2CV Club Italia - Forum

Varie e OT => Bar freccia => Topic aperto da: Watson - 20 Giugno 2008, 12:47:37 pm

Titolo: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Giugno 2008, 12:47:37 pm
Buongiorno forum, come ve la passate ?

spero tutto bene, mi sembra che in questa nostra piccola comunità funzioni un pò tutto, neh  ;)....

.... a parte qualche discussione accesa, e qualche abbandono  (piango)... mi pare che tutto fili liscio come l'olio, ma ne siete sicuri ?

Uhm, abbiamo il bar con il barista poeta Aspes (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=533.0)  (post)
dentro poi c'è l'angolo della musica con un juke-boxe fornitissimo (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.0)  (ballo)
se poi vogliamo vederci un corto c'è pure il telone nel retrobottega (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1523.0)  (zz)
oppure ascoltare le previsioni del tempo (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=923.0)  8)
o una vecchia radiolina sulla mensola (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=2324.0)  (spett)
se poi vogliamo scaldare delle toffoline c'è il cortile con il falò (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=2026.0)  (esp)
con accanto la vecchia e diroccata pergola (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=356.0)  (bevuta)
e c'è pure un cortile tutto per noi  (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=2278.0) per urlare in santapace  (discu)
oopure se il desiderio crescesse, c'era un posticino in fondo al bar dove provolare (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=2639.0")  (sex) ma è stato chiuso...
ma ci possiamo rifare con la cucina del bar (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1540.0), al piano di sopra (mang)
e abbiamo pure un angolo dove tenere i nostri bambini (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1040.0) (mamma)
e la stanza dove scrivere i nostri auguri ai forumisti (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=211.0)  (urra)
per non parlare delle altre stanzette dove possiamo trovare un calendario erotico (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1383.0), un sacco di grafici forumistici (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=2078.0), la producione sulle persone scomparse (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1870.0), o da tanto tempo silenziose (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1871.0) o solo dove ricordare il nostro passato (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?board=10.0) .....

... per non parlare di quello che c'è fuori, un officina meccanica (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=collapse;c=1;sa=expand#1) con i migliori esperti  (guid)
o un confessionale privato (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=910.0) solo per noi  (spett)
un bellissimo cinema (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1524.0) con i migliori film  (noncicredo)
e una biblioteca rifornitissima (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1020.0)  (zz)
con un archivio da rivalutare (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1658.0) ben fornito  (police1)
e lo spazio per i nostri amici animali (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=527.0)  (cane) (gatto)


... insomma abbiamo tutto quello che una persona sana dio mente e di corpo vorrebbe eccetto il luogo più importante di tutti  (muro)


  ??? ma dov'è il cesso  :o ??? (nonso)


ed ecco che io il vostro più grande postatore dopo Antonello (ma ora lo supero, vedrete  (guid)) ha pensato bene di colmare questa lacuna ed ha aperto per tutti voi e principalmente per il sottoscritto  (matto) un bellissimo bagno al piano superiore  (felice1)

il bagno è composto da due stanze, una più piccola che chiameremo zona dyane  (muoio), aperta a tutti voi, basta che chiediate la chiave ads Aspes giù al bancone, neh  ;)

l'altra più grande che chiameremo zona 2cv di mio esclusivo uso (quando è occupato da me, neh  ;))
e che diverrà il mio studio, pensatoio dove spararle grandi, grossse, enormi e....
puzzolenti   (muoio)

Dopo vi spiegherò il motivo del nome "Giorgio", neh  ;)

P.S. nessun Giorgio presente nel forum è stato usato per aprire questo topic (vecchio)


alla prossima


 (felice)  (bacio) (http://www.vocinelweb.it/faccine/pazze/04.gif)  (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 20 Giugno 2008, 12:53:14 pm
Buona idea ....

Io lo chiamerei pero' in un altro modo ...

Indovinate un po' come ??????????
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: viveladeuche - 20 Giugno 2008, 13:19:25 pm
Questo è un posto che mi fa comodo! visto che ultimamente molte persone mi mandano a.. espletare particolari funzioni fisiologiche, quale posto migliore per una lunga, lunghissima pausa?

 (felice)

Buon proseguimento, io mi.. ehm... "ritiro"! ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: scanner79 - 20 Giugno 2008, 13:23:51 pm
Anche io l'avrei chiamato in altro modo ......  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: patatacotta - 20 Giugno 2008, 13:24:06 pm
Sarà contento Giorgiocili di questa comparazione ...
Comincia pure Watson a scrivere le tue di "stronzate" dai il buon esempio  grazie
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Giugno 2008, 14:48:13 pm
Sarà contento Giorgiocili di questa comparazione ...
Comincia pure Watson a scrivere le tue di "stronzate" dai il buon esempio  grazie


 (muoio) mi basterebbe mettere i link, in passato ne ho scritte di stron  (stupid) cagate  (muoio)

Allora, ho visto che il bagno viene utilizzato, bene, vi ricordo che voi avete il lato dyane ed io quello 2cv, neh  :o

ma passiamo ad altro, perchè "Giorgio"  (?)

Giorgiocili non centra nulla, anzi mi ero dimenticato che un giorgio nel nick-name ci fosse e spero che non lo venga mai a sapere che..... mi sono scordato di lui  (nonso)

quando era ancora un giovane studentello universitario.....  (mamma) avevo il problema che hanno tutti i giovani studentelli universitari..... NO non quel problema  (sex), sgrunt l'altro problema il denaro (vecchio)


è bello studiare ed essere mantenuti dai genitori, ma poi gli extra, gli sfizi, l'auto come te li permetti  ???

decisi di fare dei lavoretti estivi e combinazione riuscì ad entrare nella casa degli italiani.... ve la ricordate voi vecchietti della "casa degli italiani"  ;D

Ero uno stagionale della standa reparto supermercato e naturalmente alla cassa  (post)

non dico che fosse un bel lavoro, ma di soldi ne ho visti passare tra le mie mani talmente tanti che un pensierino quasi quasi.....
(police1) ma dai, era solo un modo di dire, neh  ;) (police)

allora ero cassiere e stavo le mie 4 ore felice a guardare il decoltè delle clienti  (muoio), sono i piccoli piaceri della cassa.....

.... un giorno una collega mi fa:

Toni se mi cercano sono da "Giorgio"

OK, gli rispondo e continuo a lavorare....

.... poco dopo la stessa collega mi si avvicina e dinuovo mi dice che va da Giorgio.... fatto stà che quella giornata continuava a recarsi con regolarità da Giorgio  ???


ora io sapevo che in macelerria ci fossero dei ragazzi "bellotti", ma non pensavo che avvenissero cosi frequentemente questi incontri veloci con il fantomatico macellaio Giorgio  (sex)


fatto stà che da me si formò una piccola coda (visto che era d'abitudine lasciarmi solo alle casse mentre tutte le altre erano non so dove, mah ) (nonso).... arriva una collega e mi chiede perchè non ho chiamato "tizia" (nome di fantasia della collega che andava da "Giorgio"), io ricordo che candidamente gli rispondo:

"tizia" è andata da GIORGIO

la collega mi gurada strano ed inizia a comprendere che io non ho capito, poco dopo mi si avvicina e mi fa:

ma tu sai chi è "Giorgio" ?

mah. credo sia uno che lavora in macelleria, gli rispondo e lei si mette a ridere  (muoio)


A quel punto mi spiega che da loro quando una doveva andare a fare delle cose urgenti, per non dire davanti ai clienti che si recava in bagno si usava dire:

vado da "Giorgio"  (spett)


... ed ecco svelato il nome del bagno del forum, almeno di quel lato che se ho pazienza popolerò di stron  (stupid) cavolatine in puro stile old-Watson  ;D

 (felice) (abbraccio) alla prossima, neh  ;)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skippy - 20 Giugno 2008, 15:13:06 pm
va bene giorgio va bene la stanza 2cv usata da te
ma non capisco la stanza dyane  >:(
 ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Giugno 2008, 15:16:09 pm
.... ma come non lo sapevi che tra le auto che non sopporto c'è la dyane  ;D

Il bagno dyane è meno spazioso e più bruttino....  (nonso) c'est la vie

della serie se non sono matti non gli vogliamo  (matto)


Vi lascio le chiavi del bagno, potete popolarlo voi in mia assenza, ci si risente fra 10 giorni in questo posto con le ultime pazzie di questo pazzo, pazzo forum

 (felice) (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skippy - 20 Giugno 2008, 15:18:56 pm
 allora vuoi la guerra (scherma)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Giugno 2008, 15:25:06 pm
si ma rimandiamola a quando rientro, neh  (abbraccio) (appl)


Ve lo detto che qui c'è pure la doccia... e cosa si fa sotto la doccia se non cantare  (ura)


Stasera niente MTV

[youtube=425,350]UKCrWfBTQNA[/youtube]

è finita la notte
puoi andare a dormire
sono qui chiusa in casa
non ho voglia di mangiare
ho chiuso la porta
e non apro a nessuno

tunga tunga tunga
sotto la doccia nemmeno una goccia
tunga tunga tunga
sotto la doccia nemmeno una goccia
tunga tunga tunga
sotto la doccia nemmeno una goccia

nemmeno una goccia

l'autostrada di notte
tu mi dici aspetta
cosa devo aspettare
se hai bucato una gomma
non apro a nessuno
ma forse qualcuno
ah

tunga tunga tunga
sotto la doccia nemmeno una goccia
tunga tunga tunga
sotto la doccia nemmeno una goccia
tunga tunga tunga
sotto la doccia nemmeno una goccia

nemmeno una goccia
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 20 Giugno 2008, 15:31:19 pm
Watson,

mah .. non mi ricordo piu' .. l'hai chiesto il permesso per costruire in area Bar-Fraccia ?

Sai, questa storia della Dyane mi ha fatto venire il dubbio !!! ????
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skippy - 20 Giugno 2008, 16:04:51 pm
e si
mi sa che sei abusivo
fin quando non nominavi il nome della dyane invano
si chiudeva un occhio ma ora vogliamo vedere tutte le carte
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: bulè - 20 Giugno 2008, 16:34:52 pm
........................ vogliamo vedere tutte le carte


Mi sa che ha solo questa di carta....

(http://www.angeljoke.com/wordpress/wp-content/CartaIgenica.jpg)

 (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skippy - 20 Giugno 2008, 16:39:10 pm
........................ vogliamo vedere tutte le carte


Mi sa che ha solo questa di carta....

(http://www.angeljoke.com/wordpress/wp-content/CartaIgenica.jpg)

 (muoio)
hahahahahhahahahahaha
secondo me neanche quella hahahahahahha
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: paperella - 24 Giugno 2008, 23:15:54 pm
Mi era sfuggita questa chicca del forum!
Dai Watson: aspettiamo il tuo rientro per scavare un pò più in basso.
Neh?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 30 Giugno 2008, 10:56:59 am
Mi era sfuggita questa chicca del forum!
Dai Watson: aspettiamo il tuo rientro per scavare un pò più in basso.
Neh?

se scavo più in basso entro dirattamente nel bar  :o

caspiterina, il mio Watson closet è posizionato proprio sopra i tavolini ad angolo del bar, non mi sembra una buona cosa, meglio scavare poco e rimanere a filo d'acqua, neh  ;)


Oggi sono rientrato sul forum dopo 10 giorni trascorsi insieme al mio amore della mia vita...... la Paola  ???, no la Charleston  ;D

....  :o e ho notato che abbiamo un regolamento  (noncicredo).....


l'ho letto tutto e l'ho accettato.... ma credo che se non lo facevo non potevo rientrare, vero ? , solo un termine non ho ben compreso

cosa vuol dire livello di warn e averlo al 50% è positivo o negatico  (?)


P.S. il secondo bagno, quello a vostra disposizione forse è meglio chiamarlo ami 6, che ne dite, quasi quasi si portrebbe fare un sondaggio su quale nome dare al bagno degli ospiti  ;D

@ PER SKIPPY: sono tornato se vogliamo  (scherma) sono pronto, en gard vile marrano, lei ha di fronte la meior spada di france... (scherma)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 30 Giugno 2008, 11:18:32 am
P.S. il secondo bagno, quello a vostra disposizione forse è meglio chiamarlo ami 6,


Watson .. ma tu insisti ...

Il nome da dare in realta' sarebbe ben chiaro in mente ... !!!!!
Un nome a caso, possibilmente innominabile ..

Attento al tuo warn ...
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skippy - 30 Giugno 2008, 14:25:28 pm
ma che è sto warn ?
io ho accettato senza leggere tutto
ma che warn ho ?
l'ho grosso o piccolo ?


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 30 Giugno 2008, 16:19:00 pm

P.S. il secondo bagno, quello a vostra disposizione forse è meglio chiamarlo ami 6,


Watson .. ma tu insisti ...

Il nome da dare in realta' sarebbe ben chiaro in mente ... !!!!!
Un nome a caso, possibilmente innominabile ..

Attento al tuo warn ...

...  (paura) miiii, ora ho paura di perdere il mio warn..... anche se non so cosa sia, mi spiace che qualcuno me lo sottragga, o me lo aumenti....

... che sia come quando ti cade un vaso dal cornicione oppure una stupenda vetturetta dall'alto  ???.......  :o

[youtube=425,350]zHJ0V2qPmYY[/youtube]

@ PER ASPES: non si può chiamare un bagno con quel nome "r4" siamo o non siamo in un forum di 2cv e derivate, quindi i bagni devono essere obbligatoriamente rinominati come le nostre vetturette (non innominabili, neh)  ;D

 (guid) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 30 Giugno 2008, 16:32:08 pm

P.S. il secondo bagno, quello a vostra disposizione forse è meglio chiamarlo ami 6,


Watson .. ma tu insisti ...

Il nome da dare in realta' sarebbe ben chiaro in mente ... !!!!!
Un nome a caso, possibilmente innominabile ..

Attento al tuo warn ...

...  (paura) miiii, ora ho paura di perdere il mio warn..... anche se non so cosa sia, mi spiace che qualcuno me lo sottragga, o me lo aumenti....

... che sia come quando ti cade un vaso dal cornicione oppure una stupenda vetturetta dall'alto  ???.......  :o

[youtube=425,350]zHJ0V2qPmYY[/youtube]

@ PER ASPES: non si può chiamare un bagno con quel nome "l'innominabile vetturetta" siamo o non siamo in un forum di 2cv e derivate, quindi i bagni devono essere obbligatoriamente rinominati come le nostre vetturette (non innominabili, neh)  ;D

 (guid) (felice)

Allora :

1 - costruzione abusiva di 1 Watson-closet in area Bar-Freccia
2 - abuso di nome ( ripetuto ) a danno dell'immagine di 2Cv e derivate.
3 - Stoico tentativo di non usare l'innominabile per degno nome di tale Bagno abusivo.
4 - possibile azzeramento del warn ..

Non male per oggi, vero ?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 30 Giugno 2008, 16:59:33 pm
warn azzerato, Watson fortunato  ;D....... o no  ???


Il bagno non è abusivo, ho chiesto l'autorizzazione al comune per l'apertura.....

.... mica volevate usare quello che c'è in fondo al cortile, con solo la turca e senza il lavandino, neh  >:(


Il mio è stupendo, collegamento wifi, vi portate il personal ovunque mentre riflettete sull'esistenza della R4, un bagno con tanto di radio incorporata e luci psichedeliche per gli incontri movimentati (http://www.vocinelweb.it/faccine/pazze/04.gif).....


...... sono appena tornato dalle ferie ed indovinate chi ho incontrato  (?)

un forumista che si chiama Giorgio e non sapeva di questo nuovo topic  ;D......

 (scontro)

nooo, non è andata così, anzi mi ha ringraziato per l'idea geniale, ora devo solo popolarlo delle mie fantasie fantasiose, tipo quella che un giorno ci sveglieremop tutti e al posto delle nostre bicilindriche ci saranno tante ......

[youtube=425,350]P9yIondh9SE[/youtube]


appena scarico le foto vedrete che incontri ho fatto in francia la scorsa settimana  (muoio)

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: scanner79 - 30 Giugno 2008, 21:59:58 pm
A proposito di spostare il bagno ... avrei un video interessante ...

[youtube=425,350]v-zQfhpM6-A[/youtube]

Se vuoi ci posso mettere la buona parola con Aspes!! (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 01 Luglio 2008, 14:33:20 pm
A proposito di spostare il bagno ... avrei un video interessante ...

Se vuoi ci posso mettere la buona parola con Aspes!! (muoio) (muoio)

Mi sembra una bella idea, lo potremo mettere di  fronte al bar delle R4  :o ...

... che poi non lo sapete, ma stà proprio di fronte al nostro ed ho visto alcuni forumisti  :-X , che dopo che sono passati dal nostro bar freccia, vanno a prendersi un bel bicchierino di acqua del rubinetto proprio qui di fronte.....


... chissà ci sono  ??? (nonso) , neh  ;)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Woodstock - 01 Luglio 2008, 14:37:02 pm
Ambasciator non porta pena (vecchio), ma ho un messaggio da parte di una forumista scomparsa  (nonso)

Citazione
non sono sparita e vi mando un saluto a tutti altrimenti mi cancellano  (felice)

N.B. per chi non lo avesse capito, chi scrive non è Paola, ma il suo ambasciatore, neh  ;)

P.S. la citazione invece sono le sue quasi esatte parole, neh  ;)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 01 Luglio 2008, 14:39:16 pm
Caspiterina, questo bagno è un pò troppo affollato per i miei gusti, quasi quasi passo dalla concorrenza......

... dicono che di la ci siano pure le R4 nude  (noncicredo)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 01 Luglio 2008, 15:09:02 pm
che dopo che sono passati dal nostro bar freccia, vanno a prendersi un bel bicchierino di acqua del rubinetto proprio qui di fronte.....


... chissà ci sono  ??? (nonso) , neh  ;)



Sara' mica un Forumista con i capelli lunghi ?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: scanner79 - 01 Luglio 2008, 16:21:33 pm
Ma è stato tolto il video che ho messo???

Perchè??
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 01 Luglio 2008, 17:23:36 pm
Ma è stato tolto il video che ho messo???

Perchè??

perchè mi serviva per piazzarlo davanti all'altro bar, neh  ;)


P.S. se muovi la rotellina lo trovi poco sopra o ne avevi postati due  ;D


@ PER ASPES: no niente capelli lunghi... forse baffi  (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: scanner79 - 01 Luglio 2008, 20:42:42 pm
Chiedo perdono, ero collegato con altro computer che non visualizzava i video.

scusate!!

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skippy - 02 Luglio 2008, 09:21:10 am
nel bagno 2cv manca la carta igienica
che faccio ?
strappo un pezzo di sky ? (muoio)  (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 02 Luglio 2008, 09:41:52 am
nel bagno 2cv manca la carta igienica
che faccio ?
strappo un pezzo di sky ? (muoio)  (muoio)

sky, ma io non ho pagato nessun abbonamento a sky  ??? .... quale sky ti riferisci  (??)

Più tardi appendo i quadretti alle pareti, ho trovato dei soggetti interessanti  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Luglio 2008, 11:53:43 am
Eccomi di ritorno nel mio pensatoio personale......  (angel)

visto che lo devo personalizzare, appendo questi tre quadretti con queste belle macchinine che a me piacciono molto, neh  ;D

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_quadro_2cve4_bis.JPG) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_quadro_2cve4_tris.JPG) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_quadro_2cve4.JPG) Watson love  (bacio)


Belle vero  (muoio)


P.S. lo sapete che se sul nome del file ci sono queste due lettere affiancate R e 4 non si possono allegare le foto  :o
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 03 Luglio 2008, 12:06:06 pm
Hei Toni, ma cosi' facendo diventa proprio un c..so ... !!!!!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Luglio 2008, 12:08:50 pm
 (muoio) si ma è il mio  (su) per questo a voi ho lasciato l'altro, quello con la dyane sulla porta, neh  ;)

... quasi quasi sulla tazza ci incollo pure il mio modellino speciale appena comprato da un tabaccaio francese.....

... siete curiosi di vederlo, devo inserire anche qui la bellissima foto  (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 10 Luglio 2008, 15:59:49 pm
Lo sapete che sono stato il primo in assoluto ad essere WARNato  (noncicredo)


 (lingua) siete un pò invidiosi vero  (muoio)

In attesa di essere riammesso nel forum, mi auto sospendo nel mio cesso, neh  ;)

se avete bisogno bussate pure, una sedie per voi c'è sempre.... e per le  (birra) ho praticato un foro nel pavimento proprio in corrispondenza del frigo del bar  (angel)



ho pure la radio per ascoltare la musica e la doccia per lavarmi.... cosa volete di più, neh  ;D

And I find it kind of funny
I find it kind of sad
The dreams in which I’m dying
Are the best I’ve ever had


Mad World - Gary Jules

[youtube=425,350]4N3N1MlvVc4[/youtube]

MONDO FOLLE

Tutto intorno a me ci sono volti familiari
Luoghi logori
Volti logori

Sveglio e brillante per le corse quotidiane
Senza meta
Senza meta

Le loro lacrime hanno riempito i loro bicchieri
Nessuna espressione
Nessuna espressione

Nascondo la testa voglio affogare il mio dolore
Nessun domani
Nessun domani

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E' davvero
Un mondo folle
Un mondo folle

Bambini che aspettano il giorno in cui si sentiranno bene
Buon compleanno
Buon compleanno

Ti fanno sentire come ogni bambino dovrebbe
Seduto ad ascoltare
Seduto ad ascoltare

Sono andato a scuola ed ero molto nervoso
Nessuno mi conosceva
Nessuno mi conosceva

Salve, prof, dimmi qual è la mia lezione
Mi guardi attraverso
Mi guardi attraverso

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E' davvero
Un mondo folle
Un mondo folle
Allargato nel tuo mondo
Un mondo folle
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 14 Luglio 2008, 10:38:10 am
E' giuto il momento che il vostro nuovo mega-moderatore-mascherato fuoriesca da questya stanza dove si è rinchiuso e venga a moderarvi su tutto il forum.....

 (matto) (matto)


ieri ho avuto un'ispirazione luminosa

ieri ho partorito un'idea rivoluzionari



ero tranquillo che ascoltavo una messa cantata quando all'immprovviso

[youtube=425,350]9k5N4KrZ0pw[/youtube]

JAKE: La banda! La banda!
JAMES: Tu hai visto la luce!

JAKE: La banda! La banda!
JAMES: Tu hai visto la luce!

ELWOOD: Quale luce?
JAMES: Lui ha visto la luce!

JAKE: Sì! Sì! Gesù Cristo ha compiuto il miracolo! Ho visto la luce! La banda, Elwood! La banda!
ELWOOD: La banda? La ba... La banda. La banda!

JAMES: Ringraziamo Iddio!
ELWOOD: Che il Signore benedica gli Stati Uniti d'America! La banda! La banda! La banda! La banda! La banda!


(http://farm1.static.flickr.com/210/482986731_596d4b8624_o.jpg)
[size=09pt]immagine tratta dal sito www.flickr.com[/size]

Ho una missione da compiere

riunire la vecchia banda del forum

riportare il forum verso la spirito golliardico dei primi tempi

chi vorrà aiutarmi, dobbiamo cercare gli altri elementi della banda



Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 22 Luglio 2008, 15:03:06 pm
[youtube=425,350]sZUQ6QmnZ1A[/youtube] [size=09pt]da ascoltare mentre leggete il testo di sotto[/size]

JAKE: Che è questa?
ELWOOD: Questa che?

JAKE: Questa auto. Che cavolo significa? Dov'è la Cadillac? La Cadi? Dov'è la Cadi?
ELWOOD: La che?

JAKE: La Cadillac che avevamo una volta, la Bluesmobile.
ELWOOD: Ah, l'ho cambiata.

JAKE: Hai cambiato la Bluesmobile con questa?
ELWOOD: No, con un microfono.

JAKE: Con un microfono? Va bene, hai fatto bene. E questa qui che è?
ELWOOD: Ah, un vero affare. L'ho presa a marzo all'asta della polizia municipale di Mount Prospect. Sì, facevano una svendita totale degli automezzi. Praticamente le davano gratis.

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/2cv_brothers.jpg)

JAKE: Ah! Un pensiero molto carino! Il giorno che io esco di prigione il mio unico fratello mi viene a prendere con una macchina della polizia.
ELWOOD: Sul serio non ti piace?

JAKE: No, non mi piace. Però! Va forte questa macchina.
ELWOOD: Ci credo, è della polizia! Motore truccato, sospensioni rinforzate, paraurti antistrappo, gomme antiscoppio e cristalli antiproiettile. E non c'è neanche bisogno dell'antifurto, perché ho collegato tutti i contatti con la sirena. Allora, che ne dici? È la nuova Bluesmobile o no?
JAKE: Rimettici l'accendino.


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 08 Agosto 2008, 15:06:03 pm
Mi sa che il tentativo di riunire la banda non dia l'esito sperato (piango)......


.... oggi chiudo il bagno e mi porto dietro le chiavi, se vi scappa ricordatevi che c'è l'altro, neh  ;)



MATT: E Jake! Cristo, i Blues Brothers! Ciao, Jake!
JAKE: Matt! Come va?

MATT: Ciao Elwood!
ELWOOD: Ciao.

MATT: Allora, come si stava in galera?
JAKE: Ah, un cesso. Facevano un'anatra all'arancia schifosa.

MATT: Non poteva essere peggio della Chateaubriand che fanno al carcere di Terrahut.
ELWOOD: O della bechamel del penitenziario della Contea di Cook

MATT: Le cucine federali sono in ribasso.
JAKE: Matt, io ed Elwood vogliamo rimettere insieme la banda. Ci servi tu e Blue Lou.


[youtube=425,350]EKUTITOqktk[/youtube]
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 27 Agosto 2008, 16:49:41 pm
dove ho messo le chiavi  ???.....

... mannaggia a me che me le sono portate dietro, mica le avrò perse  ???


 (ura) trovate  ;D

allora vediamo se questa impresa di riunire la banda può avere speranza di un piccolo successo  (nonso)....

... dai non ci vuole molto, un pò di fantasia, un pò di allegria, un pò di gioco e la banda si riforma  (vecchio)




STEVE: One, two, one, two, three, four.
CURTIS: Ed ora, signore e signori, è con piacere che tra poco la Direzione presenterà a voi tutti la grande attrazione di questa serata. Eccoli qua, appena tornati dalla loro tournée trionfale di tre mesi in tutta l'Europa, l'Oceania, e la Polinesia del Sud. Un bell'applauso per gli amici di Calumet City, Illinois, la Show Band di Joliet Jake ed Elwood Blues, i Blues Brothers!

JAKE: Un, due, un, due, tre, quattro!
ELWOOD: Siamo lieti di vedere stasera tanta simpatica gente. Un caldo saluto in particolare ai rappresentanti della legge di questo Stato, che hanno deciso di unirsi a noi qui, nella Sala Grande del Palace Hotel. Ci auguriamo che troverete lo show di vostro gradimento, e ricordatevi, gente, che chiunque siate e qualunque lavoro facciate per tirare avanti e sopravvivere, c'è sempre qualcosa che ci rende tutti simili. Voi, me, loro, tutti quanti, tutti quanti.

[youtube=425,350]HCTJeT2i9QU&NR[/youtube]

ELWOOD: Se trovate questo "qualcuno" particolare, tenetevelo stretto, uomo o donna che sia. Amatelo, coccolatelo, stringetelo, esprimete i sentimenti con baci e carezze. Perché? Perché è importante trovare il giusto qualcuno da baciare, da sognare. Tutti abbiamo bisogno di un qualcuno da amare!

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 11 Settembre 2008, 10:12:50 am
Ho paura che prima di stasera ....

il gentilissimo
l'illustrissimo
il magnifico
l'adorabile
l'inconfondibile
l'innarrivabile
l'irraggiungibile
il radioso


Admin (adoraz) (adoraz)

.... mi troverò espulso da questo forum (piango)


Per ora è meglio che mi chiuda in questo bagno e faccia finta di nulla, neh  (zz)

L'innominabile Watson
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 23 Settembre 2008, 16:56:49 pm
Ho riletto questo topic e devo dire che di s******e ne sparo un pò troppe  (muoio)

Ma c'è nessuno  (?)

non comprendo che gusto ci sia a scrivere post che non hanno ne capo e ne coda....

.... ma che malattia prende i forumisti troppo attaccati al forum  (?)




RAY: Scusatemi, ma seguiamo delle regole molto rigide riguardo al far provare i nostri strumenti. Un impiegato della nostra ditta dev'essere sempre presente. Allora, che vi serve?
JAKE: Ray, sono io, Joliet Jake. Ti ricordi? Una volta ho noleggiato degli altoparlanti da te per la mia banda, i Blues Brothers.

MURPH: Ehi, Ray, sono Murph. Murph e i Magic Tunes. Io comprai tre amplificatori Fender.
RAY: Noi ne vendiamo tanti, di amplificatori.

MURPH: Non come quelli. Erano bellissimi. Erano foderati di damasco rosso pesante.
RAY: Ah, ho capito, ho capito, adesso mi ricordo. Anzi, li ricomprerei per 350 dollari l'uno.

MURPH: 350? Li ho pagati 800 l'uno non più di sei mesi fa.
RAY: Eh, sì, lo so, ma c'è la svalutazione, amico.

JAKE: Eh, Ray, ci serve del materiale. Ci servono pianoforti, amplificatori, microfoni, eccetera eccetera.
RAY: Avanti, pussa via! Mi piange il cuore vederli già ladri così piccoli.

MURPH: Che mi dici di questa tastiera, Ray?
RAY: Ah, tu hai gli occhi buoni, amico mio. Questo strumento è il migliore di tutta Chicago.

JAKE: Quanto vuoi?
RAY: Duemila verdoni ed è vostro. Ve lo portate a casa e vi do pure i tasti neri gratis.

JAKE: Duemila dollari per questo mucchio di merda? Andiamo, Ray!
MURPH: No, sul serio, Ray, è usata. Senti, non ha più grinta.

[youtube=425,350]S7lwcjNaH_A[/youtube]
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 11 Dicembre 2008, 17:11:08 pm
DIAMINE..MALEDIZIONE  (muro)

da questo bagno non si prende nulla, mi trovo isolato dal mondo e da tutti, non riesco più a connettermi con il forum....


... anzi non riesco più ad uscirne  >:( non vorrei che qualcuno mi avesse chiuso qui dentro e isolato apposta, SGRUNT


Ho lanciato fuori dalla finestra un messaggio scritto sulla carta del water.....  :o è pulito, ancora lindo e vergine, non usato, neh  ;)


Nel messaggio c'è scritto:

mi scuso con tutti quelli che mi odiano, ma non riuscirò più a collegarmi con voi per motivi lavorativi  :-X ebbene si, ogni tanto si lavora e non si naviga....

mi collegherò la prima volta che avrò la possibilità, per ora non vi posso neppure seguire da visitatore, ma non disperate (vecchio)

UN GIORNO RITORNERO'


e saranno cavoli amari  (muoio)


Con affetto il vostro Watson che si rifiuta di passare da FB (??) e che resterà fedele nei secoli con il forum (police)



Addio forum, vi leggero nel 2009  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: scanner79 - 12 Dicembre 2008, 00:39:18 am
Direi + un arrivederci!!!

A presto Watson!!!se non sul forum almeno dal vivo!!!

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: liberopensiero2cvllistico - 12 Dicembre 2008, 09:00:48 am
Watson... ce ne vorrebbero 1000 come te!  (superok)  (felice) a presto e buone feste!!!  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 12 Dicembre 2008, 09:05:43 am

mi scuso con tutti quelli che mi odiano


Curioso notare come Watson, dopo un'assenza prolungata, abbia un pensiero solo per quelli che lo " odiano " ....
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Gennaio 2009, 12:30:07 pm

mi scuso con tutti quelli che mi odiano


Curioso notare come Watson, dopo un'assenza prolungata, abbia un pensiero solo per quelli che lo " odiano " ....

 :o :o :o è vero, non me ne ero accorto, è strano che in testa ti rimangono solo quelli che ti hanno fatto soffrire e non quelli che ti hanno fatto gioire (??)


Chiedo umilmente scusa  (adoraz) (adoraz) a tutti i forumisti che si divertivano a leggermi, non volevo abbandonarvi così, lo giuro, non era mia intenzione  (piango)....

... ma è il tempo che mi manca, non ho più tempo per seguirvi come una volta  (nonso), non riuscirei a leggere tutte le discussioni e starvi dietro come un tempo...


Vi prometto che cercherò di postare qualcosa ogni tanto, un pò come stò facendo stamattina... e poi ci si vedrà "forse" a qualche raduno, anche se dubito che in questo 2009 sarò presente come negli scorsi anni....


... e con questo mi richiudo nel mio gabinetto personale e vi auguro un radioso 2009 con le vostre bicilindriche preferite anche se innominabili vetturette  ;)
 (felice)



Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 06 Febbraio 2009, 16:51:01 pm
Salve a tutti, ci sono anch'io  (ura) ....


... solo non sul forum  (nonso)


ma chiuso in questo mio spazio personale ad aspettare che un giorno possa rientrare nelle vostre discussioni  (asp)....


... dai un giorno c'è la farò, neh  ;)


Promesso un giorno ritornerò e sarà divertente volare su tutti i topic rispondendo a tutti e riempendo il forum di quel pizzico di follia che penso ci serva per superare questi momenti di crisi mondiale.....



P.S. se entrerò in un coma forumistico, staccatela la spina.... mi raccomando , niente accanimento bicilindrico.
Titolo: Re: mi piace la dyane
Inserito da: Watson - 13 Febbraio 2009, 12:44:05 pm
Buongiorno forum  (felice)

dal mio spazio personalissimo, dove solo io posso spararle grosse e puzzolenti  (muoio)

ecco che mi accingo a compiore un'azione che spero non dover mai più rifare (piango)

prima però devi scrivere sul forum 100 volte: mi piace la dyane  ;D

mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane
mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane - mi piace la dyane



aaaaagh  (muro) cosa mi tocca fare (piango) (piango) per delle info  (?)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 22 Febbraio 2009, 11:54:29 am
Ricordo che l'uso del "giorgio" è strettamente personale, ogni abuso verra perseguito secondo la filosofia del "Watson", neh  ;)
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/thumb_Su_Pi%C3%B9.jpg)

estratto del regolamento del "giorgio"

il bagno è composto da due stanze, una più piccola che chiameremo zona dyane  (muoio), aperta a tutti voi, basta che chiediate la chiave ads Aspes giù al bancone, neh  ;)

l'altra più grande che chiameremo zona 2cv di mio esclusivo uso (quando è occupato da me, neh  ;))
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 14 Aprile 2009, 14:59:27 pm
Quando feci la foto al mondiale di Vinadio (foto) non ci feci caso, lo giuro  :-X

Ci voleva un occhio attento e appasionato per scoprire l'intrusa no-citroen  (vecchio)


Ebbene sì, ho da comunicarvi uno scoooooop eccezionale  :o :o...

... a Vinadio nel 2003 c'era pure WJ (noncicredo)

ecco le prove in questa (foto)

(vecchio) ricordo agli utenti che all'epoca il nostro simpatico appassionato di panda non abitava ancora a Milano, ma in una sperduta cittadina della Baviera tedesca dal nome sinistro di Erlagen (police1)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/2cv_moto.jpg)

Notare bene l'adesivo sulla panda.... si capiva che la passione per le bicilindriche lo stava già contaggiando  ;D
Titolo: Re: Le nostre chiavi e portachiavi...
Inserito da: Watson - 15 Aprile 2009, 09:56:12 am
Leggevo questo topic doppio  ;D quando mi sono imbattuto sul mio sacrosanto nome  :o

Dal topic doppio di WJ (l'unico che non conosce il tasto "cerca" (piango))

Cavoli è un doppione  (stupid) .. beh magari li uniranno

Se continui a dare tanto lavoro agli amministratori diventerai l'unico forumista che "paga" per accedere al forum  ;D


Bye. Mimmo.

vabbè, però avremo più idee per i nostri portachiavi... io volevo farne uno col tuo volto Mimmo ;D (o con quello di watson :P )

Ma scusa che c'entro io con il tuo portachiavi ??


...sul retro della chiave è inciso tutto il libretto di uso e manutenzione della 2 Cv e della Mehari, per la Dyane c'è stato un problema durante la realizzazione della prima pagina...

Riguardo Watson, ha mantenuto il suo patto-privacy salva la vita beghelli ;D (almeno io non ho ricevuto la tua immagine da tenere come iconografia sacra sul mio comodino ;D )...

per ora ho il pandino, la fiesta e la 2 CV... diciamo che ti assomigliano :P

Ma cos'è questo patto-privacy salva vita beghelli (??)

E la mia foto su quale comodino è finita (??)

Ma poi si parla del Watson sottoscritto o di altro watson a me sconosciuto  (?)



(vecchio) esigo delle risposte altrimenti sarai fustifìgato su pubblica piazza  (punizione) alla presenza del sottoscritto, della sua foto e di questo watson salva vita, neh  :)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 15 Aprile 2009, 10:11:29 am
Allora,
se non ricordo male, io avevo cominciato a vaneggiare sui portachiavi immaginando quanto ho già scritto sopra...

Riguardo il Watson Salva la vita beghelli, sempre se non ricordo male, la faccenda era andata più o meno così...

Io volevo creare  un portachiavi con la faccia di mimmo (Krasni) che però mi ha informato che l'unica persona che è in possesso di una sua foto sei proprio tu, watson, anche se gli hai assicurato/giurato che non l'avresti mai girata a nessuno (e quasi quasi il buon Krasni - se non ricordo male- insinuava anche che tu avessi potuto violare questo vostro patto a mio favore...

alchè io, per difenderti (e la prossima volta non lo farò piu ;D visto che mi tartti sempre male e non hai neanche una Paanda ;D ) ho detto che tu hai rispettato il patto che ho, ironicamente scherzosamente follemente chiamato: Salva la vita Beghelli..

detto questo, spero di essere stato fedele nella ricostruzione  (muro) ..la mia mente viaggia veloce, ma così veloce che quando giro in 2 CV comincio a parlare prima con le persone che incontrerò un'oretta dopo... ovviamente mi servo di un telefono cellulare ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 15 Aprile 2009, 10:38:59 am
detto questo, spero di essere stato fedele nella ricostruzione  (muro) ..la mia mente viaggia veloce, ma così veloce che quando giro in 2 CV comincio a parlare prima con le persone che incontrerò un'oretta dopo... ovviamente mi servo di un telefono cellulare ;D

 ;D grazie per la risposta, anche se ti assicuro che mai e poi mai darei la foto di mimmo a te, sgrunt  >:(
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 15 Aprile 2009, 10:45:34 am
detto questo, spero di essere stato fedele nella ricostruzione  (muro) ..la mia mente viaggia veloce, ma così veloce che quando giro in 2 CV comincio a parlare prima con le persone che incontrerò un'oretta dopo... ovviamente mi servo di un telefono cellulare ;D

 ;D grazie per la risposta, anche se ti assicuro che mai e poi mai darei la foto di mimmo a te, sgrunt  >:(


ma infatti io non la volevo... pensavo di reperirla molto facilmente chiedendola a lui ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 15 Aprile 2009, 17:02:56 pm
Ho deciso di chiudermi qui e di non uscire più fino a quando WJ e Antò non smetteranno di creare confusione su questo forum (vecchio)


@ANTODEUCHE89: non sono (vecchio) solo precisino, neh  ;)

@WJ: non voglio essere lovviato (??) mi basta che leggiate i miei grafici e mi renderte felici, neh  ;)

@tutti gli altri: il votro PR si prende una serata di riflessione

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 14 Maggio 2009, 12:00:00 pm
Visto che il barista latita in questo bar (qui al piano di sotto)

visto che dopo 6000 (post) un pò di stanchezza inizia a farsi sentire

visto che è da troppo tempo che ormai non si sente più nessuno scambiare quattro parole in questo luogo (zz)


il sottoscritto decreta che da questo momento l'uso del "giorgio" è aperto a chiunque voglia utilizzarlo (così non deve chiedere la chiave per l'altro wc, neh  ;))....

.. tolgo il divieto e mi metto a riposare nella brandina che ho posizionato qui a lato, vicino alla postazione internet e lascio ad altri il piacere di imperversare (blabla)


Buon utilizzo a tutti  (felice)


P.S. oggi ho avuto la conferma che siamo solo dei numeri (piango) ......e per giunta sacrificabili  (muro)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 14 Maggio 2009, 12:54:34 pm
P.S. oggi ho avuto la conferma che siamo solo dei numeri (piango) ......e per giunta sacrificabili  (muro)

...non per tutti  :)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: lucajack2cv - 14 Maggio 2009, 14:32:50 pm
..

P.S. oggi ho avuto la conferma che siamo solo dei numeri (piango) ......e per giunta sacrificabili  (muro)

Cavolo! Spero non ti abbiano licenziato W..  (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 15 Maggio 2009, 10:33:59 am
No..... licenziato no, per fortuna l'azienda non ha nessuna intenzione di licenziare (stà solo allontanando i consulenti  >:()

Ma per altri motivi che non stò ad elencare, mi sono reso conto che se da una parte i tuoi responsabili favoriscono un rapporto meno informale quando ci si incontra (tipo rivolgersi pure con il "tu" invece che con il "lei")....

.. dall'altra quando devono comunicarti qualcosa preferiscono la via gerarchica burocratica facendoti capire che tu conti poco (anche se magari produci molto)


Ma per fortuna che l'indirizzo al forum è ancora aperto  (ole) (sono questi i piccoli piaceri della vita) e quindi facciamo buon viso e non pensiamo a loro che la vita è migliore se la si prende con meno stress  (su)

 (felice)



P.S. per cambiare discorso stamattina ho ricevuto il mio adesivo del forum (ura)

l'ho attaccato in via provvisoria e la (foto)  scura.... quindi posto qui e non nel topic appropriato l'immagine  (appl)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Adesivo_Watson.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 15 Maggio 2009, 16:48:03 pm
Visto che ho fatto il fioretto di non imperversare più negli altri thread (angel) e di non generarne di nuovi se non strettamente neccessario....


... vorrei raccontarvi cosa mi è successo ieri al salone del libro (blabla)


Stavamo girando a guardare i libri esposti quando Paola vede un segnalibro con la scritta "Lucerna", si volta e mi dice:

 (inchino) guarda Luserna ci siamo stati...

il tipo dietro al bancone risponde:

 O0 Luserna in Trentino Alto Adige...

e si, perchè per chi non lo sapesse anche in Piemonte c'è un paese che si chiama Luserna... San Giovanni, allora io subito gli rispondo

 (bb) si certo LUzern il paese dei Cimbri, ci siamo stati in vacanza  ;D


Il tipo appena ha capito che dicevamo sul serio, ci ha gentilmente personalizzato il poster che in quel momento stavano regalando nello stand  (su)

e chiedendoci le nostre passioni ha disegnato Paole e me sul poster, autografandolo  (ole)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_formichine_Watson.jpg)

Dimenticavo di dirvi che il tipo in questione altri non era che Fabio Vettori il creatore delle famose formichine  (appl)

e nella mia raffigurazione è riuscito a disegnare una simpatica 2CV quasi quasi come se anche lui ne fosse un fedelissimo appassionato  (su)

ecco il particolare della sua personalizzazione:

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/formichine_firma.jpg)


Per noi è stata la cigliegina di una serata interessante e stanchisssima.

Grazie per avermi ascoltato
 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 15 Maggio 2009, 16:49:07 pm
Bravissimo!
Titolo: Re: 30 aprile, 1, 2 e 3 maggio - 12° 2cv nel parco a Lodi
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2009, 15:05:39 pm
Sole sole sole su Milano...

Magnifica scappottata dal raduno... perennemente  (superok)


(vecchio) scusami WJ, ma ora ti devo riprendere pubblicamemente perchè noto che anche tu non capisci il significato delle parole.....

Dal dizionario on-line di De Mauro:

perennemente in modo perenne, eternamente, continuamente, incessantemente

Se scrivi che l'hai aperta in eterno, vuol dire che non sei più capace a richiuderla, neh (vecchio)

altrimenti non scrivere certe cose  >:(
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 19 Maggio 2009, 15:18:33 pm
...rimane sempre aperta in quanto mi sposto dal box di casa al box del lavoro di solito ;) quindi può rimanere sempre aperta senza problema alcuno...

oggi, dopo un pò di time, l ho richiusa in quanto ho dovuto lasciarla sotto la finestra ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2009, 15:34:39 pm
OK, risposta corretta nel posto corretto ...... (??).......  (muoio)


Buon scapottamento e saluti alla segretaria  (su)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 19 Maggio 2009, 15:40:39 pm
OK, risposta corretta nel posto corretto ...... (??).......  (muoio)


Buon scapottamento e saluti alla segretaria  (su)

 (felice)

..le mie segretarie sono un pò giovani per te  (stupid)
Titolo: Re: PRESENTAZIONI
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2009, 10:22:42 am

Ritratto: WJ è talmente DSista che renderà DSizzata la Sua Magnifica ;) ...e Raka la pulirà nelle varie pause pranzo ;)

Cara Rachele o forse meglio Bea (visto che non ti conosco) guardati da WJ perchè mi sa che certe sue azioni rasentano il mobbing  :o

Se hai bisogno di un consulente legale per iniziare le pratiche ti passo il nome di uno molto conosciuto:

Studio associati Watson inc. & rinc. specializzati in rompi*** & mobbing


Per altre pratiche e per la ricerca di una 2CV bianca con paraurti neri e targa personalizzata Poveri Noi......

.... basta che chiami la:

Anonima Beagle Banda Watson Bicilindrica

Per tutto il resto c'è il forum intero, neh  ;D




N.B. sembro (vecchio) ma in realtà e solo il fascino del vintage, neh  (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 20 Maggio 2009, 10:53:13 am
AHAHHAHAHAHAHAHA

Watson, ma guarda che Raka è orgogliosissima di lavorare con e per me...
Tutto sommato sono un bravo capo, solo moooooooolto esigente...e mi circondo di persone di un certo livello (non necessariamente intelligenti ;D ) ma che sanno il fatto loro per la loro mansione...

Raka ha una caratteristica fondamentale: ascolta molto (parla anche tanto  (stupid) ), ma sa come accogliere alcune mie richieste che, per altri, sarebbero impensabili.

Lei ha investito una giornata intera a fotografare Magnifica solo perchè io avevo questo desiderio... e questo te la dice di gran lunga su quanto io sia fortunato ad averla con me!

Poi, e forse la cosa non si è capita, io la adoro troppo in quanto è proprietaria di una splendida e perfetta "P@nda Scioneri" che diverrà di mia proprietà nel momento in cui per qualche ragione la sua famiglia dovrà disfarsene  (superok) (su) ...

Raka è un pozzo pieno d'oro... e, ovviamente, me la tengo stretta.

poi, altro che mobbing, è un onore lavare la Magnfiica ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2009, 10:57:29 am
Moderatoreeeeeeeeeeeeee (vecchio) sospendete questo forumista per MOBBING conclamato e annunciato verso la sua segretaria che ne è all'oscuro e non sa in che mani si è andata a mettere (piango) (piango)


Consiglieri pure a IoNonHoUna2Cv di rinominarsi IoNonHoCapoMaUnMostro (vecchio)



Per fortuna che in questo "gabinetto" l'OT selvaggio è permesso  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 20 Maggio 2009, 11:01:59 am
Scusa Watson... ma Raka sa benissimo con chi ha a che fare...

e oltre ad avermi regalato l'enciclopedia della Automobile italiana (in cui si parla di tutti i modelli della P@nda ma anche della famosissima Fiat 127 rustica che è stata argomento di discussione in sede della mia laurea), mi ha regalato (in tempi non sospetti) l'enciclopedia della 2CV, una chiave personalizzabile in argento con marchio Citroen...

diciamo che sa come prendermi ;) ...

...è l'unica che mi ha preso in parola quando ho detto: "Voglio cmprare una 2CV"...

Tutti tutti tutti mi dicevano: "Ca22o dici? Smettila di scherzare!"...mentre Raka mi regalava già i gadget con messaggi bene-auguranti (che mi hanno portato bene!).

Raka è una delle persone più importanti che mi sia capitata oltre la mia vasta e perfetta famigliola....e non è poco!

Poi, del resto, se in giro c'è gente come Watson, certo non sarà difficile per Raka sembrare più "figa" degli altri ;D ;D ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2009, 12:33:08 pm
Poi, del resto, se in giro c'è gente come Watson, certo non sarà difficile per Raka sembrare più "figa" degli altri ;D ;D ;D

(??) non comprendo (??)

affermi forse che nn sono un "figo"  (angel)

o che Bela non è "figa"  >:(



.... ho paura che con tanti "fighi" in giro ora mi risponderà che anche LUI (WJ) e un "figone"   (muoio)



 (muro) (muro) perchè gli stò dando corda, perchè  (muro)  (muro)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 20 Maggio 2009, 12:36:00 pm
..le cose ovvie non si dovrebbero ribadire.

WJ è un figone! Tu lo dici. Tutti lo sanno ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 20 Maggio 2009, 13:43:00 pm
Mi pare che la conversazione stia un po' scadendo ... o mi sbaglio ?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2009, 14:16:22 pm
Mi pare che la conversazione stia un po' scadendo ... o mi sbaglio ?

Dipende dai punti di vista, in ogni caso il moderatore sei tu quindi se vuoi eliminare non posso ribattere nulla.


P.S. la discussione sui "fighi" in ogni caso era già terminata.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: IoNonHoUna2Cv - 21 Maggio 2009, 21:30:13 pm
Penso che a modo nostro tutti siamo Fighi, ma WJ di più! Che sia chiaro, lui non mi paga, lavoro gratis!!!!!  (gatto) (compu) ma avvisatemi prima quando mi nominate altrove!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: IoNonHoUna2Cv - 21 Maggio 2009, 21:31:35 pm
 (bacio) (abbraccio) sono emozionata!!!!  :o   (piango)


Scusa Watson... ma Raka sa benissimo con chi ha a che fare...

e oltre ad avermi regalato l'enciclopedia della Automobile italiana (in cui si parla di tutti i modelli della P@nda ma anche della famosissima Fiat 127 rustica che è stata argomento di discussione in sede della mia laurea), mi ha regalato (in tempi non sospetti) l'enciclopedia della 2CV, una chiave personalizzabile in argento con marchio Citroen...

diciamo che sa come prendermi ;) ...

...è l'unica che mi ha preso in parola quando ho detto: "Voglio cmprare una 2CV"...

Tutti tutti tutti mi dicevano: "Ca22o dici? Smettila di scherzare!"...mentre Raka mi regalava già i gadget con messaggi bene-auguranti (che mi hanno portato bene!).

Raka è una delle persone più importanti che mi sia capitata oltre la mia vasta e perfetta famigliola....e non è poco!

Poi, del resto, se in giro c'è gente come Watson, certo non sarà difficile per Raka sembrare più "figa" degli altri ;D ;D ;D
Titolo: Re: PRESENTAZIONI
Inserito da: Watson - 22 Maggio 2009, 12:53:49 pm
Penso che a modo nostro tutti siamo Fighi, ma WJ di più! Che sia chiaro, lui non mi paga, lavoro gratis!!!!!  (gatto) (compu) ma avvisatemi prima quando mi nominate altrove!

Scusami Bea... o posso già chiamarti Raka (adoraz) non vorrei mai che wj scritto in maiuscolo WJ si offendesse di questa mia sfrontatezza  ;D

allora scusami Raka se non ti ho avvisato di questa possibilità di spostare la discussione su altri 3D a tua insaputa  :o

se noti si può pure modificare il titolo del topic, neh  ;)


(??) ti starai chiedendo perchè te lo faccio notare, cosa centra questo trucchetto di rinominare un 3D "PRESENTAZIONI" quando è chiaro che ci troviamo in "Giorgio" Il Watson closet (??)


(vecchio) lo faccio per il tuo bene, per la tua vecchiaia sul forum, per il tuo futuro....


... in passato ho rovinato altre dolci donzelle  (dance) per non aver spostato la discussione in un luogo più neutro (piango)

anche se devo avvisarti che scherzare con i "fighi" porta sicuramente a spiacevole rappresaglie (piango)


 (spett) senza farti accorgenre, leggi solo la risposta n° 71 di questo 3D  ;)



Quindi cara Raka ti volevo solo dire che secondo il regolamento del buon vivere per la maggioranza silenziosa del forum, quella che legge tutto non risponde a nulla ma segnala, il continuare a scherzare nel 3D "PRESENTAZIONI" che si trova nella parte allta del forum, per essere più diretti nella parte OFF-OT, rischia di farti diventare una forumista mal vista  8) inoltre rischi (se continuerai a frequentarmi) di essere presa di mezzo e reguardita prima o poi  (puni), se poi ci mettiamo che WJ non lo sopporta nessuno  (muoio)  (muoio)

a te le conclusioni carissima Raka (angel) e visto che ci sono ti offro pure un  (bacio)


Ma come segretaria, potresti curarmi l'ortografia nei miei (post)  (abbraccio)


 (felice)


P.S. sono stato chiaro e preciso, vi sembra che si potrà recuperare tale simpatica forumista non bicilindrica munita  (?)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 08 Giugno 2009, 20:46:17 pm
Il topici ora e' sbloccato, e ringrazio Admin per questo.

Lo stezso Admin ha gia' spiegato come sia potuto accadere.

Spero che cio' non debba piu' accadere in futuro, ma, dato
che non si puo' mai dire, nel caso basta inviare una segnalazione
al moderatore oppure ad Admin.

Non mi pare sia mai accaduto che un 3D venisse chiuso, bloccato
od altro senza dare una spiegazione scritta, e questo
avrebbe dovuto far pensare.


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 09 Giugno 2009, 09:26:12 am

Non mi pare sia mai accaduto che un 3D venisse chiuso, bloccato
od altro senza dare una spiegazione scritta, e questo
avrebbe dovuto far pensare.



L'avrei dovuto capire.... ma c'erano state delle discussioni molto spiacevoli solo il sabato prima e quelle discussioni mi hanno fatto fare tutto un ragionamento contorto ed intricato che alla fine è crollato come un castello di sabbia.


Non scrivo nientaltro per non alimentare inutili polemiche, ma vorerei far notare che rispetto al passato mi sono molto autolimitato, neh  ;)

 (inc) un tempo avrei fatto fuoco e fiamme ed avrei scritto su qualunque post lamentandomi e piangendomi addosso..... ora almeno mi sono limitato in un solo topic (forse un miglioramento nell'affrontare il forum c'è stato in questi ultimi anni).


Volo Air France Rio - Paris

Un passeggero presentatosi al check-in con il passaporto scaduto non è stato autorizzato all'imbarco, immagino l'incazzatura del passeggero che avrà supplicato l'hostess di far finta di nulla....

.... quel passeggero è uno dei tre sopravvissuti alla tragedia che da li a poche ore si sarebbe compiuta nei cieli sopra l'Atlantico.


Cosa devo capire da tutto questo (??)

Quale messaggio devo leggere in questo blocco involontario ma che capita in un periodo molto particolare.....

quale sarà il mio comportamento futuro e il mio approccio presso questa comunità virtuale.....


(http://farm1.static.flickr.com/210/482986731_596d4b8624_o.jpg)
[size=09pt]immagine tratta dal sito www.flickr.com[/size]

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: sert - 09 Giugno 2009, 09:57:03 am
L'avrei dovuto capire.... ma c'erano state delle discussioni molto spiacevoli solo il sabato prima e quelle discussioni mi hanno fatto fare tutto un ragionamento contorto ed intricato che alla fine è crollato come un castello di sabbia.



bastava utilizzare il tasto "segnala al moderatore" e in automatico quello che scrivevi ad esempio:

" come mai è stato bloccato questo thread..ho scritto qualcosa di sbagliato? saluti e grazie"

  arrivava a tutti i moderatori e all'admin ....in alternativa potevi mandare un mp o al moderatore specifico o a tutti i moderatori o solo all'admin a scelta con risultati pressochè simili.

prima di bloccare un thread per contenuti rissosi o similari se ne parla sempre in abbondanza tra moderatori è anche per quello che in passato alcune discussioni sono "scivolate" perchè mentre alcuni si punzecchiavano i moderatori stavano decidendo il da farsi sperando sempre che il buon senso dei "contendenti" avrebbe avuto la meglio....
in questo caso ovviamente non c'erano nè risse nè altro quindi...elucubrazioni inutili......


saluti>>L
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 09 Giugno 2009, 18:50:02 pm
quale sarà il mio comportamento futuro e il mio approccio presso questa comunità virtuale.....

A furia di metterci delle pezze questa comunita' virtuale diventera' probabilmente migliore.

Se non altro non ti sentirai piu' dire che scrivi delle abominevoli porcate che fanno ca...re, ammesso che tu non voglia considerare quanto sopra un complimento giusto per evitare di alimentare inutili polemiche.

Forse diventera' un posto dove la "dirighenzia tutta" (non e' un termine offensivo) smettera' di occuparsi di questioni merito e si concentrera' sulle questioni di diritto.

Probabilmente si smettera' di dire "non mi piace quello che scrivi" oppure "stai scrivendo troppo", non faranno allusioni al tuo Q.I. o alla tua estrazione sociale o al grado di cultura che sei stato in grado di maturare; forse si capira' quale e' la vera arte di vivere (in italiano, tanto per cambiare).

Probabilmente si riuscira' ad accettare il fatto che ciascuno ha un modo personale di esprimersi , di comunicare e di proporsi che gli e' piu' congeniale, per tendenza naturale, per formazione culturale o per estrazione sociale.

Magari si capira' che socializzare e' importante quanto respirare, solo che non esistono muscoli involontari che ti aiutano a trovare il coraggio di proporti, uno ci prova ..... come meglio riesce.


Temo di averti inquinatt il 3d, ti chiedo umilmente perdono  (abbraccio)


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 09 Giugno 2009, 18:59:05 pm
E tuttu questo perche' ho involontariemente premuto un bottone, per errore?

Mimmo Mimmo, respira, prendi fiato, che la vita e' bella.

Ricordiamoci sempre dove siamo, cioe' su di un Forum, con
le sue piccole regole, che con tanta buona volonta', e pazienza,
rubando il tempo ad altre cose, ad altre persone, si
cerca di fare rispettare ....

Come va Mimmo, hai rifiatato?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 09 Giugno 2009, 19:14:40 pm
Come va Mimmo, hai rifiatato?

Che bisogno ho di rifiatare? Non sono mica arrabbiato.

Son contento che sia stato tu a creare il "problema", io credo ciecamente nella tua buona fede e non me ne faccio vanto, ti meriti per intero la mia fiducia.

In fiducia, era un pezzo che c'avevo 'sta cosa sullo stomaco e qualcuno e' stato sufficentemente ingenuo da darmi l'occasione di buttarla fuori; piu' sincero di cosi' non riesco, credimi.

Niente di sconvolgente, lo sai meglio di me, la pace segue sempre i periodi di "crisi", come il "tono medio" del romanzo di Manzoni.

Se ho scritto qualcosa di contrario al regolamento butta 'sta roba nella carta straccia, tuttavia mi piacerebbe che Toni avesse il tempo di leggerla  (abbraccio)


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 09 Giugno 2009, 21:34:40 pm
Ma scherzi Mimmo? Non hai scritto assolutamente di fuori luogo,
rimarra' qui e Toni leggera' di certo.

Ti dicevo di rifiatare, perche' ogni tanto mi sembri cupo,
non arrabbiato, bada bene, ma cupo.

Forse mi sbaglio, lo spero proprio.

Buona notte ...... !!!!! :)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Beppe - 09 Giugno 2009, 21:39:57 pm
Offro una birra a tutti e anelli di cipolle fritti.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: miki - 09 Giugno 2009, 21:44:55 pm
Offro una birra a tutti e anelli di cipolle fritti.


 ;D ;D zitto, non parlare di cipolle che oggi sono tornato da loano,mia suocera aveva appena fatto una frittata con le cipolle,io l'ho mangiata tutta,e sto ancora cercando di digerirla.
 barista una limonata urgente (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 09 Giugno 2009, 21:50:10 pm
Cipolle? Le mangerei davvero volentieri, ma come faccio
poi domani con i clienti?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Giugno 2009, 12:43:27 pm
Finalmente il mio "Giorgio" si è animato un pochino (angel)

Ho fatto bene a togliere il divieto d'ingresso, neh  ;) .... siete tutti liberi di frequentarlo e di discutere di quello che più vi piace, anche perchè io non ne ho più voglia di farlo  (nonso)



Temo di averti inquinatt il 3d, ti chiedo umilmente perdono  (abbraccio)

No, stai sicuro, non hai inquinato nulla, almeno per come la vedevo io.....


Anzi sono andato in rete per avere delle risposte ai miei dubbi ed ho trovato una spiegazione plausibile al mio comportamento sul forum...



dalla rete www.giorgiotave.it

Il Forum è uno strumento di comunicazione dove l'utente può inserire propri post

Quando in un forum si apre una nuova discussione si crea un topic che potrà essere seguito da molti post reply.

Le persone che postano nei forum sono interessate allo stesso argomento, sono in cerca di amici, vogliono discutere ed imparare, cercano informazioni, inseriscono annunci.

Ogni forum ha il suo regolamento che deve essere osservato e rispettato. Esistono casi in cui l'utente, non avendo adeguatamente visionato il regolamento o per scelta, assume atteggiamenti e posizioni non consoni alla Linea Editoriale del forum stesso; in questi casi è indispensabile l'immediato intervento del Moderatore, figura scelta dall'Amministratore del forum tra gli utenti più preparati ed adeguati.



Off Topic significa fuori argomento.

L'off topic è frequente in utenti alle prime armi non ancora consci della suddivisione per argomenti dei forum.

La presenza di off topic rende difficile la comprensione dell'argomento trattato sino a portare il thread a parlare d'altro e rendendo inutilizzabile la sua consultazione.

L'off topic è purtroppo anche usato in alternativa al flame.

Quando un utente con il passare del tempo sente come proprio lo spazio che occupa nell'ambiente forum e sente minacciato tale spazio da altri utenti che postino argomenti altrettanto (o maggiormente) interessanti, l'utente che sente minacciato tale privilegio può reagire con il flame o semplicemente osteggiando i messaggi inviati da altri portandoli OT, temendo che la loro presenza ponga in ombra la posizione conquistata e considerata propria.

E' evidente che questa pratica, se non immediatamente corretta dal moderatore, può portare al decadimento del forum con l'abbandono dei suoi esponenti più preparati.


Flame

Termine mutuato dalla lingua inglese utilizzato nel contesto di newsgroup, forum di discussione internet o commenti su Blog: indica litigare, dare fuoco alle opinioni altrui.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 12 Giugno 2009, 13:17:00 pm
Bellissima collezione di termini "forumistici".

Vivo dietro una porta corazzata.

So cosa mi piace trovare da questa parte.

So ancora meglio cosa lascio fuori quando mi chiudo la porta alle spalle.


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Giugno 2009, 14:17:24 pm
E tuttu questo perche' ho involontariemente premuto un bottone, per errore?


Ho visto l'altro sera uno speciale di quark (o un suo clone) in cui si raccontava tutta la storia sul primo sbargo sulla Luna da parte dell'Apollo 11

mi è venuto in mente il film "Capricon one" in cui si racconta di un finto atterraggio su Marte e di tutta la messinscena per rendere credibile l'impresa  :o

Ci sono persone che credono fermamente che quel primo atterraggio sulla Luna non sia mai avvenuto e portano prove reali basandosi sulle ombre delle foto, su alcune mancanze e su altro ancora  (??)



Un giorno forse si conosacerà la verità, si saprà se effettivamente Armstrong e Aldrin misero il loro piede sul nostro unico satellite o se furono gli attori di un grande inganno (a fin di bene, c'erano i comunisti che stavano per raggiungerla per primi, neh  ;))





La corazza alla porta mi manca.....

.... a volte manca anche la porta


E' giunto il momento di adeguarla e di chiuderla un pò più spesso.

[youtube=425,350]c3vatb-DHj0[/youtube]
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Giugno 2009, 17:09:03 pm
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
(zz)                                                  (zz)
(zz)        CHIUSO PER FERIE                  (zz)       
(zz)                                                   (zz)
(zz)    ci si rivede a luglio.... forse           (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)


P.S. un'altra ha lascito il forum... patt83 dinuovo visitatrice (??)


N.B. non mi cancello statene sicuri, neh  ;)


Antonio  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 12 Giugno 2009, 21:44:38 pm
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
(zz)                                                  (zz)
(zz)        CHIUSO PER FERIE                (zz)       
(zz)                                                   (zz)
(zz)    ci si rivede a luglio.... forse         (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)


P.S. un'altra ha lascito il forum... patt83 dinuovo visitatrice (??)
N.B. non mi cancello statene sicuri, neh  ;)


Antonio  (felice)

(zz)

[youtube=425,350]<object width="425" height="344"><param name="movie" value="
hl=fr&fs=1&"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="
hl=fr&fs=1&" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"></embed></object>[/youtube]


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 14 Giugno 2009, 09:33:14 am
La corazza alla porta mi manca.....

.... a volte manca anche la porta


E' giunto il momento di adeguarla e di chiuderla un pò più spesso.

Mi viene in mente "Il 7 e l'8".

Si puo' entrare ed uscire usando la finestra e qualche provvidenziale pluviale che vi corre accanto  ;D


Bye. Mimmo.
Titolo: De Mulieribus Scelerata
Inserito da: COIO3 - 02 Luglio 2009, 22:52:35 pm
Qualche giorno dopo aver conosciuto di persona Toni Watson la mia padrona mi interpello' chiedendomi se, per caso, mi sarebbe piaciuto partecipare ad una minicrociera nelle Isole Eolie.

Sapendomi facile agli entusiasmi escursionistici la sua voce vibro' con le stesse tonalita' che usava mia madre negli anni sessanta chiedendomi se mi ero lavato dietro le orecchie.

Non ho mai lavorato come operatore radar ne ho mai studiato il comportamento delle microonde in aria libera pero' so riconoscere l'arrivo di una tempesta prima ancora che le nuvole si mostrino all'orizzonte.

Avendo io assunto il tipico atteggiamento di difesa la padrona si allarga il depliant sul palmo della mano destra e me lo spinge sotto al naso, fra gli occhiali e la tastera del computer; in questi casi c'e' poco da difendrsi, lo capite da soli.

Si trattava di un penosa escursione di 15 ore, 12 delle quali si prevedeva di trascorrerle stipati su una barcaccia infame, di quelle che gli arricchiti incautamente acquistano allo scopo di bruciare carburante a 20 metri dalla costa, giusto per non dare nell'occhio, e che vendono prima dell'inverno perche' in 4 a bordo si sta stretti, nel senso che qualsiasi funzione corporale non puo' essere espletata senza sentirsi dare del porco dal resto dell'equipaggio.

Per giustificare l'esorbitante costo del biglietto l'armatore prometteva una spaghettata a bordo, prima del tramonto, probabilmente per evitare ammutinamenti durante il viaggio di ritorno. Datosi che si dichiarava il natante capace di ospitare comodamente 80 individui adulti giudicai probabile che ci avrebbero rifilato una puttanesca.

So per esperienza quanti danno puo' infliggere un fortunale sicche' cominciai a riempire sacchetti di sabbia, senza dare troppo nell'occhio, per non creare panico.

Obiettai che 15 ore di mare ci avrebbero portato al coma piu' che alla nausea e al vomito; sottolineai che in quelle condizioni sarebbe stato impossibile consumare quasiasi pasto; conclusi suggerendo che se era nausea e mal di stomaco che andavamo cercando allora avremmo potuto optare per 2 spaghi nella bettola di "Zu Peppi manulordi" con un consideravole risparmio di tempo e denaro.

Due giorni dopo mi ritrovai accovacciato su uno sperone metallico, praticamente fuori bordo, avvinghiato mani e piedi ad una cima alla quale devo la vita, fisicamente impossibilitato a leggere la preziosissima copia del "De Mulieribus Scelerata" che mi ero portato appresso per vincere la noia della "crociera".

Fu nel costipato viaggio di andata che ebbi la mia prima vendetta.

Incurante del fatto che io rischiavo ad ogni istante di essere precipitato fuori bordo la mia signora strinse istantanea amicizia con un numero imprecisato di comari le quali mi si appressarono tutte addosso come se volessero covarmi.

Io conservai un comportamento di dignitoso distacco nonostante avessi tante passere all'altezza del naso tanto che la consorte mi interpello' chiedendomi se avessi intenzione di farmi arrestare per oltraggio al pudore.

Io, ammicando con il capo, ribattei acido che il pudore era stato sepolto ben prima che io avessi i natali, impossibile negare l'evidenza; in ogni caso, spiegai,  non avrei potuto materialmente oltraggiare nessuno visto che mi stavo aggrappando alla vita con le mani, letteralmente.


Il capitano ci aizzo' contro l'equipaggio come fosse una muta di cani affamati e il gregge si disperse rapidamente sommergendo il molo di Panarea; la muta ghignante ci ricordo' che avevamo due ore di tempo per liberarci dalla puzza di sudore immergendoci nel mare cristallino; in ogni caso e immancabilmente i ritardatari sarebbero stati abbandonati a marcire sull'isola.

"Coloro fra di voi che moriranno saranno i piu' fortunati" grido' dentro un megafono il graduato, in dialetto Milazzese.

"Vavicutaficcancu.." gli gridai io di rimando in dialetto Ennese, appena fui abbastanza distante da non essere udito.


A Panarea ebbi quella che credetti essere la mia piu' completa e appagante vendetta. Le stradine del borgo erano un trionfo di "occhi pieni e mani vuote"; pietoso direte voi, ottimo e abbondante per la truppa rispondo io.

Cominciai ad immaginarmi casaro provetto, intento ad impastare scamorze e mozzarelle a mani nude, tuttavia il chiassoso pigolare alle mie spalle mi disturbava parecchio e domandai alle comari che mi tallonavano se costasse loro troppa fatica mantenere un contegno dignitoso.

"Prosegui, vai avanti che vai bene cosi'" mi rispose la consorte cercando di mantenersi seria.

Mi concentrai sugli aspetti architettonici del luogo.

Che colonne! se ne vedevano di tutti i tipi, doriche, ioniche e corinzie, per non parlare dei capitelli, sodi e compatti come fossero di vero marmo.

Il chiasso alle mie spalle si fece insopportabile, le brahma chiocciavano e versavano lacrime di ilarita' comprimendo le mani all'altezza del fegato e della milza; mi spigarono che IO stavo ottenendo un successone tra la fauna dell'isola e la cosa mi sorprese parecchio, nessuno che valesse la pena tenere in considerazione mi stava nemmeno lontanamente cagando, neppure di striscio.

"I femminelli" riusci a dire mia moglie piangendo come fosse rimasta vedova prima della pensione.

Voltai le spalle gonfio di dignita' offesa ripromettendomi di ignorare il branco di pennute se non fosse che mi vennero a tiro 2 colossi di aspetto ripugnante che si tenevano teneramente per mano come i fidanzatini di "Love is....."

Avevano i baffi a manubrio, il manubrio della Enfield Silver Bullet per la precisione, e a parte i mustacchi non avevano altro accenno di peluria sui corpi lucidi e muscolosi; da quel punto di vista apparivano come due modelle ad una sfilata di intimo.

Mi ritrovai addosso 4 occhi scuri disonestamente intenti a perlustrare ogni singolo centimetro della mia carne nuda nonche' la toracica villosita' della quale in altre situazioni sono andato giustamente fiero.

Gli sguardi grondanti di lussuria associati alla non comune potenza fisica che i due bruti esibivano mi parlarono chiaro e forte come se lo sentissi scandito sillaba a sillaba: "si mma tti zzi me te se ngro ppo", in pratica se mi piaci non te lo mando a dire; mi sentii minacciato fisicamente.

Cominciai ad indietreggiare cercando istintivamente la protezione del rumoroso pollaio seguito dagli sguardi attenti delle due implacabili fiere che continuavano a valutarmi quasi avessero davanti l'elegante ondeggiare dei quarti posteriori di una gazzella intenta a brucare l'ultimo erboso pasto della propria costumata esistenza.

Riuscii dopo qualche istante a percepire la rassicurante presenza di un muro di pietre, muro al quale incollai le spalle; le spalle?  Le spalle, la schiena e quant'altro a seguire. Dopo il primo momentaneo sollievo gli occhi mi caddero sui loro striminziti costumini da bagno e li fu il panico.

In preda ad animalesco terrore non riuscivo a staccare gli occhi da quei triangoli di tessuto, misere quanto sconce imitazioni di foderi per le 2 spaventose Lame di Toledo ivi contenute e nasutamente ammiccanti; da qualche parte giunsero le note di "Pazza Idea", un brano di Patty Pravo, del '72 credo.

Chiusi gli occhi e chiamai a raccolta un nutrito numero di sante supplicandole mentalmente di darmi soccorso nel momento del periglio ma tutto quello che udi fu il baccano infernale del pollaio ormai in preda alla piu' furiosa quanto festante anarchia.

Per grazia ricevuta i 2 predatori si allontanarono, scansando le ovaiole, stringendosi teneramente l'un l'altro con complicita'.

Mi piace pensare che i 2 mandingo mi avessero graziato per non farsi torto a vicenda in quella che sembrava fosse la loro luna di miele ma tutto mi fa credere che avessero avuto un sacro terrore della eventuale violenta reazione delle chiocce che mi tenevano sotto tutela.

Al sollievo per lo scampato pericolo si sostitui' il panico nel constatare che una delle chiocce, la mia, era in evidente crisi respiratoria, me ne accorsi dal colorito del viso.

Sono un voyerista e quindi peccatore, recidivo, ma proprio per questo non potevo permettere alla mia quotidiana fonte di espiazione di trovare prematura morte in quel vicolo assolato, non sono mica una bestia.

Mi precipitai a prestare soccorso ma la cosa si rivelo' piu' difficile del previsto dato che il solo guardarmi in viso produceva nella consorte dolorosissimi spasmi di ilarita' soffocante; mi vidi costretto a massaggiarle le fasce muscolari addominali operando da dietro, alle spalle, in un modo che agli occasionali passanti parve equivoco o perlomeno sconveniente.

Mi imbestiali' nel constatare che lungi dal sostenermi il popolo mi fulminava con sguardi di disapprovazione, li ...... in quel disonesto postribolo galleggiante in mezzo al mare, ma il colmo fu quando un maschietto solitario mi scocco' uno sguardo traducibile con "don't waste your time, came on baby, take a walk on the wild side".

Avrei voluto gridargli "mavattelaapijanderc..." se non fosse che, straniero in patria, in evidente minoranza numerica, con quel caldo, con tutta quella laida "movida", sarebbe stato realmente difficile prevedere con sufficente anticipo chi avrebbe preso cosa e soprattutto dove; abbassai lo sguardo con pudore virginale.


La puttanesca ci fu, dopo il tramonto, solo che non furono spaghetti era pasta corta ed attorcigliata di marca sconosciuta ma di riconoscibilissima Indicazione Geografica di Provenienza, la tirarono fuori da uno scatolone che recava impressa la dicitura "Dopolavoro Ferroviario, Barcellona Pozzo di Gotto", la qual cosa non mi impedi' di assalire il terzo piatto.

La puttanesca era buona ma tranne me nessuno la porto' alla bocca; il cuoco/mozzo non se la prese piu' di tanto vedendo la ciurma disertare il rancio, piu' che altro aveva l'espressione compiaciuta di chi pensa "prima o poi la mangerete, in un modo o in un altro"; seppi in seguito che ci manteneva una porcilaia con gli avanzi.

Durante il periplo dello Stromboli la ciurmaglia si precipito' fuori dalla mensa, il vulcano ruttava ad intervalli regolari, fragorosamente, da par suo; a me non interessava guardare lo spettacolo pirotecnico fra le tenebre della notte, qualcosa quel giorno mi rese in qualche modo sgradevole qualsivoglia manifestazione di violenza e brutalita', sia pure inorganica; mi attaccai al collo di una bottiglia da 75cl piena di Rosso dei Nebrodi e pensai di aver terminato in bellezza la giornata.

Verso la mezzanotte misi piede sul molo di Milazzo e mi cacciai 2 dita in gola; dopo 30 secondi ripresi i sensi e mi resto' il tempo di vedere le argentee pance dei pesci avvelenati dall'immonda poltiglia con la quale avevo generosamente pasturato le placide acque del golfo illuminate da una luna fin troppo paziente.


Notte  (felice)


Mimmo.




Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: The Dude - 02 Luglio 2009, 23:13:40 pm
Ricambio in pieno i complimenti che mi facesti al tempo della mia presentazione qua sul forum...

Anche tu scrivi molto molto bene! (su)

Racconto fortissimo, mi ricorda il miglior Villaggio...  (muoio) (muoio) (muoio)
O Gogol, se preferisci! ;D (appl) ;D

 (felice)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: scanner79 - 02 Luglio 2009, 23:31:07 pm
Grande Mimmo!!!

Ho ancora le lacrime agli occhi!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: narota - 03 Luglio 2009, 09:36:20 am
grazie mimmo  (appl)
per condividere gli 'scritti'
mi piace anche ringraziare qui
tutti gli altri utenti
che mettono a disposizione di tutti
chi le comptenze tecniche
chi socio-filosofiche-artistiche
chi legali
chi la bocca perennemente spalancata   (paura) (http://www.travelpod.com/forums/style_emoticons/default/laugh.gif)
chi ...
grazie a tutti   (abbraccio)
 
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Novembre 2009, 08:22:22 am
Il gabinetto del bicilindrico Watson riapre i battenti a tutti voi  (ura)


3 minuti ogni quarto d'ora

dal lunedì al venerdì per 4 giorni.....

.... dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 17  ;D



Per appuntamenti vi consiglio di prenotarvi fin da ora  vista la mole di (post) che non riuscirò a leggere....

... per altro si vedrà  (nonso)



P.S. vedo con gioia che Mimmo ne ha approfitato durante la mia assenza  (abbraccio)


Buon forum a tutti  (felice)
Titolo: Re: Spirits In The Sky
Inserito da: Watson - 10 Dicembre 2009, 09:33:28 am
Non osavo interrompere il tuo racconto......

http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=5610.msg158460#msg158460

.... promette bene, e poi l'abbinamento parole musica mi ricorda qualcosa di già sperimentato ma che qui è molto ben abbinato  (abbraccio)


I miei complimenti  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 10 Dicembre 2009, 11:24:15 am
..io non ho ancora ben capito questo topic... da quale esigenza è nata, o buon watson?

 (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 10 Dicembre 2009, 12:58:18 pm
..io non ho ancora ben capito questo topic... da quale esigenza è nata, o buon watson?

 (nonso)

Giusta domanda a cui ci vuole la sua corretta risposta  (appl)


(vecchio) Mio caro WJ, tu nei miei confonti sei un giovane forumista appena arrivato in questo confortevole forum 

(mamma) nolto probabilmente ignori, da cui il detto IGNORANTE  (muoio), le passate vicende che hanno sconquassato l'iniziale calma con cui era impreganto il forum prima della mia venuta....



... ebbene si, esiste una data spartiaque tra l'antico forum A.W. ed il nuovo forum D.W. e questa data è senzaombradidubbioalcunoedinmodoinequivocabilment e il 12 settembre 2006 (paura)

 (sorpresa) il giorno in cui il grande Watson decise di affacciarsi su questo forum



Dopo tale data tutto quello che era tranquillità, calma, chiarezza sparì per sempre (mah, in realtà per un breve periodo) per trasformarsi in tempesta, nervosismo, assassinio in poche parole APOCALISSE >:D



Ma tornando alla domanda iniziale:

"questo topic... da quale esigenza è nata"

eccoti un indizio che potrebbe aprirti le porte del Walhalla  :o


     
Referendum sulla personalizzazione del forum
(http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=979.msg20559#msg20559) [[size=08pt]testo cliccabile[/size]]


con un pò di pazienza, ma se ti manca eccoti un sunto concentrato, leggerai che nel lontano 2 febbraio 2007 (miii, solo dopo 113 giorni (??)) proponeo al forum intero la seguente domanda:

Citazione
Che ne pensate se anche qui sul forum si creasse una galleria utenti (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/index.php?cat=1) come c'è nella galleria fotografica, in cui uno possa scrivere quello che gli pare ( (police1) attenzione io vigilo sempre) e così se tu vuoi parlare di cacche dei  (cane), non appesti il bar con i tuoi odori  (muoio), e chi ti vuole rispondere lo fa nel tuo post, mentre chi ti odia ti snobberà e non ti leggerà mai? (bevuta)


 :o :o :o :o


come avrai capito, benchè il risultato del sondaggio, (vecchio) che è ancora attivo, neh  ;), mi dia vincitore assoluto o quasi, ma seguendo l'esempio dei nostri politici...

(police1) il popolo mi ha votato ed io ho vinto

.... ecco, benchè una maggioranza abbia accolto la mia proposta, una piccola minorazza ristretta a soli due elementi (adoraz) di cui non faccio i nomi, ma che rispetto amorevolmente (adoraz), mi blocco la proposta, lasciando aperta solo una strada.............





CHIUDERMI NELWATSON-CLOSET (http://www.vocinelweb.it/faccine/pazze/04.gif)




e come da itallica tradizione, ecco la soluzione a tutti i problemi....

non basta che ti sbattino fuori dalla porta, tanto c'è sempre la finestra aperta  (muoio)

... aprire un topic fac-simile alla richiesta ed utilizzarlo per tutto quello che non è utile al forum, neh (matto)




(vecchio) se avessi letto il primo post di questo "strano" topic:

 "Giorgio" il Watson closet  (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=3521.msg104055#msg104055) [[size=08pt]testo cliccabile[/size]]

sicuramente non mi avresti fatto tale domanda, ma visto che sono BBravo ti sintetizzo il Watson-pensiero (angel)

Citazione
il bagno è composto da due stanze, [size=07pt]una più piccola che chiameremo zona dyane  (muoio), aperta a tutti voi, basta che chiediate la chiave ads Aspes giù al bancone, neh  ;)[/size]

l'altra più grande che chiameremo zona 2cv di mio esclusivo uso (quando è occupato da me, neh  ;))
e che diverrà il mio studio, pensatoio dove spararle grandi, grossse, enormi e....
puzzolenti   (muoio)



Spero di essere stato chiaro......  (stupid), ops. ma quando mai sono stato chiaro io  (muro)

ma dopo aver indossato i panni del Watson di quei periodi, eccoti la tua risposta del nuovo-Watson:



ho aperto questo topic per poter scrivere su argomenti non legati alla tematica del forum

e per poter rispondere a certi post su altri topic senza scendere in OT, perchè rispondendo qui non rischio di inquinare dei topi tecnici.


Cordiali saluti, spero di aver risposto alla sua domanda e di esserLE stato utile.

Il suo affezzionato Watson  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 10 Dicembre 2009, 14:12:19 pm
Charissimo.

Basta che mi rimani affezionato con una solo Z... la doppia Z, vale solo per le Zanzare! ;D

PS: A.W. e D.W. significa Avanti WillyJoe e Dopo WillyJoe ;D
Titolo: Re: Spirits In The Sky
Inserito da: COIO3 - 10 Dicembre 2009, 16:14:33 pm
Non osavo interrompere il tuo racconto......

Bonta' tua  (abbraccio)  Resta il fatto che io non mi dimentico degli amici.

Posso regalarti del tempo; musica acchiappata al volo e quattro parole cosi' come mi vengono; non e' molto ma e' gia qualcosa, fra amici puo' anche bastare  (felice)


Bye. Mimmo.



Titolo: Purple Rain
Inserito da: COIO3 - 10 Dicembre 2009, 16:28:04 pm
Territorio si era appena svegliato tra le morbide coltri del suo letto, nel suo elegante villino appena sanato, a mezza costa su un fianco del grande monte Olimpo; occupava, felice, quel piccolo angolo di Paradiso (cito la concorrenza per par condicio).

Spalanco' la finestra, si calo' le brache e fece un goccio d'acqua; scosto' le nubi e butto' gli occhi in basso; si accorse che aveva appena smesso di piovere; attese che l'atmosfera si schiarisse poi aguzzo' la vista e dopo un istante esclamo' inorridito: "Per Giove!".

"Per la miseria!, adesso cominciate a scassare pure di prima mattina......", si senti' tuonare dall'immenso lussuosissimo attico, in posizione privilegiata, lassu' in cima, nell'inarrivabile cocuzzolo.

"Che c'entro io?", gracchio' una sudicia vecchiaccia che occupava, abusivamente, una porcilaia abbandonata in posizione poco felice proprio alla base del divino monte.

Territorio si fece piccolo piccolo e rientro' nella sua modesta magione.

Giove butto' un occhiataccia verso il basso offrendo nel contempo la completa visione delle proprie fenomenali pudenda.

Miseria, guardando languidamente verso l'alto, tentava pazientemente di dipanarsi l'untuosa zazzera usando un pettine a dentatura fitta e sottile; lei adorava Territorio.

Mestamente Territorio torno' a guardare la terra, in basso, cercando di trovare parole di saggezza da elargire ai suoi pochi figli prediletti che, per primi, avevano messo mano al sacco.

Indignato Territorio guardava la terra, in basso, cercando di trovare parole di rimprovero per redarguire i suoi tanti figli bastardi che, indisturbati, portavano avanti lo scempio.

Sconfitto, Territorio, non riuscendo a trovare parole per esprime la propria costernazione, richiuse le nubi con gesto sconsolato.

"Per Giove, che pezzi di merda!", esclamo', disperatamente amareggiato.

"N'ata vota?" rituono' Giove facendo rimombare le pareti della cappella "Vesuvio" annessa all'immenso edificio ed adibita a sala di preghiera.

"Mi domando, per cosa vi pago a fare? metteteci un minimo di iniziativa, echecavolo!" concluse il grande sovrano e, chiusasi la porta dell'oratorio dietro le spalle, si diede a catechizzare la ninfa che era di turno quel mattino.

"Ehi, tu, maschione! Guarda che quaggiu' non s'e' mai vista 'na lira", ribatte' sguaiatamente Miseria; poi, una volta sfogata la propria frustrazione, si sedette davanti alla baracca e comincio' a massaggiarsi la grigia chioma con una lozione antipediculosi.

Territorio capi' che non sarebbero arrivati aiuti dall'alto; il sovrano se ne fotte, penso' sconsolato; egli lo aveva generato, e' vero, ma a quanto pareva non avrebbe mai fatto altro che quello.

Territorio capi' che non sarebbero arrivati aiuti dal basso; quella vecchia sporcacciona andava letteralmente in fregola solo a guardarlo; ci era invecchiata nella sua bramosia ma non aveva mai imparato ad amarlo.

Territorio quella notte si sveglio' di soprassalto da un sonno agitato, gridando,  sentendosi lacerare le viscere da un dolore lancinante; si era beccato una cistite, per l'amarezza, e si era orinato addosso.



Prince

[youtube=425,350]NvsEg4C-xP8[/youtube]
Titolo: Re: Spirits In The Sky
Inserito da: Watson - 11 Dicembre 2009, 11:54:41 am
Bonta' tua  (abbraccio)  Resta il fatto che io non mi dimentico degli amici.

Posso regalarti del tempo; musica acchiappata al volo e quattro parole cosi' come mi vengono; non e' molto ma e' gia qualcosa, fra amici puo' anche bastare  (felice)


Bye. Mimmo.


Per essere acchiappate al volo sono ben scritte  (su)......

.... complimenti per la fantasia e un pò d'invidia, visto che attualmente è la materia prima che più mi manca  (nonso)


P.S. noto ora che di la, nel topic originale, qualcuno ti ha risposto.....

Allla prossima perla  (abbraccio)
Titolo: Re: Spirits In The Sky
Inserito da: Watson - 17 Febbraio 2010, 10:54:29 am
In attesa di leggere il seguito dell'avvincente saga dei due fuggiaschi messinesi  (guid)

(bisogna avere la giusta attenzione, mica si possono leggere così di sfuggita in ufficio, neh  ;))

allego nel prossimo post una specie di riassunto che avevo fatto durante la lunga pausa di riflessione del nostro scrittore bicilindrico con la 2cv rossa  (abbraccio)

 (felice)



P.S. lo allego qui, nel mio spazio personale, solo per non rovinare il bel topic (vecchio)
Titolo: Get Smart
Inserito da: Watson - 17 Febbraio 2010, 11:18:01 am
Un confuso sognatore viene disturbato da un improvviso squillo mentre è alle prese con un poderoso volume di Analisi Matematica II

A disturbarlo è il suo amico "Iachino facci i gumma", Gioacchino faccia tosta, che lo avvisa dell’incidente accorso ad un membro della brigata di perdigiorno “Turi 7 panze”, Salvatore il corpulento.

