2CV Club Italia - Forum

Tecnica 2CV e derivate => Uso e manutenzione => Topic aperto da: Watson - 26 Maggio 2009, 14:26:46 pm

Titolo: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2009, 14:26:46 pm
Prima di porre alcune domande che sicuramente riuscirei a trovare se solo capissi meglio il funzionamente del tasto (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/Themes/classic/images/italian/search.gif) vorrei capire un pò meglio come funziona l'impianto frenante in una 2CV....

.... se proprio devo specificare l'anno, diciamo poco prima che finissero di produrla  ;D.


Vorrei capire cosa serve l'olio LHM e perchè di solito dopo lunghe discese i freni sembrano non funzionare (??)


Se qualcuno vuole rispondere in maniera semplice e non troppo tecnica mi farebbe un gran piacere  (abbraccio)

e vediamo se anch'io finalmente riuscirò a capirne qualcosina.

Grazie  (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 26 Maggio 2009, 14:54:48 pm
Ci provo io, anche se ti parlo da "dilettante...
La caratteristica principale del liquido (olio) freni è quella di avere un basso coefficiente di comprimibilità ed una notevole resistenza alle alte temperature (temperatura di ebollizione), per evitare che subisca grosse variazioni di volume date le elevate temperature di esercizio che può raggiungere durante le fasi di frenata.

Queste temperature dipendono dalla continuità e dall’intensità dell’azione frenante, infatti il liquido ha un range di temperatura di lavoro che va da circa - 40C° a ben oltre 200C°, quindi maggiore sarà la temperatura di ebollizione migliore sarà la caratteristica del liquido.

Purtroppo questo liquido presenta una caratteristica negativa ed oltre al fatto di essere un olio molto corrosivo (ocio al contatto con la pelle e con la carrozzeria...), è un liquido altamente "igroscopico", ciò vuol dire che ha la capacità di assorbire umidità e per tale motivo si compromettono le sue caratteristiche, abbassando la temperatura di ebollizione. E' proprio questo "difetto" che causa la frenata a vuoto dopo lunghe discese: in pratica nel circuito frenante si creano delle bolle d' aria causate dal liquido che va in ebollizione!
Riguardo quello che si può trovare in commercio, c' è da sapere che esistono più tipi di liquido freni, che differenziano da loro per la sigla DOT: più alto è il DOT, più alta sarà la temperatura di ebollizione(cioè avrà una maggiore capacità di assorbire umidità). Dunque un liquido freni DOT4 avrà una temperatura di ebollizione maggiore di un liquido freni DOT3.
Più precisamente:
la specifica DOT che caratterizza la proprietà di un liquido, viene classificata con due diversi valori di temperatura di ebollizione, di cui il primo valore indicherà:
temperatura di ebollizione nominale dbp "dry boiling point",
temperatura di ebollizione a umido wbp "wet boiling point",
Esempio: un liquido DOT 3 ha come caratteristica una temperatura di ebollizione nominale di 205C° ed una temperatura di ebollizione a umido di 140C° .
Poichè il liquido freni DOT ha comunque la caratteristica di assorbire umidità è necessario sostituirlo periodicamente, diciamo circa ogni 2 anni o anche meno, se si abita in un luogo dove le frenate sono particolarmente frequenti.
A tra poco per il liquido LHM!!!
 (abbraccio)


 

 

 

  
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 26 Maggio 2009, 15:28:15 pm
... E veniamo al liquido freni LHM. Questo liquido è stato adottato da Citroen sulla DS a a partire da 1967, sulla Ami8 a partire da luglio 1969, sulla Dyane a partire dal 1978 e sulla 2cv a partire dal 1981 (giugno), o meglio su tutte la bicilndriche dotate di fabbrica di freni a disco anteriori: in pratica qualunque bicilindrica con freni a tamburo utilizza liquido DOT (colore rosso) e qualunque bicilindrica con freni a disco antriori utilizza liquido LHM (colore verde). E' importante sapere che non si può mettere liquido DOT  se l' auto ha i freni a disco, perchè altrimenti le guarnizioni della pompa e dei cilidretti si rovinano causando il bolcco dei freni!

L'  LHM è un liquido idraulico su base minerale per autovetture Citroen e Peugeot e autocarri FIAT: risponde alla specifica PSA-B-712710.
Queste le sue caratteristiche:

Stabilità molto alta 
Alto indice di viscosità 
Impedisce la formazione di schiuma 
Ottima protezione dalla corrosione 
Neutro nei confronti di metalli e materiale sigillante 
Tradotto in parole comprensibili: non igroscopico, antischiuma,antiusura...
In pratica l' olio LHM può essere sostituito meno spesso del DOT, anche se, soprattutto quando troviamo una "deuche" ferma da anni, è necessario provvedere alla sua sostituzione.

Riguardo il modo con cui si sostituisce l' olio freni, ti rimando a una L.d.L. nella quale c' è un mio articolo sull' argomento: tu sei lo storico delle L.d.L., quindi... Cercalo (è un numero nel quale la redattrice è già Elena...)! (abbraccio)



Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: GeologoBicilindrico - 26 Maggio 2009, 16:07:53 pm
Citazione
Riguardo il modo con cui si sostituisce l' olio freni, ti rimando a una L.d.L. nella quale c' è un mio articolo sull' argomento: tu sei lo storico delle L.d.L., quindi... Cercalo (è un numero nel quale la redattrice è già Elena...)!

Ti va di fare un breve riassunto per chi quella L.d.L. non ce l'ha??
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 26 Maggio 2009, 16:14:26 pm
Scusa, hai ragione, non tutti abbiamo la L.d.L.! Cercherò di riportare, nei prossimi giorni, quell' articolo in questo 3d (dovrei avere ancora le foto)! (abbraccio)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2009, 16:39:23 pm
Il liquido LHM e quindi migliore del DOT e il range tra temperature di lavoro è diverso tra i due liquidi ?


Tu scrivi che per il DOT va tra i -40C° ai 200 C°, ma per il LHM la temperatura massima aumenta ?


Per chiarire, la frenata lunga (quando il pedale fa fino al fondo prima di sentire che l'auto stà frenando) è dovuto all'aumento di questa temperatura che causa delle bolle d'aria nel circuito?

 (felice)

P.S. per l'articolo lo cercherò, ma ci vuole tempo non conoscendo il numero giusto (ed Elena ha iniziato con il numero 44  nell'autunno del 2005)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 26 Maggio 2009, 17:31:59 pm
Credo che l' articolo sia nel n. 45 o 46...
Il range di temperature di un liquido DOT3 può essere di 240 gradi centigradi: questo è il suo punto di ebollizione. Nel caso di un DOT4 il punto di ebollizione è più alto, 280/300 gradi centigradi. L' LHM è migliore perchè non è igroscopico, cioè non ha la tendenza ad assorbire umidità... Questa è una gran bella caratteristica, perchè se consideri che l' acqua (cioè l' umidità...) ha un punto di ebollizione di 100 gradi centigradi comprenderai che una a 2cv con un DOT3 o DOT4 vecchio e pieno di umidità basteranno ben poche frenate per rendere inefficiente l' impianto (al suo interno si formano bolle d' aria al di sopra dei fatidici 100 gradi)... L' LHM non ha quindi un punto di ebollizione molto più alto del DOT, ma non assorbendo umidità garantisce nel tempo un' efficienza maggiore della frenata! Ciò non toglie che frenando veramente tanto si può comunque raggiungere la sua temperatura di ebollizione e rendere inefficace l' impianto. (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 26 Maggio 2009, 19:00:26 pm
Ma nelle bicilindriche con i freni a disco e l'olio LHM a causare la pompata a vuoto sporadica possono essere due cause:
L'aumento tremendo della temperatura dell'olio in seguito a frenate esagerate in discesa in una vettura che nel corso degli anni ha perso i convogliatori di raffreddamento dei dischi dei freni, o il rinsecchimento/cottura delle guarnizioni poste tra le due metà delle pinze dei freni che con il dilatarsi delle pinze lasciano trafilare una micro quantità di aria che crea il problema e sparisce una volta raffreddate le pinze.
Se invece la pompata a vuoto non é sporadica ma costante le cause rientrano nella normale diagniostica come nelle altre macchine.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: GIGA34 - 26 Maggio 2009, 19:08:56 pm
grazie a dio......... finalmente ho capito perchè ogni tanto (con queste temperature e le colonne milanesi) la "scatolina" mi và a vuoto......... essendo "ogni tanto" non mi spiegavo quale potesse essere il problema......... grazie Guido per avermi tolto un'altra curiosità quasi involontariamente  ;)

 (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 28 Maggio 2009, 10:47:39 am
Ma nelle bicilindriche con i freni a disco e l'olio LHM a causare la pompata a vuoto sporadica possono essere due cause:
L'aumento tremendo della temperatura dell'olio in seguito a frenate esagerate in discesa in una vettura che nel corso degli anni ha perso i convogliatori di raffreddamento dei dischi dei freni, o il rinsecchimento/cottura delle guarnizioni poste tra le due metà delle pinze dei freni che con il dilatarsi delle pinze lasciano trafilare una micro quantità di aria che crea il problema e sparisce una volta raffreddate le pinze.

