casetta governativa) continuano - giustamente - a restare in hotel. Almeno le pareti sono di mattoni e non di tela e chi conosce l'inverno abruzzese sa quanto questo faccia la differenza.
Io vivo a Campagnano di Roma (che non e' zona terremotata, ma quasi!) e posso essere buon testimone di quanto bene abbia fatto ai commercianti del paese l'ICCR dell'anno scorso. C'e' chi, addirittura, e' tornato prima dalle ferie per riaprire bottega in tempo per l'evento.
La mia proposta e' questa: per aiutare l'indotto abruzzese e tenere acceso quel famoso faro sul terremoto, di cui parlavo nelle mie precedenti, perche' non proponiamo a Franco Grosso di organizzare il prossimo Raduno Nazionale a l'Aquila?
Sarebbe bello se, poi, anche il RIASC promuovesse un'iniziativa simile.
C'e' tutto il tempo, adesso, di parlarne, coordinarsi e stabilire delle date che non siano in contrasto con altri raduni.
Voi cosa ne pensate?
 
Titolo: Re: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: pelikan - 11 Settembre 2009, 09:56:39 am
la prima impressione a caldo sembra un'ottima idea......da sviluppare ...ma grande idea  almeno per me... (appl)
Titolo: Re: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: i love mafalda - 11 Settembre 2009, 10:11:18 am
ma io non dormo in tenda...........

a parte gli scherzi perche' no.......... volere e' potere
Titolo: Re: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: gabriele2cv - 11 Settembre 2009, 20:19:16 pm
si può portare la proposta alla prossima riunione del club a beinette, poi con il club si deciderà...
ricordiamoci che il club siamo anche tutti noi e quindi siamo noi che dobbiamo essere propositivi; se deleghiamo sempre non possiamo poi lamentarci solo dell'operato deglia altri...
pare una buona idea e spero che chi abita d quellle parti possa vedere di indivuduare il luogo più adatto per portare un'idea già un po' più concreta e poterne discutere...
per ora, buona idea...
buona strada...
g
Titolo: Re: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: Gianchy Recchia - 12 Settembre 2009, 16:09:18 pm
Credo che sia una cosa molto positiva, soprattutto se organizzata per tempo e visto che i riflettori televisivi si saranno abbassati...
sarà cura del club discuterne e valutarne la fattibilità o meno.
L'idea mi pare ragionevole...

Il tutto deve essere però visto come una proposta e non una pretesa...

Penso che organizzarlo nel 2010, sfruttando il fatto che non ci saranno nè il mondiale, nè l'icccr, fa sì che molti 2cvlisti del nord potrebbero essere più propensi a fare un viaggio più lungo, magari organizzandolo più giorni di un semplice weekend, per esempio dal giovedì alla domenica e magari organizzarlo in periodi nei quali si potrebbero sfruttare le ferie per fermarsi qualche giorno in più in giro per l'italia, per esempio fine luglio,inizio agosto.
In questo caso si potrebbero aumentare ulteriormente il numero di partecipanti
Penso anche che si potrebbero correlare delle iniziative di aiuto concreto in concerto con associazioni che operano sul territorio...

Io ho buttato giù delle idee, vedremo cosa ne verrà fuori...

Titolo: Re: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: anna - 13 Settembre 2009, 22:37:07 pm
Questa è proprio una bella idea, sopratutto per mantenere alta l'attenzione sull'Abruzzo e se poi si riesce anche a raccogliere fondi per dei progetti concreti non dispiace di sicuro.
Si potrebbe contattare qualcuno della zona oppure chi si è già recato sul posto come volontario per preparare un progetto da presentare al Club.
Sicuramente un raduno di più giorni, in un periodo di ferie estive oppure anche solo di un ponte, attirerebbe più persone e poi a parte le regioni più estreme del nord e del sud è facilmente raggiungibile da tutta Italia.
Io per quello che posso sono disponibile per dare una mano
Titolo: Re: E SE IL PROSSIMO RADUNO NAZIONALE....?
Inserito da: FireMax - 13 Settembre 2009, 22:53:31 pm
mi chiamo fuori...poi se all'ultimo me la sento vengo.