Lasciato da parte il noioso studio decise di recarsi da "Don Carmelo", un fidato meccanico, per recuperare il suo prezioso Califfone.

“ntz” fu la risposta e vista l’impossibilità di recuperare un altro mezzo, si recò verso il Policlinico utilizzando gratuitamente la locale linea di bus cittadini.

All’arrivo nei pressi del pronto soccorso trovo il suo amico faccia di gomma alle prese in una gara di sputi con un portantino indigeno

Insieme decisero di recarsi verso il reparto “Grandi Ustionati 2” , reparto che non raggiunsero mai per via di un causale incontro con una celestiale creatura di una bellezza prorompente,

Faccia di gomma, nel suo impeccabile camice bianco, cerco nel suo solito modo di bloccare la stupenda ragazza che, dopo aver litigato con la portiera di una vettura, si stava dirigendo verso loro due,

ma l’azione d’importunazione dell’amico venne  fermata da una valanga di carne umana che fuoriuscì dalla medesima vettura, ben intenzionata a reclamare come sua, la procace Venere del Botticcelli.

Il Cimiero dal collo Taurino si batté i pugni sul suo immenso torace e preso a fissare i nostri sprovveduti mortali, manifesto l’intenzione di cibarsi della loro tenera carne, quest’azione abbinata alla vista dei suoi occhi arrossati, fece in modo che i nostri eroi si dessero alla macchia.

Percosi i tremila siepi in poco meno di nove secondi, si trovarono in uno scantinato malamente illuminato da una luce giallastra, un tizio in camice bianco intento a qualche misteriosa alchimia non li degnò neanche di uno sguardo,

ma la successiva scenata da crisi coniugale non passò inosservata e in meno di un attimo i due fuggiaschi si trovarono a litigare al di fuori dello scantinato.

Abbandonato il camice, faccia di gomma pensava di passare inosservato, ma all’improvviso sbucò un uomo nero vestito, un rappresentante della "Tadarida Brasiliensis S.A.S", che chiese con insistenza se avessero mai pensato seriamente alla morte…

Riprendendo il cammino lungo il vialetto del nosocomio, altri caratteristici individui incrociarono la loro strada, un venditore di paccottiglia con i suoi palloncini a forma di gallinacei, un addetto alle cucine con il cibo rifiutato in corsia, una donna dalla voce sospettosamente profonda che disse di chiamarsi Furia, un infermiere guercio che gli offriva vitto e alloggio a tempo indeterminato e per finire una ragazza dalla faccia buona e gentile.

La ragazza dall’angelico viso chiese ai due fuggiaschi se mai avessero posseduto un’anima, domanda che incantò il nostro protagonista, ammaliato dal suo particola vestiario, ma che non influenzo il più sbrigativo Iachino ben intenzionato a monetizzare la sua eventuale anima.


Faccia di gomma riuscì nell’impresa di schiodarlo dopo aver strappato la promessa di fargli conoscere la sorella di "Debhora la sciantosa", ma la loro riconquistata libertà si infranse sulla rampa d’accesso riservata ai soli veicoli autorizzati.

Una lunga serie di veicoli bloccati all’altezza del gabbiotto del custode, dove un cartello prometteva "Alvarez riceve qui, rivolgersi al personale in servizio", prometteva di arricchirsi di interessanti sviluppi, ma Iachino non ne volle sapere e i due si trovarono finalmente fuori.

Colpiti da un violento attacco di risate, i due decisero di calmare i relativi dolori addominali recandosi verso il più vicino posto di ristoro, con la seria intenzione di scodellarsi una padellata di roba fritta ed una birra “bella fresca”.

La scelta cadde sulla "Meson della Scagliozza", una friggitoria semovente gestita da un cambusiere dedito a fissare la nebbia da lui stesso prodotta, ma con la particolarità di saper muovere gli occhi indipendentemente uno dall'altro.

Ordinarono due birre fresche e due porzioni di scagliozze, rigorosamente fritte in una mistura di olio e non solo, che ingurgitarono con un’abbondante spruzzata di sale, ma questa estasi culinaria ebbe breve vita e venne interrotta dalla presenza di un elefantesco personaggio.

Un essere largo come il Mar Caspio con un braccio tatuato con la frase "Mamma Perdonami", e l’altro "Babbo, pagami l'avvocato", che masticava dei croccantini dorati recuperati da un cestello di lavatrice ed emetteva dei rumori che facevano pensare all'indemoniato di Gerasia.



Quale sarà la meta dei due fuggiaschi a questo punto?

Quali altri pittoreschi personaggi interverranno in questo peregrinare tra le strade di una città che vanta uno dei più apprezzati cimiteri monumentali dell'intera nazione?

E la promessa di Iachino di fargli conoscere una sciantosa come finì?

Ma alla fine Turi 7 panze si riprese dall’incidente?


Le risposte a queste e altre domande prossimamente su questo forum…. non mancate.


Agente 86 Max Smart

[youtube=425,350]AvMj5LuT5hk[/youtube]
Titolo: Crazy
Inserito da: COIO3 - 17 Febbraio 2010, 11:41:29 am
Sarebbe interessante sapere cosa sarebbe stato di me se fossi vissuto in un altro posto  (nonso)

Resta il fatto che sono nato qui e questo puo' essere interpretato come un racconto "etnografico".

Fai conto che abbia raccolto un bel po' di diapositive e che le commenti in modo pietosamente ironico e grottesco.

La musica mi pare sia la parte piu' "nobile" del racconto o almeno a me sembra cosi', nonostante respiri l'aria che tira in questo angolo di mondo.


E' difficile convincere il prossimo che tutto possa accadere in un solo giorno, peggio ancora in una sola mattina .....

But we're never gonna survive unless, we get a little crazy


Seal

[youtube=425,350]BCgGJKf7VvU[/youtube]
Titolo: My Sharona
Inserito da: Watson - 17 Febbraio 2010, 14:15:40 pm
The Knack-My Sharona
[youtube=425,350]h3ADektyDhM[/youtube]

La musica è lo strumento che permette ai ricordi di riaffiorare dal profondo del nostro cuore....

(http://h3ADektyDhM)

.... le foto equivalgono ai libri in cui tutto il nostro passato viene rappresentato per essere ricordato.



Io sono nato in un quartiere non proprio tranquillo di Torino, ma all'età di due anni i miei si trasferirono in un'altra zona in cui l'influenza della strada era praticamente assente...

... cosa sarei diventato se non avessero fatto quel trasferimento  (?)

... cosa avrei combinato nella vita vista la grande vitalità che all'epoca avevo in corpo  (?)



Domande che solo vivendo un'altra vita potranno avere delle risposte, in fin dei conti siamo spiriti erranti che vaghiamo di corpo in corpo alla ricerca della perfezione.






La musica mi pare sia la parte piu' "nobile" del racconto o almeno a me sembra cosi', nonostante respiri l'aria che tira in questo angolo di mondo.

Condivido pienamente, ma ribadisco che altri non riuscirebbero a rendere reali queste tue vecchie diapositive  (abbraccio)





Ricordi che tornano dalle nebbie della memoria

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Antonio_baby.jpg) baby Watson  (mamma)
Titolo: Re: My Sharona
Inserito da: COIO3 - 17 Febbraio 2010, 19:18:49 pm
La musica è lo strumento che permette ai ricordi di riaffiorare dal profondo del nostro cuore....

E' vero, solo che non e' come la fame e la sete che ti spieghi istintivamente il come e il perche'.

E' come una specie di prurito che non sai come e dove grattare; ognuno trova sollievo come puo'  ;D


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 22 Febbraio 2010, 17:23:25 pm
Lo scrivo qui perchè ancora non sono riuscito a modificare questo mio errore di battitura....


Ma che strano..... vedere il nobilissimo WillyJoe serio durante le foto di rito (??)

Che sia stato l'ambiente a condizzionare la sua espansiva allegria  (?)


P.S. potevate dirmelo che c'erano anche i modellini....  (muro)

ZIO nobilissimo.

Ora pro nobis!  (muro)


(vecchio) tutte le parole con

ZIO o ZIA

(tipo iniZIO, noviZIA, attenZIOne, emoZIOne, straZIAto) vanno sempre con una sola Z (vecchio)


Un giorno ci riuscirò  (su)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 22 Febbraio 2010, 17:24:05 pm
Lo scrivo qui perchè ancora non sono riuscito a modificare questo mio errore di battitura....


Ma che strano..... vedere il nobilissimo WillyJoe serio durante le foto di rito (??)

Che sia stato l'ambiente a condizzionare la sua espansiva allegria  (?)


P.S. potevate dirmelo che c'erano anche i modellini....  (muro)

ZIO nobilissimo.

Ora pro nobis!  (muro)


(vecchio) tutte le parole con

ZIO o ZIA

(tipo iniZIO, noviZIA, attenZIOne, emoZIOne, straZIAto) vanno sempre con una sola Z (vecchio)


Un giorno ci riuscirò  (su)

 (felice)

Oh, speriamo  (stupid)
Titolo: Re: Salviamo il mondo
Inserito da: Watson - 15 Marzo 2010, 09:40:14 am
ma... pur io non fumando più da decenni trovo sia difficile in particolare se si è per strada o in centro a piedi trovare un fottuto posacenere come ne vidi già 20 anni fa in Austria quelli con la sabbia all'interno che adesso piazzano davanti ai siupemarchet con tutti i dipendenti attorno che vi cazzeggiano, avete notato?
Quindi strutturiamo i centri delle città con appositi posacenere ...che magari non vanno a fuoco come i cassonetti dell'immondizia e così anche il buon Mimmo non potrà più  schiccherare goderecciamente   ;D hihihi
 (felice)

Guarda che a Torino ci sono già alle fermate dei pulman ed anche in altre zone del centro...

(http://www.gegmarketing.com/images/kitsabaudo.jpg) (http://www.gegmarketing.com/images/kitsasbaudo.gif)

sono dei cestini portarifiuti con da un lato il posacenere a prova di fuoco.

Certo che se poi chi li utilizza li distrugge volontariamente, non c'è oggetto pubblico che non vada a fuoco (o li vogliamo foderare di amianto  >:(), quello che manca nella nostra civiltà è il senso di rispetto del bene comune.


Noi tutti non percepiamo che il bene comune è di tutti e va tutelato nello stesso modo con cui trattiamo ciò che è fisicamente nostro  (muro)


Immagino che se io venissi in casa tua e fumando buttassi la cenere ......

hei ei ei .. ferma la mula ..io non li ho mai visti a Torino questi raccogli cicche ma sei sicuro che ce ne siano così tanti  (?) o la foto è di qualche siuppemarchet  ;D
Adesso guardo alla fermata della corriera davanti a casa mia e ti dico se anche qui da noi ci sono ...........oooohh non c'è neanche la pensilina  :D  ooooohhhh bisogna alzare il braccio quando passa il pulmann altrimenti ti sbrincia la paciarda di neve e fango e tira dritto  (muoio)
Dai Watson di la verita' sei andato a fotografare i cestini a Salisburgo  (muoio)

Direttamente da Salisburgo  (stupid) ops. da Torino due serie di cestini con posacenere (vecchio)

Versione parco  (ole)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Watson_cestino_02_14mar10.jpg)

versione fermata del bus  (litigio)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Watson_cestino_01_14mar10.jpg)


Ora PataTommaso ci credi o no  ;D
Titolo: Re: 2CV nel Grande Vuoto! Libia 2008
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 15:31:05 pm
Storyboard di Raid Libia 2009

[youtube=425,350]j8UBFGOWkyw[/youtube]

Sequenza delle immagini..

(colore nero = primo inserimento)
(colore rosso = secondo inserimento)
(colore verde = terzo inserimento

000
1234567891011121314151617181920
2122232425262728293031323334353637383940
4142254445464748495051523654555657584060
6162636465606768697071727374407660786846
3130248711241723703633307
Titolo: Re: 2CV nel Grande Vuoto! Libia 2008
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 15:35:26 pm
Qui di seguito le immagini dello storyboard così come sono state viste dalla maggior parte dei forumisti  (appl)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Raid_Libia_01.jpg)

1- continua
Titolo: Re: 2CV nel Grande Vuoto! Libia 2008
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 15:37:19 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Raid_Libia_02.jpg)

2- continua
Titolo: Re: 2CV nel Grande Vuoto! Libia 2008
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 15:39:36 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Raid_Libia_03.jpg)

3- continua
Titolo: Re: 2CV nel Grande Vuoto! Libia 2008
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 15:40:43 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Raid_Libia_04.jpg)

4 - fine  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: maverick - 17 Marzo 2010, 15:52:34 pm
.. complimenti, bellissimo lavoro e bellissime foto..
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 15:54:13 pm
.. complimenti, bellissimo lavoro e bellissime foto..

le foto sono di Fabio o meglio di Mirco  (appl)

il lavoro di estrazione, riduzione, incollamento e controllo delle doppie..... quello è mio  ;D


 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: maverick - 17 Marzo 2010, 15:58:39 pm
.. beh, complimenti a tutti..
ma sono tutti utenti forum che hanno partecipato alla "spedizione"?..
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 17 Marzo 2010, 16:12:00 pm
.. beh, complimenti a tutti..
ma sono tutti utenti forum che hanno partecipato alla "spedizione"?..

presumo di si, ma per maggiori informazioni ti consiglio di leggerti il 3D relativo, che trovi qui:

http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=4031.msg116394#msg116394

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: ludo - 17 Marzo 2010, 16:19:28 pm
non avessi moglie e figli ed avessi qualche eurino in più sarebbe il mio sogno, anzi uno dei miei sogni    ahh......
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: maverick - 17 Marzo 2010, 16:30:58 pm
.. ma tu nn sei quello che ha il camper?.. nel caso.. accontenti tutti..
x watson.. me sa che stampo e leggo con calma..
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: ludo - 17 Marzo 2010, 16:33:56 pm
.. ma tu nn sei quello che ha il camper?.. nel caso.. accontenti tutti..
x watson.. me sa che stampo e leggo con calma..
min.....a, nella sabbia si pianterebbe subito.......,vabbè,vorrà dire che lo carico di birra e barbera, cosi non ci annoiamo! (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 17 Marzo 2010, 17:58:33 pm
sai watson che io non ho mai capito il perchè di questo topic?

me lo spieghi in 3 righe in modo che io riesca a trovare la chiave di lettura?  (stupid)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Marzo 2010, 08:58:32 am
1° domanda del nobilissimo WillyJoe:
..io non ho ancora ben capito questo topic... da quale esigenza è nata, o buon watson?

 (nonso)


2° domanda del nobilissimo WillyJoe:
sai watson che io non ho mai capito il perchè di questo topic?

me lo spieghi in 3 righe in modo che io riesca a trovare la chiave di lettura?  (stupid)


1° risposta di Ser Watson della casata dei Bogianen (http://yelims3.free.fr/Jesuis/Roi.gif)

(vecchio) è troppo lunga, vai a rileggertela qui:
http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=3521.msg158924#msg158924


2° risposta di Ser Watson della casata dei Bogianen (http://yelims3.free.fr/Jesuis/Roi.gif)


Questo 3D serve per non andare in OT (ot) con le mie risposte nei post tecnici.

Rispondendo qui (in off topics) evito di incasinare il forum e non appesantisco i vari topic.



Soddisfatto, solo 2 righe, neh  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Epy - 18 Marzo 2010, 10:16:13 am
Storyboard di Raid Libia 2009

[youtube=425,350]j8UBFGOWkyw[/youtube]

Sequenza delle immagini..

(colore nero = primo inserimento)
(colore rosso = secondo inserimento)
(colore verde = terzo inserimento

000
1234567891011121314151617181920
2122232425262728293031323334353637383940
4142254445464748495051523654555657584060
6162636465606768697071727374407660786846
3130248711241723703633307


Qui di seguito le immagini dello storyboard così come sono state viste dalla maggior parte dei forumisti  (appl)

1- continua

2-continua
3-continua
4-fine

.....  :o certo, ci mancherebbe ...... ognuno è libero di vivere il suo tempo come meglio crede ......  (nonso)

Certo però che tu, Watson, amico mio di tempo ibero   (?) devi averne vermente tanto ......

Se avessi bisogno di un analista di dati saprei dove andare a cercarlo .....  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Marzo 2010, 10:54:01 am
Certo però che tu, Watson, amico mio di tempo ibero   (?) devi averne vermente tanto ......

Se avessi bisogno di un analista di dati saprei dove andare a cercarlo .....  ;D

 (spett) è una confidenza, non lo deve sapere nessuno, ma tutti questi grafici ed analisi strampalate le faccio nel tempo lavorativo  :o :o

... tranquilli, tra un salvataggio e l'altro, mica mentre produco, neh  ;D


L'avevo pure scritto (post)  (appl)

Il gabinetto del bicilindrico Watson riapre i battenti a tutti voi  (ura)


3 minuti ogni quarto d'ora

dal lunedì al venerdì per 5 giorni.....

.... dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 17  ;D

.... e non sembra, ma tre minuti spesi sul forum sono meglio che guardare il programma che si elabora i dati e nell'arco della giornata fanno almeno un ora e mezza di libertà (angel) o un grafico sicuro (ura)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 06 Aprile 2010, 17:09:41 pm
Prova filmato amatoriale, si vede  (?)

http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/prova.avi

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/images/thumb_avi.jpg) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/prova.avi) [size=08pt]cliccare per visualizzare il filmato[/size]
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: maverick - 06 Aprile 2010, 17:11:38 pm
.. si vede..  (su)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 06 Aprile 2010, 17:13:14 pm
.. si vede..  (su)

Grazie, allora funziona  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 04 Maggio 2010, 10:27:53 am
Hanno bloccato un 3D in cui volevo dare una risposta, quindi non sapendo dove scriverla, l'ho portata qui nel mio terreno privato....
o meglio nel mio Watson closet personale (http://www.vocinelweb.it/faccine/pazze/04.gif)  ;D


La domanda che avevo fatto all'ex- krasni dvalòsciadi era:

Cosa vuol dire il tuo nuovo nick-name.... COIO3 (?)


io come al solito avevo frainteso alla grande, mi sembrava quasi che al posto del 3 si dovesse leggere un "NI"...

... che poi come si fa ad immaginare che 3 (tre) diventi NI (??), mah mi sa che vedo fantasmi ovunque (o soffra di dietrologia accuta  :-X)


Ma il corretto Mimmo la risposta me la diede ugualmente  (abbraccio) solo che francamente non l'ho completamente capita (??)


Citazione
COIO3, saiùz, unione, 7a casa astrologica, 7o segno astrologico, Bilancia.



Quindi mi sono messo alla ricerca sulla rete e la prima l'ho trovata  ;D

(http://www.itaggit.com/Thumbnails/47/Images/24670_300x0.jpg)


Per quanto riguarda la settima casa cito wikipedia:

La settima casa o Discendente  inizia la sequenza delle case al di sopra dell'orizzonte e i significati si contrappongono alle precedenti. La settima, opposta all'Io-ascendente è la casa degli Altri, del nostro modo di legarci a loro, ad es. con una società per affari, è la casa della convivenza, delle scelte di responsabilità, dei contratti, incluso il matrimonio, è la collettività e il modo in cui viviamo le reazioni con il prossimo.


Ma è il segno della bilancia (http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/f/f7/Libra.svg/281px-Libra.svg.png) che non comprendo cosa centri con il nick-name, a meno che bilancia non sia il serial-killer della liguria, ma lo strumento per bilanciare gli attriti del forum (noncicredo)



Ora non è che COIO3 mi deve per forza rispondere.... e se mi manda sulla Luna l'ho capisco, ma questa domanda magari era una domanda anche vostra, di voi che leggete e non scivete....

... e visto che io scrivo e non leggo  ;D ecco che mi è venuto in mente di proporgliela su un terreno a me più congeniale, neh  ;)  (stupid) ops. questo simbolino è troppo equivoco....



Se ti garba fai pure, se non ti garba fai lo stesso.

Il suo più fedele ammiratore, il piccolo Watson (che poi è il nome del mio cane)  (abbraccio)

 (felice)

Titolo: Rocket Man
Inserito da: COIO3 - 04 Maggio 2010, 15:55:14 pm
Devo risponderti per forza, una cosa e' un commento ben altra una domanda diretta; lo faro' senza reticenze, confidando che siano in tanti a scrivere senza leggere.

Ho scelto il nome di un razzo, perche' nonostante la veneranda eta' continuo ad accarezzare la speranza che il mio risulti essere anche solo di un pelino piu' lungo del vostro.

Nulla di cui andare fiero ma nulla di cui vergognarsi se e' vero, come e' vero, che siamo fatti tutti della stessa pasta, come ebbi modo di affermare gettonando una canzone di Dalla al J-box, tempo addietro.

Mal comune mezzo gaudio mi verrebbe da dire, se solo fosse possibile gioire constatando quanto scempio fanno delle proprie gonadi i discendenti d'Adamo; chiunque porti in giro un'arma, converebbe che la tenesse scarica, mea culpa in primis.

Tuttavia non posso mica andare in giro presentandomi come sessuomane, sicche' ho messo in moto le sottosinapsi liberandole, momentanamente, dall'egida dei due neuroni che lavorano sottotraccia; ho avuto successo.

E' sempre possibile trovare mille buone ragioni per giustificare una singola cattiva azione faceva dire Hans Ruesch ad uno dei suoi personaggi in "The Great Thirst".

COIO3, in cirillico, si legge saiuz, guarda caso si traduce col termine unione che ben riassume tutti i significati, che sei andato a scovare, relativi alla settima casa che e' assimilata al settimo segno astrologico, la Bilancia, al quale appartengo per diritto d'anagrafe.

La mia fedina adesso e' pulita; chiunque abbia la lingua sufficentemente sciolta riesce quasi sempre a tirarsi fuori da ogni tipo d'imbarazzo, e non sto parlando soltanto di politica.



Sempre lieto di scambiare quattro chiacchiere tra chiacchieroni, se non altro perche' rimango convinto che quello che scriviamo parla di noi.

Se voglio sapere chi credi di essere, sarai daccordo con me, conviene che controllo cio' che ti passa per le tasche, se invece preferisco sapere chi sei e' essenziale che tu, e solo tu, mi dica cosa ti passa per la testa.

Le chiacchiere, a mio avviso, non sono mai invano; a tutt'oggi mi piacerebbe scoprire qualcosa che lo sia veramente.



Certo che ti ci mando sulla luna, il sedile accanto al mio e' libero; sara' un viaggio lungo, se tu smettessi di strizzarmi l'occhio mi sentirei piu' tranquillo, molto piu' tranquillo  ;)


Elton John

[youtube=425,350]u8VB1quQf8o[/youtube]
Titolo: Re: Rocket Man
Inserito da: Watson - 04 Maggio 2010, 16:50:37 pm
La mia fedina adesso e' pulita; chiunque abbia la lingua sufficentemente sciolta riesce quasi sempre a tirarsi fuori da ogni tipo d'imbarazzo, e non sto parlando soltanto di politica.

mi hai messo in imbarazzo..... lo sapevo che se ti facevo una domada diretta tu mi avresti risposto...

.... non so credevo che si sarebbe perso in questo mio 3D personale, ed invece sembra che a volte qualcuno lo legga (guarda la tua o la risposta di maverik) e adesso che la risposta l'ho avuto che devo dire  (?)


Una cosa l'ho capita, l'uso degli smileys (o emoticon) è altamente pericoloso (paura), bisognerebbe con urgenza creare una vocabolario d'interpretazione a scanso di equivoci...


.... come prima voce si dovrebbe capire cosa vuol significare questo:  (http://www.vocinelweb.it/faccine/ammiccanti/05.gif)

la sua categoria è ammiccanti e quindi andiamo a capire cosa vuol significare la parola:

ammiccare
v tr ammiccare (Note: aus. avere) strizzare l'occhio o fare cenni d'intesa


controlliamo a questo punto cosa si trova in rete alla voce: strizzare l'occhio


ecco, l'ultimo mi sembra quello più pericoloso, credo che usare questo simbolino dall'aria tranquilla  ;) sia invece un richiamo alquanto pericoloso che di norma si utilizza verso chi ti si oppone....

.... oppone in cosa ?, si getta cosa ?, cosa si suppone che l'altro sappia che tu sai che io so che loro sanno ?, anzi  (?)


Quindi non sapendo cosa pensare e cosa scrivere, mi sono controllato le tasche ed ho trovato solo scontrini della spesa scaduti....

.... e mi sono chiesto:

chi sono io in realtà



Il passaggio sulla Luna lo accetto volentieri da lassù lo spettacolo deve essere eccezionale.


13 settembre 1999

[youtube=425,350]ZcOANMgZFzY[/youtube]
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ci - 04 Maggio 2010, 17:03:47 pm
in biblioteca a sommariva ci sono ancora 7-8 volumi della saga Spazio 1999 :-)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 04 Maggio 2010, 17:06:08 pm
in biblioteca a sommariva ci sono ancora 7-8 volumi della saga Spazio 1999 :-)

mi prenoto per una lettura interessata  (appl)


P.S. i dvd in vendita sono troppo cari, e poi hanno fatto troppe puntate per permettermelo  (nonso)

P.S.2 stavo per mettere questo  ;) ... (paura)

 (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Vicè - 04 Maggio 2010, 17:08:51 pm
in biblioteca a sommariva ci sono ancora 7-8 volumi della saga Spazio 1999 :-)

Qui in Sicilia gira ancora un'Aquila...

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10077/aquila_5.jpg)

 (muoio) Alan Paperella Carter... (muoio) (muoio)
Titolo: The Night They Drove Old Dixie Down
Inserito da: COIO3 - 04 Maggio 2010, 19:34:53 pm
.... e mi sono chiesto:


L'uso degli emoticons e' opzionale quando, piuttosto che spiegare qualcosa, la si racconta, come ho fatto in questa occasione.

Ti ho raccontato la storia del mio nickname, non intendevo trasmetterti nessuna emozione.

Piu' che altro ribadivo il concetto gia espresso altrove di come niente di serio o decoroso ha mai popolato la mia mente e se lo ha fatto non ha trovato terreno fertile per attecchirvi.

Piu' che altro rinnovavo il piacere di scambiare quattro chiacchiere con te, scambiarle per il puro piacere di farlo sottolineando che pur essendo chiacchiere nessuno mai riuscira' a buttarle fuori al posto nostro.

Affettuosamente ti rassicuravo sul fatto che se mai ti mandassi in qualche posto non sarebbe nessun luogo dove non fossi disposto ad accompagnarti o a seguirti.

Ironizzavo sulle strizzatine d'occhio perche', lo sai, il paese e' piccolo e la gente mormora, dovunque siamo diretti andiamoci senza farci parlare dietro  ;D

In ogni caso non sta bene che due uomini si strizzino l'occhio a vicenda, ammettilo (muoio)

Maschiamente ti propongo 'sta cosina, "racconta" di morti ammazzati e di guerra civile, senza che abbia attinenza con alcunche' scritto; c'e' chi applaude, c'e' chi fischia, c'e' chi suona e c'e' un donnino che canta, niente d'altro.

La verita' e' che non saprei come commentarla sul j-box, so soltanto che e' una bella canzone e mi piace suonarla adesso, nelle tue stanze.

Accettala cosi' com'e', senza emoticons, senza fiocchi e senza cellophane, maschiamente insomma.



Joan Baez

[youtube=425,350]7r4DIb_nKgw[/youtube]
Titolo: Re: The Night They Drove Old Dixie Down
Inserito da: Vicè - 04 Maggio 2010, 20:29:54 pm
Joan Baez
Da pelle d'oca... (abbraccio) (opzionale) ;D
Titolo: Peter Paper
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2010, 16:36:16 pm
Devo ammetere che non ho mai letto un post di Mimmo con tanti omini sorridenti..... secondo me questo è un suo clone  (litigio)


da fonti che vogliono rimanere aninime

Io, sono io  (ura) cosi' non vai in giro a dire che sono omertoso  (appl)

A dirla tutta, complice il maestrale, abbiamo avuto qualche spruzzatina di pioggia stamattina, tant'e' che ne ho approfittato per un revival culturale; un vecchio amico mi ha prestato due vecchi numeri di "Peter Paper", della sua collezione privata, oddio privata, piu' che altro la nasconde alla moglie  ;D



ma quello che più mi ha incuriosito e capire che razza di collezione potesse essere quella di Peter Pepar (??)

per fortuna che c'è la rete (per sfortuna che gran parte mi è negata), ma ho trovato questa immagine un pò osè....

(http://comicsando.files.wordpress.com/2008/07/peter-n-1.jpg?w=328&h=447)

... e questa descrizione su un blog per fortuna visibile  (ole)

Nella seconda metà degli anni 70, avevo più o meno 14, 15 anni, mi capitò tra le mani questo divertente ed esilarante fumetto: Peter Paper.

L'albo formato tascabile, tipo Alan Ford o Diabolik, per intenderci, recava sulla copertina un buffo omino, impacciato davanti ad una bella ragazza e quasi sempre intento e sfuggire alle grinfie di qualche  vecchia"megera". Il motivo era dovuto al fatto che lui fosse superdotato...visto lo stereotipo di quei tempi (ma ancora tutt'ora), la cosa faceva gola a tutte le ninfomani di turno. Da qui l'imbarazzo del nostro anti-eroe... che aveva invece un solo scopo: sbarcare il lunario e trovare qualcosa da mangiare a dispetto delle reali intenzioni di chi gli stava intorno.

Il personaggio è stato creato dall'attore comico e cabarettista Pippo Franco: per l''autore doveva essere sì un fumetto divertente, ma al tempo stesso che offrisse anche uno spunto sarcastico ed ironico su una società in piena decadenza etica e morale. Il tutto narrato con storie ricche di gag tragi-comiche a tratti davvero inresistibile per un albo a "fumetti per adulti"di quei tempi.


tratto da http://blog.libero.it/nicolamusella/commenti.php?msgid=8398767

Personalmente mi sono sfuggiti, all'epoca leggevo appunto solo Alan Ford, ma mi è sembrato strano leggere che questo personaggio sia nato dalla fantasia del comico Pippo Franco.....


.... così visto che ne sono all'oscuro, spero proprio che alla prossima occasione d'incontrarti, il tuo amico impresti anche me due copie di questa preziosa collezione umoristica  ;D

 (felice)


Dall'album dei ricordi (vecchio)

[youtube=425,350]3UbCL5UMtUI[/youtube]
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2010, 16:28:43 pm
Tratto dal 3D Ci sono stati tempi migliori (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=6403.msg183145#msg183145)

Ma quando scrivi questa frase:

Tiotio, nessuno basta a se stesso,  da che sto al mondo non c'e' stato un solo istante in cui io non abbia interagito con qualcuno, attribuirsi tutto il merito e' sbagliato tanto quanto addossarsi tutta la colpa.

a quale post ti stai riferendo  (?)

Qual'è il testo da cui tu elabori tale risposta  (?)

Perchè rimani più sul vago e non specifichi meglio il punto che ha ispirato la tua risposta  (?)


Non sei obbligato a rispondermi in pubblico, ma so che ad una risposta diretta difficilmente si risponde con una messaggio privato....


I miei ossequi e continuo ad avere grande rispetto per sua signoria  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 21 Maggio 2010, 16:46:54 pm
Mimmo dice:
Credi nel destino?
Si.
Perche'?
Perche' voglio crederci.
Daccordo, ma perche'?
Quale che sara' la mia fine, non vorrei dover ammettere che e' stata solo colpa mia.

Bye. Mimmo.

Tiotio dice:
è proprio questo il punto, certo che devo ammettere che è merito/colpa mia, e di chia altri se no???

Mimmo dice:
Tiotio, nessuno basta a se stesso,  da che sto al mondo non c'e' stato un solo istante in cui io non abbia interagito con qualcuno, attribuirsi tutto il merito e' sbagliato tanto quanto addossarsi tutta la colpa....


Claro???

 (felice)

P.S.: scusa se ho risposto io, era di competenza di Mimmo ma ero qui ed era una sua risposta alla mia affermazione...  (nonso)  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 24 Maggio 2010, 16:25:57 pm

P.S.: scusa se ho risposto io, era di competenza di Mimmo ma ero qui ed era una sua risposta alla mia affermazione...  (nonso)  ;D

Grazie, mi ero perso qualche passaggio e non capivo più a cosa stava rispondendo  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 24 Maggio 2010, 19:56:14 pm
..... scusate l'urgenza

(http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:M2GMYjHMLp6hUM:http://www.ultrazzurri.altervista.org/forum/images/smiles/wc.gif)
.......grazie  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2010, 10:05:17 am
In teoria avresti dovuto usare l'altro (http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:M2GMYjHMLp6hUM:http://www.ultrazzurri.altervista.org/forum/images/smiles/wc.gif)

Citazione
il bagno è composto da due stanze, una più piccola che chiameremo zona dyane  (muoio), aperta a tutti voi, basta che chiediate la chiave ads Aspes giù al bancone, neh  ;)

l'altra più grande che chiameremo zona 2cv di mio esclusivo uso (quando è occupato da me, neh  ;))


ma vista l'urgenza soprassediamo.... però che spusa, neh  ;D
Titolo: L'imprevisto
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2010, 12:29:55 pm
Nel 2008 decidemmo finalmente di farci una vacanza con la 2cv dopo tanto tempo  (superok)


La meta era stata decisa quasi per caso contattanto l'ex forumista ezechiele (adoraz) che avendo scelto di recarsi nella Francia del sud-ovest, ci convinse d'incontrarci in un luogo carico di mistero e molto caro al Giacobbe nazionale  (muoio)


Ci recammo a Rennes le Chateau (http://yelims3.free.fr/Jesuis/detective.gif)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_RennesChateau_cartello_giu08.JPG)

non stò a raccontarevi del viaggio, magari in futuro in altra rubrica,  ;), ma voglio sottolineare che facemmo il percorso in due tappe:

la prima di 500 km circa + i rimanenti 300 km all'andata ed al ritorno, 300 km + 400 km

in totale più o meno 2000 km in 10 giorni


Nessun problema , la Charleston sempre a posto tanto che giunti a casa il sabato pomeriggio eravamo pronti a recarci al raduno dei Gabbiani il giorno dopo.....

..... pensevamo, in realtà la mattina dopo percorsi neanche 2 km la macchina cominciò a strattonare e a quel punto l'unica decisione da prendere era rientrare a casa.... spingendola  >:(


Per fortuna un'automobilista extracomunitario si fermò a darci una mano e insieme la spingemmo per un solo km fino a casa, e dopo per non rovinarci completamente la giornata andammo al raduno con un'auto anonima  (nonso).



(vecchio) Morale del discorso, se ci fosse capitato a 700 km da casa, come pensate che l'avrebbe presa Paola  :o

cosa sarebbe successo al buon proseguimento della vacanza  (?)


Lo so che si fa presto a dire, l'avresti portata in una qualunque officina francese e si sarebbe sistemato tutto senza problemi, ma pensate che l'armonia felice della vacanza sarebbe rimasta, non pensate che un dubbio in uno dei due sarebbe cresciuto al tal punto da rovinare tutto e a bloccare un'ulteriore bis vacanziero  (?)



Non so, quando ero giovane non ci pensavo minimamente e con la Charleston sono andato da solo su strade di alta montagna senza pensare alle conseguenze in caso di panne, ora che sono meno giovane, questi pensieri mi assalgono improvvisamente e la paura dell'imprevisto mi blocca un pochino....

.... sono recuperabile o andrà sempre peggio (??)



Grazie per avermi letto  (felice)


Questo post è una risposta a questa affermazione:


E' stupendo viaggiare in 2cv!


gia  (appl)

però sono i lunghi tragitti che mi preoccupano  (nonso), ma una vacanza in quei luoghi penso che con la 2cv acquisti un valore aggiunto insostituibile  (felice)




P.S. il problema furono le puntine e non devo smettere di ringraziare Paolone che mi fece vedere come sostituirle  (abbraccio)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 25 Maggio 2010, 13:25:51 pm
In teoria avresti dovuto usare l'altro (http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:M2GMYjHMLp6hUM:http://www.ultrazzurri.altervista.org/forum/images/smiles/wc.gif)

Citazione
il bagno è composto da due stanze, una più piccola che chiameremo zona dyane  (muoio), aperta a tutti voi, basta che chiediate la chiave ads Aspes giù al bancone, neh  ;)

l'altra più grande che chiameremo zona 2cv di mio esclusivo uso (quando è occupato da me, neh  ;))



ma vista l'urgenza soprassediamo.... però che spusa, neh  ;D
scherzavo ovviamente  ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2010, 16:49:49 pm
scherzavo ovviamente  ;)

No problem, c'è di peggio nella vita, il mio bagno è aperto a tutti, sono io che mi sono chiuso molto  (nonso)


P.S. però ti consigli di leggere la filippica del dottor Mimmo (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=3521.msg180200#msg180200) sull'uso del  ;) ..... non stà bene tra forumisti con i koioni, neh  ;D

 (abbraccio) (felice)
Titolo: mister Watson
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2010, 17:21:01 pm
Prima che il giorno termini devo per forza ricordarmi di far sapere al forum che oggi è un giorno speciale  ;D

Oggi festeggia, anche se lui non lo sa e non gliene può frega de meno  ;D, oggi compie il suo decimo compleanno il mitico ed originalissimo Watson 
(urra)


Il tempo passa, per lui e per noi e per voi del forum, ma questo non vuol significare che presto saremo vecchi e che ci attendono giorni bui e che prima o poi finiremo tutti sotto terra.... no non è questo il significato che voglio dare a questo post, neh (vecchio)



Vorrei riproporre solo un piccolo ricordo simpatico legato alla 2cv ed al mio cane, il giorno che andammo al nostro unico mondiale a Vinadio nel 2003...


... ricordo che partimmo come al solito, con calma e senza fretta, lui mister W abituato ad usare la Charleston si sedette sui sedili posteriori pensando al solito giro verso il solito parco, ed invece il tragitto si allungava e lui si annoiava sempre di più...

... ed un cane quando si annoia cosa fa, dorme (zz) così quando giungenno finalmente a Vinadio, mister W dormiva tranquillo nel sedile posteriore;

sceso dalla bicilindrica mi recai verso l'area di accoglienza per l'iscrizione e lasciai Paola e W. tranquilli in auto ad aspettarmi, ma l'arrivo di molte 2cv lo svegliò bruscamente (perchè dovete sapere che come tutti i cani lui riconosce il suono del motore della sua auto) e si trovò immerso in un mare di bicilindriche  :o


Paola mi raccontò poi che rimase sconvolto, quasi non credeva ai suoi occhi o meglio al suo udito nel sentire quante auto del padroncino c'erano, e non vedendomi si mise a cercarmi dappertutto.


Quello fu il suo ed il mio battesimo ad un mondiale  (felice)



mister Watson controlla che tutto funzioni egregiamente al mondiale di Vinadio

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Vinadio_2004.jpg)



Watson....




                                                 buon compleanno


                                                 buon compleanno Mr. Watson

[youtube=425,350]
JWx8o5FI-Us&start=345[/youtube]

[youtube=425,350]JWx8o5FI-Us&start=345[/youtube]


 (abbraccio) (felice)




Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: bulè - 25 Maggio 2010, 17:41:36 pm
Auguri Watson!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 25 Maggio 2010, 19:49:27 pm
Auguri a watson, un signor quadrupede, lo affermo senza ombra di dubbio anche se non ho mai avuto l'onore di stringergli la zampa  (abbraccio)

Non ho mai posseduto animali, tranne qualche gallina e, una sola volta, un bastardissimo tacchino, pazzoide e imprevedibile, non ho mai scoperto dove si procurasse l'hashish  (nonso)

Quello che ho scoperto e' che uomini ed animali, perlomeno quelli evoluti, sembrano nascere con un loro carattere distintivo, una loro personalissima identita'  :o

Dubito che riusciro' mai ad accarezzare la groppa dell'investigatore peloso, sarebbe interessante se tu ne descrivessi brevemente il carattere, glielo devi, ormai e' un cane famoso  8)

Guardandolo in foto mi sembra che nutra un sovrano disprezzo nei confronti dell'umana imbecillita', non posso esserne certo ovviamente anche se, nel caso, non saprei come dargli torto  ;D

Riguardo Peter Paper, dubito che riuscirai mai a leggerne un numero; per quanto impersonasse un anti-eroe e per quanto ci si possa ricamare sopra adesso, a 35 anni di distanza, era e rimane una lettura per adolescenti inquieti; nessuno, credo, ha mai avuto il coraggio di conservare una copia, e se l'ha fatto oggi se la tiene stretta.

Se tu proprio volessi gradire qualche variazione sul tema, qualcosa che abbia il profumo degli anni settanta, qualcosa da poter acquistare in libreria, qualcosa di priapico e sanguigno, pur senza illustrazioni, mi permetto di consigliarti di procurarti qualche avventura del celeberrimo ed ineguagliato Commissario Sanantonio.

Il geniale autore e' passato nel regno dei piu' e in virtu' di cio' qualunque cosa abbia mai scritto oggi la si puo' chiamare a buon diritto letteratura.

Vediamo un po', il libro te l'ho consigliato, gli auguri al segugio di casa li ho fatti, a te ti trovo quando voglio e, di comune accordo, abbiamo deciso di non abbandonarci alle smancerie, ecco ...... tanti cari saluti alla bionda di casa  (felice)


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 25 Maggio 2010, 19:57:27 pm
Auguri al vero Watson a quanto ho capito quindi tiratina di coda
Titolo: mister Watson
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2010, 17:11:04 pm
Si è il vero ed unico Watson, quello con quattro zampe ed una coda che festeggiava ieri i suoi 10 anni  :o


E' il nostro primo cane e non so se sarà l'ultimo, ma devo dirlo, la sua compagnia è qualcosa di positivo anche se va seguito sempre, non puoi dargli le chiavi di casa, perchè non sai mai cosa potrebbe combinare  (muoio)


Il carattere è molto inglese, stà sulle sue, non da soddisfazione alla maggioranza degli umani che gli fanno i complimenti (e a volte l'ho patito, specialmete se chi glieli faceva era una bella rappresentante dell'altro sesso... ;D). ma se trova la persona che lui reputa giusta.... si concede anima e corpo  :o


E' un cane direbbero molti.... è un figlio direbbero altri, è mister Watson dico io ed è parte di me  (abbraccio)


Ma ultimamente è diventato un poco geloso, da qualche giorno, per via di un nuovo ingresso inaspettato che ci ha colti impreparati e per cui vi pongo alcune domande....
Titolo: cosa fare?
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2010, 17:25:29 pm
venerdì sera sentiamo che in cortile ci sono dei cinquettii piutosto movimentati e dei movimenti preoccupati da parte di una coppia di merli (??)


guardiamo con attenzione e scopriamo un piccolo di uccello nascosto in un lato semicoperto da una pianta....

.... il giorno dopo Paola prova a sbiciolargli dei grissini, ma il piccolo non si muove, nel frattempo noto sulla chioma dell'albero un movimento di corvi (credo) un andirivieni di genitori e forse due piccoli appollaiati sui rami più alti.

La domenica sull'albero non ci sono più, mentre il piccolo ispezziona il cortile e all'apparenza sembra non aver nulla di rotto, a questo punto credo sia scoccata l'istinto materno nella mia preoccupata metà e scesa con pezzettini di pollo (facenti parte della cena di mister W.) inizia ad imboccare il piccolo corvo  (mamma)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_cucciolo_03.jpg)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/cucciolo_02.jpg)


Alla fine anch'io ho collaborato, ma il nostro W. credo propio si sia insospettito dei furtivi spostamenti con il suo cibo (??).


Secondo voi può essere un cucciolo di corvo  (?)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/cucciolo_01.jpg)

E' consigliabile continuarlo ad alimentarlo fino a quando non spicca il volo o è meglio per lui chiamare la lipu (o altro ente che si occupa degli animali selvatici)  (?)


Ormai ci siamo affezionati, ma non vorrei che stessimo facendo l'azione sbagliata (riesco ad imboccarlo pure io e lui o lei apprezza moltissimo le nostre cure), mentre l'altro mi diventa gelossissimo.

Grazie per eventuali consigli, a domani  (felice)
Titolo: Let him free
Inserito da: COIO3 - 26 Maggio 2010, 17:46:31 pm
Non mi intendo d'uccelli  (nonso) credo che sia, mi piacerebbe che fosse, una ciaula ; non ne conosco il nome scentifico, ricordo che svolazzavano a frotte roteando e stepitando sotto la rocca di Tindari, ricordo che volavano troppo in alto per preoccuparsi delle mie sassate  ;D

Non posso esserne certo ma mi sembra di ricordare che in caso di nidiata numerosa i pulcini piu' grossi spingono fuori dal nido i fratelli che non sono abbastanza cattivi da reagire.

Io fossi in te continuerei a nutrirlo, poco, cosi' che sia stimolato a cercarsi il companatico quando le ali cominceranno a funzionargli.

Qualunque cosa possa volare non dovrebbe accontentarsi di un cortile (angel) penso (??)

Voglio credere che porti bene allevare un uccello, spero porti meglio lasciarlo andare via.


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 27 Maggio 2010, 08:28:42 am
è un corvo della famiglia dei cornacchinum/cornacchionis  ;D (abbraccio) bravo per il salvataggio ma contatta la Lipu a me tempo fa era arrivato un rimprovero per il non averlo fatto subito ...appunto contattarli  (felice)
Titolo: Che fare ?
Inserito da: Watson - 27 Maggio 2010, 09:19:57 am
Confesso che il primo pensiero è stato quello di telefonare alla Lipu (anzi abbiamo telefonato ma loro non rispondono), poi ho cercato in rete cosa fare ed ho letto che alla Lipu sono a corto di volontari (ecco perchè non rispondevano) ma ci sono due strutture qui in zona (una clinica veterinaria e l'ospedale veterinario) che si occupano di animali feriti.


Il problema è sorto dopo, quando abbiamo cominciato a nutrirlo, lo so che è sbagliato, ma quando ti rendi conto che tu stai salvando un piccolo (che poi non è così piccolo) orfano visto che i suoi genitori se ne sono andati (non li abbiamo più visti e non lo hanno cercato), che fai (??)


Ieri dandogli da mangiare (ti fa dei piccoli versi) il piccolo è salito sulla mia mano a mo di trespolo... e dopo è saltato sulla mia spalla (a mo di pappagallo) ed infine sulla mia testa( e mi sono spaventato), inoltre muove le ali e le sbatte senza nessun problema (credo voglia provare a volare), ma io che faccio, mica glielo posso insegnare...



... aspetto ancora un paio di giorni, poi forse telefoniamo, ma vi chiedo se a qualcuno di voi è già successo cosa ha fatto  (?)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: ludo - 27 Maggio 2010, 09:24:31 am
Vai sul balcone, e lanciati a volo d'angelo, può darsi che ti imiti........ (muoio) (muoio) (muoio)
Scherzo, non mi è mai successo, ma se già prova a volare sei a buon punto, quando meno te lo aspetti spiccherà il volo!, occhio solo ai felini, che non lo prendano! (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 27 Maggio 2010, 09:29:38 am
Non c'è problema, non è successo dove ho la 2cv, ma dove abito e qui non ci sono gatti  (nonso)

in compenso la famigliola di merli è molto agitata ed il padre ha già provato ad attaccare il piccolo corvo  (bast)


Leggevo che il problema che può sorgere con l'aiutare gli animali selvatici è quello dell'imprinting, cioè di far credere a loro che noi siamo i loro genitori e che da noi (nel senso uomini bipedi) non corrono nessun pericolo....

... ma a questo punto mi chiedo, nei centri specializzati si mettono una maschera sulla faccia con le sembianze della specie da salvare (??)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Telaio Pazzo - 27 Maggio 2010, 09:46:37 am

Leggevo che il problema che può sorgere con l'aiutare gli animali selvatici è quello dell'imprinting, cioè di far credere a loro che noi siamo i loro genitori e che da noi (nel senso uomini bipedi) non corrono nessun pericolo....


Ciao Toni  (felice)
leggo solo ora dell'avventura con il corvide.

Giusto l'altro ieri Alessandro in giardino ha trovato un pulcino di Gazza (Pica pica), sotto ad un albero ......
Prima dell'intervento dei felini autoctoni siamo riusciti a prenderlo e portarlo al sicuro in casa ed abbiamo cominciato a documentarci.

I corvidi, sono uccelli abbastanza robusti e dalle elevate capacità di adattamento all'ambiente ed alle circostanze; in caso di contatto prolungato con gli uomini, possono subire l'imprinting, ma con opportune tecniche di allontanamento/distacco si riesce a far superare anche questo.

Noi purtroppo non ce l'abbiamo fatta .... nel senso che la nostra Gazzetta non ha superato la notte  (muro) forse la caduta dall'alto del pino è stata traumatica oltre limite.

Nel tuo caso continua pure ad alimentarla e rinforzarla; lasciala comunque libera di fare le prove di volo (ma controllala per evitare che diventi un bocconcino prelibato ..) e vedrai che prima o poi andrà via da sola.

PS: attenzione, la legge vieta la detenzione di animali di questo tipo.
PS2: sulla rete ci sono tantissimi riferimenti sul recupero di corvidi ....  ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet + il corvetto
Inserito da: Watson - 27 Maggio 2010, 10:12:47 am
Riepilogo velocemente i fatti:

il piccolo forse è caduto dal nido o forse da un trasferimento tra albero e albero, perchè se ci fosse il nido su quello del mio cortile, non capisco perche non ci sono più i suoi genitori e fratelli che avvistai solo il sabato.

il piccolo non lo abbiamo spostato da dove si è posizionato (sopra un piccolo cespuglio) e non pensiamo di portarcelo a casa (c'è mister W. che non gradirebbe affatto)

lo stiamo nutrendo e tifiamo per lui che inizi a volare (al limite se ci accorgeremo che finirà in strada lo riporteremo in cortile)

effettivamente l'ho preso in mano e lui mi è saltato sulla spalla, ma non è mia intenzione avere contatti di altro tipo (lo so, non voglio che creda che noi siamo tutti bravi, deve mantenere la diffidenza naturale)

è solo, abbandonato, e speriamo veramente che voli via (e come dici potrebbe avvenire), ma è tremendamente difficile non affezionarvisi.


risposta al primo P.S. ma è detenzione avere un animale selvatico libero in cortile (??)

mio P.S. non ho mai visto un gatto nel cortile, quindi nessun pericolo  (su)

GRAZIE  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Telaio Pazzo - 27 Maggio 2010, 10:27:45 am

risposta al primo P.S. ma è detenzione avere un animale selvatico libero in cortile (??)

mio P.S. non ho mai visto un gatto nel cortile, quindi nessun pericolo  (su)

GRAZIE  (abbraccio)

..... per precisare, a scanso di equivoci, trovo che quello che state facendo per il piccolo sia LODEVOLE  (su) avremmo voluto farlo anche noi .....  (muro)

... per quanto riguarda la detenzione e la legge ..... l'importante è non averlo chiuso in gabbia  ;) .... poi lui è libero di andare e vivere dove gli pare  :)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 27 Maggio 2010, 13:27:12 pm
è un corvo della famiglia dei cornacchinum/cornacchionis  ;D (abbraccio) bravo per il salvataggio ma contatta la Lipu a me tempo fa era arrivato un rimprovero per il non averlo fatto subito ...appunto contattarli  (felice)

Non capisco perche' nel vostro pezzo d'Italia vi fate un obbligo di chiamare sempre qualcuno  (nonso) nel mio pezzo d'Italia usiamo il telefono solo per diletto e comunque mai per qualcosa che possa anche lontanamente assomigliare ad una qualche forma di delazione (sicilia)

Io attiro gli uccelli sparpagliando briciole sul balcone, lo faccio perche' penso che porti bene (scara)

Una coppia di firinghiddi (fringuellacei  ;D) decise di fare il nido tra le maestose fronde di una pianta della quale non conosco il nome, sul balcone proprio nei pressi delle briciole.

Vidi un giorno due uova pallide picchiettate di marrone, dentro il nido, tra le fronde; marito e moglie saltellavano sulla ringhiera dal lato opposto del balcone, si domandavano: c'amu a fari cu chissu? alla fine decisero di portare avanti la cova senza traslocare.

Deiezionavano proprio dentro il vaso della pianta, tutta la famigliola, e io continuavo a sparpagliare briciole, lasciando qualche sottovaso pieno d'acqua.

Io non telefonai a nessuno e loro nemmeno, gli uccelli intendo

Tutto si risolse per il meglio; alla fine volarono via in quattro e io continuai a giocare con il nido per qualche giorno (angel)

AummaAumma, mutu tu e mutu io'  (appl)


Bye. Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: luigi spino - 27 Maggio 2010, 13:52:31 pm
Vivendo in campagna, e in una regione dove la caccia viene ancora considerata uno sport da troppe persone, quella del soccorso ornitologico è un'esperienza che ho vissuto parecchie volte.

La cosa da fare è avvertire la forestale, che ti diranno cosa fare. Da noi esiste una struttura, a Galceti,  per casi del genere (e anche per animali feriti che vengono curati fina a quando - se possibile - non possono essere rimessi in libertà), probabilmente anche in Piemonte dovrebbe esserci qualcosa del genere.

Spesso poi non è nemmeno necessario portare gli animali ai centri di raccolta. Stranamente, in mezzo  a tanta burocrazia, nei rapporti con la forestale ho trovato spesso del buonsenso.
Un paio di esempi.
- piccolo di civetta trovato in mezzo alla strada e raccolto. Come per i corvidi (questa non la sapevo, grazie Pata) è giustamente prooibita la detenzione di rapaci. La forestale mi suggerì di portare il "civettino" a Galceti, ma, visto che non era ferito, suggerì anche l'opzione - se potevo - di prendermi cura direttamente dell'uccellino fino a quando non fosse cresciuto e poi di liberarlo una volta cresciuto (indicandomi anche cosa dargli da mangiare). Devo dire che, a suon di macinato, il civettino crebbe abbastanza rapidamente e senza alcun particolare imprinting. Una volta indipendente se ne è andato per i fatti suoi come natura voleva.

- altro caso quello di una ghiandaia ferita da un cacciatore. L'uccello non aveva più un'ala e non poteva volare. Dopo le prime cure, come a un cristiano, avvertimmo la forestale. Anche quella volta bastò la segnalazione - però da quel caso sono passati parecchi anni, e forse le regole sono
 cambiate - e riempire una sorta di denuncia di ritrovamento/possesso. La ghiandaia passò gli ultimi anni della sua vita attorno casa, zompettandò qua e là nel recinto delle galline, fino a quando non passò a miglior vita per ragioni anagrafiche (e a quel punto bastò avvertire la forestale che non era più tra noi).   
Titolo: So volare
Inserito da: Watson - 28 Maggio 2010, 10:50:26 am
(piango)  (ura) (su)

[youtube=425,350]RMkN2CCIrBo[/youtube]

l'altro ieri il piccolo Corvus corone cornix o cornacchia grigia (mi sembra che questa sia la sua specie), mi era saltato dal ramo alla mano e poi osservando la mia spalla aveva fatto il piccolo balzo e successivamente sulla testa....

.... non avevo capito, ma ieri ho avuto la conferma di un piccolo dubbio, il corvide ha di nuovo fatto tutta l'operazione allora l'ho preso di nuovo sulla mano e l'ho alzata al verso il cielo, con lui che fiero osservava il suo cortile da posizione un pò più elevata


e poi dopo un piccolo movimento del corpo come se volesse saltare...... e poi e volato per una ventina di metri  (ura)

ed ha fatto il bis, ha volato per un tratto breve, ma ha volato (piango)



siamo rimasti commossi e felici, ma anche un pò preoccupati, perchè al di fuori del cortile ci sono sempre le macchine, le persone, la vita...

... stasera vediamo cosa combina e se lo ritroviamo, però sono felice per lui visto che probabilmente è giunta l'ora che se la cavi da solo  (appl)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 28 Maggio 2010, 19:07:51 pm
se ha stabilito, nel suo printing che tu sei la mamma e che quella è casa sua tornerà per la zuppa   ;D
a parte gli scherzi a me avevano detto per un piccolo di merlo che la mamma non li riconosce più una volta che sentono il nostro odore ed inoltre non si sfamano da soli nell'immediato perché la mamma deve mostrargli i luoghi e come predare ...uqesto per il merlo neh!
Titolo: Re: risposte
Inserito da: Watson - 31 Maggio 2010, 12:51:29 pm
se ha stabilito, nel suo printing che tu sei la mamma e che quella è casa sua tornerà per la zuppa   ;D

Imprinting da wuikipedia:

definire una particolare modalità di apprendimento che può avvenire solo nelle prime ore (entro le 36 ore circa) dopo la nascita.

i piccoli appena nati riconoscono come madre il primo essere che vedono muovere appena usciti dall'uovo


Quindi non ci dovrebbero essere problemi per il riconoscimento dei genitori da parte della nostra ex-cornacchia grigia  (nonso)


Noi purtroppo non ce l'abbiamo fatta .... nel senso che la nostra Gazzetta non ha superato la notte  (muro) forse la caduta dall'alto del pino è stata traumatica oltre limite.

scusa, ma preso dai miei problemi non avevo notato questo piccolo particolare....

.... è traumatico anche per chi cerca di salvarlo, immagino come possa averlo preso Alessandro, ma penso che in una giovane mente creativa, questo episodio verrà archiviato velocissimamente  (su)


La nostra ex-cornacchia grigia sono arcisicuro (ora) non è caduta dal nido, ha solo mal imparato la lezione di volo che i suoi genitori gli stavano dando (sopra l'albero in questione non c'è il loro nido) e per fortuna non aveva nulla di rotto  (appl)


Non capisco perche' nel vostro pezzo d'Italia vi fate un obbligo di chiamare sempre qualcuno  (nonso) nel mio pezzo d'Italia usiamo il telefono solo per diletto e comunque mai per qualcosa che possa anche lontanamente assomigliare ad una qualche forma di delazione (sicilia)

In effetti l'idea è partita da un inquilino, ma essendo il pomeriggio del venerdì, al numero telefonato non rispose nessuno...

Pure Paola ci provò il giorno dopo (ma se non ci sono il venerdì, cosa pensava che c'erano il sabato (matto))

Sono io che ho insistito per rimandare la chiamata.... ora che ti leggo penso che nel  mio sangue non scorra più quello dei bogianen  (nonso)


In ogni caso la prima inquilina mi ha poi riferito che al centro veterinario in cui si doveva telefonare, gli uccelli feriti vengono raccolti, curati, sfamati, chiusi in un gabbia per il loro interesse e quando iniziano a sbattere le ali (dopo essersi accertati che volino) li lasciano liberi e ti mandano un SMS per avvertirti che il tuo uccello è tornato in libertà  (ole)


Immagino che questa soddisfazione valga la pena di cell, neh  (felice)
Titolo: Re: risposte
Inserito da: pata2cv - 31 Maggio 2010, 23:16:02 pm
se ha stabilito, nel suo printing che tu sei la mamma e che quella è casa sua tornerà per la zuppa   ;D

Imprinting da wuikipedia:

definire una particolare modalità di apprendimento che può avvenire solo nelle prime ore (entro le 36 ore circa) dopo la nascita.

i piccoli appena nati riconoscono come madre il primo essere che vedono muovere appena usciti dall'uovo


Quindi non ci dovrebbero essere problemi per il riconoscimento dei genitori da parte della nostra ex-cornacchia grigia  (nonso)


Bravo Watson, bravo wikipedia ebbrava la cornacchia  ;)
Titolo: Re: risposte
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2010, 12:58:42 pm
Imprinting da wuikipedia:

wuikipedia.... ma guarda che errori che combino  ;D


altra risposta:

Se tu proprio volessi gradire qualche variazione sul tema, qualcosa che abbia il profumo degli anni settanta, qualcosa da poter acquistare in libreria, qualcosa di priapico e sanguigno, pur senza illustrazioni, mi permetto di consigliarti di procurarti qualche avventura del celeberrimo ed ineguagliato Commissario Sanantonio.


Segnato, ma intanto stò leggendo il secondo libro di un'altro commissario di quel periodo...

... il Commissario Santamaria, siciliano trapiantato per lavoro nella mia Torino degli anni '70, un commissario che si fa piacere ed una lettura che mi riporta indietro all'epoca in cui muovevo i miei primi passi  ;D


letto e stò leggendo...

(http://giotto.ibs.it/cop/copj13.asp?f=9788804499077) (http://www.libreriadelmistero.it/images/978880430300.jpg)

Titolo: Re: omaggio postumo
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2010, 16:49:20 pm
Venerdì sono uscito di casa con la sensazione che il grande giorno fosse arrivato....

.... speravo di sbagliarmi, speravo di propogarlo al fine settimana in modo da poter seguire gli eventi e magari pilotarli, ma era solo una debole speranza.


Sono fortunato (ma non gridiamolo troppo) e in ufficio lavoro accanto ad un'enorme vetrata che da su un'area libera da edifici (i più vicini saranno a 100 metri), così posso ogni tanto spaziare verso il mondo esterno....

.... improvvisamente sento delle grida famigliari, mi alzo dalla sedia e mi affaccio verso l'esterno, vedo tre corvi o cornacchie che volano e si rincorrono tra gli alberi e la facciata del mio ufficio....


... uno spettacolo...


... poco dopo, Paola mi telefona e mi dice: se ne è andato, non c'è più (piango)




Ho aspettato per non scrivere qualcosa di troppo intimo, ma questa è la natura, questi sono i ritmi della vita, spero solo che trovi il suo destino e che un giorno (ma si crediamolo) mi venga a trovare  (felice)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Cornacchia.jpg) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/displayimage.php?album=756&pos=1)

Titolo: Re: il pensiero fisso
Inserito da: Watson - 11 Giugno 2010, 09:59:12 am
L'altro giorno ho visto la foto di Alfonsina (la nuova 2cv di az  (appl)) e incosciamente ho notato un particolare che penso non si noti molto....

(http://lh6.ggpht.com/_NYDDgMYvkAA/S_BFqPiVcUI/AAAAAAAAALU/ObA5FkCHVKw/s800/DSCN9167.JPG)


.. prima di svelarlo, mi chiedo ma anche voi lo notate il particolare (senza guardare attentamente la foto, neh )  (?)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Cedro - 11 Giugno 2010, 10:07:18 am
http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=6492.0

Qualche risposta piu' giu'...

 (felice) (felice) (felice) (felice)

 (appl)
Titolo: Re: il pensiero fisso
Inserito da: Watson - 11 Giugno 2010, 11:50:02 am
http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=6492.0

Qualche risposta piu' giu'...

Non vale, bisognava che la trovassero senza aiuto....



... visto che l'hai segnalato tanto vale concludere il post  ;)


Quello che non capisco (ci sarà da preoccuparsi) è come faccia il mio cervello (e spero anche quello della maggior parte dei maschi) a notre dei particolari ben specifici dell'universo femminile in molte immagini all'apparenza innocue...


... nel caso specifico sui parla di una famosa immagine dal titolo:

cosa c'è nella mente dei maschi

(http://t2.gstatic.com/images?q=tbn:5oWmT4BTwBABiM:http://www.illusionking.com/illusions/whats-on-a-mans-mind.jpg) (http://happybrainstorm.com/wp-includes/images/what_is_mans_mind_freud.JPG) cliccare per vedere meglio (anche se giù da qui si vede tutto  :o)


In cui si vede il viso di Freud rappresentato con il corpo di una donzella nuda al posto del viso (il classico gioco d'illusionismo in cui dentro un'immagine c'è ne stà un'altra se solo si sposta il fuoco verso altri particolari..), certo che se la visione.... anzi la percezione è comune immagini, non è che mi devo far ricoverare da qualche parte (??)


 ;D  (felice)



Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: byllot - 11 Giugno 2010, 12:28:22 pm
Non ho ancora visto Freud io!


 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)



A me non mi ricoverano, mi rinchiudono con un lucchetto a combinazione chiuso da un secondino con il parkinson.


 (guid)
Titolo: Re: Arrivederci
Inserito da: Watson - 11 Giugno 2010, 16:37:46 pm
E siamo giunti al fatidico giorno in cui finalmente si va in ferie (per ora ci sono ancora)


ferie che coincidono con il distacco dal luogo di lavoro (piango)



 :o (matto) no, non sono dispiaciuto è solo che non avendo connessione internet a casa non potrò più collegarmi per un pò di tempo  (nonso)



quanto sarà lungo il tempo..... non si sa, magari questa volta sarà più breve (lo scorso anno durò oltre 4 mesi) sicuramente mi servirà per cambiare di nuovo pelle, per evolvermi ulteriormente...


.... quando rientrerò ho già deciso che il mio coinvolgimento sul forum sarà molto più mirato e meno generalizzato, ormai non ho più l'età per fare certe cose (vecchio)



Quindi vi saluto e vi auguro un buon proseguimento e cercate di fare i bravi ragazzi, neh  (felice)


e visto che all'epoca avevo creato questo cartello, mi piace riproporlo con la stessa promessa di un anno fa  (abbraccio)



(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
(zz)                                                  (zz)
(zz)        CHIUSO PER FERIE                  (zz)       
(zz)                                                   (zz)
(zz)    ci si rivede a luglio.... forse           (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: anna - 11 Giugno 2010, 17:06:52 pm
ops...senza occhiali il viso di Freud mi sembrava un ...pesce...ma solo nella foto della 2cv intera...







Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Agosto 2010, 15:41:33 pm
Questo in questa foto non è Watson (il mio cane), troppo magro  ;D

(http://www.lastampa.it/multimedia/lazampa/28463_album/04freedom.jpg)

è Freedom, il cane segugio contro le cimici da letto  (sorpreso)

http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?p=1&IDmsezione=59&IDalbum=28463&tipo=FOTOGALLERY#mpos (http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?p=1&IDmsezione=59&IDalbum=28463&tipo=FOTOGALLERY#mpos)


Sembra che sia addestrato a fiutare le cimici che si nascondono nei materassi e che tanto stanno imperversando nella grande metropoli statunitense....

... quello che non capisco è cosa faccia appena ne trova una  (?) 


Il mio so che cosa farebbe (muoio), di sicuro non la ricerca come in questa foto...

(http://www.lastampa.it/multimedia/lazampa/28463_album/05freedom.jpg)


... ma ne aprofitterebbe per farsi una breve e salutare dormita (zz) (zz)
Titolo: Re: WillyBan
Inserito da: Watson - 09 Agosto 2010, 17:12:24 pm
Esattamente tra 6 ore e 50 minuti più qualche secondo.... si apriranno le porte del carcere di massima sicurezza dove è stato rinchiuso il terribile e pericolosissimo WillyJoe detto WillyRiBan (http://yelims2.free.fr/Forum/Forum73.gif)


Tremate forumisti, perchè una nuova alba stà sorgendo sul forum, e un nuovo bicilindrico si prepara a compiere la sua missione....


Blues Brothers-25th anniversary DVD Trailer (http://www.youtube.com/watch?v=vuaG_ia0tyc&feature=related#normal)

... bentornato WJ o WB  ;D

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 10 Agosto 2010, 13:35:19 pm
Ah ah ah Watson mi hai fatto morire dal ridere! ;D grazie per la solidarietà mostratami... Non mi sono tagliato le vene per poco... O meglio, mi sono tagliato le vene ma mi hanno fermato in tempo ;D ... Ah ah ah quanto mi trovo bene con voi! ;D ...
Willyban Willyriban o willyJoe?

...vedremo... ;D
Titolo: Re: Aspes e chi è online
Inserito da: Watson - 12 Agosto 2010, 14:45:50 pm
Quando sul forum non c'era ancora WillyJoe e Ludo, ma GattoKea e Antonello, ricordo che si formavano dei casini molto simili a quanto avviene ora (inteso come postare (post) a raffica e parlare di qualunque argomento anche se non inerente alla 2cv....ù


.... però ricordo pure Aspes che interveniva spessisimo e cercava di calmare gli animi dei contendenti, è poi un ricordo che mi serve per quanto stò per scrivere, era il suo controllare sempre chi fosse Online (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=who)  (sorpreso)


se vedeva qualcuno che sbirciava post particolari, subito interveniva al bar per farlo presente (vecchio)


adesso anch'io stò per fare la stessa cosa, perchè ho scoperto che l'admin stà guardando il mio profilo  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) e spero proprio non sia per qualcosa di grave (piango)



Mi manca Aspes..... buon compleanno  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Admin - 12 Agosto 2010, 15:18:02 pm
guardavo il profilo per verificare il conteggio dei post pi..stino. Per bannare/cancellare non è necessario andare sul profilo!


Non per alimentare polemiche o fissare dei traguardi o mettere dei puntini sulle i ma wj condivide il primato dei ban con LJ, Anto e Vincenzo per cui sono 4 a parimerito come numero di ban.
Se invece vogliamo guardare alla durata dei ban wj è distanziato parecchio dalla coppia Vincenzo/Anto che con un mese e qualche giorno è primatista incontrastata.

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 12 Agosto 2010, 15:27:54 pm
Admin scusa ma io sono stato bannato solo 2 volte... Come mai risulto a 4? :o


...questo fatto che non sono il più bannato del forum mi ha messo tristezza :( ... Cosa posso fare per riprendermi ciò che mi spetta? :o

;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Agosto 2010, 16:03:37 pm
WillyBan mi dispiace, ma devi mettercela tutta per diventare WillyN1Ban... che stà per numero uno  ;)


Citazione
Per bannare/cancellare non è necessario andare sul profilo!

sfiuuuuu, mi hai tolto un peso dallo stomaco  (appl)




P.S. WJ non è che sei stato bannato altre 2 volte e non te ne sei accorto (??)



P.S.2 ma alla fine come si fa ad andare fieri di un BAN (??)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 12 Agosto 2010, 16:15:12 pm
...watson, ma secondo te si ha da essere più fieri di chinare la testa e quindi di aver annullato il proprio pensiero per paura che qualcuno ti inibisca l utilizzo di un mezzo come tanti altri? ?

Visto che il ban esiste ed è stato inventato dobbiamo rispettarla come una funzionalità intelligente e in quanto tale deve avere la sua dignità che noi dobbiamo riconoscergli! (vecchio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Agosto 2010, 16:21:40 pm
Il proprio pensiero è qualcosa che non elimini completamente dal tuo modo di fare, al limite eviti di esporlo per il quieto vivere, per non creare ulterior casino e per poter utilizzare un mezzo quale il forum in maniera continua e costruttiva.....


.... quello che non comprendo è vantarsi di esser stato bannato, quasi fosse un premio a quante volte uno ha sfidato l'autorità (vecchio)


ed io all'inizio l'ho sfidata spessisimo, solo che era più permissiva (o meno esasperata) e quindi non ha mai utilizzato tale sistema fino alla creazione del regolamento.



Visto che il ban esiste ed è stato inventato dobbiamo rispettarla come una funzionalità intelligente e in quanto tale deve avere la sua dignità che noi dobbiamo riconoscergli! (vecchio)

Non comprendo o non capisco fino a quanto stai scherzando o prendendendo in giro....

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 12 Agosto 2010, 16:29:21 pm
Sai Watson, io sono abituato a trasformare i problemi in opportunità... Forse se tu fossi soggetto ad un ban ti renderesti conto che esiste un mondo la fuori, oltre il tuo schermo e alla tua tastiera che ti aspetta per ridere e giocare assieme a te...e paradossalmente il ban ti aiuta ad avere più tempo per tutte le altre attività... Un ban non va vissuto come una morte (credo fermamente che per te sarebbe così), ma come una possibilità di vivere anche altre cose oltre al forum! Per me il forum è importante, ma alla pari o meno di tante altre cose che faccio e vivo quotidianamente e se mi viene meno posso al massimo chiedere a qualcuno di recuperarmi ùn indirizzo mail, ma altri scompensi proprio non ce ne sono :) ... Piuttosto tu come ti vedersti bannato? Come ti sentiresti secondo te? Fai un giorno, pur avendo la possibilità, senza logarti...vedrai che sopravviverài... ;) provare per credere!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Agosto 2010, 16:47:32 pm
Piuttosto tu come ti vedersti bannato? Come ti sentiresti secondo te? Fai un giorno, pur avendo la possibilità, senza logarti...vedrai che sopravviverài... ;) provare per credere!

Ti rispondo con piacere


Essere bannato lo vivrei come una limitazione alla mia libertà di esprimere delle idee o dei concetti, sicuramente me la prenderei moltissimo  >:(


Staccare dal forum lo faccio tutti i giorni, anche se all'inizio non ci riuscivo, oggi però mi limito a postare solo durante le ore in cui lavoro (riesco a fare entrambe le cose per ora (adoraz)), poi quando esco stacco la spina e non ci penso più...

... tanto da non postare più nei fine settimana, e alla sera (come invece facevo un tempo)


Ultima domanda, ho anche staccato per più di un giorno, ma per ben 4 mesi senza collegarmi mai e a nessun forum.... e sono stato bene, anche se per certi aspetti il forum mi mancava


però riconosco che io sono il classico ammalato da forum (non grave spero), perchè ognio volta che mi ripropongo di limitare la mia presenza e moderare i post..... dopo pochissimo ricomincio da capo sbagliando, facendo casino e riscrivendo su qualunque tema e discussione  >:(



Visto che il discorso è finito su come mi sento senza forum (ci vorrebbe una dieta per distaccarsene, neh  ;D) mi allego l'immagine del "BAN collettivo" con cui per la prima volta mi sono trovato spiazzato, perchè la possibilità di leggere o non leggere il forum non dipendeva da me  (sorpreso)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Forum_ban.jpg) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Forum_ban.jpg) cliccare sull'immagine per ricordare (se non avete 10/10 per ochhio, neh  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 12 Agosto 2010, 16:55:22 pm
Su watsòn, anche quello che tu fai non è propriamente corretto... Cioè...devi scrivere sempre quando quanto e come vuoi ma senza farla diventare una cosa indispensabile o viverla male... Io vivo il forum con leggerezza, a volte non mi collego a volte sono sempre collegato, a volte scrivo a volte no...tutto è dettato dal momento...e solo questo aiuta a non viverlo come un peso o un impegno o una vetrina per se stessi.

Probabilmente, magari mi sbaglio, ti manca un interesse superiore al forum che riesca a captare la tua attenzione (nonso) ... Volte per me il forum é un peso perché vengo contattato con una domanda frequente:"come mai non hai risposto"? O "come mai non sei online"? ...e la risposta é sempre "mi é passato di mente"...segno palese del fatto che un forum è un mezzo ma non può diventare il fine ultimo :) ...prendila meglio...

In tanti forum, che ho fatto sospendere e dal quale sono stato anche bannato (mi ricordo uno di arredamento dove mi chiamavo antasvorervole ;D ) non ho mai conosciuto un profilo morbosamente legato e così controverso come a volte sembri tu...
Sai che devi fare? ...devi solo viverlo con maggiore distacco! :)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Agosto 2010, 17:03:29 pm
Che io sia forumdipendente lo avevo capito  (nonso), ma come dicono gli alcolizzati, io una volta uscito dall'ufficio riesco a staccare ed a non pensarci (o quasi), mica sono alcolizzato io  (bevuta).


Buona serata e grazie per aver risposto.... e poi dicono che sei un ropib***e, mah.... tutt'invidia  (muoio)

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: WillyJoe - 12 Agosto 2010, 17:06:36 pm
Watsòn ti posterò un passo del libro "genesi" di Francesco alberoni... Tu stai vivendo uno stato nascente eterno quando invece lo stato nascente é per definizione limitato! ;) ...vincereMo modificando il tuo approccio al mondo virtuale! (ok)
Titolo: Re: storia vera
Inserito da: Watson - 03 Settembre 2010, 10:51:23 am
Questo lo devo proprio raccontare....

... avevo sentito di persone che svegliatosi la mattina si preparavano per recarsi al lavoro salvo poi scoprire che era domenica e che quindi al lavoro non dovevano andarci ....


.... ma quanto ci è capitato stamattina ha dell'incredibilmente assurdo che stento ancora a crederci ad 7 ore dall'accaduto (sorpreso)


Ieri siamo andati al raduno di Ferrere, ma dato che entrambi oggi dovevamo tornare ai nostri rispettivi lavori (per fortuna che ancora ci sono), abbiamo lasciato a malincuore il luogo del raduno e ci siamo avviati verso la nostra dimora, più o meno siamo arrivati a mezzanotte e 15


puntata la sveglia alle 5 e 30 (per Paola), 6.00 per me  ;D, ci siamo addormentati ancora con i vapori delle turbo bruschette che fuoriuscivano dai nostri aliti (zz)


alle 5.30 come di consuetudine sento la Paola che si sveglia ed inizia i preparativi per restaurare  (stupid) ops. rinfrescare il suo aspetto e preparare la colazione che puntualmente trova il sottoscritto (ed il cane, neh) pronti e svegli con quel languorino nello stomaco....  (caffe)


ora che fossi veramente sveglio ho dei dubbi , ma devo ammettere che entrambi archiviammo la differenza d'orario tra la sveglia della camera da letto (la tipica radiosveglia con controllo radio internazionale dalla precisa e affidabilissima Germania) con quella della cucina (una classico orologio da muro made in Svezia) fosse dovuta alle pile scariche di quest'ultimo e quindi non ci facemmo più di tanto caso....


.... ore 6.20 usciamo da casa e saliamo sulla 2CV  (guid) ma a questo punto dei piccoli segnali anomali mi mettono in guardia, il cielo un pò più nero del solito, l'assenza assoluta di traffico e quell'atmosfera che solo certi orari hanno...


accendo il cellulare e alla luce fioca del displey leggo l'ora  3.20  (sorpreso) (stupid) (muro)


ci siamo guardati e silenziosamente siamo rientrati a casa infilandoci nuovamente sotto le coperte, non prima di aver corretto la radiosveglia teutonica.


DA NON CREDERE ma è successo solo 7 ora fa  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: i love mafalda - 03 Settembre 2010, 11:46:12 am
oggi puoi chiedere di uscire prima visto che alle 3.20 eri gia' in ufficio ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Settembre 2010, 12:06:36 pm
oggi puoi chiedere di uscire prima visto che alle 3.20 eri gia' in ufficio ;D


 (muoio) (muoio) (muoio)

tu scherzi, ma pensa se non accendevo il cellulare e accompagnavo al lavoro la consorte......


Sembra incredibile, ma quando sei abituato a fare sempre le stesse cose, rischi di essere protagonista di azioni che a mente fredda ancora non capisco come abbia fatto a farle  (sorpreso)



N.B. come sempre succede in occasioni più o meno simili, non sono più riuscito a prendere sonno, quindi oggi sono qui che lavoro (zz) con sole 3 ore di sonno  (sorpreso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 10 Settembre 2010, 09:48:14 am
Mi sono riguardato bene il regolamento e confesso di non essermi soffermato troppo su quell'articolo zero.....


0) Registrarsi sul forum e postare NON E' UN DIRITTO.



Ciao a tutti, vi risponderò domani mattina (spero)  (felice)

non risponderò più a tutto quello che comporta un'esposizone delle prorpie idee



Buon forum a tutti  (felice)
Titolo: Son Of A Preacher Man
Inserito da: COIO3 - 10 Dicembre 2010, 12:21:01 pm
0) Registrarsi sul forum e postare NON E' UN DIRITTO.

Se e' per questo non e' neanche un DOVERE (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/Themes/classic/images/post/grin.gif)

Come butta, baffuto e indimenticato amico?

Rientro dopo un lungo periodo di vacanza forumistica, vacanza dovuta a tanti affarucci miei, tanta militanza 2cvllistica e tanta palestra; mi sembrava giusto venirti a sporcare il 3d  (muoio)

Non sto a raccontarti gli affarucci miei.

Riguardo alla militanza 2cvllistica ... la mia pentolaccia rossa occhieggia dal garage i suoi ammiccamenti di amante saziamente soddisfatta; fortuna che il tagliando dell'assicurazione tarda ad arrivare ... ho sentito dire che alla "nostra" eta' troppa "militanza" sia causa primaria di infarto al miocardio (scara)

Riguardo alla palestra ho scoperto che niente riesce a suscitarmi l'appetito quanto un'intensa attivita' fisica; temo che anche quest'anno non mi riuscira' di girare sottosopra la superba tartaruga che mi sta sbocciando nel sottoadipe, poco male ... l'impegno c'e'  (appl)


Pur non essendo obbligato a postare , che dirti (??), mi dispiace vedere questo 3d che affonda nella classifica, il rifugio per tutti i figli d'un prete che, ieri e si spera anche domani, hanno "animato" le pagine di questo forum.

Ti vedo insolitamente pacato ... ti regalo 'sta cosina che son certo saprai apprezzare, cosi' ti si solleva il morale, senza eccedere ovviamente  (appl)



Joss Stone

Joss Stone - Son of a Preacher Man (http://www.youtube.com/watch?v=TBH8o8XXnVM#)


Cetechisticamente , Mimmo.
Titolo: Re: Son Of A Preacher Man
Inserito da: Watson - 10 Dicembre 2010, 15:52:50 pm
Ti vedo insolitamente pacato ... ti regalo 'sta cosina che son certo saprai apprezzare, cosi' ti si solleva il morale, senza eccedere ovviamente  (appl)

E' strano pensare che un semplice tessuto possa risultare così interessante a seconda di dove è posizionato (o meglio da chi è indossato) (non ci credo)


Come buttà, mah .....

.... godiamoci questa pace, magari nel prossimo futuro ci saranno occasioni per tirare fuori il meglio ed il peggio di noi  (scherma) (wan) (post) (vecchio)

e non è detto che non diventi interessante  (appl)



la risposta al video la trovi QUI (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg204097#msg204097)
Titolo: Re: "VOLEMOSE BENE"
Inserito da: Watson - 21 Dicembre 2010, 14:06:01 pm
Alla fine arriva l'anno della maggiore età, caspiterina finalmente si diventa adulti, finalmente si può firmare la giustificazione dell'assenza direttamente saltanto i genitori, finalmente si possono pretendere i nostri diritti di maggiorenni, finalmente si può guidare un'auto.....

.... un'auto, si ma quale auto ?


Tra gli amici c'era Stefano che già a 16 anni guidava il suo motorino nuovo fiammante, regalatogli dai genitori, ora lui che è più vecchi di me di qualche mese eccolo che si presenta con un'auto tutta sua..... fortunato, ma io che faccio ?!


"Ma', mi presteresti l'auto che esco con gli amici ?"



Finisco le superiori e la maggiore età mi presenta già il conto da pagare, devi andare a fare la visita militare....

... ABILE, ora ti tratteniamo noi per un annetto (fortunato, prima erano 18 mesi) e ti facciamo vedere cosa comporta essere maggiorenni  >:(



Ed è qui che mi balena in mente (i soliti amici sempre avanti una spanna) l'alternativa imboscata al pegno con lo Stato..... l'obbiezione di coscenza (ma poi il concorso al seggio di PM me lo brucio.... NOOOOO) o il servizio civile (si dai e ti pagano pure)


.... si ti pagano se ti prendono (e le ho provate con tutti, ma proprio tutti) non capisco ero abile per lo Stato e non per loro, forse non avrei dovuto fare quella lobotomia parafrontale prima dei colloqui, mah....


Università, ecco il mio prossimo impegno, ho deciso diverrò un architetto e fregherò lo Stato, ma è dura non sembra ma se non studi è dura e poi c'è il problema della macchina, non è che posso uscire con gli amici sempre con la "simpatica" automobilina della mamma, qui ci vuole un'idea nuova....


..... fu per colpa di quell'idea che l'università sfumo' e lo Stato l'ebbe vinta, ma fu grazie a quell'idea che conobbi l'amore e divenni un bicilindrico, che in seguito divenne un socio e concluse la sua felice parabola diventanto un forumista (ma questa è un'altra storia)


"Pa', vorrei un'auto nuova, non è che ci puoi pensare tu ?"



5 anni di lavori saltuari, 5 anni di vacanze in economia, 5 anni di utilizzo dell'auto della mamma (ma presi anche quella del papà, il giorno che gli fregarono il furgone), 5 anni di sacrifici per arrivare al fatidico giorno che riusci ad avere la cifra giusta per aquistare la MIA AUTO  ;D


Ovvio che aiuti non ne ebbi, ma la soddisfazione di esserci riuscito fu enorme, peccato che il mio debito con lo Stato fu pagato proprio il giorno che lei stava arrivando a casa (lei è la 2cv se non l'avesse capito), in fin dei conti a vincere SONO SEMPRE GLI STESSI, i poteri forti.


Tra me e la 2cv fu un amore a tempo pieno, fu qualcosa di più di un'auto, fu tutto ed  insieme la soddisfazione di esser diventato maggiorenne (si lo so con 8 anni di ritardo), fu la gioia di esserci riuscito con le mie forze, fu la fine del sogno di costruire case per tutti, ma anche se non lo sapevo fu il biglietto da visita per appestare un forum (che all'epoca lo si vedeva solo in tv su rete4)


ma tutto questo non poteva saperlo quel teppistello che mi squarcio la capotte e mi riempi di righe la carozzeria, e no lui non poteva conoscere cosa c'era dietro ad una semplice vetturetta su quattro ruote dall'aria un po' retrò e con quella buffa e appetitosa capottè in tela così semplice da squartare......


Rino Gaetano - Escluso Il Cane (http://www.youtube.com/watch?v=BOD5Xoq0AFU#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 23 Dicembre 2010, 12:43:49 pm
Il post di sopra era una risposta "particolare" a questo post....


Stavo alla finestra ... il solito viziaccio del tabacco.

Vedo un omino tarchiato che passeggia un cane; lo conosco di vista, sono 90 unita' immobiliari, neanche tante, dopo qualche anno ci conosciamo tutti.

Il cane zampilla la sua urina nei copertoni delle auto in sosta e lo fa con meditata ostinazione; prima annusa, poi schizza.

Dove schizza uno gli altri schizzeranno senza fallo, puoi scommetterci.

Il tarchiato percorre la sua via crucis fin sotto le mie finestre, se il cane mostra di voler alzare la zampetta lui lo asseconda, si ferma e aspetta.

Non faccio per vantarmi, i cerchioni della mia P@anda sono i piu' ambiti da tutti i quadrupedi del circondario.

I cerchioni della mia P@anda raccolgono urina di cane da 23 anni, ho visto cagne che, non potendo alzare la zampa, ci appoggiano direttamente il ... dopo aver alzato la coda.


Non posso impedire ai cani di segnare il loro territorio, e non posso impedire alla P@anda di raccogliere chiodi per la strada.

Da quando possiedo la mia P@anda in almeno due occasioni ho trovato una gomma a terra e in quelle occasioni mi sono inzuppato le mani nel "territorio" del cane di qualcun'altro.
Titolo: Hunter And Hunted
Inserito da: COIO3 - 31 Dicembre 2010, 09:52:49 am
Questo e' un forum rigorosamente monoteista; il guru e' uno, gli altri stanno sotto.

Maniscalco e' chiunque "altro" si diletti a piegar lamiere, chi per mestiere, chi per diletto.

Maniscalco e' colui che esercita la propria paziente opera nell'espressione di quell'ineffabile forma d'arte che si pone a meta' strada tra la poesia e lo stornello, tra la rima baciata e l'improvvisazione, in campo metallurgico ovviamente.

Pirandello e Montale ricevettero il nobel, eppure nessuno dei due e' definito "divin poeta".


Non mordo a comando, ripeto, e tu stai alimentando un fuoco spento.

Sarebbe comunque bello se tu la smettessi di darmi la caccia; stai sereno, non senti come suona bene a 3:50 ...



Simple Minds

SIMPLE MINDS HUNTER AND THE HUNTED. (http://www.youtube.com/watch?v=K8uHbUUrjJ0#)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet "VOLEMOSE BENE"
Inserito da: Watson - 31 Dicembre 2010, 13:23:57 pm
Mancano circa 8 ore e 37 minuti alla FINE

ovviamente è tutta una convenzione, non c'è un domani nuovo ed oggi non si chiude un ciclo, ma più o meno si crede che questo giorno coincida con la fine di qualcosa e con la speranza che il giorno dopo tutto sia migliore.