Potresti gentilmente tu o qualche anima caritatevole (adoraz) postare una foto di questi convogliatori di raffreddamento (foto).


Da come spieghi, il grosso problema delle 2Cv sono le lunghe frenate ripetute, quindi il problema del pedale che pompa a vuoto non è risolvibile se non frenando con moderazione....


.... ma se uno dovesse togliere i fianchetti che ci sono tra parafango e cofano motore, la circolazione d'aria attorno ai dischi del freno migliorerebbe  (?)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 28 Maggio 2009, 10:54:33 am
Scusa, hai ragione, non tutti abbiamo la L.d.L.! Cercherò di riportare, nei prossimi giorni, quell' articolo in questo 3d (dovrei avere ancora le foto)! (abbraccio)

Ieri ho cercato il tuo articolo e l'ho trovato  (ura)

pensa che è stato pubblicato sul numero 44 del'autunno '05 che è proprio il primo numero della redattrice Elena  (abbraccio)


Spero di farti un piacere nell'inserire la scansione di una parte dell'articolo, qui...

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_2cvami_liquido_freni.jpg) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/2cvami_liquido_freni.jpg) cliccare sull'mmagine per ingrandirla
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 28 Maggio 2009, 15:52:26 pm
Un convogliatore di raffreddamento freni è fatto da 3 parti ben distinte:
1) Tubo flessibile he va dal convogliatore anteriore (quello che "contiene" la ventola) al raffreddatore vero e proprio del disco;
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10133/aeratore_freno.jpg)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 28 Maggio 2009, 16:10:54 pm
Questo è il raffreddatore vero e proprio; quando fissato, il disco si trova nella scanalatura alla quale arriva l' aria forzata della ventola tramite il tubo flessibile:
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10133/supporto_aeratore_freno.jpg)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 28 Maggio 2009, 16:19:44 pm
...Mentre questa è la staffa che serve per fissare anteriormente il raffreddatore; in effetti questo sistema fa si che il disco, sottoposto a un flusso continuo e concentrato di aria, dissipi molto meglio calore!
Poichè tutto contribuisce, penso che togliendo i fianchetti laterali si possa avere un raffreddamento ancora migliore...
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10133/supporto_aeratore_reno.jpg)
 (abbraccio)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 28 Maggio 2009, 16:33:07 pm
Domani sera controllo cosa c'è sotto il cofano del motore.....

ma così a naso non ricordo di aver visto tutta questa roba..... e scusa la domanda che ti sembrerà stupida, ma quel tubo postato per primo non è mica il tubo che c'è dietro alla ruota anteriore?
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 28 Maggio 2009, 16:47:16 pm
...Si, in effetti quel tubo è dietro alla ruota anteriore, e va dal convogliatore anteriore che contiene la ventola (ha in basso due imbocchi nei quali ci vanno messi i tubi flessibili) all' imbocco del raffreddatore disco; a cofano aperto o, ancor meglio, togliendo il parafango anteriore, dovresti individuare il tutto. Sapendo che hai acquistato nuova la bigrigia e intuendo che non sei un maniscalco/taroccatore, secondo me il sistema di rafreddamento freni c' è... ! (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 28 Maggio 2009, 17:35:36 pm
si, non ho toccato neanche un dado, anzi l'unica cosa che ho messo in più (lo specchietto laterale destro) l'ho pure sistemato male (avevo dimenticato il dado interno, ma per fortuna Francesco dei Gabbiani se ne accorse  (abbraccio))


Ma tornando alla domanda chiave, questo difetto delle 2CV sul riscaldamento del liquido dei freni dopo lunghe frenate come si può risolvere  (?)



Lo chiedo perchè sarei interessato a farmi diversi percorsi montani quest'estate, un pò di colli a 2000 metri con lunghe discese  (guid) e non vorrei riprovare l'esperienza di domenica scorsa, quando una volta sceso dal Moncenisio il pedale del freno sembrava proprio non esistere più....

... (paura)

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 28 Maggio 2009, 18:21:22 pm
Si risolve con la revisione accurata di tutto il sistema frenante eseguita da qualcuno competente ed esperto di bicilindriche SENZA BADARE A SPESE.
I convogliatori avevano il difetto di rompersi vicino ai supportini facendo un rumore pazzesco.
Siccome per smontarli e rimontarli bisogna smontare mezza macchina, spesso venivano semplicemente eliminati da scrupolosi meccanici facendoli uscire a brandelli anche SENZA che il cliente lo sapesse.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: su.piu - 28 Maggio 2009, 18:28:33 pm
Anni fa, un meccanico, durante una lavorazione sul cambio, mi smontò il sistema di ventilazione dischi dicendomi che tanto era inutile e più un fastidio che altro...

Quando appreso della sua necessità, volendolo ripristinare non mi son più trovato le staffette a L su cui fissare gli aeratori...

ripristinerò quanto prima (spero, in effetti ora ci sarebbero altre priorità)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: SAVONA - 28 Maggio 2009, 18:31:44 pm
Domani sera controllo cosa c'è sotto il cofano del motore.....

ma così a naso non ricordo di aver visto tutta questa roba..... e scusa la domanda che ti sembrerà stupida, ma quel tubo postato per primo non è mica il tubo che c'è dietro alla ruota anteriore?
non è che ti confondi con il tubo del riscaldamento?
Il tubo che dice 2cvami lo vedi meglio togliendo il parafango  ;)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: COIO3 - 03 Giugno 2009, 20:49:55 pm
Ma tornando alla domanda chiave, questo difetto delle 2CV sul riscaldamento del liquido dei freni dopo lunghe frenate come si può risolvere  (?)

La regola d'oro e' di affrontare le discese ingranado la stessa marcia che useresti per affrontarle in salita; se sei salito in seconda marcia allora devi scendere in seconda marcia.

La seconda regola e' che il liquido per i freni deve essere di colore verde fosforescente, come il moccio del naso di ET.

Se scendi in garage e guardi dentro la vaschetta dopo aver svitato il coperchio ti potrai sincerare del colore del liquido che transita nel tuo circuito.

Se, come penso, e' di colore marrone come la brodacchia che scodellano alla mensa dei poveri allora ti procuri 1 litro di LHM originale e ti rechi dal meccanico chiedendogli di sostituirti il liquido dei freni.

Sostituire il liquido dei freni significa che il meccanico apre i cicleri di spurgo e pompa sul pedale fino a quando la broda marrone non viene fuori tutta.

Poi il meccanico divelle la vaschetta e la libera dal fango nero in essa depositato e la rende lucida e trasparente come nuova; solo a questo punto la ricolloca sulla pompa.

Poi il meccanico rabbocca la vaschetta e si rimette a pestare sul pedale del freno sino a quando dai cicleri aperti non fuorisce liquido pulito di colore verde moccio fosforescente di ET.

A quel punto il meccanico provvede allo spurgo deell'aria dal circuito.

Tu ti riprendi la macchina e la porti in giro frenando con circospezione; se ti sembra che il circuito sia gommoso o poco efficente la riporti dal meccanico e con l'olio caldo per le frenate fai ripetere lo spurgo.

Se durante questo ambaradan il meccanico controllasse lo stato di usura dei pattini e lo spessore dei dischi non sarebbe cosa sbagliata, se non altro potra' verificare che non ci sia qualche cilindretto grippato.

Se tutto cio non migliora la situazione allora, e' evidente, si rende necessaria la revisione delle pinze. Se tu gli porti i gommini che compri da cassis un meccanico non focomelico puo' risolverti i problemi in meno di un'ora.

Se i problemi persistono significa che la tua pompa dei freni ha maturato il diritto alla pensione di anzianita'.


E' sempre un piacere scambiare 4 chiacchiere con te; stammi bene  (felice)

Bye. Mimmo.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2009, 08:57:17 am
Grazie per le informazioni, ma ora che ho osservato meglio il vano motore della mia bicilindrica posso rispondere ad alcune vostre osservazioni.


Si risolve con la revisione accurata di tutto il sistema frenante eseguita da qualcuno competente ed esperto di bicilindriche SENZA BADARE A SPESE.
I convogliatori avevano il difetto di rompersi vicino ai supportini facendo un rumore pazzesco.
Siccome per smontarli e rimontarli bisogna smontare mezza macchina, spesso venivano semplicemente eliminati da scrupolosi meccanici facendoli uscire a brandelli anche SENZA che il cliente lo sapesse.


