2CV Club Italia - Forum

I modelli => Le altre derivate => Topic aperto da: Riky 73 - 04 Luglio 2012, 23:35:44 pm

Titolo: DI COSA SI TRATTA ??
Inserito da: Riky 73 - 04 Luglio 2012, 23:35:44 pm
Ciao,


ne siete a conoscenza ? (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

http://www.leboncoin.fr/voitures/332530804.htm?ca=17_s (http://www.leboncoin.fr/voitures/332530804.htm?ca=17_s)
Titolo: Re: DI COSA SI TRATTA ??
Inserito da: 2cvami - 05 Luglio 2012, 08:38:17 am
Si, la Vanclee Mungo è una vettura con carrozzeria in poliestere su telaio meccanica 2cv/Dyane costruita in Belgio tra gli anni 80 e 90. Pezzo molto particolare, ne ricordo uno in vendita tempo fa in Italia, mi pare in Sardegna!

 (felice)
Titolo: Re: DI COSA SI TRATTA ??
Inserito da: Lo Straniero - 05 Luglio 2012, 08:45:48 am
Ciao, nell'annuncio c'é anche la breve storia della Vanclee : in pratica il modello Emmet,  derivato della Mehari con motore 602cc veniva commercializzato principalmente in Grecia e Olanda con il nome di Mungo.....
Nel loro "listino" presente la Buggy su meccanica vw di cui fu elaborato dalla Vanclee (il nome Vanclee deriva dal nome di 2 amici e soci: van de walle et clerincx.)
uno stampo nel 1967 e omologato solo nel 1969 .
Voilà..

Histoire de la marque pour les curieux:
van clee 1967 – 1984
kasteeldreef 67 à egem (pittem)

Dans les années 60, deux firmes belges se feront connaître par la construction de buggies, engins hybrides nés aux etats-unis : van clee et apal.
Le nom de « van clee » provient de la contraction des noms de deux amis qui allaient devenir beaux-frères : van de walle et clerincx.
Ils s'associent en 1967, élaborant le moule de leur premier buggy dont l'homologation ne sera obtenue qu'en 1969.

Handicapée par un manque évident de capitaux, la firme VanClee parviendra néanmoins à développer et à diversifier sa production qui, en 1980, comprenait trois modèles :

- le buggy utilisant les mécaniques vw de 1200, 1300, 1500, 1600 et 1700 cc. refroidies par air;
- le highway avec toit basculant vers l'avant utilisant le 4 cylindres « boxer » de 1679 cc.;
- et le emmet, sorte de dérivé de la citroËn mehari utilisant un 2 cylindres de 602 cc.
et exporté principalement vers la grèce et la hollande où il sera commercialisé sous le nom de mungo.
Titolo: Re: DI COSA SI TRATTA ??
Inserito da: InvisibleMan - 05 Luglio 2012, 08:56:42 am
Si, la Vanclee Mungo è una vettura con carrozzeria in poliestere su telaio meccanica 2cv/Dyane costruita in Belgio tra gli anni 80 e 90. Pezzo molto particolare, ne ricordo uno in vendita tempo fa in Italia, mi pare in Sardegna!

 (felice)

Ciao Sergio, se non mi sbaglio un nostro forumendolo/forumista/forumer/assecondadeipuntidivista  ;D pubblicò le foto di un incendio in una carrozzeria-officina nella quale erano rimaste bruciate diverse bicilindriche tra cui una Van Clee verde se non sbaglio...
ma ora ricordarsi chi era è impresa titanica   (nonso)
cmq si, la Van Clee Mungo è un'auto un pò particolare, diciamo che come estetica non è il massimo, forse è più un'auto "pratica" che se non sbaglio era adatta al "commerciale" perchè su richiesta non veniva dotata di sedili posteriori, un'antenata della serie Van della panda.
Se erro correggimi Sergiopedia  ;D
 (felice)
Titolo: Re: DI COSA SI TRATTA ??
Inserito da: 2cvami - 05 Luglio 2012, 09:22:55 am
AndreaCitroPedia tutto giusto quanto detto sulla Mungo, ma quella che era bruciata se non ricordo male era una Safari di Liechtesteiniana memoria  ;D (perchè era prodotta nel Liechtestein  (sorpreso) ) ...

 (felice)
Titolo: Re: DI COSA SI TRATTA ??
Inserito da: InvisibleMan - 05 Luglio 2012, 09:29:27 am
AndreaCitroPedia tutto giusto quanto detto sulla Mungo, ma quella che era bruciata se non ricordo male era una Safari di Liechtesteiniana memoria  ;D (perchè era prodotta nel Liechtestein  (sorpreso) ) ...

 (felice)

Bravooooooooooooo era una safari!!
ammazza che memoria!  (appl)
 (felice)