Avevo promesso di non scirvere più nulla di personale e mi sono pure trovato degli angolini in cui postare, l'indice della ldl, le mie foto d'epoca delle 2cv, le canzoni che mi hanno colpito.....



non risponderò più a tutto quello che comporta un'esposizone delle prorpie idee

Buon forum a tutti  (felice)

... ma poi è arrivato il natale e con esso la malinconia di festeggiare qualcosa che non si sente più da molti anni

ed è tornato il peggior Watson, quello che mordeva senza motivazione e che imperversava ovunque, chissà forse un motivo ci sarà stato....



... in questi giorni me la sono presa con te Mimmo, e so anche il perchè, ma sai che non te lo posso scrivere, però non sono stato giusto nei tuoi confronti e visto che il mio tentativo era il fantomatico "volemose bene", ti prometto che nel 2011 ritornerò ad essere il riflesso di quello che sono.



Non mordo a comando, ripeto, e tu stai alimentando un fuoco spento.

Sarebbe comunque bello se tu la smettessi di darmi la caccia; stai sereno, non senti come suona bene a 3:50 ...



sei libero di mordere se vuoi, ti lascio il territorio e torno a dormire, buon 2011 Mimmo.


The passenger

The Passenger (http://www.youtube.com/watch?v=QEY6_jcrzI8#)


I am the passenger
I stay under glass
I look through my window so bright
I see the stars come out tonight
I see the bright and hollow sky
Over the city's ripped backsides
And everything looks good tonight
Singing la la la la la.. lala la la, la la la la.. lala la la etc


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: ludo - 31 Dicembre 2010, 13:32:49 pm
E se invece di tornare a dormire o mordere a comando( (muoio) (muoio) ) si chiudesse davvero questo brutto fascicolo insieme a questo brutto anno?

a parte gli scherzi....................VOLEMOSE BENE!!!!!

Buon anno a tutti!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 31 Dicembre 2010, 13:43:59 pm
Sarebbe mica male, buon anno a tutti mancano solo 11 ore e18 minuti alla FINE

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 02 Gennaio 2011, 00:44:31 am
E allora dai ... "volemose bene"...

E che Watson sia Watson ......!!!
Titolo: Re: auguri
Inserito da: Watson - 11 Gennaio 2011, 14:30:22 pm
Auguri Michael, e son secondo anche qui  (muro)

ma ne approfitto per stigmatizzare i gravi errori contenuti negli auguri del dottor Watson

 ;D ;D ;D ;D ;D  (così impara a farti gli auguri prima di me)
 

... a quando un'altro miniraduno


L'APOSTROFO NON CI VA'   (puni) (puni) (puni)


 (muoio) (muoio) (muoio)

un'altra volta cerca d'esser il primo, neh  ;)



 (bevuta) per le colline del Monferrato  (?)


leggasi, al posto di "colline", la parola "cantine"   ;D ;D ;D

Watson, querela il tuo amico a due zampe che sfrutta il tuo nome facendoti fare queste brutte figure
 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)


bhè, un giro delle cantine non è poi una cattiva idea, magari del tipo raduno di Ferrere dove se ne giravano anche due in un sol giorno, neh  (bevuta)



P.S. Watson cane perdona le sviste del suo amico a due zampe, visto che il cibo glielo fornisco io (vecchio)


Auguri Michael e fatti sentire, cantina o no, qualche volta sul forum  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: luigi spino - 11 Gennaio 2011, 15:58:44 pm

bhè, un giro delle cantine non è poi una cattiva idea, magari del tipo raduno di Ferrere dove se ne giravano anche due in un sol giorno, neh  (bevuta)


sisisisisisisi, e magari a questo giro senza quel dannato raffreddore  (giu) che mi ha tenuto compagnia proprio quel giorno

Per il resto ribadisco i miei auguri al mitico "nonostantesiadyanista"  (muoio) Michael

 (felice)
Titolo: Hola
Inserito da: Watson - 16 Febbraio 2011, 10:58:41 am
Hola,

sono rientrato per scoprire che ludo ne è uscito.... questa volta mi pare definitivamente (ma di definitivo non c'è nulla, spero che lo sappia anche lui)

problemi lavorativi mi hanno tenuto lontano, qualche volta ho letto da visitatore, ma in maniera superficiale e discontinua, e questo rientro (parziale) non modificherà di molto il percorso intrappreso

seguire un forum è faticoso, ci vuole tempo, passione e dedizione, altrimenti ci si accontenta di seguirne una piccola parte e di tralasciare tutto il resto

io non riesco più a seguirlo, mi manca ma ci si abitua a tutto, e poi se uno non ha argomenti da proporre, cosa dovrebbe mai scrivere sul forum di interessante.....


Buon forum a tutti voi


@ MIMMO: ho analizzato a posteriori quanto avvenuto sulla fine di quel 2010 che tanto mi ha fatto straparlare e forse ho trovato la spiegazione....

... era una domenica in cui diverse manifestazioni costallavano le piazze della mia città, una in particolare ci sembrava meritevoli di esser visitata e decidemmo di comune accordo di recarci tutti insieme amorevolmente

cavolo, non avevo fatto il conto della passione sadica che alcuni torinesi hanno nell'uso di quei strumenti che fanno tanto rumuore e poca sostanza, ma al primo scoppio il mio cane si rese immediatamente conto che era giunto il momento di ritirarsi in un luogo più sicuro


la giornata si rovinò completamente, ma ci trovevamo esattamente a metà strada tra la dolce manifestazione cittadina ed il luogo in cui avevamo parcheggiato la macchina rifugio, quindi predemmo una decisione (presi una decisione)


andiamo avanti.... (savoia, direbbe qualcuno)


un dramma, il cane spaventato ed ingovernabile, io testone ed ingovernabile, Paola in balia di due maschi nevrasterici ed ingovernabili, ma alla fine raggiungemmo la piazza e ci fermammo in attesa che la donna di casa trovasse il suo dolce ristoro alle nostre future colazioni


e lei trovò il prodotto giusto, ma forse la scelta fu influenzata dalle parole che l'abile venditore le profilò, perchè in questo campo voi siete eccezionali, neh


e tutta trionfante ritornò con in borsa il suo vasetto di miele all'arancio che dal mattino dopo prese il suo posto nella nostra abbondante colazione mattutina.


Mimmo, ma voi nel miele cosa ci mettete, viste le mie reazioni durante tutto il periodo in cui l'ho consumato  (?)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/miele_messina.jpg)




Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 16 Febbraio 2011, 13:53:29 pm
Ciau Toni! ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 16 Febbraio 2011, 14:49:15 pm
Son curioso di leggere la risposta di Mimmo...............ora sto qui finchè non si connette (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 16 Febbraio 2011, 14:50:54 pm
Ciao Toni, e ciao Ludo1 ( vuol dire che ne seguiranno altri?)

Toni, una curiosita' : ma le reazioni al miele era qualcosa che
hai condiviso con Woodstock?

Ecco perche' non ti si leggeva piu'.

E poi, finito il vasetto, e' tornato il tempo per il forum !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 16 Febbraio 2011, 15:02:08 pm
Ciao Toni, e ciao Ludo1 ( vuol dire che ne seguiranno altri?)

Toni, una curiosita' : ma le reazioni al miele era qualcosa che
hai condiviso con Woodstock?

Ecco perche' non ti si leggeva piu'.

E poi, finito il vasetto, e' tornato il tempo per il forum !!

Tranquillo, l'impulsivo che è in me ha preso il sopravento(si srive cosi? maronn che "GNIURANZA")

Bhe', chissà che c'era in quel vasetto! secondo me Mimmo sapeva che l'avrebbe comprato Toni, e ci ha messo del suo!!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)


Mimmo, dai che voglio leggere la tua risposta! (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 16 Febbraio 2011, 15:06:39 pm
Ciau Toni! ;D

Ma ti rendi conto che figura mi fai fare  (sorpreso)....

... già godevo  (stupid) ops. piangevo della tua dipartita che tu in mezza giornata ritorni in campo  (sorpreso) (sorpreso)

e poi così+ questo ludo1 ?!?

una nuova versione aggiornata del vecchio ludo (0) con quale opzional in più  (muoio)



N.B. pensa che per una pura fortuna (non so spiegarti il perchè) avevo salvato il tuo vecchio nick ed avatar  (appl)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Avatar_Ludo.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 16 Febbraio 2011, 15:10:38 pm
Ciao Toni, e ciao Ludo1 ( vuol dire che ne seguiranno altri?)

Toni, una curiosita' : ma le reazioni al miele era qualcosa che
hai condiviso con Woodstock?

Ecco perche' non ti si leggeva piu'.

E poi, finito il vasetto, e' tornato il tempo per il forum !!

Non è tornato il tempo per il forum..... il tempo mi manca (oggi per fortuna ne ho in abbondanza)

Si ho notato che il miele messinese deve avere qualche particolarità che ti fa ribollire internamente, non so come spiegartelo, ti fa vedere tutto ROSSO


 (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) Ohhh che sia diventato comunista  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)


Sono curioso anch'io di rileggere Mimmo, e so che lo rileggerò qui, perchè la mia era una domanda diretta.


P.S. lo sai Aspes che alla fine la puntata di Magnum con quella frase l'ho poi vista  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 16 Febbraio 2011, 15:15:08 pm
Ciau Toni! ;D

Ma ti rendi conto che figura mi fai fare  (sorpreso)....

... già godevo  (stupid) ops. piangevo della tua dipartita che tu in mezza giornata ritorni in campo  (sorpreso) (sorpreso)

e poi così+ questo ludo1 ?!?

Son sempre mi, sempre rompi palle, e finalmente non più preoccupato del NON LEGGERTI!!!!


Bentornato Watson-rosso!!!! ;D

una nuova versione aggiornata del vecchio ludo (0) con quale opzional in più  (muoio)



N.B. pensa che per una pura fortuna (non so spiegarti il perchè) avevo salvato il tuo vecchio nick ed avatar  (appl)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Avatar_Ludo.jpg)
Titolo: Ezechiele [25,17]
Inserito da: COIO3 - 17 Febbraio 2011, 20:21:39 pm
ti fa vedere tutto ROSSO

Il colore della menzogna probabilmente, perche' gli uomini prendono per verita' l'ultima illusione che gli si realizza davanti agli occhi e il giorno dopo chi non e' morto si risveglia a nuova vita.

Non basta un vasetto di miele per addolcire l'amara verita' che non esistono uomini giusti e uomini malvagi ma solo uomini ugualmente deboli, sempre ammesso che anche questa verita' non si riveli l'ennesima illusione, il che ci condannerebbe ad una vita di iniqua incertezza.

Sono anni che racconto cazzate come queste, e tu non sei tanto stupido da prenderle per verita', ma se proprio le cazzate ti sono gradite allora sono sicuro che ci si rivedra' in giro, magari su queste stesse pagine.

E' difficile commettere azioni irreparabili se solo ci si concede la possibilita' di ripensarci, giusto?


Pulp Fiction - Scena finale - Ezechiele 25 - 17 (http://www.youtube.com/watch?v=TyTAAo1mSwY#ws)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Flashlight On A Disco Night
Inserito da: COIO3 - 07 Aprile 2011, 09:33:33 am
Sembra che stia per scoppiare qualcosa.

La leggera brezza ti avvolge e ti spinge su per il naso profumi violenti che sanno d'amplesso e di sudaticcio dolciastro.

E' come se la natura ti volgesse le spalle, spalle nude e fianchi pieni.

Chiudi gli occhi e la circondi con le braccia, stringi le mani sulle sue tette e spingi il naso fra i suoi capelli lucenti; una morbida messe bionda ti passa sotto le labbra e non hai che da appiccarvi il fuoco.

La primavera, come certo saprai, e' ricca di promesse.

Certe volte sento un desiderio disperato di sparare a qualcosa, sara' capitato anche a te.


http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211114#msg211114 (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211114#msg211114)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Flashlight On A Disco Night
Inserito da: Watson - 07 Aprile 2011, 10:00:58 am
La primavera, come certo saprai, e' ricca di promesse.

Ci sono due periodi della vita di un uomo che rendono difficile la loro accettazione...

.. il primo è il passaggio dall'adolescenza alla maturità (di cosa non saprei), è un passaggio difficile, comporta l'assunzione di responsabilità che prima erano delegate ad altri


il secondo passaggio e quello dalla maturità alla vecchiaia (non si usa più questo termine, ora si dive terza età), un passaggio difficile perchè consapevoli che queste tue responsabilità non vorrsti cederle a quegl'immaturi che ti fiatano sul collo.....



La primavera in un certo senso ricorda la prima esperienza, abbandonare le calde certezze dell'inverno, l'abbraccio materno del cappottone, il calore dei calzettoni di lana, la protezione dei guanti dal mondo esterno

per denudarsi di fronte agli altri, mostrare le tue esili braccia, i tuoi miseri muscoli, la tua prominente pancia, ti rende molto guardingo e ti mette abbastanza in imbarazzo.



La primavera, come certo saprai, e' ricca di promesse, , ma per ora rimandiamole di qualche mese....


Certe volte sento un desiderio disperato di sparare a qualcosa, sara' capitato anche a te. (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.3750)

Titolo: Santa's Little Helper
Inserito da: COIO3 - 07 Aprile 2011, 13:02:01 pm
Io parlavo della primavera, la stagione che ti fa pulsare la vita che hai dentro.

Tu forse parlavi dell'estate, la stagione che ti fa pesare la vita che ti tracima addosso.

Ritagliati un po' di tempo per frequentare una palestra.


Evita come la peste le palestre maschili, sono popolate da individui che sollevano pesi che nessun sindacalista riuscirebbe mai a fargli spostare a fronte di un beneficio in busta paga, per quanto consistente.

E' gente tarata che urla per intimorire chi gli sta accanto, senza contare che pompando sui pesi rischiano seriamente di imbrattarsi i calzoncini, incontineza da sforzo credo si chiami (??)


Iscriviti ad una palestra femminile piuttosto, e' quello che ho fatto io.

"Questo esercizio e' utile per il decollete'" incoraggia l'amico istruttore e io, non avendo nulla di rilevante in zona, mi astengo pigramente dallo sforzo.

"Adesso solleviamo i glutei" propone, al che io rispondo "Peppe, corro gia abbastanza rischi cosi' come sto messo ..." e nuovamente mi astengo dal farmi male.


E' divertentissimo frequentare le palestre femminili.

Ti sembrera' di essere un levriero, uno di quelli che corre nei cinodromi tentando di afferrare uno di quei coniglietti finti che hanno quell'appetitoso batuffolo proprio sul "popo'".

Sembrera' un'attivita' idiotamente inconcludente, a me invece risulta essere straordinariamente stimolante e appagante.



Homer & Santa's Little Helper (http://www.youtube.com/watch?v=WLV81joRhbQ#)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 07 Aprile 2011, 14:23:49 pm
Iscriversi ad una palestra femminile e poi tornare a casa con quel desiderio a stento controllato durante la tua ora di esercizi ginnici per sfogarti finalmente con la tua dea del focolore........

NOOOO, mi distruggerebbe, impossibile e poi dubiterebbe della mia buona fede

viceversa se al rientro nel dolce nido d'amore non proponessi nulla di extr-dolce, a quel punto cosa pensi che penserebbe

 (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

NOOO, mi conviene inseguire il mio cane, solo si facesse inseguire.





P.S. Mimmo tu lo sai che a volte mi piace fare grafici, consultare tabelle, calcorare statistiche, controllare tempi.... (??), ma tu che hai fumato stamatina per postare in quel modo (??)



09,21 e 06 secondi Flashlight On A Disco Night (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211114#msg211114)

09,25 e 07 secondi Flashlight On A Disco Night (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=923.msg211115#msg211115) (diverso (post), stesso nome) con un collegamento al primo post

09,28 e 31 secondi Flashlight On A Disco Night (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=5993.msg211116#msg211116) (diverso (post), stesso nome) con un collegamento al primo post

09,33 e 33 secondi Flashlight On A Disco Night (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=3521.msg211118#msg211118) (diverso (post), stesso nome) con un collegamento al primo post

09,42 e 52 secondi Testa O Croce (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=7370.msg211121#msg211121) senza riferimenti e forse autentico (post)

Citazione
E' erba strana quella che vedo dalla finestra
Titolo: Cherub Rock
Inserito da: COIO3 - 07 Aprile 2011, 14:48:46 pm
Non fumo niente che non abbia il bollino del monopolio dello stato, se dovessi imputare colpa a qualcosa punterei il dito a quella mezza testa di vitellone che mi sono spolpato ieri sera.

In verita' sono rimasto bloccato in casa oggi e ho provato un insopprimibile prurito alle mani al quale ho dato sollievo come potevo, al solito acchiappando quello che porta il vento.

Consultando le effemeridi risulta che la Luna sta transitando in Gemelli la qual cosa tecnicamente contribuisce a sciogliermi la lingua.

Quello che non mi spiego e' il trigono della suddetta Luna all'austero Saturno che mi transita in Bilancia; quello che dico o scrivo dovrebbe essere meditato ed edificante (nonso)

Credo che il tutto si spieghi con il polposo transito di Venere nei Pesci, la mia quinta casa astrologica.


Sono vittima delle circostanze, Toni, ho la coscienza pulita come un angioletto  ;D


http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211139#msg211139 (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.msg211139#msg211139)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Fukushima
Inserito da: Watson - 07 Aprile 2011, 17:00:51 pm
Senza offesa, ma poi perchè scrivere una banalità del genere, ma mi pare di aver preso il posto di Aspes senza averne le doti e capacità sue....

... ma cosa faccio di così simile a quanto faceva lui quando sul forum era una presenza costante e illuminante  (?)


guardo chi c'è in linea  (sorpreso)


si mi metto li e ogni tanto osservo chi è on-line, cosa legge  (stupid) ebbene noto che ultimamente l'interesse medio è rivolto ai topic tecnici, c'è molto movimento solo in quell'area del forum, mentre la vecchia e cara area (ot) ha perso d'interesse....

... forse se analizzassimo il percorso dei segni, la presenza delle case e di chi c'è, i vari animali astroastrusi o logici che dir si voglia, forse capiremo il perchè e il percome, ma visto che queste doti io non le posseggo, mi accontento di osservare (ogni tanto) il lento scorrere della vita del forum

e dei suoi forumisti, nuovi, vecchi e riciclati.


Mimmo è un piacere leggerti, ma oggi ho mangiato pesante (kebab) e forse quanto scrissi stamattina ancora non lo digerito (compreso)


a memoria futura (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=364.new#new) (sperando che non succeda mai)  (felice)


 (felice) Toni
Titolo: Ritmo & Delicatezza
Inserito da: COIO3 - 07 Aprile 2011, 20:30:51 pm
Penso tu abbia tutto il diritto di dire banalita', se non altro in questo contesto fanno buona compagnia a quelle che scrivo io.

Il fatto che il popolo diserti le aree OT, mi sembra faccia virare il discorso alla storia del "si stava meglio quando si stava peggio"; io preferisco glissare ;)

Per trasformare l'astrologia in una scienza esatta non devi far altro che limitarti a leggere le previsioni del giorno precedente, solo quelle; semplice, no?

I ritmi digestivi assomigliano parecchiamente ai ritmi dell'umore, se solo fai uno sforzo di memoria non potrai che darmi ragione.

Quanto a guardare quello che fanno gli altri, credo faresti meglio a smettere; e' una questione di delicatezza  ;D


Promo - Delicatessen (http://www.youtube.com/watch?v=hrIT-FYw7tk#)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Ritmo & Delicatezza
Inserito da: Watson - 08 Aprile 2011, 15:23:00 pm
Il fatto che il popolo diserti le aree OT, mi sembra faccia virare il discorso alla storia del "si stava meglio quando si stava peggio"; io preferisco glissare ;)

La mia era solo una constatazione, non era intenzione risollevare antiche questioni o recenti dibattiti...

... constatavo solo che ultimamente l'entusiasmo dei frequentatori del forum si catalizza sugli argomenti tecnici.

VIVA LA 2CV
VIVA IL FORUM
VIVA LA REVOLUCION



PANCHO VILLA (http://www.youtube.com/watch?v=HZX400TZLkM#)
Titolo: Re: Belluno , se ci sei rispondi .
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 11:04:36 am
Se qualcuno volesse rispondermi a queste due domande sui bellunesi e le loro aspirazioni trentine, lo ringrazio infinitamente  (appl)

Perchè la provincia di Belluno intera (pensavo fosse solo Cortina d'Ampezzo) ha chiesto di passare in Trentino Alto Adige invece di rimanere in Veneto  (?)


La notizia l'ho apprersa leggendo un articolo http://www.ladige.it/news/2008_lay_notizia_01.php?id_cat=4&id_news=103495 (http://www.ladige.it/news/2008_lay_notizia_01.php?id_cat=4&id_news=103495) in cui la cassazione boccia questo referendum, anche da noi in Piemonte ci sono stati dei comuni che hanno chiesto di passare in Valle d'Aosta, ma qui è stata la stessa regione autonoma a bocciare ogni tipo di richiesta....

.... non comprendo come mai ci siano tali esigenze, quasi che in certe regioni si venga trattati meglio che in altre (e siamo al nord!!).


Che ne pensate (??)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 12 Aprile 2011, 11:26:20 am
Ciao Watson,
io non ti so rispondere sulle varie annessioni ecc. per cui attendiamo qualcuno di più istruito, per quanto riguarda la "pagliacciata" del referendum per passare ad altra regione è sempre più o meno la solita storia, le regioni a statuto speciale (non tutte) stanno meglio perchè sono più virtuose nel gestire le risorse che invece normalmente vengono dirottate altrove (leggasi Roma),  io stesso posso testimoniare che una statale che attraversa i territori dal veneto al friuli cambia improvvisamente al passaggio dalla regione "ordinaria" a quella a statuto speciale, ovvero asfalto migliore, segnaletica presente, ordine e pulizia migliori....

il trentino poi fa scuola, bisogna ammetterlo, le infrastrutture sono sempre costantemente migliorate, è la patria del fotovoltaico e delle case ecologiche a risparmio energetico, e non dimentichiamo che il trentino ha donato le case ai terremotati di cui si è tanto vantato il governo con tanto di inaugurazioni ecc.

 (sorpreso)

concludo dicendo che le comunità montane hanno delle necessità molto diverse e importanti rispetto a una classica città per la tutela del territorio, e francamente moltissimi paesi del veneto di montagna si sentono abbandonati a se stessi mentre pochi chilometri più in la la regione attua tutte le politiche necessarie alla salvaguardia del territorio, delle strade, a partire da un semplice spazzaneve ai rinforzi necessari affinchè non ti frani la montagna sulle spalle... insomma motivi ce ne sarebbero molti per voler emigrare, ma secondo me non è quella la soluzione, la soluzione deve essere trovata lo stesso, grazie ad una forza politica e governativa locale capace.

 :)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 12:28:27 pm
pensare che una regione non tuteli le sue bellezze alpine, considerando che Cortina d'Ampezzo è conosciuta come la "perla delle Dolomiti" mi sembra alquanto masochistico...

inoltre al giorno d'oggi con tutti questi tentativi di creare uno stato federale o almeno decentrare alle varie regioni compiti che prima erano gestiti solo dallo stato centrale, tenere in piedi delle regioni autonome mi pare anch'esso fuori luogo.

E poi pensavo, ma se Belluno fosse mai integrata nel Trentino Alto Adige, non è che si troverebbe come l'ultima arrivata e non beneficierebbe di questi vantaggi ?


Inoltre se non erro, il confine nel 1915 inseriva il bellunese all'interno del Veneto, quindi non ci sarebbe una motivazione culturale-storica per tale richiesta di annessione.....


... e visto che è solo economica, penso che dall'altra parte non sia ben vista.


Qui le richieste di spostarsi dal Piemonte alla Valle d'Aosta sono state bocciate appunto ddalla regione a statuto speciale, quasi non volesse allargare i vantaggi fiscali ad altre realtà, ma a questo punto non è più corretto abolirli questi vantaggi e magari rivedere anche questa divisione amministrativa dell'Italia  (?)


Non vorrei sbagliare, ma i cugini francesi hanno appunto riunito diverse regioni in modo da formare delle realtà territoriali molto più ampie, rafforzandole e riducendo le spese

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 12 Aprile 2011, 12:44:03 pm
il problema delle montagne venete, per la conformazione stessa del veneto che è stretto nella parte settentionale, cioè si va giusto a incuneare tra 2 regioni a statuto speciale, è che non hanno fondi sufficienti per garantire la tutela del patrimonio, poi guardano il loro dirimpettaio che invece ha tutto quello che gli serve e gli girano le balls....

se guardi indietro anche il comune di asiago aveva tentato la stessa migrazione alla provincia trentina, è una sorta di provocazione come quando la lega dice "roma ladrona", come dici tu se le risorse fossero amministrate bene, probelmi di annessioni varie non ci sarebbero.

per una eventuale annessione non credo che le regioni ospitanti potrebbero avere molto in contrario, anzi ne avrebbero da guadagnare perchè mediamente le località venete di montagna sono molto ben equipaggiate e ricettive turisticamente parlando, quindi porterebbero ulteriori introiti...

 :)

tanto per darti un'idea, per arrivare a sappada che è vicino al confine austriaco se passi dal veneto attraversi una infinità di centri e paesi di montagna ognuno dei quali collegato in qualche modo ad un impianto di risalita, se invece ci arrivi da friuli attraversi la carnia, che però è piuttosto una landa abbastanza desolata, meno turistica e molto meno servita, con pochi impianti e strade vecchie, quelle che seguono percorsi tortuosi che di qua nel veneto sono state sostituite da gallerie e viadotti.....

 :)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 12:57:38 pm

tanto per darti un'idea, per arrivare a sappada che è vicino al confine austriaco se passi dal veneto attraversi una infinità di centri e paesi di montagna ognuno dei quali collegato in qualche modo ad un impianto di risalita, se invece ci arrivi da friuli attraversi la carnia, che però è piuttosto una landa abbastanza desolata, meno turistica e molto meno servita, con pochi impianti e strade vecchie, quelle che seguono percorsi tortuosi che di qua nel veneto sono state sostituite da gallerie e viadotti.....

 :)

ci sono passato nel 2007, ho più o meno visto (toccata e fuga), ma se non sbaglio questa tua affermazione tocca pure un tasto dolente che è quel grande progetto non completato dell'Alemagna  (guid)

magari a volte una zona troppo ricca di infrastrutture può essere vista come un degrado della natura, (non conosco la Carnia)

leggevo che la famosa autostrada della Valdastico che doveva collegare Vicenza con Trento è stata bloccata proprio dalla regione autonoma che mal vede un'incremento eccessivo delle infrastrutture (questa è una mia opinione)


Quello che non capisco e proprio non accetto è tenere in piedi questa distinzione tra regioni autonome ed ordinarie, ma non siamo tutti nella stessa nazione?

capisco tutelare delle minoranze, ma Trento non è molto simile a Belluno ?



Facciamo in modo che ogni territorio abbia le stesse possibilità di gestirsi entrate ed uscite, in modo che vengano giudicati per quello che fanno o non fanno, è facile dire che in Val d'Aosta stanno tutti bene, quando avevano sconti sulla benzina, leggi speciali, rientro delle tasse in percentuale maggiore....

... e poi è diventata regione da dopo la guerra, prima era una provincia piemontese, ma ti sembra giusto che un territorio così piccolo goda di tutti questi benefici  (?)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 12 Aprile 2011, 13:12:50 pm
la cosa giusta  (nonso) difficile da affermare, è possibile che una riforma federalista fatta bene e l'eventuale eliminazione delle regioni a statuto speciale possa essere una soluzione.

dico solo che le regioni di montagna ha più senso che siano a statuto speciale perchè hanno esigenze molto diverse dalle altre regioni, sono in rapporto molto meno densamente popolate, con problematiche infinitamente più grandi, e necessariamente devono essere amministrate in modo diverso, rispetto per esempio a una regione lazio piuttosto che a una regione lombardia, che invece possono contare sulla presenza di industrie, servizi e infrastrutture massicce!

 ;)

le agevolazioni per gli abitanti talvolta sono rese necessarie da un mero calcolo economico, il friulano va a fare il pieno il slovenia e risparmia 10,00 €, mentre il benzinaio italiano ha un mancato introito di 50,00 € e di conseguenza allo stato mancano 30,00, ovvero molto di più di quello che ha risparmiato l'automobilista.

è chiaro che se do un incentivo economico all'automobilista italiano perchè faccia il pieno in italia, lo stato ci guadagna sempre e comunque!!

 ;)

altro esempio, l'abitante della val d'aosta spende mediamente 10 volte tanto quello che spende un abitante siciliano (a statuto speciale) per scaldarsi, forse una agevolazione sul costo del riscaldamento non è così iniqua...

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 13:25:30 pm

altro esempio, l'abitante della val d'aosta spende mediamente 10 volte tanto quello che spende un abitante siciliano (a statuto speciale) per scaldarsi, forse una agevolazione sul costo del riscaldamento non è così iniqua...


premetto che è una risposta data di getto, dovrei informarmi ma non ne ho il tempo

dopo il terremoto dell'Aquila scoprii, con mia meraviglia, che la provincia aquilana ha caratteristiche tipiche di alcune a nord dello stivale, nel senso che il clima è abbastanza più rigido rispetto a località che gli stanno intorno....

... questo solo per provare a controbattere la tua osservazione, forse anche un acquilano spende molto più di un siciliano, solo che l'Abruzzo non è una regione a statuto speciale  (nonso)


Viceversa per quanto riguarda le zone montane, è ovvio che hanno maggiori costi e maggiori esigenze, ma hanno anche minor popolazione, penso quindi che se una regione deve dividere le spese sul suo territorio, forse privilegierà le aree più popolose (magari anche solo per interessi politici)


Un'altra provincia molto alpina che stà al nord è quella di Sondrio in Lombardia....

... chissà se anche loro voglio aggregarsi alla vicina Svizzera  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Panzerfaust - 12 Aprile 2011, 14:39:48 pm
capisco tutelare delle minoranze, ma Trento non è molto simile a Belluno ?

Si, molto, però i bellunesi sono veneti d.o.c. mentre noi siamo veneti "incrociati" (bastardati?  (muoio) ) con gli austriaci e un pizzico di minoranze etniche particolari.

Figurati poi il sottoscritto che al 50% di cui sopra aggiunge un 50% francese...
 ;D

Battute a parte, fondamentalmente la provincia autonoma di Trento esiste (IMHO) per un 10% in riconoscimento delle particolarità e della storica semi-indipendenza del territorio (vedi il principato vescovile), mentre per il restante 90% serviva da "contrappeso" nella Regione Autonoma all'Alto Adige che di Italiano aveva ed ha ben poco.

Concludo sottolineando che avere maggiori risorse economiche (ma anche competenze!) è un arma a doppio taglio : se fai bene o almeno benino tutto funziona, se fai male i danni sono ancor più evidenti.

Per me è un modello da applicare a tutte le regioni, rivisto se necessario ma pari nella sostanza.

 
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 15:32:07 pm
Per me è un modello da applicare a tutte le regioni, rivisto se necessario ma pari nella sostanza.

solo che se il modello si applicasse ovunque, l'aggettivo "statuto speciale" potrebbe diventare inutile...

... sarebbero tutte regioni con un possibilità maggiore di gestire il territorio, sfruttando le risorse locali (vedi tasse e reddito) per un corretto funzionamento delle proprie problematiche (salvo poi dare una mano di solidarietà a chi non ci riesce per problemi strorico culturali ecc. ecc.)


Ora comprendo che la storia sia un'elemento molto importante nella politica di un territorio, immagino che un Altoatesino o Sudtirolese (guarda come è buffo leggere che c'è molto orgoglio a sentirsi a sud di qualcosa  (sorpreso)) non si sentano per nulla italiani e quindi aspirino ad una propria autonomia rispetto alle province confinanti

ma ora siamo nel 21 secolo, non sarebbe meglio progettare una divisione del territorio più vicino alle sue problematiche?
non sarebbe meglio razionalizzare e suddividere le varie regioni un po' come è stato fatto per gli stati federati d'America (USA) ?


esempio una regione come il Molise non ha senso, come non hanno senso delle provincie troppo piccole che portano solo ad un'aumento della spesa pubblica, per non parlare dei mini comuni che esistono perchè storicamente c'erano e caschi il mondo di unisrsi con i propri vicini non se ne parla assulotamente.....


se i problemi di aree montane sono diversi da quelli di pianura, penso che Belluno, Trento e la parte alta di Pordenone e Udine andrebbero amministrate tutte insieme, come la parte bassa con le province venete della pianura.


trovo assurdo frazionare il territorio con microprovince come è successo in Sardegna ed in Puglia dove c'è ne una dal nome assurdo di Barletta-Andria-Trani o Verbano-Cusio-Ossola quasi si cercasse di dare importanza a piccoli centri per accontentare qualcuno, invece che razionalizzare e suddividere in maniera logica,

in fin dei conti, una buona amministrazione non dovrebbe escludere nessuna località del suo territorio, solo perchè essa è localizzata in una città rispetto ad un'altra, ma so che stiamo parlando di una nazione che fa del campanilismo la sua bandiera e dove il vicino di valle è uno straniero anche se stà solo dietro l'angolo.


Mah...  forse ho scritto troppo, meglio aspettare domani e leggere qualche altro commento (se l'argomento interessa)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 12 Aprile 2011, 15:40:15 pm
caro watson l'argomento è interessante, ma ti ricordo che l'italia non è l'america e le classi politiche che si avvicendano... bhè lo sai anche tu che non particolarmente dedite ai "tagli"...

certo che si è parlato di tagliare province e comuni:

è una proposta sensata? si
allora la facciamo? no

(parfrasando al pacino)

ma secondo te come facciamo a dar da mangiare all'amico dell'amico che ha il cugino senza lavoro?

 >:( :( :(
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 16:35:01 pm

ma secondo te come facciamo a dar da mangiare all'amico dell'amico che ha il cugino senza lavoro?

 >:( :( :(

 (muro) soliti problemi, non ho la soluzione, potrei dire che tutto il mondo è paese ma non so proprio che dirti  (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Panzerfaust - 12 Aprile 2011, 16:35:35 pm
solo che se il modello si applicasse ovunque, l'aggettivo "statuto speciale" potrebbe diventare inutile...

Infatti parlavo di modello, non di etichetta  ;)
Sul resto ovviamente concordo.


Ora comprendo che la storia sia un'elemento molto importante nella politica di un territorio, immagino che un Altoatesino o Sudtirolese (guarda come è buffo leggere che c'è molto orgoglio a sentirsi a sud di qualcosa  (sorpreso)) non si sentano per nulla italiani e quindi aspirino ad una propria autonomia rispetto alle province confinanti

Sulla situazione dell'Alto Adige (o Sudtirol che dir si voglia) io divento solitamente polemico... perchè non si vuole costruire la pacifica convivenza tra le etnie?
Unicamente per legittimare una classe & organizzazione politica, che trova fondamento sulla contrapposizione e sull'odio.

Si vuole il bilinguismo? Bene, è una ricchiezza culturale!
Si vogliono onorare e tramandare diverse tradizioni? Idem sopra!

Continuare a far crescere le nuove generazioni in scuole separate, così da inculcare il senso del "diverso" che "non mi capisce" (vicendevolmente) è una strada senza uscita.
(Sappiate che in provincia di Bolzano esistono le scuole per gli "italiani" e quelle per i "tedeschi").

Facciamo scuole unificate, dove si insegna nel 50% delle ore in italiano e nel 50% in tedesco, con sessioni di "educazione civica" apposite e in 10 anni avremmo risolto il problema, tutelando tutti.


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Aprile 2011, 17:11:44 pm
(Sappiate che in provincia di Bolzano esistono le scuole per gli "italiani" e quelle per i "tedeschi").

Letto così sembra di vedere i cartelli dell'apartheid che si leggevano nel Sud Africa del secolo scorso  (sorpreso)

Ora il discorso minoranza altotesina è molto complicato, io ho fatto il car a Brunico e per un mese ho vissuto (quando uscivamo dalla caserma) in quei posti e ti assicuro che sembrano tutto fuorchè essere italiani.


Forse la mia affermazione è troppo forte, anche perchè bisognerebbe capire prima com'è fatto un italiano, quali sono le sue caratteristiche tipiche riscontrabili in tutto lo stivale che possano distinguerlo da un'altra popolazione (tipo la tedesca)

E se ci mettiamo a cercarle scopriremo che ci sono tante minoranze che non hanno nulla in comune tra di loro, ma visto che la storia ci ha uniti ufficialmente 150 anni orsono, diciamo che quasi tutti sono italiani perchè provengono da zone che hanno vissuto un percorso storico comune.


Ma gli altotesini, NO

Scusami, forse ricordo male, ma li si parlava chiaramente tedesco e gli austriaci non sono italiani (police1)

da noi in Piemonte abbiamop una comunità che si chiama Walser e sono concentrati in valsesia e nell'ossola (anche in Valle d'Aosta), questa comunità è chiaramente d'origine tedesca, ha un suo dialetto e vive da molto tempo in quelle valli, ma se non mi sbaglio non hanno mai preteso di rendersi completamente autonomi e staccati dall'Italia.


Il mio desiderio è la speranza che ognuno coltivi le proprie tradizioni, ma che queste invece che dividere uniscano popolazioni che la storia ha annesso a realtà diverse

anzi sarebbe più interessante rivedere lo stesso concetto di nazione che mi pare anch'esso molto limitato e molto di comodo (esempio chiedi ad un corso se si sente così tanto francese)

il sogno è quello di realtà regionali che comprendano territori omogenei creati con criteri non di comodo ma legati a problematiche simili, così vedrei bene un'area unificata tra la Giulia e la Slovenia, tra il Tcino e il varesotto e comasco, tra l'alsazia ed il baden-Wuttemberg, e via di questo passo,

vedrei benissimo un'Europa delle regioni rispetto a quella delle nazioni, che se ben sai si sono formate spesso con la forza, acquisendo territorio con guerre e violenza, mai con il consenso dei popoli ( ricordo però la divisione consensuale tra Cechi e Slovacchi).



Continuare a far crescere le nuove generazioni in scuole separate, così da inculcare il senso del "diverso" che "non mi capisce" (vicendevolmente) è una strada senza uscita.


PIENAMENTE D'ACCORDO  (appl)anche perchè le generazioni che nascono oggi tra i nuovi immigrati, domani saranno gli italiani del futuro  (stupid) ops. dovrei dire saranno i cittadini della regione XXX del futuro  ;)


P.S. oggi smetto, ma è stato molto interessante condividere delle idee con voi  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Panzerfaust - 12 Aprile 2011, 17:27:11 pm
Scusami, forse ricordo male, ma li si parlava chiaramente tedesco e gli austriaci non sono italiani (police1)

Nelle valli si... Bolzano invece è più "italiana".
Il discorso però, IMHO, è un altro : questi non sono (e non si sentono!) austriaci o tedeschi, ma sudtirolesi, rivendicando una particolarità che in effetti esiste.
Aggiungi, come dico sopra, che nello stesso territorio vivono da sempre anche comunità italiane.

Per questo auspico la nascita di una nuova comunità multietnica, che condivida lingue, culture e radici.
Credo che ciò che si conosce si rispetta : ecco la via d'uscita, non la separazione o il rifiuto di imparare bene la lingua dell'altro.
Titolo: Fra' Mamozio
Inserito da: COIO3 - 13 Aprile 2011, 16:33:05 pm
... constatavo solo che ultimamente l'entusiasmo dei frequentatori del forum si catalizza sugli argomenti tecnici.

Cosa importa dove si focalizza l'entusiasmo, caro confratello, quel che importa e' che vi sia entusiasmo (vecchio)

Tralaltramente mi sembra che qualche promettente novizio si stia affacciando alla porta di questo convento http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=493.msg211387#msg211387 (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=493.msg211387#msg211387)

Lascia che si unga le mani per benino, quando si saziera' di morchia finira' inevitabilmente per infilarsi nelle aree OT, a quel punto tocchera' a te dare il buon esempio.

Tu sei il cazzeggiatore piu' titolato che bazzichi in questi paraggi, lo dimostra questo venerando 3d, rifugio di tutti quelli che hanno gradito correrti dietro in questi anni.

Hai fatto caso che questo 3d sta per raggiungere quota 10.000?

Hai fatto caso, lo ben so, mi sembra di vederlo il tuo sorriso soddisfatto; chi l'avrebbe mai detto che queste pagine sarebbero state tanto visitate; scommetto che non avresti mai sperato tanto, neppure nelle tue piu' fervide preghiere  (muoio)



Totò e Macario "Il Monaco di Monza" (http://www.youtube.com/watch?v=11R4tmfjCIw#)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Fra' Mamozio
Inserito da: Watson - 13 Aprile 2011, 17:01:51 pm
Hai fatto caso che questo 3d sta per raggiungere quota 10.000?

Hai fatto caso, lo ben so, mi sembra di vederlo il tuo sorriso soddisfatto; chi l'avrebbe mai detto che queste pagine sarebbero state tanto visitate; scommetto che non avresti mai sperato tanto, neppure nelle tue piu' fervide preghiere  (muoio)

 (felice) Mimmo.

 ;D

in realtà, la metà delle visite sono mie.... chi vuoi che si metta a leggere in un "bagno" simile  (muoio)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Water_closet.jpg)

 (abbraccio) (felice)

Titolo: Le Vacche Sono Belle
Inserito da: COIO3 - 13 Aprile 2011, 17:28:13 pm
(abbraccio) (felice)

Anche io ti voglio bene e ti rispetto, la sai, tuttavia mi sembra tu glissi sulle responsabilita'  ;)

Io e te ci muoviamo ai limiti del lecito, fra l'OT e il materiale di risulta, abbiamo delle responsabilita'.

Piuttosto che invocare a gran voce la gazzarra e l'ubriachezza molesta, penso ci tocchi dare il buon esempio; o no?

Tra l'altro, se io fossi un novizio con velleita' di cazzeggiatore, mi guarderei bene dall'infilarmi in mezzo ad un discorso mio e tuo, fosse anche in area OT, forse siamo troppo specializzati in cazzeggio, tanto da essere quasi esclusivi se non addirittura pesanti; credo dovremmo meditare su questo fatto.

Forse hanno ragione i saggi moderatori, l'OT e' pesante da gestire cosi' come e' pesante da portare avanti, e comunquemente non tocca a noi decidere chi passa o se allargare le porte, credo (??)

Cosa ne pensi?


Toto le Moko (http://www.youtube.com/watch?v=-Eow8-ol_3E#ws)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Le Vacche Sono Belle
Inserito da: Aspes - 13 Aprile 2011, 21:10:42 pm




Io e te ci muoviamo ai limiti del lecito, fra l'OT e il materiale di risulta, abbiamo delle responsabilita'.



E, se potete, cercate di non smettere mai .. !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 13 Aprile 2011, 21:14:51 pm
Oh novizi, state alla larga, vi stritolerebbero! e a nulla varranno le vostre sfuriate, loro,..........beatamente ,vi mangeranno in un sol boccone!






GRANDI! (superok)
Titolo: Re: Minoranze
Inserito da: Watson - 14 Aprile 2011, 15:06:17 pm
Scusami, forse ricordo male, ma li si parlava chiaramente tedesco e gli austriaci non sono italiani (police1)

Nelle valli si... Bolzano invece è più "italiana".
Il discorso però, IMHO, è un altro : questi non sono (e non si sentono!) austriaci o tedeschi, ma sudtirolesi, rivendicando una particolarità che in effetti esiste.
Aggiungi, come dico sopra, che nello stesso territorio vivono da sempre anche comunità italiane.


Non posso ribattere alle tue affermazioni perchè non conosco la realtà della tua regione (la mia è stata una permaneza veloce), però posso con sicurezza dire che a Bolzano c'è una grande presenza di italiani per il semplice fatto che durante il periodo fascista venne attuato quel programma che qualunque stato autoritario attua per portare la "democrazia" nelle aree appena acquisite....

... una specie di pulizia etnica.

Sono sicuro che c'è stata un favoreggiamento all'immigrazione italiana in quei territori appena conquistati grazie alla Grande Guerra, un modo per italianizzare qualcosa che molto probabilmente non era italiano.

Successivamente, con la fine della dittatura, probabilmente lo stato ha deciso che per porre rimedio a queste ingiustizie, concedere una certa autonomia e quindi uno statuto speciale, fosse doveroso e necessario.

Forse oggi da fastidio vedere come da parte loro veniamo visti, ma forse non hanno tutti i torti....
Titolo: Re: Minoranze
Inserito da: Watson - 14 Aprile 2011, 16:55:16 pm
In questi giorni sto leggendo un libro di Mario Rigoni Stern, il famoso autore del "Sergente nella neve" scomparso recentemente (piango)

Come sai è di Asiago, che all'epoca della Grande Guerra era al di qua del confine, (dall'altra parte c'era quell'impero che andava dal Trentino alla Boemia, passando per la Galizia e scendendo fino alla Dalmazia.

Ma tralasciando queste nozioni (copiate) di geografia, il racconto che ho appena finito di leggere si svolge appunto a cavallo tra queste due nazioni, l'Italia di Vittorio Emanuele e l'impero austro-ungarico di Francesco Giuseppe

è la storia di Tönle Bintarn, un uomo che come molti suoi concittadini vive sull'altipiano d'inverno ed in Austria d'estate, anche nei racconti di Paolini sul Vajont si trovano queste figure che passano l'estate a vendere i propri prodotti per le varie regioni austriache o tedesce.

Quello che mi ha colpito di questo racconto sulla ricerca della libertà di Tönle e riconoscere questa differenza di cultura e anche di storia che c'erano e forse ci sono ancora, tra le popolazioni che abitavano i due lati del confine, ma anche la mancanza di odio e l'accettazione di entrambi senza nessuna diffidenza verso lo straniero della porta accanto.....


Mi dispiace, ma non sono riuscito a scrivere quanto volevo esprimere, sarà per un'altra volta, se ti capita di leggerlo dimmi poi cosa ne pensi  (abbraccio)
Titolo: Re: Minoranze
Inserito da: Panzerfaust - 15 Aprile 2011, 14:13:03 pm
però posso con sicurezza dire che a Bolzano c'è una grande presenza di italiani per il semplice fatto che durante il periodo fascista venne attuato quel programma che qualunque stato autoritario attua per portare la "democrazia" nelle aree appena acquisite....

... una specie di pulizia etnica.

Pulizia etnica? Scusa, non usiamo terminologie a sproposito.
Non si è tentanto di "rimuovere" un gruppo etnico, si è unicamente spinta l'immigrazione dal resto del territorio nazionale in quelle zone, anche perchè essendo zona di frontiera doveva giocoforza avere una rilevante presenza militare.
Questo flusso è andato avanti ben oltre il dopoguerra per diversi decenni. Perchè ogni situazione vagamente negativa deve sempre essere colpa del fascismo?

La maggioranza italiana a Bolzano è storicamente spiegabile in altro modo : la città anticamente faceva parte del principato vescovile di Trento, dalla cultura ben poco "germanica".
 ;)


Titolo: Re: Minoranze
Inserito da: Watson - 15 Aprile 2011, 14:50:47 pm
Pulizia etnica? Scusa, non usiamo terminologie a sproposito.

non è a sproposito, se favorisci una massiccia immigrazione in territori che storicamente non hanno mai visto un italiano, anzi diciamola fino in fondo, un "meridionale", come la dovrei chiamare ?


Ovviamente quanto successo in Italia e lontanamente parente di quello che è successo in passato o succede in altri paesi, qui non è stato ucciso nessun autoctono e non sono stati deportati, ma è un dato di fatto che l'Italia ingrandita del 1918 ha iniziato a "colonizzare" i territori annessi per rafforzarne l'italianità.

Un esempio è la città di Fiume conquistata dal grande D'Annunzio in persona  (eli)


Ma forse mi stai prendendo in giro ed io ti stò rispondendo troppo seriamente, in fin dei conti le mie sono teorie che elaboro in base alle informazioni socio-culturali che ricevo dai giornali, i libri di storia e documentari, non abitando in quei luoghi non posso affermarlo con forza...

... se mi dici che non c'è stata una forzata immigrazioni di gente proveniente da altre provincie, allora ti credo, visto che tu abiti quelle zone, ma mi rimane il dubbio.

La maggioranza italiana a Bolzano è storicamente spiegabile in altro modo : la città anticamente faceva parte del principato vescovile di Trento, dalla cultura ben poco "germanica".
 ;)


 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: Minoranze
Inserito da: Panzerfaust - 15 Aprile 2011, 20:08:32 pm
non è a sproposito, se favorisci una massiccia immigrazione in territori che storicamente non hanno mai visto un italiano, anzi diciamola fino in fondo, un "meridionale", come la dovrei chiamare ?

Perdonami nuovamente : non è "pulizia etnica", espressione che evoca spettri ben più terrificanti.

Vedi la definizione da Wikipedia:
"Sotto l'espressione pulizia etnica rientrano diverse azioni atte a rimuovere da un territorio la popolazione di un dato gruppo o sottogruppo etnico-culturale. Le azioni di "pulizia etnica" sono il risultato di precise scelte politiche di governi e autorità, sulla base di discriminazioni etnico-linguistiche, religiose e ideologiche e su considerazioni di ordine politico e strategico. La politica della pulizia etnica è motivata dall'obiettivo di salvaguardare la stabilità delle frontiere quando la politica di assimilazione non produce risultati."


In Alto Adige non si è mai tentato di *rimuovere* gli appartenenti al gruppo etnico tedesco, il fascismo semmai ha provato ad *assimiliarli* (imposizione di lingua e toponomastica unicamente italiana, fino ad arrivare al cambio di cognome).
Anche assimililare forzosamente è sbagliato, ma molto meno grave.

Il flusso migratorio, prevalentemente di militari come già detto sopra, è durato fino agli anni '80... tant'è che esistono ancora norme atte a concedere il diritto di voto solo dopo alcuni anni di residenza (a memoria non ricordo con precisione), per evitare che questi possano alterare gli equilibri politici locali nella loro breve permanenza.

Non ti prendo in giro, vorrei solo tenere la discussione su binari corretti senza esagerare.
 ;)

Titolo: Re: Minoranze
Inserito da: Watson - 20 Aprile 2011, 11:54:42 am

Non ti prendo in giro, vorrei solo tenere la discussione su binari corretti senza esagerare.
 ;)

OK, probabilmente ho usato un termine a sproposito, me ne scuso....

... il concetto che volevo esprimere è stato da te scritto in maniera molto più corretta  (su)


Quando pensi alla provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige, vedi subito che nella totalità della popolazione, la percentuale di lingua tedesca è superiore a quella italiana e ladina, viceversa per la città di Bolzano / Bozen è vero l'esatto contrario (??)

La domanda che ti poni è come sia possibile che solo in quell'area si sia verificato questo strano fenomeno, forse perchè è più vicina al trentino, magari è stato da sempre popolato da popolazioni di lingua italiana anche quando era sotto l'imperatore Francesco Giuseppe....

.... o forse perchè dopo l'annessione allo stato italiano, le autorità dell'epoca hanno pensato bene di favorirne un'immigrazione dal resto dell'Italia in modo da rendere meno problematica la sua amministrazione o controllo ?


Pensa che anche i nostri vicini francesi fecero la stessa cosa quando ricevettero come risarcimento di guerra i territori dell'alta valle Roja che storicamente appartenevano al regno dei Savoia e quindi all'Italia, improvvisamente le popolazioni di lingua italiana (anche se bisognerebbe parlare di dialetto provenzale) divennero una minoranza e (se non erro) furono obbligate a diventare francesi per non perdere le loro proprietà.



Il problema di fondo rimane quello delle minoranze dentro territori che culturalmente non gli appartengono, cosa bisognerebbe fare per tutelarle e cosa non fare, e qui vorrei ribadire il mio concetto iniziale (prima della deriva etnica) che sarebbe più utile e pratico suddividere il territorio non in base al concetto di nazione, ma a quello di regione, aree in cui la popolazione si senta più omogenea e meno minoranza ed in cui l'immigrazione spontanea o forzata di elementi estranei possa riconoscersi venendo accettata ed integrandosi a vicenda.


In fin dei conti i nipoti degli italiani emigrati in America oggi si sento molto più americani che italiani, perchè hanno avuto la possibilità d'integrarsi e di accrescere il loro bagaglio socio-culturale.

 (felice)

Titolo: Re: presenza sul forum
Inserito da: Watson - 11 Maggio 2011, 09:07:54 am
Lo so è un'informazione completamente inutile e fuori dal corretto uso del forum

ma vi rendete conto che oggi 11 maggio 2011 alle ore 9.07 sul forum ci siamo solo il e Aspes  (sorpreso) (sorpreso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 11 Maggio 2011, 11:54:17 am
Sono sicuro che nei primi giorni del forum e' successa la stessa cosa, eppure guarda quanta gente vi siete tirati dietro.

A occhio e croce direi che avete una straordinaria capacita' di far proseliti  (appl)


U2 I Will Follow LIVE Milan (http://www.youtube.com/watch?v=cUTj4jgj1s0#)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 11 Maggio 2011, 13:10:19 pm
Sono sicuro che nei primi giorni del forum e' successa la stessa cosa, eppure guarda quanta gente vi siete tirati dietro.

Cosa scivere.... fosse veramente così il forum oggi sarebbe di nuovo pieno di forumisti, belli, bravi, brutti e cattivi.


Diciamo solo che questo forum ha avuto la sfiga di beccarmi e la fortuna di leggere Aspes quando era in vena poetica...

... non so come funzionava nella lista, ma erano loro che hanno fatto grande il forum (e lo stanno ancora facendo).


Non voglio tornare sui vecchi discorsi (si stava meglio quando si stava peggio), voglio solo constatare che oggi siamo in un periodo maturo del forum e che gente come me (non posso dire nulla per Aspes) non c'è ne più bisogno.


Solo che essendo io forumdipendente, non riesco proprio ad allontanarmene....

... ci vorrebbe un bel giro di vite qui sul lavoro (speruma mai) mi dovrebbe capitare quello che capitò a bocco, quando gli spensero la rete, allora si che finalmente riuscire a guarire  ;)



Ho finito di leggere un libro sul passato di un grande alpino Mario Rigoni Stern (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1020.msg211728#msg211728) ed alla fine dei tra racconti che reputo molto belli e toccanti, ho letto questa piccola spiegazione dell'autore sul perchè di tale romanzo.


Non ho sottomano il libro, ma in rete ho trovato giusto queste due righe che penso siano lo specchio di quello che siamo (o che avrei voluto essere) in questo particolare momento.....


Con l’avanzare degli anni vedo tante memorie che si allontanano ma non che svaniscono; sono solamente una tenue nebbia autunnale sopra le case, i prati, i boschi.
In questi ultimi decenni, però, per le generazioni dopo le mie, le cose vissute e le storie si allontanano con una rapidità mai prima riscontrata.
La velocità non dà pause, non concede riflessioni, annulla la memoria.
Forse allora è per il luogo dove vivo e come, il camminare mio sempre più lento, il viso degli anziani, il tempo nelle stagioni, i paesaggi che mi aiutano a scrivere, a vedere sotto la nebbia autunnale gli oggetti della ricordanza e determinare con parole.

Mario Rigoni Stern
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 11 Maggio 2011, 19:42:25 pm
A me piace frequentare il tuo cesso virtuale, tecnicamente io ho bisogno di te.

Non lo frequento tutti i giorni perche' non ho la tua verve e la tua carica, finirei per scrivere banalita' e mi ridurrei ad imbrattare i post di faccine che sembra dicano tutto e invece non dicono nulla.

Giusto il commento di Rigoni Stern, non voglio costringermi ad una corsa sfrenata perche' so di aver bisogno di tante pause, riflettere e' un'esigenza connaturata al mio essere, e la mia memoria e' l'unica luce che mi permette di orientarmi nella nebbia che mi vuole sperduto e confuso.

Non capisco bene da cosa vuoi guarire, dopo tutti questi anni sei ancora qui a proporti senza chiedere nulla in cambio, per il semplice piacere di farlo, probabilmente per il solo piacere di assecondare la tua natura.

A me sembra tu stia facendo un buon lavoro, per quanto civili e democratici siano i posti che frequentiamo diventa sempre piu' difficile trovare gente che ci si esprime in maniera civile e democratica, come ti vedo fare.

E ora basta con i complimenti o la gente comincera' a pensare che abbiamo intessuto chissa' quale tresca  (sorpreso)


Maschiamente, Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2011, 09:33:32 am
A questo post non bisogna dare una risposta (police1)

A me piace frequentare il tuo cesso virtuale

quando lo pensai questo watson closet doveva diventare l'angolo dei casseggiatori, qui in teoria ci si poteva incontrare per spararne di grosse (ed il luogo metaforicamente ideale)...

...ma questo non è successo, perchè quando l'ho creato quel tempo era ormai passato.


Ieri mi sono messo in testa di creare dei grafici sui 3D di maggior successo, ho iniziato con "Bar Freccia" e mi sono sfogliato (velocemente) 600 pagine di post  (sorpreso)

impressionante, c'è l'evoluzione del forum, anche da uno sguardo veloce si apprende come il cambiamento ha modificato la partecipazione a questo mondo virtuale


ma quello che ho visto ieri sono stati i miei post, la mia arroganza, il mio considerarmi al di sopra delle parti, il mio rifiutare le regole del gioco....

.... e mi sono chiesto, ma se fossi io ad aver sbagliato tutto, se fosse per colpa mia che molti si sono allontanati, se quel benedetto cane non fosse mai entrato qui chissa come si sarebbe evoluto questo mondo virtuale

"Continua pure a fare la vittima, ciò non gioverà di certo, nè a te come persona, nè a questa "comunità"."


Oggi è tutto diverso, non mi risconosco più e non mi comporto più come un tempo, ma a volte il passato ti scorre davanti e tu lo percepisci anche da quanto scrivono gli altri e i ricordi si ammassano nel tuo cervello e le domande si ripresentano e la malinconia ti riavvolge.


Per fortuna che oggi ci sono forumisti nuovi e motivati che riempono il forum di freschezza e modernità e che non frequentano certi ambienti dall'aria troppo pesante.


"Con l’avanzare degli anni vedo tante memorie che si allontanano ma non che svaniscono; sono solamente una tenue nebbia autunnale sopra le case, i prati, i boschi."

michael andrews-mad world (http://www.youtube.com/watch?v=v52Igdotisk#noexternalembed)

Tutto intorno a me ci sono volti familiari
Luoghi logori
Volti logori

Sveglio e brillante per le corse quotidiane
Senza meta
Senza meta

Le loro lacrime hanno riempito i loro bicchieri
Nessuna espressione
Nessuna espressione

Nascondo la testa voglio affogare il mio dolore
Nessun domani
Nessun domani

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E' davvero
Un mondo folle
Un mondo folle

Titolo: When Love Takes Over
Inserito da: COIO3 - 13 Maggio 2011, 15:38:59 pm
A questo post non bisogna dare una risposta (police1)

Sia fatta la tua volonta'.

Ho letto il tuo post e non lo voglio commentare.

Solo mi domando come faresti ad obbligarmi a rispettare le tue scelte nel caso io volessi agire diversamente, non c'e' regola che possa tapparmi la bocca o bloccare il prurito che sento alle dita; a ben vedere c'e' poco a cui appellarsi se non alla stima, al rispetto, all'amicizia, all'affetto.

Ho letto il tuo post e non lo commentero', obbedisco, per l'affetto che ti porto, per l'affetto che maschiamente ti porto.


Kelly Rowland

David Guetta feat Kelly Rowland - When Love Takes Over (http://www.youtube.com/watch?v=UYW8GPam6iI#)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: magomerlino - 13 Maggio 2011, 15:57:03 pm
 (su) Mimmo...per wats!Io ho disobbedito....ma in MP           (sorpreso)  iè beddissima!!!  la cantante!! (sorpreso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 13 Maggio 2011, 16:23:40 pm
Infatti mago, e' una stupenda "negretta".

Metto le virgolette perche' Hitler, nella sua follia, aveva ragione.

La razza pura esiste, e' la razza NERA.


A volte c'è così tanta bellezza nel mondo, che non riesco ad accettarla... Il mio cuore sta per franare. (Ricky Fitts)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: presenza sul forum
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2011, 09:13:50 am
Lo so è un'informazione completamente inutile e fuori dal corretto uso del forum

ma vi rendete conto che oggi 11 maggio 2011 alle ore 9.07 sul forum ci siamo solo il e Aspes  (sorpreso) (sorpreso)

Ecco lo rifatto....


ho guardato chi c'è in questo momento sul forum 18 maggio ore 9.12 e siamo solo io e WillyJoe  (sorpreso) (sorpreso)


MA cos'è un replay di qualcosa già visto

perchè una coincidenza così strana con due personaggi bicilindrici così opposti (??)
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2011, 09:25:19 am
A volta ritornano.... ma non lui

L'altra sera ho finalmente visto il film sulla fabbrica di cioccolato l'originale....


... e qui ho appreso chi fosse veramente Willi Wonka (paura)


Chissà se qualcuno riconoscerà qualche particolare assomiglianza con l'ex forumista citato nel post di sopra (??)


(vecchio) ATTENZIONE trailer molto pauroso (paura)


WILLY WONKA - Recut Horror Trailer (http://www.youtube.com/watch?v=o9Cby33ZR98#ws)



tornerai a scrivere un post ogni tanto o sei ancora in solitudine esilio  (?)
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: magomerlino - 18 Maggio 2011, 10:37:22 am
Citazione
A volta ritornano.... ma non lui


                                                                                                        Mah....chissà?!    in realtà non è andato via.....si muove tra le segrete del castello......vabene! ..va bene!!    torno nella torre!!
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: pata2cv - 18 Maggio 2011, 12:27:38 pm
Citazione
A volta ritornano.... ma non lui


                                                                                                       Mah....chissà?!    in realtà non è andato via.....si muove tra le segrete del castello......vabene! ..va bene!!    torno nella torre!!

però nessuno ha mai mandato via nessuno e nessuno gli vieta di tornare,
quando si crede di aver ragione e gli altri dicono che hai torto,  basta spiegare le proprie ragioni, ma nessuno ha mai mandato via nessuno...
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2011, 12:33:13 pm
In effetti non è mai andato via, solo che le sue visite sono silenziose....

.... non gli chiedo di tornare a postare, ma un saluto al bar giusto per dire "ci sono" non sarebbe poi male.


Non è ne il primo ne l'ultimo che non posta più ma risulta ancora iscritto, solo che a volte questi forumisti silenziosi e assenti un (post) lo concedono  (nonso)

DAI WILLI WONKA FATTI SENTIRE.... o come si dice se ci sei batti un colpo  (muoio)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 18 Maggio 2011, 12:37:22 pm
................................................. ............Fate scorrere ancora qualche piena ,sotto i ponti.................... ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 18 Maggio 2011, 13:55:36 pm
Chissà se qualcuno riconoscerà qualche particolare assomiglianza con l'ex forumista citato nel post di sopra

A occhio e croce direi proprio di no, non si somigliano proprio per niente  ;D

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/wiloriginal.jpg)
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/wilwonka.jpg)



tornerai a scrivere un post ogni tanto o sei ancora in solitudine esilio  (?)

Incredibilmente aveva proconizzato la tua domanda:

... non ho mai conosciuto un profilo morbosamente legato e così controverso come a volte sembri tu...

Forse sei tu che sei in forte ritardo, o forse era lui che era in forte anticipo, ma puo' anche darsi che sia io ad essere un irriducibile bastardo  (nonso)

In tanti forum, che ho fatto sospendere e dal quale sono stato anche bannato (mi ricordo uno di arredamento dove mi chiamavo antasvorervole ;D )


 ;) Mimmo.
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2011, 14:37:30 pm
Forse sei tu che sei in forte ritardo, o forse era lui che era in forte anticipo, ma puo' anche darsi che sia io ad essere un irriducibile bastardo  (nonso)

diciamo che sei un ottimo archivista..... visto che hai scovato le risposte azzeccate.


io ci ho provato, magari se rimaneva un minuto in più logato sul forum vedeva il mio post "Willy Wonka" e spinto dalla curiosità leggeva e rispondeva, mah  (nonso)


Ci riproverò, ma seguendo le regole del gioco, senza sotterfugi o scorciatoie, ma vedrai che un giorno posterà nuovamente....



... anzi apro ufficialmente in un angolo di questo mio grande bagno il Wonka Bar aperto a tutti quelli che voglio stupire con effetti mirabolanti senza chiedere nulla se non un pizzico di follia e un pizzico di fantasia.

Siori e siore (bicilindrici ed errequattristi) siete tutti invitati al:

(http://csos.movieset.com/download/movieset/o/b/2008-12/wonka-bar.jpg) barista ad honorem WJ o WW

alla larga i piantagrane (vecchio)

 ;D ;) (felice)
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: magomerlino - 18 Maggio 2011, 16:53:11 pm
Citazione
però nessuno ha mai mandato via nessuno e nessuno gli vieta di tornare,
quando si crede di aver ragione e gli altri dicono che hai torto,  basta spiegare le proprie ragioni, ma nessuno ha mai mandato via nessuno...
  Aggiungo...e ci mancherebbe altro!!  Però a volte si possono mettere le persone in condizione di non sentirsi più parte di una "cosa"nella quale avevano creduto e fatto molto,dedicandogli tempo ed energia......L'opinione che mi sono fatto,ed essendo "opinione"la posso esprimere liberamente, è che Willy Joe ha fatto Tanto per questo Forum e nonostante non posti più....la Sua presenza è ancora tangibile e aggiungerei molto forte. Egli è dotato di una grande carica di entusiasmo contagioso oltre ad una buona dose di ironia non sempre raccolta dagli interlocutori......io sto ancora cercando speleologicamente le tracce...di quella che dovette essere la classica "goccia che fa traboccare il vaso"ossia l'elemento scatenante che gli ha fatto decidere di agire in questo modo.....chissà forse lui non ha proprio niente da dover spiegare.....forse qualcuno si dovrebbe scusare con lui e non lo sa e quindi non lo fa.........Chissà forse anche io risulto insopportabile a qualcuno....quando uno si scopre e "dice la sua"  si espone al "giudizio" degli altri,è naturale,a quel punto si possono scegliere diverse strade:  una è quella di uscire allo scoperto e dirlo apertamente "Guarda mi stai sul cavolo perchè mi fa schifo come scrivi e chi ti credi di essere!"  oppure saltare a piè pari il post con il mio logo....(certo è difficile perchè la tentazione è sempre forte..vediamo che cavolo scrive questo! ma che si è messo in testa!) Comunque sia   andiamo avanti!!.....Il più figo del forum è sempre Lui!!..sua maestà Primo William Jonathan Ultimo...il vuoto che ha lasciato è incolmabile,non esiste, qualcuno che possa colmare quel vuoto,pensate che io sia in errore?   Chi si fa avanti?    
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2011, 17:19:28 pm
Chi si fa avanti?    

Il Wonka Bar è aperto, si accettano critiche costruttive ed opinioni civili, mi raccomando, neh (vecchio)


Io ci rifletto su un po' e poi ti risponderò  (felice)
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: magomerlino - 18 Maggio 2011, 17:41:44 pm
Citazione
si accettano critiche costruttive ed opinioni civili, mi raccomando, neh (vecchio)
   io personalmente sono disposto ad accettare anche contumelie,tenendo presente che praticando da una decina dì anni il pugilato non ho ancora appeso i guantoni al chiodo    (pugil)    (sara vero....non sara vero....mah?!...nel dubbio.....) (bacio)                 
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: pata2cv - 18 Maggio 2011, 18:03:34 pm
...il vuoto che ha lasciato è incolmabile,

direi terra bruciata....
io anziché chiedermi "com'è il forum dopo il suo passaggio" mi chiederei "com'era prima del suo arrivo".
Forse è questo che ti devi chiedere ma forse è anche come supponi tu cioè "tutto il forum lo amava"
prova a fare un sondaggio e avrai la tua risposta
Titolo: Re: Willi Wonka
Inserito da: magomerlino - 18 Maggio 2011, 18:52:48 pm
...il vuoto che ha lasciato è incolmabile,

direi terra bruciata....
io anziché chiedermi "com'è il forum dopo il suo passaggio" mi chiederei "com'era prima del suo arrivo".
Forse è questo che ti devi chiedere ma forse è anche come supponi tu cioè "tutto il forum lo amava"
prova a fare un sondaggio e avrai la tua risposta
  Ti ringrazio della considerazione...ma non credo di essere la persona giusta per chiedere un sondaggio,mi sono sentito di esprimere quanto detto dopo l'osservazione di quello che ho avuto modo di vedere fin'ora....Tu sicuramente hai una visione più completa in quanto mi sembra di aver capito che hai avuto modo di "vederlo arrivare"  essendo già quì prima di lui!....in questo momento non sono in grado di ricordare tutto quello che ho letto  sull'argomento  l'unico in grado di analizzare tutto "il caso"  in maniera capillare sappiamo tutti chi è!!   ha già un bel da fare  ma  credo che in questo momento  sia già in fase..... Mumble mumble...u..mmmm .. terra bruciata! .... è un espressione forte! presumo Ti rfiferisca alla migrazione\cancellazione di molti  forumisti....io non posso entrare nel merito....posso solo  esternare il mio dispiacere vero per questa spaccatura,  penso che le divisioni non portino da nessuna parte....io sono per "l'essere uniti" ma forse è troppo utopistico  addirittura ancestrale.....come se in politica potesse esistere un unico grande partito che fa gli interessi della gente.                          Me ne torno nella mia torre sgangherata che è meglio!! E mi preparo a leggere chi vorrà dire la sua..  e la diraaaa...  eccome..... se la diraaa.......(come sono sibillino)(beh ..sono Merlino no?) ;)
Titolo: Nini' Tirabuscio'
Inserito da: COIO3 - 18 Maggio 2011, 19:14:44 pm
Mi attribuisci meriti che non ho, non ho dovuto scovare nulla in nessun archivio, quella robaccia stava a pagina 7 di questo tuo stesso 3d.

In parole povere ho rovistato nelle tue tasche e ho tirato fuori una perla a caso, senza complessi di colpa perche' appare evidente che avevi dimenticato di passederla.

Ti ho regalato un bel po' di robaccia da che frequento 'sto posto, ma non mi faccio illusioni, mi sa che tu vai in giro per il mondo con le tasche sfondate, il che mi porta a domandarmi quale possa mai essere la natura dei tuoi rimpianti.

Io mi ricordo molte delle perle di settimio, quasi tutte quelle che mi son passate per le mani, e le conservo, anche se so che valgono etneinidozzaKnU.

A me risulta evidente che fulgenzio ha un disperato bisogno di attenzioni.

Sei veramente sicuro che messer della gualdrappa sappia che farsene di uno smemorato come te?

Senza contare che, infindeicontamente, per quanto virtuale, questo e' e rimane un wc, esibirvisi non mi pare sia 'a vera tattica pe' 'na sciantosa e mo'  ;D



ANGELA LUCE - NINI' TIRABUSCIO' (http://www.youtube.com/watch?v=sjvFJjq8M9U#ws)


 (felice) Mimmo
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: magomerlino - 18 Maggio 2011, 19:28:00 pm
Mimmo!!   non ho capito una minna!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 18 Maggio 2011, 19:30:38 pm
Mago, non zappiamo terra che non darà frutti, è fatica inutile...

E' stato un periodo, strepitoso e bellissimo per qalcuni, amaro ed orrendo per altri........

Come tutte le cose troppo belle o troppo brutte, è finito, passato....io mi accontento di serbarne un bellissimo ricordo, e l'amarezza degli ultimi giorni (pur malvolentieri, perchè negarlo!) mi ha rimesso un po in riga ;)

.........................Potresti diventare tu il nuovo WJ (?)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: magomerlino - 18 Maggio 2011, 20:11:47 pm
Citazione
.......................Potresti diventare tu il nuovo WJ (?)
 saldare non so saldare almeno lasciami zappare...... Grazie per la cosiderazione ma  Non scherziamo!!   io già faccio fatica ad essere Magomerlino....e poi dopo aver zappato  l'importante è non seminare    zizzania  perchè si sa che sennò si raccoglie tempesta....il passato è passato  ma io guardo e credo ...al futuro  gli "errori" o esperienze servono per migliorare il futuro.......e adesso se non gioco alla wee con Leonardo si arrabbia di brutto..
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 18 Maggio 2011, 20:46:52 pm
Mago, non zappiamo terra che non darà frutti, è fatica inutile...

E' stato un periodo, strepitoso e bellissimo per qalcuni, amaro ed orrendo per altri........

Come tutte le cose troppo belle o troppo brutte, è finito, passato....io mi accontento di serbarne un bellissimo ricordo, e l'amarezza degli ultimi giorni (pur malvolentieri, perchè negarlo!) mi ha rimesso un po in riga ;)

.........................Potresti diventare tu il nuovo WJ (?)

Molto bello, e condiviso, questo intervento di Ludo ... in tre righe ha condensato a riassunto quello che e' successo.

Mi ha fatto davvero piacere quando Ludo e' ritornato, cosi' come mi fece piacere quando Watson torno'
( anche se torno' come il bambino di Pet Cemetery .... diverso .. !! ).

Sono sempre in attesa di Giuseppe, il tostissimo Giuseppe della lista, o Farley, chiamatelo come volete.

Forse ci legge, forse no, ma comunque mi manca, come altri ...

Per il resto .. che dire .. al contrario di altri posti dove non tutti possono entrare, questo e' un forum libero.

E' nato libero, da gente libera, con le proprie idee.

Gente libera di dissentire, di arrabbiarsi, ma capace di capire, di perdonare.

Chi vuol tornare tornera', chi non vuole farlo leggera' da visitatore.

Ma tutti, e dico proprio tutti, comunque ci leggono.

Eravamo gia qui anni ed anni fa, sotto forma di lista.

E da anni ormai siamo un forum, un bellissimo forum.

Peccato per chi  non c'e' piu', e che piacere per chi c'e' oggi, per chi ci sara' domani, per
poter condividere con noi, da attore, questa bellissima esperienza.

 
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 18 Maggio 2011, 22:43:40 pm
Citazione
.......................Potresti diventare tu il nuovo WJ (?)
 saldare non so saldare almeno lasciami zappare...... Grazie per la cosiderazione ma  Non scherziamo!!   io già faccio fatica ad essere Magomerlino....e poi dopo aver zappato  l'importante è non seminare    zizzania  perchè si sa che sennò si raccoglie tempesta....il passato è passato  ma io guardo e credo ...al futuro  gli "errori" o esperienze servono per migliorare il futuro.......e adesso se non gioco alla wee con Leonardo si arrabbia di brutto..

Sia chiaro, il mio non vuole essere un rimprovero, anzi.......... ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: magomerlino - 19 Maggio 2011, 09:25:28 am

Citazione
.......................Potresti diventare tu il nuovo WJ (?)
Citazione
 
Sia chiaro, il mio non vuole essere un rimprovero, anzi.......... ;)
non ho frainteso.....la mia risposta era GRAZIE DELLA CONSIDERAZIONE MA NON SCHERZIAMO...ossia   lui  è  Lui   ed io     sono io     tutto il resto erano pensieri in ordine  sparso.......(dovevo giocare alla wee con mio figlio)........in quello che ho detto non voleva esserci  polemica....(detesto le polemiche)  semmai ironizzo...ma li  non ho neppure ironizzato ... non vorrei che mi avessi frainteso....  se no  non la finiamo  più ;D (felice)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2011, 12:39:50 pm
A quanto pare il seme gettato ha germogliato una discussione educata


Manca lui, il barista ad honorem di questo bar, che ricordo sempre è posto nel mio bagno (o cesso dipende dai punti di vista), in effetti conosco persone che ci passerebbero la giornata chiusi un bagno  (nonso)


Ebbene si, caro Mimmo, a volte dimentico post archiviati nel mio stesso closet, a volte ricordo discussioni postate 5 anni addietro.....

.... che sia la vecchiaia (vecchio)



Cosa mi disturba


non è importante capire come era prima il forum dell'arrivo di Willi Wonka, perchè allora molti di voi hanno problemi di memoria peggio dei miei...

.... e non ricordano le battaglie  (scherma) violente fra diversi forumisti (tra cui il sottoscritto, neh  ;D) che fecero un sacco di male al forum (molti non postano più proprio per quanto successe sul finire del 2007)....



e poi arrivò lui, il fulgenzio

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/2d/Jan_Bruegel_d._%C3%84._014.jpg) qui rappresentato dal pittore fiamminga Jan Brueghel il Vecchio (note ovviamente tratte da wikipedia e dove se no !!!!!!)

che inizialmente fece i suoi passi in silenzio, poi ci spaccò i maroni con la panda e dopo con tutte le sue magnifiche bicilindriche e tutte le sue invenzioni culinarie, di parcheggio, di linguaggio e di tutto quello su cui si può instaurare in una discussione.



Imporvvisamente sparì  (sorpreso) è vero anch'io ho fatto la stessa cosa, sono sparito per diversi mesi in periodi diversi, ma sono anche rientrato e mi sono riaffacciato cercando di limare i difetti e valorizzare i pregi o viceversa (dipende sempre dai punti di vista, neh  ;D)

Mi ha fatto davvero piacere quando Ludo e' ritornato, cosi' come mi fece piacere quando Watson torno'
( anche se torno' come il bambino di Pet Cemetery .... diverso .. !! ).



Ma allora perchè questo appello a tale personaggio

amato e odiato,
indispensabile e superfluo,
genio e srelogatezza


perchè non comprendo come si fa ad utilizzare i vantaggi del forum e non condividere un "ciao" con i fruitori di questa piattaforma (??)


perchè, mi chiedo, lui che ha riempito il forum di post e che postava regolarmente

giorno e notte,
festivi e feriali,
a pranzo ed a cena

perchè si collega ma non posta  (?)


Non volgio usare i messagi personali, non voglio spingerlo a riscrivere sul forum, mi piacerebbe solo vedere fino a quanto riesce a portare avanti questa filosofia di "vita forumistica", vedere se un giorno avrà il CORAGGIO di riproporsi o solo di salutare vecchi compagni di avventura, così come hanno fatto e fanno altri vecchi forumisti che ogni tanto si affacciano scambiano due battute e si rifiondano nella loro vita reale.


Chiedo troppo o sono io che ho dei problemi.....



 (spett) di tasche bucate, forse si  (muoio)



Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2011, 15:13:18 pm

Sono sempre in attesa di Giuseppe, il tostissimo Giuseppe della lista, o Farley, chiamatelo come volete.

Forse ci legge, forse no, ma comunque mi manca, come altri ...
 

Ecco Giuseppe

lui ha scoperto il forum dopo che lo seguiva di nascosto, l'ultimo dei listeroli  (zz) , e guarda caso il suo primo post è stato grazie ad un problema mio con il nucleare...

Ualà, facciam cadere il velo dunque  ;D
Portare oltre la sceneggiata non è corretto, anche se devo confessare che mi stavo divertendo...
Per prima cosa le mie scuse ad Aspes, che ha provato a smascherarmi appena arrivato e che ho dovuto trattare un pò rudemente.
Seconda cosa pagate la cassa di birra a Watson, che mi ha attirato con il suo post sul nucleare. Watson, non scolarti tutto, dividi anche con gli altri partecipanti alla discussione. E' merito anche loro no?  ;)


ha postato dal giugno del 2008 fino all'agosto del 2009 e poi nulla, l'ultimo collegamento al forum risale al maggio del 2010


ecco LUI, il talebano Giuseppe, ha deciso di chiudere con il forum probabilmente perchè nel gennaio del 2009 si affaccio su questa piattaforma un nuovo astro nascente che con il suo splendore illuminato oscurò tutta una serie di forumisti "impegnati"....

.... ma almeno LUI ha deciso di chiudere e di staccarsi dal forum, forse navigherà in incognito (lo spero per il buon Aspes), forse non si ricorderà neanche più di noi così preso tra pappe e cacchine (anche se ora dovrebbe riuscirci da sola, neh  ;))

me ne dispiace, è una perdita per il forum, ma è anche una scelta che posso giustificare, MA COLLEGARSI E NON POSTARE, non lo capisco proprio.


Eravamo gia qui anni ed anni fa, sotto forma di lista.

E da anni ormai siamo un forum, un bellissimo forum.

Peccato per chi  non c'e' piu', e che piacere per chi c'e' oggi, per chi ci sara' domani, per
poter condividere con noi, da attore, questa bellissima esperienza.

 

 (appl) (felice)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2011, 17:28:17 pm

Per il resto .. che dire .. al contrario di altri posti dove non tutti possono entrare, questo e' un forum libero.

E' nato libero, da gente libera, con le proprie idee.

Gente libera di dissentire, di arrabbiarsi, ma capace di capire, di perdonare.

Chi vuol tornare tornera', chi non vuole farlo leggera' da visitatore.

Ma tutti, e dico proprio tutti, comunque ci leggono.
 



Come si dice, ti quoto  (su)


Questo è forse il più bel forum che abbia mai frequentato (ma forse sono solo romantico e sentimentale), però ammettiamolo, anche qui ne abbiamo avute di teste calde, neh  (discu)

ed alcune gironzolano ancora per queste stanze del castello (per dirla alla magomerlino)



Oggi Willy Wonka è passato alle 14 e poi alle 16.... magari avrà notato questoi topic  (sorpreso)

forse no, sai non è facile trovare tutto, non sempre il famoso tasto (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/Themes/classic/images/italian/search.gif) funziona bene, ma a parte questa critica verso gli autori del forum (adoraz) che oggi rispetto ed ammiro....

.... altro non ho da dire, però ho trovato questa perla del Wonka

Mi sento di affermare, che tu ci creda a no, che Jilly Woe non è solo cazzate e goliardate... lo saprai da te che non tutti possono piacere a tutti e molto probabilmente neanche mirano a farlo perchè le persone che a volte si trovano di fronte non meritano di conoscere la vera essenza della persona.


dovrebbero essere state le sue ultime parole se il visualizzatore di post funziona correttamente, condivido che non è possibile conoscere una persona solo leggendo i suoi post

spero solo che che all'interno di questa comunità ci sia ancora qualcuno che merita di conoscerlo almeno un pochettino.


Dai Willy Wonka, apri questo bar, qui sei il benvenuto, lo so è dentro un cesso, ma fa nulla a me non disturba  (abbraccio)


Il carrozzone (http://www.youtube.com/watch?v=VX5-pK0taq4#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 19 Maggio 2011, 17:51:08 pm
Toni, capisco che ora sei animato da buoni  sentimenti, ma non credo che funzionera'.

Tanti forumisti se ne sono andati, e non sono piu' tornati, e qualcuno magari ha anche abbandonato questo nostro mondo duecavallistico.

Lo sai bene, ci sono stati litigi, qualcuno sopito, qualcuno no, ma alla fine, chi voleva ritornava sempre qui.

Quest'ultimo invece e' un caso diverso : questo forum non e' cambiato, assoggettandosi ai desideri di alcuni, e qualcuno ha preferito emigrare verso un nuovo forum, creandolo e modellandolo a proprio piacimento, rendendolo chiuso verso chi non e' benvoluto.

Quello che pero' non capisco e' perche' ci si debba scordare di persone, di visi, di anime che bene o male hanno condiviso momenti, spesso belli.

Non capisco perche' ci si debba scordare di persone con cui si e' stati gomito gomito a tavola, ridendo, scherzando.

Forse sono troppo idealista, ingenuo, oppure stupido, ma tutto cio' proprio non riesco a capirlo.

Comunque, come'e' il detto ? Il mondo e' bello perche' e' vario, no ?

Sinceramente ti auguro tanta fortuna in questo tuo intento Toni, anche se un Bar in un bagno, non ti sembra un po' limitato ?

Giuseppe l'ho sentito lo scorso capodanno ... era preso in uno dei suoi periodi, che lui ha definito " periodo da Ven der graaf generator " ... spero legga qualcosa, ogni tanto ...

Con le Regine, con i suoi Re, il Carrozzone va avanti da se' .....
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: magomerlino - 19 Maggio 2011, 18:42:19 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar) (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar) (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar[img] [img width=105 height=78]http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar) (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar) (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar) (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17210;type=avatar)   va bene come danza della pioggia?!?!?!     (in quei giorni era tutto un sibilar d'orecchi!!)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 19 Maggio 2011, 20:07:57 pm
---------------Quest'ultimo invece e' un caso diverso : questo forum non e' cambiato, assoggettandosi ai desideri di alcuni, e qualcuno ha preferito emigrare verso un nuovo forum, creandolo e modellandolo a proprio piacimento, rendendolo chiuso verso chi non e' benvoluto.---------------

Ragazzi..........................

Io una cosa non capisco,...........lo so, non sono dei più perspicaci, .insomma........è vero che ultimamente il forum si è un po zittito, (un po moscio,direi ;D) ma casso, quant'è che non ci sono urla o liti?

La QUIETE DOPO LA TEMPESTA, la chiamarei, non suona male............ ;)

perchè cercare strane storie passate?.....mi sembrate "quel" marito che va a casa e dice alla moglie: "lo sai che "quella " ci prova con me?

Minimo una legnata in testa la prende! (muoio) (muoio)

Watson! , anzi, visto che avete nostalgia, ti chiamo come lui ti chiamò tempo fa, Watsy!!!! (muoio) (muoio) (muoio)

lassa perdere, concentrati piuttosto sul raduno babbalucico, ti ci voglio, e ti vogliono li pure loro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 19 Maggio 2011, 20:22:16 pm
Piu' passa il tempo e piu' Ludo e' un vero saggio ...

Devo proprio trovare il tempo di passare a San Mauro .... prima che il mio attuale datore di lavoro
mi lasci a casa ...

Ludo, non c'e' nel tuo profilo .. mi lasceresti il cell in MP, cosi' quando sono in zona provo a chiamarti?

Ma si, lasciamo che tutto rimanga com'e', oppure se c'e' qualcuno che ritorna, che ritorni perche' davvero
lo vuol fare, in autonomia, e non perche' tirato per le orecchie ...

Ne ho viste passare di cose, credetemi :

Aspes - Data di Registrazione:    Agosto 10, 2006, 16:42:20

ed in piu' poi ci sono  gli anni della lista .. insomma, possiamo aspettare !!


Titolo: Pretty Fly (for a white guy)
Inserito da: COIO3 - 19 Maggio 2011, 21:38:53 pm
ho trovato questa perla del Wonka

Mi sento di affermare, che tu ci creda a no, che Jilly Woe non è solo cazzate e goliardate... lo saprai da te che non tutti possono piacere a tutti e molto probabilmente neanche mirano a farlo perchè le persone che a volte si trovano di fronte non meritano di conoscere la vera essenza della persona.

condivido che non è possibile conoscere una persona solo leggendo i suoi post


La frase che citi non rispecchia assolutamente la tua interpretazione  (sorpreso)


"Mi sento d'affermare" significa pari pari che non si e' mai sforzato di dimostrare alcunche', diversamente, conoscendo il tipo, non si sarebbe fatto scappare l'occasione di puntare il dito e indicare dove e quando.

"Tu ci creda o no" in un contesto teorico non dimostrabile significa pari pari: "me ne frego se sei di opinione contraria".

"Non sono solo cazzate e goliardate" riferito a se stesso, nel medesimo contesto non dimostrabile, significa che tocca a gli altri scoprire se sia vero o meno.

Quanto settimio ha scritto nella prima riga significa che lui sta nel mezzo e tutto il mondo gli ruota attorno, lui gode millantato credito, gli altri bisogna che glielo tributino, con beneficio di futuro inventario.


Il fatto di poter piacere a tutti si sposa molto poco felicemente al verbo "mirare".

Piacere agli altri, voler rendersi gradevoli al prossimo, e' un istinto naturale, io lo definirei una tensione dell'animo umano.

Rapportarsi agli altri non e' una mira, e' una prerogativa connaturata all'uomo, espressione naturale dell'istinto gregario che ci contraddistingue come specie.