E' successo pure con me, ho guardato sotto i dischi dei freni e i convogliatori d'aria non ci sono  (nonso)

Visto poi che io non li ho tolti e che l'auto è del 1989, presumo che quanto scritto da Guidowi sia quello che mi è capitato, magari durante la sotituzione del primo pezzo della marmitta.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2009, 09:01:19 am
Al raduno di Seborga ho provato ad acquistare i convogliatori dei freni, ma Michel non li aveva, però mi ha consigliato una guida molto più tranquilla di quella che normalmente pratico nelle lunghe discese di montagna.....

(vecchio) mi ha semplicemente detto che la discesa deve avvenire con la stessa marcia della salita....


...  ammetto che le due volte che mi è capitato l'imprevisto del pedale del freno che sprofondava fino a fondo corsa  >:( è accaduto dopo aver corso in discesa  (puni)


Ammetto che guido la 2CV come se fosse la Micra... e viceversa  >:(




La regola d'oro e' di affrontare le discese ingranado la stessa marcia che useresti per affrontarle in salita; se sei salito in seconda marcia allora devi scendere in seconda marcia.

La seconda regola e' che il liquido per i freni deve essere di colore verde fosforescente, come il moccio del naso di ET.



Grazie per il suggerimento, ma il liquido dei freni è VERDE, sono arcisicuro, neh  ;)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/livello_freni.jpg)

però è leggermente sotto il minimo, questo cosa vuol dire  (?)

Forse una perdita dai famosi gommini  (?)

Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2009, 09:05:24 am
Per concludere ho letto pure questo suggerimento postato però in altro topic  (nonso) in cui si evidenza che la causa dell'ingresso dell'aria nell'impianto sia dovuto ai gommini dellle pinze

Ebbene, leggendo tra le righe è evidente che la soluzione al tuo problema ti sia gia stata prospettata...
il gommino tra le 2 semipinze  è usurato, lascia passare aria e va sostituito...
1 ora di lavoro ( parlo per me che ho i  miei tempi), 30 cent di gommini ( lo so che costerebbero meno, ma mi sono fatto fregare)

ed è quanto suggeritomi da KD

Se tutto cio non migliora la situazione allora, e' evidente, si rende necessaria la revisione delle pinze. Se tu gli porti i gommini che compri da cassis un meccanico non focomelico puo' risolverti i problemi in meno di un'ora.


Alla conclusione dei vostri suggerimenti, per cui vi ringrazio per le risposte  (abbraccio); devo concludere con l'elaborare il seguente concetto:


La guida della 2CV deve essere una guida tranquilla specialmente nelle forti discese.


Si deve preferire il freno motore alle lunghe frenate e logicamente basse velocità in discesa.


Dato che il convogliatore dei freni non è presente nella maggioranza delle 2CV devo presumere che questo problema è un "difetto" tipico di tutte le bicilindriche, in quanto i dischi dei freni si trovano all'interno del vano motore e sono poco arieggiati.


Viceversa se il problema persiste sempre, bisogna sicuramente cambiare la pompa dei freni (non è il mio caso, per fortuna)



Grazie di nuovo  (appl) penso di aver capito qualcosa sull'impianto frenante di una 2CV  (abbraccio)



P.S. all'ultimo raduno a Seborga ho percorso oltre 450 km salendo e scendendo dal tunnel del Tenda, oltre dalla discesa dell'agriturismo.... non ho mai avuto problemi e non ho mai esagerato con le frenate, forse ho compreso i miei errori di guida.

 (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: orsomaki - 04 Giugno 2009, 09:13:20 am
se la tua macchina ha le pinze spagnole... i gommini non dovrebbe averli--
ed essendo tra le ultime dovrebbe avere le spagnole...
trovo molto, ma molto discutibile la fascetta per tenere la vaschetta del LHM...
la vaschetta dovrebbe starsene su da sola...e se non ci stesse la soluzione sarebbe comunque un'altra...
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2009, 09:25:48 am
se la tua macchina ha le pinze spagnole... i gommini non dovrebbe averli--
ed essendo tra le ultime dovrebbe avere le spagnole...
trovo molto, ma molto discutibile la fascetta per tenere la vaschetta del LHM...
la vaschetta dovrebbe starsene su da sola...e se non ci stesse la soluzione sarebbe comunque un'altra...


Qui è d'obbligo la domanda:

come si riconoscono le pinze spagnole dalle altre ?


Essendo io un perfetto imbranato e non avendo nessuna manualità e conoscenza motoristica, ho sempre delegato gli esperti nel settore (i meccanici citroen) a mettere le mani nel vano motore, quindi la fascetta mi è stata messa da XXXXXX ma perchè non saprei proprio dirtelo ?!?
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: sert - 04 Giugno 2009, 09:32:33 am

Grazie per il suggerimento, ma il liquido dei freni è VERDE, sono arcisicuro, neh  ;)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/livello_freni.jpg)

però è leggermente sotto il minimo, questo cosa vuol dire  (?)





certo che è verde il liquido nella vaschetta ma la dissertazione sul "tipo di verde"fatta da Krasni era appunto fatta per metterti in guardia sul grado di invecchiamento del liquido da verde moccio-di-ET quando è nuovo a verde-marron-verde cupo quando invecchia.....
se non sei certo dell'ultima volta che l'hai cambiato o se sono passati anni e anni per la spesa che è ti conviene farla....
( credo che il flacone da litro di LHM sia ampiamente sotto i 10 euro....)

il livello poi della vaschetta è leggermente sotto il massimo o meglio compreso tra il minimo ed il massimo quindi  va bene......se fosse troppo basso comunque credo che ti si accenderebbe la spia....prova a controllare premendo il tasto sopra a quello dei tergi se la spia si illumina vuol dire che va...e quindi quando sarai quasi in emergenza si accenderà....


riguardo alla fascetta   (nonso)  pure io non ne vedo il motivo ....se serve per tener giù la vaschetta vuol dire che c'è qualcosa da cambiare...se non serve a nulla e magari è troppo tirata potrebbe far spostar la vaschetta da un alto consentendo piccolissime infiltrazioni di aria nel circuito che prima o poi ti danno i vuoti....

saluti>>L


nb per le pinze spagnole non saprei........forse hanno delle nacchere appese  ;D ?
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: liberopensiero2cvllistico - 04 Giugno 2009, 10:38:55 am

nb per le pinze spagnole non saprei........forse hanno delle nacchere appese  ;D ?

Ma siamo seri!  >:( Le riconosci perchè ogni giorno, e precisamente alle cinche de la tarde, non funzionano più per circa 30 minuti  (stupid) allo scopo di farti incornare chi ti precede....  :o olllè!  ;D
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 04 Giugno 2009, 11:41:43 am
se la tua macchina ha le pinze spagnole... i gommini non dovrebbe averli--
ed essendo tra le ultime dovrebbe avere le spagnole...
trovo molto, ma molto discutibile la fascetta per tenere la vaschetta del LHM...
la vaschetta dovrebbe starsene su da sola...e se non ci stesse la soluzione sarebbe comunque un'altra...


...Questa delle pinze spagnole non la sapevo, mi sembra strano non abbiano i gommini! Per quanto riguarda la fascetta, su, non facciamo troppo i perfettini, certamente è stata messa per "sicurezza", tanto è vero che non vedo trafilamenti strani sulla pompa... (nonso) Toni, per scrupolo potresti sostituire il liquido freni e controlla lo stato di pastiglie e dischi (spessore): male non fa di certo... Visto che ultimamente (a Seborga) con uno "stile" di guida in discesa un po' diverso non si è presentato il problema io darei la colpa delle frenate a vuoto  porprio a quest'  ultimo! Nel tempo comunque fai un pensierino a rimetterci i convogliatori di raffreddamento... (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Lu - 04 Giugno 2009, 12:38:59 pm
riguardo alla fascetta   (nonso)  pure io non ne vedo il motivo ....se serve per tener giù la vaschetta vuol dire che c'è qualcosa da cambiare...se non serve a nulla e magari è troppo tirata potrebbe far spostar la vaschetta da un alto consentendo piccolissime infiltrazioni di aria nel circuito che prima o poi ti danno i vuoti....

La vaschetta è tenuta dentro la pompa facendo pressione su dei gommini.
Capita di prenderci contro e che questa la vaschetta si sposti, con conseguente perdita d'olio del quale te ne accorgi in un secondo tempo, quando senti l'odore dell'LHM bruciarsi sulla marmitta.
Capita che si sposti anche quando vai a rabboccare l'LHM, aprendo il tappo.
La fascetta serve  quindi a tenere in sede la vaschetta.
Essendo 2 i punti d'appoggio, la fascetta non puo' far danni.

Anche la mia vaschetta ha la sua brava fascetta :D 
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 04 Giugno 2009, 13:23:44 pm
Se la vaschetta non sta dentro più che bene da sola c'é qualcosa che non quadra.
Le pinze spagnole? mai sentite e mai visto pinze senza gommini, non potrebbero mai realizzare la tenuta tra le due metà.
Al centro del gommino in un primo tempo c'era un tubetto rigido che teneva in guida le due metà e ad un certo punto é sparito; ma questa é l'unica differenza occorsa durante la produzione.
Quanto allo stile di guida, se l'impianto é a posto non ci sarà MAI una pompata a vuoto, ma scherziamo?
Se uno non ha la presenza di spirito di pompare due volte si stampa su un platano!
L'unico inconveniente che si può addebitarte allo stile di guida é la "cottura" e conseguente vetrificazione delle piastre frenanti che portano a un minore efficacia di frenata con vibrazione rumorosa.
Quindi se anche solo una volta ci si ritrova con la pompata a vuoto si devono revisionare le pinze;
operazione che é ottimistico definire roba di un'oretta perché visto che la sostituzione dei gommini interni del pistoncino va eseguita con una pulizia chirurgica, un' ora va via solo a lavare bene le pinze nella vasca di lavaggio a riciclo di solvente prima e col diluente nitro dopo aver levato i gommini vecchi.
Quanto ai gommini, diffidate dai gommini adattabili di colore completamente verde che hanno delle caratteristiche meccaniche tali per cui si danneggiano facilmente durante il montaggio del pistoncino.
Per finire, quando le pastiglie sono un po' usate e il liquido nella vaschetta é un pelo basso NON va rabboccato altrimenti quando si cambieranno le pastiglie spingendo indietro i pistoncini traboccherà dal coperchio.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: liberopensiero2cvllistico - 04 Giugno 2009, 13:47:56 pm
 (felice) piccolo suggerimento al Reparto Moderazione  (adoraz) ;) nonchè comunicazione a tutti i forumisti interessati. Al momento sono "aperti" i seguenti thread:


Impianto frenante 2CV

         
Rifacimento freni

                             
pompa freni

                                           
Migliorare la frenata

                                                           
Frenata a vuoto (quasi nel vuoto...)


Forse (se possibile) sarebbe meglio compattare tutto, anche per quei poveri forumisti che tentano di risolvere annosi problemi e si ritrovano con cloni & frammentazioni...!  :D  (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: COIO3 - 04 Giugno 2009, 15:09:15 pm
Grazie per il suggerimento, ma il liquido dei freni è VERDE, sono arcisicuro, neh  ;)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/livello_freni.jpg)

E' verde com'era verde il mio, "verde palude"  ;D

Prendi una padella e bagna il fondo con olio di semi (costa meno  ;D), mettila a scaldare sul fornello piu' potente che hai e fermati a guardarla.

Dopo meno di un minuto vedrai che la padella comincia a fumare, il calore spezza le molecole di grasso e i componenti piu' volatili cominciano a volare per aria; se insisti alla fine ti ritroverai con la padella incrostata da qualche sorta di residuo carbonioso e le pareti della cucina "vagamente" oleose.

Se questo procedimento lo effettui in un circuito chiuso scoprirai che terminato l'effetto disgregante del calore i vapori oleosi ricondensano e si mischiano a quello che rimane dell'olio; in sintesi piu' volte affondi il piede a vuoto e piu' il tuo olio smette di somigliare a quello che era e dovrebbe essere.

Comincia a cambiare l'olio, e' la parte meno dispendiosa, magari basta questo  (felice)


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 05 Giugno 2009, 09:41:21 am
(felice) piccolo suggerimento al Reparto Moderazione  (adoraz) ;) nonchè comunicazione a tutti i forumisti interessati. Al momento sono "aperti" i seguenti thread:
Impianto frenante 2CV Rifacimento freni pompa freni Migliorare la frenata Frenata a vuoto (quasi nel vuoto...)
Forse (se possibile) sarebbe meglio compattare tutto, anche per quei poveri forumisti che tentano di risolvere annosi problemi e si ritrovano con cloni & frammentazioni...!  :D  (felice)


A volte bisogna comprendere perchè si aprono certi 3D in certe cartelle (Uso e manutenzione)

Prima di porre alcune domande che sicuramente riuscirei a trovare se solo capissi meglio il funzionamente del tasto (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/Themes/classic/images/italian/search.gif) vorrei capire un pò meglio come funziona l'impianto frenante in una 2CV....

Scusatemi se poi si è trasformato in una richiesta di aiuto mascherata  (bb) per il mio caso.... ma l'intenzione primaria era ed è quella di capire come funziona l'impianto frenante e perchè dopo lunghe discese da alte montagne (parlo di 1000 metri di dislivello compiuti in meno di 20 minuti) con frenate prolungate e decise si arriva al fondo con il pedale che pompa a vuoto  >:(



P.S. grazie Guidowi (adoraz) per aver scritto di non rabboccare la vaschetta.... l'avrei fatto  (muro)
Per finire, quando le pastiglie sono un po' usate e il liquido nella vaschetta é un pelo basso NON va rabboccato altrimenti quando si cambieranno le pastiglie spingendo indietro i pistoncini traboccherà dal coperchio.



(vecchio) ripeto, volevo capire come mai le nostre bicilindriche in situazioni meccaniche a posto, hanno questo fastidioso problema della frenata con pedale a fondo corsa (che sparisce dopo aver lasciato la vettura ferma a raffredarsi (il liquido, neh  ;))), e per capirlo volevo comprendere come funziona l'impianto frenante....

... se ho creato dei doppioni me ne faccio carico e accetto le conseguenze.

Grazie  (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: liberopensiero2cvllistico - 05 Giugno 2009, 10:28:57 am
Uei Watson  :o apprezzo la tua positiva veemenza sul forum  (superok), ma non sentirti bersaglio quando non ce n'è ragione  (abbraccio) , per massima trasparenza assolutamente non era e non è mia intenzione "far la punta" o peggio "tirar le orecchi" come invece mi par di aver capito sia il messaggio arrivato...  (stupid) Se leggi le righe e non"tra le righe" (dove non ho scritto nulla, altrimenti sai che casino...!  (muoio) ), t'assicuro non c'è alcuna malizia  (angel) ma esclusivamente la volontà in esse esplicitata  :D  (felice) salutoni
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Tebo - 05 Giugno 2009, 18:03:12 pm
il fatto è che le macchine moderne hanno dimenticato (e fatto dimenticare) che i freni......SI (SURRI)SCALDANO.... (muro)
oggi, con queste macchine, qualsiasi cane di autista affronta a qualsiasi velocità qualsiasi discesa ed i freni rispondono sempre bene.

un amico che ha una jaguar MK II (credo sia del '64), mi diceva che se non sta attento in discesa resta regolarmente senza freni  (la usa per matrimoni, è un noleggiatore) ed è una macchina di alto livello   (guid)

le nostre bicilindriche hanno un ottimo impianto (specie quelle con i dischi), ma concettualmente appartengono a quella generazione in cui gli autisti... "non frenavano mai" (non perchè andassero forte ma perche andavano piano piano).....quindi vanno guidate con la filosofia del "senza fretta": per salire lo impone il motore, per scendere...ci vuole la testa.

è giusto quello che dite: la 2cv si rallenta col cambio non con i freni, specie se si viaggia a pieno carico: stessa marcia per su e per giù  ;)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: GeologoBicilindrico - 03 Dicembre 2009, 12:03:10 pm
ieri sono andato da un autoricambi della mia zona...non ha l'LHM Plus della Total ma mi ha proposto in cambio questo della GreenStar 

http://www.greenstar.it/portals/0/schede/112158_scheda%20tecnica.pdf

Ho aspettato a prenderlo, volevo sentire prima un vostro parere. Sono uguali, posso prenderlo?

 (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: scanner79 - 03 Dicembre 2009, 12:14:30 pm
Non so quanto possa costare, ma magari per qualche euro in più ti rechi alla citroen e lo compri li, quello giusto!!

 (felice)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: SAVONA - 03 Dicembre 2009, 12:46:07 pm
ieri sono andato da un autoricambi della mia zona...non ha l'LHM Plus della Total ma mi ha proposto in cambio questo della GreenStar 

http://www.greenstar.it/portals/0/schede/112158_scheda%20tecnica.pdf

Ho aspettato a prenderlo, volevo sentire prima un vostro parere. Sono uguali, posso prenderlo?