Il fatto che non si riesca a rendersi universalmente piacevoli io lo annovero tra i miei fallimemti personali, nulla di cui andare fiero, nulla di cui riesca a farmi una ragione, e non posso non disprezzare chiunque produca i propri fallimenti come alibi alla propria mediocrita' e alla propria cattiveria.



Il fatto che non tutti meritino di conoscere la vera essenza di una persona ... te lo spiego con un aneddoto.

Avevo piu' o meno l'eta' che fulgenzio non riesce a superare, diciannove anni.

Mi tiro fuori dal branco nel quale gregariamente mi rifugiavo e, al solo scopo di divertire i miei guardaspalle, avvicino una ragazza, piu' o meno coetanea.

Mi metto la mano sul pacco e la invito a servirsi senza indugi e fino a piena soddisfazione.

La signorinella mi risponde come si conviene rispondere ad un porco della mia fatta.

Ritorno dentro il branco schiamazzante, non prima di aver detto: "peggio per te, non sai cosa ti perdi".





Sei liberissimo di sceglierti il tuo personalissimo dio e di recitargli le doverose orazioni quotidiane, tuttavia, giusto per non lasciarti nel dubbio, ti invito a scegliere tra il mio aneddoto e questo http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=6289.msg179573#msg179573 (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=6289.msg179573#msg179573)

Povero Toni, hai ben poco da scegliere tra me e lui  (muro)

Volendo esprimere una opinione (non richiesta) ti consiglierei di rassegnarti al solito vecchio dio e, sicuramente, al solito vecchio barista.




Offsprings

The Offspring - Pretty Fly (For A White Guy) (http://www.youtube.com/watch?v=nzY2Qcu5i2A#ws)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Roberto Threeyes - 19 Maggio 2011, 21:42:38 pm
Piccolo off topic...perdonatemi...

Zu MIMMU....domanda stupida...ma ci sarai al raduno babbalucico? (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2011, 09:24:07 am
Piccolo off topic...perdonatemi...

Zu MIMMU....domanda stupida...ma ci sarai al raduno babbalucico? (felice)

NIENTE (ot) QUI, NEH  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

scherzo, se vuoi una risposta penso devi trovarla nel 3D dedicato al raduno, in ogni caso suppongo che Mimmo abbia già espresso un desiderio a riguardo:


Giovedi pomeriggio al campeggio, ci saro'.

 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2011, 12:36:22 pm
Povero Toni, hai ben poco da scegliere tra me e lui  (muro)

Volendo esprimere una opinione (non richiesta) ti consiglierei di rassegnarti al solito vecchio dio e, sicuramente, al solito vecchio barista.



Dopo un'analisi così dettagliata diventa difficile dare una risposta....

.... diciamo che questa è la tua interpretazione ad un post (che per dover di cronaca devo ricordare era una sua risposta ad uno molto critico di gabriele2cv), cioè ad un testo scritto e non ad un discorso verbale...


cosa cambia, forse nulla, se non che a volte si scrive in un modo e ci si presenta in un'altro, bisognerebbe frequentare direttamente il soggetto per poterlo conoscere, ma sicuramente tu avrai un master in psicoanalisi della scrittura e le tue risposte sono riscontrabili nel soggetto....


... oppure sono io che tendenzialmente tendo ad accettare tutti e tutto, visto che dimentico certe perle, neh  ;)



Ma torniamo al succo della mia impresa che non è quello di santificare WillyJoe (e neanche di giudicarlo), ma solo di responsabilizzarlo verso chi l'ha seguito dal gennaio del 2009 fino all'agosto del 2010

20 mesi di presenza
7778 post scritti
quasi 10 al giorno  (sorpreso) anche se questa media tenderà a scendere vista la prolungata assenza
9 mesi di silenzio... ma una presenza quasi giornaliera (non da visitatore)


Caspiterina (vecchio), non puoi dire che non abbia lasciato un segno, neh  (blabla)



La mia impresa, che immagino sia destinata a fallire, è solo quella di portarlo a fargli scrivere una qualsiasi cavolata in modo da capire se lui usa il forum solo per interessi personali o per interesse dei forumisti...

... perchè è vero che molti elementi usano male il forum (tra questi il sottoscritto), ma è vero che a volte bisogna condividere esperienze per aiutare altri che si possono trovare nella stessa situazione e cercano un aiuto.



Io non ho mai sopportato l'uso eccessivo dei messaggi personali, anche se sono utili, perchè da una discussione pubblica molti possono ricavare un aiuto per i loro interrogativi, altrimenti perchè non usare le mail che sono fatte apposta per circoscrivere i fruitori delle proprie perle.


Per parlare latino dico:

WillyJoe perchè scappi dal confronto, perchè sfrutti i vantaggi del forum privatamente e non pubblicamente ?



@ASPES: guarda questo sito, pensa nel nuovo continente eleggono il bagno più bello....

http://www.bestrestroom.com/default.asp (http://www.bestrestroom.com/default.asp)

.... magari ora che sanno che io ho pure il bar nel mio  (muoio) (muoio)





Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2011, 12:41:50 pm
Watson! , anzi, visto che avete nostalgia, ti chiamo come lui ti chiamò tempo fa, Watsy!!!! (muoio) (muoio) (muoio)

lassa perdere, concentrati piuttosto sul raduno babbalucico, ti ci voglio, e ti vogliono li pure loro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Penso che hai ragione, ma un tentativo me lo devi lasciare fare....


Willy joe la rivincita (http://www.youtube.com/watch?v=3LtzExMlKuI#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 20 Maggio 2011, 12:47:43 pm
Penso d'averti fatto il pergolato per il glicine troppo basso!!!!!

te lo dissi che andava più alto!!!!!! (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

Guarda che "craniata" ci hai dato!!!!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2011, 12:50:14 pm
 (muoio) (muoio)

ed hai anche ragione  (nonso)



per andare in off topic come ha scritto treocchi.... pensi che c'è la faccio ad autoconvincermi che un salto dai babbaluci male non può farmi ?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 20 Maggio 2011, 12:57:17 pm
 (ot) (ot) (ot) (ot) (ot) (ot) (ot)

Se non vieni, non solo si offendono loro, io m'imbufalisco, e di brutto,anche!!!!!!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 20 Maggio 2011, 13:06:16 pm
Se non vieni al raduno dei babbaluci a Palermo non si offende nessuno, Toni, non io, ti voglio bene lo stesso  (abbraccio)

Se ti basta il cuore di lasciare il posto vuoto  (sorpreso) ... fai un po' tu   :(


Claudio, bellachioma mi verrebbe da dire  ;D, somministragli "tanti calci nel deretano" ADMIN docet (vecchio)


 (felice) (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: COIO3 - 20 Maggio 2011, 13:09:51 pm
Per parlare latino dico:

WillyJoe perchè scappi dal confronto, perchè sfrutti i vantaggi del forum privatamente e non pubblicamente ?

Per parlare latino, Luigi: perche' non scrivi qualcosa, qui nel cesso di Toni, cosi' Watson la smette di scassare la zampogna all'universo mondo?

Quando vuoi ...



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 20 Maggio 2011, 13:10:32 pm
sarà fatto!!!!!! ......e non vedo l'ora!!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

 (felice) (felice) (felice)


                   IO CI SARO'!!!!!!!!!
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Ludo - 20 Maggio 2011, 13:12:17 pm
Per parlare latino dico:

WillyJoe perchè scappi dal confronto, perchè sfrutti i vantaggi del forum privatamente e non pubblicamente ?

Per parlare latino, Luigi: perche' non scrivi qualcosa, qui nel cesso di Toni, cosi' Watson la smette di scassare la zampogna all'universo mondo?

Quando vuoi ...



 (felice) Mimmo.

IO TRADUCO!

ZAMPOGNA:

Contenitore per cuddiuni, cabasisi, ovetti di pasqua, inseminator, uova di colombo................................ (muoio) (muoio) (muoio) (appl) (appl) (appl) (appl)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 20 Maggio 2011, 13:12:58 pm
Guarda che "craniata" ci hai dato!!!!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

Non so a cosa ti riferisci (??)

Inognicasamente non credo che gli interessi la craniata ... sta per raggiungere quota 10.000  8)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2011, 13:23:27 pm
ora vado a mangiare perchè ho fame...

.... non puoi capire, è un linguaggio cifrato tra me e il Claude

(vecchio) e mi raccomando è un linguaggio cifrato che tale deve rimanere, neh ludo1


Mimmo, che a Palermo non si offendano lo immagino, visto che sono molto pochi quelli che mi conoscono (o che mi ricordano)

ma devi capire, ognuno di noi ha le sue paure e i suoi limiti, ed io non riesco mai a prendere decisioni così veloci se prima non ci ragiono su per benino....

.... manca ancora un mese, credo di facerla, in qualche modo penso di farcela, ma non vorrei mai che all'ultimo mi viene paura e pianto tutto li....


buon pranzo a tutti, mi dispiace, la cucina nel mio cesso non l'ho ancora creata, ma ci staimao lavorando  ;D

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Roberto Threeyes - 20 Maggio 2011, 13:57:48 pm
Tony ...io mi potrei offendere...e sai che se un siciliano s'offende...."è un'offerta che non puoi rifutare!" (sicilia)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 20 Maggio 2011, 20:30:41 pm
Goditi la vita "Watsy", ...............goditi questa...................

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 20 Maggio 2011, 20:30:58 pm
cabasisi (appl) (appl) (appl) (appl)

Il buon vecchio e prolifico Camilleri ha restituito dignita' ad una parola dialettale che la morale comune ha sempre voluto impronunciabile e che la borbonica arretratezza aveva reso inesportabile ;D


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 25 Maggio 2011, 18:11:43 pm
Piacciono anche a me, considerato che sono le tue non posso che farti i miei complimenti  (su)

il tasto (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/Themes/classic/images/italian/search.gif) o non funziona bene o non sono capace io di cercare....

.... non è che riesci a segnalare dove le hai trovate  (?)

Il tasto (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/Themes/classic/images/italian/search.gif) funziona benissimamente, piuttosto mi sarei sorpreso se la tua ricerca avesse avuto esito positivo  (sorpreso)

Trattasi di messaggio privato, maschie e postdatate confidenze tra me e il mago, niente che io possa rivelarti senza infrangere i regolamenti  (police1)


ciclone scena farmacia (http://www.youtube.com/watch?v=vTAtbp4beQU#)


Caro vecchio Toni, mi piace il rapporto di confidenza che si e' instaurato tra di noi, a chi altri avrei potuto dedicare questo supporto multimediale senza vedermi appioppare un ban di giorni 3?  ban maschiamente meritato  (appl)

Hai finalmente deciso cosa farai nei primi giorni di Luglio?    (bacio)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2011, 18:35:33 pm
ecco perchè non trovavo ilmessaggio (??) confidenza privata era, ahhhhhhh  (sicilia)
 
Hai finalmente deciso cosa farai nei primi giorni di Luglio?    (bacio)


per questa risposta mi sa che sono "costretto" a venire....

... se non ne aprofitto ora so già che non ci verrei mai  (nonso)


Resto in attesa di informazioni dal mio Bogiatrop ludo1, probabilmente mi imbarco con lui, devo ora trovare un volo di rientro economico o in alternativa mi prendoil treno e risalgo lo stivale come facevano i nostri vecchi negli annidel boom.

 (abbraccio) (felice) non metto questo --> ;) perchè verrebbe frainteso, neh  (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 25 Maggio 2011, 18:38:55 pm
 (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl)

Ho iniettato il virus a Watson...............mi sa!!!!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2011, 18:41:44 pm
(appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl)

Ho iniettato il virus a Watson...............mi sa!!!!!! (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

VIRUS (??)

ma cosa caspiterina dici tu.... e poi fila a finire la babbalucia che non vedo l'ora di fare il passeggero di collaudo, neh  (guid)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 25 Maggio 2011, 18:43:04 pm
Il virus "bogiarello" (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

Se arriva l'assicurazione la prossima settimana vengo a trovarti!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 28 Maggio 2011, 20:53:19 pm
(abbraccio) (felice) non metto questo --> ;) perchè verrebbe frainteso, neh  (muoio)

Metti un po' quello che ti pare, Toni.

Ci siamo bastonati  ;) a sufficenza e, lo sai benissimo, quando due maschi fanno a cazzotti, si collocano ipso facto al disopra di ogni ragionevole sospetto  (appl)



 (abbraccio) Mimmo.
Titolo: Re: Babbalucica raid ludica
Inserito da: Watson - 31 Maggio 2011, 17:30:54 pm
Ho scritto "magari"  (sorpreso) non ho scritto che sia strettamente necessario farsi gavettoni  ;D

Se poi e' proprio la spiaggia che non ti piace allora ci sgavettiamo da qualche altra parte  (appl)

Il mio era un invito serio e comunquemente siamo in OT  (muro)



 (felice) Mimmo.


OT, OT, sempre in (ot) si deve andar a parare.... diamine una piccola battuta innocente sul fatto che i gavettoni non mi sono mai piaciuti... ammetto che non mi sono perso una puntata di Daytona bike week e trovo spassosissima l'idea di fare i gavettoni come li fanno a loro.... ma qui maschiamente parlando mi sa che non sia corretto e poco virile farseli tra forumisti seri e acculturati come noi, neh



e visto che ci sono mi tolgo un'altro sassolino (vecchio)


ma scusa di chi parlavi in questo post...

Joan Baetz rinuncio' per parecchio tempo ad infilare nei suoi pezzi musicali basso e batteria, il padre, un predicatore di una qualche confessione protestante, sosteneva che basso e batteria evocassero le movenze del coito.

... di lei (??)

Blowing in the wind (http://www.youtube.com/watch?v=DFvkhzkS4bw#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 31 Maggio 2011, 17:39:58 pm
Si, parlavo proprio di lei.

Negli anni '80 leggevo il mensile "Suono", oltre che di HiFi si parlava anche di musica e di musicisti.

La storia del padre puritano mi rimase impressa nella mente  ;D


Riguardo all'OT, ricordiamoci di non dare il cattivo esempio (vecchio)




 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 31 Maggio 2011, 17:49:12 pm
Dai ogni tanto ci vuole..... UFFA sempre a stare dietro le regole, che mortorio.


Oggi ho fatto per la seconda volta una visita dall'altra parte, tu sai di cosa parlo, tutta un'altra atmosfera, tutta un'altra vita, mi sa che se non fosse che qui ho marcato il territorio, sarei emigrato anch'io di la.



Alla prossima fratello (caspita parlo come te  (muoio))  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 31 Maggio 2011, 17:56:23 pm
Alla prossima  (su) ... e non ti preoccupare se parli come me, io parlo un po' come tutti, come vedi c'e' chi sta peggio  ;D


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Ludo - 31 Maggio 2011, 18:08:12 pm
Dai ogni tanto ci vuole..... UFFA sempre a stare dietro le regole, che mortorio.


Oggi ho fatto per la seconda volta una visita dall'altra parte, tu sai di cosa parlo, tutta un'altra atmosfera, tutta un'altra vita, mi sa che se non fosse che qui ho marcato il territorio, sarei emigrato anch'io di la.



Alla prossima fratello (caspita parlo come te  (muoio))  (abbraccio)

Queste cose non si dicono e non si fanno!!!!! ;)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2011, 12:43:26 pm
Queste cose non si dicono e non si fanno!!!!! ;)

Non è un tentativo di riportare il passato....

... se si chiama passato un motivo ci deve essere, è un tentativo di riconoscere dei meriti che alcuni non vedono essendo ormai presi nel loro presente fatto di ricordi passati deviati

(mi sa di servizi segreti deviati. ma solo da come suona bene)


Bisogna guardare al futuro e vivere il presente con un occhio verso il passato ed uno verso l'ignoto....

.... non so cosa stò scrivendo, ma visto che sono nel mio "water club" so che posso farlo, anche perchè sul mio rotolo di carta igenica c'è stampato tutto il regolametno del forum (giusto per non dimenticarlo)


Stamattina non ci sono ancora andato, non vorrei venire contaggiato da uno spirito diverso (non ho scritto migliore), invece ho fatto un salto nel forum alternativo, quello tranquillo, pacato, rilassato, quasi (zz)

mi è piaciuta una battuta fatta da un forumista:

Citazione
Complimenti Panzerfaust hai smosso un po il forum dormiente (http://r17.imgfast.net/users/1713/32/55/16/smiles/750937.jpg)(http://r17.imgfast.net/users/1713/32/55/16/smiles/76147.gif)

pensate cosa succederebbe se giungesse anche li il mitico WJ

 (ballo) (blabla) (foto) (post) e forse  (inc) (clava)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 01 Giugno 2011, 12:46:02 pm
 (matto) (matto) (matto) (matto) :o :o :o :o :o (paura) (paura) (paura) (paura) (paura)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2011, 12:46:53 pm
Qualcuno si chiederà cos'è questa novità del Willi Wonka bar (matto)

non preoccupatevi, non è nulla, almeno non è nulla per voi che leggete le pagine tecniche e che siete ..... come dire.... "a posto", neh  ;D


questo è solo un tentativo sublimale di condizionare la scelta legittimamente indiscutibile, di far ripostare un "vecchio" forumista che imperversò sul forum non tanto tempo fa....

... forse non è il luogo più adatto ad una forte personalità come la sua, ma da Watson mica ci si poteva aspettare qualcosa di meglio, neh  (nonso)


centri dimagranti sobrino e WillyJoe (http://www.youtube.com/watch?v=El0DgDSy8Uc#)

Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2011, 12:49:20 pm
Lo giuro, non era mi intenzione ricercare simili record di visione (anche perchè oltre al sottoscritto e pochi altri, questo luogo non è che sia molto frequentato (quindi i visitatori siamo sempre solo noi)

Inognicasamente non credo che gli interessi la craniata ... sta per raggiungere quota 10.000  8)

ma noto ora che la cifra è stata raggiunta e superata, chissà quando è successo (??)



Festeggiamo qui come si deve questo evento  (ballo) e vediamo se il WJ in linea si accorgerà di noi  (felice)



The Lion sleeps tonight FULL (http://www.youtube.com/watch?v=oUMwu_gXK7Q#noexternalembed)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 01 Giugno 2011, 12:49:36 pm
 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2011, 12:51:17 pm
(matto) (matto) (matto) (matto) :o :o :o :o :o (paura) (paura) (paura) (paura) (paura)

ti vedo perplesso, ma esci anche tu da Watson closet ed entra nel Wonka bar che ti offro una mega beeckssssssssssss


Il nuovo spot Beck's (http://www.youtube.com/watch?v=WUOYcmiOvW0#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 01 Giugno 2011, 12:53:42 pm
Voglio anche la cameriera!!!!! ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2011, 12:58:30 pm
Voglio anche la cameriera!!!!! ;D ;D ;D ;D

guarda che se vuoi te la posso far avere.....


.... non è difficile al Wonka bar, qui anche l'impossibile diventa normale, basta un pizzico di zucchero e la becks ti arriva servita con chi vuoi tu  (appl)



 (spett) fidati, se ne bevi una decina vedrai che visioni avrai, neh  (bevuta) (bevuta)


guarda cosa mi è capitato di vedere a me dopo che ho esagerato con la moretti  (sorpreso)


Willy-Joe.avi (http://www.youtube.com/watch?v=GKaP0HLWsiE#)

P.S. il titolo è l'elemnto importante  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 01 Giugno 2011, 13:00:12 pm
Camerieraaaaaaaaaaaaa!!!! un alca selz per Watsooooonnnnn!!!!
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 01 Giugno 2011, 13:03:11 pm
Se ne è andato   (nonso) e non è passato a salutarci (piango)


Sarà per un'altra volta, per oggi chiudo io il Wonka bar e vi auguro buon appetito (mang)


e non fateci caso, è una watzata (matto)

 (felice)



P.S. si mi serve un pillolone per digerire tutto (http://leighhouse.typepad.com/advergirl/images/alka_seltzer_burger_1.jpg)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 10 Giugno 2011, 11:48:39 am
Avevo intenzione di chiudere per sempre questo angolo di bar dal mio "cesso", visto che il WJ non aboccava all'amo (http://abrigliesciolte.forumup.org/images/smiles/pescatore.gif)

poi mi sono ricordato che anch'io sono iscritto nel forum abrigliesciolte (http://abrigliesciolte.forumup.org) e quindi sono rientrato ed ho sondato il terreno (http://abrigliesciolte.forumup.org/images/smiles/rk01_tagliarepino.gif)


ho così deciso che questo bar andava assolutamente chiuso, perchè è offensivo ricevere degli ospiti illustri dentro un "cesso", ci vuole un'ambiente adatto, anzi ci vuole un salto di categoria che renda possibile questo miracolo (http://abrigliesciolte.forumup.org/images/smiles/rk01_danzacanapa.gif)


e cosa ho pensato...... (http://abrigliesciolte.forumup.org/images/smiles/thinking2.gif)


qui accanto al watson closet, c'è una stanza sfitta, la padrona non riesce a trovare nessuno essendo molto piccola ed un po' scomoda, ma per il mio progetto può funzionare...

... ho creato un'apertura in modo che possa passare da una stanza all'altra senza uscire dal mio ambiente, ma non preoccupatevi, ho pure lasciato aperta la porta per voi che frequentate il bar di sotto  ;)

in questo nuovo bar non si servirano alcolici in nessuna maniera, dovete rimanere sobri ed educati, saremo in contatto telepatico con gli "scissionisti" e spero che qualcuno dei "lealisti" voglia aprofittarne per chiarire, domandare, parlare e progettare un'eventuale

(http://abrigliesciolte.forumup.org/images/smiles/rk01_sposi.gif)

tra i due forum  (appl)


VIVA il Willi Wonka Bar VIVA il forum  (ola)
Titolo: Re: Willi Wonka - Bar
Inserito da: Watson - 10 Giugno 2011, 11:52:55 am
Questo è l'ultimo post "vecchia maniera" che posto dal Willi Wonka - Bar dentro il Watson closet (piango)

da ora se vogliamo trasferire le discussioni di la nella nuova sede del Willi Wonka - Bar (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=7742.msg215629#msg215629)  (su)



(vecchio) mi raccomando egregio ADMIN (adoraz) e rispettabili Moderatori (adoraz), il nuovo BAR non è un doppione dell'unico bar freccia, perchè non serve per discutere su qualunque tema all'interno di questo forum, ma tenterà di farlo con l'altro forum per via telematica e tramite i vari postini che già circolano su entrambi i forum
(http://abrigliesciolte.forumup.org/images/smiles/rk01_cavalchiamo.gif)


L'ho posizionato giustamente in Off Topics per distinguerli, se mai non vi piacesse vi chiedo solo di riportarlo qui nel mio "cesso" e di non disperderlo in quell'ambiente tetro e malinconico che è
l'Archivio del forum (paura)
Titolo: Re: CAVALLI BRADI in MAREMMA - 21/22 Maggio 2011
Inserito da: Watson - 13 Giugno 2011, 12:40:54 pm
... o almeno forse so cosa mi spinge a farlo.

Due motivi, uno lo puoi leggere  qui ---> Pugno allo stomaco (http://abrigliesciolte.forumup.org/viewtopic.php?t=1018&highlight=&mforum=abrigliesciolte)   (stupid) ops. dimenticavo anche tu non sei tra  graditi  (nonso)

va bhè prossimamente lo mettero qui (ma ti assicuro stò di un male che non vedo l'ora che questa giornata passi in fretta)


La0altro motivo e farti passare per un (blabla) e un amante dell' (ot) .... ovviamente è difficile farlo, quasi impossibile, ma spero che a qualcuni gli girino gli attributi e segnalino questo OT spinto su tutti i post...

... che poi detto tra noi è un (ot) talmente all'acqua di rose da essere quasi piacievole  (appl)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 13 Giugno 2011, 12:44:18 pm
 (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

Cavalli bradi in maremma nel cess-bar di watson? (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) ??? ??? ???
Titolo: Re: CAVALLI BRADI in MAREMMA - 21/22 Maggio 2011
Inserito da: COIO3 - 13 Giugno 2011, 12:49:36 pm
Farti passare per un (blabla) e un amante dell' (ot)

Non ho difficolta' a reggerti il gioco, solitamente faccio quel cavolo che mi pare, specialmente quando trovo che la cosa, qualsiasi cosa sia, e' divertente.

In ogni caso, qualunque cazzata io possa mai fare, non saro' mai tanto stupido da non trovare il coraggio o la forza di chiedere scusa per il disagio che creo; e credo che questa "cosina" faccia piu' male di qualunque acciacco tu ti porti appresso quest'oggi  ;)



(bacio) Mimmo.
Titolo: Re: CAVALLI BRADI in MAREMMA - 21/22 Maggio 2011
Inserito da: Watson - 13 Giugno 2011, 13:06:34 pm
In ogni caso, qualunque cazzata io possa mai fare, non saro' mai tanto stupido da non trovare il coraggio o la forza di chiedere scusa per il disagio che creo; e credo che questa "cosina" faccia piu' male di qualunque acciacco tu ti porti appresso quest'oggi  ;)

e per questo che ti apprezzo.... non ti capisco completamente, lo ammetto, ci sono aspetti che sfuggono alla mia compressione, ma fin dal primo giorno ho imparato che tu sei una persona che riflette mentre scrive e che pretende che le risposte abbiano un filo logico costante.


Non sono uno psicologo, ma solo un ingenuo sognatore che ha paura di perdere le poche cose che gli provono un piacere momentaneo in questa vita di m***a che siamo costretti a recitare non so su quale copione scritto da chi (??)



Oggi ho avuto una conferma che stupidamente avevo rifiutato di accettare.....

.... oggi mi sono svegliato con un'altro collega che ha lasciato questa valle di lacrime.



Ma la sorpresa forumisticamente parlando che ho provato è che qui non mi andava di condividerlo (e molti penseranno "finalmete")

arrivederci a presto, maschiamente il tuo Watson  (muoio)
Titolo: Re: CAVALLI BRADI in MAREMMA - 21/22 Maggio 2011
Inserito da: Aspes - 13 Giugno 2011, 20:37:58 pm



Ma la sorpresa forumisticamente parlando che ho provato è che qui non mi andava di condividerlo


Questo non e' che sia un buon segno ... vuol dire che non ti senti a casa .. strano !!

Comunque, comprendendo il momento, mi dispiace per quanto e' successo, e ti capisco ..
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: cugino i.t.t - 13 Giugno 2011, 21:49:41 pm
 ???
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 14 Giugno 2011, 10:15:25 am
???

Spesso le emoticons messe cosi' sono incomprensibili !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 14 Giugno 2011, 15:59:59 pm
presumo che Cugino i.t.t fosse dispiaciuto e perplesso del fatto che io non ho postato un sentimento di dolore qui su questo forum ed ho preferito il forum delle briglie sciolte....


.... Aspes, che rimanga tra noi, ma qui l'atmosfera di un tempo non c'è più, sono ormai in molti che hanno smesso di postare e che si collegano giusto per scrivere due righe e poi non leggono niente altro....

... e questo non credo sia solo colpa della passata bufera del clan o della primordiale battaglia tra i cani ed i gatti....


penso che sia l'evoluzione naturale del forum, un'evoluzione che lo renderà sempre più uno strumento tecnico dove chiedere e trovare risposte ai vari problemi inerenti le nostre bicilindriche


il forum "umano" è morto e i pochi che si ostinano a perseguire verso questa modalità di interazione sono davvero degli illusi.

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 14 Giugno 2011, 18:12:21 pm
presumo che Cugino i.t.t fosse dispiaciuto e perplesso del fatto che io non ho postato un sentimento di dolore qui su questo forum ed ho preferito il forum delle briglie sciolte....


.... Aspes, che rimanga tra noi, ma qui l'atmosfera di un tempo non c'è più, sono ormai in molti che hanno smesso di postare e che si collegano giusto per scrivere due righe e poi non leggono niente altro....

... e questo non credo sia solo colpa della passata bufera del clan o della primordiale battaglia tra i cani ed i gatti....


penso che sia l'evoluzione naturale del forum, un'evoluzione che lo renderà sempre più uno strumento tecnico dove chiedere e trovare risposte ai vari problemi inerenti le nostre bicilindriche


il forum "umano" è morto e i pochi che si ostinano a perseguire verso questa modalità di interazione sono davvero degli illusi.

 (abbraccio) (felice)

Questa volta non sono d'accordo con te Toni ... per me il Forum e' quello di un tempo, dove poi scrivere, confidarti, raccontare ...

C'e' chi legge, chi non legge, chi risponde e chi no.

E' cresciuto molto come numero di iscritti, tanti sono nuovi, alcuni sono emigrati, altri cancellati, ma la "base" e' ancora quella.

Il "nuovo" alcune volte puo' attrarre, ed avra' anche i suoi lati positivi, ma per me questa e' casa.

Alla fine "illuso" e' solo chi vuol cercare altrove quella che gia' c'e' qui, credendo e pensando che il modellarsi addosso un forum porti ad un interagire migliore, diverso.

Facile e' scappare, difficile e' restare, assistere ai cambiamenti, salutare i nuovi, aiutarli, ascoltarli.

Il forum e' tutto questo.

E se questa e' illusione, allora si, sono un illuso.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: cugino i.t.t - 14 Giugno 2011, 19:05:08 pm
la mia emoticons esprimeva tristezza .......non per le vicende del forum di qui o di la .....ma davanti a certe cose ..........io a parole non sono bravo ..........toni sò che ha capito a cui mi riferivo .io non sono piu presente su abs ma gli amici di tanto in tanto si fanno vivi e ho saputo .
Titolo: La Leva Calcistica Della Classe '68
Inserito da: COIO3 - 15 Giugno 2011, 09:58:06 am
Le persone non sono tutte diverse, ogni individuo e' fondamentalmente uguale a tutti gli altri.

Non mi raccontare chi sei, non voglio ascoltarti, non voglio ascoltare le tue frottole,  non assomigli neanche un po' alla persona che eri e domani sarai gia diverso

Sei perfettamente uguale a me, solo che io ho smesso di raccontarmi frottole, piu' bugie mi raccontavo e piu' sentivo il bisogno di tirarmi una pistolettata alla tempia.

La tua parole non assomigliano neanche un po' alle prime parole che scrivesti qui su questo forum, e neanche le mie parole assomigliano a quelle che diedi in risposta ai tuoi garbati approcci.

Entrambe gia oggi siamo diversi da come eravamo ieri, ed e' questo che ci rende uguali; progetti in fase di sviluppo ciascuno gravato dagli accidenti propri.


La verita' e' che a nessuno e' consentito spendere la propria vita in platea, tutti stiamo su un palcoscenico e ci scambiamo smorfie dietro maschere di scena perche' il maledetto copione ce lo dobbiamo scrivere da soli.

Alla fine risultera' che questa maledetta commedia l'abbiamo scritta assieme.


Non ti avevo obbligato a recitare, ti avevo semplicemente passato una battuta che mi sembrava particolarmente felice.

Al momento siamo gli ultimi della lista, e' difficile pensare che noi si possa dire o fare qualcosa che non sia stata gia detta o fatta, nessuna vergogna quindi se recito io al posto tuo.



De Gregori

FRANCESCO DE GREGORI - La leva calcistica della classe ' 68 (http://www.youtube.com/watch?v=lETVilXSfNY#)


(lingua) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 15 Giugno 2011, 10:04:39 am
la mia emoticons esprimeva tristezza .......non per le vicende del forum di qui o di la .....ma davanti a certe cose ..........io a parole non sono bravo ..........toni sò che ha capito a cui mi riferivo .io non sono piu presente su abs ma gli amici di tanto in tanto si fanno vivi e ho saputo .

Forse ti riferisci a quanto ho scritto in Un pugno allo stomaco.....

è dura, so che si supera tutto, ma a volte si vive di più con i colleghi di lavoro che con i propri parenti....

.... ieri al funerale c'era un sacco di gente.


 (felice)
Titolo: Chiuso per ferie
Inserito da: Watson - 15 Giugno 2011, 17:17:38 pm

Alla fine "illuso" e' solo chi vuol cercare altrove quella che gia' c'e' qui, credendo e pensando che il modellarsi addosso un forum porti ad un interagire migliore, diverso.


Mi dispiace che nel forum dei "secessionisti" non ti è permesso scrivere.... io ci stò provando a fargli cambiare idea, ma in ogni forum c'è un regolamento e per ora di la c'è un qualche blocco che ancora non si sblocca.....


... perchè ti dico queste cose, perchè mi piacerebbe che fossi tu stesso a sentire alcune loro risposte, in modo da poter valutare se anche qui c'è ancora quello spirito che conobbi nei primi tempi, tempi violenti, altro che questa sana e tranquilla pace odierna

ma tempi in cui ci si confrontava apertamente lottando e cercando di salvare le proprie idee da quelle della maggioranza silenziosa e dal clan sotterraneo.


Mi dispiace non esser più chiaro (sono confuso, sono distratto da altri problemi) ne riparleremo più avanti quando avrò superato anche questo momento....

.... ora mi godo un po' di riposo e mi staccherò dal forum, non posterò e non romperò  (appl), poi vediamo come crescono i giovani e osseviamo questa evoluzione del forum.



P.S. stai sicuro non scappo, modificherò solo il mio approccio con il forum, come dice Mimmo,

Citazione
Non mi raccontare chi sei, non voglio ascoltarti, non voglio ascoltare le tue frottole,  non assomigli neanche un po' alla persona che eri e domani sarai gia diverso

domani sarò diverso, più simile a questo forum.


Ciao ci si risente  (felice)



(http://penelopebasta.files.wordpress.com/2009/08/chiuso-per-ferie.jpg?w=222&h=336&h=202)
Titolo: Chiedimi Se Sono Felice
Inserito da: COIO3 - 15 Giugno 2011, 19:05:08 pm
Ciao ci si risente  (felice)

Fai con comodo, Toni, ci penso io a tenere in ordine la baracca; visto che prendi a prestito le mie frasi io mi son permesso di tenermi una copia delle chiavi  (appl)

Quando torni e' meglio se fai una telefonatina prima ... una questione di delicatezza  ;D


La radiamo al suolo questa merda di casa (http://www.youtube.com/watch?v=hVhEdr1ObIo#ws)


 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: Chiuso per ferie
Inserito da: Aspes - 15 Giugno 2011, 19:15:45 pm
[

... perchè ti dico queste cose, perchè mi piacerebbe che fossi tu stesso a sentire alcune loro risposte, in modo da poter valutare se anche qui c'è ancora quello spirito che conobbi nei primi tempi, tempi violenti, altro che questa sana e tranquilla pace odierna



Ti ricordi male Toni ( anche se leggerai solo al tuo rientro ) .. di violento ci sono stati alcuni scontri, ma, visto che ti piacciono le statistiche, prova a creare una percentuale tra il "violento" e la "normalita" nella parte bassa del forum a quei tempi .. ne rimarrai sorpreso.

Le "loro risposte" volendo, le potrebbero sempre inserire qui ... siamo aperti, liberi, e tutti possono postare.

Comunque, Buone Vacanze .. !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 15 Giugno 2011, 23:22:22 pm
???

Spesso le emoticons messe cosi' sono incomprensibili !!
avrà frainteso qualcosa...

sai Aspes non te l'ho mai detto e te lo dico ora,

sei grande  (abbraccio)
Titolo: un sorriso, basta un sorriso
Inserito da: Woodstock - 16 Settembre 2011, 12:24:13 pm
avete presente gli artisti di strada, quei ragazzi che si vedono nelle grandi metropoli del  mondo e che vendono la loro arte per quattro soldi...

... ora li trovi anche agli incroci con semaforo, si mettono in mezzo alle strisce e fanno il loro numero rispettando al secondo il tempo del rosso


all'inizio erano solo i giocoglieri, poi sono arrivati i clown ed ho visto anche quelli che rimangono immobili tutti di bianco vestiti

sono educati, un cappello in mano ed un passaggio veloce tra i finestrini delle auto, non insistono, non infastidicono, non si sentono, non esistono....



... ieri ero fermo ad uno di questi semafori, ero appena uscito dal lavoro, ero stanco, ero accaldato, ero preoccupato, ero all'incrocio dove una coppia si stava esibire

ero in prima fila


ho evitato di osservarli, ho abbassato lo sguardo, ho guardato i pedoni, le case, l'asfalto e loro che con grazia e precisone facevano il loro numero, il tempo esatto tra un rosso ed il verde successivo

al termine un delicato bacio ha sfiorato le loro labbra e poi si sono divisi per percorrere l'esiguo spazio tra le file delle auto, con quel sorriso ancora fresco ad illuminare il viso della ragazza e passandomi accanto mi ha detto


un sorriso, basta un sorriso


sono anni che non mi guardo allo specchio, non so che espressione avevo, eppure c'era un tempo che sorridevo a tutti ed a tutto, un tempo in cui credevo di esser vivo e sognavo di cambiare il mondo...

chissà che espressione avrò avuto,
chissà perchè si finisce per inaridirsi,
chissà perchè si perdono le illusioni di un tempo,


ieri siamo andati avedere il concerto di Battiato, è stata una bella serata, sono state belle emozioni, dedico a tutti quelli che hanno paura di aver perso il loro desideri questo suo brano


Franco Battiato La stagione dell'amore (versione inedita) (http://www.youtube.com/watch?v=dkDfSjnJnPQ#)

Se penso a come ho speso male
il mio tempo
che non tornerà non ritornerà
più


Antonio

(http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17285;type=avatar)

Titolo: Nemmeno Tu Che Sei Pratico
Inserito da: COIO3 - 16 Settembre 2011, 12:44:34 pm
Chissa', chissa' e chissa' 

Bentornato, vecchia quercia.

Tutti siamo vivi finche' siamo consapevoli e presenti a noi stessi, e vivere bene o male dipende molto da dove il tuo seme e' andato a radicare dopo essere caduto dalla pianta madre.

Tante volte, fratello mio, bastano anche solo i sensi di colpa a farti sentire vivo, il che probabilmente significa che tutte 'ste colpe non le hai.


Grazie per la visita che mi hai fatto, li per le strade della mia pianta madre, e grazie per la buona compagnia che vorrai continuare a farmi, si spera, non ho proprio bisogno di facce nere e cuori infranti, non in questo periodo  ;D


Febbre da Cavallo - C'ho certi c... (http://www.youtube.com/watch?v=jw4Cj3cB10k#ws)



(lingua) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 16 Settembre 2011, 12:51:48 pm
A volte basta veramente poco per ritrovare il sorriso!

Son 5 /6 giorni che i due mostri di casa(i piccoli) la fanno a fette che vogliono un gattino, e vaglielo a spiegare che già ce l'hanno.......lo vogliono e basta.

Non sono i soliti capricci, lo vedi da come piangono quando il gattone fetente che ho da loro non si fa ne toccare ne accarezzare.

Oggi, me ne hanno regalato uno, piccoloooooooooooo piccolo...appena svezzato., rosso bianco e nero, una femminuccia, sto ridendo e giocando come un matto, morde la baldracchetta, graffia, fa già gli agguati alla cagnetta..........................

......basta veramente poco, e anche se dura il tempo di una sigaretta, tornare a ridere come un bambino fa dannatamente bene!

Toniiiiiiiiiiiiiiiii .........arripigliate! (abbraccio) (abbraccio) (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 16 Settembre 2011, 13:03:56 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10382/Immagine_326.jpg)

 ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 16 Settembre 2011, 13:14:10 pm
A volte basta veramente poco per ritrovare il sorriso!

Infatti, a me lo ha fatto tornare il suo racconto dei due innamorati sotto al semaforo.

Quello che mi toglie il sorriso e' il sentirmi costretto a dare sempre il meglio di me stesso, ironicamente Antonio da il meglio di se stesso nel momento in cui rimungina su come ha speso male il proprio tempo.


 8) Mimmo.
Titolo: Spiegazioni
Inserito da: Watson - 16 Novembre 2011, 17:21:54 pm
Rispondo qui per non inquinare un 3D che stà venendo su bene  (appl)

Grazie Toni, hai perfettamente ragione, per questo...


... non ho mai ragione Sergio, sono solo un grande pasticcione che combina grossi casini (non il politico)

mi succede perchè vivo il forum troppo intensamente ed a volte ci rimango troppo male per quanto succede a causa mia.


Avrei voluto scusarmi per certe affermazioni, ma ho capito che non sarebbero servite, perchè penso che altri forumistini abbiano i loro pregiudizi e le loro convinzioni ed ormai si sono fatti un'idea che difficilmente modificheranno.


Luigi ha significato molto per me e per il forum, forse il suo abbandonare la comunità così su due piedi senza una spiegazione, un post chiarificatore, un vaffa espresso a caratteri cubitali...

... forse questo ha spiazzato me ed altri, era solo questo il motivo che mi spinse a cercare di riportarlo sul forum e lo fatto senza sotterfugi, senza usare gli MP, scorciatoia molto comoda per attirare l'attenzione.


Su ABS forum ho riprovato in maniera diversa a capire il perchè del suo allontanamento, c'è stata una bella discussione e forse sono riuscito a far comprendere (ma era nell'aria) che tutta questo isolamento andava abbandonato, in modo da diventare apertamente un forum libero e a briglia sciolta  (su)


ma anche li è successo qualcosa che non avevo previsto, qualcosa che invece di far evolvere l'ambiente l'ha fatto esplodere e Luigi se ne è andato così come ha fatto qui (piango)


Ora sono tranquillo con la mia coscenza, perchè ho capito che è il suo modo di svoltare pagina, ognuno ha un suo modo per farlo, bisogna accettarlo e andare avanti.

Se il destino lo vorrà ci si incrocerà da qualche parte, forse per ora il suo contributo al mio percorso è da considerarsi concluso, forse non lo è per chi lo segue ancora, ma ognuno di noi ha percorsi diversi


Non avevo intenzione di offenderlo, e neanche offendere altri forumisti, ma a volte leggere i propri post può causare del risentimento, perchè sembra che abbiano violato la tua intimità, benchè sia chiaro che tutto quello che scriviamo non rimane raccolto tra noi, ma viene letto in tutto il pianeta (basta avere un traduttore  :))




Ieri il mio responsabile mi ha chiesto di trovare dei dati che servivano per un lavoro, ho dovuto aprire l'armadio dove lui tenva i CD.... poi sono andato sul suo PC ed ho cercato se per caso c'erano cartelle inerenti il lavoro

mentre ero li ho visto la sua cassettiera, è ancora piena delle sue cose, della sua privacy, stranamente nessuno l'ha svuotata e nessuno l'ha richiesta....

.... mi sono seduto in quella postazione ed ho rivisto il passato di quando ancora nulla si conosceva e le speranze non avevano ancora la data di scadenza.


Sergio è dura far finta che nulla sia successo e che la vita continui così come è stata scritta... si chiamava come te, non era uno stinco di santo, ma abbiamo lavorato insieme per quasi 20 anni.


E' bello confrontarsi qui sul forum

è bello illudersi che un giorno un perfetto sconosciuto possa rileggere tutto questo e magari immaginare come erano i bicilindrici di inizio secolo

è bello avere uno scambio di battute e immaginare le persone ridere dietro i nostri anonimi schermi


è bello vivere, e te ne accorgi solo quando questo privilegio loperde chi ti sta intorno.




Se ci colleghiamo su ABS forum (che poi è una costola di questo forum) leggeremo questo messaggio che l'amministratore del forum ha voluto lasciarci:

   Forum temporaneamente chiuso
"La vita è troppo corta per perdere tempo a litigare. Ben presto ci renderemo conto che essa scorre molto più liscia e serena se noi offriamo l'altra guancia"


ho volutamente copiato il vecchio testo giusto per lasciare una speranza a chi le speranza le ha sempre inseguite.


Guns N' Roses - November Rain (http://www.youtube.com/watch?v=8SbUC-UaAxE#)
Titolo: Re: 2012 - speriamo
Inserito da: Watson - 30 Dicembre 2011, 15:59:17 pm
Tra poche ore saremo nel 2012, poche ore solo perchè tra poco smetterò di postare e ricomincerò nel 2012  (nonso)

ho sentito in giro che nel 2012 il mondo finirà  (sorpreso)


non so bene perchè, ma una predizione Maya parla di un cambiamento epocale....

... cambiamento, bella parola, bisognerebbe iniziare a studiarla meglio a pensare sempre più che un cambiamento ci vuole se non vogliamo finire male.


Non so se voi lo avete notato, ma stiamo sempre più perdendo tutti i valori che rendono l'uomo (e la donna) diversi dal mondo animale...

... ma poi questa diversità è veramente un valore aggiunto o è una disgrazia per questo pianeta  (?)


La società nell'ultimo secolo ha solo prodotto una falsa ricchezza ed un nuovo egoismo che stà distruggendo i valori essenziali quali la solidarietà, l'umiltà, l'accontentarsi di quello che si ha senza desiderare il superfluo...

... non sono bravo a fare i sermoni, anche se da ragazzino un pensiero verso la vita spirituale l'avevo anche fatto, ma solo un pensierino  ;)


non credo che ci salveremo, molti segnali sono troppo negativi e troppo simili a quanto successe nei primi anni del secolo scorso, ma a volte se molte persone sognano lo stesso desiderio, magari questo si potrà realizzare...




... auguri di un 2012 migliore e vi lascio con questo pezzo tratto da un libro che ho trovato molto interessante per un torinese come me innamorato dei tranvai  (felice)



P.S. per magomerlino, non leggere queste righe, sono la fine del libro, neh (vecchio)





Ed eravamo già in piazza Statuto, tutta grigia di nebbia, ch'egli seguitava a fare le sue dichiarazioni d'amore.
Lo pregai di fermare; fermò, e mi disse con la sua voce cordiale:
-Buon anno, monsù!
-Buon anno, Giors!- gli risposi.

Egli parve colpito dall'accento con cui gli feci quel saluto.
Mi guardò, e poi mi rispose la parola che da molto tempo ripeto sempre, e che mi pare la più dolce e la più sapiente delle parole umane:
-Speriamo!.

Si, mio buon Giors: speriamo!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: magomerlino - 01 Gennaio 2012, 23:26:17 pm
Mi unisco all'augurio di Watson!!...per Tutti Voi....ma proprio Tutti!

ma non ci hai detto il titolo del libro..... (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 05 Gennaio 2012, 16:25:09 pm
Mi unisco all'augurio di Watson!!...per Tutti Voi....ma proprio Tutti!

ma non ci hai detto il titolo del libro..... (nonso)

 (stupid) ops. che sbadato, se ti interessa il nome devi andare a leggere questo 3D ---> QUI (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=8370.msg229676#msg229676)

e mi raccomando se riesci rispondimi in relazione alle immagini di 3 post dopo.... lo so non è corretto richiedere una risposta così sfacciatamente  (sorpreso)

di solito si manda un MP in cui si chiede di rispondere a tale post, neh  (muoio)


P.S. in fin dei conti è un post a te dedicato  (abbraccio)



N.B. Mago questo sembrerebbe il 10.000 (post) così a lòeggere il numerino sotto il nick-name, ma in realtà non lo è.... che magia hai combinato  ???


ad imperitura memoria

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/avatar_10000.jpg)


 (felice)
Titolo: Re: addio Marco
Inserito da: Watson - 19 Gennaio 2012, 17:28:46 pm
A volte mi capita di ricordare dei movimenti, delle battute, delle espressioni di persone che non ci sono più


a volte ne sento pure la voce, ma capita solo quando dormo


a volte ci penso, ma cerco di non soffermarmi troppo, di non rifletterci su perchè altrimenti non ne verrei fuori


eppure è li davanti a noi, la si può sentire ovunque e la si incrocia spesso senza saperlo, senza rendersi conto che ci stà aspettando, che ci attende


per fortuna il nostro cervello inibisce certi ricordi, li ovatta, li rende sempre meno dolorosi e più sfumati


e lo fa per noi, non per non pensarci, ma per non deprimerci.


Oggi non ci stavo pensando e poi improvvisamente ho letto questo:

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_lutto_forum.jpg)

grazie forum per avercelo ricordato e arrivederci Marco, prima o poi tutti andremo a scrivere sul tuo forum.


 (felice)


Aaron Neville***Ave Maria (Schubert) (http://www.youtube.com/watch?v=JwyBewTE8fA#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 19 Gennaio 2012, 17:33:05 pm
  (piango)
Titolo: AlexanderPlaz
Inserito da: COIO3 - 11 Giugno 2012, 17:21:38 pm
Circa un'anno prima ero riuscito a procurare dei libri usati ad una ragazza che frequentava la mia stessa facolta'; si trattava di una studentessa della provincia che si poteva permettere due stanze e cucina nei pressi dell'universita'.

Per ringraziarmi, senza essere costretta a farsi vedere in giro con uno come me, si costrinse ad invitarmi a cena.

Mi accolse sulla soglia del suo pied-a-terre intabarrata dentro un completino in austero stile ghepeu', giacca e pantaloni in robustissimo fustagno di un colore a meta' strada fra il marrone nun-ce-prova' e il verde lassa-perde, stivaletti a punta metallica davano un tocco aggressivo alla sua mise.

La prima cosa che mi balzo' all'occhio fu una rigonfiatura cilindrica che deformava la tasca sinistra del suo pantalonaccio, proprio a mancina dell'osso pubico, ringonfiatura che mi fece sobbalzare dalla paura, rigonfiatura che rivelo' essere uno spray antiaggressioni, come lei stessa ebbe modo di mostrarmi, "a scanso d'equivoci" come ebbe a dire, anche se sul momento non capii bene a quale equivoco si riferisse.

Mi invito' a togliermi l'eschimo, carico d'anni e d'esperienza, e lo raccolse usando delle molle per caminetto quindi, senza scuoterlo, lo allargo' su un attaccapanni che aveva precedentemente coperto con uno straccio che faceva pensare ad una coperta per cani.

Dopo essersi disfatta del mio soprabito si precipito' a spalancare tutte le finestre della sua confortevole magione, per soffocare gli eventuali bollori mi fossi portato appresso, sospettai.

Una volta creata la giusta atmosfera sedette su una poltrona invitandomi a fare altrettanto indicandomi un tozzo sgabello da mungitura sistemato a circa due metri di distanza dalla sua persona, poi comincio' ad interrogarmi sulla mia vita, sui miei interessi attuali e sui miei progetti futuri.

Pur costretto in posizione fecale fui contento di poterle parlare, mentre le labbra mi diventavano viola; risposi alle sue domande cercando di venirne fuori con la fedina pulita e me la sarei cavata anche bene se solo fossi stato capace di non balbettare a causa dei tremori muscolari con i quali il mio corpo si difendeva dall'assideramento.

Propose di cenare che ancora non erano scoccate le venti, probabilmente per anticipare i tempi che sembravano essergli diventati molto stretti.

Bandi' dalla mensa qualsiasi alimento che potesser far anche lontanamente pensare alla fornicazione.

Niente carne ovviamente e quanto al pesce neanche a nominarlo; riguardo all'alcool sostenne di esserne addirittura allergica, se proprio l'avessi gradito poteva farmi succhiare della Tintura di Iodio che teneva da parte per i casi d'emergenza, non tutta pero'.

Ci mettemmo a tavola nel momento esatto in cui cominciava a soffiare una crudele tramontana.

Dopo essersi avviluppata il collo in una sciarpa modello trans-artic mi prego', con un tono di voce che non ammetteva repliche, di occupare il posto che esponeva le mie spalle alla sua finestra aperta.

Chiesi se non le disturbasse restituirmi l'eschimo e, all'istante, la vidi illuminarsi in viso.

"Vai gia via?", mi chiese incoraggiante; io risposi di no e lei, per ripicca, mi sbatte' sotto al muso un recipiente ceramico che era la miniatura esatta di un pitale, con tanto di manico.

La scodella era sufficentemente piccola, cosi' che non mi montassi la testa, il brodino era disgustosamente tiepido, cosi' che mon mi mettessi strane idee in testa; ci galleggiavano dentro dei cascami di pastificio, il grado di cottura era: "troppo al dente".

Durante il pasto, mio malgrado, comincio' a sgocciolarmi il naso a causa del freddo.

Avendo notato che lei aveva due coltelli a portata di mano mentre io nemmeno uno, evitai di sottoporre il tovagliolo ad un uso non previsto dal galateo.

Resta il fatto che quella disgustosa brodaglia sembrava non finire mai.

Io continuavo ad attingerne, chiedendomi se la proserpina mi avrebbe lasciato eventualmente usare il bagno, ma il livello della broda non solo non accennava a diminuire, aumentava addirittura, facendosi sempre piu' densa e cremosa.

Lei stessa mi libero' dall'imbarazzo portandosi via la scodella, usando le stesse molle che avevano mortificato il mio eschimo, mentre esclamava fra i denti: "Ma smettila, schifoso!".

Nel dopocena la situazione precipito'.

Mentre cercavo di sbarazzarmi della pasta cruda che mi si era attaccata ai denti, la diavolessa vide la mia lingua scodinzolare sotto le guance e, dato di piglio alla tasca sinistra, mi intimo' di smettere di fare qualsiasi cosa stessi facendo, se mi era cara la vita.

Chiesi scusa, mortificato per l'equivoco, e mi immobilizzai.

Mentre mi cacciava via con gli occhi si invento' di chiedermi di descriverle brevemente lo stato della mia situazione patrimoniale; incapace di trattenere la sorpresa la spruzzai di saliva, dalla testa ai piedi, sbottando in una risata che era realmente impossibile trattenere.

Mi ritrovai per strada che scoccavano le venti e diciassette; feci quattro passi a piedi, da solo e infreddolito.

Riconobbi la via di casa e la guardai come fosse la mia innamorata, saziandomene senza sciuparla; appoggiai le spalle al muro e, vincendo la tramontana, fumai fino al filtro la MS che mi ero procurato per il dopocena.

E buonanotte.



Milva

Milva - Alexander Platz (Cohen-Battiato-Pio) - 1982 (http://www.youtube.com/watch?v=9QxrK_d-qow#)


(segue)
Titolo: Mi Piaci Perche'
Inserito da: COIO3 - 11 Giugno 2012, 17:31:58 pm
Conoscevo uno studente di Veterinaria che bazzicava il mio istituto allo scopo dichiarato di "far fuori" tutte le future professoresse di matematica che quello stesso istituto fosse stato capace di sfornare durante "il suo regno".

Le sue folli imprese erano supportate da una diabolica capacita' di mentire e favorite da tratti somatici che ricordavano Jean Gabin da giovane.

Chiedendomi "notizie utili" sulla reputazione della proserpina che mi aveva cacciato di casa io ebbi a commentare usando una sola frase: "Una iena".

Dopo essere riuscito ad estorcermi i particolari del mio infelice rendez-vous, quella faccia di cuoio nel giro di quindici minuti riusci' a presentarsi, a farla ridere di tutto cuore, a farle battere le ciglia tanto velocemente da alzare la polvere dal marciapiede e in ultimo le stampo' un bacio sulla guancia con uno schiocco cosi' forte da far alzare in volo uno strormo di piccioni.

Riuscito a farsi prestare del denaro il veterinario promise che avrebbe restituito la somma recapitandogliela direttamente a domicilio; la proserpina gli segno' l'indirizzo su un foglio di carta che gli fece scivolare in mano, stringendogliela, lasciando pensare che avesse deciso di tenerla in pegno.

Dopo qualche tempo lo sfacciato ebbe a rimproverarmi il mio discutibile senso
dell'umorismo.

Venne fuori che la "Iena" lo aveva accolto nella sua alcova chiudendosi la porta alle spalle con passetto e catenaccio; subito dopo, senza chiedere il permesso, gli aveva strappato di dosso la giacca esibendo sguardi e movenze che facevano pensare ad una mantide poco religiosa.

Disse di aver trovato l'appartamentino tanto caldo da risultare afoso ed opprimente, lui se lo spiegava per il fatto che quell'indemoniata, come ebbe a definirla, pareva non possedesse altri indumenti oltre a vestagliette di pizzo e baby-doll; disse che la scellerata faceva un uso improprio dei coordinati di biancheria, nel senso che indossava oggi un pezzo e domani l'altro ma mai tutt'e due insieme.

Disse che gia al primo incontro si era esibita scolandosi due litri di birra da un boccalone di fattura teutonica; nella stessa occasione dimostro' di essere in grado di aprire una porta chiusa semplicemente ruttandogli contro; in quella particolare occasione fu la porta della stanza da letto ad essere aperta, porta che, a suo dire, non trovo' mai piu' chiusa.

Era vero, non cucinava bene, anzi non cucinava per niente; sembrava cibarsi esclusivamente di salumi che il padre, macellaio, si faceva un punto d'onore di non farle mai mancare; a questo proposito, guardando nel vuoto, mi rivelo' come vi fosse qualcosa di spiazzante nel modo in cui quella creatura affettava gli insaccati.

Riferendosi alla vita affettiva della mantide il veterinario si espresse dichiarando di sentirsene semplicemente esausto; a quanto pareva quella giumenta era capace di farlo sprofondare in una sorta di torpore instupidito che gli ricordava quella volta che in facolta', per scherzare, lui ed altri colleghi si erano somministrati un blando sedativo per puledri.

Non seppi mai se la mantide fosse giunta a conquistare la laurea, di sicuro riusci' a "far fuori" l'audace veterinario durante il "proprio regno".

Le ultime volte che lo vidi era diventato l'ombra di se stesso; confesso' di essere carico di debiti ed afflitto da un anemia debilitante nonostante si nutrisse praticamente di soli salumi e lo disse additandosi le eruzioni cutanee che gli devastavano il volto, lo stesso volto che tante ragazze aveva fatto sospirare.

A dirla tutta la iena non era neanche bella pero' a me piaceva, inutile negarlo.

A dirla tutta la Iena aveva fatto la sua scelta e io l'avevo scampata bella, inutile negarlo.




Vasco

Vasco Rossi-Mi piaci perchè (http://www.youtube.com/watch?v=zC1qYko4XLk#)


(gatto) Mimmo.
Titolo: Re: Saluti al bar
Inserito da: Woodstock - 21 Giugno 2012, 17:13:46 pm
spero di non aver offeso nessun forumista e tantomeno creato confusione, un giorno ritornerò a scivere.... se ci riuscirò

 (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso) (??) (??) (??) (??) (??)


Claudio, Articolo - 31


qui è d'obbligo scrivere un commento, c'è troppa confusione tra le varie stanze del castello, come direbbe il mago....


non ricordo che cosa volessi fare da grande, ricordo solo che mi divertivo un sacco nella mia fanciullezza

c'erano gli amici con cui giocare a calcio, c'erano le compagne di scuola con cui sognare di provarci, c'erano i genitori che anche se ogni tanto ti facevano desiderare di non averli mai avuti, era in fondo il tuo punto di riferimento


poi un giorno dovetti scegliere, ricordo eravamo in terza media e bisognava indicare a quale scuola si voleva venire iscritti....

... quale scuola ?

come fa un bambino di 13 anni a sapere che cosa farà da grande (premesso ai miei tempi si era ancora bamabini a 13 anni)


ci pensai molto, chiesi consiglio agli amici, ai genitori, a chi già c'era passato ed alla fine con molta fatica decisi che era meglio essere pratici e scelsi geometra


Claudio, è stato l'errore più grosso, dopo non averci provato con quella biondina della 5A, che ho fatto nella mia fancillezza, ho scelto un corso di studi superiori che non mi ha dato nessuna soddisfazione, che non mi ha arrichito anzi mi ha più che altro irrigidito/inqudrati/razionalizato  :)


fino a quando non scoprii il forum 30 anni dopo

(post)  (blabla) (scherma) (wan) (discu) (bevuta) (vecchio) (ot) (punizione) ..... e forse  (rosso)


non ho più voglia di rimettermi in gioco,
non ho più voglia di ricominciare,
non ho più voglia di ricordare i tempi che furono,
non ho più voglia di lottare.....


... ma ogni tanto ci ripensi e ascolti quel richiamo, come quello di Ulisse con le sirene che lo spingono a modificare la sua rotta verso casa, e che fai, cerchio di slegarti dal palo in cui ti sei legato e ti ributti nella mischia, scordado i toi errori, i toi difetti, i tuoi limiti per un richiamo.



Claudio domani smetto, ancora due giorni e poi smetto...

.. è stata solo una parentesi, una prova per capire se mai riusciro ad essere onesto con i miei propositi, se mai riuscirò ad interagire in maniera più anonima e meno emotiva, e guarda che se riesci a non ascoltare le sirene alla fine non diventa poi così difficile, se....


buon forum anche da parte di Watson  (felice)

Articolo 31 - Domani Smetto (http://www.youtube.com/watch?v=V7WSrlSIF8k#)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17285;type=avatar)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Giugno 2012, 17:19:55 pm
A me tutta sta cosa mi fa(scusa Admin) INCAZZARE!

Perchè....mi domando....PERCHE'............? (sorpreso)

Sono uno della seconda o terza leva, il forum l'hanno creato quelli come te,anni addietro......

E' desolante vederli fuggire ad uno ad uno.......caspita,     in 2 anni ne sono successe di tutti i colori, sono stato protagonista di giornate infuocate....ma mai mi sarei aspettato tutte queste diserzioni, questo ammutinamento! (piango) (piango) (piango)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 21 Giugno 2012, 20:53:51 pm
Claudio,

e' fisiologico, e' sempre stato cosi' .... prima di questo forum c'era la vecchia lista ( non mi ricordo se Toni ci fosse, ma mi sa di si ) ed anche li alcuni andavano ed altri venivano ...

Ora fa davvero sorridere il contrasto che nacque tra chi difendeva la vecchia lista a spada tratta ( Giuseppe, pper esempio ) e tra chi appena visto il forum se ne innamoro' .... Io il forum l'ho visto che era ancora offline .. eravamo Pacifico, Roald ed io ..... se ne e' fatta tanta di strada .. tanti se ne sono andati, alcuni sono tornati, altri vedrai che torneranno .... ed ancora una volta dico che non capiro' mai gli abbandoni, pur accettandoli.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Giugno 2012, 20:58:00 pm
Claudio,

e' fisiologico, e' sempre stato cosi' .... prima di questo forum c'era la vecchia lista ( non mi ricordo se Toni ci fosse, ma mi sa di si ) ed anche li alcuni andavano ed altri venivano ...

Ora fa davvero sorridere il contrasto che nacque tra chi difendeva la vecchia lista a spada tratta ( Giuseppe, pper esempio ) e tra chi appena visto il forum se ne innamoro' .... Io il forum l'ho visto che era ancora offline .. eravamo Pacifico, Roald ed io ..... se ne e' fatta tanta di strada .. tanti se ne sono andati, alcuni sono tornati, altri vedrai che torneranno .... ed ancora una volta dico che non capiro' mai gli abbandoni, pur accettandoli.

Lo so Aspes.....ma ...a me il forum, questo forum ,è piaciuto subito perchè leggevo te, Watson, Mimmo, Vicè, Pata.ecc ecc, ora son scappati tutti............rimango, perchè mi piace troppo, ma non è più la stessa cosa.......... (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 21 Giugno 2012, 21:02:57 pm
Vedrai che torneranno .. non avere fretta .. tieni duro, e vedrai che torneranno ...

Don't Let It Bring You Down - Neil Young (http://www.youtube.com/watch?v=ZqDho3sHpEs#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Giugno 2012, 21:04:27 pm
Spero.........................
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Fabio - 21 Giugno 2012, 21:17:34 pm
Il tempo e le ferite... (http://www.youtube.com/watch?v=iuemymHFd9c#)

 (sorpreso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Giugno 2012, 21:20:00 pm
Vorrei poter sapere tutto, vorrei poter capire ...tutto............
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 21 Giugno 2012, 21:26:09 pm
Certo, le ferite non si cancellano mai .. cioe', rimane il segno, se proprio lo vogliamo vedere.

Ma all fine c'e' sempre la luce ..

" " Quando mi ritrovai nella luce accecante del sole, uscendo dall'oscurità...."...

The Outsiders - Stay gold - Stevie Wonder (http://www.youtube.com/watch?v=nXJkE3-9_pg#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Giugno 2012, 21:29:41 pm
Parliamoci chiaro, il Toni lo vedo spesso di persona, siamo vicini di casa, ma il pensiero di non leggere i suoi post, non mi va giù...non mi va giù come il dover sperare che Mimmo scriva, come il dovermi rassegnare all'assenza di Vicè.....è triste....
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Roberto Threeyes - 21 Giugno 2012, 21:57:49 pm
ti capisco benissimo klo'....speriamo ritornino... (nonso)
Titolo: Brucero' Per Te
Inserito da: COIO3 - 22 Giugno 2012, 09:25:08 am
Vorrei poter sapere tutto, vorrei poter capire ...tutto............

La cosa divertente della vita e' che tutto cio' che esiste ci corre sotto gli occhi, fuori dalla finestra c'e' tutto lo spazio che esiste, tutto lo spazio e tutto il tempo, una cosa vale l'altra.

Ci mancano gli strumenti per esplorare lo spazio e il tempo, gli occhi a poco servono, molto piu' utile la fantasia, non puoi puntare il dito ma puoi farci correre l'immaginazione con la certezza che qualunque cosa riuscirai mai ad immaginare, esiste.

Niente capire o sapere, quindi, piuttosto una personalissima interpretazione.


Riguardo la mia frequantazione, non caricarmi di responsabilita', continuo a fare quello che facevo prima, o meglio, mi invento un modo diverso di fare sempre le stesse cose, un po' come giocare agli innamorati con la donna che ti sta accanto da 30 anni.

Pensa a te piuttosto, alle tue responsabilita', pensa a tutti quelli che frequentano oggi questo posto, per il fatto che lo frequenti tu, anche io.

Pensa a quelli che domani cercheranno di te, mentre il ludo si sta inventando un modo nuovo di vivere.



Negrita - Brucerò Per Te (http://www.youtube.com/watch?v=rzgjqbZhzTQ#ws)



(lingua) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 22 Giugno 2012, 15:01:25 pm
Mimmo....io son qui perchè mi piace, son qui perchè sono come le baldracche che vogliono essere ovunque, non sono qui perchè sotto l'avatar ce sta scritto COLONNA....non sono qui perchè voglio o devo guidare qualcuno....

Adoro quando mi connetto e vedo scritto la sotto che TU, il DUDACCIO, Watson, Aspes, Tio tione e tanti altri con cui ho passato piacevoli ed anche orrendi momenti  ci siete, tutto qui....

forse sono troppo abitudinario.....ma sò fatto cosi, quindi ,almeno tu, prenditela questa responsabilità! ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Woodstock - 22 Giugno 2012, 16:42:24 pm
Vi saluto e mi raccomando non preoccupatevi, quando torno non riutilizzerò questo nick.

Buon forum a tutti  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 22 Giugno 2012, 16:44:32 pm
 :)
Titolo: Re: Cantastorie
Inserito da: Watson - 20 Luglio 2012, 16:14:41 pm
Ormai i cantastorie sono una specie in via d'estinzione

lo sento, non attirano più le persone, non affascinano, non sono al passo con i tempi, non servono più per il futuro di una comunità....

... sono dinosauri del passato, ed il loro lamento è una flebile voce che sparisce molto velocemente.

Ognuno è un cantastoria
tante facce nella memoria
tanto di tutto tanto di niente
le parole di tanta gente.
Tanto buio tanto colore
tanta noia tanto amore
tante sciocchezze tante passioni
tanto silenzio tante canzoni.



eppure un tempo erano vivi anche loro


Gabriella Ferri - Sempre (http://www.youtube.com/watch?v=ILqUaUCv16k#)


Anche tu diventerai
come un vecchio ritornello
che nessuno canta più
come un vecchio ritornello.

Titolo: Re: Cantastorie
Inserito da: Watson - 23 Luglio 2012, 16:19:49 pm
ieri rientravo a casa facendo una strada alternativa alla solita, una strada tranquilla che ti permette di osservare e di riflettere....

... e quella donna l'avevo subito notata, camminava spedita sul bordo della strada, al di fuori del marciapiede, aveva chiaramente fretta


mi fermo al semaforo e l'osservo dallo specchieto retrovisore, quando vedo che si stà dirigendo proprio verso di me (ero l'unica auto ferma al semaforo), mi guarda e poi senza troppa esitazione mi domanda:

"mi potrebbe accompagnare al capolinea dell'autobus, se non le creo troppo disagio, è che ho dimenticato l'ombrello sul sedile?"


che fare, cosa rispondere, mi ha preso in contropiede e poi non è neanche una giovane e avvenente ragazza (i sogni del maschio medio, neh), ci penso, rimango un secondo in sospeso e poi, sposto dal sedile del passeggero le borse e l'invito ad accomodarsi....


... la deviazione in effetti è breve, lei continua a parlarmi, il suo ombrello è davvero importante, spera di ritrovarlo, non pensa ad altro, non si rende conto che a quest'ora il pulman sarà già ripartito dal capolinea, ed è quello che troviamo giunti sul posto, una fermata deserta ed una speranza spezzata...

"ed adesso che faccio, è il secondo che dimentico, e se chiedo all'autista del prossimo pulman di avvisare dell'ombrello...."


... è disperata, io cerco solo di trovare una soluzione (i maschi sanno fare solo questo) e le dico di telefonare al numero della GTT

"ma lei ha mai provato a telefonare, ma lo sa che non rispondono, ma ha mai provato e poi dove si trovano, ed ora saranno chiusi ed io cosa faccio..."


poverina, nella sua semplicità e disperazione vera, dovrei offrirle im mio ombrello, avrei dovuto proporle un inseguimento al bus con tanto di assalto, ma non so cosa rispondere e le chiedo se vuole aspettare o se (sottointeso) vuole essere riaccompagnata indietro, ma per lei la speranza di ritrovarlo è più forte della mia certezza che ormai l'ha già perduto e decide di scendere.



Mi stringe lamano e mentre stà per chiudere la portiera mi dice:

"lei è una persona felice"

la guardo, non comprendo cosa vuol dire e lei continua

"prima di rivolgermi l'ho guardata in faccia ed ho visto una persona onesta"

e chiude la porta, mentre io sorrido dentro di me e mi allontano con un senso di "leggerezza" che mi accompagna fino verso casa.



Io non so che faccia ho, ma sono felice che qualcuno l'abbia vista così appagante.


Twins - Face to face, heart to heart (1982) (http://www.youtube.com/watch?v=vpHUcqe2v-w#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 23 Luglio 2012, 17:10:30 pm
Piccole cose che fanno star bene! ;)
Titolo: Re: Cantastorie
Inserito da: Aspes - 23 Luglio 2012, 19:00:30 pm
ieri rientravo a casa facendo una strada alternativa alla solita, una strada tranquilla che ti permette di osservare e di riflettere....

... e quella donna l'avevo subito notata, camminava spedita sul bordo della strada, al di fuori del marciapiede, aveva chiaramente fretta


mi fermo al semaforo e l'osservo dallo specchieto retrovisore, quando vedo che si stà dirigendo proprio verso di me (ero l'unica auto ferma al semaforo), mi guarda e poi senza troppa esitazione mi domanda:

"mi potrebbe accompagnare al capolinea dell'autobus, se non le creo troppo disagio, è che ho dimenticato l'ombrello sul sedile?"


che fare, cosa rispondere, mi ha preso in contropiede e poi non è neanche una giovane e avvenente ragazza (i sogni del maschio medio, neh), ci penso, rimango un secondo in sospeso e poi, sposto dal sedile del passeggero le borse e l'invito ad accomodarsi....


... la deviazione in effetti è breve, lei continua a parlarmi, il suo ombrello è davvero importante, spera di ritrovarlo, non pensa ad altro, non si rende conto che a quest'ora il pulman sarà già ripartito dal capolinea, ed è quello che troviamo giunti sul posto, una fermata deserta ed una speranza spezzata...

"ed adesso che faccio, è il secondo che dimentico, e se chiedo all'autista del prossimo pulman di avvisare dell'ombrello...."


... è disperata, io cerco solo di trovare una soluzione (i maschi sanno fare solo questo) e le dico di telefonare al numero della GTT

"ma lei ha mai provato a telefonare, ma lo sa che non rispondono, ma ha mai provato e poi dove si trovano, ed ora saranno chiusi ed io cosa faccio..."


poverina, nella sua semplicità e disperazione vera, dovrei offrirle im mio ombrello, avrei dovuto proporle un inseguimento al bus con tanto di assalto, ma non so cosa rispondere e le chiedo se vuole aspettare o se (sottointeso) vuole essere riaccompagnata indietro, ma per lei la speranza di ritrovarlo è più forte della mia certezza che ormai l'ha già perduto e decide di scendere.



Mi stringe lamano e mentre stà per chiudere la portiera mi dice:

"lei è una persona felice"

la guardo, non comprendo cosa vuol dire e lei continua

"prima di rivolgermi l'ho guardata in faccia ed ho visto una persona onesta"

e chiude la porta, mentre io sorrido dentro di me e mi allontano con un senso di "leggerezza" che mi accompagna fino verso casa.



Io non so che faccia ho, ma sono felice che qualcuno l'abbia vista così appagante.


Twins - Face to face, heart to heart (1982) (http://www.youtube.com/watch?v=vpHUcqe2v-w#)

Ecco cosa ha visto la Signora ... giudicate un po' voi .. !!

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/IMG_0329.JPG)
Titolo: Re: Cantastorie
Inserito da: Watson - 24 Luglio 2012, 17:10:54 pm
Ma quello è il mostro di Torino (paura)

 (muoio) (muoio)


battute a parte, nonso voi, ma io ho sempre sperato di passare inosservato...

... ci sono persone che per caratteristiche fisiche non passano mai inosservati, magari sono molto alte o hanno un naso sproporzionato oppure sono delle belle ragazze ma anche dei brutti ceffi  :)


nella propia quotidianità le riconosciamo immediatamente, le rivediamo sempre a quell'incrocio la mattina, sul bus andando a scuola/lavoro o solo sotto casa nel negozio all'angolo....

... ma chi non può affermare che anche noi stessi non siamo riconoscibili dagli altri che incrociamo durante la giornata?



E' una domanda che me la sono spesso fatta, ma passerò inosservato o qualcosa di me verrà memorizzata anche da quell'estraneo che incorcio casualmente ?


L'altro giorno siamo andati a Briançon, ormai ogni mese un giro lo facciamo giusto per rompere la monotonia di tutti giorni, ma senza stravolgerla troppo (quindi andando sempre nello stesso luogo) e visto che ci troviamo bene andiamo nel solito bistrot a consumare il solito piatto  e speso con il solito cagnolone ed il tutto pensando di non passare inosservati (mang1)....



... ed invece il proprietario appena ci vede ci saluta e mi stringe la mano, quasi fossimo vecchi amici  (sorpreso) e vi assicuro che il francese lo parlo malissimo e non sono il classico chiacchierone che dove lo mettiate si crea una gruppo di seguaci....


a fine pranzo mi offre pure un bicchierino (un po' pieno) di ginepry o qualcosa di simile e mi chiede se la femme desidera bere   (birra) "NO, merçi"

Paola alla vista del bicchierino (un po' pieno) sconvolta mi ricorda che devo guidare  (guid) e i vicini del nostro tavolo (amici del propietario) ridendo e scherzando mi fanno capire che c'è sempre "lo chien a conduire la voiture"  ;)



Non so, forse è vero che ognuno di noi vede quello che desidera e scarta tutto il resto o forse dentro o attorno a noi ci sono dei segnali che apparentemente non percepiamo, ma che ci fanno riconoscere immediatamente ovunque andiamo.....

.. ci vuole Paolo per sviscerare il concetto  (abbraccio)


La Wotzon family (foto) ... ed il solito (mang)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Briancon_Toni_2012.jpg)(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Briancon_Watson_2012.jpg)(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Briancon_Paola_2012.jpg)

  ;)


Beatles She Loves You (With Lyrics) (http://www.youtube.com/watch?v=BOuu88OwdK8#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 24 Luglio 2012, 18:55:55 pm
Toni, credo sia la "maglietta" che non ti fa passare inosservato ....

E credimi, passare inosservato e' una cosa che ho sempre amato .. !!!
Titolo: Re: Cantastorie
Inserito da: Ludo - 24 Luglio 2012, 18:59:56 pm
Ma quello è il mostro di Torino (paura)

 (muoio) (muoio)


battute a parte, nonso voi, ma io ho sempre sperato di passare inosservato...

... ci sono persone che per caratteristiche fisiche non passano mai inosservati, magari sono molto alte o hanno un naso sproporzionato oppure sono delle belle ragazze ma anche dei brutti ceffi  :)


nella propia quotidianità le riconosciamo immediatamente, le rivediamo sempre a quell'incrocio la mattina, sul bus andando a scuola/lavoro o solo sotto casa nel negozio all'angolo....

... ma chi non può affermare che anche noi stessi non siamo riconoscibili dagli altri che incrociamo durante la giornata?



E' una domanda che me la sono spesso fatta, ma passerò inosservato o qualcosa di me verrà memorizzata anche da quell'estraneo che incorcio casualmente ?


L'altro giorno siamo andati a Briançon, ormai ogni mese un giro lo facciamo giusto per rompere la monotonia di tutti giorni, ma senza stravolgerla troppo (quindi andando sempre nello stesso luogo) e visto che ci troviamo bene andiamo nel solito bistrot a consumare il solito piatto  e speso con il solito cagnolone ed il tutto pensando di non passare inosservati (mang1)....



... ed invece il proprietario appena ci vede ci saluta e mi stringe la mano, quasi fossimo vecchi amici  (sorpreso) e vi assicuro che il francese lo parlo malissimo e non sono il classico chiacchierone che dove lo mettiate si crea una gruppo di seguaci....


a fine pranzo mi offre pure un bicchierino (un po' pieno) di ginepry o qualcosa di simile e mi chiede se la femme desidera bere   (birra) "NO, merçi"

Paola alla vista del bicchierino (un po' pieno) sconvolta mi ricorda che devo guidare  (guid) e i vicini del nostro tavolo (amici del propietario) ridendo e scherzando mi fanno capire che c'è sempre "lo chien a conduire la voiture"  ;)



Non so, forse è vero che ognuno di noi vede quello che desidera e scarta tutto il resto o forse dentro o attorno a noi ci sono dei segnali che apparentemente non percepiamo, ma che ci fanno riconoscere immediatamente ovunque andiamo.....

.. ci vuole Paolo per sviscerare il concetto  (abbraccio)


La Wotzon family (foto) ... ed il solito (mang)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Briancon_Toni_2012.jpg)(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Briancon_Watson_2012.jpg)(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Briancon_Paola_2012.jpg)

  ;)


Beatles She Loves You (With Lyrics) (http://www.youtube.com/watch?v=BOuu88OwdK8#)

Inosservato o no, quel piatto è troppo buono! ;NEH!
Titolo: Re: Cantastorie
Inserito da: Watson - 26 Luglio 2012, 12:57:21 pm
Inosservato o no, quel piatto è troppo buono! ;NEH!

... e per questo che mi diverto ritornarci (mang1) o invitare qualcuno che abita vicino, vicino  (muoio)


 (felice)
Titolo: Re: saluti al bar - per sognatori
Inserito da: Watson - 27 Luglio 2012, 12:51:35 pm
C'è un 3D che cerca di capire se è giusto sognare ose è meglio tenre i piedi ben saldi a terra e affrontare la vita senza più illusioni...

,,, se vi interessa --> Sognare o rimanere con i piedi per terra ? (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=9296.0)


C'è gente però che il suo sogno lo realizza, magari neanche ci credeva e poi improvvisamente ecco arrivare il successo....

... ma sono pochi e non bastano ad illuderci che anche noi ci riusciremo (piango)


Però c'è il forum o meglio c'era una comunità virtuale che senza conoscersi si è ritrovata per un lungo periodo vicina e solidale (e forse per qualcuno c'è ancora)....

... quindi non disperate, voi che vi trovate apparentemente con il ********* per terra, perchè qui una parola, una mano, un pensiero di aiuto lo riceverete sempre (o almeno ci tenteremo di farvelo avere).




Su con la vita, perchè a volte i sogni si realizzano, anche se dentro portano messaggi contradditori....


Susan Boyle- I dreamed a dream lyrics (CD Album) (http://www.youtube.com/watch?v=Aeo86iOS0QU#)


Sognavo un sogno in un passato,
in tempi di grande speranza,
quando la vita andava vissuta.



Allora ero giovane e impavida
e i sogni erano fatti e usati
e persi



Ma ci sono i sogni illusori
e ci sono tempeste
cui non possiamo opporci



Avevo un sogno
che vedeva la mia vita
così differente da adesso
così diversa di come sembrava
Ora la vita ha ucciso
il sogno che sognai.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 27 Luglio 2012, 13:07:58 pm
Bello il tuo messaggio, molto meno il testo della canzone....

NON CI STO!

Non ci sto più a farmelo mettere nel gnau in questa maniera.......

Purtroppo, mi rendo conto che più gli anni passano e meno viene la voglia di abbassare la testa e provare a sfondare le barricate che son sempre più numerose e robuste!

Non ho più l'età da avere vicino amici come il grande Enzo, (leggi quihttp://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=533.18300 risposta 18321), non ho semplicemente più voglia ..........................

















Titolo: Re: Enzo
Inserito da: Watson - 27 Luglio 2012, 15:45:05 pm
perchè non vada perso dentro i fumi del nostro bar (post)

Enzo (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=533.msg246470#msg246470)


A litri scorreva l'alcool, Enzo aveva una ditta distributrice di bevande, quella mattina era arrivato su alla Villa,la frazione dove da mesi abitavo da solo con il furgone stracarico, casse di birra, Becks, Elefant, Corona, bottiglie di gin, Wiskie ogni sorta di liquido alcolico ed anche bicchieri e boccali, quelli che solitamente omaggiava ai locali che serviva.

Uno di quelli è quello che uso solitamente per il mio barberaccio ;D

Il motivo di tutto quel ben di Dio era la festa che avevo organizzato con un'amico che compiva ,come me,gli anni quel giorno.

Tutto era pronto, da li a poche ore un'orda di giovinastri, si sarebbe catapultata a casa mia.io li avrei accolti già "sverso", avevo attaccato a becks alle 9 del mattino.............

Ricordo l'incontro con Enzo di qualche sera prima,per metterci d'accordo, ricordo d'avergli chiesto se conosceva qualche ragazza "non del giro" e lui, senza promettere mi disse che ci avrebbe pensato.....

Alle nove di sera, quando i primi scatenati stavano arrivando ero troppo pieno d'alcool per ricordarmi cosa ci dicemmo....e sinceramente non credo d'aver guardato in viso nessuno degli invitati..........l'unica cosa che ricordo è che ad un certo momento uscii di casa, la musica ad alto volume, l'aria resa irrespirabile dal fumo....la confusione.......esco, scendo lo scalone e vado a sedermi sui gradini del Castello .
La conobbi li, sbronzo più che mai, era l'amica portata da Enzo..............mia MOGLIE! ;)

[youtube=300,250]belY4eEx7EU[/youtube]

Enzo..............il Vero Amico................

Abitavo ancora li, a fianco al castello, frazione la Villa, a 2 passi dall'astigiano, conoscevo già la Luda, che abitava a Torino, in centro, una 40ina di km da casa mia.
La 2cv era stata demolita da poco, e avevo da poco comperato a cambiali una Ritmo 70 super team, molto bella.

Alla seconda cambiale in scadenza, la ditta dove lavoravo decide di licenziare gli ultimi 20 assunti, ed io ricadevo tra questi.

Erano già 2 sere che non riuscivo più a scendere a Torino, dalla Luda, i soldi erano finiti, la Ritmo stava immobile sotto casa, senza benzina.

Quella sera, Enzo viene a Trovarmi, con la sua Delta HF, lui se la passava bene, e ce la metteva tutta sul lavoro per riuscire a passarsela meglio ancora.
Immancabilmente, si presenta con un cartone di becks, ed immancabilmente sarebbe andato via a cartone vuoto, e si presenta con un lungo sorriso, e sulla porta stessa mi dice d'avermi trovato un lavoro. (sorpreso)

Entra, gli dico, ci sediamo ,attacchiamo a bere e lui mi dice che una ditta di traslochi cerca braccia, in nero, 80.000 lire al giorno........Esulto subito, poi mi smoscio di colpo.

Lui notando la mia espressione chiede quale siail problema, io tergiverso, gli apro un'altra becks, faccio di tutto e ci riesco, cambiamo discorso.

La serata si conclude, Enzo va a casa, ed io quasi mi metto a piangere.....potevo confessargli che quel giorno non avevo pranzato,che la Ritmo era a secco e non sarei potuto andare in sede alla ditta di traslochi in corso potenza a Torino, dall'altra parte della città? ...mi addormentai con questi pensieri mischiati ai fumi dell'alcool.
 
Anche da giovane mi sono sempre alzato presto al mattino, e quella mattina non fu diversa, pur avendo nulla da fare, non so perchè lo feci, ma mentre sbirciavo tra i ragni nel portafoglio sperando di trovare anche solo un biglietto da 5000 lire magari nascosto tra i documenti, ci trovo dentro 200.000 lire, 2 biglietti da cento che mi guardavano dicendomi: cosa fai ancora qui?

Fu il mio primo giorno di lavoro più strano, più faticoso e più felice.

[youtube=300,250]_p0kBlolBrU[/youtube]

Con Enzo ci si vede ancora, non sovente, avendo famiglia entrambi ed abitando parecchio lontani............

Non ci sono mai riuscito ,  i miei vari tentativi di imitare il suo gesto son sempre stati bloccati sul nascere da lui e dalla moglie........non sono mai riuscito a restituirgli quello che reputo il più bel regalo abbia mai ricevuto.

Titolo: I Not In Love
Inserito da: COIO3 - 08 Agosto 2012, 19:19:44 pm
Era in piedi e spolverava di sale alcuni pomodori tagliati a meta' nel piatto che teneva in mano.

Aveva preparato per me dal lato stretto del tavolo, tirai indietro la sedia e mi accomodai; lei si infilo' in bocca mezzo pomodoro.

Avvicinai il bicchiere e lo riempi' d'acqua e vino, meta' e meta', era impossibile bere quel vino crudo senza sudarlo via immediatamente.

"E' ancora caldo", disse, indicando il mio piatto, protendendo le labbra per trattenere il sugo che le riempiva la guancia.

Alzai il bicchiere nella sua direzione per ringraziarla della cena; pensando che le offrissi da bere, alzo' la testa in negativa senza articolare lo "ntz" che l'avrebbe strozzata.

Decisi di assecondarla e dissi: "come preferisci".

Strappai un pezzo di pane che sapeva di cenere, sassi arroventati e lievito madre, quindi un altro sorso di vino; lei ingoiava un pomodoro dietro l'altro.

Indossava un vestito leggero di colore scuro, poteva essere marrone o forse nero o magari anche blu scuro, erano da poco passate le venti, entrava poca luce dalla porta, poco di piu' dalla finestra affacciata a ponente.

Il buio del tessuto era animato da tralci scuri, pampini chiari, foglioline di un tenero verde e tante tante bacche colorate a vari gradi di maturazione.

Terminai il pane, riempi' nuovamente il bicchiere, infine scoperchiai il piatto; un pezzo di carne bruna ricoperta da un velo denso e caramelloso aspettava solo d'essere fatto a pezzi e mangiato.

Mi impadroni' delle posate e liberai un boccone di carne dal blocco morbido e fibroso, lei abbandono' il piatto vuoto sul tavolo.

Prese uno strofinaccio, lo bagno' e poi lo strizzo' forte forte, quindi si diresse verso la bocca aperta del forno.

Chino' il capo e la schiena e guardo' dentro l'imboccatura buia, i bicipiti femorali si gonfiarono e tendini robusti cominciarono a tirare dietro le ginocchia.

Disse che il forno era in uno stato pietoso e che andava pulito, e ci infilo' dentro tutto il braccio destro.

Addentai la carne e la guardai mentre lavorava; i tralci s'allungavano e pampini si tendevano, piegandosi al peso delle bacche ormai mature, immediatamente gonfie al solleone.

Rimisi gli occhi nel piatto un istante prima che allungasse la mano sinistra a controllare il vestito sotto i fianchi.

Si rialzo', rigiro' in mano lo strofinaccio e torno' a rimestare nel forno, stavolta accosciandosi.

Le ginocchia scrocchiarono all'unisono, alzai gli occhi al richiamo, la pelle le si tese elastica sulle gambe, lucida nella penombra come rame in fondo ad un cassetto.

Dopo aver masticato piano piano, buttai giu.



F.L.C.