 (felice)

Si trova forse piu' facilmente lhm plus agip  ;)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: gio K 5000 - 03 Dicembre 2009, 17:51:35 pm
ma perchè, le vostre frenano?
 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Claudiom - 23 Febbraio 2010, 14:42:08 pm
Scusate ragazzi, sono nuovo del forum, qualcuno ha cambiato le ganasce dei freni dietro. Per togliere il coperchio ganasce, và svitato il dado da 44 mm. O c'è un altro modo. grazie ciao Claudio.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: COIO3 - 23 Febbraio 2010, 16:12:57 pm
Se per coperchio ganasce intendi il tamburo dei freni allora si, credo proprio che devi svitare qualcosa  ;D

Non ho mai smontato i miei e non saprei darti consigli, posso dirti che la procedura e' spiegata nei manuali d'officina che puoi trovare qui sul forum; puoi effettuare una ricerca piu' approfondita usando il tasto cerca in alto e scoprirai molti threads con commenti e foto.

A proposito, ciao e benvenuto  (felice)


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Claudiom - 24 Febbraio 2010, 14:36:56 pm
Grazie Mimmo qualcosa ho trovato sul forum, peò non tutto, ho letto che vanno centrate le ruote?
Se qualcuno sà la procedura passo per passo dello smontaggio e del rimontaggio, ve ne sarei molto grato.
Ciao a tutti.
Claudio.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: bulè - 24 Febbraio 2010, 15:20:40 pm
Le ruote forse no; ma le ganasce si.

Se proprio sei a secco, o ti fai una bella cultura cercandoti sul forum un po' di discussioni in merito, o ti conviene appoggiarti a un buon meccanico.
Titolo: Re: Impianto frenante 2CV
Inserito da: Claudiom - 25 Febbraio 2010, 19:08:03 pm
Si scusa volevo dire le ganasce.
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Manug75 - 22 Maggio 2018, 17:48:02 pm
Salve ragazzi!
Semplice curiosità:
l'olio DOT3 e l'olio DOT4 sono compatibili?
Possono essere mischiati e/o montati
alternativamente sulle bicilindriche dotate
dei quattro freni a tamburo?
 ???
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 22 Maggio 2018, 20:35:43 pm
Ciao sono 2 oli con punti di ebollizione diversi io non mischierei anche perché se non erro il dot 3 è il punto minimo richiesto per un impianto frenante ( almeno per i freni delle moto era così )
Ma perché devi mischiarli?? Prendi il dot 4 o massimo spurga tutto e metti tutto dot 3 sapendo che ha un efficenza minore rispetto al dot 4
Ciao e non fare pastrocchi con i freni
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 22 Maggio 2018, 23:44:22 pm
Ciao sono 2 oli con punti di ebollizione diversi io non mischierei anche perché se non erro il dot 3 è il punto minimo richiesto per un impianto frenante ( almeno per i freni delle moto era così )
Ma perché devi mischiarli?? Prendi il dot 4 o massimo spurga tutto e metti tutto dot 3 sapendo che ha un efficenza minore rispetto al dot 4
Ciao e non fare pastrocchi con i freni


Cambiare tutto il liquido freni quando basterebbe fare un rabbocco mi sembra il volersi complicare per forza la vita! Il lqiudo DOT, che sia 3 o 4,  ha la stessa base dunque è tranquillamente mescolabile, non c' è nessun rischio di rovinare le guarnizioni. L' unica cosa che cambia è che se ho un DOT3 aggiungendo del DOT4 aumenta un po' il punto di ebollizione, se ho un DOT4 e metto del DOT3 diminuisce un po'... Tutto qua! Quindi Manug puoi evitare lo spurgo mescolando i 2 olii.

 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Manug75 - 23 Maggio 2018, 13:28:32 pm
Grazie ragazzi dei consigli.
Alcuni di voi (soprattutto Sergio) conoscono, in parte, la storia del mio annoso restauro:  (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=8070.0).
In questo momento sono nella fase di rimontaggio dell'impianto frenante (che è completamente scarico) e vorrei capire se mi conviene riempirlo mettendo il DOT3 come d'origine, oppure il più "moderno" DOT4.
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: 2cvami - 23 Maggio 2018, 14:29:24 pm
Manug, metti il DOT4, oltre ad avere un punto di ebollizione più alto è anche più semplice da trovare (è in vendita anche nei centri commerciali).
Buon divertimento per il rimontaggio.

 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: bibino59 - 23 Maggio 2018, 15:16:35 pm
vai di DOT4, evita come la morte DOT5 silicone e simili....
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Manug75 - 29 Maggio 2018, 14:23:29 pm
Salve ragazzi!
Nei giorni scorsi ho dato seguito ai vostri consigli.
Ho acquistato una confezione di olio freni DOT4 (il DOT3 ordinato non arrivava mai ...),
ed ho riempito completamente il circuito effettuando, come da manuale, il relativo spurgo.
Durante le operazioni di cui sopra, ho notato immediatamente che alla prima "pedalata" il
pedale del freno arrivava quasi completamente a fine-corsa indurendosi solamente nelle
"padalate" successive alla prima.
Seduta stante, ho imputato tale fenomeno alla presenza di aria nel circuito.
Ora, però, che l'aria non c'é più, e l'inconveniente è sempre presente, vorrei conoscerne il motivo.
Possibile che abbia montato una pompa freni (nuova) difettosa?
 (nonso)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 29 Maggio 2018, 15:57:55 pm
Buonasera a tutti,
Manug, i cilindretti anteriori e posteriori, sei sicuro che non perdono e non hai perdite nel circuito per probabile tubo/i rotti... ?
Prova a regolare i freni :
* regoli le camme dei freni posteriori a tocca/non tocca verso l'esterno della ruota (chiave da 14)
*Allenti i due galletti del freno a mano e regoli le camme anteriori a tocca/non tocca verso l'esterno del tamburo  (chiave da 14 )
* Rimetti di nuovo i galletti del freno a mano , verificando che una volta tirato il freno le ruote si bloccano.
*****Controlla il pernio che si inserisce tra il pedale e la pompa, deve avere un minomo di gioco,circa 1mm, per farlo ci vuole una chiave da 11 e fai ruotare il pernio sino a che tocca/non tocca con la pompa(1mm).
*La pompa ha due uscite, quella anteriore al motore và ai freni posteriori.........
****Se dopo tutte queste prove il pedale continua ad andare giù e freni alla seconda pompata, probabile che le ganasce sono montate male (davanti o dietro), oppure i tamburi sono fuori tolleranza, oppure i pistoncino sono di quelli difettosi più corti, oppure, la pompa è difettosa.
Saluti
Marcello
citroen.friends.sos@alice.it
https://www.facebook.com/marcello.vivoli.1
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 29 Maggio 2018, 19:12:14 pm
Dimenticavo, potresti anche avere le ganasce dei freni posizionate male :
* Quelle posteriori hanno anche il senso di rotolamento
* Se non sono state centrate con il centratore apposito, puoi posizionare , dopo avere regolato gli eccentrici esterni verso la parte interna del mozzo, regoli gli eccentrici interni con la parte dove c'è minore spazio, verso la parte interna della ganascia.
*Per quelli anteriori, stessa cosa regoli quelli esterni ecc.ecc.ecc. se non hai il centratore..................
*****Se vuoi delle info puoi telefonarmi....
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Manug75 - 31 Maggio 2018, 13:18:19 pm
Aggiornamento della situazione:
ieri pomeriggio, entrando in garage ho trovato sul pavimento, in corrispondenza dei tamburi posteriori,
due piccole gocce d'olio freni ...
Perdita dai cilindretti (nuovi), oppure errato serraggio dei raccordi?
Forse è questo il motivo della mancanza di efficacia della prima pedalata?
 (nonso) ???
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 02 Giugno 2018, 20:17:29 pm
Buonasera a tutti,
Manug, sei sicuro che i gommini sui raccordi dei pistoncini dei freni post ci sono........ ???
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: claudio2cv - 04 Giugno 2018, 09:21:19 am
...non so rispondere alla domanda tecnica appena posta, ma ho appena letto tutti i post e così ho scoperto che la mia 2CV non ha i convogliatori per il raffreddamento dei freni e la cosa interessante è che da quando è nata è stata tagliandata solo dal concessionario che me l'ha venduta oppure nell'unica altra officina Citroën della mia città e poi (negli ultimi 20 anni), in casa.

Ergo: è stato il concessionario o l'officina Citroën a farli sparire (forse una volta che ho fatto cambiare la frizione e tutto il sistema di scappamento).

(ma Guido ha davvero sempre ragione?)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 04 Giugno 2018, 10:53:46 am
Ragione io? mai!
Io mi invento tutto, qui sta lo scherzo  ;D ;D ;D

Per esempio, i convogliatori di raffreddamento dei dischi sono stati montati su tutte le 2cv tranne su quelle consegnate nella tua città.  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)
E' per questo che il tuo concessionario non te li ha eliminati in occasione di qualche lavoro che interessava anche loro perchè facilmente si rompono le alette di fissaggio o semplicemente perchè rimontarle è una bella rottura di scatole.
In tutte le altre città dove le 2cv li avevano dalla nascita, i convogliatori venivano eliminati scientemente, colpevolmente e sistematicamente da centinaia di meccanici che, essendo più ingegneri degli ingegneri, li ritenevano superflui.  (muro)
Ovviamente questo non riguarda la tua 2cv perchè nella tua città arrivavano già senza  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

Ti consiglio di evitare discese lunghe frenando...