I'm Not In Love - Fun Lovin' Criminals (http://www.youtube.com/watch?v=JT7wOmzn1fU#)



(gatto) Mimmo.
Titolo: Re: Camilleri1
Inserito da: Watson - 07 Settembre 2012, 12:58:34 pm
E' innegabile,

lo stile c'è l'hai,
i ricordi ci sono,
la fantasia non ti manca,

e il pubblico è qui in attesa della prossima

perla di scrittura,
brillantino di poesia,
mollica di ricordo,
di qualcosa insomma   (su)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Mimmo_Camilleri.jpg)
Titolo: Re: Camilleri3
Inserito da: Watson - 07 Settembre 2012, 13:17:26 pm
La strata non era per niente trafficata. Ebbe perciò tutto il tempo per girare comodamente a mano manca e andarsi a fermare nello spiazzo davanti all'ingrasso del motel.

Scinnì, trasì.

"Desidera?" gli spiò il portiere, assittato davanti al solito alveare di caselle numerate, con un giornale sportivo aperto sul banco e intento a un'accurata esplorazione della narice destra.

Notò immediatamente che dalle caselle, fatta eccezione per due, non pendevano chiavi. Il motel quindi in quel momento doveva essere al completo.

Ma nell'ingresso, a parte il portiere, non c'era anima criata e non si sentiva niscuna rumorata, nisciuna voce, pareva assolutamente vacante.

"Un caffè, per favore."

"Glielo facio preparare subito" fece il portiere premendo il pulsante del campanello.

Meno male che sarebbe stata un'altra persona a farglielo. E sempre nella tenue speranza che il barista avesse le mano pulite.

L'ingresso non era grande, ci stavano un divano e due poltrone di finta pelle, il banco del portiere e, in funno, il bancone del bar con la solita esposizione di bottiglie nei ripiani a muro.

A mano dritta c'era un arco che si apriva su un corridoio nel quale s'affaciavano le cammare a piano terra, a mano manca si partiva una scala che portava alle altre cammare del piano superiore.

Non è che l'ambiente fosse accussì lordo come si era immaginato, ma trasandato e di uno squallore che scoraggiava.

Da una porticina darrè il bancone del bar spuntò un omo malovistuto.

"Fai un caffè al signore" gli disse il portiere.

A malgrado l'avesse visto solo due volte e anni prima, l'arriconobbe: era lo stesso che aveva levato dalla vista la macchina di Adele. Doveva essere una specie di factotum, portabagagli, posteggiatore, barista.


Pino Daniele - 'Na Tazzulella 'e Cafè (Terra Mia) (http://www.youtube.com/watch?v=9gAOyTDJ16s#)
Titolo: Mama Lover
Inserito da: COIO3 - 10 Settembre 2012, 16:24:53 pm
in attesa della prossima

Un tormentone estivo, musicalmente parlando.

A dire il vero questo filmatino, proposto da MTV gia quest'inverno, mi beccava in palestra durante la fase di riscaldamento, fase che consumavo pompando sull'ellittica, una specie di biciclettone progettato apposta per farti saltare le valvole cardiache.


Serebro

SEREBRO - Mama Lover (Official Video) (http://www.youtube.com/watch?v=vDRnkTSdbRE#ws)


Non so bene di che stile parli, spero non sia niente che abbia a che vedere con il galateo, l'etica o la moralita'  ;D

Quanto alla fantasia, vedi bene che il piu' delle volte basta attingere al quotidiano, senza pregiudizi, purche' positivamente motivati  (appl)


(gatto) Mimmo.
Titolo: Re: Mama Lover
Inserito da: Watson - 10 Settembre 2012, 16:52:49 pm
Non so bene di che stile parli, spero non sia niente che abbia a che vedere con il galateo, l'etica o la moralita'  ;D

forse stile non è corretto, forse dovrei dire che il tuo modo di proporre le tue "chicche" ricorda nell'esposizione delle parole un personaggio eccezionale (leggi il titolo)  :)


sarà il suono del dialetto, sarà la collocazione di questi brevissimi racconti, sarà che anche se lui (adoraz) è su un'altro pianeta, tu  (abbraccio) non ne sei da meno....


.... giusto per essere precisi o pistini o semplicemente logorroici  (muoio) ma il brano estratto due post sopra, arriva direttamente da questo autore QUI (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=1020.msg253432#msg253432), neh  (felice)



P.S. lo sempre detto, la 2cv per certi video musicali non rende  (sorpreso)...........  (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Warild - 14 Settembre 2012, 12:39:46 pm
Ciao Watson,
io non ti so rispondere sulle varie annessioni ecc. per cui attendiamo qualcuno di più istruito, per quanto riguarda la "pagliacciata" del referendum per passare ad altra regione è sempre più o meno la solita storia, le regioni a statuto speciale (non tutte) stanno meglio perchè sono più virtuose nel gestire le risorse che invece normalmente vengono dirottate altrove (leggasi Roma),  io stesso posso testimoniare che una statale che attraversa i territori dal veneto al friuli cambia improvvisamente al passaggio dalla regione "ordinaria" a quella a statuto speciale, ovvero asfalto migliore, segnaletica presente, ordine e pulizia migliori....

il trentino poi fa scuola, bisogna ammetterlo, le infrastrutture sono sempre costantemente migliorate, è la patria del fotovoltaico e delle case ecologiche a risparmio energetico, e non dimentichiamo che il trentino ha donato le case ai terremotati di cui si è tanto vantato il governo con tanto di inaugurazioni ecc.

 (sorpreso)

concludo dicendo che le comunità montane hanno delle necessità molto diverse e importanti rispetto a una classica città per la tutela del territorio, e francamente moltissimi paesi del veneto di montagna si sentono abbandonati a se stessi mentre pochi chilometri più in la la regione attua tutte le politiche necessarie alla salvaguardia del territorio, delle strade, a partire da un semplice spazzaneve ai rinforzi necessari affinchè non ti frani la montagna sulle spalle... insomma motivi ce ne sarebbero molti per voler emigrare, ma secondo me non è quella la soluzione, la soluzione deve essere trovata lo stesso, grazie ad una forza politica e governativa locale capace.

 :)

C'è qualche possibilità di utilizzo di fotovoltaico per l'energia elettrica a casa?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 14 Settembre 2012, 12:49:07 pm
C'è qualche possibilità di utilizzo di fotovoltaico per l'energia elettrica a casa?

Certamente che si, dovresti però guardare il sito del conto energia http://www.conto-energia-online.it/ (http://www.conto-energia-online.it/) dove spero troverai tutte le risposte alle tue domande  (su)


 (felice)
Titolo: Re: il 17
Inserito da: Watson - 17 Settembre 2012, 16:54:24 pm
Oggi è il 17 settembre.... non è un venerdì, ma è come se lo fosse...


... non vi stò a scrivere cosa mi è successo per il fatto che non devo usare il forum come un blog (cosa che faccio spesso), ma oggi è davvero succeso di tutto e di più.


A volte mi chiedo se è meglio sfogarsi e chiarire o tenere tutto dentro e rimuginare.....

... la prima da la possibilità di togliersi il problema (in apparenza) più velocemente, scrivo quello che penso e mi sono sfogato, al massino un ban se ho esagerato, ma la coscenza è a posto.


... la seconda all'apparenza più diplomatica invece inizia a roderti dall'interno, magari pensi "è solo il forum, la vita reale è diversa", e poi ci pensi, ci ripensi, magari hai anche gli incubi la notte

e poi il giorno dopo, la settimana successiva vedi che l'altro scrive come niente fosse e tu ci pensi e ripensi e ti chiedi perchè tenere tutto dentro e pian pianino lo stomaco inizia a soffrire di gastrite, la notte gli incubi si accavallano, l'orgoglio ti punzecchia la mente e tu rimani in silenzio....



... scritta così è meglio la prima soluzione, uno sfogo, una botta e tutto si risistema, ma siamo, siete proprio sicuri che sia la cosa più giusta?


Oggi ripeto è un 17, per noi giorno nefasto, probabilmente era scritto nel mio oroscopo che oggi me ne sarebbero successe di tutti i colori e non è ancora finita, perchè il bello arriva quando chiudi il collegamento e te ne vai a casa felice e contento di aver risolto i tuoi problemi, di esserti sfogato alla tua maniera e magari hai acceso la miccia a qualcosa di molto più grave, molto più violento....


... spero che domani non troverò altri visitatori su questo forum, o bannati o incavolati, ma lo so che è un sogno (ed è quello che mi riesce meglio).



Maledetto il giorno che mi sono ammalato di  questo forum.



certo che a volte la tentazione di piantarla si rafforza
, ma poi dove mi sfogherò


Loretta Goggi - Maledetta primavera 1981 (http://www.youtube.com/watch?v=KWIfZVBQEU4#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 17 Settembre 2012, 16:58:13 pm
Toni, non volermene, ma non e' che la stai' facendo piu' grossa di quello che sia in realta' .. !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Simone - 17 Settembre 2012, 17:07:22 pm
Watson???
alla fine il Forum è fatto dalle stesse persone che sono fuori di qui...
perchè dovrebbe essere diverso dal mondo esterno???
forse perchè siamo qui??? e che differenza ci dovrebbe essere?
Fuori di qui siamo tutti egoisti, menefreghisti, maleducati e nei forum
ci trasformiamo in buoni?

n.b. per fortuna NON tutte le persone sono egoiste, menefreghiste e maleducate. 
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 17 Settembre 2012, 17:08:30 pm
Toni, non volermene, ma non e' che la stai' facendo piu' grossa di quello che sia in realta' .. !!

certamente si!!  ;D
Titolo: Toni, Sperandeo
Inserito da: COIO3 - 17 Settembre 2012, 17:25:40 pm
... scritta così è meglio la prima soluzione,  ma siamo proprio sicuri che sia la cosa più giusta?

Forse basterebbe scambiare di posto le soluzioni (??)


Tony Sperandeo-Tutto a Posto (http://www.youtube.com/watch?v=sAqNzu3wu_g#ws)



(gatto) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Simone - 20 Settembre 2012, 15:36:37 pm
che fine ha fatto Watson?  (??)
Titolo: Oggi Ho Imparato A Volare
Inserito da: COIO3 - 07 Ottobre 2012, 22:16:38 pm
Nel video la scena finale del film "Mio Fratello è figlio unico" di D. Luchetti con uno dei protagonisti che guarda l'alba sul mare dal terrazzo della nuova casa, con un sorriso sulle labbra.



Finardi

Oggi ho imparato a volare - Eugenio Finardi (http://www.youtube.com/watch?v=_2gLRZH-Pbo#)



(zz) Mimmo.
Titolo: Re: gelosia o follia
Inserito da: Woodstock - 15 Ottobre 2012, 17:09:46 pm
La mattina arrivo sempre presto, mi piace arrivare presto al lavoro, risparmio sulla benzina, c'è meno traffico e poi posso leggere in attesa di una lunga giornata di lavoro (in passato anche di forum), mi piace arrivare presto....

... ieri ho letto sulla stampa di un delitto passionale a Bologna (non so perchè ma la città mi ricorda qualcosa), diciamo non ho letto di un delitto, ho saltato l'articolo, ma era troppo grosso per non percepirlo.


Un piemontese di 53 anni è stato ucciso a coltellate poco prima di mezzogiorno sul binario uno della stazione di Bologna. Un delitto passionale.


Oggi le voci circolavano, qualcuno sapeva, io ne ero all'oscuro, ma visto l'ambiente alla fine l'ho saputo, il piemontese ammazzato era un collega.... ma siamo in tanti e probabilmente non lo conoscevo.

Poi ho capito chi era, lo vedevo ogni mattina entrare prima di me, un tipo tranquillo, generoso e ben preparato, una persona amante della vita e come tutti desideroso di condividere con qualcuno dell'altro sesso un briciolo della nostra permanenza terrena...


... hanno scritto molte inesattezze, non era l'amante, era un angelo che probabilmente stava salvando un'anima in pena, un'anima perseguitata da quello che di solito riduciamo ad un frase "gelosia".


Non era gelosia, non si può ridurre un gesto così folle ad un sentimento quale la gelosia, era secondo me FOLLIA.


Follia nel considerare chi ti stà accanto qualcosa di tua proprietà, qualcosa di cui puoi disporre a tuo piacimento senza considerare che nulla dura in eterno e che ognuno è libero di fare le sue scelte.... ma è anche la paura di rimanere soli, la paura di fallire, la paura di non aver raggiutno degli obbiettivi.


Non sono uno psicologo, ma questa "follia" tra virgolette e con le dovute distanze è qualcosa che ultimamente vedo balenare anche qui tra di noi....


... non è un'accusa, ma solo una considerazione, spero solo che queste mie esternaziononi fatte nel cesso di Watson rimangano sfoghi di un mondo che cambia, che precipita e che spaventa.


Non si parla di 2cv, neanche di trattori o di grafici, è solo che stamattina non sapevo che una vita si era spenta per sempre e quella vita più o meno la conoscevo anch'io.

Addio Alessandro


La follia di Corelli (http://www.youtube.com/watch?v=dMSE6SfUmlo#)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17285;type=avatar)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 15 Ottobre 2012, 17:20:53 pm
Approvo......................................
Titolo: Prima Le Donne
Inserito da: COIO3 - 17 Ottobre 2012, 08:38:42 am
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/jessica_and_roger_rabbit.jpg)


Adamo - è la mia vita.wmv (http://www.youtube.com/watch?v=CHpKkCVeGkY#)


(gatto) Mimmo.
Titolo: Shout (1959)
Inserito da: COIO3 - 30 Ottobre 2012, 09:15:02 am
(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/6/66/Edna_Purviance.jpg)
Edna Purviance (purvaians)

Paradise, 21 ottobre 1895 – Hollywood, 11 gennaio 1958



Isley Bros

Isley Brothers - Shout (HQ) (http://www.youtube.com/watch?v=cwabj-fq-4A#ws)


(gatto) Mimmo.
Titolo: Canzone Dell'Amore Perduto
Inserito da: COIO3 - 31 Ottobre 2012, 21:12:43 pm
(http://static.tvtropes.org/pmwiki/pub/images/maclaine_shirley1_1951.jpg)
Shirley MacLaine 

Richmond, 24 aprile 1934



De Andre'

Canzone dell'amore perduto - Fabrizio De Andrè (http://www.youtube.com/watch?v=TrJXF8I86vs#ws)


(gatto) Mimmo.
Titolo: Friday I'm In Love
Inserito da: COIO3 - 06 Novembre 2012, 17:48:03 pm
(http://images.movieplayer.it/2004/02/23/valeria-golino-in-una-scena-del-film-il-sole-nero-42456.jpg)
Valeria Golino

Napoli 22 Ottobre 1966


The Cure

The Cure - Friday I'm In Love (http://www.youtube.com/watch?v=mGgMZpGYiy8#)



(gatto) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - in memoria di te
Inserito da: Watson - 13 Novembre 2012, 16:19:39 pm
La mattina era partita come tante altre, il caffè con i colleghi, uno sguardo alla posta, il lavoro che scarseggi ed il forum (quello non manca mai), un giorno come tanti....

... ma ancora non lo sapevo, anche se dall'ultima volta che ne avevavmo parlato le speranze si erano ridotte considerevolmente, ma come dice il proverbio "finchè c'è speranza, c'è vita"


Poi sento squillare un telefono, il mio collega risponde, annuisce, abbassa la voce, posa la cornetta e rivolto a tutti e a nessuno con un filo di foce dice: è mancata la nostra collega.



Il tempo si è come fermato, stavo caricando un file e meccanicamente ho continuato a farlo, ma il tempo ha iniziato a rallentare, a staccarsi dalla realtà.



Ho in testa un'immagine molto bella di lei, un'immagine in cui la vedo nervosa in attesa di un annuncio, di un piccolo premio...

... ricordo era seduta poche file davanti, era nervosa e continuava a guardarsi le mani, a toccarsi i capelli, si specchiava nell'attesa della chiamata, ed era impeccabile, era davvero bella.



Ho continuato a lavorare, ho postato idiozie ed ho riso con i colleghi, fino a quando non ci siamo di nuovo riparlati ed è allora che ho sentito altre notizie, altre confidenze, altri dettagli....


... avevo il caffè in mano, lo sguardo si è posato verso il pavimento, ho cercato dentro di me pensieri che bloccassro quello che stava per sgorgare dai miei occhi (sapete non è bello piangere in pubblico e poi sul lavoro, no non è bello).



Ho in mente ancora quel ricordo, ho in mente quella vita che aveva pianificato il suo futuro così bene senza sapere che il destino non glielo avrebbe permesso.



Oggi sono morte 3 persone per l'alluvione nel grossetano, ma la notizia mi ha solo sfiorato.... forse perchè non li conoscevo, forse perchè siamo tutti chiusi dentro una corazza impenetrabile o solo perchè è giusto che sia così.



Mi dispiace solo averla portata d'esempio su uno stupido post, non glielo dovevo, spero che questo errore mi sia perdonato un giorno....


.... arrivedrci Pina.

(http://profile.ak.fbcdn.net/hprofile-ak-prn1/41766_1803185443_6865_n.jpg)

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=6ZkkFYfh8V0# (http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=6ZkkFYfh8V0#)

Ohh, in the sky we'll find the light
Ohh, until high we'll shine at night
Now we in the skies, blue skies
And we going higher, that's right
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Simone - 13 Novembre 2012, 16:24:09 pm
io credo che queste cose dovrebbero essere di monito a tutti.
ricordarsi che la vita comunque è breve e davvero legata ad un filo...
oggi ci siamo e magari domani no.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 13 Novembre 2012, 16:45:20 pm
io credo che queste cose dovrebbero essere di monito a tutti.
ricordarsi che la vita comunque è breve e davvero legata ad un filo...
oggi ci siamo e magari domani no.

oggi ci siamo e domani NO, te lo assicuro è matematico.



Ho postato questi miei pensieri perchè avevo bisogno di uno sfogo, non vogliatemene e se vi danno fastidio segnalatele....

... oggi non resisto più, che giornata.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Simone - 13 Novembre 2012, 16:51:56 pm
io credo che non ci sia nessun motivo per avercene con te ne
per segnalare le cose che hai scritto anzi; io credo, spero che tutti
quelli che passeranno di qui si fermeranno un attimo a riflettere.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skassamakkinen - 13 Novembre 2012, 17:04:13 pm
Bravo Ric! Riflettiamo. Serve a vivere più intensamente le nostre giornate.
Riflettiamo. Però non facciamoci attanagliare da questo pensiero.
Sennò non si va più avanti.
Ognuno di noi è energia e (se anche il corpo non c'è più) di noi resta l' energia e la luce che abbiamo saputo diffondere attorno a noi.
La collega di Watson, a quel che leggo, ha lasciato una buona luce.
L anima di Watson contribuisce a mantenere accesa quella luce.
Grazie Watson. Il tuo post è molto più importante di quanto credi.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 11 Dicembre 2012, 17:24:20 pm
Devo sdrammatizzare queste pagine....

... devo cambiare registro, in fin dei conti è solo un cesso...


ma deve essere bello diventare padre o avercelo ancora  (abbraccio)


Tema tratto da Arizzona Junior dei fratelli Coen

Arizona Junior Theme (http://www.youtube.com/watch?v=cvnfJr7xRDg#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 11 Dicembre 2012, 19:34:00 pm
Foto dal sito degli snailer, musica dalla TV tedesca  ;D


(http://4x4fotos.nl/upload/img.php?image=6645_scan1_48no.jpg)


KAOMA - Lambada (http://www.youtube.com/watch?v=aV149osCiWI#)



(gatto) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 11 Dicembre 2012, 19:50:02 pm
Foto dal sito degli snailer, musica dalla TV tedesca  ;D

(http://4x4fotos.nl/upload/img.php?image=6645_scan1_48no.jpg)

(gatto) Mimmo.
...e vediamo se indovini anche il modello di questa special, mooolto difficile
un aiutino, sull'adesivo che si intravede con il pino e la casetta c'è scritto Vakantie - njhc  (sorpreso)
 (appl)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 11 Dicembre 2012, 20:07:12 pm
Potrei barare e andare a leggere nel 3d degli snailer  ;D


Quello che ricordo e' che ha le fiancate decorate con delle onde di tre colori, rosso, blu e bianco  (su)



 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 11 Dicembre 2012, 20:16:22 pm
Potrei barare e andare a leggere nel 3d degli snailer  ;D


Quello che ricordo e' che ha le fiancate decorate con delle onde di tre colori, rosso, blu e bianco  (su)



 (felice) Mimmo.
Bravo, fuochino, ma devi dirmi di più ..anche la "Weekend" venduta in Svizzera aveva le stesse onde sulle fiancate, ma di colore beige marrone.
 (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 11 Dicembre 2012, 20:24:45 pm
Davvero non lo so che modello e', magari lo avro' anche letto ma l'ho dimenticato subito  ;D

Non e' il genere di particolari a cui faccio caso, specialmente guardando cosa combinano quei matti con le loro vetturette, sono davvero in gamba, almeno ... a me piace vedere cosa riescono a tirare fuori da vecchi rotttami spompati  (su)




 (felice) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 11 Dicembre 2012, 20:41:02 pm
penso che tu abbia letto nel 3d del forum snailer di quella ........ che hanno ritrovato sotto strati di vernice di una vecchia scocca  ;)
se ti incuriosisce la cosa ti do un'aiutino
non è svizzera
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10085/normal_1988citron2cv6spcialvak.jpg)
ma neanche tedesca
e non è neanche france, ..un allestimento tutto  ..... dai è semplice adesso  (muoio)
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10085/normal_2CV_SPECIAL.JPG)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 11 Dicembre 2012, 20:42:40 pm
NL           ?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Dicembre 2012, 08:25:16 am
Molto bella la bicilindrica  (appl)

Mi associo anch'io all'ipotesi di ludo.... olandese  (?)


P.S. vakantie vuol dire vacanza , NJHC non è ho idea che sia il New Jersey Hourse Council  (appl)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/tregua_Cruell.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 12 Dicembre 2012, 09:14:57 am
Esatto NL a questo punto per un 2cavallista non è difficile... perché questo è un forum di 2cvallisti vero??  ;D
nota: Watson hai dato un'aiutino in più, bravo ma non dico altro... se no ve lo dico eeh!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: skassamakkinen - 12 Dicembre 2012, 09:34:28 am
Io stavo guardando la biondina..... (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Dicembre 2012, 12:16:07 pm
erano le 12 e 12 del 12-12-12 ... MITICO  (appl)

solo che mi sono perso l'occasione di postare esattamente nell'orario giusto  (muro)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/tregua_Cruell.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Dicembre 2012, 12:40:10 pm
Esatto NL a questo punto per un 2cavallista non è difficile... perché questo è un forum di 2cvallisti vero??  ;D
nota: Watson hai dato un'aiutino in più, bravo ma non dico altro... se no ve lo dico eeh!

Ciao Toni, potresti solo riformulare la domanda, perchè non so cosa cercare....


... ho solo capito (in realtà ho trovato su un forum olandese) che quella 2cv era data in affitto negli anni '80 da un'organizzazione olandese di ostelli agli studenti ... (?)


forse la sigla è riferita alla Netherlands Jouth Hostel Citroen ... ma l'ho sparata solo perchè non so dove ricercare  ;D


lascio spazio a chi vuole cimentarsi  (felice)



(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/tregua_Cruell.jpg)





(police1) ALT, forse ho trovato una risposta.....

Nederlandse Jeugdherberg Centrale in inglese Dutch Youth Hostel Association  ;D

una associazione olandese di ostelli che offrivano le 2cv assieme alle stanze.... è questa la risposta  (?)

Bella la foto  (abbraccio) (appl) (felice)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: pata2cv - 12 Dicembre 2012, 13:00:36 pm
 (abbraccio) (appl)
Bravissimo Toni anzi direi che watson è un buon segugio
in pratica si, era un'associazione Olandese degli ostelli (NJHC) che affittava 2cv negli anni '80 per gli studenti ed altri con budget limitato... per andare appunto in vakantie (e dormire nei loro ostelli).
Le 2cv erano bianche, con un'onda blu ed una rossa, come la bandiera Olandese con le bande in orizzontale,  sul retro aveva quel logo con la casetta e l'albero (come nella foto)....
 (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: salbifulco - 12 Dicembre 2012, 13:26:00 pm
erano le 12 e 12 del 12-12-12 ... MITICO  (appl)

solo che mi sono perso l'occasione di postare esattamente nell'orario giusto  (muro)


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/tregua_Cruell.jpg)
per la precisione erano le 12:12:12(secondi) del 12.12.12.
Titolo: MITICO
Inserito da: Ludo - 12 Dicembre 2012, 19:48:18 pm
Al S.Anna di Torino, un bimbo è nato alle 12-12 del 12-12-2012

 ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 13 Dicembre 2012, 08:29:54 am
ieri la Juventus a giocato in coppa Italia, ed ha segnato (peccato), però sapete quando e con chi  (?)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 13 Dicembre 2012, 12:46:56 pm
 (nonso)

odio il calcio ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 13 Dicembre 2012, 12:50:12 pm
(nonso)

odio il calcio ;D

non importa che sia il calcio l'argomento.... importa cosa è successo ieri  (sorpreso)

(vecchio) e poi non ditemi che è stata una pura coincidenza.....


la fine del mondo stà arrivandooooooo (matto)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 13 Dicembre 2012, 12:51:36 pm
Smetti di bere, le becks analcoliche, ti fanno MALEEEEEEEEEEEEEEEEEE
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: salbifulco - 13 Dicembre 2012, 13:02:37 pm
ho letto qualcosa in merito ha segnato il numero 12 al 12 minuto ed è il 12° gol  ???
Titolo: Re: 12.12 12-12-12
Inserito da: Watson - 13 Dicembre 2012, 13:55:32 pm
 (su) GRANDE  (appl)

Probabilmente sono tutte coincidenze, ma Giovinco, il giocatore della Juventus, ha segnato il suo 12° gol con la Juve al 12° del secondo tempo indossando la maglia numero 12 e ieri come ricorderete era il 12-12-12  (sorpreso)

sicuramente è stato un caso, a meno che fossero tutti daccordo  (muoio) (muoio)
Titolo: Re: ho visto il cuore di Watson
Inserito da: Watson - 20 Marzo 2013, 17:05:24 pm
Ieri sono rimasto tutto il pomeriggio dal veterinario, non pensavo di resistere così a lungo

dovevamo fare un esame per vedere l'andamento della sua malattia, non chiedetemi cosa ha, Paola lo sa, io ci rinncio, non mi interesso neppure di me stesso....

... lui ci è venuto come al solito, un po' di paura, un po' di golosità per via del bon bon che gli danno alla fine, ci è abituato, lui verrrebbe ovunque se ci siamo anche noi.


C'eravamo solo noi, poi è arrivato una cagnolina piccola di taglia ma di un anno più vecchia del nostro Watson, siamo entrati e a me è toccato issarlo sul tavolo per il controllo con quella macchina strana che ti guarda dentro il corpo che scruta i tuoi organi interni, i tuoi segreti....

.... gli tenevo le zampe anteriori e lo accarezzavo, lui era spaventato, non capiva, non vedeva cosa gli stavano facendo, non sapeva e tremava, tremava tra le mie braccia.


Quando abbiamo finito siamo usciti, ma dovevamo rientrare per un'altro esame, abbiamo fatto un giro nel parco ed abbiamo incontrato un suo amico, un'altro beagle anche lui con i suo problemi con le sue magagne, poi siamo tornati ed abbiamo trovato un grosso malamut, come Margot, ma con problemi molto più seri, molto più gravi, molto più tristi....

... è difficile comprendere la morte, ancora di più se la guardi negli occhi di un animale che per molti di noi è come un figlio per chi ha avuto il piacere di essere genitore.

Anche la piccola cagnolina aveva un problema e la voce della sua padroncina lo faceva capire, non era una bella giornata da passare da un veterinario, poi è toccato nuovamente a noi...


... lo issato su e gli ho tenuto le zampe anteriori, questa volta Paola gli accarezzava la testolina e lui spaventato respirava con affanno

"su Watson non è nulla, non preoccuparti ci siamo qui noi , su Watson..."


ed è qui che l'ho visto, il suo piccolo cuoricino spaventato che batteva sullo schermo di quella macchina che ti guarda dentro, che ti scopre i tuoi segreti....


... ho visto il cuore di Watson  :)



ho visto il cuore di Watson che batteva velocemente con le sue aperture e le sue chiusure, con i ventricoli e con tutto quello che c'è in un cuore di una persona che tu ami veramente, cane o umano che sia, e ne sono rimasto sorpreso.


Poi siamo usciti e lui ha ritrovato velocemente i suoi ritmi e si è tuffato ad annusare i suoi odori, con nello stomaco una fame tremenda (era a diguno dal mattino, cosa rara per lui  :))

Quarterflash - Harden My Heart (http://www.youtube.com/watch?v=OqeKV2UYq1Q#)
Titolo: A Watson
Inserito da: paoloDòCavaj - 20 Marzo 2013, 18:02:16 pm


Noi qui, timidamente, talvolta parliamo dei nostri sentimenti, quelli che nessuno ci deve toccare.

Non si questiona sul nostro modo di sentire la nostra vita con il relativo carretto che ci trasciniamo dietro e che spesso ignoriamo, fatto di sofferenza, nata da sottrazioni a una vita piena inconsciamente immersa in una presuntuosa eternità.

La sofferenza degli altri, forse più della nostra stessa, mi richiama ai limiti, al limite quasi fosse come il bordo di una pagina finita.

E quante pagine ho chiuso anche nella mia storia con gli animali, tutta vissuta assieme, fino all’ultimo.

Nella loro sofferenza ho sempre scoperto qualcosa della mia, quasi fossimo fratelli di uno stesso indicibile sentimento.
Quello che tu mi ricordi questa sera


Titolo: Re: ho visto il cuore di Watson
Inserito da: claudyane6 - 20 Marzo 2013, 19:57:05 pm
Ieri sono rimasto tutto il pomeriggio dal veterinario, non pensavo di resistere così a lungo

... è difficile comprendere la morte, ancora di più se la guardi negli occhi di un animale che per molti di noi è come un figlio per chi ha avuto il piacere di essere genitore.


ti capisco Watson, lo scorso autunno ci sono passato per il gatto; 2 mesi di cure quotidiane, una decina di volte dal veterinario ed altrettante il veterinario a casa ed è guarito: è tornato vispo e giocherellone come prima ma finiti gli antibiotici, una sera è voluto uscire dopo mesi di fermo, dopo qualche tempo, una frenata e ...... fine
Titolo: Re: ho visto il cuore di Watson
Inserito da: Watson - 21 Marzo 2013, 15:33:57 pm
Vi ringranzio entrambi, anzi scusate lo sfogo poco bicilindrico, in effetti non si parlava di sostituzione perni fusi o saldature varie, ma di una mia paura che continuerò a portarmi avanti finchè il mio cane starà accanto a me..... quella di perderlo per sempre.


In effetti ho sempre avuto degli animali (cani e gatti), solo che non vivevano con me, era più che altro gli animali che vedevo sempre quando andavo a trovare le mie zie, poi una quindicina di anni fa abbiamo iniziato ad avere dei gatti nostri e Watson ed è da allora che questa naturale legge della vita ha iniziato ad essere più che qualcosa di scontato, di "naturale".


Sulla stampa di Torino qualche giorno addietro ho letto la storia di una bambina di 4 anni affetta da una brutta malformazione al cuore che l'obbligava a stare attaccata ad una macchina salva vita da quasi un anno  (sorpreso)

i medici dell'ospedale hanno quindi deciso di far entrare in ospedale il suo cagnolino Black, in modo che la sua presenza potesse alleviare le suo sofferenze, la chiamano pet terapy e funziona sia per chi soffre che per le persone sole ed anziane

(http://www.zipnews.it/wp-content/uploads/2013/03/l43-emma-black-130308113705_medium-300x176.jpg)  (cane) (gatto)

pochi giorni dopo un'altra notizia raccontava di un piccolo dramma accaduto ad un'altra famiglia che aveva improvvisamente perduto il loro bambino nel giro di pochissimi giorni, il giornalista raccontava che la madre di questo bambino dopo un primo e giustificato sconforto decise di donare i suoi orgnai ed il cuore a quella bambina che aveva sentito aver ricevuto la visita del suo cane in ospedale  :)


Sono piccole cose, piccole coincidenze, piccoli incroci tra piccole esistenze, e tutto queste stupide considerazioni, l'altro ieri mi sono tornate in mente vedendo quegli occhioni spaventati del mio cane e osservando quel movimento e quelle pulsazioni che il piccolo schermo rifletteva nei miei pensieri, guardando il cuore di Watson.





Prometto di non rifarlo più, in fin dei conti siamo su un forum di bicilindriche  (guid)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 21 Marzo 2013, 17:29:50 pm
E perche' non dovresti rifarlo Toni? Anche se spero che non ce ne sia occasione ...

Parliamo di tutto, di tutti, come se fossimo una comunita' di amici.

Attorno a noi accadono cose che ci condizionano, ci commuovono, ci riempiono di dolore, o di gioia.

E tutto cio' alcune volte cerchiamo di condividerlo con chi circonda.

Parlavi di "battito del cuore", e poi di bambini che se ne sono andati.

Per chi ha figli credo sia la cosa piu' terribile, un dolore indescrivibile, lancinante.

Anni fa accadde proprio questo ad una mia collega, che pero' supero' il momento, ed oggi ha un altro
bellissimo figlio.

Ma quello che scrisse in quel momento ancora oggi per me e' quasi illeggibile, ed e' questo :

Io non voglio morire, devo diventare grande!
Con queste parole, istintivamente suggerite da una notizia di cronaca sentita
alla radio, Giacomo si rivolse a noi nel bel mezzo di una cena. Ma certo che
no, amore mio, si muore quando si diventa vecchi, la vita è fatta così.
I bambini non possono morire perchè devono diventare grandi.
Quattro risate, qualche altra battuta sull'argomento e così uscimmo da quel
momento in cui un brivido ci attraversò; credo fu uno dei primi episodi in cui
abbiamo dovuto sopportare la tortura di rivolgersi sempre a lui come nulla
fosse, perchè a 7 anni non si può capire e comprendere che la vita ti sta
lasciando, a 7 anni non si può morire.
Noi invece, consapevoli, che da li a poco il
nostro Giacomo non ci sarebbe stato più,
dovevamo soffrire senza farlo notare oppure
piangere da soli, in silenzio, dopo averlo
messo a dormire.
Oggi Giacomo si è addormentato, si è
addormentato per l'ultima volta e per
sempre, davanti ai nostri occhi e davanti
alle nostre lacrime.
Ciao nostro bellissimo angioletto..... ci mancherai sempre, ti penseremo e ti
avremo sempre nel nostro cuore.
In parte, il nostro dolore è collegato al futuro che Giacomo avrebbe dovuto
avere perchè conoscendo molto della sua personalità abbiamo fatto sogni e
progetti insieme, su come anno dopo anno sarebbe potuta essere la sua vita.
Lui aveva i suoi progetti, come quello di sposarsi ed avere solo un figlio,
proprio come lui, oppure quello di fare il paleontologo per la grande passione
che aveva dei dinosauri. Renderci conto ora, all'improvviso, che tutto questo
non potrà mai accadere rende il dolore insopportabile e forse interminabile.
In ultimo, cari amici, un grazie di cuore per esserci
stati vicini, chi partecipando, chi chiedendo
informazioni ma anche chi con la paura di ferire ci ha
solo rivolto uno sguardo dalla quale si intuiva la
preoccupazione.
Ci avete voluto bene, avete voluto bene a Giacomo e
siamo certi che resterà nei vostri pensieri per molto tempo
Titolo: il Watson closet
Inserito da: paoloDòCavaj - 21 Marzo 2013, 17:39:38 pm
Di te di insopportabile c’è questo:  (stupid)
che ti penti di essere umano,  (sorpreso)
che ci reputi dei senza cuore,  (nonso)
che pensi che qui al bar parliamo solo di  (sex)….. , di  (bevuta)……., di  (mang1)……. e di lamiere,  (muro)

per scoprire poi, incontrandoci,
che siamo persone sensibili, aperte ad ogni discorso,
che amiamo …   (bacio) anche gatti, cani, i beagle
       e gli Watson’s

Titolo: Malena
Inserito da: COIO3 - 06 Maggio 2013, 20:18:23 pm
Mi sembra stiano morendo troppe femmine, non per cause naturali.

Non saprei dove altro scrivere di 'sto fatto, nemmeno cosa scrivere, ho letto troppo di analisi e approfondimenti di questa assurda mattanza.


Mi limito ad un "buona fortuna", nella speranza che vada meglio in seguito.



Malena - Final scene (http://www.youtube.com/watch?v=vqoD15Ecfds#)




(bacio) Mimmo.
Titolo: Re: Arrivederci
Inserito da: Watson - 21 Giugno 2013, 16:57:07 pm
Recupero un vechio post per salutarvi, si va in ferie anche se poi non ci si muove, ma almeno si stacca con il lavoro e spero anche con il forum..... vediamo


(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
(zz)                                                  (zz)
(zz)        CHIUSO PER FERIE                  (zz)       
(zz)                                                   (zz)
(zz)    ci si rivede a luglio.... forse           (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)


Bisogna che mi decida a far mia la frase del Mago  (appl)

"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono.


Buon forum a tutti e ci si risente più avanti  (felice)



Metto questo brano che ho ascoltato l'altro giorno dall'auto del mio vicino di cosa... mi è sempre piaciuto ed ora che ho letto la traduzione mi piace ancor di più  (su)


Radiohead - Creep (http://www.youtube.com/watch?v=XFkzRNyygfk#)


Prima, quando eri qui,
Non riuscivo a guardarti negli occhi
Sei come un angelo
La tua pelle mi fa piangere
Volteggi come una piuma
In un mondo meraviglioso

Vorrei essere speciale
Sei così fottutamente speciale
Ma io sono un verme, sono uno strano
Che cavolo ci faccio qui?
Non è un posto per me
Non mi importa se mi fa male
Voglio avere il controllo
Voglio un corpo perfetto
Voglio un'anima perfetta
Voglio che tu ti accorga
Quando non ci sono

Vorrei essere speciale
Sei così fottutamente speciale
Ma io sono un verme, sono uno strano
Che diavolo ci faccio qui?
Non è posto per me

Ma lei sta fuggendo nuovamente via
Lei sta fuggendo
Fuggendo fuggendo fuggendo...
fuggendo

Purchè tu sia felice
Puoi ottenere ciò che vuoi
Sei così fottutamente speciale
Vorrei essere speciale
Ma io sono un verme, sono uno strano
Che diavolo ci faccio qui?
Non è posto per me
Non è posto per me
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Marchino - 21 Giugno 2013, 17:02:22 pm
ma muchela de fa' l stupid che te se' grànd asse'  ;D

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Giugno 2013, 21:45:00 pm
Buone vacanze al Watsonnnnnnnnnnnnnnnnnnnn

Incredibile che sotto la faccia da bravo bambino si nasconda questo popò di vulcano forumista ;D

Immaginatevelo li sul palco......,con quei boxer, magari con su la faccia di Paperino, che urla, salta, zompa ...e distrattamente palpa il fondoschiena di quella rossa strepitosa..............

il Watson....................... ;D

Not a valid youtube URL
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 21 Giugno 2013, 21:51:22 pm
Buone vacanze al Watsonnnnnnnnnnnnnnnnnnnn

Incredibile che sotto la faccia da bravo bambino si nasconda questo popò di vulcano forumista ;D

Immaginatevelo li sul palco......,con quei boxer, magari con su la faccia di Paperino, che urla, salta, zompa ...e distrattamente palpa il fondoschiena di quella rossa strepitosa..............

il Watson....................... ;D

Not a valid youtube URL

Ma guarda che il Watson e' davvero cosi' .. l'ho visto in azione al McDonald's di Arona senza la Paola, e le ha tampinate tutte .... incredibile .. !!
Titolo: Re: juke-boxe
Inserito da: Woodstock - 27 Agosto 2013, 12:35:52 pm
Faceva caldo quel giorno, un caldo secco di quelli che ti invogliano a passare la giornata all'aperto...

quella mattina ancora non lo sapevo, ma la giornata non si sarebbe svolta con il solito copione...


Non so come ho fatto a terminarla e per di più ci si doveva vedere la sera con il Claudio per una simpatica pizza insieme a Stefania, un incontro piacevole davvero, ma.....


... ma quella non era più una giornata normale, dopo aver letto sul forum quanto accaduto.


Ricordo il calore di quel sole appena rientrato, guardo il cellulare e trovo una chiamata senza risposta, è del Ludo, lo chiamo e lui mi comunica quanto già sapevo.....

... non saprei come scriverla, ma in quel momento ero felice, o meglio ero in uno stato di pace con me stesso, con il mondo, con tutto, ho assorbito il calore di quel sole che lentamente scendeva verso il suo tramonto e mi sono diretto verso casa, verso le persone/animali a cui più tengo.



Non ho detto nulla a Paola, non volevo rovinargli la serata, ho accarezzato il Watson e siamo usciti...



... il sole tramontava quando il Claudio ci veniva incontro e l'ho subito notato che anche per lui quella non era più una sera come tante altre, ma si doveva fare, è stata una bella serata, era programmata.


Non so cosa aggiungere
non so cosa scrivere
non so cosa pensare
non so cosa fare

è la vita
è la vita che passa il testimone
è la vita che prosegue


Arrivederci caro Gianni





Jake Bugg - Broken (http://www.youtube.com/watch?v=3EL20VKlvbs#ws)

I wait here for you
‘fore I’m broken down
I’m coming down
This time
‘fore my heart bleeds





(http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?action=dlattach;attach=17285;type=avatar)
Titolo: L'amabile Watson closet
Inserito da: PaoloDòCavaj - 27 Agosto 2013, 13:46:33 pm

.. e se la vita scorre così, all'improvviso, in accelerata....?

"Guarda con cura i tuoi passi,
mi pare ci dica,
che i miei erano pieni di vita e di energia
fatti di cose da fare, auto, viaggi, mete
ma sopratutto di incontri e di persone"

Questo lo rimbalzo a te
caro Toni
per non privarci mai di un minuto di amicizia

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 27 Agosto 2013, 17:49:46 pm
La ricordo e la ricorderò sempre quella serata,  quella "mezza" allegria.............
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 02 Dicembre 2013, 20:37:41 pm
Watsonnnnnnnnnnnnnnnnnnnn

Senti, testina, non esiste che io abbia più post di te ed in minor tempo per giunta, quindi , o torni o...........................TORNI!!!!




                                          CAPITO?



                                                         (inc)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 01 Gennaio 2014, 01:49:28 am
Ecco perche' mi fischiavano le orecchie.... mi sa che tutte qusste becks ti fanno male  (muoio)

Non prometo nulla, diciamo che sono tornato dalle vacanze e mi devo racapezzare un pochino prima di riprendere il tram tram quotidiano, neh  :P
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 01 Gennaio 2014, 03:03:30 am
Ecco perche' mi fischiavano le orecchie.... mi sa che tutte qusste becks ti fanno male  (muoio)

Non prometo nulla, diciamo che sono tornato dalle vacanze e mi devo racapezzare un pochino prima di riprendere il tram tram quotidiano, neh  :P

Si vede da come scrivi hi hi hi ... ciao Toni .. bentornato .. !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 01 Gennaio 2014, 12:58:22 pm
ehm, mi sa che ho scritto un po sgrammaticato....

... è colpa del cellulare, diamine fanno i tastini così piccoli che non ci vuole nulla per sbagliare, poi se provi a ruotarlo per scriverci meglio non vedi più la mascherina dove stai scrivendo  (stupid)


Ciao Aspes, mi mancavi anche tu  (abbraccio)
Titolo: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 03 Gennaio 2014, 10:47:43 am
Nuovamente in giro, vecchio leone e' un piacere ritrovarti (bacio)


Colgo l'occasione per ringraziarti delle foto  (abbraccio) non sarai stato cosi' ingenuo da pensare che avrei usato il canale alternativo (lingua)


Offro una foto in cambio, e musica ovviamente  (appl)


(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/94/Steffi_Graf_für_Rexona.jpg)


Raf - Sei la più bella del mondo (http://www.youtube.com/watch?v=ytnBZb9dp10#)



 (su) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Gennaio 2014, 12:06:35 pm
Nuovamente in giro, vecchio leone e' un piacere ritrovarti (bacio)


Colgo l'occasione per ringraziarti delle foto  (abbraccio) non sarai stato cosi' ingenuo da pensare che avrei usato il canale alternativo (lingua)


Offro una foto in cambio, e musica ovviamente  (appl)


 (stupid) si in effetti mi stavo chiedendo perchè non trovavo risposte alle mie richieste "alternative" (??)

(vecchiuo) grazie per il complimento (anche se vecchio mi sembra troppo, in fin dei conti sono solo nella seconda età... spero) ma la prossima volta che ci regali una fotografia RIDIMENSIONALA  (stupid)

Antonio  :P
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 04 Gennaio 2014, 11:44:33 am
Ridimensionare Steffi e' quasi un crimine contro l'umanita'  (sorpreso) giusto perche' sei tu, resta comunque una bellissima donna (bacio)



(http://www.hellomagazine.com/imagenes/profiles//steffi-graf/2524-steffi-graf-pb.jpg)
Grazia Di Michele - Solo I Pazzi Sanno Amare (1989) (http://www.youtube.com/watch?v=aa6W9RrU748#)



 ;) Mimmo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 06 Gennaio 2014, 12:41:54 pm
Ridimensionare Steffi e' quasi un crimine contro l'umanita'  (sorpreso) giusto perche' sei tu, resta comunque una bellissima donna (bacio)



(http://www.hellomagazine.com/imagenes/profiles//steffi-graf/2524-steffi-graf-pb.jpg)
Grazia Di Michele - Solo I Pazzi Sanno Amare (1989) (http://www.youtube.com/watch?v=aa6W9RrU748#)



 ;) Mimmo.

Ed anche ... come giocava .. !!!!!!!!!!

Anche se parliamo di femminile, non capita poi moltre volte di veder fare " Il grande Slam .. !! "
Titolo: Re: il Watson & ClosetAnno
Inserito da: PaoloDòCavaj - 10 Gennaio 2014, 21:14:51 pm

                          (http://files.ricucirecarate.it/200000028-ccad7cd476/coerenza.jpg)

                     (watson)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 10 Gennaio 2014, 22:22:17 pm
Cappero erano secoli che non la vedevo la Steffi, più o meno da quando guardavo il tennis su Tele+ (o come si chiamava prima, quando era in chiaro) e c'era lei, Becker, Lendl, Agassi...e chi altro?

A momenti non la riconoscevo se non scrivevi "Steffi" nel messaggio...  (sorpreso)

Ed è buffo perchè ai tempi non mi piaceva come donna, e invece adesso, quattro lustri e rotti dopo, mi piace assaje; una Donna elegante (non come vestiti eh!) , non sguaiata, nobile oserei dire.
Sì insomma me piasce!  ;D

Grazie per avermi fatto tornare in mente quei bei tempi Mimmo! ;)

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 11 Gennaio 2014, 11:48:23 am
Cappero erano secoli che non la vedevo la Steffi, più o meno da quando guardavo il tennis su Tele+ (o come si chiamava prima, quando era in chiaro) e c'era lei, Becker, Lendl, Agassi...e chi altro?

A momenti non la riconoscevo se non scrivevi "Steffi" nel messaggio...  (sorpreso)

Ed è buffo perchè ai tempi non mi piaceva come donna, e invece adesso, quattro lustri e rotti dopo, mi piace assaje; una Donna elegante (non come vestiti eh!) , non sguaiata, nobile oserei dire.
Sì insomma me piasce!  ;D

Grazie per avermi fatto tornare in mente quei bei tempi Mimmo! ;)

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico

Forse perche' all'epoca si scontrava con la Sabatini, che aveva un diverso "appeal" .. !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 11 Gennaio 2014, 14:48:05 pm

Forse perche' all'epoca si scontrava con la Sabatini, che aveva un diverso "appeal" .. !!

Kakkius non me la ricordavo più la Sabatini! Gran bella donna (anche adesso) anche lei!  :)

Hai ragione comunque, appeal totalmente differente, oserei dire diametralmente opposto! (vecchio)

Grazie anche a te per il ricordo della Sabatini! ;)

Lunga vita e prosperosità  ;D

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 13 Gennaio 2014, 15:43:26 pm

Forse perche' all'epoca si scontrava con la Sabatini, che aveva un diverso "appeal" .. !!

Kakkius non me la ricordavo più la Sabatini! Gran bella donna (anche adesso) anche lei!  :)

Hai ragione comunque, appeal totalmente differente, oserei dire diametralmente opposto! (vecchio)

Grazie anche a te per il ricordo della Sabatini! ;)

Lunga vita e prosperosità  ;D

10nico


Non ho seguito molto il tennis femminile anche se è molto più interessante di quello maschile per certi aspetti....  ;D

... ma ero convinto che la tennista preferita da te fosse questa  (stupid)

Serena Williams

(http://static.guim.co.uk/sys-images/Guardian/About/General/2013/6/20/1371743776036/Serena-Williams-010.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 13 Gennaio 2014, 15:50:18 pm

Forse perche' all'epoca si scontrava con la Sabatini, che aveva un diverso "appeal" .. !!

Kakkius non me la ricordavo più la Sabatini! Gran bella donna (anche adesso) anche lei!  :)

Hai ragione comunque, appeal totalmente differente, oserei dire diametralmente opposto! (vecchio)

Grazie anche a te per il ricordo della Sabatini! ;)

Lunga vita e prosperosità  ;D

10nico


Non ho seguito molto il tennis femminile anche se è molto più interessante di quello maschile per certi aspetti....  ;D

... ma ero convinto che la tennista preferita da te fosse questa  (stupid)

Serena Williams

(http://static.guim.co.uk/sys-images/Guardian/About/General/2013/6/20/1371743776036/Serena-Williams-010.jpg)


Lunga vita eeeeeeeeeeeeeeeeeee

 (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 13 Gennaio 2014, 19:33:42 pm
Vedo che il discorso si sta' spostando sul Tennis .. bene ... avendo giocato e seguito il tennis per tanti anni, nonche' buon frequentatore del Roland Garros, devo dire che la tennista che mi ha impressionato di piu' per la capacita' di creare un "nuovo gioco", senza ombra di dubbio e' stata Monica Seles ... impressionante il suo gioco, la sua rabbia, il suo agonismo ... peccato per come sia andata .. !!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 13 Gennaio 2014, 20:43:59 pm

Non ho seguito molto il tennis femminile anche se è molto più interessante di quello maschile per certi aspetti....  ;D

... ma ero convinto che la tennista preferita da te fosse questa  (stupid)

Serena Williams

(http://static.guim.co.uk/sys-images/Guardian/About/General/2013/6/20/1371743776036/Serena-Williams-010.jpg)


Lunga vita eeeeeeeeeeeeeeeeeee

 (muoio)

Ma noooooooooooooooo!!!!!!!!!!   (sorpreso)

Le poppe ci saranno anche, ma per me chesta chi l'è 'n um!   

Cioè, ha due spalle così, due braccia così...e che cappero, a me piaciono le Donne!

P.S: w le poppE, ma che siano sulle navi, o sulle Donne, mica sui marcantoni!  (muoio)

@Aspes

Orpo, la Monica Seles non ce l'ho proprio in mente...ma la Shara-gnocco-pova sì  (muoio)  ;)

Ciaoooo!!!!  (felice)

Lunga vita poppE e gnocchE!  (muoio)  (muoio)

10nico

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 13 Gennaio 2014, 20:45:55 pm
 (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 15 Gennaio 2014, 07:52:43 am
Non e' che il discorso si sta' spostando sul tennes ... e' per via di quella gigantografica foto della stefi che il tennis e' entrato in questo "Watson closet"  (stupid)

Come accenato prima non sono un esperto di tennis femminile (ma neanche di quello maschile), pero' apprezzavo le inquadrature delle trasmissioni televisive le poche volte che le guardavo  (sorpreso)

Ora vedro' di ricercare sulla rete delle informazoni su queste campionesse con il gonnellino, che poi non capisco proprio perche' le fanno giocare conun tale abbigliamento... non bastavano i pantalocino per apprezzarle  (muoio)

@10nico e' vero la Serena Williams e' troppo pompata per ricordare una donna con lineamenti femminili, ma se l'attenzione cade sui suoi muscoli pettorali  (sorpreso) ... stravolge tutta la concorrenza, neh  :P
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 16 Gennaio 2014, 07:44:53 am
Non e' che il discorso si sta' spostando sul tennes ... e' per via di quella gigantografica foto della stefi che il tennis e' entrato in questo "Watson closet"  (stupid)

Come accenato prima non sono un esperto di tennis femminile (ma neanche di quello maschile), pero' apprezzavo le inquadrature delle trasmissioni televisive le poche volte che le guardavo  (sorpreso)

Ora vedro' di ricercare sulla rete delle informazoni su queste campionesse con il gonnellino, che poi non capisco proprio perche' le fanno giocare conun tale abbigliamento... non bastavano i pantalocino per apprezzarle  (muoio)

@10nico e' vero la Serena Williams e' troppo pompata per ricordare una donna con lineamenti femminili, ma se l'attenzione cade sui suoi muscoli pettorali  (sorpreso) ... stravolge tutta la concorrenza, neh  :P

Una cosa a questo punto mi chiedo ? Ma e' proprio il Watson originale che e' ritornato ?
Sara' mica un ritorno alla " Pet Sematary " ?
Questo e' un Watson tutto "donne e motori" .. !! (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 16 Gennaio 2014, 08:31:28 am
Pet Sematary... chi?


Ma cosa dici mai, e poi senza wiki pretendi che sappia cosa sia... forse una specie di pet tepary  (?)



Ho guardato le foto della gabriella sabatini... in effetti è molto più femminile della Serena  ;D

(http://4.bp.blogspot.com/-gM3H9l_VLio/UigW8-ZAPmI/AAAAAAAAGS8/O_6UxolYOT4/s400/gabriela_sabatini_5d149fdaef473873f16016e3c58d9e_wlEJbEo.sized.jpg)


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 16 Gennaio 2014, 13:37:40 pm
Pet Sematary... chi?


Ma cosa dici mai, e poi senza wiki pretendi che sappia cosa sia... forse una specie di pet tepary  (?)



Ho guardato le foto della gabriella sabatini... in effetti è molto più femminile della Serena  ;D

(http://4.bp.blogspot.com/-gM3H9l_VLio/UigW8-ZAPmI/AAAAAAAAGS8/O_6UxolYOT4/s400/gabriela_sabatini_5d149fdaef473873f16016e3c58d9e_wlEJbEo.sized.jpg)




Si .. giusto quel filino in piu' ... !! (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 17 Gennaio 2014, 20:57:22 pm
Pet Sematary... chi?


Ma non era un film/libro di Stephen King? Pure abbastanza fifogeno se non ricordo male... (sorpreso)


Citazione
Citazione
Ho guardato le foto della gabriella sabatini... in effetti è molto più femminile della Serena  ;D

(http://4.bp.blogspot.com/-gM3H9l_VLio/UigW8-ZAPmI/AAAAAAAAGS8/O_6UxolYOT4/s400/gabriela_sabatini_5d149fdaef473873f16016e3c58d9e_wlEJbEo.sized.jpg)




Si .. giusto quel filino in piu' ... !! (muoio)

Ammappete che bella foto di illa che hai trovato, con la coda di cavallo è ancora più femminile; con i capelli sciolti era molto più selvaggia e amazzonica.

N.B: ha il braccio destro che è la metà di quello della Williams  (sorpreso)

Lunga vita e prosperità! (vecchio)

10nico

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Gennaio 2014, 23:19:57 pm
Pet Sematary... chi?



Ma non era un film/libro di Stephen King? Pure abbastanza fifogeno se non ricordo male... (sorpreso)


Confesso di aver letto pochi romanzi di Stephen King, non sapevo che questo fosse suo  (nonso)

Ho poi scoperto che Pet Sematary e' un cimitero indiano (sorrow dove sei, qui c'e' materiale per te) per animali molto particolare...

(police1) chi viene seppellito in un punto particolate ritorna in vita ma non sara' piu' quello di prima (paura)

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/5/52/StephenKingPetSematary.jpg)


Tranquilli, il vecchio Watson non e' passato da li, neh  :P
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 19 Gennaio 2014, 12:34:09 pm
Pet Sematary... chi?



Ma non era un film/libro di Stephen King? Pure abbastanza fifogeno se non ricordo male... (sorpreso)




Confesso di aver letto pochi romanzi di Stephen King, non sapevo che questo fosse suo  (nonso)

Ho poi scoperto che Pet Sematary e' un cimitero indiano (sorrow dove sei, qui c'e' materiale per te) per animali molto particolare...

(police1) chi viene seppellito in un punto particolate ritorna in vita ma non sara' piu' quello di prima (paura)

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/5/52/StephenKingPetSematary.jpg)


Tranquilli, il vecchio Watson non e' passato da li, neh  :P

Bravo Toni .. !!!

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 28 Gennaio 2014, 23:04:02 pm
si, se posso dire la mia capisco e comprendo...
quest'anno mia madre ha compiuto 80 anni... ed è morta nel 1982.
e mio papà 83... ma se n'è andato a maggio dello scorso ann

Auguri ancora Gianni 

Non riesco a rispondere in quel 3D, il ricordo di Gianni brucia ancora troppo, come quello di Carlo e  Diego .... (piango)

Quando mia madre era viva, mi dimenticavo spesso del suo compleanno... 9 gennaio, troppo vicino alle feste, a volte non diceva nulla nella speranza che qualcuno le facesse gli auguri, poi quando ci accorgevamo di aver dimenticato di fargli gli auguri, lei sorrideva e rispondeva che era nata troppo vicino alle feste  :)

Quando mia madre se ne e' andata, non ho piu' dimenticato la sua data di nascita e gli auguri cerco  di farglieli direttamente la dove ora dimora....

... non sono discorsi a voce alta come ai vede nei film, ma un semplice contatto con la sua immagine nella fotografia.


E' una bella immagine di diversi anni addietro, c'e' il mare alle sue spalle che si unisce all'azzurro del cielo e lei che guarda nell'obbiettivo con un accenno di sorriso...

.. la foto la feci io un fredda giornata settembrina sull'isola di Capri in occasione dei loro 25 anni di matrimonio, ed al suo fianco c'e' mio padre che posso rivedere nella sua foto, poche tombe piu' avanti...


.. tutte le volte che li guardo nelle mie visite sento forte l'odore del mare e percepisco chiaramente quel vento settembrino, come se fossi ancora su quell'isola intento a cercare la giusta angolazione per una foto significativa.


Non so perche' ve ne ho parlato

forse a volte per non ricordare bisogna sforzarsi di fare altro, di far finta di divertirsi, di incavolarsi per futilita' , giusto per non pensare che un tempo non ci ricordevamo del suo compleanno ed ora non scorderemo mai piu' il suo ultimo giorno di vita.


Auguri Gianni

Auguri Carlo

Auguri Diego
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: PaoloDòCavaj - 29 Gennaio 2014, 10:40:07 am


 Tonio, che dire, sono sentimenti Forti... che non si capisce se fanno più Bene che male.

Di te ho ancora in sospeso il tuo ritorno in Sicilia, quella casa che mi affascina moltissimo....

Quante storie nonostante la tua Giovine età   (muoio)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 31 Gennaio 2014, 10:10:30 am


 Tonio, che dire, sono sentimenti Forti... che non si capisce se fanno più Bene che male.

MALE, fanno molto male e sono anche inutili perchè il passato va solo dimenticato, tanto nessuno se lo ricorda mai guarda quante cose si fanno dopo tutto quello che è successo nel passato....

.. si ripetono gli stessi errori e si rifanno gli stessi sbagli, anche qui sul forum.


Poco tempo dopo la sua partenza mi capitò di parlare con un amico, lui aveva dei problemi con sua madre, problemi di natura fisica, era stanco e provato e in cuor suo sperava di non vederla più, di non doverla avere più sotto i piedi, di liberarsene....

... ed io che l'avevo persa lo ascoltavo stupito, anche se comprendevo le sue ragioni, forse lui si che sarà felice quando la sua non ci sarà più.

Forse sono loro quelli che odiano le persone più felici della terra.... per questo mi piacerebbe cambiare, volare via come, fare come fa questo astronauta Chris Hadfield nela base spaziale lassu tra le stelle  (felice)

Space Oddity (http://www.youtube.com/watch?v=KaOC9danxNo#ws)

è bella la terra vista da lassù, peccato si abitata dai terresti (e dai forumisti).
Titolo: Re: Può sentirci Watson?
Inserito da: Watson - 31 Gennaio 2014, 10:15:37 am
Torre di Controllo a Maggiore Tom comincia il conto alla rovescia, accendi i motori, controlla l'accensione e che Dio ti assista.

Dieci, nove, otto, sette, sei, cinque, quattro, tre, due, uno, Partenza

Questa è la Torre di Controllo a Maggiore Tom, ce l'hai proprio fatta e i giornali vogliono sapere che marca di camicia porti e' arrivato il momento di lasciare la capsula se te la senti.

Qui è Maggiore Tom a Torre di Controllo, sto uscendo dalla porta e sto galleggiando nello spazio in un modo molto strano e le stelle hanno un aspetto molto diverso, oggi.

Perché sto seduto in un barattolo di latta, lontano sopra il mondo, il pianeta Terra è blu e non c'è niente che io possa fare.

Malgrado sia lontano più di centomila miglia, mi sento molto tranquillo, e penso che la mia astronave sappia dove andare dite a mia moglie che la amo tanto, lei lo sa

Torre di Controllo a Maggiore Tom il tuo circuito si è spento, c'è qualcosa che non va puoi sentirci, Maggiore Tom?
Puoi sentirci, Maggiore Tom?
Puoi sentirci, Maggiore Tom?
Puoi sentirci......

Sono qui che galleggio attorno al mio barattolo di latta, lontano sopra la Luna, il pianeta Terra è blu e non c'è niente che io possa fare



David Bowie- Space Oddity Original Video (1969) (http://www.youtube.com/watch?v=D67kmFzSh_o#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 31 Gennaio 2014, 13:20:48 pm
Quando sono rientrato non mi sono posto grandi traguardi, qualche grafico (molti) qualche avvistamento (pochi) un trattore ancora ed un paio di transporter e poi un po' di musica, nulla di più

mi sono imposto una programma sottotono, defilato, una sorta di piccola cuccia dove trovarmi a mio agio e non disturbare

però non si può camminare ad occhi chiusi e con i tappi nelle orecchie, non si può e quello che ho visto non mi è piaciuto (ma chi se ne frega)


però mi sono fatto una promessa e non intendo mancarla, continuerò a camminare portandomi dietro tutti i miei fantasmi ed a credere che questo era un paradiso...... un tempo.


Radical Face - Holy Branches (Official Video) (http://www.youtube.com/watch?v=kTwk0TsB5jM#ws)


Antonio
Titolo: Re: il tempo del vampiro
Inserito da: Watson - 31 Gennaio 2014, 13:27:29 pm
voglio che arrivi Dio e mi porti a casa perché sono solo nella folla chi sei tu per me?
chi dovrei essere?
non sono più sicuro mmm dove mi sta portando tutto ciò?
posso portarla a termine? o seguirti, per un momento

Qualcuno lo capisce?
non sento nessun amore forum

E tutta la confusione qui è come ne avevo paura l’illusione che senti è reale essere vulnerabili è necessario più di tutto se vuoi davvero cadere a pezzi

credi che il peggio sia passato il vampiro del tempo e dei ricordi è morto sono sopravvissuto, parlo, respiro, sono incompleto sono vivo, evviva, ti sbagli di nuovo perché non sento amore forum
qualcuno lo capisce?

qualcuno lo capisce?
non sento alcun amore non sento alcun amore forum


Queens of the Stone Age - The Vampyre of Time and Memory (http://www.youtube.com/watch?v=AEIVlYegHx8#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: PaoloDòCavaj - 31 Gennaio 2014, 14:08:42 pm

Tony, Tonio, Antonio

tratti Tutti troppo male

..ee se fossi ancora traumatizzato dal Disagio che il mio camino ti ha  dato per tutta una notte?
.. e se mi sentissi ancora usurato e logorato nello struggimento del tuo temporaneo abbandono del forum (?) ???

Forse fai fatica a viaggiare,sai poco usare il telefono, affidi il senso della tua vita e dei tuoi sentimenti a contesti fragili e indefinibili   (sorpreso) (nonso) ???
Meglio la voce, ancor meglio quattro parole con un bicchiere in mano guardandosi in faccia, e quattro calcioni nel posto giusto...

 (felice) (mart) (discu) (birra)
Titolo: Re: il camino
Inserito da: Watson - 31 Gennaio 2014, 14:26:13 pm
si il camino.... aspetta che metto in ordine i ricordi e poi te lo posto quell'esperienza (paura)

Il giorno dopo quando raccontasti di chi aveva vissuto in quella casa prima di voi e di cosa gli era successo ho avuto il dubbio che fosse stata lei (se non ricordo male era una donna) che mi fece visita quella notte....

.... capita a volte che ci si svegli per aver udito un forte boato ma che in relatà non c'è stato nulla, non so come spiegarmi ma è come quando uno sogna di cadere nel vuoto e inizi veramente ad agitarti nel sonno, ad avere i battiti accelerati e poi quando ti spiaccichi a terra ti svegli e ringrazi che era solo un sogno  (sorpreso)

Stai tranquillo che quest'anno un giro magari lo faccio in bicilindrica dalle tue parti  (guid)

magari (forse, non so) con una furgonetta  (felice)
Titolo: Re: tempo e denaro
Inserito da: Watson - 31 Gennaio 2014, 15:41:54 pm
Vedi Paolo(n) quando ti rendi conto che ci sono elementi che non vogliono vivere il forum come tutti gli altri, quando vedi che ancora si discute per questioni futili, perchè non si è capaci di accettare il fatto che non siamo tutti uguali, che sono le differenze a migliorarci, quando ti rendi conto che non hai nessuna intenzione di rimetterti a litigare, ma devi far finta di nulla e girare le spalle, quando vedi che nulla è cambiato ma tutto peggiorato, quando capisci che chi te la fatto fare di tornare....

... il forum bella invenzione  (felice)



Turin Brakes - Time And Money (Official Video) (http://www.youtube.com/watch?v=uVEfTLCUNZY#ws)


Quando sono tornato dalle vacanze ero felice e ricaricato, avevo rivisto vecchi amici e riscoperto vecchi forumisti, mi ero rilassato, anche se ero stato giù nella terra di mia madre dove ho ancora troppe cose in sospeso con i ricordi...

... entrando in casa mi accorsi subito che qualcosa non funzionava, vidi subito che mancava qualcuno, me lo sarei aspettato a migolarmi lassù sul glicine ed invece vidi altro

Guardai Paola e dissi:

Simon è morto

avrei voluto scriverlo qui sul forum, serve per sfogare quella tensione che altrimenti non saprei come fare, avrei potiuto urlare dalla rabbia, prendere a calci il mondo, avrei potuto stringermi con il mio amore, mi misi a piangere sotto la doccia.

Un gatto cos'è un gatto e perchè devo raccontarlo su un forum di bicilindriche, ed in effetti non lo feci e continuai a non seguirlo perchè sapevo che era morto (entrambi)


a volte quando entro in quella casa penso al suo sguardo, a quell'ultimo sguardo prima di partire per le vacanze, io stavo uscendo lui mi segui a fatica (era ammalato, aids felina), voleva venire con me, ma non si poteva...

... ricordo bene il suo sguardo, i suoi occhi, la sua richiesta d'aiuto "fammi venire con te", ma non si poteva, questo è l'ultima immagine che ho di Simon un piccolo gatto

ma cos'è un gatto e perchè lo devo scrivere su un forum bicilindrico.  (gatto)



Antonio
Titolo: Re: Simon
Inserito da: Watson - 10 Febbraio 2014, 16:18:59 pm
Ieri stavo cercando foto da postare oggi e casualmente ho trovato una che lo ritraeva quando ancora stava bene

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Simon.jpg)


Lana Del Rey - Young and Beautiful (http://www.youtube.com/watch?v=o_1aF54DO60#ws)
Titolo: Re: Simon
Inserito da: claudyane6 - 10 Febbraio 2014, 18:55:27 pm
Ieri stavo cercando foto da postare oggi e casualmente ho trovato una che lo ritraeva quando ancora stava bene


ecco 3 srtisce del mio in uno dei suoi posti preferiti, si vede poco perchè non era lui il soggetto principale

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10904/normal_robin.jpg)

era anche lui dei nostri!!!!!!!!
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Febbraio 2014, 14:28:43 pm
La capotte è l'elemento più amato dai gatti dopo il cofano (a motore caldo)  ;D

Volevo fare una foto delle impronte che ci son sulla mia.... solo che era troppo sporca e non si capiva nulla  (nonso)

Grazie Claudio  (felice)
Titolo: Re: il WatsonPensieroBojanen - Proclama Storico Ufficiale
Inserito da: PaoloDòCavaj - 14 Febbraio 2014, 10:38:09 am


In difesa dei pigri e della loro variabile piemontesa : i Bojanen

Il pigro che piace a uno degli autori d'avventura più amati di ogni tempo, è l'uomo che, giudicato «indolente» da coloro che si dannano per il successo, coltiva tutto il bello della vita anche se fa «perdere» un po' di tempo.

                                       (http://archinto.rcslibri.corriere.it/shared_libri/cover/medium/7768329_0.jpg)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 14 Febbraio 2014, 12:16:07 pm
Io mi accontenterei di questo .... (zz)

(http://www.corraini.com/admin/tmp/files/copertine/224.jpg)

... no aspetta, dovrei scendere in cartoleria a comprare i colori, naaaaa  :P
Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 18 Febbraio 2014, 12:04:57 pm
Stasera inizia il 64° festival della canzone italiana a Sanremo  (ballo)

non è che lo seguirò, ma ne parleranno così tanto che sarà impossibile non seguirlo  (stupid)


Ricordo che una volta era la fonte delle mie conoscenze canore... altro che Genesis, Led Zeppelin o Pink Floyd (matto) e poi ricordvo a memoria molti testi, forse perchè erano più orecchiabili di quelli di adesso o solo più brevi (post), mah  (nonso)



Un brano che ricordo bene è quello di questa bellissima cantante catanese, che all'epoca adoravo  (bacio)

♫ Marcella Bella ♪ Montagne Verdi (SanRemo 1972) ♫ Video & Audio Restaurati HD (http://www.youtube.com/watch?v=DTCzDdEUTZw#)

Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 18 Febbraio 2014, 12:22:17 pm
ero troppo piccolo e mi dispiace Aspes, ma non lo ricordo, però l'ultimo suo brano è davvero bello

Lugi Tenco

Sanremo 27 gennaio 1967

Tenco Luigi - Ciao amore ciao (http://www.youtube.com/watch?v=TB-9jtUH4hE#)
Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 18 Febbraio 2014, 12:28:23 pm
Volevo trovare una foto di una 2cv a Sanremo.... ma non ne ho trovate  (nonso)

in rete ho trovato che partecipò al rally dei Fiori del 1967 una 2cv, forse questa è la sua foto

(https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRSlf7XvAtQQR9HJYx-pW9VEmRUwxOqOc0djstRnglN83ARnoFGcg)


io un paio di anni addietro avvistai questa taroccata bicilindrica  (guid) per le strade di Sanremo, la inserisco insieme ad una bella canzone dedicata a Tenco  (felice)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_SanRemo_2cv_ago90.jpg)


Francesco De Gregori - Festival (live) (http://www.youtube.com/watch?v=-MyXyXTl3g0#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: sorrow - 18 Febbraio 2014, 12:30:23 pm
l'ultimo sanremo che ho visto:

Lucio Battisti - Un'avventura ( Sanremo 1969 ) completo (http://www.youtube.com/watch?v=k2_EwNDRROw#)

 (felice)
Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 18 Febbraio 2014, 12:38:24 pm
Sorrow, mi sa che la tua frequentazione davanti alla tv sia un po' datata  (stupid)

cercavo se ci fossero stati dei gruppi famosi, ho trovato i Queen, ma anche Jimmy Page e Robert Plant...

... ma forse non mi pare un gran esebizione (erano i playback all'epoca)

Jimmy Page & Robert Plant - Most High - Sanremo 1998.m4v (http://www.youtube.com/watch?v=QTHXOW8XNKg#ws)
Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 18 Febbraio 2014, 12:50:26 pm
Per qualche giorno non mi collegherò.....

... no non vado a Sanremo per seguire il festival da sotto il palco  (stupid)

Che poi una volta ci andai davanti all'Ariston e devo dire che la via in cui si affaccia è molto stretta, quando dicono che in tv tutto sembra più grande è vero  (sorpreso)

Buon festival  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: sorrow - 18 Febbraio 2014, 12:53:00 pm
Hai ragione, ma non sono mai stato italiofilo nella musica ed i gruppi ospiti fornivano esibizioni veramente sciatte! Io mi sono nutrito di rock, psichedelia, blues, beat, progressive, jazz.
E' il mio limite (forse).

A 13 anni mio padre mi regalò un registratore a bobine Lesa. In quei tempi registravo soprattutto Radio Louxembourg, qualcosa di "Per voi Giovani" di Arbore e Boncompagni ed un po' di Radio Montecarlo. In queste stazioni potevi trovare un po' della roba che piace a me.

Ricordo ancora qualche titolo della mia prima compilation: Foxy Lady (Jimi Hendrix), Papa's got a brand new bag (James Brown), Light my fire (Doors), On the road again (Canned Heat), Hey Jude (Beatles), Like a Rolling Stones (Dylan), Catfish Blues (Muddy Waters), Let's spend the night together (Rolling Stones) ecc...

Tutta roba sepolta da anni di polvere.....

 (felice)
Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 18 Febbraio 2014, 13:54:53 pm
Un registratore a bobine non l'ho mai visto  (sorpreso)

io usavo il classico registratore a cassetta, era della sony e funzionava benissimo, era un divertimento registrare le canzoni dalla radio, solo che non ricordo se esistessero o meno i cavetti, quello che ricordo che registravo tenedo la radio vicino al registratore, schiacciavi contemporaneamente i tasti play e rec e poi trattenevi il fiato....

... però avere il silenzio assoluto era impossibile in casa, ho trovato una registrazione tempo fa in cui mi si sente urlare di fare silenzio  (stupid) probabilmente c'è l'avevo con i miei fratelli, perchè quando dovevo registrare loro lo facevano apposta a creare rumuori vari  (stupid)


A volte mi nascondevo sotto il letto per avere un po di tranquillità..... che tempi  (appl)


A differenza di te ascoltavo solo musica italiana (e quindi Sanremo) anche perchè non capendo l'inglese non mi appassionavano quelle canzoni  (nonso)

ora non ricordo bene cosa ascoltassi, Matia Bazar di sicuro e poi non so dirti, posto un brano del 1978 di un'autore indimenticabile

Rino Gaetano

Rino Gaetano GIANNA SANREMO 1978 (http://www.youtube.com/watch?v=cl699o-kZ98#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: sorrow - 18 Febbraio 2014, 14:51:52 pm
Sai, per me la musica deve essere un... "pugno nello stomaco". Mi deve dare sensazioni particolari, emozioni o semplicemente mi deve far battere il ritmo. A me la musica melodica italiana di quegli anni non mi dava ciò che volevo. La fine degli anni 60 ci regalava propaggini delle melodie del dopoguerra con l'unica novità in qualche ventata di beat anglosassone italianizzato.

A me tutta questa roba non ha mai detto granché, ma capisco benissimo che ognuno abbia i suoi gusti e le proprie emozioni. Adesso mi sono rivolto all'ascolto del Jazz, soprattutto fino agli anni '40, anche se non disdegno i vecchi 33 e CD.

 ;D

 
Titolo: Re: "GROUCKO" il Vero Watson closet, detto Toni
Inserito da: PaoloDòCavaj - 23 Febbraio 2014, 11:27:05 am

pensavo a Lui, notandone la mancanza,  (stupid) il vuoto incolmabile in cui ci ha lasciato in questi giorni. (muoio)
E avendolo conosciuto e palpato, mi sono accorto improvvisamente che....

  (nonso)   SONO ASSOLUTAMENTE UGUALI, ma IN TUTTO.... (sorpreso)

               (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10964/Groucho2.jpg)

Titolo: Re: "Don Babbeo" il Vero Watson closet, detto Toni
Inserito da: Watson - 07 Marzo 2014, 14:59:28 pm

pensavo a Lui, notandone la mancanza,  (stupid) il vuoto incolmabile in cui ci ha lasciato in questi giorni. (muoio)
E avendolo conosciuto e palpato, mi sono accorto improvvisamente che....

  (nonso)   SONO ASSOLUTAMENTE UGUALI, ma IN TUTTO.... (sorpreso)

               (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10964/Groucho2.jpg)



Mi sa che a forza di palpare la persona sbagliata ti sei annebbiato i ricordi  (stupid)

al massimo potrei assomigliare a questo personaggio, neh  :P


(http://www.rai.it/dl/img/2012/05/1336397477033donbabbeo_425x300.jpg)
Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 07 Marzo 2014, 16:43:44 pm
Giusto per postare la vincitrice del 64° festival di Sanremo  (felice)


Arisa - Controvento (Videoclip) - Sanremo 2014 (http://www.youtube.com/watch?v=wPrKYs2iDKQ#ws)

Io non credo nei miracoli, meglio che ti liberi meglio che ti guardi dentro, questa vita lascia i lividi, questa mette i brividi, certe volte è più un combattimento.
C'è quel vuoto che non sai, che non dici mai, che brucia nelle vene come se il mondo è contro di te e tu non sai il perchè.

Titolo: Re: Sanremo
Inserito da: Watson - 10 Marzo 2014, 17:40:51 pm
secondo classificato  (appl)

Raphael Gualazzi & The Bloody Beetroots -- Liberi O No (Official Videoclip) / SANREMO 2014 (http://www.youtube.com/watch?v=4KBkDzFbw-0#ws)

Il mondo si trasforma con un brivido si accende fino all’ombra
Il mondo è libero un sogno ci trasforma e questo brivido siamo noi
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 31 Marzo 2014, 20:25:36 pm
Oilà! Stavo giusto pensando alla Sabatini  ;D quando mi è soggiunto alla mente (o quello che c'è al suo posto  (muoio) ) che avevo voglia di postare un mio gusto in materia femminile (niente poppe!  :P ) in cotesto posto che ritengo adatto all'uopo  (sorpreso).

Colei l'ho viduta la primiera vuelta nel bel film sci-fi "Sunshine", che consiglio a tutti di vedere.

(http://nehovistecose.files.wordpress.com/2011/08/sunshine0217071.jpg)

(dal blog http://nehovistecose.files.wordpress.com/ (http://nehovistecose.files.wordpress.com/) )

La colei di cui parlo è la mucho mucho pulcherrima Rose Byrne.

(http://i107.photobucket.com/albums/m303/emilysmom_02/Rose-Byrne-Smiling-1024X768-2055_zps8753bd6c.jpg)

Tutto qui  ;D

Adesso potete anche pikkiarmi   (punizione) (punizione) (punizione) (ot) (furioso) (puni)

 ;)

Lunga vita e popperità! (vecchio)

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 01 Aprile 2014, 00:42:23 am
Bella Idea .. !!!!  Ne posto una anch'io ...

Duane Lane quando interpreto' la cantante Ellen Aim nel film " Streets of fire " ... !!!!

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/Ellen_Aim.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - amori di celluloide
Inserito da: Watson - 01 Aprile 2014, 12:58:34 pm

Colei l'ho viduta la primiera vuelta nel bel film sci-fi "Sunshine", che consiglio a tutti di vedere.



L'ho visto  (ura)

bello, ma poteva farlo meglio Danny Boyle  ;D



Ci provo anch'io (ci mancherebbe che non ci provassi  :P), un'attrice che ho amato al cinema e che avrei voluto conoscere nella vita (in effetti le brune mi piacciono  (stupid)) è Mary Steenburgen che vidi nel bel film di Woody Allen Una commedia sexy in una notte di mezza estate nel lontano 1982  (appl)

(http://img11.nnm.me/c/5/1/6/e/93386d9ec3da14f830940d3a0d2.jpg)


In realtà mi ero innamorato della sua voce, a mio avviso molto sensuale  (bacio), quindi avrei dovuto cercare la doppiattrice, neh  (stupid)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 03 Aprile 2014, 21:08:10 pm
Ma non era la morosa di Doc Emmet Brown inventore della DeLorean di "Ritorno al Futuro"?  ;D

Comq per rispondere anche ad Aspes, la Diane Lane giovine non la conoscevo, mi guarderò il film "Streets of fire" , denghiu!

P.S: gran bella donna anche lei!  (su)

Popperosity! (vecchio)

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - amori di celluloide
Inserito da: Watson - 04 Aprile 2014, 08:36:34 am
Strade di Fuoco.... no non l'ho visto, sul tubo ho trovato questo video

Tonight Is What It Means to be Young - Streets of Fire (http://www.youtube.com/watch?v=wCIrPJ6SBl4#ws)

la musica, la voce, il ritmo mi ricorda qualcos'altro..... se scrivo Tina Turner scrivo cavolate (??)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 06 Aprile 2014, 09:50:24 am
Beh comq ad ogni modo in quanto e per quantunque  (??) la Diane Lane è una gran bella Donna (con la D maiuscola  ;) ) , ed io la preferisco più adulta....tipo così

Tipo così...con quello sguardo...interessante  ;)

(http://gratianads90.files.wordpress.com/2013/01/lydiaimageisdiane-lanebemusedjan0613filmofiliacom.jpg)

O come mamma di Clark Kent nell'ultimo film di superman

(http://blog.bigmoviezone.com/images/MOS45_555px.jpg)

O anche popperosa  ;D

(http://www.vibe.com/sites/vibe.com/files/styles/main_image/public/article_images/YahooShowbizNews210220131946083-1.jpeg)

Beato il buon Josh Brolin!  (sorpreso)  ;D

SLURP!

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 06 Aprile 2014, 13:29:47 pm
Si, è una di quelle donne che fan sognare............. ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - amori di celluloide
Inserito da: Watson - 07 Aprile 2014, 13:04:29 pm
Ma non era la morosa di Doc Emmet Brown inventore della DeLorean di "Ritorno al Futuro"?  ;D


SI, è stata pure la protagonista di un vecchio film del 1979 L'uomo venuto dall'impossibile, per te che piace la fantascenza, magari te lo ricorderai quando è uscito, neh  :P

E' la storia di un viaggio nel tempo di George Welles, il protagonista del famoso romanzo La macchina del tempo, che involontariamente permette a Jack lo squartatore di scappare nel nostro tempo, sarà grazie anche all'aiuto di una impiegata di banca, la Steenburgen che tutto si risolverà per il meglio  (appl)

e già all'epoca questa attrice era entrata nei miei sogni  serali  (bacio)


ma credo che entrerebbe pure nei tuoi se la vedessi come è stata fotgrafata di recente  (stupid)

(http://ilarge.listal.com/image/5271576/936full-mary-steenburgen.jpg)

 (muoio) (muoio)

c'è qualche forumista che ha un ricordo di qualche attrice che l'ha sconvolto in passato o anche nel presente, senza per forza avere una taglia esagerata di popperesità (??)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 07 Aprile 2014, 13:47:03 pm
POPPEROSITA'!  ;D  (superok)

Mica ho detto che è brutta eh!  ;)

Ma questo firme...mai sentito nominare, devo assolutamente correggere questa mia mancanza nel genere!! (vecchio)

Comq anche io ne conoscevo uno...l'uomo che si era fumato l'impossibile, ma è un'altro film  (muoio) (muoio)

Provvedo a procurarmi suddetto firme, grassie Watson!  (birra)

Live long and poppE  (vecchio)

10nico
Titolo: As Good As It Gets
Inserito da: COIO3 - 07 Aprile 2014, 18:49:21 pm
(http://content8.flixster.com/photo/14/01/64/14016470_gal.jpg)STING - ALL THIS TIME (http://www.youtube.com/watch?v=DMGMWXh336Y#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 08 Aprile 2014, 12:19:33 pm
Scusa l'ignoranza.... (si son ignorante forte, altro che tuttologo  (stupid)), ma chi è  (?)

se è un'attrice che film ti ha colpito  (?)

sempre che fosse questa la tua risposta, neh  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: sorrow - 08 Aprile 2014, 13:06:13 pm
...What women want, commedia con Mel Gibson...

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - amori di celluloide
Inserito da: Lu - 08 Aprile 2014, 13:21:43 pm
la musica, la voce, il ritmo mi ricorda qualcos'altro..... se scrivo Tina Turner scrivo cavolate (??)

Abbastanza.
La musica ricorda molto diverse canzoni di Bonnie Tyler e anche la voce della cantante è abbastanza simile. cantante che comunque è Holly Sherwood.

Scusa l'ignoranza.... (si son ignorante forte, altro che tuttologo  (stupid)), ma chi è  (?)

E' Helen Hunt, premio oscar nel film (bellissimo) "Qualcosa è cambiato".

E per quanto riguarda me, direi che questa attrice il termine "signora" è decisamente riduttivo, forse le si attaglierebbe maggiormente "dea".

(http://images2.fanpop.com/images/photos/6700000/Michelle-Pfeiffer-michelle-pfeiffer-6765500-1091-1500.jpg)

Il film dove ne ho apprezzato la bellezza è "Tutto in una notte". Il film dove ne ho apprezzato le doti di attrice è "Mi chiamo Sam"
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - amori di celluloide
Inserito da: Watson - 08 Aprile 2014, 16:24:39 pm
aaah Helen Hunt  (su), solo che il film What Women Wan non l'ho visto, da wiki ho trovato che era Jo Harding una cacciatrice di tornadi nel film Twister e quello l'ho visto  ;D

(http://patrickedward.files.wordpress.com/2011/04/twister4.jpg)

 (su)
Titolo: Re: Ci vuole un eroe
Inserito da: Watson - 08 Aprile 2014, 16:44:13 pm
Bonnie Tyler  (stupid)

ma certo ecco a chi assomigliava quella canzone.....


Shrek 2 - I Need A Hero (http://www.youtube.com/watch?v=WI0mSEzttx8#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 09 Aprile 2014, 11:15:31 am
Scusa l'ignoranza.... (si son ignorante forte, altro che tuttologo  (stupid)), ma chi è  (?)

se è un'attrice che film ti ha colpito  (?)

sempre che fosse questa la tua risposta, neh  (abbraccio)


L'attrice si chiama elena, e del film che viene citato in oggetto mi ha colpito il contraltare maschile,  il monumentale giacomo figlio di nicola, che interpreta senza sforzo apparente quel groviglio di psicopatologia che e' il maschio comune.


Certo anche la ragazza recita bene, ed e' bellissima, pero' in generale approcciarsi all'universo femminile e' come commettere atti impuri, subito dopo esclami "ci sono ricascato" e ti morderesti le mani  ;D


Qualcosa è cambiato - Descrivere le donne (http://www.youtube.com/watch?v=WNh6RN2JmZ4#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet - amori di celluloide
Inserito da: Watson - 09 Aprile 2014, 12:26:41 pm
Grazie  (abbraccio)

Le donne sono davvero una bella invenzione, credo che senza non riusciremo a fare tutto quello che sappiamo fare....

... forse perchè una volta che ne hai una a fianco capisci che più tempo lo passi distante da lei e meglio stai  (stupid)



Ma torniamo alle dive che ci hanno fatto sognare, in questi giorni è iniziata una mostra al muse del Cinema di Torino appunto su di loro, si chiama BEST ACTRESS. DIVE DA OSCAR® (ho copiato il titolo così tutto intero con la erre, che ci sia il copirait anche sui titoli  :P) e raccoglie 350 opere di dive che hanno vinto l'Oscar dal 1929 al 2014  (appl)

(http://www.artribune.com/wp-content/uploads/2014/04/20140401160653-480x313.jpg)


mi servirà per prendere spunto ed iniziare una nuova rubrica autonoma qui nel forum "le dive del cinema" o potrei chiamarla "le donne dei sogni" no magari la rinominerò "le bicilindriche al cinema"  (stupid)

dimenticavo la mostra termina il 31 agosto 2014  (felice)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 08 Maggio 2014, 14:36:13 pm
Martedì è andata in onda la prima semifinale dell'Eurofestival, una trasmissione europea molto simpatica, dove ogni nazione presenta un brano musicale in questo concorso canoro...