Un abbraccio
Guido  ;)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2018, 13:04:32 pm
Rispondo solo per testimoniare che anch'io avevo i convogliatori per il raffredamento dei freni, la 2cv l'ho comprata nuova...

... poi un giorno che ero andato dal meccanico, può darsi che gli abbia detto che sentivo dei rumuori, non ricordo bene, mi pare che toccassero i cerchi dei freni, fatto stà che li tolse.


Confermo pure che dopo averli tolti, durante un giro in montagna con salite e discese in continuazione, mi ritrovai a pigiare il pedale fino al fondo e vedere che non frenavo più (paura)

mi spiegarono dopo che la colpa era il surriscaldamento dei freni dovuto anche all'assenza di quel convogliatore  (stupid)


Scusate la spiegazione non tecnica, ma non sono un esperto  ;)




P.S. consiglio vivamente di frenare pompando più volte, non so se serve, ma è meno traumatico che sentire il piede che affonda nella pedaliera e la bicilindrica che non frena
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: claudio2cv - 04 Giugno 2018, 15:01:33 pm
Caro Guido,

effettivamente ci sta che a Riccione la mia 2CV dell'84 non abbia mai avuto i convogliatori, lo capisco perfettamente: essendo la città in questione sulla riviera romagnola, a centinaia e centinaia di chilometri da qualsiasi cima che superi i 1.100 metri, e oltretutto destinata a piegatura precoce del telaio per via della salsedine, il montaggio dei suddetti convogliatori non avrebbe causato che un inutile aggravio di peso: quelle poche decine di grammi sufficienti a far piegare il telaio (già provato dalla salsedine, ricordiamocelo) nel giro di qualche mesetto...

 Pensano proprio a tutto in Citrën... ;D ;D ;D
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 04 Giugno 2018, 15:57:55 pm
Buonasera a tutti,
con questi convogliatori di raffreddamento dell'aria dei freni anteriori, non ne facciamo una tragedia.
****Se non ci sono perchè tolti perchè facevano rumore o perchè si sono rotti, quali sono i problemi che possono dare se non montati :
***Nel caso di lunghe discese, ma dico lunghe, oppure di una competizione od uso intenso dei freni, si sente un forte odore/puzzo di ferodi e la frenata allunga di circa una decina-quindici metri, forse di più, tutto quì........
In circa 45 anni di esperienza citronica, me ne sono capitate di tutti i colori,
su dieci bicilindriche, nove non hanno i convogliatori montati.
Premetto che anche sulla mia acadyane non ho i convogliatori , un poco per motivi di rumorosità, un poco per poter smontare il motore il più velocemente possibile, un poco per non trovare il tempo di farlo, un poco perchè sò a cosa vado incontro in caso di lunghe discese.
Diversi anni fà mi è capitato di vedere i ferodi incandescenti (rosso fuoco), tipo le macchine da rally, i freni a disco si sono bloccati ed ho dovuto aspettare circa mezzora per poter ripartire, ho guidato per circa 100 Km cercando di usare i freni meno possibile (anche frenando con le marce).
Effettivamente questi convogliatori devono essere montati perchè servono.
Se qualcuno ne avesse necessità ho disponibili molti convogliatori usati (50 pezzi) ma sempre buoni, (quelli rotti anche se vengono saldati , poi si rompono subito) sia dx che sx ad un prezzo da amico citronico.
Per info : citroen.friends.sos@alice.it
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 04 Giugno 2018, 19:06:48 pm
Buona sera , Guido diceva che per montarli e smontarli bisogna smontare mezza macchina, praticamente??Devo togliere pinze freno, semiassi e dischi?? ( presumo che non serva se uno ha telaio tipo PO)
Buona serata
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 04 Giugno 2018, 19:45:23 pm
Se c'è il telaio PO con la piastra di protezione smontabile è naturalmente tutto più semplice e si possono smontare e rimontare da sotto.
Col telaio normale i convogliatori vanno e vengono calzati sui dischi (smontando le pinze) o smontando la marmitta sotto al cambio.
La problematica del montaggio è che le alette posteriori, che si fissano alle stesse viti che reggono la marmitta, devono rimanere esterne alle alette della marmitta.
Sopratutto se sono nuove vanno fissate, va fissato il disco con la trasmissione sul mozzo del cambio, e vanno "modellate per evitare che il disco ruotando sfreghi su qualche lato delle lamiere.
I convogliatori che vende Burton vanno massacrati meno di quelli che vende Cassis che sono tremendi.
Una volta che non sfregano più da nessuna parte credi di aver finito ma non è detto perchè alla prima vera scaldata la dilatazione delle lamiere potrebbe deformarle e creare uno "sfreghino". A questo punto però la correzione da apportare è definitiva.

A bientot
Guido

P.S. naturalmente mi sono inventato tutto  ;D ;D ;D I convogliatori si smontano tagliando i dischi a fette come la pizza  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 04 Giugno 2018, 20:47:00 pm
Ecco immaginavo... potevano fare 2 mezzi gusci da assemblare senza smontare niente..  (muro) (muro)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 05 Giugno 2018, 09:27:57 am
Buongiorno a tutti,
stò preparando degli stampi in vetroresina per i convogliatori raffreddamento freni anteriori a disco.
Avevo pensato già da tempo di fare una cosa il più semplice possibile, perchè si rompono in continuazione, e specialmente se si usa la bicilindrica per uso estremo come faccio io, nel fango/mota, pozzanghere, guadi ecc. non sono utilizzabili quelli di serie, ed è per questo che molti meccanici, anche quelli della citroen li tolgono o preferiscono non montarli............
Avevo pensato di fare dei fori sotto i parafanghi 2cv o nella parte del musetto anteriore del Dyane, per montare delle prese d'aria, tipo quelle che si montano nel cruscotto mehari, a queste applicherò due piccoli tubi corrugati in plastica, tipo quelli da elettricisti, in questo modo convoglierò l'aria che andrà nei due convogliatori in vetroresina , che in maniera semplificata ed estraibile in pochi minuti senza smontare nulla , ma dalla parte sotto il cambio, monterò vicino ai due dischi dei freni.
*****Da considerare che le ami super /GS montano un convogliatore raffreddamento freni molto piccolo che viene dall'alto e non come quello del Dyane/2cv.
Saluti
Marcello
citroen.friends.sos@alice.it
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Manug75 - 07 Giugno 2018, 10:22:09 am
Buonasera a tutti,
Manug, sei sicuro che i gommini sui raccordi dei pistoncini dei freni post ci sono........ ???
Saluti
Marcello

Salve ragazzi!
Come consigliato dagli esperti (Marcello in primis), ho fatto i vari controlli.
Un piccolo passo avanti c'é stato, nel senso che ora l'impianto
non ha più alcuna perdita ne aria interna.
Tuttavia la prima pedalata sul freno continua ad essere troppo lunga/morbida
rispetto alle pedalate successive dove il pedale ha senz'altro più pressione.
Non riesco proprio a capirne il motivo ...  (nonso)
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: 10nico - 07 Giugno 2018, 11:20:46 am
Buonasera a tutti,
Manug, sei sicuro che i gommini sui raccordi dei pistoncini dei freni post ci sono........ ???
Saluti
Marcello

Salve ragazzi!
Come consigliato dagli esperti (Marcello in primis), ho fatto i vari controlli.
Un piccolo passo avanti c'é stato, nel senso che ora l'impianto
non ha più alcuna perdita ne aria interna.
Tuttavia la prima pedalata sul freno continua ad essere troppo lunga/morbida
rispetto alle pedalate successive dove il pedale ha senz'altro più pressione.
Non riesco proprio a capirne il motivo ...  (nonso)
 (felice)

Ciao, se dopo aver tolto le perdite e spurgato l'aria hai ancora la doppia pompata è perchè le ganasce posteriori sono registrate male.

E ti garantisco che farlo non è così semplice, anche con l'attrezzo specifico citronico.