... in realtà il nome ufficiale è Eurovision Song Contest e questa di quest'anno è la 59 edizione, la nazione ospitante è la Danimarca ultima vincitrice, perchè chi vince il concorso l'anno dopo organizza l'evento  (appl)

Combinazione l'Italia ha vinto nel 1964 (anno fantastico  (su)), proprio qui a Copenaghen con Giliola Cinquetti con il brano Non ho l'età (per amarti), la seconda ed ultima volta è stata nel 1994 a Zagabria con Toto Cotugno con Insieme: 1992

Quest'anno la nostra rappresentante è Emma Marrone con La mia città, cantata in italiano, mentre la quasi totalità dei partecipanti canta in inglese  (nonso)

stasera andrà in onda su Rai4 la seconda semifinale, mentre sabato sera su rai2 ci sarà la finale con l'italiana già qualificata, se volete vederlo ora ne siete informati  ;D


Mettero qui in questo angolo del forum (il mio cesso  (stupid)) alcuni brani che mi sembreranno significativi, come questo di una band che è stata paragonata a quella di elio e le storie tese islandese  :P

Pollapönk - No Prejudice (Iceland) LIVE 2014 Eurovision Song Contest First Semi-Final (http://www.youtube.com/watch?v=V5ZG378DH1c#ws)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 09 Maggio 2014, 19:45:04 pm
Ieri è stata la volta di una nazione che prossimamente molti bicilindrici conosceranno... la Polonia  (appl)

Non so se vincera' ma ha tutte le poppe doti per riuscirci  (muoio)

Questo non è il video andato in onda ieri, ma quello precedente, diciamo quello piu' interesante, neh  :P

Donatan-Cleo "MY SŁOWIANIE" (http://www.youtube.com/watch?v=rr1DSgjhRqE#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 10 Maggio 2014, 18:24:04 pm
Per quanto ammiccanti quelle signorine mi sembrano svogliate alla zangola (zz)


Preferisco le ragazzacce, sboccate e maledettamente impegnative  (bacio)



Hole @ The Boston Orpheum Theatre (http://www.youtube.com/watch?v=YRizTbUtizk#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 11 Maggio 2014, 09:34:18 am
Poppevolissimevolmente............SLURP! (sorpreso)

 ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 11 Maggio 2014, 13:59:38 pm
....EH!  (sorpreso) (sorpreso) (sorpreso)

 (mang) (mang1)

Miiiiiiii Mimmo, ma dove l'hai trovato questo videuzzo?  (su)

Very popperous!  ;D

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" l'ECSIta closet
Inserito da: Fabio - 12 Maggio 2014, 09:43:32 am
Sabato ho passato una piacevole serata sdraiato sul divano a vedere e sentire l'Eurovision Song Contest 2014 in diretta da Copenaghen  :)


Quello che ho notato da semplice spettatore:

1. il luogo che ha ospitato la manifestazione e la marea di pubblico presente è stato stupendo: un premio speciale ai tecnici tutti e all'organizzazione  (appl)

2. le canzoni (ma qui è gusto soggettivo) alcune non si potevano proprio sentire .....  (giu)

3. i presentatori, simpatici e poco "invasivi"  (su)

4. il sistema di voto, interessante ma non scevro da favoritismi geografici  (nonso)

5. la diretta RAI, finalmente un programma trasmesso senza le interminabili e frequenti interruzioni pubblicitarie ....... c'è vouta una diretta europea per regolare questo malcostume ....  (superok)

6. i commentatori italiani: Nicola Savino, simpaticissimo .... Linus, ekekkazzo, doveva fare un semplice intervento in diretta eurovisione e si è confuso  (stupid)



Commento personale su alcuni brani presentati:

1. Emma Marrone, un animale da palcoscenico, ma troppo "urlatrice" ......  (giu) eppoi, le "greche" che aveva sul vestito non sono un simbolo ellenico?  (nonso)

2. la coppia olandese meritava il primo posto.

3. I francesi li ho trovati assolutamente kitsch ed il brano .....  (giu)

4. la canzone tedesca più adatta ad un qualsiasi-cosa-FEST, roba da birra, crauti e wurstel.

5. I Pollaponk ..... divertenti e con un bel ritmo!




La mia classifica personale:

1. The Common Linnets (Paesi Bassi)
2. Sanna Nielsen (Svezia)
3. Carl Espen (norvegia)


Chiudo con un brano a caso .........  (muoio)


PS: agli amici Sanmarinesi ....... un referendum per non farvi "entrare" in Italia  (muoio)

 (zz) Fabio
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2014, 10:04:30 am

PS: agli amici Sanmarinesi ....... un referendum per non farvi "entrare" in Italia  (muoio)

 (zz) Fabio

Se scovo un sito con tutte le votazioni delle 59 edizioni dell'Eurovision Song Contest ti faccio un bel grafico con tanto di tabelle, ma mi sa che i due paesi non si scambiano i voto da un bel pezzo  (stupid)

P.S. l'unica nazione che ha creduto nella canzone italiana è stata Malta, con i suoi 12 punti, ma si sa che i maltesi non capiscono nulla di cnazoni  (stupid)

P.S.2 se qualche bicilindrico maltese leggesse queste mia affermazioni, sappia che Watson non capisce nulla di bicilindriche  (muoio) (muoio)


La canzone vincitrice di questa edizione è stata l'Austria con Conchita Wurst, e come dice il proverbio (più azzeccato di così si muore), donna barbuta sempre piaciuta, visto che ha ottenuto per 13 volte i 12 punti (su 36 nazioni votanti)


Conchita Wurst - Rise Like a Phoenix (Austria) 2014 LIVE Eurovision Second Semi-Final (http://www.youtube.com/watch?v=SaolVEJEjV4#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Fabio - 12 Maggio 2014, 10:55:35 am
Non sono un critico musicale ma secondo me un concorso canoro dovrebbe essere valutato principalmente per l' "impatto acustico" prima che per quello della "performance artistica" da palcoscenico .....  (nonso)

In questa direzione si è mosso il programma "The Voice" (http://www.thevoiceofitaly.rai.it/dl/portali/site/page/Page-4acf81b5-df2f-4687-aee2-1df2f490b8b4.html) dove i giudici durante l'esecuzione dei brani sono disposti di spalle al candidato e, fino a quando non "apprezzano" le doti canore, non "vedono" l'aspetto estetico.

In Italia esempio lampante di cosa vuol dire ciò è rappresentato da Suor Cristina, la Sister Act" italiana:


Ritornando allo specifico dell'ESC 2014, pensate a come è stato influenzato il giudizio dei votanti dalle polacchine .....  (sorpreso)


 (zz) Fabio


Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2014, 12:45:38 pm
Ci sono così tanti concorsi musicali in giro per le televisioni che si può accettare di tutto, questo è sicuramente più legato all'immagine e a quello che si vede più che si sente, ma non credere che un bel paio di poppe possano stravolgere la giuria colta e preparata....

... mica siamo tutti cone 10nico, neh   :P


 (stupid) ora mi sono giocato anche questo forumista  (muoio) (muoio)

(vecchio) per la cronaca le "polacchine" che tanto hanno mostrato sono arrivate poi 14° su 26, come dire prime nella seconda parte della classifica (??)


sicuramente meglio della nostra stupenda discreta rappresentante 21° in classifica....

... che vista la dote poco abbondante ha preferito mostrare altro   (muro)


Eurovision 2014: Italy - Emma - La Mia Citta - Second Rehearsal (http://www.youtube.com/watch?v=GvuCBBeWiK0#ws)

(police) ovviamente questo video non è quello che abbiamo visto in TV, qui le riprese erano al di sotto del livello censorio, neh  :P
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Fabio - 12 Maggio 2014, 13:23:55 pm
.... ho provato anche io a chiudere gli occhi ed ascoltare ......  8) in un paio di occasioni il sospetto di plagio l'ho avuto  (sorpreso)

.... l'attacco della canzone vincente mi ricorda molto questo pezzo:



Poi questo CtrlC ....

.... CtrlV  (sorpreso)


 (zz) Fabio


PS: dalle immagini trasmesse, si vedeva il pubblico sventolare decine e decine di bandiere diverse ...... ne avessi vista una dell'UE ....  (nonso)

PS2: ad essere sinceri, preferirei un concorso di questo tipo al Sanremo nostrano, solo mi piacerebbe sentire cantare tutti nella loro lingua.
Titolo: Re:E
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2014, 14:57:26 pm
.... ho provato anche io a chiudere gli occhi ed ascoltare ......  8) in un paio di occasioni il sospetto di plagio l'ho avuto  (sorpreso)


Come ha detto Linus o Savino (non ricordo), le note sono solo SETTE, quanti accordi ci puoi fare senza che non si ripetano....


... per esempio la seconda arrivata, molto bella ed apprezzata, non ricorda forse qualche altro brano (??)


The Common Linnets - Calm After The Storm (The Netherlands) LIVE Eurovision Song Contest (http://www.youtube.com/watch?v=bWe8PRsW4T0#ws)

chi è che può darmi una mano a trovare l'originale di questa canzone.....
Titolo: Re: E
Inserito da: drillo65 - 12 Maggio 2014, 15:13:16 pm
The Police - Every Breath You Take (http://www.youtube.com/watch?v=OMOGaugKpzs#)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2014, 15:52:23 pm
PS2: ad essere sinceri, preferirei un concorso di questo tipo al Sanremo nostrano, solo mi piacerebbe sentire cantare tutti nella loro lingua.

In effetti questo è qualcosa che ho notato anch'io, anche se c'è da dire che cantare nella propria lingua può significare che tu ne sei fiero e non ti abbassi ad essere omologato come tutti gli altri....

... (il giudice francese nel dare i voti è stata l'unica a parlare in francese ), oppure perchè non conosci altra lingua che la tua, come nel caso della nostra Emma  (stupid)



Ma le poche eccezioni non si sono fatte disprezzare, come questa bella canzone del Montenegro (arrivata 19° davanti all'Italia  :P)


Sergej Ćetković - Moj Svijet (Montenegro) 2014 First Semi-Final (http://www.youtube.com/watch?v=b_fKzZodQOE#ws)


@drillo65, ecco quale brano mi ricordava, miii che plagio evidente e hanno pure rischiato di vincere, booooo  (giu)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2014, 12:51:56 pm
La terza arrivata....

Sanna Nielsen - Undo (Sweden) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=5PQJI-3LW-8#ws)

... su wiki c'è una polemica su questo tipo di concorsi in cui si ipotizza che i voti vengano assegnati dalle giurie ai paesi confinanti o a quelli in cui ci sono delle affinità, tipo molti voti alla turchia (quest'anno non partecipava) provenivano dalla Germania in cui ci sono molti immigrati turchi...


... mi chiedo, ma noi a San marino (che non ci ha assegnato neppure un voto) che affinitò abbiamo (??)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2014, 16:46:41 pm
Probabilmente hanno ragione chi dice che le canzoni dell'eurofestival non avranno successo, sono in fin dei conti delle canzonette, un po' come quelle di sanremo, solo che qui per dargli un po' di visibilità sono state cantate quasi tutte in lingua inglese...


... la medaglia di legno va alla bella canzone armena (per me), vi consiglio di non guardare il video ma di ascoltarlo, così non verrete influenzati dalle immagini (perchè l'eurofestival è principalmente una competizione di immagini, poi diventa canora).

Aram MP3 - Not Alone (Armenia) LIVE 2014 Eurovision Song Contest First Semi-Final (http://www.youtube.com/watch?v=mUt_A_9YxNI#ws)

mi sarebbe piaciuto ascoltarla in lingua armena


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2014, 17:16:35 pm
Immobiliare.it con Luigi spot 2013 (http://www.youtube.com/watch?v=ZeTVWRv4rzM#ws)

Caro immobiliare.it, vorrei una camera tutta per me, zona vicino a Ludo il mio amico.

Caro Watson sono io immobiliare.it tu fai la ricerca io trovo l'immobile che fa per te....


Da non credere ma è proprio successo così  (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2014, 17:18:28 pm
Questa è la canzona della bella ukraina (ma non erano tutte bionde e slanciate...), credo che il testo lasci a desiderare (zz), ma quanto vorrei sentire il suo battito del cuore  (bacio)

Mariya Yaremchuk - Tick - Tock (Ukraine) LIVE 2014 Eurovision Song Contest First Semi-Final (http://www.youtube.com/watch?v=h5DhH0jWyfk#ws)


forte il commento di qualche "cinquettio" sull'uomo criceto che corre dietro..... però è bravissimo, credo che se ci provassi io divverrei l'uomo frittata  (muoio) (muoio)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2014, 17:23:33 pm
invece queste sono le due gemelline russe

(vecchio) notare il gioco con le code di capelli (diceva il commentatore in tv...

... personalmente non le trovo così affascinanti e poi sono minorenne (police1)

Tolmachevy Sisters - Shine (Russia) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=BCNN1JAgWqk#ws)


Durante la loro presentazione si sono sentiti un sacco di fischi, certo che vedere loro e l'ucraina garegiare come se niente fosse, faceva effetto (non si diceva che durante le olimpiadi tutte le guerre venivano sospese...)

per la cronaca sono arrivate 7° proprio dietro alla bella mora  (appl)


P.S. su un quotidiano ho letto che da dopo questo eurofestival, in russia ogni uomo è obbligato a radersi due volte se vuole sentirsi uomo, stanno andando a ruba le lamette da barba  (stupid)

mi chiedo, ma chi porta i baffi come si dovrà sentire  (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 19 Maggio 2014, 20:51:19 pm
Stai poi attento a non farti vedere oltre cortina (non d'ampezzo eh!  (muoio) ) caro mio! (vecchio)

Altrimenti non ti riconosciamo più!  ;D

Lunga vita e poppE (vecchio)

10nico
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 12:52:23 pm
Stai poi attento a non farti vedere oltre cortina (non d'ampezzo eh!  (muoio) ) caro mio! (vecchio)


 (stupid)  (muoio) (muoio)

certo che sono strane le ideologie, in alcune parti dle mondo un uomo senza barba verrebbe considerato una femminuccia, in altre stà succedendo il contrario  (stupid)

Ma secondo te in russia potranno ascoltare questi due o si va diritti in un gulag se ti beccano  (muro)


ZZ Top Live at Crossroads Eric Clapton Guitar Festival 2010 (http://www.youtube.com/watch?v=ai-aLzd5imI#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 15:57:05 pm
Quando arrivò il momento di cambiare casa, la ricerca di una nuova prese le nostre attenzioni al 100 %

rimanere senza non è piacevole, si ci sono i parenti, ma converrebbe lasciare la vecchia avendo già le chiavi della nuova.


Avevo visto quella pubblicità e quindi mi sembrò semplice provare a cercare quella più ottimale per noi due, e poi è una figata pazzesca quella di selezionare una zona dalla mappa anche se non funziona esattamente come si vede (almeno dal mio PC)

cerca la zona che ti interessa, guarda i prezzi, il piano, i servizi, le dimensioni, caspita di offerte c'è ne sono se uno avesse lo stipendio di qualche parlamentare.... ma dove avevo messo gli occhi nulla, e andare in periferia non mi andava...


Blues Brothers - 'Sweet Home Chicago' (http://www.youtube.com/watch?v=Tlou_2lMLAc#)


Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 16:06:08 pm
La quinta classificata sono stati gli Stati Uniti d'America.....

 (sorpreso) ma non era l'Eurovision Song Contest (??)


Quando si è presentato sul palco András Kállay-Saunders mi sono chiesto, ma questo assomiglia ad Raikkonen  (?)

si lo so lui come Hakkinen sono finlandesi, ma lo sanno tutti che il ceppo ugro-finnico è lo stesso, ma questo è pure nato a New York e poi canta in maniera sfacciatamente ameicana (ovviamente ignoro come cantan gli ungheresi  (stupid)), caspita questa globalizzazione  (sorpreso)

András Kállay-Saunders - Running (Hungary) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=T_RxJZ3N9kE#ws)

Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 16:20:10 pm
La sesta arrivata è stata la bella Ucraina, subito dietro al settimo posto le gemelline russe, solo ottavo il concorrente Norvegese che in teoria giocava in casa, essendo un paese scandinavo, ma credo che la scelta di presentare un brano sobrio ed uno spettacolo senza luci ed effetti speciali stroboscopici l'abbia un po' penalizzato  (nonso)

Carl Espen - Silent Storm (Norway) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=BTMli8U17MM#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 16:34:12 pm
ad un certo punto mi venne un'illuminazione  (idea)

e se ampliamo la ricerca anche fuori dal capoluogo, chissà cosa troviamo....


Do You See The Light? (http://www.youtube.com/watch?v=yv_E8eBbaOs#ws)


... e così abbiamo cercato nella prima cintura, guardo questo appartamento, quell'altro, il terzo ancora con le foto tutte uguali, quando compare un annuncio in cui c'è la foto di una casa che ha qualcosa di particolare (??)


ma dovè ho visto questa casa, dove l'ho vista.... ma si è quella di Ludo  (ura)


ricordo che quando presi l'appuntamento per andarla a vedere, arrivato davanti parcheggia lontano dalla vista del Claudio, in modo che non mi vedesse, faceva un freddo cane e subito il primo essere vivente che ci beccò fu Camilla che scodinzolando si fece dare un sacco di carezze


Camilla non dire nulla, dai vai a casa  (cane)

ma si sa il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, così poco dopo ecco arrivare Maria con Jacopo che ci guarda in maniera strada chiedendosi, ma che fanno quelli li la fuori al freddo nascosti sotto il cornicione  ???


Maria, dobbiamo vedere questa casa, sai dovremmo trasferirci, ma per cortesia non dire nulla a Claudio

E così fu  (appl)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10382/normal_PA010696.JPG)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 16:41:18 pm
al nono posto i padroni di casa, quest'anno gli è andata male, ma forse il motivo può essere in quello che ha individuato il buonFabio  (abbraccio)

Poi questo CtrlC ....

.... CtrlV  (sorpreso)
[youtube=400,350]3Quy5WmdUpE[/youtube]


 (zz) Fabio

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 16:50:25 pm
Vi giuro che ci ho pensato un sacco prima di decidere, la casa è bella, la vista magnifica, ho pure il box compreso nel prezzo dell'affitto  (su)

ma c'è pure Ludo li vicino (??)


e se poi questa vicinanza così stretta rovinerà la nostra amicizia....

... e si perchè non o trovato uno strumento così terribile come il forum, che ti permettere di conoscere persone che vivono a 1700 chilometri di distanza e di socializzare come se li avessi sempre conosciuti, ma che ti distrugge in pochi post, basta mettere male le visrgole, con la stessa facilità  (muro)


Inizialmente volevo rinunciare, c'era un'altra casa più bruttina ma posizionata più vicina ai nostri interessi, ma poi mi sono lasciato guidare dall'istinto, io ci credo molto, penso che se ti succede qualcosa, anche di negativo, è perchè poi succederà qualcosa d'altro che giustificherà l'evento precedente

(zz)


non sono capace di esprimermi, ma credo che se questa casa mi si è presentata davanti vorrà dire che devo prenderla e con lei la vicinanza di Ludo  (su)


Welcome to the jungle By Guns N' Roses with lyrics (http://www.youtube.com/watch?v=kr8-E8may2Y#)


Oggi spero di non aver incrinato questo nostro rapporto bicilindrico, ma sono i rischi che si corrono a scrivere sul forum..... lo scopriremo vivendo (era forse il titolo di una canzone  (?))
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 16:59:29 pm
La decima arrivata è uno dei PIICS.... la Spagna  (appl)

La canzone non dice nulla, ma gli effetti speciali della pioggia sono belli, l'hanno pure bagnata (solo i capelli), chissà come ci sono riusciti  (stupid)

Ruth Lorenzo - Dancing in the rain (Spain) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=-OtuM3Zvkeo#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Maggio 2014, 17:00:16 pm
Testina.....se non la finisci t'aspetto con la mazza in mano...tanto a casa ci devi tornare,no? ;D

Mi fate incassare tutti, non solo tu, porcaccia zozza avete 50 anni........tutti quanti (stupid)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 17:14:37 pm
Questa è la mia storia, mi sarebbe piaciuto un sacco raccontarvela come un tempo, con un bel 3D apposito, con un racconto intrigante e misterioso, con quel modo di scrivere che non so se piace, ma che a me diverte un sacco...

... perchè come dice Ludo or ora, a 50 anni se ancora ti comporti come Acapippo (e mi sono giocato anche questo forumista) è perchè non hai capito nulla dalla vita  (compu)


Non era un segreto, vivere vicino a Claudio è impossibile, la sera ci sono i cani e la lupa che abbaiono, c'è pure una rana che gracchia tutta la notte, ma quando esci sul balcone la smette, lo giuro sembra che ti veda e se ne stà zitta, poi tu rientri e lei ricomincia  (stupid)


e poi c'è "terminetor" il vicino che parcheggia sbattendoti contro.... ogni mattina controllo se il mio bipper sia tutto intero  (stupid)


e Camilla, vogliamo parlare di Camilla  (cane) se ti vede ti assale subito, devi coccolarla per alcuni minuti, non ti si stacca, ma di sera (sarà anche lei miope) ti abbaia.... guai avvicinarsi al cancello di Ludo, secondo me si crede un Pitbull  (muoio)

E poi ci sono i ludini, dovreste sentirli la domenica mattina, magari volete dormire fino alle 11,oo, ma loro che sono ragazzini intelligenti e sanno che dormire troppo fa male, te lo ricordano in continuazione  :P


E poi c'è Claudio che lavora in continuazione sulle sue auto e su quelle degli altri, solo che il citrogarages non è insonorizzato  (stupid)



Quello che veramente non sopporto è però l'andirivieni di forumisti.... caspita son un BOGIANEN, mica posso conoscervi tutti scendendo e salutandovi....

... l'altro giorno ho visto 10nico, faccio alla Paola

scendo un attimo che devo conoscere un forumista speciale


SONO RISALITO DOPO 3 ORE  (sorpreso) (sorpreso)

non posso andae avanti così. altrimenti mi lascia  (stupid)


(vecchio) mi raccomando se andate a trovare Ludo non cercate di guardare a fianco, li non abita nessuno forumista, c'è solo gente che ama r4, evitate di farvi vedere, capito  (stupid)


continua...
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 17:19:18 pm
Credo di aver finito, volevo scrivere altro, ma perchè rovinarsi il fegato per colpa di una sola persona, IGNORIAMOLA (almeno io devo ignorarla), il mondo è bello perchè vario, ci sono i rompiballecoionistraffottentilogorroicivanitosiep iannucoloni come me e poi ci siete voi, che siete sicuramente migliori, se per uno devo smettere di essere Watson vuol dire che ho perso la battaglia con la vita e chiunque altro in futuro potrà condizionartela con il suo modo di fare.

e' inutile non si concluderà nulla, ognuno crederà di essere nel giusto e ci si farà del male a vicenda, anzi lo si farà al forum, questa non è l'ultima parola, potrete ribattere punto per punto, lettere per lettere a quanto ho scritto, eviterò di ritornare sull'argomento anche perchè questo post è già inutile, ma quel ropso che ho dentro andava tirato fuori


Buon Forum a tutti e scusate se vi ho parlato dal cesso, ma almeno questo è un luogo in cui io mi trovo bene  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 21 Maggio 2014, 17:19:30 pm
 (sorpreso)

                                      

                                                                  (?)






 (nonso)

Giuro .....sta roba strana da fumare non glie la vendo io      (stupid)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 17:23:34 pm
undicesimi sono i finlandesi, ecco questi si che sono simili a Raikkonen, ed in teoria doveva essere così anche l'ungherese....

... mannaggia non si capisce più niente con questo andirivieni di persone  (appl)

Softengine - Something Better (Finland) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=3FDWaFfo1CU#ws)


(vecchio) ma il ritornello "oh, oh, oh" non vi sembra quello dei Coldplay (??)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Maggio 2014, 17:26:08 pm
CHIUDO, ma avere come vicino Ludo è qualcosa che non si può perdere, son ofelice della scelta, veramente  (abbraccio)


 (spett) e poi senza di lui come rimettevo a posto (LUI) il mio paraurti.... io sono riuscito solo a passarci la carta vetrata, il resto è merito suo  (abbraccio)

FINE, a domani, dai tre settimane e poi si va in vacanza (zz)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 23 Maggio 2014, 00:08:22 am
Cioe', fatemi capire, Toni si e' trasferito proprio di fianco a Ludo .. !!!

Qui c'e' lo zampino di una entita' superiore .. !!

Buona fortuna Ludo .. mi raccomando, coinvolgelo piu' che puoi, a qualunque ora, per qualunque cosa .. !!!!

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 23 Maggio 2014, 05:58:39 am
 (paura)


 (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

ci sto provando, Aspes  ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2014, 14:51:21 pm
Il mio cane sta invecchiando, passa molto tempo a dormire, l'unica attività in cui non ha perso interesse è cibarsi...

… eppure piace ancora, chi lo incontra per strada continua a stupirsi che ha già 14 anni, lo trovano sempre piacevole sai i bambini che gli adulti.

Una volta quando era un cucciolo, le donne cadevano ai suoi piedi, fosse stato solo più accondiscendente, forse anch'io ne avrei goduto qualche beneficio...

… ormai la vitalità di quel tempo se ne è andata, ma in lui è rimasto sempre forte il piacere di viaggiare, ovviamente in auto, c'è stato il tempo che osservava con curiosità tutti i miei movimenti e spesso lo trovavo seduto al mio posto, pronto a partire, perchè lui aveva capito che guidare è facile...

… è sempre stato un bravo cagnolone, anche se a volte abbaia alle persone, quasi volesse morderle, ricordo un fatto accaduto al mondiale del 2003, quello di Vinadio, c'era un tipo che era innamorato di Watson (il cane, neh), solo che tutte le volte che si avvicinava lui abbaiava, eppure non faceva nulla di avventato, forse non gli piaceva, poi un pomeriggio di quel raduno il ceco (nel senso cittadino della repubblica Ceca) si presenta con i capelli raccolti e il mio cane non gli dice nulla...

… capimmo quel pomeriggio che al lui gli uomini con i capelli lunghi lo infastidivano, come le persone con un odore diverso dal nostro, per non parlare di chi corre se poi su skateboard o pattini.... apriti cielo.

A me piace passeggiare con lui, è un'occasione in cui puoi pensare e riflettere mentre lui con il suo tartufo annusa tutto il marciapiede, la strada ed i muri, e poi è meticoloso e abitudinario, compie spesso gli stessi giri, e si ricorda se ha già visitato un posto diverso, quasi avesse un suo tomtom personale...

... in uno di questi giri si passava davanti ad un grosso cane bianco, che non perdeva l'occasione per abbaiare ogni volta che lo vedeva, non so cosa gli dicesse, ma lui (il mio cane) si incavolava come una bestia, quel cane bianco divenne il suo nemico n° 1

durante il tragitto per giungere davanti al nemico n° 1, passava a fianco di un terrazzino dove regolarmente un altro cane usciva appena lo vedeva, per abbaiare anch'esso, solo che lui non ci faceva caso fino al giorno che il cane bianco se ne andò, quel giorno la corsa frenetica finì molto prima, perchè nella sua vita si era affacciato il nemico n° 2.

Era divertente vedere come lo cercasse, sembrava che dovesse rinfacciargli tutti gli abbai sorbiti durante i transiti precedenti, la cosa andò avanti per un bel po fino a quando anche questo cane (e la sua famiglia) si trasferirono, ma credete che tutto finì quel giorno....

… no, perchè dal cilindro saltò fuori il nemico n° 3, anche questo un grosso cane bianco, solo che qui il suo nervosismo non si fermò al quadrupede, capitò un giorno che una ragazza nel passargli accanto lo mise sul chi va là, il pelo della schiena si raddrizzo e la postura si trasformò come se stesse passando il suo nemico, ed invece era la sua padroncina con l'odore del suo cane...

… ma la situazione peggiore avvenne un giorno che passeggiando con Paola venne aggreddito improvvisamente da un cane grigio con il muso rossiccio leggermente peloso, quasi avesse una barbetta, questo essendo più alto lo prese per il collo, per fortuna Paola reagì velocemente assestandogli alcuni calcioni e mettendosi ad urlare, da quel giorno questo divenne il nemico n° 4 (il più pericoloso) ancora attualmente presente (insieme al n° 3)

Però in fondo il mio cane è bravo, si fa adorare da tutti e poi reagisce solo se veramente infastidito, anche se quando vede il nemico n° 4 si trasforma stupendo spesso chi non lo ha mai visto in quella situazione, che si ricrede della sua tranquillità.

Ieri non stava bene, ci siamo preoccupati, per fortuna era solo un peru pero che si era infilato nella sua zampa e che probabilmente lui è riuscito a sfilarlo via, visto che è di nuovo vispo e affamato tra un sonnellino e l'altro, ma oggi è un giorno speciale per lui, perchè oggi festeggia i sui 14 anni di vita.

Auguri mio compagno a quattro zampe.


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Givoletto_Toni_Watson_01_mag14.jpg)

Si dice che i cani assomiglino ai padroni, che prendano qualcosa di loro in modo che essi se ne affezionino, non so se è vero, però credo che qualcosa di lui io invece l'abbia preso...

… il suo nemico n° 4, quello bipede però.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson ed una Storia Bellilla
Inserito da: PaoloDòCavaj - 25 Maggio 2014, 17:12:27 pm


                                                (http://img833.imageshack.us/img833/7179/cip.gif)

.. a un certo punto non si capisce  (sorpreso) chi fa da Cane e chi da Padrone,  ;D chi scrive e chi abbaia  (muoio)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 03 Giugno 2014, 17:09:38 pm
Questo non è un racconto bicilindrico anche se lui un tempo una derivata credo l'abbia posseduta....

... non posso dire che lo conosca, anzi per essere onesti l'ho visto due sole volte, ma sapete che ci sono persone che si rendono simpatiche anche solo guardandole, e lui credo sia una persona davvero speciale.

Parlavo con un amico e mi raccontava del suo passato, del suo presente, del suo futuro (che non ci sarà più), ma sono quelle cose che ascolti e cerchi non memorizzare, speri sempre che non debbano succedere, speri che non succedano a te....


... poi l'altro giorno ho avuto la conferma, una tragica conferma, una di quelle notizie che non vorresti mai sentire anche se sai che ormai molti ci cascano e ne sono vittima, una malattia che non perdona, che non lascia più speranze.


Me la riferito Paola, lui non lo sa, la moglie non sa come dirglielo, ma non gli rimane più molto da vivere, è terribile conoscere la propia data, cosa faresti in quel caso, cosa penseresti, ma ancor più orribile e doverlo nascondere per il proprio bene, credo che sia tremendo.



Non volevo scrivere nulla, spero che nessuno legga queste righe, la vita è bella ed il futuro è luminoso ed infinito e poi dobbiamo ancora azzuffarci con qualcun'altro qui sul forum, neh  ;)


Asaf Avidan - Reckoning Song (Symphonic) (http://www.youtube.com/watch?v=IJcJWvE2khc#ws)

One day baby, we’ll be old
Oh baby, we’ll be old
And think about the stories that we could have told


recita così il ritornello di questa canzone uscita nel 2012 e diventata un successo internazionale con il remix, ma la versione originale, quella con il pianoforte io la trovo più bella, le parole sono banali, ma è il ritornello che mi ha colpito e che ho voluto porre alla vostra attenzione

Un giorno ragazzo, saremo vecchi, oh ragazzo, saremo vecchi e penseremo alle storie che avremmo potuto dire

ma che io non potrò mai ascoltare.
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2014, 16:40:58 pm
continuiamo con questa riproposizione di canzonette dell'Eurofestival di quest'anno...

... dodicesimi sono stati i rumeni, una coppia davvero ben assemblata, lei statica come un ramo di pioppo, lui con questa tastiera rotonda e la suonava veramente  (sorpreso)

 (spett) almeno così credeva, neh  :P


e poi il "miracle" iniziale con la scomparsa in mondovisione della bruna Paula..... neanche il mago Silvan sarebbe riuscito a tanto  (muoio)


Paula Seling & OVI - Miracle (Romania) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Second Semi-Final (http://www.youtube.com/watch?v=kqzsGiJJdVk#ws)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2014, 16:56:59 pm
13ima è arrivata la Svizzera con un cantante e violinista del cantone Ticino  (appl)

motivetto orecchiabile con fischio incorporato, un po' come si faceva un tempo che si intervallavano alle parole dei suoni, delle frasi, dei fischi forse perchè il paroliere non aveva trovato null'altro per completare il testo della canzona, mah  (nonso)

Sebalter - Hunter Of Stars (Switzerland) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=DqjoM8ZlyMc#ws)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 04 Giugno 2014, 17:13:44 pm
quattordicesimi sono arrivate le polacchine il cui video è stato già postato sia da me che da Flavio  :P

Ma visto che deve rimanere ad imperitura memoria faccio che postare l'immagine più eloqueste di questo duo polacco che tanto ha catturato la mia attenzione  (sorpreso)

(http://4.bp.blogspot.com/-wiz4e9upGW0/U2BFd6LwRJI/AAAAAAAAPyM/kdOzIzsTfvQ/s1600/Donatan+&+Cleo+backstage+2.jpg)

10nico dove sei... qui c'è un mondo di popperità  (stupid)


quindicesimi sono arrivati Elio e le storie tese, islandesi (ma che starno anche questo viseo lo abbiamo già linkato sia Fabio che il sottoscritto  :P)


non rimane che passare al sedicesimo arrivato che è una nazione tra le meno conosciute d'Europa, una specie di depandance russa.... la Bielorussia.


Il gruppo è orribile, ricorda quelle boy-band di cui non ricordo i nomi, tutte uguali e tutte ridicole..... ma si sa siamo all'Eurofestival, mica a Sanremo  ;)

Teo - Cheesecake (Belarus) LIVE Eurovision Song Contest 2014 Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=tImGMW-4eHY#ws)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: 10nico - 04 Giugno 2014, 22:33:19 pm
Ma visto che deve rimanere ad imperitura memoria faccio che postare l'immagine più eloqueste di questo duo polacco che tanto ha catturato la mia attenzione  (sorpreso)

(http://4.bp.blogspot.com/-wiz4e9upGW0/U2BFd6LwRJI/AAAAAAAAPyM/kdOzIzsTfvQ/s1600/Donatan+&+Cleo+backstage+2.jpg)

10nico dove sei... qui c'è un mondo di popperità  (stupid)


MA CHE BEGLI OCCHIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!  (muoio)

Per non parlare dei roberti  ;D

Grazie della bella visione Watson!  (birra)

PoppErità! (vecchio)

10nico
Titolo: Re: LA FOTO DEL GIORNO.....commentata da An/tonyWatson
Inserito da: Watson - 05 Giugno 2014, 11:21:44 am
Tu, Tony, non mi sorprendi più
Mi sorprende sempre il tuo eccesso di Sensibilità
che non sempre sa dare gioia.

"Capire di più" può spesso essere Sofferenza
magari da o a causa di chi Non capisce
   e si ostina a farlo

ma anche, talvolta, fonte di strani legami di amicizia
che seppur a distanza, ogni tanto, si rinnovano
anche attraverso un Giocare su Vecchie foto

paolo  (felice)


Tu credi ?

Io penso che ognuno di noi ha dentro di se la saggezza e l'odio, l'amore e la cattiveria, la generosità e il menefreghismo, solo che a volte non si riesce a far risalire fuori i sentimenti positivi ed a bloccare quelli negativi.

Siamo in fin dei conti degli animali anche noi, forse con un cervello più sviluppato, ma in fin dei conti vogliamo primeggiare nei confronti dei nostri simili come succede in tutto il mondo animale (o in gran parte di esso).

Forse abbiamo solo paura di mostrare un lato sgradevole, e ci nascondiamo dietro dei clichè, forse se fossimo più tranquilli scopriremo che siamo tutti uguali, nel bene e nel male.

Watson pensiero delle 11 e 18 di un giorno di fine primavera aspettando le ferie (zz)


Marta sui Tubi feat Franco Battiato - Salva Gente (http://www.youtube.com/watch?v=fNQYZa3iRXA#ws)


C'è gente talmente povera
Che non ha nient'altro che il denaro
E pensa che la statura morale di una persona
Equivale al suo capitale
E c'è gente che vuole tutto quello che gli passa sotto il naso
Perché non sa che cosa vuole
Quando cominceranno a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cambiare

c'è gente che è così comica
ma si prende un pò troppo sul serio
e non troverà mai una verità
nemmeno se gliela metteranno in mano
e c'è gente che ha un ascensore nella testa
e una scala a pioli nel cuore
c'è chi non ha più curiosità
e piano piano cerca di invecchiare

Quando comincerai a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cambiare
Quando comincerai a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cantare
Quando comincerai a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cambiare
Quando comincerai a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cantare
e la gente che non si sorprende è la gente che non riesce a sorprenderci più
e la gente che non si sorprende è la gente che non riesce a sorprenderci più

c'è gente che è cosi immobile
dei frangiflutti del destino
e non troverà mai una novità
nemmeno se gli passerà vicino
c'è gente che pensa di aver sbagliato tutto nella vita
e pensa solo al passato
e non comprende che si può rinascere ogni giorno
se fai la cosa giusta adesso

Quando comincerai a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cambiare
Quando comincerai a vedere il mondo in un modo diverso,
il mondo comincerà a cantare
e la gente che non si sorprende è la gente che non riesce a sorprenderci più
e la gente che non si sorprende è la gente che non riesce a sorprenderci più
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 05 Giugno 2014, 11:34:00 am
Certamente siamo animali, ma abbiamo tanto anche del regno vegetale, piu' e' ostile l'ambiente piu' tratteniamo i succhi e cacciamo fuori le spine  ;D  e finche' rimaniamo nel nostro gruppo e nel nostro ambiente la cosa sembra anche normale (??)


(https://encrypted-tbn1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTO7QL0MWo04Tor8Y3KT1wSgfouh8cvvAAC5bJvlK9vlvHKnGLV5Q)



Per la musica suppongo vada bene la tua  (su)
Titolo: Re: Juke-box (out of the blue)
Inserito da: Watson - 05 Giugno 2014, 16:50:51 pm
Ci sono artisti che vivono il tempo di un battito d'ali e rimangono per sempre nel cuore dei loro fans, ma c'è ne sono altri che non se ne vanno più continuando ad intrattenerci con la loro musica, entrambi appartengono a quella schiera di persone differenti (speciali) realmente al di sopra della media che hanno avuto il privilegio di fare quello che gli è piacuto fare (di realizzare i loro sogni)

e noi li ascolteremo per sempre fino a quando morte non ci separi  (scara)

Neil Young - My My, Hey Hey (Out of the Blue)

Neil Young - My My, Hey Hey (Out of the Blue) (Live at Farm Aid 1985) (http://www.youtube.com/watch?v=W5pNzBqryOE#)

My my, hey hey
Il rock and roll è qui per restare
È meglio bruciare subito che svanire lentamente
My my, hey hey

Di punto in bianco nel buio
Ti danno una cosa ma paghi per quell'altra
E una volta andato non puoi più tornare indietro
Quando di punto in bianco sei nel buio

Il re se n'è andato ma non è dimenticato
Questa è la storia di un Johnny Rotten
È meglio bruciare subito che arrugginire
Il re se n'è andato ma non è dimenticato

Hey hey, my my
Il rock and roll non potrà morire mai
Nel quadro c'è più di quello che salta all'occhio
Hey hey, my my
Titolo: Re: non ho il pollice verde
Inserito da: Watson - 05 Giugno 2014, 17:27:27 pm
Certamente siamo animali, ma abbiamo tanto anche del regno vegetale, piu' e' ostile l'ambiente piu' tratteniamo i succhi e cacciamo fuori le spine  ;D  e finche' rimaniamo nel nostro gruppo e nel nostro ambiente la cosa sembra anche normale (??)

Non conosco il mondo vegetale...

... non ho il pollice verde (mi verrebbe da dire)

credo sia un mondo "strano", stanno tutti fermi in un punto, ci passano le stagioni senza mai sentire il bisogno di fare quattro passi, attendono per tutta la vita che qualcuno li noti e li fecondi, si fanno belli, si fanno affascinanti, si fanno ammaliare e sono capaci anche di mangiarti, e poi ci sono quelli che ne aprofittano, che utilizzano il corpo di un'altra pianta per salire sempre più in alto, soffocandola per la loro sopravvivenza....

... mi dispiace non so dirti se anche noi gli assomigliamo, certo che però c'è gente che per primeggiare ucciderebbe il suo migliore amico, e poi non parliamo di chi mette sempre in mostra per farsi notare e chi si ostina a piantare radici e a non smuoversi per nulla al mondo.


Ricordo un giorno dell'ottantanove seduto su una sedia con un tipo davanti a me che presa una macchinetta mi radeva i capilli fino a quasi diventare calvo

ricordo l'impotenza di quel giorno, perchè dovevo subire un simile affronto, perchè non prendevo e scappavo da quella gabbia di matti, perchè?

I primi giorni sono i più brutti ti trovi catapultato in un mondo che non ti appartiene, fatto solo di sopprusi e di annientamento della tua personalità, non sei nessuno, non vali nulla, devi solo ubbidire ciecamente a qualunque ordine e per far questo devi essere svilito come persona, non devi più considerarti un essere pensante ma un componente di un gruppo di vegetali incazzati....

... ricordo che ci pensai veramente a trovare un modo per chiudere subito, per tornare a casa sotto la gonna della mamma, fu un breve momento ma ci pensai e come in tutti i gruppi di persone c'era chi la sapeva più lunga di te, che conosceva le scorciatoie, che aveva le risposte che cercavi

fra qualche giorno ti faranno un test, dovrai rispondere a delle domande e mi raccomando dei scrivere che ti piacciono i fiori

 (sorpreso) ma che centrano i fiori con questi sopprusi, come si fa a tornare a casa solo perchè ti piacciano i fiori....

... non ci volle molto ma lo capiii, e allora continuai a fare il vegetale incazzato per altri 11 lunghi mesi.


Welcome to the jungle By Guns N' Roses with lyrics (http://www.youtube.com/watch?v=kr8-E8may2Y#)

Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: Watson - 06 Giugno 2014, 14:11:22 pm
Per non parlare dei roberti  ;D

Grazie della bella visione Watson!  (birra)

Ci contavo su una tua risposta  (appl)

sai non capisco come mai queste particolari "architetture" del mondo femminile attraggano così tantpo noi maschietti  (sorpreso)  (muoio) (muoio)


Tempo fa ad una trasmissione televisiva prima del tg, fecero un quiz stupido sulla dimensione delle poppE delle donne europee, volevano che i concorrenti non indicassero in quale nazione ci sono le coppe maggiori  (?)

Se indicavi la nazione prendevi la scossa (matto) , tra esse c'era ovviamente la nostra, ma io pensai che le misure maggiori fossero in quella spagnola..... errato, non sono loro le primatiste europee  (stupid)


Ovviamente se fecero un tale gioco vuol dire che qualcuno si era preso la briga di fare un'indagine, oggi ho scoperto che questo sondaggio è stato commissionato dal creatore di una nota marca di biancheria intima (reggiseni in particolare  :P) realizzato nel 2007 e guarda chi risulta vincitrice....

Percentuali di donne che indossano il formato della coppa dei reggiseni

coppaDCBA
Regno Unito5718196
Danimarca5019247
Paesi Bassi3627298
Belgio2828359
Francia2629387
Svezia24303314
Grecia2328409
Svizzera19244314
Austria11275110
Italia1021681


ora come diciasettesima nazione arrivata all'Eurofestival c'è appunto il Regno Unito, ma credo che la sua rappresentante non fosse una della coppa D  (stupid)

Molly - Children of the Universe (United Kingdom) 2014 LIVE Eurovision Grand Final (http://www.youtube.com/watch?v=C6w7tmWvm6M#ws)
Titolo: Re: Eurofestival 2014
Inserito da: 10nico - 06 Giugno 2014, 21:43:16 pm

sai non capisco come mai queste particolari "architetture" del mondo femminile attraggano così tantpo noi maschietti  (sorpreso)  (muoio) (muoio)

Mumble mumble... (??)

Che sia tutta una cosa istintiva genetica pre-programmata?

Poveri noi! Anzi no, povere loro!  (muoio)

Citazione
Percentuali di donne che indossano il formato della coppa dei reggiseni

coppaDCBA
Regno Unito5718196
Danimarca5019247
Paesi Bassi3627298
Belgio2828359
Francia2629387
Svezia24303314
Grecia2328409
Svizzera19244314
Austria11275110
Italia1021681


Ehm....devo ammettere la mia ignoranza in materia di unità di misura dei reggiseni...  (nonso)
Ho sempre pensato che andassero dalla "prima" alla "quinta" (o sesta se una è popperosa pure per sua sorella  (muoio) )

Con queste lettere non riesco a capire qual'è la misura più grande!  (?)

E' la A o la D?

SBRUSOL!

Lunga vita e popperità (smisurata!)  ;)

10nico
Titolo: Re: PoppE (Uncensored)
Inserito da: Watson - 11 Giugno 2014, 14:59:51 pm

Ehm....devo ammettere la mia ignoranza in materia di unità di misura dei reggiseni...  (nonso)
Ho sempre pensato che andassero dalla "prima" alla "quinta" (o sesta se una è popperosa pure per sua sorella  (muoio) )

Con queste lettere non riesco a capire qual'è la misura più grande!  (?)

E' la A o la D?

SBRUSOL!

Lunga vita e popperità (smisurata!)  ;)

10nico

Non è che io sia un "tuttologo" della materia, mi sono spesso trovato in difficoltà nel sganciarli, quasi quasi apprezzo molto più quel periodo degli anni '60, dove schiere di femmine incavolate, lo bruciavano nella pubblica via e si presentavano ai concerti come spesso facevamo noi.... a torso nudo  (wan)


Però mi son documentato e dopo aver chiesto lumi ad un'esperta del settore  :P e cercato in rete spiegazioni su taglie, misure e coppe  (stupid)

sono arrivato alla conclusione che la D è meglio della A  (muoio) (muoio)


Una breve spiegazione non bicilindrica, ma tanto siamo nel mio cesso, qui tutto si può fare (basta non offendere), su queste due misure giusto per chiarire che quel sondaggio è stato fatto seriamente  :P

La taglia del reggipoppe è nient'altro che la misura della circonferenza toracica senza quegli "attributi" così interessanti, in pratica più una donna è grossa di torace e più deve aumentare la sua taglia, in questo caso la 6° è maggiore della 1°

La coppa è invece la differenza tra la misura di prima e quella presa in corrispondenza di quelle cose che non stò a scrivere, ma che avete ben compreso, incrociando questi due dati e guardando una tabella si potrà scoprire che taglia di reggipoppe una donna dovrebbe portare per sentirsi a suo agio...


(http://4.bp.blogspot.com/_vnK3ubPzhrI/Sz9XwtPkvLI/AAAAAAAAAIo/aCFS0B36iXw/s400/img019.jpg)

... per far sentire me a mio agio non dovrebbe proprio portarlo, ma questa è un'altra storia  (muoio) (muoio)


Suvvia che argomenti poco bicilindrici che stiamo trattando, qui ci vuole un po di musica, ricordo di una cantante inglese che andava tanto in voga negli anni '80 e che doveva il suo successo non alle sue performance canore, ma a qualcosa di molto attinente questo ridicolo post  :P




(police1) ovviamente c'è la visione di qualche poppa nuda, ma niente di scandaloso, neh  (felice)

SAMANTHA FOX - Let Me Be Free (Uncensored) (http://www.youtube.com/watch?v=ORhRkf2T098#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 12 Giugno 2014, 14:51:02 pm
AAAAAAAAANNNNNNNNNNNN!!!  (vecchio)

Grazie per le ricerche poppErose Watson  (su)

Live long and poppE!

10nico
Titolo: Re: Arrivederci
Inserito da: Watson - 13 Giugno 2014, 16:28:30 pm
"non postare" è un pregio se ci si accorge di non avere nulla da dire, ma non tutti se ne accorgono.[Magomerlino]

Lui si che stà attuando fedelmente questa sua massima, è un sacco di tempo che non lo si sente più, magari ha trovato la sua giusta dimensione al di fuori del forum  (abbraccio)

E siamo giunti alla fatidica data dell'ultimo giorno di lavoro, prima delle ferie estive... FINALMENTE, non vedevo l'ora di staccare da questa quotidianità, anche se in realtà io sono un Bogianen in ogni campo, anche nella quotidianità  (stupid)


Dai vi saluto come ho fatto negli anni passati, eviterò di collegarmi e lascerò che il forum si abitui ad un po di calma, e poi avete Ludo che ormai scrive molto più di me, neh  (muoio)


(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
(zz)                                                  (zz)
(zz)        CHIUSO PER FERIE                  (zz)       
(zz)                                                   (zz)
(zz)    ci si rivede a luglio.... forse           (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)                                                   (zz)
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)




Buon forum a tutti e ci si risente più avanti, anche perchè ho da postare una ventina di Transporter, mica credevate di averla scampata, neh  (felice)



Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: claudyane6 - 13 Giugno 2014, 20:51:35 pm
e dove vai in vacanza? ma su dai, vieni con  noi!! tutti a pegognagaaaaaaaaaaaaa

anzi andate venite perchè anche la presenza di Paola sarebbe gradita
Titolo: Re: The Zombies
Inserito da: Watson - 03 Luglio 2014, 15:01:19 pm
Quest'anno cadono i 100 anni dall'inizio del più grande conflitto che funestò il secolo scorso....


Butchers Tale (Western Front 1914) - The Zombies (http://www.youtube.com/watch?v=7KcIu3pIzWI#)

Un macellaio sì che era il mio mestiere
Ma scellino del re è ora il mio pagamento
Un macellaio che io posso pure sono rimasti
Per la macellazione che vedo

E il predicatore nel suo pulpito
Sermone: "Vai e combattere, fare la cosa giusta"
Ma egli non devi sentire queste pistole
E scommetto che dorme di notte

E io
E non riesco a smettere di tremare
Le mie mani non smette di tremare
Le mie braccia non smette di tremare
Mia mente non smette di tremare
Voglio andare a casa
Per favore, fammi andare a casa
Va' a casa

E ho visto un mio amico
Appendere sul filo
Come qualche giocattolo di pezza
Poi nel calore mosche vengono giù
E coprire il ragazzo
E le mosche scendere
Gommecourt, Thiepval,
Mametz legno e francesi Verdun
Se il predicatore poteva vedere quelle mosche
Non predicare per il suono delle pistole

E io
E non riesco a smettere di tremare
Le mie mani non smette di tremare
Le mie braccia non smette di tremare
Mia mente non smette di tremare
Voglio andare a casa
Per favore, fammi andare a casa
Va' a casa


Titolo: Re: Motörhead
Inserito da: Watson - 04 Luglio 2014, 13:57:14 pm
Quando andavo a scuola e frequentavo le lezioni di storia, ricordo che la prima guerra mondiale fu sempre quella del 1915-18 (in pratica quella combattuta dall'Italia)

in realtà qualla grande sciagua iniziò l'anno prima, il 28 giugno 1914 a Sarajevo quando l'erede al trono  Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este venne assassinato assieme alla sua consorte da un nazionalista Serbo, quella fu la scintilla che portò il mese dopo alla dichiarazione di guerra dell'impero Austro-Ungarico al regno di Serbia 29 luglio 1914.

1916

Motörhead - 1916 (http://www.youtube.com/watch?v=EqFoqtpUFY8#)

Avevo sedici anni quando andai in guerra
Volevo combattere per una terra fatta per gli eroi
Avevo Dio dalla mia parte e una pistola in mano
Contavo i giorni che mi mancavano
Marciai, combattei, sanguinai
e morii e non diventai mai più vecchio
Ma sapevo che a quei tempi
un anno in prima linea
Era una vita abbastanza lunga per un soldato

Eravamo tutti volontari,
scrivemmo tutti i nostri nomi
E aggiungemmo due anni alle nostre età
Desiderosi di vita e in anticipo sui tempi
pronti per entrare nelle pagine della storia
E combattemmo, ci scontrammo
e distruggemmo fino alla fine
Eravamo diecimila, spalla a spalla
Volevamo combattere i tedeschi,
ma eravamo solo cibo per le armi…
Ecco cosa si è quando si è soldati

Sentii il mio amico che piangeva
e cadeva in ginocchio , sputava sangue
ed urlava chiamando sua madre
Io caddi al suo fianco,
ed ecco come morimmo
Uniti come solo due ragazzini potevano essere
Ero disteso nel fango,
tra i corpi e nel sangue
E piansi mentre il suo corpo si raffreddava
Chiamai mia madre
ma lei non arrivò mai
Anche se non era colpa mia
e non la sarebbe mai stata
Il giorno non era nemmeno a metà
e diecimila persone erano state uccise e ormai
non c’è più nessuno che si ricorda i nostri nomi
Ecco come va a finire per un soldato…

Titolo: Re: Paul McCartney
Inserito da: Watson - 10 Luglio 2014, 18:08:55 pm
il 28 settembre 1914 scoppio il primo conflitto mondiale, all'inizio sembrava che la guerra sarebbe durata poco vista la velocità con cui le truppe tedesche avanzarono verso la Francia, ma poi si dovettero fermare dalle parti di Ypres in belgio ed iniziò una lunga e massacrante guerra di trincea....

... ma nel natale di quell'anno avvenne un fatto spettacolare, qualcosa che i generali non si aspettavano, la sera di Natale i due schieramenti fecero una tregua spontanea e si ritrovarono fuori dalle loro trincee a scambiarsi gli auguri, fumando insieme per quella breve notte magica.

(http://www.masedomani.com/wp-content/uploads/2013/01/tregua-di-natale.jpg)

Paul McCartney - Pipes Of Peace (http://www.youtube.com/watch?v=J7ErrZ-ipoE#)




Titolo: Re: Elton John
Inserito da: Watson - 11 Luglio 2014, 16:44:00 pm
La guerra di trincea fu qualcosa di assurdo, due eserciti schierati uno di fronte all'altro con nel mezzo una striscia di terra di nessuno, buche formate dalle bombe, reticolati, vegetazione inesistente e tanti cadaveri..... troppi veramente troppi.

Al grido dell'ufficiale i soldati saltavano fuori dalle trincee e si lanciavano verso il nemico (nonso come facessero) molte volte nessuno arrivava dalla parte opposta, spesso venivano falcidiati dalle micidiali mitragliatrici, a volte si salvavano gettandosi in uno di queste innumerevoli buche, in una di queste si trova Paul Bäumer, quando improvvisamente cade dentro un soldato nemico (un francese) e lui d'istinto lo accoltella, il nemico non muorirà subito e nell'attesa del buio per cercare di rientrare nella sua trincea Paul promette:

Compagno, io non ti volevo uccidere. Se tu saltassi un'altra volta qua dentro, io non ti ucciderei, purché anche tu fossi ragionevole. Ma prima tu eri per me solo un'idea, una formula di concetti nel mio cervello, che determinava quella risoluzione. Io ho pugnalato codesta formula. Soltanto ora vedo che sei un uomo come me. Allora pensai alle tue bombe a mano, alla tua baionetta, alle tue armi; ora vedo la tua donna, il tuo volto, e quanto ci somigliamo. Perdonami, compagno! Noi vediamo queste cose sempre troppo tardi. Perché non ci hanno mai detto che voi siete poveri cani al par di noi, che le vostre mamme sono in angoscia per voi, come per noi le nostre, e che abbiamo lo stesso terrore, e la stessa morte e lo stesso patire… Perdonami, compagno, come potevi tu essere mio nemico? Se gettiamo via queste armi e queste uniformi, potresti essere mio fratello.


Niente di nuovo sul fronte occidentale di Erich Maria Remarque leggetelo (io vedrò di rileggerlo)

Elton John- All Quiet on the Western Front (http://www.youtube.com/watch?v=NK-zDxQKXOY#)


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Dany - 11 Luglio 2014, 17:25:02 pm
Durante il recente viaggio in Belgio, abbiamo dedicato una giornata alla grande guerra; visita di Ypres, i campi di battaglia, i cimiteri di guerra, il museo Memorial Museum Passchedaele 1917 di Zonnenbeke.....

E' difficile esprimere quello che si prova, bisogna essere là, vedere certe foto, sentire le spiegazioni e si inorridisce; e con molta immaginazione si pensa a quello che possono aver provato i soldati ma anche i civili...

I campi bombardati per anni sono rimasti campi di fango perchè la vegetazione non cresceva e per anni l'unica attività dei contadini è stata recuperare i resti dei soldati.

Ho un ricordo di quend'ero ragazzino: siamo andati in vacanza in Francia nel 1971 e ci hanno portati nelle ardenne dove si era combattuto molto durante la 1° guerra mondiale; beh a 53 anni di distanza dalla fine della guerra, nel 1971, cominciava appena a crescere l'erba, ancora niente alberi e arbusti.

E io non capivo com'era posibile....

E ancora adesso mi chiedo: ma com'è possibile essere così stupidi ?

 
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 11 Luglio 2014, 17:31:01 pm
Basta semplicemente essere umani (muro) (stupid)
Titolo: Re: De Gregori
Inserito da: Watson - 16 Luglio 2014, 15:31:35 pm
Ypres è stato un punto di stallo in cui si sono combattute ben quattro battaglie, la prima nel ottobre del 1914, l'ultima a marzo del 1918, in pratica tutta la grande guerra si combatte in quella piccola cittadina belga, immagina quante bombe, quanti gas, quante atrocità si scaricarono in quella zona....

(http://www.centenario1914-1918.it/wp-content/uploads/2014/04/ypres.jpg)

 

E io non capivo com'era posibile....

E ancora adesso mi chiedo: ma com'è possibile essere così stupidi ?
 

Dany tu hai fatto il militare?

Quegli uomini non erano più esseri viventi, ma marionette in mano ad un manipolo di generali che atraverso i loro sottoposti costrinsero milioni di uomini ad uccidersi senza un perchè

si dice che furono moltissimi i soldati fucilati dal fuoco amico perchè si rifiutarono di combattere  >:(

francesco de gregori- generale (http://www.youtube.com/watch?v=gYlqw5Oz-Y0#)
Titolo: Re: Mantovani
Inserito da: Watson - 16 Luglio 2014, 17:20:50 pm
Ricordo ancora bene i 30 giorni di car, giorni inutili in cui dovetti fare i conti con un mondo che non conoscevo e che non avevo vogli di conoscere, un lavaggio del cervello, la distruzione della propria personalità, l'umiliazione di essere un numero, una recluta obbligata ad ubbidire altrimenti niente libera uscita, niente licenza, ma solo corvè e servizi (ricordo un commilitone di Seveso che venne preso in mezzo a questo ricatto e ne subì le conseguenze per tutta la naja), immagino dunque cosa potessero subire quei ragazzi durante quel periodo in cui la vita valeva nulla per quegli ufficiali senza scrupoli....




...Gorizia, il tentativo di conquistarla produsse oltre 100.000 vittime tra gli italiani, nel 1916 un anonimo soldato scrisse questa canzona nella sua trincea, venne poi trascritta da Cesare Bernani grazie ai racconti di alcuni sopravvissuti che gli raccontarono pure che se qualcuno veniva sorpreso a cantarla veniva accussato di disfattismo e spedito davanti al plotone di esecuzione...


O Gorizia tu sei maledetta - Sandra Mantovani (http://www.youtube.com/watch?v=hWG0bhpgc0A#ws)

La mattina del 5 di Agosto
si muovevano le truppe italiane
per Gorizia le terre lontane
e dolente ognun si partì

Sotto l'acqua che cadeva al rovescio
grandinavano le palle nemiche
sù quei monti colline e gran valli
si moriva dicendo così

O Gorizia tu sei maledetta
per ogni cuore che sente coscienza
dolorosa ci fu la partenza
e il ritorno per molti non fu

O vigliacchi che voi ve ne state
con le mogli sui letti di lana
schernitori di noi carne umana
questa guerra ci insegna a punir

Voi chiamate il campo d'onore
questa terra di là dei confini
quì si muore gridando assassini
maledetti sarete un dì

Cara moglie che tu non mi senti
raccomando ai compagni vicini
di tenermi da conto i bambini
chè io muoio col suo nome nel cuor

O Gorizia tu sei maledetta
per ogni cuore che sente coscienza
dolorosa ci fu la partenza
e il ritorno per tutti non fu
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Dany - 16 Luglio 2014, 17:38:52 pm
Si, ho fatto il militare: dopo l'università, in cui avevo perso abbastanza tempo, volevo cominciare a lavorare il prima possibile e dato che il servizio civile durava 18 mesi e il militare 12 .......
Pur essendo in tempo di pace ho visto cose che voi umani.....sprechi di risorse, di tempo, di persone, aberrazioni e abiezioni di ogni tipo.... dopo un mese mi ero pentito della scelta, ma non potevo più tornare indietro, e sì che essendo laureato mi hanno messo in ufficio..

Una storia su tutte: ero in fureria ed ero addetto a stabilire i turni di servizio dei militari; guardia, cucina, pulizie ecc ecc. Un giorno portano in caserma uno, Killer della mafia era stato arrestato e poichè non aveva ancora fatto il militare, glielo hanno fatto fare !!!  Ovviamente non poteva avere armi, quindi niente guardie, e fin qui....Mi chiama il comandante : Senti, quello ha agganci in alto, è meglio se non gli fai fare nessun servizio...
Il risultato era che il killer stava in caserma a cazzeggiare, a fumare, bere e guardare la TV e i bravi ragazzi che magari sarebbero stati meglio a casa loro a dare una mano nei campi, invece dovevano pulire i cessi e magari niente licenza il weekend....  



Sono stato in montagna in Carnia; Monte Coglians....si sono ammazzati per una montagna di pietrisco, Non c'era neanche la scusa che bisognava conquistare campi da coltivare.....
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: PaoloDòCavaj - 16 Luglio 2014, 18:14:52 pm


 (su) (stupid) (muro)

(altro che "patria")

                                  IVANO FOSSATI - IL DISERTORE (http://www.youtube.com/watch?v=zIPFD8u_-tA#ws)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: PaoloDòCavaj - 16 Luglio 2014, 18:18:38 pm


                   I Dischi del Sole - Ero un povero disertore (http://www.youtube.com/watch?v=_bFizE2j2oM#)
Titolo: Re: 17 luglio
Inserito da: Watson - 17 Luglio 2014, 17:41:24 pm
Non è una data qualunque, almeno per me, il 17 di luglio non lo scorderò finchè avrò un po' di lucidità, ma farò di tutto per non ricordarlo

e pensare che inizialmente era solo la scadenza dell'assicurazione della mia bicilindrica.


Asaf Avidan & The Mojos - Oh Western Wind (http://www.youtube.com/watch?v=AE8cyl-gKg4#)

Oh vento occidentale
Portami a riva
Ho navigato queste acque
Come nessun uomo prima

Ho avuto nessuno
Per respirare il mio nome
Un discepolo solitario
Del vostro gioco celeste
Titolo: Re: Ruggiero
Inserito da: Watson - 18 Luglio 2014, 15:03:18 pm
Sono stato in montagna in Carnia; Monte Coglians....si sono ammazzati per una montagna di pietrisco, Non c'era neanche la scusa che bisognava conquistare campi da coltivare.....

Io a Trento, e quando andai a passo Coe a fare le guardie, non sapevo che a pochi chilometri passava il confine del 1915...

... andai a vederlo molti anni dopo e ti assicuro che passare dentro quelle trincee fa un effetto davvero forte.

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_MonteZebio_trincea_01_ott07.jpg)

TaPum - Ardecore,Faraualla,Elena Ledda,Antonella Ruggiero,Peppe Voltarelli (http://www.youtube.com/watch?v=3nrG4hc5Gp4#)

Titolo: Re: Bogle
Inserito da: Watson - 18 Luglio 2014, 15:20:41 pm
Durante quel giro vidi diversi luoghi teatro di quella guerra, ammetto che le fortificazioni furono l'unica opera che mi affascinò, a mio discapito posso dire che tutte le grandi costruzioni dell'uomo affascino, anche se furono usate per spargere orrore e terrore...

... ma la vista delle trincee fu diverso come fu tremendo visitare i sacrari militari e i piccoli cimiteri che costellano quelle zone, piccole aree silenziose contorniate da una natura splendida e da un senso di pace che però non inganna il visitatore rispettoso.


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/cimitero_Slaghenaufii_ott07.JPG)

C'è un'altro cimitero che mi mise un'angoscia simile anche se i poveri corpi sotterrati non arrivavano da una tragedia così lontana nel tempo, anche se sempre provocata dal lato oscuro dell'uomo, quello di Longarone...


... nel 1976 un cantante australiano di origini scozzesi Eric Bogle visitando i vari cimiteri del nord della Francia si ispirò per questa canzone dedicata ad un soldato Willie McBride morto nel 1916 nel nord della Francia.


Eric Bogle - No man's land - (Green fields of france) (http://www.youtube.com/watch?v=h1VD84SLW8I#)

Beh, come hai fatto a fare, Privato Willie McBride,
Ti dispiace se mi siedo qui da tua tomba?
Mi riposerò per un po 'al caldo sole estivo,
Camminato tutto il giorno, Signore, e io sto quasi fatto.
Vedo dalla tua lapide che eri solo diciannove anni
Quando si è iscritto il glorioso caduto nel 1916,
Spero che tu morissi veloce e spero che tu morissi "clean",
Oppure, Willie McBride, è stato lento e osceno?

CORO:
Hanno battuto il tamburo lentamente, si suonano gli umili piffero?
Forse i fucili sparano sovra voi come hanno abbassato voi giù?
Forse i trombe cantare "The Last Post" in coro?
Hanno i tubi giocare il "Piani 1 O 'The Forest "?

E hai lasciato una moglie o una fidanzata dietro
In qualche cuore fedele è la memoria sancito?
E, anche se è morto nel 1916,
Per quel cuore leale siete per sempre diciannove anni?
O sei un estraneo, senza nemmeno un nome,
Sempre sancito dietro qualche vetro,
In una vecchia fotografia, strappati e strappati e macchiati,
E dissolvenza al giallo in una cornice di pelle marrone?

Beh, il sole splende su questi campi verdi di Francia;
Il vento caldo soffia dolcemente, il papaveri rossi danza.
Le trincee sono svaniti a lungo sotto l'aratro;
No gas e nessun filo spinato, niente pistole sparano adesso.
Ma qui in questo cimitero è ancora terra di nessuno;
Le innumerevoli croci bianche in stand testimone muto
Per cieca indifferenza dell'uomo verso i suoi simili.
E tutta una generazione che sono stati macellati e dannato.

E non posso fare a meno di chiedermi ora, Willie McBride,
Do a tutti coloro che si trovano qui sanno perché sono morti?
Lo credi davvero quando ti hanno detto "la causa?"
Lo credi davvero che questa guerra sarebbe finita guerre?
Beh, la sofferenza, il dolore, la gloria, la vergogna,
L'uccisione, i moribondi, era tutto fatto invano,
Per Willie McBride, è tutto accaduto di nuovo,
E ancora, e ancora, e ancora, e ancora.
Titolo: Re: Le Forestiers
Inserito da: Watson - 18 Luglio 2014, 15:38:09 pm
E per finire le lettere, quante se ne spedirono tra i soldati al fronte e i propri cari a casa in trepida attesa di avere notizie dei loro figli, fidanzati, padri dentro quelle trincee...

Les Lettres Maxime Le Forestier 1975 (http://www.youtube.com/watch?v=D5Fp5QUgbzw#ws)
Titolo: Re: la boutte rouge
Inserito da: Watson - 24 Luglio 2014, 14:03:46 pm
La collina di Bapaume, nella Champagne (non si tratta qui della collina di Montmartre, come farebbe credere la prima strofa) è diventata, proprio grazie a questa canzone, un luogo della memoria e di commemorazione, la Douaumont dei pacifisti. La canzone fu in seguito percepita come un canto di rivolta e di ricordo, riprodotta in un grande numero di canzonieri, finché non si slegò dal tutto dai suoi autori divenendo una vera e propria canzone popolare.

chansons historiques de france 60 : La butte rouge 1923 (http://www.youtube.com/watch?v=CKhlqxLu8RU#)

LA COLLINA ROSSA

Su quella collina, non c'erano checche,
Né magnaccia, né bei "dandies".
Ah, era lontana dal Moulin de la Galette,
E da Parigi, che è il re di tutti i posti.

Quanto ne ha bevuto, di bel sangue, questa terra,
Sangue d'operaio e sangue di contadino,
Ché i banditi, che son causa delle guerre
Non muoion mai, si ammazzan solo gli innocenti.

Si chiama la Collina Rossa, il battesimo fu un mattino
Quando chi vi salì rotolò nel precipizio.
Oggi ci son delle vigne, ci cresce l'uva
E chi berrà di quel vino, berrà il sangue dei compagni.

Su quella collina non si faceva festa
Come a Montmartre, dove lo champagne scorre a fiumi.
Ma i poveracci che avevan lasciato dei bambini
Facevan sentire dei singhiozzi disperati.

Quante ne ha bevute, di lacrime, questa terra,
Lacrime d'operaio e lacrime di contadino,
Ché i banditi, che son causa delle guerre
Non piangono mai, perché sono dei tiranni.

Si chiama la Collina Rossa, il battesimo fu un mattino
Quando chi vi salì rotolò nel precipizio.
Oggi ci son delle vigne, ci cresce l'uva
E chi berrà di quel vino, berrà le lacrime dei compagni.

Su quella collina, si vendemmia di nuovo,
Vi si sentono grida e canzoni.
Ragazze e ragazzi, dolcemente, vi si scambiano
Parole d'amore che danno i brividi.

Possono immaginare, nei loro folli abbracci,
Che in quel posto, dove fanno l'amore
Ho sentito, la notte, salire dei lamenti
Ed ho visto dei ragazzi col cranio spezzato?

Si chiama la Collina Rossa, il battesimo fu un mattino
Quando chi vi salì rotolò nel precipizio.
Oggi ci son delle vigne, ci cresce l'uva
E io ci vedo delle croci con il nome dei compagni.
Titolo: Re: Sinnerman
Inserito da: Watson - 25 Luglio 2014, 14:15:34 pm
Di solito quando si ascolta un brano musicale i ricordi corrono al tempo in cui uno ascoltò per la prima volta, ma io questo non l'ho mai senito, però ugualmente sono tornato indietro nel tempo attirato dal ritmo della musica, dal calore delle voce e dal suono di quell'ansimare, quel battere le mani....


... siamo in classe, credo l'intervallo, sono assieme ai miei compagni e stò ascoltando cosa è accaduto a due di loro il sabato precedente

sono andati in centro e sono passati per una piazza vicino alla stazione, una piazza che non mi ha mai ispirato fiducia, e li sono satati avvicinati da dei ragazzi più grandi che con la minaccia gli hanno fatto consegnare gli orologi ed il portafogli

ed ora siamo li a discutere che dobbiamo fare qualcosa, che dobbiamo andare in gruppo in quella piazza, trovarli e dargli una lezione, dobbiamo vendicare i nostri compagni di classe


Non passa molto tempo, forse il sabato succesivo, sono in compagnia del mio amico e compagno di classe e stiamo facendo un giro per il quartiere, come si usava fare all'epoca, ricordo che eravamo anche noi in una piazza, davanti ad un cinema a vedere se lo spettacolo fosse di nostro gradimento, poi girato l'angolo ecco che un paio di ragazzi più grandi di noi ci fermano...

... due sul mio amico, uno su di me, non so cosa mi chiede, il suo modo di fare è arrogante e per nulla amichevole ed io vado con la mente a quanto successo ai miei compagni di scuola, e capisco che ora tocca a noi essere rapinati, tocca a noi dover raccontare quanto ci è successo, a chiedere l'aiuto e la solidarietà del gruppo,

tocco con la mano  il mio orologio e in un attimo capisco che ho una sola cosa da fare, lo percepisco in un secondo, gli do uno spintone e scappo

 (cane)

ricordo che ho corso fino a casa senza più girarmi indietro, ho corso verso la salvezza dimenticandomi del mio amico, ho corso con più fiato avessi in corpo, ho corso e sono scappato perchè era la sola occasione che avessi per salvarmi


e questo ricordo che questo brano ha recuperato dei meandri della mia mente.

Nina Simone - Sinnerman full lenght (http://www.youtube.com/watch?v=Bn5tiuZU4JI#)

All on that day
Oh yeah
Oh I run to the river
It was boilin I run to the sea
It was boilin I run to the sea
It was boilin all on that day
So I ran to the lord
I said lord hide me
Please hide me
Please help me
All on that day
Titolo: Re: 1000 anni
Inserito da: Watson - 25 Luglio 2014, 16:34:36 pm
E' buffo vedere come si è evoluta la nostra cara vecchia europa nell'ultimo millenio...

... e chissà quali altri stravolgimenti subirà (vecchio)

P.S. suggerisco di concentrarvi su alcune aree e rivederlo più volte, altrimenti non ci capirete nulla  (stupid)

Watch as 1000 years of European borders change timelapse map (http://www.youtube.com/watch?v=u1sjHGODFHg#ws)
Titolo: Re: Al bar si muore
Inserito da: Watson - 28 Luglio 2014, 16:29:08 pm
Quando ero bambino il mondo mi sembrava bellissimo, vedevo solo quello che c'era attorno a me e le notizie dei telegiornali non mi giungevano, non le percepivo, eppure il mondo non era perfetto, c'erano guerre, crisi, ricatti nucleari e credo che la fine dle mondo non sia mai stata così vicino...

... ma io ero bambino e queste cose non le vedevo.

Gianni Morandi - Al bar si muore (http://www.youtube.com/watch?v=EyV9eMaQ39k#)
Titolo: Re: Peter Handke
Inserito da: Watson - 28 Luglio 2014, 17:07:06 pm
Peter Handke è uno che sa far di tutto, ma per questa storia interessa il suo essere scrittore (post), mato in Austria (nota bene il paese di nascita) nel 1942, ha scritto diverse cose, ed è stato d'ispirazione per alcuni film del regista tedesco Win Wenders, tra le sue poesie c'è questa:

Elogio dell'infanzia

Quando il bambino era bambino,
camminava con le braccia ciondoloni,
voleva che il ruscello fosse un fiume,
il fiume un torrente
e questa pozzanghera il mare.

Quando il bambino era bambino,
non sapeva di essere un bambino,
per lui tutto aveva un’anima
e tutte le anime erano un tutt’uno.

Quando il bambino era bambino
non aveva opinioni su nulla,
non aveva abitudini,
sedeva spesso con le gambe incrociate,
e di colpo si metteva a correre,
aveva un vortice tra i capelli
e non faceva facce da fotografo.

Quando il bambino era bambino,
era l’epoca di queste domande:
perché io sono io, e perché non sei tu?
perché sono qui, e perché non sono lì?
quando comincia il tempo, e dove finisce lo spazio?
la vita sotto il sole è forse solo un sogno?
non è solo l’apparenza di un mondo davanti al mondo
quello che vedo, sento e odoro?
c’è veramente il male e gente veramente cattiva?
come può essere che io, che sono io,
non c’ero prima di diventare,
e che, una volta, io, che sono io,
non sarò più quello che sono?

Quando il bambino era bambino,
si strozzava con gli spinaci, i piselli, il riso al latte,
e con il cavolfiore bollito,
e adesso mangia tutto questo, e non solo per necessità.

Quando il bambino era bambino,
una volta si svegliò in un letto sconosciuto,
e adesso questo gli succede sempre.
Molte persone gli sembravano belle,
e adesso questo gli succede solo in qualche raro caso di fortuna.

Si immaginava chiaramente il Paradiso,
e adesso riesce appena a sospettarlo,
non riusciva a immaginarsi il nulla,
e oggi trema alla sua idea.

Quando il bambino era bambino,
giocava con entusiasmo,
e, adesso, è tutto immerso nella cosa come allora,
soltanto quando questa cosa è il suo lavoro.

Quando il bambino era bambino,
per nutrirsi gli bastavano pane e mela,
ed è ancora così.

Quando il bambino era bambino,
le bacche gli cadevano in mano come solo le bacche sanno cadere,
ed è ancora così,
le noci fresche gli raspavano la lingua,
ed è ancora così,
a ogni monte,
sentiva nostalgia per una montagna ancora più alta,
e in ogni città,
sentiva nostalgia per una città ancora più grande,
ed è ancora così,
sulla cima di un albero prendeva le ciliegie tutto euforico,
com’è ancora oggi,
aveva timore davanti a ogni estraneo,
e continua ad averlo,
aspettava la prima neve,
e continua ad aspettarla.

Quando il bambino era bambino,
lanciava contro l’albero un bastone come fosse una lancia,
che ancora continua a vibrare.

Il cielo sopra Berlino - Wim Wenders 1987 - Quando il bambino era bambino (http://www.youtube.com/watch?v=uf8WZhESG-s#ws)

Titolo: Re: Green On Red
Inserito da: Watson - 28 Luglio 2014, 17:19:24 pm
28 luglio 1014

l'impero Austro-ungarico dichiara la guerra alla Serbia, inizia ufficialmente la prima guerra mondiale (Grande Guerra)

(https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xap1/t1.0-9/10500493_683492815073117_2010032725302513139_n.jpg)

Green On Red - Black River (http://www.youtube.com/watch?v=EJjtH-J4ZLY#)
Titolo: Re: Extraterrestre
Inserito da: Watson - 07 Agosto 2014, 12:08:58 pm
Ieri era una serata speciale, non che fosse bella o magica, era solamente la sera che precede l'ultimo viaggio di Ottavio....

... dal mio balcone si vede il luogo terreno in cui questo viaggio si concludera (l'altro luogo quello dello spirito credo di non riuscirlo ancora a vederlo), ieri quelle luci avevano un aspetto diverso, pensavo a cosa potesse pensare lei a quanta distanza ci fosse in quella visione al giorno che entrai in quella casa e li conobbi...


... sono egoista, lo so, ma preferirei non conoscere nessuno così almeno non dovrei soffrire per situazioni di questo genre, in fin dei conti mica uno può prendersi carico di tutto quello che succede nel mondo, una protezione il nostro corpo se la da, il cervello è un'organo efficente e sa come combattere certe informazioni, sa come difendersi e la natura che glielo impone.


Ieri sera guardavo fuori dal mio balcone e cercavo di vedere solo delle luci e di non pensare a nulla, di credere che siamo solo di passaggio e che la nostra meta è più luminosa di questa...

... non c'erano le stelle, ma la serata era speciale, tranquilla serena e silenziosa ed io pensavo a come sarà quella che riguarderà me, spero simile, ma non potrò scoprirlo.

Buona giornata e scusate l'uso improprio del forum  (felice)

Eugenio Finardi - Extraterrestre (http://www.youtube.com/watch?v=6vVSDGudOc8#)


Antonio (Watson) bicilindrico a volte  (guid)


Questo non è un racconto bicilindrico anche se lui un tempo una derivata credo l'abbia posseduta....

... non posso dire che lo conosca, anzi per essere onesti l'ho visto due sole volte, ma sapete che ci sono persone che si rendono simpatiche anche solo guardandole, e lui credo sia una persona davvero speciale.

Parlavo con un amico e mi raccontava del suo passato, del suo presente, del suo futuro (che non ci sarà più), ma sono quelle cose che ascolti e cerchi non memorizzare, speri sempre che non debbano succedere, speri che non succedano a te....


... poi l'altro giorno ho avuto la conferma, una tragica conferma, una di quelle notizie che non vorresti mai sentire anche se sai che ormai molti ci cascano e ne sono vittima, una malattia che non perdona, che non lascia più speranze.


Me la riferito Paola, lui non lo sa, la moglie non sa come dirglielo, ma non gli rimane più molto da vivere, è terribile conoscere la propia data, cosa faresti in quel caso, cosa penseresti, ma ancor più orribile e doverlo nascondere per il proprio bene, credo che sia tremendo.



Non volevo scrivere nulla, spero che nessuno legga queste righe, la vita è bella ed il futuro è luminoso ed infinito e poi dobbiamo ancora azzuffarci con qualcun'altro qui sul forum, neh  ;)


Asaf Avidan - Reckoning Song (Symphonic) (http://www.youtube.com/watch?v=IJcJWvE2khc#ws)

One day baby, we’ll be old
Oh baby, we’ll be old
And think about the stories that we could have told


recita così il ritornello di questa canzone uscita nel 2012 e diventata un successo internazionale con il remix, ma la versione originale, quella con il pianoforte io la trovo più bella, le parole sono banali, ma è il ritornello che mi ha colpito e che ho voluto porre alla vostra attenzione

Un giorno ragazzo, saremo vecchi, oh ragazzo, saremo vecchi e penseremo alle storie che avremmo potuto dire

ma che io non potrò mai ascoltare.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 07 Agosto 2014, 12:46:43 pm
 (nonso)................................................. ........
Titolo: Re: Van De Sfroos
Inserito da: Watson - 18 Agosto 2014, 17:17:17 pm
(https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/t1.0-9/10410222_684622114960187_5313914142075394245_n.jpg)

Davide Van de Sfroos - Sciur Capitan (fronte dolomitico) (http://www.youtube.com/watch?v=93wt7fr_6q8#)
Titolo: Re: Claudio Lolli
Inserito da: Watson - 20 Agosto 2014, 14:27:10 pm
Al termine del conflitto ci furono moltissimi soldati che non vennero riconosciuti da nessuno e quindi seppelliti senza poterne mettere il nome sulla lapide, molte madri e mogli non poterono piangere sulle loro tombe, non so come venne l'idea, su wiki c'è scritto che l'iniziativa avvenne nella vicina Francia e si utilizzò nientepopòmeno che l'Arco di trionfo di Parigi per onorare tutti questi caduti senza più nome, questi militi ignoti che avevano perso la vita per la patria...


(https://scontent-a-cdg.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/q83/p417x417/10487329_686990144723384_7433453594215657262_n.jpg?oh=16a8e54c4b62d9e82edff8a08fc4f43b&oe=546881DD)curiosa foto di reduci per commemorare anche i cavalli morti in battaglia

Claudio Lolli - Al milite ignoto (http://www.youtube.com/watch?v=HcU2O-fQPak#)

Così oggi sei il milite ignoto, morto in guerra nessuno sa come, dopo averci lasciato la pelle, c'hai rimesso per sempre anche il nome.

Ma non sarai certo ignoto ai compagni, che con te avran lavorato, non sarai certo ignoto alla donna, che ti avrà ogni notte aspettato.

Non sarai certo ignoto agli amici, che ti avran dedicato le sere, nel ricordo dei tempi felici in cui potevano offrirti da bere.

Come sei invece ignoto a quelli, per cui tutto ciò è stato un affare, che cantando siam tutti fratelli, ti ricordano intorno a un'altare.

Come sei certo ignoto alle mani, di quel vivo illustre da bene, che verrà a sputare domani, altri fiori sulle tue catene.
Titolo: Re: Milite Ignoto
Inserito da: Watson - 20 Agosto 2014, 16:30:24 pm
Dopo la Francia anche l'Italia celebrò questa forma di onoranza ai caduti senza nome scegliendo il suo milite ignoto, questo avvenne ad Aquilea in provincia di Udine, nell'ottobre del '21  dove vennero imbastite 11 salme da cui scegliere quella da portare a Roma, una madre venne portata dinnanzi per la scelta e si dice che cadde davanti ad una urlando il nome del figlio perso ....

... venne all'estito un treno per il trasporto della salma fino a Roma e durante il viaggio ad ogni stazione centinaia e centinaia di italiani si fermaro a salutare (rendere onore) il convoglio che percorse il lungo itinerario a bassa velocità (fonti wiki).

arrivati a Roma venne trasportata su un affusto di cannone ed inserita all'interno di quell'enorme monumento che è il Vittoriano (o Altare della Patria) costruito inizialmente in memoria di Vittorio Emanuele II, era il 4 novembre , 3 anni dopo la firma dell'armistizio con l'ex impero austro-ungarico.

(http://www.difesa.it/sites/archive2/sitecollectionimages/893daab4-726b-449d-bd07-a5fc50450484/5aae576a-1632-4785-8f12-3b46ab65bab2mi-3Medium.jpg)

Milite ignoto (http://www.youtube.com/watch?v=aeDvMUsNyAk#)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Dany - 20 Agosto 2014, 16:58:43 pm
Citazione
l'iniziativa avvenne nella vicina Francia

Più che un'iniziativa, fu una esigenza inevitabile: sui campi di battaglia della Somme, delle ardenne e delle zone vicino a Ypres si combatterono battaglie per anni, il fronte andava avanti e indietro e per 4 anni si sono susseguiti i bombardamenti.
Recuperare i corpi dei defunti dopo le battaglie era spesso impossibile e poi il fronte si spostava, c'erano altri bombardamenti.....dal 1919 cominciò il pietoso lavoro di recuperare le salme, talvolta c'era una salma con qualche documento che ne permetteva l'identificazione, talvolta una salma senza niente che ne permettesse l'identificazione se non brandelli di una divisa che appena permettevano di capire di che fazione era il soldato. Molto spesso si trovavano solo resti umani.
Nei cimiteri di querra della zona c'è sempre un ossario, in cui sono stati riposti i resti umani, moltissime tombe senza nome  (non mi ricordo il nome di un cimitero che abbiamo visitato questa primavera: c'è un'interminabile fila di lapidi con l'iscrizione "Un soldato della Grande Guerra") e pochissime tombe con un nome.
Titolo: Re: Edoardo Bennato
Inserito da: Watson - 21 Agosto 2014, 10:51:57 am
Nei cimiteri di querra della zona c'è sempre un ossario, in cui sono stati riposti i resti umani, moltissime tombe senza nome  (non mi ricordo il nome di un cimitero che abbiamo visitato questa primavera: c'è un'interminabile fila di lapidi con l'iscrizione "Un soldato della Grande Guerra") e pochissime tombe con un nome.

Si in ogni cimitero c'erano delle tombe senza nome, anche qui, credo che in una situazione come quella fosse impossibile recuperare i morti e dargli degna sepoltura e poi conosciamo tutti gli orrori che causa una guerra.....

.... credo solo che le autorità nazionali abbiano avuto la necessità di creare un luogo in cui poter manifestare il loro cordoglio o meglio indirizzare la probabile propaganda politica verso un punto ben preciso ed univoco.

Se in Francia i resti di un soldato ignoto vennero inseriti all'interno dell'Arco di Trionfo, in Italia fu scelto il Vittoriano, un luogo monumentale e ben visibile, dove celebrare gli anniversari e indirizzare l'eventuale odio della gente verso qualche altra potenza straniera...

... è impressionante vedere nelle immagini d'epoca come la gente si faceva coinvolgere, folle oceaniche che in tempi recenti ricordo solo per la visita del Papa o per qualche finale mondiale....


Nel sito dell'Esercito italiano (http://www.esercito.difesa.it/Storia/Portalini_Storia/Iluoghidellamemoria/Pagine/IlMiliteIgnoto.aspx) trovo queste note relative alla motivazione per cui venne concessa la medaglia d'oro a questo soldato

(http://www.esercito.difesa.it/Storia/Portalini_Storia/Iluoghidellamemoria/PublishingImages/mil_ignoto.jpg)"Degno figlio di una stirpe prode e di una millenaria civiltà, resistette inflessibile nelle trincee più contese, prodigò il suo coraggio nelle più cruente battaglie e cadde combattendo senz'altro premio sperare che la vittoria e la grandezza della patria."

ci sarebbero tante considerazioni da fare, ma lascio che rispondano i testi di un cantautore tra i miei preferiti

Edoardo Bennato - Viva La Guerra (http://www.youtube.com/watch?v=a7125-VSyF8#)

Sei un soldato e difendi la libertà
e quelli contro sono cattivi
di loro non aver pietà!....

E se per caso tu morissi non devi temere
perché ti faremo, un bel monumento
che tutti quanti potranno vedere!....

Titolo: Re: Tim Buckley
Inserito da: Watson - 21 Agosto 2014, 18:24:20 pm
Diversi anni addietro riuscii a realizzare un piccolo sogno, quello di ritornare nei luoghi che avevo vissuto durante la naja e di farlo con la mia Charleston (come lo feci all'epoca)  (guid)

Questa volta però visitai posti che non avevo mai visto, luoghi in cui la Grande guerra vi fece capolinea 100 anni addietro...

... visitai forti in rovina, trincee, cimiteri e sacrari militari ed in ognuno di essi percepii un poco di quello che che era rinchiuso in essi, o almeno credetti di sentire.


Se le rovine dei forti mi attraggono e mi affascinano, diversamente nei cimiteri militari rimango più colpito, vedere tutte quelle croci in fila ordinate a disegnare il paesaggio mi rende più partecipe del dramma che gli umini compirono e compiono tutt'ora in nome di ideali a volte discutibili.

Visitare un cimitero è sempre traumatico, leggere i nomi e vedere i volti di chi vi soggiorna non lascia indifferenti, se poi alcuni di quei volti sono di persone care......

(piango)

.... viceversa il sacrario militare mi ha dato un'impressione diversa, un distacco dai fatti e un'attenzione più "turistica", anche se questo termine è da usare con cuutela, ma vedere queste strutture architettoniche imponeti, rende la visita forse più distaccata.


Però è al suo interno che percepisci il dolore che queste strutture si portano appresso, non ci sono foto ma vedi tante date tutte uguali, cambiano di pochi anni, ma sono tutte molto vicine e capisci lentamente l'entità della tragedia....


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Asiago_Sacrario_02_ott07.jpg)


Tim Buckley - Once I Was (http://www.youtube.com/watch?v=QZ0f5_rz4u4#)

Una volta ero un soldato
E ho lottato su sabbie straniere per voi
Una volta ero un cacciatore
E ho portato a casa carne fresca per voi
Una volta ero un amante
E cercato dietro gli occhi si
E presto ci sarà un altro
Per dirti che era solo una bugia

E a volte mi chiedo
Solo per un po'
Ti ricorderai di me

E se avete dimenticato
Tutti i nostri rifiuti i sogni
Mi ritrovo a cercare
Attraverso le ceneri del nostro rovine
Per i giorni quando ci sorrise
E le ore che correva selvatiche
Con la magia dei nostri occhi
E il silenzio delle nostre parole

E a volte mi chiedo
Solo per un po'
Ti ricorderai di me
Titolo: Re: Lucio Dalla
Inserito da: Watson - 27 Agosto 2014, 17:01:37 pm
Quando ero soldato...


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Toni_militare_1990.jpg)


Lucio Dalla - Quando Ero Soldato (1966) (http://www.youtube.com/watch?v=PV5yeN3gmwY#ws)
Titolo: Re: Georges Brassens
Inserito da: Watson - 28 Agosto 2014, 16:59:12 pm
Diversi anni dopo la fine della guerra, in diverse città vennero creati dei giardini in memoria dei caduti, a tutti venne dato il nome di "Parco della Rimembranza".

Qui a Torino venne istituito sull'altura più elevata della collina torinese, in corrispondenza del colle della Maddalena (da non confondersi con quello più noto nella provincia Granda), occupando una vasta area di 442.000 mq e realizzando un memoriale in cui sono ricordati quasi 5.000 caduti ognuno accanto ad un albero (almeno inizialmente) disposti lungo dei vialetti che portano il nome dei luoghi simbolo di quella guerra.


Il parco è stato poi ampliato, ma la parte storica è organizzata come un grande arboreto in cui dimorano oltre 400 differenti specie e varietà di alberi, sistemati secondo la classificazione botanica o l'area di provenienza.

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Maddalena_cartografia.jpg) (http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Maddalena_cartografia.jpg)


Il parco venne inaugurato il 25 settembre 1925, tre anni dopo il senatore Agnelli donava alla città un'enorme statua di bronzo per commemorare i 10 anni dalla fine della guerra, facendola posizionare sulla cima del parco a 715 metri s.l.m.


La Vittoria alata è alta 26,50 metri e regge una fiaccola al cui interno è posto un faro che di notte è visibile a grande distanza nella pianura torinese

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Maddalena_faro.jpg)


Georges Brassens - La guerre de 14-18. (http://www.youtube.com/watch?v=l2F5qaHzkj0#)
Titolo: Re: Enrico Ruggeri
Inserito da: Watson - 28 Agosto 2014, 17:13:29 pm
Alcune foto del Parco della Rimembranza

I vialetti con i paletti dei caduti piantati davanti agli alberi, in origine erano 4787, da questa foto si vede come molti di loro non ci siano più dopo quasi 100 anni  (nonso)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Maddalena_vialetto.jpg)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_maddalena_scritte.jpg)
fissati su ogni paletto ci sono delle traghette in cui sono indicati il nome e cognome, grado e data di morte di ogni caduto, un tempo avevano pure messo un fiore di plastica ad ogni caduto che con il passare degli anni è andato perduto...


non so in quanti se ne accorgano di queste targhette, tempo addietro i volontari degli alpini provvidero a rimetterle a posto, molte sono state ripulite e alcune rifatte, ma poi con la crisi e con la mancanza di denaro lentamente tutto tende ad essere "abbandonato" anche perchè rispetto al passato il parco è sempre meno visitato (eppure d'estate si prende un bel po di fresco) come si nota dall'apprezzamento di un personaggio noto qui sul forum...

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Maddalena_targhette.jpg)



il sistema di viali, piazze e salite si sviluppa per circa 12 chilometri, ogni sentiero ha un nome che riporta ai luoghi della prima guerra mondiale, viale Piave, viale Pasubio, piazzale Timavo, salita Quota 144, viale Doberdò

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Maddalena_percorso.jpg)

ed inoltre c'è una serie di percorsi studiati in cui uno può compiere la sua passeggiata seguendo i colori segnalti su dei picchetti (un po' come in montagna ci sono i sentieri), c'era pure uno per non vedenti contanto di pannelli con scritte in brail che spiegano le varie tipologie di piante.




Enrico Ruggeri - lettera dal fronte (Ta-pum).avi (http://www.youtube.com/watch?v=Vatkvf7ebpc#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 28 Agosto 2014, 17:19:48 pm
C'è anche un bel tracciato da downhiil ......... ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 28 Agosto 2014, 17:30:26 pm
C'è anche un bel tracciato da downhiil ......... ;D

dowCOSA (??)

 ;D il parco èstato ampliato ed ora è uno dei più grandi della città, però ti ricordo e ricordo a chi volesse visitarlo che nella parte più vecchia, quella della rimembranza è vietato l'ingresso alle bici (police1), anche se molti non lo sanno o fanno finta di nulla  (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 28 Agosto 2014, 17:39:26 pm
C'è anche un bel tracciato da downhiil ......... ;D

dowCOSA (??)

 ;D il parco èstato ampliato ed ora è uno dei più grandi della città, però ti ricordo e ricordo a chi volesse visitarlo che nella parte più vecchia, quella della rimembranza è vietato l'ingresso alle bici (police1), anche se molti non lo sanno o fanno finta di nulla  (nonso)

Arrivando su da Torino, prima della gelateria, a dx parte un bel percorso che scende fino a Moncalieri ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 28 Agosto 2014, 17:48:54 pm
ahhhh, ma quella zona non è più parco .... ora capisco perchè c'erano un sacco di cicliscti che salivano arrancando con delle bici da mountan-bike (o come si chiamano) (stupid)

Titolo: Re: Nel corso del tempo
Inserito da: Watson - 11 Dicembre 2014, 12:35:58 pm
Un ricordo, niente più, un momento del passato che torna a farmi sorridere, piangere, riflettere....


Improved Sound Limited - Nine Feet Over The Tarmac

nel corso del tempo (http://www.youtube.com/watch?v=fwSkoLRErK8#)


Titolo: Re: Angelo
Inserito da: Watson - 16 Gennaio 2015, 17:16:09 pm
Capodanno 1991,
ma potrebbe essere il 1992,
siamo a casa di amici è la prima volta che lo passiamo in questo modo,
Paola non stà bene ma non si poteva rinunciare,
la serata è piacevole,
conosciamo solo la padrona di casa,
ma non ci sentiamo a disagio,
c'è anche lui il marito,
ma non disturba,
lui non disturbava mai,
la serata finisce ci salutiamo,
magari il prossimo anno,
non ci sarà una prossima volta,
cambio lavoro,
cambio amici,
ogni tanto li rivedo,
ma poi ognuno prende la sua strada e loro entrano nei miei ricordi....


Ieri, squilla il telefono "pronto", Antonio si sono io, dimmi, si certo che mi ricordo cosa è successo NO, è mancato Angelo, è difficile fare questa telefonata, avvisa tu i colleghi che sono con te, ciao

Angelo, certo che mi ricordo di lui, ma non ho immagini nei mei ricordi, solo quella sensazione che era un bravo ragazzo,
era simpatico,
era tranquillo,
era accomodante,
era..... non ricordo più la sua immagine,
non ricordo più nulla, solo che era e che ora non è più......


.... stasera andrò al rosario a cercare di ricordare un passato che non tornerà mai più.

R.E.M. - Losing My Religion (Video) (http://www.youtube.com/watch?v=xwtdhWltSIg#)
Titolo: Re: 12 settembre
Inserito da: Watson - 09 Febbraio 2015, 16:04:30 pm
12 settembre

ricordo quella data o meglio ricordo quell'atmosfera, era una sera di fine estate stavo cercando le foto di un raduno a cui avevo partecipato, quando scopro che ci sono diversi appassionati di bicilindriche che si scambiano opinioni, battute, informazioni su una piattaforma virtuale a me sconosciuta

ricordo che inizia a leggere, a sbirciare, a vedere se riuscivo a trovare il modo per interagire, all'epoca le mie conocenze bicilindriche erano limitate, frequentavo da poco i raduni e conoscevo poche persone, tutto grazie al mio cane...

... e poi arrivò il forum, e la possibilità di conoscere superando la mia gigatesca timidezza che molto limitava questi contatti.


Ricordo che la sera dopo il lavoro leggevo il forum e cercavo di riconoscere nei nickname le persone viste nei raduni, poi una sera finito di cenare da mia madre, mi siedo davanti al pc e faccio vedere il forum alla Paola e insieme cerchiamo lo spirito per iniziare, il nome da scegliere per l'iscrizione, la foto dell'avatar e le parole da dire per interagire con voi, perchè almeno all'inizio io i post li scrivevo prima e poi li postavo (all'inizio)


ed il giorno arrivò, ma non lo feci da casa, non so perchè, ricordo che ero in ufficio e prima che finisse la pausa pranzo aprii il forum e compilai l'iscrizione, inserendo diligentemente tutti i dati richiesti....


... era il 12 settenbre di un lontano 2006, cinque giorni dopo trovavo il coraggio di postare il mio prima post, questa volta da casa con grande emozione e soddisfazione quando lessi in seguito le risposte dei forumisti e che forumisti  (appl)


Di tempo ne è passato, molti forumisti si sono persi, alcune persone se ne sono andate, io sono cambiato, ma quel ricordo è riafforato nel leggere un racconto del grande Aspes, che non so perchè mi ha fatto ricordare qualcosa di quel fantastico 2006.


Da "i passi" (http://www.2cvclubitalia.com/public/smf/index.php?topic=4822.msg138248#msg138248) di Aspes

Gli occhi correvano a scrutare la folla che riempiva quella piazza,
sapendo che da qualche parte ci dovevano essere, che dovevano per forza essere li’.

Scrutavo rimanendo in lontananza, perche’ volevo vederli
come erano.

E li vidi, da lontano.

Il sole li circondava.

Qualcosa li univa, qualcosa di forte, di speciale, di miracoloso.

Non riuscivo nemmeno a capire se quella luce che li circondava fosse davvero luce, o se fosse qualcosa che emanava da loro stessi,  che li rendeva belli, perfetti.

Solo dopo un po’ mi avvicinai, e la loro unione in quel momento si sciolse, per trasformarsi in un abbraccio, lungo, sincero.



Johnny Cash and Rosanne Cash - September When It Comes (http://www.youtube.com/watch?v=J2WilM6ljUg#)

Ho intenzione di strisciare fuori da queste mura, chiudere gli occhi e vedere e cadere il cuore e le braccia di quelli che sperano in me
Non riesco a muovere una montagna ora
Non posso più correre
Non posso essere chi ero allora, in un certo senso non sono mai stato

When the shadows lengthen
And burn away the past
They will fly me like an angel to
A place where I can rest
When this begins I'll let you in
September when it comes
Titolo: Re: Viva la Quinta Brigada
Inserito da: Watson - 26 Marzo 2015, 16:52:55 pm
Stamattina per radio ho sentito questa canzone, mi ha incuriosito il fatto che alcune strofe erano in italiano (ho poi scoperto che è spagnolo) ed una volta arrivato in ufficio ho cercato il testo del brano.

E' una canzone di Christy Moore, del 1984 e parla dei volontari irlandesi che combatterono in Spagna nella guerra civile contro i nazionalisti di Franco, durante quel periodo 1936-39 che anticipò il secondo conflitto mondiale.


Mentre leggevo queste notizie storiche pensavo a quei giovani che si precipitarono in quel paese per combattere degli ideali contrapposti tra di loro, ci fu un vincitore e sappiamo come andò a finire, ma entrambi gli schieramenti di volontari combattevano credendo che fosse la cosa giusta da fare, giovani vite sacrificate per degli ideali....


... e mi chiedevo ma mica anche oggi stà succedendo nuovamente in altri luoghi e noi ancora non c'è ne accorgiamo e se la storia si ripete siamo anche noi alla vigilia di qualcosa di tetro e spaventoso illudendoci che la calma e la pace rimarrà per sempre nelle nostre case.

(http://www.icp.org/sites/default/files/imagecache/node_image_enlargement/landing_page_images/capa100_9.jpg)


Viva La Quinte Brigada (http://www.youtube.com/watch?v=qZ22XPjMoPo#)
Titolo: Re: Capo Gallo
Inserito da: Watson - 18 Aprile 2015, 23:14:51 pm

Sapete! mi manca questo Signore, mi manca il suo burbero modo di porsi, mi manca l'emozione del nostro incontro.....oggi mentre l'invosibboli era qui mi è passato come un lampo, me lo son visto con il bicchiere in mano a Capo Gallo.........mannaggia alle distanze ed alle varie situazioni....... (muro)


Io c'ero quella sera, tu ti eri ritirato forse la stanchezza o l'emozione di trovarti finalmente li insieme ai siciliani, davanti a Mimmo di cui tanto temevi l'incontro o forse erano solo i doveri coniugali ad averti allontanato....

.... ricordo che eravamo rimasti solo in tre, io, Mimmo e orangetenere, ricordo pure che si parlava di politica e loro avevano visioni contrapposte, io mi limitavo ad ascoltare, ma cercavo nello stesso tempo di assaporare quella discussione, quell'atmosfera notturna, quell'essere nuovamente libero da convenzioni, obblighi ed abitudini ormai consolidate che non ti permettono più di essere te stesso....



.... io c'ero quella sera e con me c'erano due persone che avevo iniziato a conoscere veramente, dopo mesi di forum, di discussioni, di incompressioni e di amicizia, li avevo davanti anche se la mia concentrazione si focalizzava più su di uno dei due, quello che oggi mi manca maggiormente.


Non ho mai commentato quel raduno, se vai sul 3D di quel 4 raduno siciliano non troverai nessun mio commento dopo l'evento, prima si, ci sono i miei dubbi le mie paure, i miei tentennamenti, ma dopo nulla, come se non ci fossi mai stato......


.... ricordo come fosse ieri l'ultimo giorno di naja, la sera del passaggio della stecca, sembrava che quella sera non dovesse essere autorizzata, disposizione del colonello della caserma, ma noi la volevamo, noi dovevamo averla quella sera era un nostro diritto dopo un anno regalato allo stato, e ci fu

ci fu il silenzio fuori ordinanza
ci fu il passaggio della stecca a quelli dell'ottavo scaglione
ci furono gli occhi rossi e la perdita della voce, per quanto avevamo urlato

ma ricordo pure che ci fu una breve e toccante ultima chiacchierata con un commilitone dell'ottava che gia si trovava in branda, non ricordo cosa ci dicemmo, ricordo solo che quello era l'ultima nostra discussione e poi ognuno avrebbe preso strade diverse e mai più ci saremmo rivisti.....


... ecco cosa fu Capo Gallo e quella fresca sera all'ombra di quella montagna, un'ultima discussione con una persona eccezionale che il forum mi aveva aiutato a conoscere ed a frequentare scambiandoci impressioni, opinioni, emozioni e anche bastonature (virtuali, ma sempre dolorose), e che la vita ci avrebbe allontanato ognuno per la sua strada.


In realtà e solo da quest'anno che Mimmo ha smesso di postare, in realtà l'anno seguente lo rividi al raduno successivo a Cefalù,  in realta sono andato pure a trovarlo a casa sua solo due anni addietro, ma quella sera per me fu come la sera che io mi congedai e quella discussione accesa tra Mimmo ed Angelo fu l'ultimo vero ricordo che mi porto dietro di quella persona.


La vita è bella se riesci a godere di tutte le piccole esperienza che essa ti porta a vivere, di ognuna ci portiamo dietro i ricordi belli o brutti, delle persone un'immagine e se siamo fortunati il suono della loro voce, ma poi ognuno per la sua strada ed i ricordi nel cassetto della memoria.



A me quella foto mi è piaciuta e non era una foto inutile, Pippo aveva visto giusto a fartela fare ed è quella la mia unica risposta a quell'avventura che non ho mai voluto commentare......

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_babalucci_tricolore.JPG)


... fino ad ora.



BUONA STRADA MIMMO  (guid)
Titolo: Re: Quando si scatenarono le tigri
Inserito da: Watson - 20 Aprile 2015, 18:06:48 pm
1944, 22 gennaio ad Anzio e nelle spiagge vicine sbarcano le truppe alleate con l'intenzione di saltare la linea Gustav e giungere prima a Roma

alcuni errori di valutazione, il fatto che il territorio è pianeggiante e non offre ripari, maggior facilità di rifornimeti per le truppe tedesche, questo ed altro fa si che l'operazione si protrae per diversi mesi fino alla vittoria e l'entrata in Roma il 5 giugno 1944

1 giorno prima del D-DAY  (sorpreso)


Nel conflitto cadono oltre 30.000 soldati americani e 12.000 inglesi, contro i 25.000 tedeschi, ma l'avanzata verso la liberazione dell'Italia non si fermerà più anche se si deve aspettare il 25 aprile del 1945.



Uno di questi 12.000 soldati morti è il sottotenente nella compagnia Z dell'VIII Battaglione dei Royal Fusiliers, un certo Eric Fletcher Waters, che insieme ai suoi compagni dovrà tentare una disperata difesa di una postazione indifendibile, fino alla fine....

.... cinicamente si potrebbe dire che erano persone sacrificabili  >:(



Muore così a soli 29 anni, lasciando una moglie e due figli di cui uno di soli 5 mesi.....


... che 39 anni dopo scriverà un brano sui fatti accaduti al suo papà mai conosciuto, questi non è altro che Roger Waters dei Pink Floyd.

(http://images.roma.corriereobjects.it/methode_image/2014/02/18/Roma/Foto%20Gallery/15500141_MGbig.jpg?v=20140218193544)


When The Tigers Broke Free (http://www.youtube.com/watch?v=TH2LoYnQeog#)


Quando si scatenarono le tigri

Accadde poco prima dell'alba
una miserabile mattina del nero 1944
quando al comandante della prima linea
fu detto di tener duro
mentre chiedeva di far ritirare i suoi uomini
E i generali resero grazie
che altre truppe trattenessero
i carri armati nemici per un breve tempo
E la testa di ponte di Anzio
fu difesa al prezzo
di poche centinaia di vite ordinarie.

E il buon vecchio Re Giorgio
mandò un biglietto a mia madre
quando seppe che mio padre se n'era andato
mi ricordo che aveva l'aspetto
di un rotolo di pergamena
con foglia d'oro e tutto il resto.
E lo trovai un giorno
ben nascosto in fondo a un cassetto di vecchie fotografie
e i miei occhi ancora si inumidiscono
nel ricordare che Sua Maestà firmò personalmente
col suo timbro di gomma.

Tutt'intorno era scuro
e il terreno era gelato
quando si scatenarono i Tigre
e della Compagnia "C" dei Fucilieri Reali
non sopravvisse nessuno.
Furono tutti lasciati indietro,
perlopiù morti, gli altri morenti.
Fu così che l'Alto Comando
mi portò via papà.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Skassamakkinen - 20 Aprile 2015, 18:21:08 pm
Bellissimo!
Bravo Watson!

Mi sembra un po' la storia di mio nonno paterno, mio omonimo, anche lui volato via a 28 anni
durante un azione di guerra.

Che brutta cosa, la guerra..  (nonso) (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 28 Aprile 2015, 12:31:49 pm
Bravo Toni, come sempre ... mi hai fatto tornare in mente qualcosa che non avevo piu' scritto ..
Ero stato ad Anzio pochi giorni dopo la visita di Roger Waters, ma la storia inizia molto tempo prima ..
-------------------
Negli anni '60 ascoltavo un disco che aveva mio Papa' .. erano canzoni popolari, ed una di questa mi aveva particolarmente colpito .. si chiamava : Angelita di Anzio ... sono sicuro di essere stato ad Anzio durante i nostri viaggi sul finire degli anni '60, ma non avevo visto altro se non la spiaggia, ed il porto ..

Non c'era traccia di Angelita ...

Ci sono ritornato molte altre volte, in tempi recenti, visto che ora ci abito vicino ...

Anzio e' un luogo davvero bello .... c'e' la Villa di Nerone, una bella spiaggia, un bel centro ..
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/normal_IMG_1256.JPG)

Ma nell'anno in cui si narra di " Angelita " la situazione della spiaggia ( e non solo ) era molto diversa :

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/normal_IMG_1257.JPG)
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/normal_IMG_1261.JPG)
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/normal_IMG_1259.JPG)

E posso capire cosa possa avere provato Roger Waters venendo ad Anzio ....

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/normal_IMG_1262.JPG)

Come dicevo, negli anni '60 non c'era nulla che facesse riferimento ad Angelita, se non quella canzone che ormai conoscevo a memoria che rigirava nella mia mente, ma l nel 1979 il Comune di Anzio decise di dedicare un monumento dedicato alla bambina di quella canzone ...

E' davanti a quel monumento che mi fermo per un po' ogni volta che vado ad Anzio ...
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/Angelita.JPG)

Mi sembra di tornare bambino, e nella mente mi ritorna la stessa canzone, che continuo a ricordare a memoria .. questa ........

ANGELITA DI ANZIO LOS MARCELLOS FERIAL (http://www.youtube.com/watch?v=s2pDjCO50RU#)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 28 Aprile 2015, 14:06:56 pm
Ciao Maurizio, quante cose si imparano leggendo, non conoscevo questa canzone, quando uscì ero appena venuto alla luce e non ricordo le canzoni che ascoltavano i miei genitori all'epoca  :)

ho quindi cercato in rete la storia di Angelita, la ripropongo qui per chi volesse rifrenscarsene la memoria.

Il fatto da cui essa scaturisce è tra i più semplici: il soldato Christopher S. Hayes, militare del "Royal Scots Fusiliers" sbarca insieme al suo plotone aggregato ad una divisione alleata sulla costa di Anzio, il 5 giugno 1944, e non trova i tedeschi pronti a sparargli addosso ma una bambina sola, in lacrime e terrorizzata, della apparente età di cinque anni. Lui e un gruppo di commilitoni decidono subito di farne una mascotte e la portano al seguito, chiamandola Angelita.

Dura pochi giorni. La bimba riesce a malapena a ritrovare un po' di serenità ed ecco una granata piombare sulla trincea che il plotone si era scavata uccidendola all'istante.

Il soldato Hayes ed i suoi commilitoni devono continuare la guerra ed il cadaverino rimane lì, in quella trincea, forzatamente abbandonato.
Haynes si porta addosso il ricordo di quella bambina per tutta la durata della guerra anche negli anni a seguire. E' così forte il pensiero e la tristezza per la sorte toccata a quella piccola mascotte da attraversare, intatti, una buona parte della sua vita. Anzi, quasi vent'anni dopo sente il bisogno di scrivere al Consiglio comunale di Anzio per chiedere notizie di quella povera bimba. Voleva sapere se quel corpicino dilaniato da una granata cieca avesse almeno trovato sepoltura e dove fosse la sua tomba.


tratto da canzoni contro la guerra (http://antiwarsongs.org/canzone.php?lang=it&id=1035)

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Pier Le Blanc - 29 Aprile 2015, 00:50:46 am
Angelita la cantavano i Marcellos Ferial, un trio degli anni 60, noto anche per altri successi come "Quando calienta il sol" e "Sei diventata nera".

Ho letto che l'anno scorso è scomparso il loro tastierista, all'età di 63 anni.

La loro voce è rimasta nella mia memoria come se il tempo non fosse trascorso, come se il passato fosse ancora qui. 

Angelita era ed è una canzone struggente, ma io mi ero fermato alla sua melodia, dimenticandone o forse ignorandone la storia.

Adesso, grazie anche ai vostri post, l'ho ricuperata o forse scoperta per la prima volta.

Ed è per queste ragioni, tra le altre, che il forum è una piccola grande cosa.
 (felice)
Titolo: Re: 4 maggio 1949
Inserito da: Watson - 04 Maggio 2015, 22:04:27 pm
Oggi alle ore 17,05 si è svolta la messa in ricordo alla tragedia del Grande Torino, accaduta 66 anni fa.

La Citroen aveva fatto debuttare solo alcuni mesi prima il 6 ottobre 1948 al salone di Parigi, la 2cv, vettura che verrà commercializzata solo 11 mesi dopo.


In quel periodo c'era uno squadrone che vinceva tutte le partite e che a cavallo della seconda guerra aveva già cucito sulla propia maglietta ben 4 scudetti dal 1943 (campionato sospeso per due anni) potevano essere 6, ancora non era stata inventata la Coppa dei Campioni, ma la fama del Torino raggiungeva ogni città d'Europa, per questo che venne invitato a Lisbona per un'amichevole con il Benfica per l'addio a Françisco Ferreira amico di Valentino Mazzola, era il 3 maggio.

Il 4 maggio i giocatori salgono sul trimotore che li riporterà a casa all'aereporto dell'Areitalia, perchè all'epoca non esisteva ancora caselle e gli aerei passavano sopra Superga per mettersi in direzione della pista ed iniziare l'atterraggio, ma quel pomeriggio qualcosa non funzionò, sulla Basilica c'erano delle nuvole basse che non permettevano di vederla, si dice pure che l'altimetro dell'aereo fosse guasto, l'ultimo contatto con la torre di controllo si ha alle 17,02, poi nulla.....


... un testimone dice di aver visto sbucare l'aereo dalle nuvole per schiantarsi sul lato posteriore del complesso della basilica di Superga, sono le 17,05 nessuno sopravvivera al teribile schianto, il rettore della Basilica primo testimone della tragedia vedrà una scena orribile, i corpi sparsi per terra, le valige ed i resti dell'aereo, il tutto rotto dal rumuore di una piggia incessante.


Perirono 31 persone, i dirigenti, i giocatori, alcunmi giornalisti ed i membri dell'equipaggio in quel maledetto pomeriggio di 66 anni fa.


I giocatori:
Valerio Bacigalupo, 25 anni
Aldo Ballarin, 27 anni
Dino Ballarin, 23 anni
Emilio Bongiorni, 28 anni
Eusebio Castigliano, 28 anni
Rubens Fadini, 21 anni
Guglielmo Gabetto, 33 anni
Ruggero Grava, 27 anni
Giuseppe Grezar, 31 anni
Ezio Loik, 29 anni
Virgilio Maroso, 29 anni
Danilo Martelli, 25 anni
Valentino Mazzola, 30 anni
Romeo Menti, 29 anni
Pietro Operto, 22 anni
Franco Ossola, 27 anni
Mario Rigamonti, 26 anni
Jiulius Schubert, 27 anni.

I tecnici:
Ernest Egri-Erbestein, 51 anni
Leslie Lievesley, 38 anni
Ottavo Cortina, 52 anni.

I dirigenti:
Rinaldo Agnisetta, 56 anni
Ippolito Civalleri, 66 anni
Andrea Bonaiuti, 35 anni.

I giornalisti:
Renato Casalbore di "Tuttosport", 58 anni
Luigi Cavallero de "La Stampa", 42 anni
Renato Tosatti de la "Gazzetta del Popolo", 41 anni.

L'equipaggio:
Pier Luigi Meroni, primo pilota, 34 anni
Cesare Biancardi, secondo pilota, 35 anni
Antonio Pangrazi, capo marconista, 42 anni
Celeste D'Inca, motorista, 43 anni.



I resti dell'aereo dopo lo schianto

(http://torino.repubblica.it/images/2011/05/03/153723757-3c263c78-4c94-4b57-b221-537f340db542.jpg)

(http://torino.repubblica.it/images/2011/05/03/153723697-c99082c2-27fe-4084-a3da-2fb596cf02c1.jpg)

I funerali in piazza Castello

(http://torino.repubblica.it/images/2011/05/03/153724404-6d74e14c-708e-4f22-9b22-ed48c505d0c2.jpg)


Il monumento dedicato ai morti

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Superga_monumetoToro_giu14.jpg)


La targa a ricordo posta sul luogo della tragedia

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Superga_pannelloToro_giu14.jpg)


La Basilica in una giornata nuvolosa ai giorni nostri.

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Superga_2cv_apr13.jpg)

(piango)
Titolo: Re: 4 maggio 2015
Inserito da: Watson - 04 Maggio 2015, 22:15:44 pm
Da un'articolo letto stasera sulla La Stampa (certacea) di Torino visibile -->QUI (http://www.lastampa.it/2015/05/04/sport/calcio/qui-toro/una-cartolina-da-lisbona-lultimo-saluto-del-grande-torino-7mdBeLSjcFn9ZEEUaWn4qK/pagina.html)

Una cartolina da Lisbona. È l’ultimo saluto del Grande Torino

di Marco Tosatti

(http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2015/05/03/Sport/Foto/RitagliWeb/WP_20150502_005-kAPI-U105044368096E2-700x394@LaStampa.it.jpg)



Mio padre si chiamava Renato Tosatti, era un giornalista sportivo, scriveva sulla «Gazzetta del Popolo», antico quotidiano torinese. Era sull’aereo che tornava da Lisbona con il grande Torino il 4 maggio del 1949. Avevo un anno e mezzo; mio fratello Giorgio, che doveva seguirne le orme professionali, dieci di più; e mia sorella, la più grande, ne aveva quasi diciotto. 

 

Abitavamo a Torino, allora; poi, cinquant’anni fa, siamo tornati a Genova. In una casa in cui ho vissuto, e dove vive ancora mia sorella. Anche se adesso ha dovuto affrontare, inaspettato, qualche problema di salute, e si trova in un centro di riabilitazione. Proprio a causa di questi suoi problemi sono tornato a Genova da Roma, dove vivo da molti anni, e mi sono trovato a frugare in cassetti e armadi. E ho scoperto un documento di cui ignoravo l’esistenza, e che ho visto qualche giorno fa per la prima volta, con un’emozione grandissima. 

 

E’ una cartolina, che rappresenta lo stadio Nazionale di Lisbona: quello in cui il Grande Torino ha disputato la sua ultima partita. E’ indirizzato «Al signorino Giorgio Tosatti, Via Beccaria 9, Torino». Sopra una sobria dedica: «Baci da papà» si affollano le firme dei giocatori del grande Torino. Ballarin, Ossola, Gabetto, Maroso… Una cartolina spedita con posta aerea, e che è arrivata a casa nei giorni successivi allo schianto. Spedita dall’aeroporto; probabilmente l’ultimo documento firmato dai personaggi di quel mito.

 

L’ho trovata in una cartella che conteneva qualche ritaglio di giornale. Uno, di quei giorni, intitolato «I “nostri” tre» parlava dei tre giornalisti, Luigi Cavallero, Renato Casalbore e Renato Tosatti. Accanto una foto: il corteo funebre, e subito dietro le bare ho riconosciuto mio fratello, un ragazzino con i capelli lisci e gli occhi bassi, pieni di una tristezza immensa. Quella foto la conoscevo: e per caso – o per premonizione – Giorgio me l’aveva ricordata nei mesi che hanno preceduto l’operazione al cuore, e la sua fine. 

 

La cartolina, invece, non l’avevo mai vista. È racchiusa in una cornice dorata, a doppio vetro; ma dubito che sia mai stata appesa. Certamente, non da quando ho avuto la capacità di osservare e ricordare. Ho esitato prima di decidere di pubblicarla; in casa abbiamo sempre circondato di molto pudore quella tragedia; anche quando ne parlavamo fra di noi, quasi per paura di risvegliare un dolore sopito, non spento. Infine ho deciso per il sì; un contributo alla memoria di quei grandi campioni, di quelle vittime tutte e di Renato e Giorgio, due protagonisti di valore del giornalismo del nostro Paese. 
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Andre77 - 04 Maggio 2015, 22:44:50 pm
Hai fatto bene a ricordarlo Watson. Per chi ama e segue il calcio come il sottoscritto oggi è una data triste, al di là delle fedi calcistiche; e lo scritto del sig. Tosatti è molto toccante.

A tal proposito oggi, sulla pagina facebook del Benfica (di cui sono un simpatizzante), si leggeva questo:


"Os heróis são imortais aos olhos de quem acredita neles. Assim, os jovens vão acreditar que o Torino não morreu: só está a jogar fora da sua casa."

"Gli eroi sono sempre immortali agli occhi di chi in essi crede. E cosí i ragazzi crederanno che il Torino Football Club non é morto: é soltanto in trasferta."

‪#‎Superga‬ ‪#‎GrandeTorino‬ ‪#‎SLBenfica‬


Un messaggio semplice, di poche parole ma un gesto molto bello dall'ultima squadra che li affrontò in quella triste primavera del 1949.


A n d r e
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 05 Maggio 2015, 12:37:36 pm
E' strano che da Torino nessuno commenti questo tuo intervento, ma forse sono tutti juventini ...

Mi faccio avanti io , da Interista, ma che ha sempre vissuto in una famiglia di Torinisti ..

Sono sempre stato toccato da questa tragedia, e molto spesso sono stato a Superga, e la dietro, anche volendo, non riesco a non pensare a quanto sia stata assurda quella coincidenza, ed a non commuovermi ...

L'ultima volta e' stata nel 2013 .... e' quasi ora di ritornare ....

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10220/normal_P8200442.JPG)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 05 Maggio 2015, 14:50:17 pm
No, non sono tutti juventini e che proprionon ci sono più torinesi sul forum  (nonso)

Aspes se questa volta passi ricordati che io (e anche il ludo) abitiamo ai piedi della Basilica, la vedo tutti i giorni uscendo di casa (vedo anche il Ludo, me tocca  (stupid))

invece se vuoi farti un giro per conto tuo ti informo che dallo scorso anno si può visitare l'anello esterno della cupola, ovviamente nulla a che vedere con il "Cupolone" che avete voi, ma se sali in una giornata tersa o al mattino hai una visione della città davvero spettacolare, e senza il fastidio degli alberi che ci sono invece sul piazzale  (su)


Andre77 lo scorso anno qui a Torino si è svolta la finale di Europa league tra le finaliste c'era il benfica (peccato abbia perso), anche loro come altre squadre sono poi saliti per commemorare i giocatori di quella grande squadra  (appl)


In quella tragedia in realtà ci fu un sopravvissuto, ma sono quei casi in cui il destino ci mette lo zampino, si chiama Sauro Tomà difensore del torino, un infortunio al ginocchio lo aveva tenuto lontano dalle partite e quando la squadra partì per la trasferta lui rimase a casa, insieme al secondo portiere Renato Gandolfi che invece fu scartato preferendo il terzo portiere, una scelta a posteriori azzeccata per la loro salvezza, anche se credo sopravvivere a tale disgrazia non fu cosa facile.

Gandolfi è mancato nel 2011, mentre mi pare che Tomà continui a salire ad ogni anniversario sul luogo della tragedia abitando lui a Torino.



Dai che ci andiamo in 2cv, sempre che tu non sia ingrassato dall'ultima volta che ti vidi  ;D

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 05 Maggio 2015, 17:25:19 pm
Smpatizzo, non sono tifoso, e sinceramente non avrei saputo cosa dire, in tutti questi anni si è detto di tutto.

Aspes, se vai a superga e non passi di qui non ti faccio più amico ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 05 Maggio 2015, 17:33:02 pm
Smpatizzo, non sono tifoso, e sinceramente non avrei saputo cosa dire, in tutti questi anni si è detto di tutto.

Aspes, se vai a superga e non passi di qui non ti faccio più amico ;D

La foto è quel che è, ma superga la vediamo cosi io e il Watson

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10382/P1010873.JPG)

Mia nonna mi disse che sentirono il botto quella sera.....
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 05 Maggio 2015, 17:35:44 pm
Smpatizzo, non sono tifoso, e sinceramente non avrei saputo cosa dire, in tutti questi anni si è detto di tutto.

Aspes, se vai a superga e non passi di qui non ti faccio più amico ;D

Ero stato con Moglie e Figlia al Museo Egizio, e sulla via del ritorno ho fatto
una veloce deviazione .... la prossima volta mi faro' vivo, vedrete..!!

Titolo: Re: cani camosci cuculi (e un corvo)
Inserito da: Watson - 08 Maggio 2015, 16:39:57 pm
nel 2007 quando andai a vedere la diga del Vajont scoprii un personaggio che non conoscevo, non è che lo vidi, ma sentii la sua presenza da dietro una parete dove una lucina indicava che stava lavorando....

... Mauro Corona, un personaggio molto poliedrico, alpinista, scultore e scrittore, fu quest'ultima caratteristica che mi incuriosì ed una volta tornato a casa cercai in libreria qualcuno dei suoi libri.

Il primo che lessi fu "I fantasmi di pietra", la storia di un paese Erto abbandonato dai suoi abitanti perchè allontanati con la forza, visto che tra quelle strade c'ero passato e quelle pietre io le avevo viste, fu semplice innamorarmi di tale libro.


Da quel giorno ne ho letti molti, fino all'ultimo acquistato alcune settimane addietro di cui inizialmente ero dubbioso, in quanto composto da brevi racconti sugli animali, in particolare sui cani....

... sono storie queste che mi deprimono, e che cerco di non leggere mai, ma questo nella sua crudezza è stato una bella lettura.


Lo sapete che Corona ha posseduto per un periodo una Fiat Duna, che veniva definita dagli amici un'auto sfigata  (stupid), chissà se avesse preso una Dyane cosa avrebbe inventato .


Questo libro è stato scritto proprio nel 2007, ricordo una trasmissione in cui lui diceva che stava scrivendo dei quaderni di storie e che una volta finiti li avrebbe messi dentro un libro, non sto a raccontarvi nulla, ma l'incipit di ogni quaderno mi ha colpito e vorrei condividerlo con voi.

 (felice)


CANI, CAMOSCI, CUCULI (E UN CORVO)


Primo quaderno
Stà piovendo e non sono in forma per la sbornia di stanotte.
Dopo aver scritto I fantasmi di pietra, con quelle storie che si svolgono dentro le case del paese morto, storie che dormivano nelle madie e nelle cassepanche abbandonate dagli uomini e dal tempo, oggi 3 febbraio 2006 mi sono messo a scrivere storie all'aria aperta perchè ero stufo di case, stanze e porte chiuse.
Non so come andrà a finire ma vado avanti, un po' tutti i giorni, fra una pagina, una montagna e un giro all'osteria.
Questa è la vita che mi resta e la finirò così, perchè mi sembra il modo migliore per finirla.


Secondo quaderno
Inizio questo quaderno il 5 luglio 2006.
Fuori piove, giornata giusta da scribacchiare.
Ho acceso la stufa per l'umidità.
Si ha la sensazione che lìestate sia bell'e finita, e questo non rallegra lòo spirito.
Ma si tira avanti lo stesso, del resto cosa si può fare?
Andare all'osdteria sarebbe una buona soluzione ma non aiuta a scrivere.
A differenza di grandi autori del passato (Roth, Pessoa, Hemingway eccetera) io non riesco a scrivere una sola parola da ubriaco.
Riesco solo a far casini, quando ho bevuto, qualche volta anche casini seri.



Terzo quaderno
Inizio questo quaderno il 6 settembre 2006, dopo cinque giorni di baldorie alcoliche.
Dopo cinque giorni di "cioche" si scrive meglio, perchè si vede il peggio della vita.
Qui ci sarà anche un corvo, un corvo buono, che voleva far dal bene alla gente.
Ma la gente non capisce le buone intenzioni, o le capisce troppo tardi.
E allora, prima di capire, bastona, maltratta o elimina chi vuole far del bene.


Quarto quaderno
Inizio questo quaderno il 2 marzo 2007.
Si tratta ancora di cani, camosci e cuculi, che sono ciò che vedeva mio padre nel delirio durato tre giorni e tre notti, dopo un'operazione alle vene della gambe tappate da alcol e sigarette.
Nelle continue allucinazioni, il vecchio non vedeva i figli, la moglie, i genitori o gli amici, ma coloro che più gli avevano tenuto compagnia nella sua sgangherata vita, e cioè cani, camosci e cuculi.
C'è di che rimanerci male ma, comunque, che il Signore lo abbia in gloria.
E allora vivano cani, camosci e cuculi e alla malora la moglie e i figli di Domenico Corona Menin.

Titolo: Re: auguri Watson
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2015, 17:15:00 pm
Oggi compie gli anni il vero Watson (il mio cane) sono 15 e sono tanti (secondo una tabella appesa dal veterinario ne ha 80 umani) ....


.. sembra ieri, quando lo si portava a casa dentro una cassetta della frutta (e di spazio ne rimaneva ancora), tra lui e la 2cv fu amore a prima vista, ricordo che una delle prime volte che ci salì (vomit) , ma il veterinario mi disse che era positivo, perchè non lo avrebbe più fatto da adulto  :)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Watson_lug00.jpg)

ed il primo ed unico mondiale in cui scoprì che di bicilindriche al mondo non c'era solo la sua (noncicredo) ma svegliandosi si ritrovò circondato ed io ero anche uscito per iscrivermi....



ma non starò a tediarvi con i ricordi, non è ancora arrivato quel momento, oggi festeggio il mio amico a quattro zampe che ogni giorno che passa mi regala momenti da conservare per quel giorno che sarà solo un ricordo.


Auguri Watson (quello vero)  (bacio)


[youtube=450,350]Cq-092lyI-0[/youtube]
Titolo: Re: The Man and the Dog
Inserito da: Watson - 29 Maggio 2015, 16:32:26 pm
(police1)  (piango) (piango)

FUNDACION ARGENTINA DE TRASPLANTE HEPATICO

[youtube=450,350]nySUhtaf2QQ[/youtube]
Titolo: Re: aspettando il papa
Inserito da: Watson - 23 Giugno 2015, 11:14:04 am
Domenica a Torino è giunto in visita pastorale il Papa, non è che venga spesso e perdere l'occasione per vederlo da vicino (meglio scrivere dal vivo) non mi andava....

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Papa_1_giu15.jpg)

... solo che non ero l'unico a pensarla nello stesso modo  ;)


E' stata un'esperienza interessante, non immaginavo che per accedere all'area in cui ha celebrato la messa ci volesse un pass, mi sono quindi messo lungo il percorso ad aspettare per poi vedermelo sfrecciare velocemente davanti al naso ma godendomi il suo splendido sorriso e la sua genuina felicità.


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Papa_2_giu15.jpg)


peccato che non sia riuscito a fotografarlo meglio, ma forse è meglio così.

 (felice)
Titolo: Re: Sogni
Inserito da: Watson - 24 Giugno 2015, 16:23:16 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/11056/normal_IMG_3727.jpg)

Quando Fabio B. l'ha messa al bar questa foto io subito non l'ho riconosciuto

avevo dei forti dubbi, il luogo l'avevo già visto, il forumista sapevo da dove arrivava e il testo che aveva usato doveva essere di grande aiuto

...  che questo SOGGETTONE Vi saluta tutti!!!

ma subito io non l'ho riconosciuto.




Sono quasi due anni dall'ultima volta che l'ho visto, ricordo il luogo, ricordo il sole caldo, gli ulivi e la terra secca, ricordo la frescura della cucina, ricordo Paola che finisce di cucinare, ricordo il muro in cui mi appoggiai ed il vento che si alzava

"non è tempo di bagni"

ma poi non ricordo altro, ne quello che mangia, ne quello con cui discutemmo quell'orata in un luogo perduto al di la del mare

poi non ricordo più nulla se non che fu l'ultimo ricordo che mi porto dietro dalla Sicilia da quasi due anni......



.. ed ora sembra che a quei ricordi riesca a dare una consistenza più marcata, ma come ho scritto mi accontento anche solo di un sussurro, un respiro da sentire ogni tanto giusto per dire che quelli che a volte sogno non sono ricordi che spariranno, ma promesse di un futuro incontro.


Benrisentito Mimmo  (abbraccio)



(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Messina_Watson_Mimmo_ago08.JPG)

Messina - agosto 2008


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 24 Giugno 2015, 21:21:51 pm
Ritorna, ritorna! è un animale strano, ma ci tiene alle tante facciazze brutte che circolano qua dentro! ;) ;D
Titolo: Re: Bomba ad orologeria
Inserito da: Watson - 02 Luglio 2015, 19:48:55 pm
Ultimamente il tempo è una variabile che non riesco più a controllare

ieri, la scorsa settimana, un mese fa, concetti che non riesco a mettere a fuoco, come se il tempo si fosse dilatato ed avesse inglobato tutto in un lunghissimo presente...


... ricordo solo che un brutto giorno lui, il vero watson, smise di mangiare, un giorno, due giorni e no qui c'è qualcosa di grave, ci siamo chiesti e subito siam andati dal veterinario

siamo fortunati (se si può dire), è il giorno in cui si fanno ecografie e noi veniamo infilati in mezzo ed è li che vedo (anche se non comprendo) che la sua milza si è ingrossata troppo, oltre ad avere una brutta infezione alle vie urinarie...


Una bomba ad orologeria.....

... un giorno scoppierà e non ci sara più nulla da fare



Non è che uno pensi che tutto andrà bene all'infinito, ma anche se lo sai riuscire ad accetare l'inevitabile diventa sempre più difficile, sempre più opprimente come un lungo mal di stomaco che ti tiene bloccato nella tazza del cesso e non vedi l'ora che tutto sia passato e che tu ti possa alzare per sdraiarti e addormentarti finalmente senza più quel peso insopportabile che ti porti appresso.


E poi cerchi di imprimere nella memoria tutto quello che il destino ti stà regalando in questa lunga attesa, in questo presente senza fine, in quest'esperienza che molti di voi hanno già provato.





Angie, Angie, quando scompariranno queste nuvole scure?
Angie, Angie, dove ci porterà il destino?
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 02 Luglio 2015, 20:08:37 pm
......Mi spiace Toni!  (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 02 Luglio 2015, 20:36:09 pm
Spiace anche a me Toni!  (abbraccio)  (bacio)
Titolo: Re: 1941
Inserito da: Watson - 23 Luglio 2015, 10:13:54 am
Lo scrivo qui perchè "di la" quello che scrivi è come gocce di rugiada al mattino di una calda giornata di sole....


mia madre era del '41, forse è stata proprio un'annata eccezionale, un seme germogliato per un futuro migliore, una speranza visti i tempi neri e cupi dell'epoca


io ho avuto un buon rapporto, nulla da dire, mi sono trovato bene, ma non so se per mio fratello fosse la stesa cosa, anche se si fa parte della stessa famiglia non vuol dire che tutti ricevano o credono di ricevere le stesse attenzioni dai genitori, c'è sempre chi si vede escluso, io non lo sentivo, ma per mio fratello non saprei...



.. venerdì scorso sono passati otto anni da che lei non c'è più, ricordo che un paio di giorni dopo il funerale ci fu un pranzo insieme a dei cari cugini, una sorta di saluto d'addio, un'esperienza già provata per mio padre, forse e da quel giorno che naque l'idea di una cena tra cugini da svolgersi ogni anniversario, qualcosa per far si che il ricordo non si disperdesse tra le moltissime incombenze quotidiane....


... ed è in quest'ultima che ho scoperto che mio fratello che tanto aveva disertato gli incontri in vita tra parenti, le gite, e qualunque cosa si facesse in famiglia, in queli dolorosi giorni trascorsi da nostra madre in ospedalle aveva avuto un sensibile riavvicinamento, riuscendo a scoprire segreti che io non conoscevo e che lei in quei tremendi giorni gli confesso, al figlio che credeva di non far parte di quella famiglia.


Claudio io queste parole non te le dirò mai, ognuno deve fare le sue scelte, te le scrivo (è più facile) e poi rimarrano nei ricordi di questo forum che è poi parte della nostra vita, almeno della mia di sicuro.

Antonio  (abbraccio)




Come down off your throne and leave your body alone.
Somebody must change.
You are the reason I've been waiting so long.
Somebody holds the key.

But I'm near the end and I just ain't got the time
And I'm wasted and I can't find my way home.

Come down on your own and leave your body alone.
Somebody must change.
You are the reason I've been waiting all these years.
Somebody holds the key.

Chorus                                                                                     
But I can't find my way home.
But I can't find my way home.
But I can't find my way home.
But I can't find my way home.
Still I can't find my way home,
And I ain't done nothing wrong,
But I can't find my way home.



Scendi dal tuo trono e lascia il tuo corpo solo.
Qualcuno deve cambiare.
Tu sei il motivo che ho aspettato così a lungo.
Qualcuno ha la chiave.

Ma io sono vicino alla fine e io non ho più tempo
E sono devastato e non riesco a trovare la mia strada di casa.

Vieni giù da solo e lascia il tuo corpo solo.
Qualcuno deve cambiare.
Tu sei il motivo per cui ho aspettato tutti questi anni.
Qualcuno ha la chiave.

Ma non riesco a trovare la mia strada di casa.
Ma non riesco a trovare la mia strada di casa.
Ma non riesco a trovare la mia strada di casa.
Ma non riesco a trovare la mia strada di casa.
Ancora non riesco a trovare la mia strada di casa,
E Non ho fatto nulla di male,
Ma non riesco a trovare la mia strada di casa.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 23 Luglio 2015, 16:07:25 pm
Sei uno strano personaggio Watson...... ;)

GRAZIE! (abbraccio)
Titolo: Re: La cura
Inserito da: Watson - 25 Luglio 2015, 12:30:38 pm
... altri due mesi regalati, per fortuna che c'è Paola.

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_150524_SanVito_Watson_01_24mag15.JPG)

Titolo: Re: La linea rossa
Inserito da: Watson - 29 Luglio 2015, 14:18:57 pm
Il macchinario è moderno, quasi bello, molto funzionale, con il suo piano bello grande e quel "collo" con il cuore dello stumento appeso sopra, pronto a scandagliare oltre il visibile, a cercare il cuore del problemi, a vedere quello che tu non vedi, a scoprire quello che tu non vorrsti mai scoprire...

... a metterti difronte alla verità, tu che la verità l'hai sempre rifiutata.


E' stato facile posizionarlo sopra, è dimagrito molto e poi non era la prima volta che lo facevo, mi sono messo quel camice foderato di piombo perchè lo strumento è pericoloso...

... e lui si è lasciato fare tutto, senza più ribellarsi, senza più agitarsi.


E poi eccola l'immagine, e loro ad osservarla, ed io a guardare lui, lui che non si muove che già sa il responso, ecco era come dicevo la volta sorca, uhmm in un mese hai visto quanto si è allargata.......


Paola mi ha aiutato a togliermi lo scafandro, io ho aiutato Watson a rivestirsi e lui mi ha guardato con quei suoi occhioni ormai conscio che tutti e tre abbiamo oltrepassato la linea rossa e che è iniziata una veloce discesa verso l'ignoto.



Here am I floating
round my tin can
Far above the Moon
Planet Earth is blue
And there's nothing I can do.
Titolo: Re: Hiroshima
Inserito da: Watson - 06 Agosto 2015, 17:43:17 pm
Il 6 agosto 1945 alle ore 8,15 locali (da noi erano l'1,15) un quadrimotore americano "Enola Gay" sganciava sulla città di Hiroshima la prima bomba atonica, la quale aveva pure un nome "Little Boy", causando la prima esplosione atomica su delle persone, uccidendone tra subito e dopo almeno 100.000.

(http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/p3/2013/01/09/Esteri/Foto/RitagliWeb/BA36IRQD--330x185.jpg)

Questa è la foto del fungo atomico scattata a terra presubilmente 30 minuti dopo a 10 chilometri da Hiroshima e ritrovata negli archivi di una scuola.


(http://www.firststrike.mobi/wp-content/uploads/2013/11/enola_gay.png)

Questi sono l'equipaggio del B-29 Enola gay, mi chiedo se mentre sorridono al fotografo si rendono conto di quello che stanno per fare.....


... alcuni storici scrissero che se non si lanciavano le due bombe atomiche, la guerra sarebbe continuata ancora per molto tempo causando molte più vittime, certamente l'uso che se ne fece non era solo diretto verso la nazione del sol levante, ma mirava a bloccare il risveglio dell'orso sovietico.


Però le persone, gli esseri umani che subirono quella bomba, non erano dei militari consapevoli del rischio che correvano, ma civili inermi che subirono immediatamente e dopo l'effetto di quelle radiazioni malefiche.


(http://www.newyorker.com/wp-content/uploads/2014/08/Stillman-Hiroshima-690.jpg)

Dai racconti dei sopravvissuti, ciò che viene percepito a terra è una luce improvvisa e accecante, mescolata a un’onda travolgente di calore. Le persone più vicine all’esplosione vengono istantaneamente carbonizzate (le sagome di alcuni corpi rimangono letteralmente stampate come ombre nere sui muri); gli uccelli prendono fuoco in volo e i materiali combustibili si incendiano in un raggio di 6 km. L’enorme lampo bianco agisce come un gigantesco flash incandescente e imprime ustioni simili ai vecchi negativi delle foto, lungo il contorno degli abiti.

Quasi immediatamente segue l’onda d’urto, che raggiunge anche chi si trova all’interno degli edifici: le finestre esplodono, si scatena una tempesta di schegge di vetro che volano fino alla periferia della città, a 19 km di distanza; le strutture, tranne quelle eccezionalmente resistenti, crollano. Nel raggio di 800 m dal ground zero periscono nove persone su dieci.



Leggendo un articolo sulla stampa e uno in questo sito Hiroshima e Nagasaki: l’alba del nucleare (http://www.terrediconfine.eu/hiroshima-e-nagasaki-l-alba-del-nucleare/), mi ha colpito molto la sensazione di colpa che venne percepita dai soppravvisuti che si sentirono in colpa per essere ancora vivi, per loro quella venne coniota un termine

Hibakusha

Hibakusha significa letteralmente “persona colpita dall’esplosione”: la parola “superstite” non viene usata perché, secondo la sensibilità giapponese, potrebbe essere offensiva per i morti

molti si suicidarono per il senso di colpa che ebbero nei confronti dei vivi, qualcosa che nella nostra cultura non esiste, ma è un dato di fatto che spesso chi soppravvive viene mal digerito dai parenti di chi non c'è la fatta.

Cercando in rete info su quel tragico evento, ho trovato la storia di un hibakusha sopravvissuto 2 volte, Tsutomu Yamaguchi (https://it.wikipedia.org/wiki/Tsutomu_Yamaguchi), un giovane ingeniere che si trovava a 3 km dal punto in cui esplose la bomba salvandosi, essendo lui di Nagasaki, si ritrovò a subire anche la seconda esplosione che avvenne solo il 9 agosto ed anche li per sua fortuna si trovava a 3 km dal luogo dell'esplosione  (sorpreso)

(http://obituarios.eluniversal.com.mx/ObituariosCel/Files/Fotos/00yamaguchi-tsutomu.jpg)

è morto per un tumore allo stomaco nel 2010 all'età di 94 anni, ma probabilmente lui era un angelo di passagio qui sulla terra.



Per non dimenticare

per non riprovare.



Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Pier Le Blanc - 06 Agosto 2015, 22:59:59 pm
Ciao Watson, grazie per questo post.
E’ un po’ di tempo che non leggo i giornali, così mi sfugge anche quello che non dovrebbe.

Il tuo post è importante e mi dimostra come questo forum, sempre più disertato soprattutto da quelli che hanno contribuito a renderlo grande, sia un mezzo di comunicazione sorprendente.

Dopo le discussioni sulla meccanica e sulla carrozzeria della nostra amata 2cv, ci sono informazioni che ti insegnano qualcosa di più importante e che, se non apparissero qui, andrebbero probabilmente perdute, almeno così sarebbe stato per me.

Non sapevo come si chiamasse l’equipaggio che ha sganciato l’atomica, non sapevo chi fossero gli Hibakusha. Come dici tu, il post è  per imparare e non dimenticare più.

Non occorre scrivere romanzi, a volte bastano poche note che ti fanno pensare sul serio.

Nel tuo post si individua la distanza tra due culture: da una parte quella degli americani per cui vincere è l’imperativo categorico, l’obiettivo primario a cui è lecito sacrificare ogni cosa. Un americano non si chiede qual è il costo della vittoria. Ti risponde che, anche se sacrifichi tutti gli uomini meno uno, se vinci ne è valsa la pena.

In Giappone invece ci sono gli Hibakusha, il peso della sopravvivenza, il senso di colpa che si porta nel cuore chi è scampato a una catastrofe dove quasi tutti sono morti.

Ci sono diversi modi di maturare sensibilità verso la vita e le cose del mondo.

Tu ce ne hai ricordati due con un intervento sintetico ed efficace che ti aiuta ad apprezzare questo forum e a tenerselo stretto.
 
Prima di chiudere, mi permetto di segnalare due film che testimoniano di che tipo di sensibilità sono capaci alcuni artisti giapponesi.

I titoli sono: “Departures” di Yojiro Takita
                     “Father and son” di Hirokazu Koreeda

Non c’entrano nulla con Hiroshima, ma per me, sul piano della delicatezza d'animo, sono entrambi imperdibili.

ciao

 (appl)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 07 Agosto 2015, 09:26:14 am
Ti ringrazio Pierangelo per le parole che hai scritto  (abbraccio)

Mi trovi in un brutto periodo che come tutte le cose "orribili" passerà, ma questo non mi impedisce di provare a presentare al forum qualcosa di diverso che non è solo meccanica e carrozzeria come dici tu  (su)

ci vorrebbe il vecchio Aspes dei bei tempi, anche lui la pensa come te, come ci vorrebbero i vecchi forumisti che però sono emigrati verso nuove esperienze lasciando a noi il compito di sorvegliare e far crescere questo forum.


Uno sguardo al passato serve, una riflessione sugli errori commessi serve, ma bisogna poi volgere la testa verso il futuro e tentare in qualche modo che gli errori del passato non si ripetano (anche se invece risuccede sempre  (muro)).



Torniamo all'argomento, Hiroshima fu la prova generale che la guerra così come la si era conosciuta fino al 5 agosto 1945 era finita, iniziava un nuovo sistema di contrapporsi, una battaglia fatta più di minacce che di azioni vere tra quelle che diverranno le due superpotenze del pianeta.


Quella guerra sancì la morte del predominio dei vecchi paesi europei e del Giappone, paese che completamente diverso dal nostro modo di vivere, che poi sia meglio o peggio non posso dirlo, io non ci sono mai stato.



Mio fratello mi raccontava che ha lavorato con un suo collega giapponese FELICISSIMO di vivere qui in Italia  (sorpreso)

sul serio era contento nel nostor modo di vedere la vita, di comportarsi e di vivere, forse perchè da loro tutto è troppo perfetto, troppo preciso e troppo regolato da regole che alla lunga opprimono.


gli Hibakusha sono (credo) una visione di quello che non doveva succedere, meglio perire che sopravvivere per il rispetto dei morti, concetti per noi assurdi, ma per loro ben radicati nella loro cultura, che ribadisco non voglio criticare non conoscendola.


A leggere i libri di storia (scritti sempre dai vincitori) andavano fermati, ed essendo così ligi al dovere e agli ordini imposti dai loro superiori, forse l'unico modo che trovarono per bloccare quella inutile strage di persone è farne una con quello che la scienza riusci a inventare di malefico e devastante (ma ricordiamo che il bombardamento di Dresda ne uccise altrettante bruciandole con le bombe incendiarie), la bomba atomica.



Noi siamo cresciuti con l'incubo della Bomba Atomica, ricordi il film Wargames del 1983 in cui il computer della Norad rischia di far scoppiare la terza guerra modiale e sullo schermo ci sono tutte quelle traettorie incorciate su tutto il pianeta  (sorpreso)

sono andato a rileggermi la trama e ora ricordo com'è finito, come sarebbe bello che tutto finisse in quel modo.




Scusa la lunga e spontanea risposta, a me serve per non pensare, spero che a te serva per riflettere e a qualche nuovo forumista per imparare che non ci sono solo bielle e radiotori dell'acqua in una 2cv  :)



P.S. durante la prima guerra mondiale i nostri nonni si imolarono contro i nonni dei nostri vicini, perchè la società del tempo li descriveva come terribili popolazioni dedite al cannibalismo o cos'altro ancora, succede ancora oggi (ma questa è un'altra storia), però quelle due tragedie (1° e 2°) contribuirono a far vedere che italiani, tedeschi, francesi, inglesi, greci e russi sono tutti simili se non uguali tra di loro se non fosse per piccole sfumature che però fan si che un giapponese possa dire che qui si stà bene  (su)


Hayao Miyazaki nato il 5 gennaio del 1941, aveva solo 4 anni quando scoppiò la bomba di Hiroshima, se gli americani avessero visto che persona è divenata , e quanto ha dato al cinema  (abbraccio)

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10002/image~27.jpg)

e al mondo bicilindrico  (appl)



P.S.2 dei due film il primo avrei voluto vederlo, mi ispirava moltissimo, ma alla fine non ci andai  (felice)

P.S.3 ci vorrebbe Obelix, grande appassionato di storia, che discussioni ne verrebbero fuori  (abbraccio)


Antonio   (felice)
Titolo: Re: Illusione
Inserito da: Watson - 07 Agosto 2015, 15:34:20 pm
Illusione

Errore dei sensi o della mente che falsa la realtà


L'illusione è come una boa i mezzo al mare in cui due naufraghi si agrappano nella speranza di essere salvati

Illusione è un'ancora di salvezza che lentamente ti porta giù

illusione e quello che non vuoi vedere e che ti illudi non esista


l'illusione è a volte l'unica arma contro il dolore.



(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Watson_riflesso_2011~1.jpg)



Titolo: Re: l'autista
Inserito da: Watson - 08 Agosto 2015, 09:20:42 am
l'autista


ecco cosa ho fatto nella mia vita.... l'autista  (guid)


Da quando ho preso la patente non ho fatto altro che portare gente, non molti diciamo una ristretta cerchia a cui sono stato un sicuro punto di riferimento.



Guidare per diletto e' bello, l'ideale sarebbe avere sempre davanti a se una strada libera, ma ci si adatta

non posso dite di essere bravo, nella media me la cavo, con la 2cv sono andato ovunque volessi andare, basta sapersi accontentate


Accontentarsi ecco un'illusione per sentirsi soddisfatti, il bello nel guidare e che diventi un'unica cosa con la tua auto, se e' poi la bicilindrica il legame diventa ancora piu' forte, quante volte in una salita soffrivo insieme alei, cercando di spingere l'accelleratore fin dentro il vano motore

e quando si raggiunge una meta che puo' essere un colle impegnativo, una meta lontana, quante volte mi e' capitato di dir "c'e' l'abbiamo fatta, neh"


Ma sono le persone a cui vanno i miei ricordi, belli e brutti, felici e dolorosi, persone presenti e ormai scomparse

non ho mai portato una coppia di sposi, ma il futuro sposo si

il ricordo piu' doloroso e' stato quando ho portato mio padre in ospedale, e' stato con lei la mia Charleston, ed e' con lei che ho accompagnato il carro funebre al cimitero.


Questa volta non la usero' prendero' l'altra per fargli fare l'ultimo viaggio, in fin dei conti ho sempre fatto l'autista.



Mi scuso per l'uso che sto facendo del forum, ma non credevo che tutto qursto provocasse un cosi' forte dolore.

scusatemi.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 08 Agosto 2015, 11:18:36 am
Continua, continua a scrivere ;)
Titolo: Re: Come stai?
Inserito da: Watson - 08 Agosto 2015, 11:58:15 am
Come stai?

ieri ho letto il Buongiorno di Gramellini sulla Stampa è mi sono messo a piangere (non è che in questi giorni sia difficile)

Due parole, che forse non diciamo mai, due parole che ti salvano la vita...


Cosa farei se vedessi un uomo sul cornicione di un ponte con i piedi pronti al grande balzo? Jamie Harrington, dublinese di sedici anni, è salito sul ponte, si è seduto accanto all’aspirante suicida e gli ha gettato al collo solamente due parole: «Stai bene?». Per tutta risposta l’uomo si è messo a piangere. In tre quarti d’ora di monologo ha concentrato le miserie di una vita. 

 

La sensazione di essere invisibile, inutile, inadeguato. Jamie gli ha lasciato finire il racconto e poi ha detto: «Stanotte non riuscirei a dormire se ti sapessi in giro da solo per la città. Chiamerò un’ambulanza perché ti porti in ospedale». L’uomo alla deriva si è lasciato trarre in salvo: più per non deludere il nuovo amico che per altro. Si sono scambiati i numeri di telefono. A tre mesi da quella notte lo smartphone di Jamie ha suonato e lui ha subito riconosciuto la voce: «Stai bene? Sono state quelle due parole a salvarmi». «Com’è possibile che ti siano bastate due parole?», gli ha chiesto Jamie. «Immagina se per tutta la vita non te le avesse rivolte mai nessuno». 

 

Stai bene. Nel comunicare col prossimo, persino con le persone amate, si preferisce usarne altre più intrusive. «Come è andata?», «Con chi sei stato?». E quando si chiede a qualcuno come sta è solo per recitare una formula di cortesia che spesso non prevede di prestare attenzione alla risposta. Eppure, se pronunciate a cuore aperto, quelle due parole pare facciano miracoli. L’uomo che voleva togliersi la vita ne ha appena creata una nuova, con la collaborazione decisiva di sua moglie. Dice che aspettano un maschio e che lo chiameranno Jamie.



... ditele, diciamole ai nostri cari, memorizziamole e facciamole nostre, due parole Come stai?


Antonio (piango)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 08 Agosto 2015, 21:04:51 pm
Mi viene in mente una canzone.........non pensarla triste, caro vicino! ascoltala ;)


 (abbraccio)
Titolo: Re: Dopotutto domani è un'altro giorno
Inserito da: Watson - 10 Agosto 2015, 11:33:03 am
Grazie amico vicino, l'ho sentita ma non sono riuscito ad ascoltarla, siamo arrivati alla fine ed io come si dice sono alla frutta.

Mi dispiace aver usato così male il forum, da domani sarà diverso , in fondo domani è un'altro giorno.


il mio/suo primo post

Ciao, sono Watson e vi presento la mia carissima 2cv di nome... ??? (non c'è l'ha), ho partecipato a diversi raduni ;D forse mi conoscete ;D ;D quando mi annoio dormo!!, dimenticavo vi presento anche i due che mi accompagnano sempre (bacio) Paola e Toni.

[allegato eliminato dall\'amministratore]




Antonio
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 10 Agosto 2015, 13:00:47 pm
 (piango) (piango)
Titolo: Re: Dopotutto domani è un'altro giorno
Inserito da: Tad - 10 Agosto 2015, 14:32:35 pm
Mi dispiace aver usato così male il forum, da domani sarà diverso , in fondo domani è un'altro giorno.

No Watson, non lo hai usato male, anzi, se questo ti ha fatto stare anche solo un pochino meglio lo hai usato benissimo.  (abbraccio)
Titolo: Re: Un gesto d'amore
Inserito da: Watson - 10 Agosto 2015, 14:58:37 pm
Grazie Pierangelo, le tue parole mi saranno d'aiuto, mi perdoni se le sposto qui, ma mi serviranno in futuro  (abbraccio)

Mi dispiace per Teo e anche per Watson che, a differenza di Teo, conosco bene.

Però, l'ho appena scritto sopra, Antonio, se non vuoi più provare un dolore simile, vuol dire che non vuoi nemmeno più provare una gioia simile a quella che Watson ti ha procurato.

Non voglio rischiare la retorica, ma ho sentito dire che la morte esiste per rendere importante la vita.

Dopo il dolore il lutto e poi, con calma, forse, poco per volta, di nuovo la vita e i suoi doni e le sue gioie di cui gli amici animali sono parte importantissima.

Ciao

 (felice)


Grazie Tad, si mi aiuta a sfogare tutto il dolore che ho dentro, potrebbe sembrare stupido, ma a volte uno cerca l'aiuto degli amici anche se virtuali, sperando che la propria esperienza possa servire ad altri, e per me il forum è sempre stato un luogo dove poter raccontare qualcosa di me, della 2cv e del povero Watson, non sono stato di grande aiuto per i problemi tecnici, mi dispiace.

 (abbraccio)



Stasera affronterò  questa terribile prova, ho letto in rete, ho chiesto a chi c'è già passato, la chiamano prova d'amore, io non so

aiuterà lui a non soffrire e a me a terminare questo momento che mi stà distruggendo come persona, spero ardentemente che il momento dei bei ricordi arrivi velocemente, e poi vediamo, in fin dei conti è questa la vita, momenti di gioia intervallati da momenti di dolore.

Antonio

Titolo: Re: sottovoce
Inserito da: Watson - 11 Agosto 2015, 08:39:02 am
Volevo aprire un 3D apposito, volevo farlo in amarcord e riempirlo di foto di lui e della 2cv che tanto adorava, volevo scrivere tante cose, ma mi rendo conto che tutto questo è meglio che rimanga all'interno del mio cuore.

Tutti voi che avete passato questa prova lo sapevate, io no..... adesso me ne farò una ragione, ma ancora non riesco.


Ieri era il compleanno di Snoopy, il più famoso bracchetto dei fumetti, è nato il 10 agosto 1950, per chi non lo sapesse in realtà l'ispirazione di Schulz è stato un Beagle


ieri ho fatto quello che molti consigliavano di fare è l'ho partato pe il suo ultimo giro in auto, lo preso in braccio e sono entrato dal veterinario


................................................. ..............



Watson

25 maggio 2000

10 agosto 2015


Oggi è il primo giorno senza di lui

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Torino_alba_11ago15.jpg)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: massimotto - 11 Agosto 2015, 13:07:24 pm

 Mi dispiace, so cosa provi. " Mai più cani" dissi nel 2006. Poi dopo neanche 4 mesi è arrivato Gamal, che ancora riempe con la sua ingombrante, per via della stazza, giocosità il tempo che passiamo insieme. Ecco, se non ne avessi più avuti mi sarei perso tutto questo. Fratello, dare e ricevere affetto è impagabile anche se sai già che non può durare per sempre. Purtroppo.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 11 Agosto 2015, 13:20:44 pm

 Mi dispiace, so cosa provi. " Mai più cani" dissi nel 2006. Poi dopo neanche 4 mesi è arrivato Gamal, che ancora riempe con la sua ingombrante, per via della stazza, giocosità il tempo che passiamo insieme. Ecco, se non ne avessi più avuti mi sarei perso tutto questo. Fratello, dare e ricevere affetto è impagabile anche se sai già che non può durare per sempre. Purtroppo.

 (su)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Pier Le Blanc - 11 Agosto 2015, 16:10:31 pm

Ciao Watson,

tante volte contempliamo la possibilità dell’eutanasia per noi e poi, molto a fatica, riusciamo appena ad accettarla per i nostri amici quadrupedi, o figli pelosi, come, efficacemente, li ha definiti qualcuno.

Ho assistito a quella del mio gatto di nome “Brillo” qualche anno fa.
Sono entrato con lui dalla veterinaria, perché non ne potevo più di non riuscire a guarirlo e di vederlo con la bocca aperta e le gengive che perdevano sangue.

In  passato, mi ero sempre rifiutato di sottoporre ad eutanasia altri miei gatti per poi finire di vederli morire barcollando e sbattendo la testa contro il muro. Quindi per Brillo ero deciso.

L’ho adagiato sulla pedana di metallo dell’ambulatorio dopo averlo fatto uscire con un abbraccio dalla gabbietta. La veterinaria ha preparato l’ago e mi ha detto che prima lo avrebbe addormentato e così è stato.

Brillo è sprofondato nella pace del sonno mentre il respiro però muoveva ancora il suo corpo.

Solo quando, con la seconda dose, il respiro è cessato, ho realizzato che cos’era successo e mi sono sentito malissimo.

Mi mancava terribilmente e ogni ricordo di lui, che affiorava, era come una stilettata nel petto.

Poi, poco per volta, ho pensato che ero stato felice con lui e forse lui con me, che avevamo fatto insieme un bel pezzo di vita e tutti e due potevamo essere grati alla sorte che ci aveva uniti.

Adesso mi rendo conto che tanto io quanto Massimotto, con le nostre parole, ti abbiamo proiettato in un domani ancora lontano.
Per te questo è solo il momento del distacco e del vuoto con le sue lacrime ed è giusto che tu lo viva così per tutto il tempo che durerà.

E’ vero le parole non servono, come dice Pacifico,  però in quella foto che hai messo, io ci vedo un qualcosa che mi ricorda Watson e il suo ciondolare, che ultimamente era diventato stanco, e ci vedo anche l’approdo rosa di un amico finalmente  libero dalla sofferenza.

Adesso, comunque per te, Tony, è il tempo di piangere. Quindi piangi finchè ti sentirai di farlo, tanto a lungo quanto è stato l’affetto per il tuo cane.

Piangi perché il dolore non deve essere rimosso.
E io ti ringrazio anche di averlo condiviso con noi.
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 11 Agosto 2015, 21:08:16 pm
Massimotto GRAZIE, le tue parole sono molto belle, mi scuso se quel giorno al raduno dei gabbiani non sono stato loquace, ma diciamo che nella vita reale sono l'opposto di quella virtuale, silenzioso e riservato  :)



Pierangelo i tuoi genitori quando hanno scelto il tuo nome pensavano già a quello che avresti fatto da grande, sei un vero Angelo, grazie nuovamente  (abbraccio)



Il tempo aiuterà a chiudere le ferite, ora io cerco di non pensare, è dura, durissima, specialmente in questi primi giorni, ma so che Lui il vero Watson starà giocando e annusando lassu da q6alche parte assieme ai mie genitori e a tutti gli altri animali che sono passati da casa loro.


 (watson)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 12 Agosto 2015, 14:53:05 pm
Ciao Toni .. come ti senti oggi ?
Ho aspetto un po' prima di scriverti ...un po' ti conosco, e so che spesso ti trovi a fare i conti con la tua sensibilita', e posso quindi capire quanto sia stato difficile per te scrivere qui sul forum di un qualcosa che ti colpisce e ti ferisce profondamente.
Ma hai fatto bene .. e' il posto giusto ... !!
Non ho mai avuto cani .. solo gatti ... tutti siamesi.
L'ultimo, dopo 13 anni di vita, si e' ammalato, e purtroppo abbiamo dovuto seguire il tuo stesso iter, dolorosissimo, ma necessario.
E' vero .. e' passato .. ma mi e' sempre rimasto il ricordo di quel musetto, qual suo "chiedere" le cose, quel mostrare affetto a modo suo ..
Non si dimenticano queste cose, solo si trasformano un po', facendo si che il dolore lasci spazio ad un ricordo sopportabile, alcune volte anche bello.
Sara' cosi' anche per te .. e se vuoi puoi far tua una famosa frase : e' meglio avere amato e perso che non avere amato affatto ....
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 12 Agosto 2015, 15:05:06 pm
Grande Aspes  (su)
Watson, o Vicino invisibbbbole!

9gattini fantastici aspettano padroncini come te e la Paola, ........può essere una valida medicina ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Agosto 2015, 19:59:01 pm
Ciao Maurizio, come mi sento oggi..... solo.

Non ho perso un cane, ho perso un figlio peloso che dipendeva da me, anzi per essere onesti da Paola.....

... superero' anche questa prova, ne abbiamo superate non sono più un ragazzino, è solo che non ero pronto a a perderlo e fino all'ultimo non sarei riuscito a portarlo dal veterinario per quella puntura finale.


Lo sai scriverò qualche mia riflessione appena il dolore si sarà attenuato, grazie per le tue belle parole.

(watson) Antonio
Titolo: Re: La donna cannone
Inserito da: Watson - 10 Settembre 2015, 16:50:41 pm
Quella sera non riuscivo a dormire, come per tutte le sere che l'avevano preceduta....

... ma al mattino mi ritrovai nella sua stessa posizione, ed iniziò a mancarmi l'aria, e mi sentii bloccato, immobilizzato e mi misi a respirare con la bocca sempre più velocemente, mi mancava l'aria e poi improvvisamente capii e mi alzai urlando silenziosamente,

BASTA

basta, non si può andare avanti così, non è vivere, non si può soffrire in questo modo.




La mattina era nuvolosa, l'aria fresca come non lo era stato da molti giorni a quella parte, le nuvole si rincorrevano su nel cielo ed il vento ti faceva rabbrividire la pelle...

... mi trovavo seduto su una terrazino da mio fratello, aspettavo.



E mentre aspettavo guardavo il cielo e  piangevo, la sensazione appena avuta quel mattino mi aveva provato non poco, capire cosa si prova, essere per pochi minuti nelle sue condizioni non faceva che accrescere quella decisione che avevo rimandato....


... a fianco c'era la mia gatta, aspettava nel fresco del mattino quando improvvisamente alzò lo sguardo e vide

alzai lo sguardo anch'io e lassu nel cielo grigio e nuvoloso un piccolo oggetto comparve improvvisamente, portato dal quel vento fresco che ti rabbrividiva la pelle...


... era un piccolo pallononcino azzurro e sembrava una piccola bambola capovolta, con la sua lunga gonna azzurra ed il capo blu

e volava spinto dal vento, entrando improvvisamente nella mia visuale ed in quella del gatto, la seguii con lo sguardo cercando il punto in cui sarebbe caduta ed in sieme ci alzammo e la cercammo inutilmente.


finii nel giardino dei vicini, fuori dalla nostra vista



E' strano ora ad un mese di distanza pensare a quell'apparizione improvvisa in quella fredda mattina di un triste giorno, ma cosa avrà significato

un caso

un messaggio

un augurio

un dolce saluto da qualcuno che non c'è più e che in quel modo voleva solo rimuovere quella benda che chiudeva la mia vista verso un gesto che i più indicano come d'amore ?


Mi sono alzato ho accarezzato la gatta e sono andato via ben consco che quella era l'ultima mattina che avrei potuto accarezzarlo qui sulla terra.


Titolo: Re: Mad World
Inserito da: Watson - 10 Settembre 2015, 16:57:19 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_SanGillio_Watson_mag14.jpg)


All around me are familiar faces
Worn out places, worn out faces
Bright and early for their daily races
Going nowhere, going nowhere

Their tears are filling up their glasses
No expression, no expression
Hide my head, I wanna drown my sorrow
No tomorrow, no tomorrow

And I find it kinda funny
I find it kinda sad
The dreams in which I'm dying
Are the best I've ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It's a very, very mad world, mad world
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 10 Ottobre 2015, 21:26:23 pm
Una sera che ancora riusciva a camminare incontrammo la padroncina di un cane con cui c'è una certa simpatia, lei vedendo che il nostro Watson non era proprio in forma ci chiese come stava e a quella semplice domanda Paola scoppiò a piangere

l'avevamo appena saputo e sapevamo che ormai non c'era più nulla da fare, assieme a questa signora c'era un'altra donna che ci disse di sapere esattamente cosa provevamo, perchè lei aveva perso il suo cucciolone da due mesi.


Ora anch'io so cosa si prova due mesi dopo.


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Como_Watson_giu07.jpg)

Raduno di Como - giugno 2007
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: x-ito - 10 Ottobre 2015, 21:35:47 pm
Una sera che ancora riusciva a camminare incontrammo la padroncina di un cane con cui c'è una certa simpatia, lei vedendo che il nostro Watson non era proprio in forma ci chiese come stava e a quella semplice domanda Paola scoppiò a piangere

l'avevamo appena saputo e sapevamo che ormai non c'era più nulla da fare, assieme a questa signora c'era un'altra donna che ci disse di sapere esattamente cosa provevamo, perchè lei aveva perso il suo cucciolone da due mesi.


Ora anch'io so cosa si prova due mesi dopo.


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Como_Watson_giu07.jpg)

Raduno di Como - giugno 2007

Era proprio cucciolo qui  - che bello! - 
Lo sò è dura Antonio sopratutto dopo soli due mesi , ti posso solo dire che col tempo il forte dolore si attenua lasciando spazio a bellissimi ricordi .
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 10 Ottobre 2015, 21:47:23 pm
Grazie x-ito, in quella foto aveva 7 anni ed era una peste che mi seguiva in tutti i raduni ed anche su per le passegiate in montagna e dentro i fortini, tempi felici che ora rimpiango, ma so che tutto questo diventerà un bel ricordo fra qualche mese, è naturale e poi probabilmente quando dicevo "mai più un cane" credo che dovrò ricredermi, credo che un giorno non troppo lontano avremo di nuovo la compagnia di un amico peloso, penso sia la soluzione migliore.


Non sapevo se scriverlo, non voglio usare questo strumento per qualcosa di così personale, ma ogni volta che cerco una foto in rete spesso mi imbatto in una 2cv con lui a fianco, non so perchè forse i motori di ricerca ti propongono le tue foto o forse ho riempito la rete di troppe foto con lui, mah.


Grazie di nuovo e grazie Stefano (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: x-ito - 10 Ottobre 2015, 21:53:57 pm
quando dicevo "mai più un cane" credo che dovrò ricredermi, credo che un giorno non troppo lontano avremo di nuovo la compagnia di un amico peloso, penso sia la soluzione migliore.


Quando sarete pronti Tu e Paola , sarà sicuramente la soluzione migliore  (superok) (superok)

 (felice) (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 12 Ottobre 2015, 09:25:03 am
Grazie x-ito, in quella foto aveva 7 anni ed era una peste che mi seguiva in tutti i raduni ed anche su per le passegiate in montagna e dentro i fortini, tempi felici che ora rimpiango, ma so che tutto questo diventerà un bel ricordo fra qualche mese, è naturale e poi probabilmente quando dicevo "mai più un cane" credo che dovrò ricredermi, credo che un giorno non troppo lontano avremo di nuovo la compagnia di un amico peloso, penso sia la soluzione migliore.


Non sapevo se scriverlo, non voglio usare questo strumento per qualcosa di così personale, ma ogni volta che cerco una foto in rete spesso mi imbatto in una 2cv con lui a fianco, non so perchè forse i motori di ricerca ti propongono le tue foto o forse ho riempito la rete di troppe foto con lui, mah.


Grazie di nuovo e grazie Stefano (abbraccio) (felice)

Il forum serve anche e soprattutto a questo ...
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 12 Ottobre 2015, 10:46:57 am
In questa sezione non entravo da tempo, qualcuno mi aveva accennato qualcosa al ritrovo sul lago maggiore ma non sapevo com'era andata... sono molto dispiaciuto, so quanto tenevate al vostro amico a quattro zampe, che poi più che un amico era come un familiare, e sinceramente non provo a immaginare come si può vivere quel momento particolare, credo di far parte di quelle persone "codarde" che non vogliono affezionarsi ad un animale...
Certo penso spessissimo che mi piacerebbe avere un cane, solo mi sentirei enormemente in colpa perchè starebbe sempre da solo... e quindi mi "accontento" dei cani dei vicini e dei miei...

Un  (abbraccio) a voi!

 (felice)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Ludo - 12 Ottobre 2015, 17:10:36 pm
Watson! ci sono sempre 2 marmocchi urlanti nel cortile sotto al tuo balcone.......te li presto se vuoi! ;D
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 12 Ottobre 2015, 21:59:44 pm
Watson! ci sono sempre 2 marmocchi urlanti nel cortile sotto al tuo balcone.......te li presto se vuoi! ;D

El ziu Toni!

Ho io la canzone appropriata!


 (felice)
Titolo: Re: Le ossa dei morti
Inserito da: Watson - 02 Novembre 2015, 17:22:03 pm
uno non ci pensa, ma lo sapete che in Sicilia questi giorni sono giorni di festa in cui i bambini ricevono i ragali dai loro parenti defunti  (appl)

Si più che il Natale giù si festeggiano i giorni dei morti, quando lo scoprii ne fui sorpreso, ma in fondo chi più dei nostri cari può esserci vicino e regalarci momenti di allegria come chi non c'è più


a volte mi vengono in mente le immagini delle persone che non ci sono più ed il bello è che spesso sono immagini di felicità e di allegria, di tempi passati in cui magari non sapevamo neppure che rano momenti di vera felicità




Oggi quello che mi mancano sono questi dolci che da bambino non riuscivo a mangiare, sono le ossa dei morti che vengono mangiate in questi giorni

(http://www.si24.it/wp-content/uploads/2013/10/ossa-di-morti-biscotti.jpg)



Lu jornu ca cantavanu li manu
Dintra li vrazza non tornerà
E parru ca la lingua rumpi l'ossa
- ciumi di stenti- cori a metà

Tu m'ha lassari e ti n'agghiri
m'ha lassari e ti n'agghiri
Tu m'ha lassari e ti n'agghiri
Amuri amuri

Iu t'ha lassari e mi n'agghiri
t'ha lassari e mi n'agghiri
Iu t'ha lassari e mi n'agghiri
Amuri amuri

Dissi ca puru nta st'unfernu
l'avia a 'ncucciari
Lu ciatu me
E tannu comu c'avia crirutu
E ora mi sfardi comu cu è ghiè

Tu m'ha lassari e ti n'agghiri
m'ha lassari e ti n'agghiri
Tu m'ha lassari e ti n'agghiri
Amuri amuri

Iu t'ha lassari e mi n'agghiri
t'ha lassari e mi n'agghiri
Iu t'ha lassari e mi n'agghiri
Amuri amuri





Titolo: Re: Snoopy & Friends
Inserito da: Watson - 10 Novembre 2015, 17:14:48 pm
Da andare a vedere un grande snoopy  (appl)


(http://www.frasifb.it/immagini-facebook/snoopy-e-woodstock-amati.jpg)


Prossimamente  ;D
Titolo: Re: Snoopy & Friends
Inserito da: Watson - 10 Novembre 2015, 17:39:56 pm
Chi non ha mai sognato di conoscere la ragazzina dai capelli rossi  ;D


(http://i.televisa.com/noticieros/fotos/1403/19/snoopy%20y%20charlie%20brown.jpg/jcr:content/renditions/cq5dam.thumbnail.624.351.jpg)


un cane ti ama per quello che sei, è bello quando qualcuno ti ascolta  :)
Titolo: Re: Snoopy & Friends
Inserito da: Watson - 10 Novembre 2015, 17:48:23 pm
Non ditemi che nessuno di voi non ha mai letto Charlie Brown da ragazzino, ma anche da adulto, io l'ho scoperto tardi e sono state delle belle letture, ma il personaggio che più mi ha attratto è stato lui il mitico Snoopy con quel suo compagno giallo dal nome Woodstock  ;D

Combinazione o forse quel nome conta molto per me  (bacio)


(https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/736x/55/b3/24/55b324daa1deaa74959db8af88603630.jpg)


terzo ed ultimo trailler, ora se non andrete a vederlo (anch'io) .... sgrunt  :P
Titolo: Re: Snoopy & Friends
Inserito da: Watson - 10 Novembre 2015, 18:06:55 pm
Charlie Brow e tutta la sua banda venne disegnato dal grande Charles M. Schulz a partire del 195o per quasi 50 anni di seguito, in america i suoi personaggi sono conosciuti con il nome di Penauts (noccioline) ed hanno appassionato intere generazioni.