Io le avevo registrate e sembravano a posto , ma poi alla revisione non passava; il citromecca le ha registrate lui (ha i capelli grigi  ;) ) ed è cambiata "da così a pomì"!
Ovviamente il pedale è diventato bello "solido" e la doppia pompata è sparita  ;)

Ciao e buona fortuna!  (abbraccio)

Lunga vita e poppErità
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 07 Giugno 2018, 12:03:36 pm
Ciao anche perché se come me acquisti i ferrodi posteriori da cassis non arrivi nemmeno a registrarli con l’eccentrico
Buona giornata  (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 07 Giugno 2018, 12:25:17 pm
Buongiorno a tutti,
Manug
*****************************************************************************
Se dopo tutte queste prove il pedale continua ad andare giù e freni alla seconda pompata, probabile che le ganasce sono montate male (davanti o dietro), oppure i tamburi sono fuori tolleranza, oppure i pistoncino sono di quelli difettosi più corti, oppure, la pompa è difettosa.
******************************************************************************
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 07 Giugno 2018, 13:05:00 pm
Andrea, qui non è questione di MCC- MCDA - Burton ecc. 
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 07 Giugno 2018, 13:20:51 pm
E no Caro Marcello io mi riferivo al discorso di Nico  e alle ganasce che vende cassis,non ruesci a regolarle nemmeno con gli eccentrici al massimo e tamburi ancora in tolleranza.... ne parlava anche Guido!
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 07 Giugno 2018, 13:25:11 pm
Magari non c’entra con la doppia pompata però se non sono centrate bene possono far rumore e allungare le frenate e magari non passare la revisione .... parere personale
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 08 Giugno 2018, 10:19:34 am
Buongiorno a tutti,
Andrea,
*****************************************************************************
E no Caro Marcello io mi riferivo al discorso di Nico  e alle ganasce che vende cassis,non ruesci a regolarle nemmeno con gli eccentrici al massimo e tamburi ancora in tolleranza.... ne parlava anche Guido!
*****************************************************************************
Come ho già scritto  non è questione di ganasce freni comprate da quella ditta o l'altra, oppure come scrivi tu da MCC perchè quelle non vanno bene per via degli eccentrici che non si regolano.
MCC fornisce un Kit ganasce freni posteriori con compreso le molle, gli eccentrici ecc., ma gli eccentrici in realtà non lo sono, ma sono solo degli spessori/rondelle con un foro centrale.
****Quando si usa il Kit MCC si deve riutilizzare gli eccentrici vecchi, ripuliti a dovere ed ingrassati, e centrati nel miglior modo, possibilmente con il centratore specifico.
Saluti
Marcello
 
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 08 Giugno 2018, 12:29:09 pm
Ciao Marcello ma io mi riferivo proprio a quello ganase MCC ed eccentrici vecchi ( non quelli che vendono loro eccentrici/ concentrici)anche se ruoti in massima apertura non arrivi a sfiorare manco minimamente il calibro!
Il mio discorso non era per il fatto della doppia pompata ( che come hai detto te può dipendere dai cilindretti più corti, pompa difettosa, aria nel circuito o una mal regolazione ) ma sul fatto che se i ferrodi non sfiorano il tamburo in maniera omogenea la frenata risultA più lunga e magari in fase di collaudo non passa,almeno a me è successo questo!
Concordi su questo discorso?
Il nostro amico deve controllare il perché della doppia pompata ma controllare anche che la frenata sia efficiente
Per concludere ho capito che la doppia pompata non dipende dalle ganasce!
Buona giornata Andrea
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 11 Giugno 2018, 16:28:20 pm
La parte metallica delle ganasce di Cassis è mal copiata dalle originali ed effettivamentespessissimo  non arrivano alla quota di centratura.
La guarnitura incollata peraltro risulta a gobbe con la stessa frequenza.
Insomma un successo!
Io mi servo da un artigiano a Milano che mi riguarnisce i ferodi che gli porto dopo averli scelti; solo di marca e roba vecchia.
Quando c'è una ricostruzione moderna va nel rottame :)

 (felice)
Guido
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Manug75 - 12 Giugno 2018, 13:40:44 pm
Finalmente sono riuscito a capire qual'era il problema.
Praticamente avevo dato eccessiva tolleranza alle ganasce
riguardo la loro aderenza sul tamburo.
Infatti dopo una più precisa regolazione agendo sugli eccentrici,
la corsa del pedale ora è ridotta e pronta sin dalla prima pedalata.
Grazie 1000 !!!  (superok)
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 12 Giugno 2018, 15:44:03 pm
Buonasera a tutti,
********************************************************************************
Prova a regolare i freni :
* regoli le camme dei freni posteriori a tocca/non tocca verso l'esterno della ruota (chiave da 14)
*Allenti i due galletti del freno a mano e regoli le camme anteriori a tocca/non tocca verso l'esterno del tamburo  (chiave da 14 )
* Rimetti di nuovo i galletti del freno a mano , verificando che una volta tirato il freno le ruote si bloccano.
******************************************************************************
Manug, meno male che hai risolto con le regolazioni delle cammes dei freni, ci hai fatto stare in pensiero !

***Guido, rifare le ganasce dei freni su misura, può essere un ottimo sistema, specialmente se i tamburi sono fuori tolleranza, o ci si trova di fronte a delle macchine molto vecchie ed i ricambi non si trovano facilmente, ma fornitori di ganasce per le bicilindriche, ce ne sono così tanti....... , se quelle di MCC hai riscontrato che non sono idonee, le compri da un'altra parte....i prezzi variano per le posteriori da 25-30.00euro, fare una risolatura costerà almeno il doppio, a Milano c'è un officina, nel resto d'Italia, forse !
Comunque, rispetto il tuo punto di vista su questo argomento ed il tuo modo di lavorare per fare un ottimo lavoro.
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: 10nico - 12 Giugno 2018, 18:01:33 pm
Finalmente sono riuscito a capire qual'era il problema.
Praticamente avevo dato eccessiva tolleranza alle ganasce
riguardo la loro aderenza sul tamburo.
Infatti dopo una più precisa regolazione agendo sugli eccentrici,
la corsa del pedale ora è ridotta e pronta sin dalla prima pedalata.
Grazie 1000 !!!  (superok)
 (felice)

Evvai!  (appl)

Per una volta ci avevo azzeccato! (ura)

Mi fa piacere che hai risolto!  (abbraccio)

Buona strada  (guid)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 12 Giugno 2018, 21:35:30 pm
...ma fornitori di ganasce per le bicilindriche, ce ne sono così tanti....... , se quelle di MCC hai riscontrato che non sono idonee, le compri da un'altra parte....i prezzi variano per le posteriori da 25-30.00euro, fare una risolatura costerà almeno il doppio, a Milano c'è un officina, nel resto d'Italia, forse !...

Non costano il doppio, assolutamente, e mi consentono di ottenere risultati sicuri senza fare altri esperimenti.

Ciao
Guido

Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 13 Giugno 2018, 10:16:15 am
Buongiorno a tutti,
***************************************************************************
Non costano il doppio, assolutamente, e mi consentono di ottenere risultati sicuri senza fare altri esperimenti.
*****************************************************************************
Guido, non ricordi che cosa avevi scritto due anni fà ?
*******************************************************************************
Io ormai faccio risuolare dall'ultimo artigiano rimasto a Milano ganasce sicure, cestinando accuratamente quelle di Cassis.
Mi costa molto di più ma i lavori vanno lisci.
Ciao
Guido
*****************************************************************************
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 13 Giugno 2018, 10:43:44 am
E' sempre simpatica la ricerca della polemica per muovere un po' il forum ormai diventato di una noia mortale (tant'è che c'è anche chi si cancella) ma oggi i costi sono allineati con i ricambi improponibili che circolano.
Sempre in meno persone si fanno ri-guarnire i ferodi e anche loro devono darsi una mossa.

Salutoni
Guido
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 13 Giugno 2018, 10:55:10 am
Guido, sei forte vai.......... !
Saluti
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 13 Giugno 2018, 11:09:35 am
Scusa?  Spiegati.

Non vorrei aver capito male
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 13 Giugno 2018, 11:23:46 am
Qui da noi a Padova  ( ve) c’è ancora uno, però mi mancano i ferri giusti e l’esperienza di cosa dirgli per farli bene, mi chiedeva 50 euri se non ricordo male
“ la casa del ferrodo”
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: MVO - 13 Giugno 2018, 15:01:24 pm
Buonasera a tutti,
Guido, mi riferisco a questo :
***************************************************************************
Guido, sei forte vai.......... !
*************************************************************************
Scusa?  Spiegati.
Non vorrei aver capito male
**************************************************************************
Non costano il doppio
***************************************************************************
Mi costa molto di più ma i lavori vanno lisci.
*****************************************************************************
Che cosa ti devo dire Guido, prima scrivi che i ferodi costano molto di più, poi scrivi che non costano il doppio, "Andrea" a chiesto e gli hanno detto che ci vuole 50.00euro, i ferodi costano circa 25-30 euro quelli posteriori dei vari ricambisti.
****Se secondo la tua esperienza hai riscontrato (qualità/prezzo) che è meglio montare i ferodi risuolati, e dato che siamo in un Forum citronico, perchè non fai sapere a tutti i costi e l'eventuale spessore dei ferodi ecc.ecc. per fare in modo che tutti gli appassionati, se lo ritengono valido, possano decidere se montare i ferodi di quello o di quell'altro Ricambista oppure quelli risuolati ?
*Guido , "Sei forte vai" non è mica una frase offensiva, non capire male, anzi........!
Con amicizia citronica, ciao !
Marcello
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 13 Giugno 2018, 16:22:05 pm
Eh, in tanti puntini ci possono stare un sacco di concetti, meglio chiedere... :) oh, questi erano solo tre: frase in sospensione. ;)

Il costo del mio risolatore si è abbassato. Oggi pago un kit posterior attorno ai 30 Euro. Fino all'anno scorso ne occorrevano più di 40.
Ovviamente non ne porto un kit alla volta ma uno scatolone.

Ogni appassionato può decidere in base alla presenza o meno di una ditta che esegue questo tipo di lavori nella sua zona, alla qualità del lavoro di questa ditta, alla disponibilità di ganasce da ri-guarnire che non siano di Cassis (altrimenti a che serve).
Il prezzo penso che sia l'ultimo dei fattori SE la qualitò è accertata.
Ritengo che la disponibilità di ganasce di sicura qualità non abbia prezzo a qualunque prezzo a fronte delle porcherie che circolano.
Non bisogna scordare che le ganasce di Cassis non vengono fatte nella loro cantina ma da un produttore (economico) che le marchia MCC per loro e pinko pallino per pinko pallino e che quindi la stessa porcheria si può trovare presso diversi fornitori.

 (felice)
Guido
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: AndreaT - 13 Giugno 2018, 17:35:10 pm
Io ho imparato non sulla mia pelle ( per fortuna) ma sulle mie tasche che certi lavori e non intendo il lavaggio dell’auto,bisogna farli fare a chi li fa da anni .... perché ?
Primo rischi di spendere il doppio nel reperire il ricambio giusto
Secondo se non lo sai fare o lo fai ogni tanto ( e non intendo il cambio olio ) risulterà sicuramente un lavoro approssimativo e come in questo caso si parla  di freni, sappiamo già come va a finire se non è tutto ok come deve essere!
Quindi molte volte meglio fare qualche km e trovare qualcuno che maneggia queste auto come la propria donna a casa ( spero nessuno meni la moglie  ;D) l’esperienza paga sempre poi qui possiamo fare tutte le discussioni possibili ci mancherebbe, anzi fa piacere sempre (e ringrazio) il parere dei più esperti
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Pier Le Blanc - 14 Giugno 2018, 09:59:30 am
muovere un po' il forum ormai diventato di una noia mortale (tant'è che c'è anche chi si cancella).
Salutoni
Guido

Ciao Guido, più che di una noia mortale, direi che il forum si stia avviando, lentamente quanto inesorabilmente, alle sue conclusioni, per mancanza di partecipazione.
Personalmente mi spiace essendo questo l'unico social a cui sono iscritto.
 (felice)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: framato100 - 14 Giugno 2018, 14:44:35 pm
Salve,
se possibile, vorrei capire meglio dalla vostra esperienza.
Entrando nei siti di ricambisti per auto on-line si trovano tranquillamente i ricambi delle ganasce posteriori
per 2cv e derivate di marche note tipo Brembo, Trw, Rhiag. In caso di necessità avevo pensato a queste alternative.
Anche loro non sono esenti da difetti?

                ciao, grazie, Franco.
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 14 Giugno 2018, 16:30:32 pm
Marche così non dovrebbero avere difetti, spesso però cercando di ordinarle si scopre che non sono disponibili.

Tutto il discorso si riferisce ai ricambi proposti dai ricambisti specializzati 2cv che operano sul web e si fanno realizzare i ricambi ad hoc.
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: px200 - 29 Giugno 2018, 13:34:29 pm
Ciao a tutti,Scrivo solo per dirvi della mia esperienza.

Dyane senza raffreddatori dischi, pinze bloccate e freni posteriori che negli ultimi metri di frenata fanno il classico rumore di vibrazione.
Sono bastate un paio di paure nelle discese più impegnative a farmi decidere.
Ho revisionato le pinze, sostituiti i pistoncini e dischi e pasticche nuove e montati i famosi convogliatori aria per raffreddare i dischi, adesso i freni non hanno niente da invidiare ai moderni  impianti e per quanto riguarda l'affaticamento anche nelle discese più lunghe (per chi è della zona scendere da castelluccio verso norcia) zero problemi ,quindi mi sento di dire di non dare retta a chi vi dice che i raffreddatori sono superflui ,se si rompono si cambiano e basta.
Si parla di sicurezza e poi non si montano questi apparati indiscutibilmente necessari?
Booh ! . . fate come credete
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Astor Mingus - 29 Giugno 2018, 20:25:14 pm
Ciao a tutti,Scrivo solo per dirvi della mia esperienza.

Dyane senza raffreddatori dischi, pinze bloccate e freni posteriori che negli ultimi metri di frenata fanno il classico rumore di vibrazione.
Sono bastate un paio di paure nelle discese più impegnative a farmi decidere.
Ho revisionato le pinze, sostituiti i pistoncini e dischi e pasticche nuove e montati i famosi convogliatori aria per raffreddare i dischi, adesso i freni non hanno niente da invidiare ai moderni  impianti e per quanto riguarda l'affaticamento anche nelle discese più lunghe (per chi è della zona scendere da castelluccio verso norcia) zero problemi ,quindi mi sento di dire di non dare retta a chi vi dice che i raffreddatori sono superflui ,se si rompono si cambiano e basta.
Si parla di sicurezza e poi non si montano questi apparati indiscutibilmente necessari?
Booh ! . . fate come credete

Ciao!
Dove hai trovato quelli che hai messo?

I miei complimenti...conosco la zona e un minimo problema ai freni e brrrr...sudori freddi!

Stefano
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: px200 - 29 Giugno 2018, 22:21:50 pm
Per tutti i lavori eseguiti ho ordinato da burton tramite ricaboni per mail e chiarimenti telefonici . perchè?
Perchè sul forum si parla bene dei ricambi burton ,perlomeno di quelli che servivano a me, compreso anche un kit cuffie in neoprene,del quale ho cambiato solo le fascette ,che non erano consigliate,sempre sul forum.
La manualità non mi manca,l'esperienza la vado in cerca sul forum cogliendo i consigli di quelli che sanno.Prima di fare il lavoro mi sarò letto una cinquantina di post per capire i possibili problemi e come risolverli e per questo ringrazio tutti quelli che scrivono con competenza e pazienza e dovizia di particolari.
Ciao a tutti
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: guidowi - 30 Giugno 2018, 07:56:45 am
Bravo! prima documentarsi e poi agire!

 (felice)
Guido
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: Astor Mingus - 30 Giugno 2018, 08:39:25 am
 (appl) (appl) (appl) (appl)

Bravissimo!
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: px200 - 30 Giugno 2018, 12:33:30 pm
Troppo buoni.
Sono solo un appassionato. ciao a tutti
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: 10nico - 30 Giugno 2018, 13:27:52 pm
Bravo Ettore, è il modo giusto di procedere, faccio così anche io!  (superok) (bravo) (compl)
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: px200 - 30 Giugno 2018, 15:43:13 pm
Bravo Ettore, è il modo giusto di procedere, faccio così anche io!  (superok) (bravo) (compl)

Ciao,non so se riferito a me. . .  perchè io mi chiamo Roberto.
Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: 10nico - 30 Giugno 2018, 23:13:58 pm
Bravo Ettore, è il modo giusto di procedere, faccio così anche io!  (superok) (bravo) (compl)

Ciao,non so se riferito a me. . .  perchè io mi chiamo Roberto.

Sorry! Ho fatto un frappe di due post ed ho fatto patatrac!  (stupid)

Ad ogni modo complimenti Roberto!  (su)

Titolo: Re:Impianto frenante 2CV
Inserito da: frankv79 - 01 Ottobre 2019, 14:20:29 pm
Buongiorno a tutti,
stò preparando degli stampi in vetroresina per i convogliatori raffreddamento freni anteriori a disco.
Avevo pensato già da tempo di fare una cosa il più semplice possibile, perchè si rompono in continuazione, e specialmente se si usa la bicilindrica per uso estremo come faccio io, nel fango/mota, pozzanghere, guadi ecc. non sono utilizzabili quelli di serie, ed è per questo che molti meccanici, anche quelli della citroen li tolgono o preferiscono non montarli............
 (felice) ciao a tutti, mi ricollego a questo vecchio post per un consiglio, visto che mi trovo a sostituire dischi e pasticche del mio CHARLY del 1983,attualmente non ho convogliatori, si sa qualcosa di più riguardo a quello in vetroresina? Sinceramente andare a spendere circa 100 euro per dei lamierini che saltano in poco tempo, mi rode. Grazie per le risposte