Personalmente il personaggio a cui sono più legato è quello di Snoopy il beagle più poliedrico che sia mai stato disegnato con una fantasia eccezionale e con doti superiori a tutti i bambini, pare si sia ispirato al suo cane Spike, in italia è stato tradotto come brachetto, ma vi assicuro che chi ha mai avuto un bealge non può non notare somiglianze notevoli con tale personaggio  (appl)


Schulz si spegnerà per un attacco cardiaco il 12 febbraio 2000, lascerà scritto di non continuare più a disegnare storie su di loro giusto per concludere un'avventura che lo ha accompagnato per tutta la vita, il giorno dopo apparirà l'ultima sua striscia.


(https://manentscripta.files.wordpress.com/2010/08/peanuts-last-strip.gif)

«Cari Amici,

ho avuto la fortuna di disegnare Charlie Brown e i suoi amici per quasi cinquant’anni. E’ stata la realizzazione del mio desiderio d’infanzia.

Sfortunatamente, la mia situazione non mi permette più di disegnare una striscia ogni giorno. La mia famiglia non vuole che nessun altro continui a disegnare i Peanuts al posto mio e per questo devo annunciare il mio ritiro.

Sono grato ai miei editori per la fedeltà che mi hanno dimostrato in tutti questi anni e ai fan dei miei fumetti per l’affetto e il sostegno che mi hanno dato. Charlie Brown, Snoopy, Linus, Lucy… come potrò mai dimenticarli…»

CHARLES M. SCHULZ
Titolo: Re: Buon Natale Watson
Inserito da: Watson - 24 Dicembre 2015, 17:47:12 pm
In questi giorni in tv c'è una pubblicità simpatica di un bambino che continua a chiedere alla mamma se è già arrivato il natale

spunta da dentro un pacco, sbuca da dietro una porta, ma la mamma continua a rispondergli che non è ancora arrivato


ad un certo punto si presenta pure con il suo cagnolino a cui ha infilato un cappellino con le corna delle renne di babbo natale, è il momento più carino dello spot e si vede che quel cane è un'attore nato, non fa una piega  ;D



Anch'io un lontano natale di 10 anni fa feci la stessa cosa, ma senza prenderlo in braccio essendo lui un ciccione già all'epoca, però una foto gliela feci, non lo mai postata perchè me ne vergognavo, si vede che gli danno fastidio...

... e poi mica è (era) una renna lui  (stupid)



Tanti auguri di Buon Natale a tutti quelli che hanno avuto, che hanno tuttora o che pensano di aver in futuro un amico a quattro zampe nella loro vita.

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Natale_Watson_dic05.jpg)

ci manchi  (bacio)
Titolo: Re: Ombre & luci
Inserito da: Watson - 10 Marzo 2016, 09:39:56 am
Il cielo si stà annuvolando, la luce se ne va, l'ombra della notte avanza...

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_alba_mar16.jpg)


... sono 7 mesi oggi che il mio cagnone se ne è andato, il dolore è rimasto, ma il tempo lo ha attuttito

è un grande alleato il tempo, trasforma il dolore in ricordi ed i ricordi in sorrisi anche se inumidisce le pupille

ci sono stati momenti tremendi, anche se era solo un cane, per un po' non sono riuscito a stare nella sua stanza, che poi è il soggiorno di mia suocera, perchè lui non ha voluto trasferisi con noi, troppe comodità acquisite, troppo bogianen  ;D


all'inizio la sera postavo seduto sul balcone, dove lui ha visto per l'ultima volta la luce, dove ha odorato per l'ultima volta l'aria.....


... ho in questo momento l'immagine dentro di me dei suoi occhi e del suo sguardo, occhi che mi pareva tanto umani e che ti dicevano di stare tranquillo


si stare tranquillo, so che lui me lo ha detto l'ultima volta prima della discesa verso la fine


sono cose che solo provandole si comprendono, anche se era solo una cane




It's a long way to go to test out your mettle
Well, a long way to go to go down
We go round and round
We go down
Go down

E 'una lunga strada da percorrere per testare il tuo coraggio
Una lunga strada da percorrere per andare giù, va giù
E 'meglio che vada giù, giù, giù
E 'meglio che scende di nuovo, il mio amico
Oh, you better go down, down, down
Better go down again, my friend



ma non è il tramonto quello che vedo, la luce avanza lentamente dalla valle, il sole sorge alle mie spalle ed illumina la mia vita

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_alba_1_mar16.jpg)


credo che finalmente stiamo rivedendo la luce, ma c'è ancora qualcosa da risolvere, qualcuna da conquistare, c'è ancora da preparare un piccolo distacco per un grande contatto....


... vi farò sapere  (felice)
Titolo: Re: Gaia
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2016, 14:28:50 pm
Scusate se non ho scritto prima, ma la felicità mi ha rilassato molto e lo sfogo di questi giorni di tristezza è venuto a mancare....


... ma torniamo indietro di due mesi, quando ancora non si era deciso nulla e l'assenza del nostro "figliolo" peloso iniziava a diventare insopportabile

te ne accorgi quando il dolore non si trasforma in ricordo, quando senti che quello che fai non ti appaga e che in giro per casa quella falsa libertà di non avere più obblighi ti angoscia.



Per caso vedemmo in tv una trasmissione sull'adozione di cani dai canili di zona, c'era una bella bigola adulta e pensammo che potesse essere lei, telefoniamo due giorni dopo e ci rispondono che è stata già adottata (avranno visto anche loro la trasmissione)

ormai il ghiaccio è rotto e mi metto alla ricerca degli annunci nei vari canili, ma di beagle niente se non adulti o anziani, proviamo allora sugli annunci di vendita e vediamo una piccola di 6 mesi che cerca casa, i proprietari non possono più tenerla....

... telefoniamo e anche qui (fortunatamente per la piccola) loro ci ripensano, la tengono in fin dei conti sarebbe tremendo abbandonare un cane dopo averlo tanto voluto.

Non passano che pochi giorni, che leggo un'altro annuncio, qui è più grandicella, 18 mesi, va bene ugualmente l'annuncio è stato appena messo ed io faccio telefonare dalla Paola (io odio telefonare), sembra tutto ok, ma poi l'indomani ci messaggiano che la daranno ad un'altro  (muro)


Credetimi, sembrava che tutto andasse storto, prima non la cercavi e non ne soffrivi, ma ora che ti sei messo i testa di riprendere un cane, questi insuccessi ti demoralizzano molto, ma forse il destino ha deciso che non andrà avanti ancora per molto e riceviamo un'altro messaggio che la cagnolina è per noi se siamo ancora disponibili



(piango) (urra) (bacio)  (cane) (ura)


Da quel giorno sono passati due mesi circa, la piccola Gaia (questo è il nome che gli hanno dato) è felicemente con noi ed ha ben due famiglie che gli vogliono bene, perchè con loro siamo sempre in contatto e li andiamo a trovare con regolarità, lei è felice, noi lo siamo ancor di più e Watson ora riposa felice nei nostri cuori con la piccola Gaia che ripercorre tutti i suoi passi.



A questo punto vorrei riproporre un brano di un gruppo americano di tanti anni fa, un gruppo che ha nel nome quello di un cane e che stò apprezzando nei suoi pochi brani pubblicati.




And here you are, away from us all
And all you've got is champagne and tea for two
And so it goes on with the show
And all I hope, hope all your dreams will come true

And so it goes on with the show
And all I hope, hope all your dreams will come true

And bring back the good old days
Bring back the good old days
Bring back the good old days
Bring back the good old days
In time... always in your time

On and on, 'cause she's a long hard climb
Pure of heart 'cause she's so hard to find
All he'd lost was given clear and free
And for the love of a valkyrie



(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_SanMauro_Gaia_2cv_1_apr16.jpg)

(watson)  (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: InvisibleMan - 12 Maggio 2016, 14:43:44 pm

GRANDE UOZZI! (appl)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 12 Maggio 2016, 15:14:47 pm
Grazie Invisibile, speriamo ora di non essere più tanto invisibili anche in giro per incontri e raduni, bisogna solo limare qualche difettuccio e rientrare in forma per i futuri incontri  (guid)



E finalmente riutilizzare questo spazio per cavolate positive  ;)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Sam - 12 Maggio 2016, 15:32:01 pm
quanto amore!!  (superok)
capisco bene watson  (su) è stata una grande opera la sua.. anche io quasi 4 anni fa feci la stessa cosa.. e ora con noi c'è anche Artur  :P
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 12 Maggio 2016, 19:40:09 pm
 (felice) ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Paola e Antonio , e credo che Gaia non poteva trovare delle persone migliori di loro due  (superok) io ele mie (gatto) (gatto) (gatto) vi facciamo tanti auguri per la nuova arrivata (cane) (su)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 12 Maggio 2016, 22:23:48 pm
Dedicata a voi caro Toni


English:
"Bron-Y-Aur Stomp"

Ah, caught you smiling at me, that's the way it should be,
Like a leaf is to a tree, so fine.
Ah, all the good times we had, I sang love songs so glad
Always smiling, never sad so fine.

As we walk down a country lane, I'll be singing a song,
You hear me calling your name.
Hear the wind whisper in the trees telling Mother Nature 'bout you and me.

Well, if the sun shines so bright, or our way is darkest night,
The road we choose is always right, so fine.
Ah, can a love be so strong when so many loves go wrong?
Will our love go on and on, and on, and on, and on, and on?

As we walk down a country lane, while singing a song,
Hear me calling your name.
Hear the wind whisper in the trees, telling Mother Nature 'bout you and me.

My, my la de la come on now it ain't too far.
Tell your friends all around the world
Ain't no companion like a blue eyed merle.
Come on now, well let me tell you
What you're missing, messing round them brick walls.

So of one thing I am sure, it's a friendship so pure,
Angels singing all around my door so fine.
Yeah, ain't but one thing to do spend my nat'ral life with you,
You're the finest dog I knew so fine.

When you're old and your eyes are dim there ain't no old shep gonna happen again.
We'll still go walking down country lanes, I'll sing the same old song,
Hear me call your name.

Italian:
Ah, ti ho becccato a sorridermi, è come dovrebbe essere,
Come un ramo per un albero, così giusto.
Ah, tutti i bei momenti  che abbiamo avuto, ho cantato canzoni d'amore così felice
Sempre sorridente, mai triste, così ok.

E mentre camminiamo lungo un sentiero di campagna, io canterò una canzone,
Tu mi ascolterai chiamare il tuo nome.
Ascolta il vento sussurrare negli alberi raccontare a Madre Natura di te e di me.

Be, sia quando il sole brilla luminoso, oppure nella notte più scura,
La strada che scegliamo è sempre quella giusta, così ok.
Ah, può un amore essere così forte quando tanti amori vanno male?
Ce la farà il nostro ad andare avanti, avanti...avanti...avanti?

E mentre camminiamo per una stradina di campagna, cantando una canzone,
Ascoltami mentre chiamo il tuo nome.
Ascolta il vento sussurrare tra gli alberi, raccontando a Madre Natura di me e di te.

My , my, la de la, dai che non manca molto.
Di ai tuoi amici in giro per il mondo
Che non ce n'è di amici come un merle con gli occhi blu.
Dai, lascia che te lo dica
Quello che ti perdi cincischiando attorno a quei muri di mattoni.

Eh sì, sono sicuro di una cosa, è un'amicizia così pura,
Ci sono gli Angeli che cantano attorno alla mia porta , così bello.
Oh sì, non c'è niente di meglio che passare la mia vita con te,
Sei il miglior cane che abbia mai conosciuto.

E quando sarai vecchio e i tuoi occhi appannati, non ci sarà un altro come te.
E andremo ancora per stradine di campagna, e canterò ancora la stessa vecchia canzone,
Ascoltami chiamare il tuo nome.

 (abbraccio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Maggio 2016, 21:00:11 pm
Ho promesso di scrivere cose belle, ma stasera ho sentito che se ne è andato Lino Toffolo, un cantante, attore e cabarettista italiano conosciuto da quelli della mia generazione (piango)

Nel 1976 ebbe un successo con una canzone per bambini (ed io lo ero) per un programma abbinato alla lotteria italia, un piccolo bassotto di nome Johnny Bassotto che ricordo ancora oggi (ebbene si, la mia cultura musicale è molto limitata)


(http://www.lastampa.it/rf/image_700/Pub/p4/2016/05/18/Spettacoli/Foto/RitagliWeb/johnny-kq0-U1080325355455niE-428x240@LaStampa.it.jpg)

Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: claudyane6 - 18 Maggio 2016, 21:30:07 pm
ciao Lino

attore carattrerista eccc, un simpatico veneziano un po paperino
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 18 Maggio 2016, 22:25:58 pm
 (felice) concordo con claudyane6  (appl) (appl) (appl) (appl) per Lino
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 19 Maggio 2016, 17:32:23 pm
Mannaggia, volevo iniziare con qualcosa di allegro e leggero e poco fa ho letto che se ne è andato Marco Pannella (piango)


Uomo politico fondatore dei radicali, ora si potrebbe dire una specie di grillino degli anni '60/70, ma credo molto più in gamba, e molto convinto delle sue idee e delle sue lotte sociali.


Tempi diversi quelli, difficili e più violenti, ma con tanta volgia di cambiare la società e di migliorarla (o peggiorarla, dipende dai punti di vista)


Ne ha fatte di cose, forse troppi scioperi della fame e della sete, ma è sempre stato convinto che lottare per raggiungere un obbiettivo che si considera giusto è l'unica forma di manifestazione che può dare dei frutti.


(http://www.almcalabria.org/wp-content/uploads/2014/05/Pannella1.png)


(http://www.lintraprendente.it/wp-content/uploads/2016/03/pannella-2.jpg)

Un'altro personaggio dell'Italia di un tempo quando c'era la lira e l'Europa unita era ancora un sogno non infranto.


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: axinte - 19 Maggio 2016, 19:26:30 pm
riposa in pace Marco.quell Italia che tu volevi forse non la vedremo mai
Titolo: Re: Signor Hood
Inserito da: Watson - 20 Maggio 2016, 21:13:35 pm
Sul quotidiano di Torino, La Stampa, c'è una rubrica scritta da un bravo giornalista Massimo Gramellini, si chiama Buongiorno ed è la prima che leggo tutti i giorni


Oggi come immaginavo c'era un richiamo al compianto Marco Pannella, ve la riporto.



Torino 1979, interno giorno. In un’aula di terza classico i ragazzi simulano quello che di lì a poche settimane sarà il loro primo voto. Il rappresentante di classe fa lo spoglio e scrive il responso sulla lavagna. Dc 6 (era una scuola cattolica). Pdup, partito di unità proletaria per il comunismo, 1 (l’unico rivoluzionario lì dentro era il figlio del prefetto). Pr 18. Il formidabile professore di latino, professore e prete, guarda la lavagna e scuote la testa. «Ragazzi, io non ho assolutamente nulla contro il partito repubblicano. Anzi, condivido la linea di rigore economico all’interno di un sistema di libero mercato…» «Professore…» «Lasciami finire. Purtroppo quel partito ha una morale laica. Se in economia siete liberisti, non votate un repubblicano. Votate un democristiano di destra, contro il divorzio e contro l’aborto…» «Professore…» «La smetti di interrompermi? Con quella lingua finirai avvocato o, peggio, giornalista. All’unico che ha scelto i comunisti, vorrei dire: sei di sinistra? Nessun problema. Ma allora vota un democristiano di sinistra, contro il divorzio e contro l’aborto… E comunque diciotto repubblicani mi sembrano troppi». «Non sono repubblicani». «Pr non sta per Partito repubblicano?» «No, professore. Partito radicale». Il prete perse l’equilibrio. Balbettò il cognome del demonio - «Pa… Pa… Pann…» - e si accasciò sulla cattedra.
 
Conosco tantissime persone che hanno votato Pannella, almeno una volta nella vita. Mai tutte insieme, purtroppo. Altrimenti forse avrebbe vinto le elezioni, almeno una volta nella vita. E chissà quanto ci saremmo divertiti.





Il Signor Hood era un galantuomo,
sempre ispirato dal sole.
Con due pistole caricate a salve
ed un canestro pieno di parole.
Con due pistole caricate a salve,
ed un canestro pieno di parole.
E che fosse un bandito,
negare non si può, però non era il solo.

E che fosse un bandito,
negare non si può.
E sulla strada di Pescara,
venne assalito dai parenti ingordi,
e scaricò le sue pistole in aria
e regalò le sue parole ai sordi.
E scaricò le sue pistole in aria
e regalò le sua parole ai sordi.

E qualcuno ha pensato, che fosse morto li,
però non era vero.
E qualcuno ha giurato che fosse morto li.
E adesso anche quando piove,
lo vedi sempre con le spalle al sole.
Con un canestro di parole nuove
calpestare nuove aiuole.
Con un canestro di parole nuove,
calpestare nuove aiuole.
E tutti lo chiamavano Signor Hood,
ma il suo vero nome era “Spina di pesce”.
E tutti lo chiamavano Signor Hood.
Titolo: Re: Signor Hood
Inserito da: Aspes - 21 Maggio 2016, 09:37:20 am

Conosco tantissime persone che hanno votato Pannella, almeno una volta nella vita. Mai tutte insieme, purtroppo. Altrimenti forse avrebbe vinto le elezioni, almeno una volta nella vita. E chissà quanto ci saremmo divertiti.




[/quote]

Io sono stato uno di quelli .... avevo compiuto 18 anni nell'agosto del '75, ed aspettavo con ansia il mio primo voto. Ero di carattare ribelle, e contro tutto e tutti, e Pannella e le sue idee mi ispiravano molto .. nel settembre del '75, io e colui che mi accompagno' l'anno dopo nel mio viaggio in Inghilterra, con la sua vecchia R6, vetri e riscaldamento bloccati al massimo, ci recammo in una Piazza di Vercelli per assistere ad un suo comizio .. l'unico a cui io abbia mai assistito .. fu "illuminante", ed alla prima occasione il mio voto ando' a lui.
Titolo: Re: Watson & Gaia
Inserito da: Watson - 25 Maggio 2016, 17:27:15 pm
L'altro giorno un collega mi ha chiesto come stava Watson, io preso alla sprovvista gli ho risposto che stà in paradiso (angel)


Neanche si fossero messi daccordo, nella pausa caffè un'altra collega mi chiede se sabato sono stato da Viridea...


... li non sono riuscito a trattenere le emozioni, e qualche lacrima è scesa

E' IMBARAZZANTE

e poi sono felice, le ho risposto visto che ora c'è un nuova compagna a 4 zampe che riempie le nostre giornate, che ha occupato tutto il nostro tempo, ma lui rimane sempre nel nostro cuore.


un piccolo mancamento, ci vorrà ancora tempo, ma noi siamo felici per davvero.




Oggi sarebbero stati 16


Guardatela quasi nella sua stessa posizione del mio primo avatar, bella vero  (bacio)



(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Torino_Gaia_2cv_5_mag16.jpg)









Dai rimettiamoci a contestare le dyane che è più bello (scusate lo sfogo)  (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Sam - 25 Maggio 2016, 22:09:50 pm
Dai rimettiamoci a contestare le dyane che è più bello (scusate lo sfogo)  (abbraccio) (felice)

ottima idea  (superok)  ;D ..

ma mi scusi signor watson mi tolga una curiosità..  ;D cos'è quel coso blu che ha sulle cinture di sicurezza  (??)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2016, 14:18:35 pm
 ;D   è una semplice guaina copri cintura di sicurezza


Sa le nostre cinture non sono regolabili e se te la trovi all'altezza del collo rischi l'abrasione continua  (muro)



Non ho una foto aggiornata, ma penso le basti intravvederla da questa foto  ;D

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/2cv_cinture.jpg)



P.S. dal mio lato l'ho tolta.... era troppo imbarazzante per me  (muoio) (muoio)
Titolo: Re: Eurofestival 2016
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2016, 15:51:07 pm
Ricordo un sabato sera che ero chiuso dentro la casa comunale di un paese sperduto su in trentino, il nome non lo ricordo, ma l'edificio si.

Molto bello, confortevole e funzionale, come dire si vede che in quei posti il bene pubblico funziona benissimo  (su)


Quella sera ero chiuso dentro perchè dovevo fare la guardia ad uno scatolone contenente le schede di non ricordo quale votazione, io ero a naja se non lo avete capito, ed un'occasione del genere non mi capitò mai più (sorpreso)


Fu una serata interessante, giusto per il fatto che al secondo piano c'era un televisore  (stupid)

(vecchio) a scrivere certe cose si rischia grosso, ma io almeno posso confermare che non mi addormentai ed il mio lavoro lo feci bene, proteggendo tutte le schede da un eventuale attacco sovversivo  (muoio) (muoio)


Non crediate che guardai filmini osè, neh  :(

però vidi di peggio (noncicredo) quella sera davano la puntata finale dell'Eurofestival, una specie di festival di Sanremo a livello europeo, con cantanti per ogni nazione che si sfidavano per un premio finale, quello che mi colpì fu che la parte dedicata alle votazione era quasi più lunga di quella dedicata alle canzone, ma la cosa mi piacque e me ne innamorai (matto)



Questa manifestazione ora ha cambiato nome, si chiama Eurovision Song Contest e dopo una pausa in cui l'Italia l'ha snobbata, ora è tornata all'attenzione della tv di stato e da alcuni anni ci sono persino le dirette delle semifinali  (ole)


Ovviamente nulla di speciale e per nulla citronico, musica commerciale, scenografie fantasmagoriche ed in un anno passato partecipanti da infarto (ve le ricordate le polacchine, io non le scorderò mai  (stupid))


Come da consetudine, ripropongo diversi video anche per l'edizione di quest'anno, così per condividere qualcosa in tema OT e per questo ho scelto il mio "gabinetto" personale, per non contaminare questo bel forum bicilindrico  ;D


Speriamo che anche un'altro forumista che non posta da tempo, ma che so che l'ha seguita, possa utilizzare questo spazio per farsi ri-sentire  (abbraccio)

 (felice)
Titolo: Re: Eurofestival 2016
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2016, 16:00:09 pm
Quest'anno c'è stata una sorpresa, il vincitore, anzi no vincitrice ha sbaragliato i favoriti innescando una polemica finale dovuta agli attrirti politici che corrono tra le due nazioni  (scherma)

Iniziamo con il dire che il festival si è tenutoin Svezia, essendo il paese che vinse la scorsa edizione, e che quest'anno è cambiata la formula della votazione, dividendo i voti tra giuria e televoto, importante è precisare che non si può votare per il cantante della propria nazione, questo fa si che in teoria il vincitore dovrebbe essere quello che in effetti ha avuto maggior successo tra i vari popoli europei....


.... anche se qui c'è stato questo strascico finale, accusando di aver dato un voto politico invece che culturale.




La vincitrice è una cantante Ucraina, Jamala con un brano che stranamente non è frivolo, ma racconta la deportazione nel 1944 dei tartari dalla crimea verso le provincie asiatiche dell'Unione Sovietica, per opera di Stalin.

Questa è stata la scusa per accusare il brano di incolpare i fatti accaduti recentemente in quella penisola per opera delle truppe Russe.


Ma ora ascoltiamo il brano che trovo davvero bello e meritevole del primo premio  (appl)




1944

When strangers are coming
They come to your house
They kill you all and say
We're not guilty, not guilty

Where is your mind? Humanity cries
You think you are gods but everyone dies
Don't swallow my soul
Our souls

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

We could build a future
Where people are free
To live and love
The happiest time, our time

Where is your heart? Humanity rise
You think you are gods but everyone dies
Don't swallow my soul
Our souls

Yaşlığıma toyalmadım, ooh
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

Yaşlığıma toyalmadım, oh, oh
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Vatanıma toyalmadım

Titolo: Re: Watson & Gaia
Inserito da: m.real - 26 Maggio 2016, 16:27:50 pm
L'altro giorno un collega mi ha chiesto come stava Watson, io preso alla sprovvista gli ho risposto che stà in paradiso (angel)


Neanche si fossero messi daccordo, nella pausa caffè un'altra collega mi chiede se sabato sono stato da Viridea...


... li non sono riuscito a trattenere le emozioni, e qualche lacrima è scesa

E' IMBARAZZANTE

e poi sono felice, le ho risposto visto che ora c'è un nuova compagna a 4 zampe che riempie le nostre giornate, che ha occupato tutto il nostro tempo, ma lui rimane sempre nel nostro cuore.


un piccolo mancamento, ci vorrà ancora tempo, ma noi siamo felici per davvero.




Oggi sarebbero stati 16


Guardatela quasi nella sua stessa posizione del mio primo avatar, bella vero  (bacio)
Watson leggo solo ora il tuo racconto e ti capisco benissimo , io non ho mai avuto un cane ,sempre e solo gatti (attualmente ne ho 3) e quando mi riguardo le foto dei mie gatti andati in Paradiso ho sempre una forte emozione, scusa se ho ripreso l'argomento , ma  i nostri animali sono un po come dei figli


(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Torino_Gaia_2cv_5_mag16.jpg)









Dai rimettiamoci a contestare le dyane che è più bello (scusate lo sfogo)  (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: Watson & Gaia
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2016, 16:43:36 pm
Watson leggo solo ora il tuo racconto e ti capisco benissimo , io non ho mai avuto un cane ,sempre e solo gatti (attualmente ne ho 3) e quando mi riguardo le foto dei mie gatti andati in Paradiso ho sempre una forte emozione, scusa se ho ripreso l'argomento , ma  i nostri animali sono un po come dei figli


Ma perchè scusarti, ti ringrazio veramente, sai a volte ci penso ma è strano che molte volte riusciamo a dare e ricevere molto più affetto con i nostri amici a quattro zampe che con le persone a due.


C'è stata una piccola polemica o meglio una segnalazione del papa su questo concetto, che non voglio contestare o criticare, per non innescare polemiche con gli altri, ma pensandoci bene solo chi ha avuto degli animali e li ha trattati bene senza esagerare, comprende che il loro amore nei tuoi confronti è qualcosa che va al di la di ogni calcolo d'interesse, è qualcosa che ti lega in maniera pura (non so come spiegare), un ldare senza chiedere poi molto in cambio

ci sono casi di fedeltà assoluta, magari si potrebbe dire che è ovvio, tu gli dai da mangiare e loro da soli non sopravviverebbero, ma bisogna esserci passati per comprenderlo


ovviamente chi non ha mai avuto un animale da compagnia non capisce, peggio chi l'ha avuto per interesse, penso ai miai nonni in campagna con il cane che faceva da guardia ed era solo un cane, oggi questo rapporto è stato fin troppo elevato a quello che un genitore ha con i figli, chje sia sbagliato o giusto non posso giudicarlo, ma non mi sento di criticare chi porta dolore per la perdita di un semplice cane, gatto o anche piccolo roditore....


... e mi dispiace scriverlo, non prova nulla per la perdita di centinaia di vite umane (vedi barconi affondati, morti sotto le bombe, ecc. ecc.), abituati come siamo a sentirli in tv e non indignarci, anzi alcuni ne godono di queste disgrazie.


Non so, non capisco e non giudico, vivo solo i miei tempi, avessi vissuto quelli di mio nonno non avrei mai scritto e provato nulla per la perdita di un semplice cane.


Ed ora torno alle cose frivole, giusto per cambiare registro  ;)
Titolo: Re: Eurofestival 2016
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2016, 16:52:19 pm
La senconda arrivata è stata una sorpresa (per me) nessuno effetto speciale, una bella voce, ma non credevo prendesse tanti voti, forse sarà che per il secondo anno di seguito è stata ammessa alla manifestazione benchè non sia un paese Europeo, visto che parlo dell'Australia arrivata seconda con Dami Im cantante coreana naturalizzata australiana




Sound of Silence

Growing tired and weary brown eyes
Trying to feel your love through face time
Symphonies of dreams and highlights
Caught up in this crazy fast life
But baby you're not here with me
And I keep calling calling
Keep calling cause

Now my heart awakes to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
Now my heart awakes to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
And it beats to the sound of silence

Getting hard to break through the madness
You're not here it never makes sense
Tidal waves of tears are crashing
No one here to save me drowning
Cause baby you're not here with me
And I keep calling calling
Keep calling cause

Now my heart awakes to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
Now my heart awakes to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
And it beats to the sound of silence

I know I'm stronger and I'm capable
I know it's all in my head
But I keep calling calling
Calling calling

Now my heart awakes to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
Now my heart awakes to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
And it beats to the sound of silence
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 26 Maggio 2016, 16:57:49 pm
 (felice) (su) (su)
Titolo: Re: Eurofestival 2016
Inserito da: Watson - 26 Maggio 2016, 17:12:50 pm
E per stasera termino con la terza arrivata, la favorita iniziale con un brano che gioca molto sugli effetti speciali davvero ben riusciti  (appl)


Non se l'aspettavamo ma il loro presidente se l'è presa davvero molto, accusando di un complotto internazionale questa sconfitta canora  (sorpreso) (sorpreso)


Dalla Russia Sergey Lazarev ed ha pure cantato in inglese, certo che questi capitalisti sono davvero spregevoli  :P




You Are the Only One

We can never let the word be unspoken
We will never let our loving go, come undone
Everything we had is staying unbroken, oh
You will always be the only one

​You're the only one

​Won't ever give up 'cause you're ​still somewhere out there
Nothing or no one's gonna keep us apart
​Breaking it down but I'm still getting nowhere
​Won't stop, hold on

​Thunder and lightning, it's getting exciting
​Lights up the skyline to show where you are
​My love is rising, the story's unwinding
​Together we'll make it and reach for the stars

​You're the only one, you're my only one
​You're my life, every breath that I take
​Unforgettable, so unbelievable
​You're the only one, my only one

​I could have told you to slow down and stay down
​I could have told you a secret, won't you keep it now?
​Thinking of making a showdown when love is found
​Thinking of waiting till you're around

​​Won't ever give up 'cause you're ​still somewhere out there
Nothing or no one's gonna keep us apart
​Breaking it down but I'm still getting nowhere
​Won't stop, hold on

​Thunder and lightning, it's getting exciting
​Lights up the skyline to show where you are
​My love is rising, the story's unwinding
​Together we'll make it and reach for the stars

​You're the only one, you're my only one
​You're my life, every breath that I take
​Unforgettable, so unbelievable
​You're the only one, my only one

You're my only one

​Thunder… (and lightning)
(It's getting exciting) It's getting exciting…
(​Lights up the skyline to show where you are)
To show where you are…

(​You're the only one) You're my only one
​You're my life, every breath that I take
​Unforgettable, so unbelievable
​You're the only one, my only one
Titolo: Re: chiuso per ferie
Inserito da: Watson - 17 Giugno 2016, 16:31:23 pm
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)
(zz)                                                     (zz)
(zz)        CHIUSO PER FERIE                 (zz)        
(zz)                                                     (zz)
(zz)    ci si rivede a luglio.... forse          (zz)
(zz)                                                     (zz)
(zz)                                                     (zz)
(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)(zz)


Quando compariva questo post voleva dire che per un paio di settimane io mi eclissavo, abbandonando il forum e lasciandovi respirare un poco  ;D


Erano tempi di grandi scontri e di grandi partecipazioni (blabla)


però quei tempi sono finiti ed io ho comprato un cell che mi permette di collegarmi anche da casa  (sorpreso)

ebbene si era solo quello il problema, non potersi collegare  (stupid)


Ora non preoccupatevi se non sarà iper presente, anche se è pur vero che da quando cìè la zia ed il "giovane" Sam, le mie assenze non si notano più (zz)


Ci si risente sicuramente, e vi auguro un buon forum ovunque voi siate  (felice)


Antonio


Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 17 Giugno 2016, 17:11:34 pm
anch'io vado in ferie... ma non sentirete la mia mancanza, non sono un chiacchierone di tal risma, quindi buone ferie a me, e a te, ecc...

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 17 Giugno 2016, 20:37:18 pm
Buone ferie Watson!  (felice)

Io non so nemmeno più cosa vuol dire andare in ferie...MAH!  (nonso)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Aspes - 17 Giugno 2016, 22:03:33 pm
Buone ferie Watson!  (felice)

Io non so nemmeno più cosa vuol dire andare in ferie...MAH!  (nonso)

Questo vale anche per me ...
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 18 Giugno 2016, 10:36:26 am
Una precisazione

(vecchio) per ferie intendo quei giorni pagati che i vecchi contratti di lavoro concedevano ai lavoratori in modo che non lavorassero tutti i 365 giorni dell'anno


Un' altro discorso è  poi quello che uno ci fa con tutta questa abbandonaza...

...per me non saranno neanche utili per riposarsi, ma questo sono altri problemi  ;)

 (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Sam - 18 Giugno 2016, 14:26:51 pm
ma come!!!  (sorpreso)

assolutamente no caro watson.. la sua presenza è indispensabile tanto quanto quella di ogni iscritto che si rispetti..  (bacio)

e mi raccomando non si stanchi troppo eh! da buon bogianen  (muoio) (muoio)

buone ferie tiotio  (superok)

 (felice) (felice) (felice) (felice)
Titolo: Re: whats app
Inserito da: Watson - 26 Giugno 2016, 20:02:13 pm
Oggi, anzi no ieri, la mia bimba e quattro zampe ha compiuto 2 anni di vita (urra)

Gaia è  con noi da solo  4 mesi ma è  come se lo fosse da una vita (bacio) e questo è  un bene perché  ti fa sentire meno solo.


Mi sarebbe piaciuto festeggiare il compleanno in maniera diversa, festeggiarlo con i suoi precedenti proprietari con cui siamo rimasti in collegamento, ma non sempre si può  programmare il futuro, neppure quello a breve termine..


Sulla stampa dell'altro giorno c'era una foto dello spogliatoio della nazionale di calcio dell'Argentina,  tutti i giocatori erano assorti con il loro cellulare, un gruppo che invece di scambiarsi parole erano isolati  nella loro scatolina nell'illusione di essere connessi con il mondo intero.

Ma sarà veramente sempre così (?)

Oggi sono rimasto spesso seduto in una sala d'aspetto e benché  ci separassero solo una porta ed un breve corridoio, se non fosse stato per questa tecnologia la nostra separazione temporanea sarebbe stata molto più snervante e carico di apprensione


Buon compleanno Gaia è speriamo che questo lungo giorno iniziato ieri, termini domani con un esito parzialmente positivo.
Titolo: Re: whats app
Inserito da: m.real - 26 Giugno 2016, 20:50:52 pm
Oggi, anzi no ieri, la mia bimba e quattro zampe ha compiuto 2 anni di vita (urra)

Gaia è  con noi da solo  4 mesi ma è  come se lo fosse da una vita (bacio) e questo è  un bene perché  ti fa sentire meno solo.


Mi sarebbe piaciuto festeggiare il compleanno in maniera diversa, festeggiarlo con i suoi precedenti proprietari con cui siamo rimasti in collegamento, ma non sempre si può  programmare il futuro, neppure quello a breve termine..


Sulla stampa dell'altro giorno c'era una foto dello spogliatoio della nazionale di calcio dell'Argentina,  tutti i giocatori erano assorti con il loro cellulare, un gruppo che invece di scambiarsi parole erano isolati  nella loro scatolina nell'illusione di essere connessi con il mondo intero.

Ma sarà veramente sempre così (?)

Oggi sono rimasto spesso seduto in una sala d'aspetto e benché  ci separassero solo una porta ed un breve corridoio, se non fosse stato per questa tecnologia la nostra separazione temporanea sarebbe stata molto più snervante e carico di apprensione


Buon compleanno Gaia è speriamo che questo lungo giorno iniziato ieri, termini domani con un esito parzialmente positivo.
  (felice) ciao Antonio , dalle cose che hai scritto mi sembra di capire che ce qualche problema in famiglia, se si ,hai tutta la mia solidarietà e ti auguro di risolverli al più presto. Se invece ho interpretato male le tue parole , ti chiedo scusa , per non aver capito niente .
Titolo: Re: addomesticare
Inserito da: Watson - 01 Luglio 2016, 20:10:50 pm
Una lettura semplice ma di una bellezza sincera è quella del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry...


... in particolare trovo molto istruttivo l'incontro tra il principe e la volpe e la richiesta di quest'ultima ad essere addomesticata.


“Che cosa vuol dire ‘addomesticare’?

“È una cosa da molto dimenticata. Vuol dire ‘creare dei legami’...”

“Creare dei legami?”

“Certo”, disse la volpe. “Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini.
E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me.
Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi.
Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro.
Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo”».

Per addomesticare qualcuno, non bisogna essere frettolosi.
Sono necessarie molta pazienza e molta attenzione all’altro.
Conviene dosare le parole, che spesso «sono una fonte di malintesi».

Ed è utile creare dei “riti”, ossia appuntamenti, consuetudini, ricorrenze fisse, in modo tale che chi ne beneficia non ne possa fare più a meno.
Addomesticare significa creare dei legami per la vita. «Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato



Ed è un po' quello che succede anche qui nel nostro piccolo forum, dove persone che non si conoscono e che non si sarebbero mai interessate a quello che fanno gli altri, si trovano ad addomesticarsi a vicenda e a sentire un'affinità con gli altri che altrimenti mai avrebbero provato, specialemente per chi non frequenta i raduni ed ha come unico contatto il forum.


Ma è anche quello che succede ovunque nella vita di tutti i gironi dove incrociamo perfetti sconosciuti che il più delle volte vorremmo calpestare per diversi motivi o semplicemente ignorare e poi un evento inatteso te li fanno vedere in una maniera diversa, più umana, più simile a noi e quindi non più un'estraneo, ma una persona come te.



Non ho voglia di spiegare, non considerate quanto scrivo, è solo uno sfogo, un modo di rilasciare i propri problemi fuori di se, così un giorno rileggendolo uno tornerà a ricordare questi momenti e non rischierà di dimenticarli, perchè alla fine sarà quello che si cercherà di fare sarà di DIMENTICARE.




Marlen, è tutto quello che scriverò, una ragazza che lotta per la vita e che la vita se la prenderà, come la persona che gli stà accanto (prima o poi) ma è la vita che lo impone, altrimenti immaginate quanti saremo qui sulla terra  (stupid)




Se chiudo gli occhi io sono a Cuba in questo momento

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Watson_giu16~0.jpg)

solo che non è facile tenerli chiusi per tanto tempo.



Si Rino, problemi famigliari, non io o Paola, ma molto molto vicini e molto molto tristi.

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: addomesticare
Inserito da: m.real - 02 Luglio 2016, 20:18:57 pm
Una lettura semplice ma di una bellezza sincera è quella del Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry...


... in particolare trovo molto istruttivo l'incontro tra il principe e la volpe e la richiesta di quest'ultima ad essere addomesticata.


“Che cosa vuol dire ‘addomesticare’?

“È una cosa da molto dimenticata. Vuol dire ‘creare dei legami’...”

“Creare dei legami?”

“Certo”, disse la volpe. “Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini.
E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me.
Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi.
Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro.
Tu sarai per me unico al mondo, e io sarò per te unica al mondo”».

Per addomesticare qualcuno, non bisogna essere frettolosi.
Sono necessarie molta pazienza e molta attenzione all’altro.
Conviene dosare le parole, che spesso «sono una fonte di malintesi».

Ed è utile creare dei “riti”, ossia appuntamenti, consuetudini, ricorrenze fisse, in modo tale che chi ne beneficia non ne possa fare più a meno.
Addomesticare significa creare dei legami per la vita. «Tu diventi responsabile per sempre di quello che hai addomesticato



Ed è un po' quello che succede anche qui nel nostro piccolo forum, dove persone che non si conoscono e che non si sarebbero mai interessate a quello che fanno gli altri, si trovano ad addomesticarsi a vicenda e a sentire un'affinità con gli altri che altrimenti mai avrebbero provato, specialemente per chi non frequenta i raduni ed ha come unico contatto il forum.


Ma è anche quello che succede ovunque nella vita di tutti i gironi dove incrociamo perfetti sconosciuti che il più delle volte vorremmo calpestare per diversi motivi o semplicemente ignorare e poi un evento inatteso te li fanno vedere in una maniera diversa, più umana, più simile a noi e quindi non più un'estraneo, ma una persona come te.



Non ho voglia di spiegare, non considerate quanto scrivo, è solo uno sfogo, un modo di rilasciare i propri problemi fuori di se, così un giorno rileggendolo uno tornerà a ricordare questi momenti e non rischierà di dimenticarli, perchè alla fine sarà quello che si cercherà di fare sarà di DIMENTICARE.




Marlen, è tutto quello che scriverò, una ragazza che lotta per la vita e che la vita se la prenderà, come la persona che gli stà accanto (prima o poi) ma è la vita che lo impone, altrimenti immaginate quanti saremo qui sulla terra  (stupid)




Se chiudo gli occhi io sono a Cuba in questo momento

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Watson_giu16~0.jpg)

solo che non è facile tenerli chiusi per tanto tempo.



Si Rino, problemi famigliari, non io o Paola, ma molto molto vicini e molto molto tristi.

 (abbraccio) (felice)

(felice) quando a Pasqua ci siamo conosciuti , anche se solo per poche ore , ho capito subito che tu e Paola siete persone molto sensibili e disponibili , non voglio sapere altro mi basta quello che hai scritto ti mando un forte abbraccio a tutti e due  (abbraccio) (superok)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Sam - 03 Luglio 2016, 13:03:31 pm
Ha tutto il mio appoggio caro Watson e grazie per le belle parole  :)
Titolo: Re: arrivederci...
Inserito da: Watson - 05 Luglio 2016, 02:56:27 am
(bacio)  (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: Juke-box
Inserito da: Watson - 12 Luglio 2016, 17:55:53 pm
è meraviglioso questo posto  (abbraccio) c'è tanta buona aria (felice)


Mi vedo appoggiato ad un muro sotto un portico



stanco, preoccupato, affamato

di la c'è la Paola che riscalda la pasta, un piatto veloce preparato apposta per chi ha poco tempo e deve scappare


scappare è la parola giusta, io stò scappando e ne sono consapevole,

ma non posso fermarmi, c'è una lunga strada che mi attende, ci sono chilometri da macinare, c'è una casa che ci aspetta, ci sono persone che hanno bisogno di noi e ne sono consapevole,


Un vento di tramontana soffia dal mare,

non lo vedo ma so che è la sotto, oltre le macchie di alberi, oltre quell'orrizonte che si fa sempre più nero,

nero di un temporale che minaccia una movimentata traghettata , ma che mancherà le sue promesse e ne sono consapevole,



e tu che mi parli, ma io non ti ascolto più, io stò scappando,

la tramontana raffredda il corpo, i pensieri si fermano, ma la sotto so che c'è quel mare che tanto mi mancherà e che non vedrò più per chi sa quanto tempo ed io stò scappando e ne sono consapevole.



Ed eccoci oggi qui con questa apparizione inimmaginabile, un'apparizione che porterà certo un po' di pace in questo brutto momento, perchè tutto quello che avviene non è mai senza una motivazione, che ora non conosco, ma ne sono consapevole.



Bentornato Mimmo  (abbraccio)






The times we had
oh, when the wind would blow with rain and snow
were not all bad
we put our feet just where they had, had to go
never to go

the shattered soul
following close but nearly twice as slow
in my good times
there were always golden rocks to throw
at those who, those who admit defeat too late
those were our times, those were our times

and i will love to see that day
that day is mine
when she will marry me outside with the willow trees
and play the songs we made
they made me so
and i would love to see that day
that day was mine
Titolo: A Kind Of Magic
Inserito da: COIO3 - 21 Luglio 2016, 14:38:50 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/kristin-scott-thomas.jpg)
Kristin Scott Thomas

Redruth, 24 maggio 1960



Queen


(gatto)
Titolo: Maybe i'm a leo
Inserito da: COIO3 - 21 Luglio 2016, 14:47:57 pm
è meraviglioso questo posto  (abbraccio) c'è tanta buona aria (felice)

Bentornato Mimmo  (abbraccio)

Grazie vecchio leone (bacio)  ricambio come posso, solo il meglio per te  (abbraccio) il mio meglio  ;D
Titolo: Ciao Amore
Inserito da: COIO3 - 05 Agosto 2016, 13:41:52 pm
(http://[url=http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/nicoleG.jpg]http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/nicoleG.jpg[/url])
Nicole Grimaudo

Caltagirone, 22 aprile 1980



Tenco


(bacio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 05 Agosto 2016, 14:49:16 pm
Non si vede una beata mencia (doppiomuro)

Era una foto da mozzare il fiato, di quelle che rispondi si anche se ti chiede il cifrato del tuo personale panama paper  (muro)


SOB! antonio, fratello, presta aiuto al tuo migliore amico, migliore tra i mentecatti  (stupid)


Pleeeeeeease (adoraz)
Titolo: Re: Ciao Amore
Inserito da: Watson - 05 Agosto 2016, 20:08:07 pm
(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10121/nicoleG.jpg)
Nicole Grimaudo

Caltagirone, 22 aprile 1980



Tenco


(bacio)

Fratello benvenuto nel mondo dorato degli smatphone  (muro)

 (abbraccio) (felice)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Skassamakkinen - 05 Agosto 2016, 20:59:50 pm
..io ce l ho più giovane!!
..io ce l ho più giovane!!

 (muoio) (muoio) (muoio)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 06 Agosto 2016, 07:06:20 am
ducitta mei, ma quantu é bedda  (bacio)

Grazie antonio, sei gentile e ospitale  (abbraccio)  riservo al tuo closet le mie delicatezze per consolidata tradizione e al momento giusto il tuo aiuto é sempre risolutivo  (su)
Titolo: Re: "Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 06 Agosto 2016, 07:27:55 am
Non ci sono problemi, usa il "closet" quando vuoi, magari bussa prima di entrare ...anche se ultimamente è  spesso libero (per fortuna) ;D

 (felice)
Titolo: Re: uno
Inserito da: Watson - 10 Agosto 2016, 18:16:24 pm
Un anno (watson)

Titolo: Re: Gracias a la vida que me ha dado tanto!
Inserito da: Watson - 24 Agosto 2016, 17:21:08 pm
17 ottobre 2006



Grazie alla vita che mi ha dato tanto
mi ha dato due soli, che quando li apro
perfetto distinguo il nero dal bianco
e nell’alto cielo lo sfondo stellato
e in mezzo alla folla l’uomo che io amo..


Grazie alla vita che mi ha dato tanto
mi ha dato l’udito che in tutto il suo raggio
sente notte e giorno urla, tv e radio
silenzio, vetri rotti, risate e pianto
e la voce dolce del mio bene amato

Grazie alla vita che mi ha dato tanto
mi ha dato il suono e il vocabolario
con lui le parole che penso e declamo
madre amica sorella e sole illuminando
e la via dell’anima di chi sto amando

Grazie alla vita che mi ha dato tanto
mi ha dato i piedi che sto trascinando
con loro ho guardato cittadine e fango
laghi neve deserti monti e mare caldo
e casa tua il tuo vicolo la strada e il parco

Grazie alla vita che mi ha dato tanto
mi ha dato il cuore che agita il suo passo
quando vedo il frutto del pensiero umano
quando vedo il bene, dal male lontano
quando vedo in fondo al tuo sguardo chiaro

Grazie alla vita che mi ha dato tanto
mi ha dato il sorriso e mi ha dato il pianto
così io distinguo bacio da cuore infranto
i 2 materiali che fanno il mio canto
ed il vostro canto che è lo stesso canto
e il canto di tutti che è il mio stesso canto
Titolo: Re:Ciao papá
Inserito da: Watson - 09 Gennaio 2017, 07:21:00 am
Oggi dopo 17 anni rivedrò mio padre.....

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Vajont_il_futuro_ott07.JPG)

..... ciao papà.
Titolo: Thank You
Inserito da: COIO3 - 18 Gennaio 2017, 13:50:49 pm
(http://www.dancingmonica.com/imagefile/jamieleeposed.jpg)Jamie Lee Curtis
L.A. 22 novembre 1958


Alanis Morissette

Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 18 Gennaio 2017, 22:11:28 pm
 (felice) Non sapevo che la Curtis ha la mia stessa età , e nata un mese dopo di me , avercene di sessantenni così.
Complimenti Mimmo hai preso 2 piccioni con una fava ,
Fantastica donna la Curtis (superok)
Ottima la canzone  della Morissette (appl) (appl) Ogni volta che la sento mi ricorda un bel periodo della mia vita (superok)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 21 Gennaio 2017, 08:26:27 am
grazie per l'apprezzamento, fratello  (abbraccio)

tanto piú che l'accoppiamento é frutto di casualità (matto) in tv davano 'il sarto di panama', dopo pochi giorni in radio cantava la morisette, subito mi é scattato un flash in mente  ;D

di solito scarto foto troppo espansive, in questo caso noto invece sia quasi impossibile ignorare lo sguardo della curtis (noncicredo)


al prossimo (foto)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: claudyane6 - 21 Gennaio 2017, 09:27:22 am
ahahahhhahahaah  (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio) (muoio)

io avevo pensato alla nostra curtis, Betty Curtis!!!!!!!!!!!

(http://images.45cat.com/betty-curtis-aldila-gamma.jpg)

infatti non mi quadrava la data di nascita, troppo giovane, 22anni di differenza
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 22 Gennaio 2017, 00:44:19 am
 (felice) Di Betty Curtis ,ricordo che piaceva tanto ha mia mamma per come cantava.
E poi sempre mia mamma mi diceva che una zia di Betty Curtis ,era dell suo paese.
Titolo: Re:Ciao papá
Inserito da: Sam - 07 Febbraio 2017, 14:43:40 pm
Oggi dopo 17 anni rivedrò mio padre.....

(http://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/Vajont_il_futuro_ott07.JPG)

..... ciao papà.

leggo solo ora.. mi spiace per la perdita e ti sono vicino spiritualmente caro Watson (felice)
Titolo: Re:Le lucciole di Watson
Inserito da: Watson - 06 Giugno 2017, 18:14:22 pm
La vita è una ruota, prima o poi l'emozioni tornano sempre a disturbarti....




Le lucciole di Watson

Quali sono le parole che dovrei dire?
La tua pelle bianca, le lucciole vorticose.
L'Oscurità ha circondato la baia Baltimora.
Perché non apri i tuoi occhi azzurri?
Sono cose che l'acqua non può lavare via?
Come può la tua assenza non lasciare traccia?
Così come ti ho lasciato affondare alla baia di Baltimora
Io annego me stesso  in una profonda disgrazia
 
Qual è il prezzo, dovrei pagare?
Per tutte le cose che cerco di nascondere?
Qual è il mio destino, dovrei pregare?
Questo problema è andato con la luce del sole?
 
Un caldo sole si alza e accende la baia.
Torno a casa e comincio a piangere
Non potrò mai tornare alla baia di Baltimora.
Cercando di dimenticare le lucciole.
Quali sono le parole che dovrei dire?
Se qualcuno sapeva di questa bugia?
Se il tuo corpo sale in superficie?
Attraverso il silenzio delle lucciole...


Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 06 Giugno 2017, 19:41:44 pm
 (felice)  (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (appl) (superok)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 06 Giugno 2017, 20:15:25 pm
Molto bella!  (appl)

Grazie Watson di averla condivisa con noi!  (su)
Titolo: Re:La vita è bella
Inserito da: Watson - 12 Giugno 2017, 17:23:09 pm
Grazie Watson di averla condivisa con noi!  (su)



Prego Tennico, sai a volte devi buttare fuori quello che ti addolora, certo con moderazione, senza dire troppo, senza lamentarsi, rimanendo nel vago, così giusto per gridarlo sottovoce a qualcuno.




.... emozioni che oggi ti distruggono, ma che diverranno ricordi da depositare in qualche parte del tuo cervello per riviverli con più tranquillità.




La vita è bella, ma la cantano ancora
Titolo: Re:La vita è bella
Inserito da: 10nico - 12 Giugno 2017, 20:44:13 pm

Prego Tennico, sai a volte devi buttare fuori quello che ti addolora, certo con moderazione, senza dire troppo, senza lamentarsi, rimanendo nel vago, così giusto per gridarlo sottovoce a qualcuno.


Anche perchè se lo gridi troppo forte non puoi mai essere sicuro se chi risponde lo fa per educazione o perchè ha sentito il suo cuore risuonare alla frequenza del tuo  :)  (abbraccio)

Citazione

.... emozioni che oggi ti distruggono, ma che diverranno ricordi da depositare in qualche parte del tuo cervello per riviverli con più tranquillità.


A volte per (ri)costruire bisogna distruggere, e quei ricordi un giorno li rivivrai come momenti tristi, bellissimi, di crescita.
 (abbraccio)
Titolo: Re:nell'occhio del ciclone
Inserito da: Watson - 13 Giugno 2017, 18:07:52 pm
Si Tennico quei ricordi li rivivremo più belli e più colorati in un prossimo futuro, ma intanto mi sa che siamo nel bel mezzo di un ciclone....


.... si dice che quando arrivi nel suo centro improvvisamente tutto si calma, l'aria torna tranquilla, il cielo è sereno e rivedi anche il sole


credo sia vero, ieri lo è stato anche per noi, un momento di calma irreale, una sensazione da imprimersi ben bene nella memoria, per scacciarne altre che stanno per arrivare


perchè sai che da qui a poco sarai inghiottito dalla coda del ciclone, sballotato, strattonato, spintonato in un vortice di eventi che subirai sperando finiscano il più infretta possibile, in attesa della prossima inevitabile tempesta.



Il bello del tempo che alla lunga il dolore svanisce e rimangono solo i momenti felici  (abbraccio)




Questo video dei R.E.M. è stato girato in soli 20 secondi, quello che si vede è una ripetizione di quelle immagina facendole andare avanti ed indietro un'infinità di volte;
alcuni personaggi cantano una strofa del brano, tutti insieme sembra che lo cantino in diretta, ma non è così.

Chissà forse anche la vita è così, ognuno di noi ripete un piccolo ruolo sempre uguale sempre lo stesso, ma tutti insieme creiamo uno spettacolo che val la pena essere vissuto.

Imitation of live


Questo zucchero di canna
Questa limonata
Quest'urugano, non ho paura
andiamo, andiamo, nessuno può vedermi piangere
 
Questa temporale
Questo maremoto
Questa valanga, non ho paura
andiamo, andiamo, nessuno può vedermi piangere
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 13 Giugno 2017, 21:29:36 pm
Me la ricordo questa canzone! (vecchio)

Il video devo averlo visto a pezzi ma non avevo mai fatto caso alle sue peculiarità che hai messo in luce  (sorpreso)

Un piacevole reincontro con alcune nuove scoperte!  :)  (su)
Titolo: Re:10
Inserito da: Watson - 17 Luglio 2017, 17:40:18 pm
10 mesi fa festeggiavo i miei primi 10 anni sul forum  (ura)

l'intenzione era quella di innondarvi di grafici, tabelle, schemi e parole, tante parole (post)


poi mi sono reso conto che quell'atmosfera in cui mossi i primi passi forumistici era terminata da tempo, molto tempo  (nonso)

e tutto caddè nel dimenticatoio, me compreso (zz)



Oggi ricorrono i 10 anni di un'altro evento (piango)

ma non ne parlerò, non ho più gli stimoli di un tempo, lascerò che a parlarne siano le parole di una bella canzone che molto si addicono.

 (felice)







Qualche volta mi sento come
Se fossi tornato ai vecchi tempi-molto tempo fa
Quando eravamo ragazzi quando eravamo giovani
Le cose sembravano così perfette-sai
I giorni non avevano fine eravamo pazzi eravamo giovani
Il sole splendeva sempre-vivevamo per divertimento
A volte sembra come se più tardi-non so proprio
Il resto della mia vita fosse stato solo uno show

Quelli erano i giorni della nostra vita
Le cose brutte nella vita erano così poche
Quei giorni sono passati adesso ma una cosa è vera
Quando ci penso e ti rivedo ti amo ancora

Non puoi portare indietro l'orologio
non puoi portare indietro il fluire del tempo
Non è un peccato
Mi piacerebbe tornare indietro
una volta per una corsa sulle montagne russe
Quando la vita era solo un gioco
Inutile sedersi e pensare a ciò che hai fatto
Quando puoi distenderti e godertelo attraverso i tuoi bambini
A volte sembra come se più tardi-non so proprio
Sia meglio sedersi e andare col flusso dei pensieri

Perché questi sono i giorni delle nostre vite
Sono volati via nella rapidità del tempo
Questi giorni se ne sono andati tutti via adesso
ma qualcosa rimane
Quando cerco indietro e non trovo cambiamento

Quelli erano i giorni della nostra vita- sì
Le cose brutte nella vita erano così poche
Quei giorni sono passati adesso ma una cosa è ancora vera
Quando ci penso e ti rivedo
Ti amo ancora
Ti amo ancora
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: AndreaT - 17 Luglio 2017, 19:17:52 pm
Watson però così mi fai triste....
10 anni??? Così tanti??? Ma quanto vecchio è questo forum ?
Però posso capirti, le persone cambiano, noi cambiamo ma non bisogna farsene una colpa e nemmeno ricordare i vecchi tempi con tristezza ..... La vita è una ruota...... La mia però deve essere bucata!! (muro)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 17 Luglio 2017, 21:03:46 pm
Ciao Watson, guardare quel video dove Freddie era già così dimagrito (e conciato, ma in bianco e nero non si nota così tanto) fa un po male più per lui che per me stesso.

Io in dieci anni ne ho fatte di cose, e sicuramente sono migliorato, per cui se mi guardo indietro non è certo con tristezza  (su)

La vita è una ruota, l'importante è farla girare in avanti!  (guid)  ;D

Il forum ha una età ragguardevole, però se li porta bene gli anni che ha, dai!

Io non c'ero quando è nato, ma ho letto le vecchie discussioni e ho avvertito quell'atmosfera, per cui ti posso capire almeno un po  (abbraccio)

Lascio un'altra canzone che parla anche lei di dieci anni andati


[ITALIAN]
Com'era un tempo, e così sarà di nuovo
E anche se il loro corso può deviare a volte
I fiumi raggiungono sempre il mare
Cieche stelle della sorte, ciascuna coi suoi raggi

Sulle ali del forse, giù in uccelli rapaci
Mi fa quasi sentire a volte, che non c'era bisogno di crescere
Ma appena l'aquila lascia il suo nido, ha già così tanta strada da fare
I cambiamenti riempiono i miei tempi, e mi sta bene così

E nel mentre penso a te, e a com'erano le cose un tempo
Hai mai avuto realmente bisogno di qualcuno?
Ne hai avuto bisogno davvero tanto?
Hai mai desiderato qualcuno?

Il migliore amore che tu abbia mai avuto
Ti ricordi mai di me, baby
Era così bello
solo perchè era la prima volta

E tu lo sapevi che sarebbe stato così?
Occhi di rugiada che brillano
I sensi si fanno acuti
Assaggio il tuo amore strada facendo

Guardo le tue piume pulirsi
E a volte mi sembra che
Non c'era bisogno di crescere
Noi siamo aquile di un nido
E il nido è nella nostra anima

Volpe nei miei sogni, con mia grande sorpresa
Non avrei mai pensato di rivedere il tuo viso
Così com'era una volta
Oh piccola, oh piccola

Non ti lascerò mai
E mai me ne andrò
Tenendo duro, e sono già dieci anni
Dieci anni andati, tenendo duro, dieci anni andati
Dieci anni andati, tenendo duro

[ENGLISH]
Then as it was, then again it will be
And though the course may change sometimes
Rivers always reach the sea
Blind stars of fortune, each have several rays
On the wings of maybe, down in birds of prey
Kind of makes me feel sometimes, didn't have to grow
But as the eagle leaves the nest, it's got so far to go

Changes fill my time, baby, that's alright with me
In the midst I think of you, and how it used to be

Did you ever really need somebody
And really need 'em bad
Did you ever really want somebody
The best love you ever had
Do you ever remember me, baby
Did it feel so good
'Cause it was just the first time
And you knew you would

Through the eyes an' I sparkle
Senses growing keen
Taste your love along the way
See your feathers preen
Kind of makes makes me feel sometimes
Didn't have to grow
We are eagles of one nest
The nest is in our soul

Vixen in my dreams, with great surprise to me
Never thought I'd see your face
The way it used to be
Oh darlin', oh darlin'

I'm never gonna leave you
I never gonna leave
Holdin' on, ten years gone
Ten years gone, holdin' on, ten years gone
Ten years gone, holdin' on

Titolo: Re:11
Inserito da: Watson - 20 Luglio 2017, 16:57:52 pm

10 anni??? Così tanti??? Ma quanto vecchio è questo forum ?

Se aspetti solo 5 settimane di anni il forum ne compierà 11  (urra)


Tanti, pochi.... non saprei cosa risponderti  (nonso)



forse Pacifico ti direbbe che per queste piattaforme virtuali sono molti, ora ci sono tanti modi per stare in contatto che il forum penso sia alquanto antiquato

ma questo significa poco se uno lo guarda con altri occhi, quelli dei ricordi, allora il forum diventa il luogo dove ci si trovava per divertirsi, per incavolarsi e per conoscersi, come dice la canzone

Quando eravamo ragazzi quando eravamo giovani
Le cose sembravano così perfette-sai
I giorni non avevano fine eravamo pazzi eravamo giovani
Il sole splendeva sempre-vivevamo per divertimento


ma questa è un'esagerazione, in fin dei conti sono solo 11 anni, mica una vita, neh  ;D

e poi tutti quelli che sono passati da qui li puoi trovare in qualunque raduno, sono tutti attivi e partecipi e quasi nessuno ha abbandonato il mondo citronico  (guid)

forse si è solo dimenticato di questo luogo preferendone altri, chissa  ;)




Io in dieci anni ne ho fatte di cose, e sicuramente sono migliorato, per cui se mi guardo indietro non è certo con tristezza  (su)

La vita è una ruota, l'importante è farla girare in avanti! (guid)  ;D




Si hai pienamente ragione, però permettimi di sottolineare una cosa, forse molto dipende a che punto della vita ti posizioni,

penso al ragazzino che non vede l'ora di diventare adulto ed è tutto indirizzato verso il futuro
penso al giovane trentenne che si sente ormai forte ed esperto e che vorrebbe ancora cambiare il mondo

penso al cinquantenne che di esperienza ne ha maturata un sacco, ma che ha paura di sentirsi superato dalle nuove generazione e teme l'imprevisto a pochi anni dal traguardo

penso al settantenne che ormai si gode la vita senza più sognare al domani, ma vivendo il presente e ricordando il passata


ma più di tutto penso che avrei dovuto sottolineare un'altra riga di quel brano, una riga che è l'essenza della vita, la motivazione per cui noi siamo qui a viverla, a divertirci e a rimpiangerla

Inutile sedersi e pensare a ciò che hai fatto
Quando puoi distenderti e godertelo attraverso i tuoi bambini



perchè in fin dei conti sono loro il nostro futuro, coloro che ti ricorderanno e che si spera renderanno migliore il mondo quando tu non ci sarai più (e qui in Italia mi sa che si fa l'esatto contrario  (muro))




Il brano These Are the Days of Our Lives è stato registrato in Innuendo, l'ultimo disco dei Queen con Freddy vivo, ed il video che ho postato è l'ultimo in cui partecipa lui, 6 mesi prima della sua scomparsa.

Quel video uscì postumo, non si voleva far sapere quanto male stesse ed è per questo che è stato girato in B/N, ho trovato in rete altri video che Freddy fece girare per documentare il suo stato, pubblicati molti anni dopo questi a colori si comprende bene il suo tremendo sforzo per fare quell'ultima apparizione, un saluto per i suoi fan, un saluto alla vita.








Mi scuso, ma il mio post precedente non voleva ricordare i 10 anni del forum, ma solo quelli dell'ultimo viaggio di una persona a me molto cara

I still love you  (mamma)




Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 20 Luglio 2017, 19:52:34 pm
Hai ragione Watson, dipende tutto dal punto di vista  :)

Sinceramente non mi riconosco in nessuno degli esempi che hai fatto, vuoi perchè prima di poter pensare di cambiare il mondo devo riuscire a cambiare me stesso, vuoi perchè non ho questo gran passato da ricordare e non mi aspetto granchè dal futuro, ma sono solo curioso di "vedere come va a finire" , vuoi perchè so che quando andrò in pensione sarò probabilmente già sottoterra da qualche anno (grazie Fornero & company eh! ) e quindi non ci sarà proprio un bel fico secco da godersi.

Ma sono io che sono strano eh!  ;D

Eh sì, i bambini sono il nostro futuro (nostro nel senso di umanità) , quindi tanto di cappello a chi di figli ne ha fatti e , con coraggio non da poco, tenta di farli crescere meglio che può in questo mondo sballato  (adoraz)

Passando a Freddie, anche io ho "curiosato morbosamente" su youtube per vedere com'era a colori, ma più che dell'evidentissima condizione fisica che lo affliggeva, sono rimasto colpito dalla vulnerabilità che traspariva in alcune sue espressioni facciali e sguardi.

Il video che ho visto io è questo qua:


Povero Freddie!  (abbraccio)

Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 21 Luglio 2017, 09:57:49 am
Dai tennico non posso credere che non ci sia stato un periodo della tua giovinezza in cui non ha pensato di poter cambiare il mondo...

.. magari saranno stati i ventanni, quando uno inizia a pensare di essere finalmente adulto e vorrebbe si divertirsi ma forse anche immaginare qualcosa di meglio  di quello che vede intorno a lui

penso a quella generazione che ha fatto il '68, tutti universitari e tutti con l'idea che il mondo era marcio ed andava cambiato, lottando fisicamente per delle idee che si scontravano con quelle dei loro padri

ma penso anche ai ragazzi degli anni '70, forse con delle idee troppo estreme, forse con dei metodi troppo violenti, ma anche loro non erano più vecchi di trent'anni


e dopo immagino le stesse persone che rientrano nei ranghi, perchè solo i pazzi e i visionari perseverano nelle loro idee, mentre gli altri soccombono alla realtà della loro epoca e si omologano a quello che nella loro fantasia giovanile doveva essere rivoltato, modificato, rimodellato.



Io li ho fatti quei sogni, solo che non  ho lottato essendo un figlio degli anni ottanta (l'anticamenra della decadenza), però ho veramente creduto di modificare con il mio comportamento il modo di vivere di questa società illudendomi che il mio futuro (i giorni nostri) potessero essere migliori e più umani visto la grande fortuna che le generazioni europee hanno avuto dopo l'ultimo conflitto mondiale.


Ho creduto in un'Europa unita e una fratellanza universale (che pirla di illuso che sono stato) ed ora vedere questo ritorno dell'odio e dell'isolarsi mi rattrista enormemente....

... ma queste sono forse le colpe dei nostri padri che non ci hanno trasmesso le loro paure, ma ci hanno protetto come "bambaccioni" (come disse un ministro) isolandoci dalle responsabilità e facendoci credere che tutto sarebbe andato bene (magari a discapito di altre popolazioni), probabilmente i figli sono il nostro futuro, ma bisogna anche insegnargli a riconoscere le fregature del nostro presente.


E' difficile scrivere a quest'ora del mattino, prendile come considerazione di un impiegatuccio che aspetta l'ora di prendere il suo caffe del mattino  (stupid) ;)



Torniamo ai Queen, che strano che Aspes non gli abbia amati quando erano nel loro periodo seventy, io non li conoscevo all'epoca perchè troppo piccolo, per me Freddy non era il cantante con i capelli lunghi ma quello con i baffi degli anni ottanta  ;D

I Queen sono stati la mia band dei vent'anni, poi ho solo ascoltato sanremo  (muro) (muoio) (matto)



Ripropongo nuovamente quel brano nella versione che Roger Taylor cantò molti anni dopo, la voce è diversa l'emozione la stessa e scusate la ripetizione della musica, ma questa è da ascoltare




sullo sfondo ci sono le immagini del loro viaggio in Giappone nel 1975, una piccola parte la si può vedere in quest'altro breve video.



ed ora andiamo a prendere quel (caffe)

 (felice)



Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 21 Luglio 2017, 12:06:22 pm

 immagino le stesse persone che rientrano nei ranghi, perchè solo i pazzi e i visionari perseverano nelle loro idee, mentre gli altri soccombono alla realtà della loro epoca e si omologano a quello che nella loro fantasia giovanile doveva essere rivoltato, modificato, rimodellato.


apprezzo questo pensiero, lo apprezzo da almeno quarant'anni  ;D

nasco testa di scecco (mulo (spett)) e non mi faccio convincere a parole, lo sanno tutti che i buoni consigli non costano nulla e ne puoi buttare via a secchiate senza versare sudore o lacrime, é il buon esempio che costa una faticaccia e di questo, me compreso, nessuno ha da regalarne  ;)

eppure nel 75 venditti domandava al suo compagno: ti sei salvato? o sei entrato in banca pure tu...

piú che domandare gridava quasi disperato, mi convinse e gli credetti, non ultimo il motivo che le note erano coerenti alle parole e al tono con cui venivano espresse.

 (felice)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: claudyane6 - 21 Luglio 2017, 18:40:07 pm

 (su) (su)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 22 Luglio 2017, 07:34:57 am
concordo, bella canzone  (su)  profuma di paciùli  ;D  e vi ravviso anche un sentore di maglia sudata e cuoio capelluto seborroico  (stupid)
Titolo: Re:Good news
Inserito da: Watson - 25 Luglio 2017, 16:32:45 pm
Quando pensai a questo luogo ero in cerca di un posto dove poter dar sfogo alla mia fervida immaginazione, dove poter discutere e parlare di tutto quanto non fosse bicilindrico, giusto per andare un poco fuori tema  ;D

Lo immaginai dopo che avevo chiesto all'ADMOIN (adoraz) se era possibile creare una board in cui ognuno di noi poteva aprire un unico post e scriverci tutto quello che voleva, diciamo come è strutturata la nostra galleria fotografica....

... ovviamente questa mia proposta venne cassata ed io mi limitai ad aprire il mio "cesso" o luogo personale  (stupid)



... insomma abbiamo tutto quello che una persona sana dio mente e di corpo vorrebbe eccetto il luogo più importante di tutti  (muro)


  ??? ma dov'è il cesso  :o ??? (nonso)


ed ecco che io il vostro più grande postatore dopo Antonello (ma ora lo supero, vedrete  (guid)) ha pensato bene di colmare questa lacuna ed ha aperto per tutti voi e principalmente per il sottoscritto  (matto) un bellissimo bagno al piano superiore  (felice1)

il bagno è composto da due stanze, una più piccola che chiameremo zona dyane  (muoio), aperta a tutti voi, basta che chiediate la chiave ads Aspes giù al bancone, neh  ;)

l'altra più grande che chiameremo zona 2cv di mio esclusivo uso (quando è occupato da me, neh  ;))
e che diverrà il mio studio, pensatoio dove spararle grandi, grossse, enormi e....
puzzolenti   (muoio)

Dopo vi spiegherò il motivo del nome "Giorgio", neh  ;)



non so abbia funzionato così come lo avevo immaginato, forse è diventato con il tempo una sorta di sfogo personale su aspetti della vita poco simpatici, uno sfogo al dolore che colpisce ognuno di noi e che in qualche modo dobbiamo sfogare da qualche parte.....

... un mortorio, ecco cosa è diventato questo luogo  :(



Oggi mi sono accorto che di cavolate ne ho scritte molte in questi quasi 11 anni, ho superato i 20.000 (post) a pensarci sono molti, spero che qualcuno si salvi e che a qualcuno sia servito leggere qualche mia considerazione (matto)


Ultimamente ho ricevuto delle emozioni dolorose, ci si abitua ma sempre più ci si interroga sullo scopo della vita, sulla nostra presenza qui e su cosa possiamo fare per essere d'aiuto agli altri, non dico per lasciare un segno, ma per dire "sono servito a qualcosa", forse è per questo che a volte devio dal discorso 2cv (anche troppo)


ma finalmente oggi ho una buona notizia che vi racconto per immagini, un piccolo racconto positivo che mi è accaduto pochi giorni addietro  ;D


Good news


da mia madre c'è stata da sempre l'abitudine di posizionare gli oggetti in luoghi precisi e non smuoverli mai o quasi, facendoli diventare parte dell'aredamento  (stupid)

uno di questi oggetti è lo scarico del pluviale che sistemai almeno 20 anni addietro, avevo sostituito tutta la grondaia ed un pezzo mi avanzava, così lo posai sopra un mobile in giardino, dimenticandomene

l'altro giorno mentre cercavo alcune cose noto un movimento di ali nel gabbiotto in giardino, osservo attentamente e scopro che un uccellino ha fatto il nodo all'interno del pluviale, la mia apparizione mette in agitazione il piccolo che vola via, tenendomi sicuramente d'occhio

ovviamente non tocco nulla e mi allontano, dopo alcuni giorni scopro che le uova si sono schiuse e che tre esserini compaiono da dietro i rametti in cerca di cibo, stranamente non gridano, si limitano ad aprire il becco, ma appena sentono un piccolo rumore si rintanano dentro

(https://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Torino_uccellini_1_lug17.jpg) (https://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Torino_uccellini_2_lug17.jpg)

il problema e che in casa abbiamo pure una gatta,
è tutti sanno che questi adorabili animali adorano catturare
qualunque preda viva (paura)

per fortuna lei non si è accorta di nulla...

.. o meglio non è più giovanissima ed ha fatto finta di niente (zz)

 (appl)



Dimenticavo i piccoli hanno preso il volo ed il nido è rimasto vuoto,
spero che la vita gli sorrida e che il gatto del vicino non si accorga
di tre piccoli uccellini in viaggio verso la vita  (angel)
(https://www.2cvclubitalia.com/public/coppermine/albums/userpics/10023/normal_Torino_gatta_1_lug17.jpg)


Free bird




Titolo: Re:fantasmi
Inserito da: Watson - 04 Agosto 2017, 07:26:41 am
Ormai sono anni che utilizzò parte della mia pausa pranzo per leggere, letture poco impegnativa, romanzi, gialli, avventura e spionaggio e a volte anche vecchi classici (post)

Ieri stavo leggendo un libro stupito di un autore considerato uno dei più affermati dalla nuova narrativa avventurosa, non so neanche perché li legga visto che in ogni romanzo le situazioni si ripetono sempre nella stessa maniera (blabla)

Ad un certo punto del racconto uno dei protagonisti si rende conto che qualcosa non va e domanda all'altro cosa sta succedendo, è lui le risponde:

"Ho un cancro al ......"


Ieri a Torino c'erano quasi 39 gradi, ma all'improvviso mi sono venuti i brividi ed i ricordi sono volati a tanti anni fa, ad un periodo in cui il destino si prendeva la vita di una persona cara.


È come fantasmi i ricordi hanno imperversato in una afosa giornata d'agosto.



Voglio citare il consiglio che da il personaggio a tranquillizzare la figlia per la nefasta notizia

"Tutto ciò che abbiamo è temporaneo, un piccolo dono per traghettarci verso una gloria più grande. Ma non dobbiamo sprecare quel dono, mettendolo da parte per chissà quale futuro. Afferralo a piene mani, e vivi nel presente, ogni giorno."



Hai una macchina veloce
È veloce abbastanza così possiamo volare via?
Dobbiamo prendere una decisione
Lasciare questa notte o vivere e morire in questo modo


Titolo: Vivere giorno x giorno
Inserito da: PaoloDòCavaj - 04 Agosto 2017, 08:52:01 am


Ieri stavo leggendo un libro



"Tutto ciò che abbiamo è temporaneo, un piccolo dono..Ma non dobbiamo sprecare quel dono, mettendolo da parte

Hai una macchina veloce
È veloce abbastanza così possiamo volare via?
Dobbiamo prendere una decisione
Lasciare questa notte o vivere e morire in questo modo .
Ormai sono anni che utilizzò parte della mia pausa pranzo per leggere, letture poco impegnativa, romanzi, gialli, avventura e spionaggio e a volte anche vecchi classici (post)

Ieri stavo leggendo un libro stupito di un autore considerato uno dei più affermati dalla nuova narrativa avventurosa, non so neanche perché li legga visto che in ogni romanzo le situazioni si ripetono sempre nella stessa maniera (blabla)

Ad un certo punto del racconto uno dei protagonisti si rende conto che qualcosa non va e domanda all'altro cosa sta succedendo, è lui le risponde:

"Ho un cancro al ......"


Ieri a



Voglio citare il consiglio che da il personaggio a tranquillizzare la figlia per la nefasta notizia

"Tutto ciò che abbiamo è temporaneo, un piccolo dono per traghettarci verso una gloria più grande. Ma non dobbiamo sprecare quel dono, mettendolo da parte per chissà quale futuro. Afferralo a piene mani, e vivi nel presente, ogni giorno."

Hai una macchina veloce
È veloce abbastanza così possiamo volare via?
Dobbiamo prendere una decisione
Lasciare questa notte o vivere e morire in questo modo



CARO TONI

Leggo e capisco che qualche cosa è cambiata in te

Il tumore al seno di mia moglie e il domandarmi quanti anni mi restano hanno fatto de.,"vivere giorno x giorno" ,non uno slogan ma una pratica quotidiana

Ti abbraccio forte
Titolo: Re:Vivere giorno x giorno
Inserito da: Watson - 04 Agosto 2017, 14:13:05 pm
Sai Paolo in quest'ultimo anno ho ricevuto troppe brutte notizie, alla fine ci sono passato sopra perchè la vita deve continuare, ma è il futuro che comincia a diventare sempre più lontano, sempre più sfuggente.


Vivere giorno per giorno è quasi inevitabile con il passare degli anni, non è bello, ma è quanto ci rimane tra un passato che se ne è andato ed un futuro che non comprendiamo più.


Un abbraccio e un augurio che tutto si sistemi, se c'è speranza c'è vita.


Antonio



Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: COIO3 - 04 Agosto 2017, 14:48:35 pm
anche a me piace leggere, mi rilassa, mi fa anche tornare bambino, ai tempi in cui nessuno aveva tempo e voglia di raccontarmi una storia, fosse anche la propria.

disgraziatamente mi son fatto uomo, disgraziatamente cinico, quando leggo di morti ammazzati, di cornazza ramificate o, peggio ancora, di carcinomi inoperabili, subito penso che all'autore difetta la fantasia e l'originalità.

c'é un tempo per affermare se stessi staccare la spina e lasciarsi tutto alle spalle: la gioventú  (appl)

c'é un tempo per i rimpianti, per farsi girare in testa le frasi mai dette, per girarsi i pollici rimunginando di tutte le azioni mai intraprese: la vecchiaia  (appl)

quel cinico che sono esclama: sai che novità  (appl)

zi paolo, quoti da far accapponare la pelle (spett)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 04 Agosto 2017, 14:54:47 pm
 (felice) ciao Antonio ,ad un certo punto della vita (non ce un età specifica) dipende da quello che ti succede intorno, cominci a vivere si alla giornata e prendi quello che viene ,a me e successo a 52 anni, quando per la prima volta ho visto la morte in faccia.
Da allora vivo giorno per giorno ,in questi ultimi mesi (causa carissimi amici malati di malattie incurabili ) questo fatto del futuro lo sto vivendo veramente male.
Comunque e la vita ,domani ti chiamo al cell cosi ci mettiamo d'accordo per vederci a Torino un giorno della prossima settimana .
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 04 Agosto 2017, 15:06:17 pm
Si no problem Rino, a tua disposizione anche perchè sono in ferie (zz)

Dai non vedo l'ora di andare a sentire l'alito del drago  (appl)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 04 Agosto 2017, 15:12:53 pm
Si no problem Rino, a tua disposizione anche perchè sono in ferie (zz)

Dai non vedo l'ora di andare a sentire l'alito del drago  (appl)
(felice) (superok)
Titolo: Re:good mornig forum
Inserito da: Watson - 05 Gennaio 2018, 13:11:54 pm
Gooooooood morning forum  ;D

Sembra che sia iniziato un nuovo anno, così dicono....


... dai un saluto veloce anche a voi "amici" del forum e che la bicilindrica sia con voi  (combat)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 05 Gennaio 2018, 13:53:24 pm
Grassie Watson!  (felice)

Buon Anno che a te, e che la Forza (quella dei primi tre film però!  :P ) sia con te!  (su)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 05 Gennaio 2018, 14:06:49 pm
Grassie Watson!  (felice)

Buon Anno che a te, e che la Forza (quella dei primi tre film però!  :P ) sia con te!  (su)

E si i primi tre che sono diventati il 4°, 5° e 6° della saga, neh (vecchio)

Gli altri li lascio ai ragazzini, ho fatto l'errore di vedere i secondi tre, che sono poi il 1°, 2° e 3°.....

... mah, gli ultimo mo sono invece rifiutato di andarli a vedere (zz)


Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 05 Gennaio 2018, 14:12:20 pm

... mah, gli ultimo mo sono invece rifiutato di andarli a vedere (zz)


E hai fatto bene!

Se l'episodio 7 era "cussì cussì" l'8 appena uscito è penoso...sa di minestra allungata all'inverosimile!  (stupid)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 05 Gennaio 2018, 14:21:35 pm
Sono film per una generazione diversa dalla nostra...

.. mia nipote che ha la mia stesa età di quando io scoprii Luke, Ian e Leila, non vedeva l'ora che arrivasse questo 8° episodio, lo aspettava con impazienza.



 (felice)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: jojo54 - 05 Gennaio 2018, 18:09:17 pm
 


 (felice) (felice) buon anno Watson

Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: topo - 05 Gennaio 2018, 18:23:23 pm
WATSON       

 (sorpresa) (sorpresa) (sorpresa) (sorpresa) (sorpresa) (sorpresa) (sorpresa)  (sorpresa)

 (felice)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: m.real - 05 Gennaio 2018, 19:23:36 pm
 (felice) Buon anno Watson.
Titolo: Re:2018 ?
Inserito da: Watson - 08 Gennaio 2018, 09:20:21 am
Buon anno, ma quale anno  (?)

Ieri ho letto che gli ortodossi festeggiavano il Natale  (sorpreso)


ho subito controllato il calendario per essere sicuro di non aver sentito male, ma confermo ieri era il 7 gennaio e se anche era indicato in rosso non ho letto nulla sulla festa del natale....

... che il giornalista abbia dormito troppo in questi ultimi giorni (zz)


Per fortuna non mi sono tagliato la barba, ora tiro fuori il vestito rosso e mi piazzo davanti alll'iper suonando Jingle Bells, chissa quanti bambini farò felici  (muoio)


(http://media.y8y8y8.games/images/jumping-santa.jpg)

Buon Natale a tutti  (felice)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: 10nico - 08 Gennaio 2018, 09:25:41 am
Meracumandi Watson, devi fargli HO HO HO!

Che tanto comq di bambini stamattina mi sa che non ne becchi molti, saranno a sQola, no?
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: claudyane6 - 08 Gennaio 2018, 09:27:09 am
(http://www.sapere.it/mediaObject/icone-sapere/approfondimenti/scienza/teoria-relativita-einstein/resolutions/res-p235x170/teoria-relativita-einstein.jpg)
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: Watson - 08 Gennaio 2018, 09:32:17 am
Meracumandi Watson, devi fargli HO HO HO!

Che tanto comq di bambini stamattina mi sa che non ne becchi molti, saranno a sQola, no?

SQUOLA, SQUOLA, mi sa che tutto il traffico di stamattina sia per causa loro  (guid)....

... se sapessero che ieri era Natale  ;D
Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: jojo54 - 08 Gennaio 2018, 09:38:22 am
 (felice) (felice)

ho guardato il calendario,,confermo anche io ,,,,ieri era il 7 gennaio ,,è segnato in rosso ""era domenica (spett) (spett)""

Watson ,,Watson ,,

Titolo: Re:"Giorgio" il Watson closet
Inserito da: tiotio - 08 Gennaio 2018, 16:04:09 pm
Buongiorno carissimo, fa piacere rivederti, per modo di dire ovvio  :P

Un saluto da una terra lontana lontana, per un bogianen come te!

 (felice)
Titolo: Re:calendario Giuliano
Inserito da: Watson - 09 Gennaio 2018, 14:21:23 pm
(vecchio) Lei jojo non faccia troppo il furbo, neh (vecchio)

Quello che volevo dirvi è che anche se per comodità o prassi, il 31 dicembre si è festeggiato l'arrivo del nuovo anno in tutto il mondo  (ballo)

in realtà per molti popoli della Terra, oggi non siamo in un anno nuovo, ma siamo ancora in quello vecchio.... e per alcuni siamo anche in altre date (1439 islamico, 4715 cinese, 5778 ebraico)  (??)


Per esempio domenica prossima i nostri vicini ortodossi festeggieranno l'arrivo del nuovo anno, in quanto il loro calendario è diverso dal nostro, Giuliano il loro, Gregoriano il nostro....

... neh  (stupid) (felice)


P.S. sono stato invitato ad uno dei loro festeggiamenti  :P

(https://i.pinimg.com/originals/a4/99/b1/a499b157eb2e8d9b37f3d3f6f1277e44.jpg)
Titolo: Re:2018 ?
Inserito da: m.real - 09 Gennaio 2018, 20:28:07 pm
Buon anno, ma quale anno  (?)

Ieri ho letto che gli ortodossi festeggiavano il Natale  (sorpreso)


ho subito controllato il calendario per essere sicuro di non aver sentito male, ma confermo ieri era il 7 gennaio e se anche era indicato in rosso non ho letto nulla sulla festa del natale....

... che il giornalista abbia dormito troppo in questi ultimi giorni (zz)


Per fortuna non mi sono tagliato la barba, ora tiro fuori il vestito rosso e mi piazzo davanti alll'iper suonando Jingle Bells, chissa quanti bambini farò felici  (muoio)


(http://media.y8y8y8.games/images/jumping-santa.jpg)

Buon Natale a tutti  (felice)
(felice) Per essere più precisi gli Ortodossi festeggiano il Natale , e il successivo capodanno ed Epifania 13 giorni dopo i nostri, me l'ho a spiegato proprio questa mattina una signora di fede Ortodossa che conosco.
Titolo: Re:Buon 2018
Inserito da: Watson - 15 Gennaio 2018, 10:00:08 am
(felice) Per essere più precisi gli Ortodossi festeggiano il Natale , e il successivo capodanno ed Epifania 13 giorni dopo i nostri, me l'ho a spiegato proprio questa mattina una signora di fede Ortodossa che conosco.

Auguri a tutti i forumisti che professano il culto ortodosso russo .... Buon 2018 (urra)

Si sono in ritardo, in realtà era ieri che dove postare il (post), neh  :P




Cercando in rete le motivazioni per questo scostamento ho scoperto qualcosa che molti sospettano ma che non ne sono ampiamente sicuri  (??)


Il 5 ottobre 1582 fu un giorno che divise il mondo cristiano  (sorpreso)


per quelli che seguirono il papa Gregorio XIII quel mattino si svegliarono il 15 ottobre, in pratica dormirono per 10 giorni di fila (zz)

mentre per chi seguiva la chiesa ortodossa russa la dormità durò le classiche ore che dura la notte    ???



Tutto questo perchè secondo le misurazioni dell'astronomo Nicolò Copernico si scoprì che il calcolo dell'anno era errato rispetto a quello reale e per correggere l'errore bisogna aggiungere i giorni di differenza, inoltre si decise di aggiungere un anno bisestile agli anni che finiscono per 100 ma sono divisibile per 400.....


... questo permise di avere una precisione maggiore, e quindi il calendario Giuliano in atto fino al 4 ottobre 1584 divenne il nostro calendario Gregoriano, non riconosciuto dalla Chiesa Ortodossa di alcuni paesi che se anche ufficialmente festeggiano il nuovo anno il 31 dicembre come tutto il mondo, nella notte del 13 gennaio festeggiano in maniera più sobria il vecchio anno nuovo  ;D

(http://prikolnye-pozdravleniya.ru/wp-content/gallery/2013-11/so-starym-novym-godom-pozdravlenie.jpg?w=240)
Titolo: Layla
Inserito da: COIO3 - 22 Gennaio 2018, 07:12:14 am

(https://i.pinimg.com/736x/37/21/cb/3721cbf30c05e5d2f386ade73b62a0e3--helen-mirren-female-actresses.jpg)
Helen Mirren

Hounslow, 26 luglio 1945

ha il viso affilato come una spada  (sorpreso)  ma ha gli occhi dolci, come la musica quando canta di consolescion e situescion (bacio)

Derek & Dominos



Titolo: Re:seven cycle
Inserito da: Watson - 22 Gennaio 2018, 17:18:39 pm
La prima volta che ne sentii parlare era riferito alla crisi del 7° anno

poi cercando in rete ho scoperto che questo numero è indicato nell'individuare i cicli della vita, che sarebbero di 7 anni.


Pare che il nostro or